T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 8:10gigetto
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 17
No, era meglio quello vecchio
51% / 18
I postatori più attivi della settimana
62 Messaggi - 23%
59 Messaggi - 21%
39 Messaggi - 14%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 5%
14 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
280 Messaggi - 22%
241 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
81 Messaggi - 6%
80 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 57 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 49 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

arthur barras, enrico massa, franzfranz, Luca Marchetti, Masterix, talbain, valterneri

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Dom 3 Lug 2011 - 21:16
@vastx ha scritto:
Se non ricordo male stavi conducendo un supplemento di indagine sull'arcam rDac... come procede?
Per il momento non procede.....ho dovuto momentaneamente restituirlo al legittimo proprietario.
Se aspettando di riaverlo qui da me.
Ma se capiti da queste parti vado a sequestrarlo e te lo faccio trovare qui da me (il Dac non il suo proprietario). Very Happy
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Lun 4 Lug 2011 - 1:05
Grazie Ciro, gentilissimo! Smile
Attendo allora le tue impressioni, a presto Wink
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:03
Questo, secondo voi è valido? O è meglio puntare sullo zetagi?
http://cgi.ebay.it/Stabilisiertes-Profi-Netzteil-230V-auf-13-8V-2-3-AMP-/110550161433?pt=Netzger%C3%A4te&hash=item19bd4d9819#ht_4362wt_1135

E' un po' meno versatile, ma non ci sarebbe nulla da regolare Smile
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:12
@ermete ha scritto:Questo, secondo voi è valido? O è meglio puntare sullo zetagi?
http://cgi.ebay.it/Stabilisiertes-Profi-Netzteil-230V-auf-13-8V-2-3-AMP-/110550161433?pt=Netzger%C3%A4te&hash=item19bd4d9819#ht_4362wt_1135

E' un po' meno versatile, ma non ci sarebbe nulla da regolare Smile

Più che altro costa poco. 13,8 Volt vanno bene (se non è più alto) .... provalo e facci sapere Wink
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:15
@Stentor ha scritto:
Più che altro costa poco. 13,8 Volt vanno bene (se non è più alto) .... provalo e facci sapere Wink

Mi sa proprio che mi butto!
Come amperaggio è ok vero?
Poi vi chiederò aiuto per il cavo ed il collegamento!
Razz
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:33
@ermete ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Più che altro costa poco. 13,8 Volt vanno bene (se non è più alto) .... provalo e facci sapere Wink

Mi sa proprio che mi butto!
Come amperaggio è ok vero?
Poi vi chiederò aiuto per il cavo ed il collegamento!
Razz

Assolutamente ....quello originale ne ha solamente 0,5 di A ...li ne hai in abbondanza !
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:39
[quote="Stentor"][quote="ermete"]
@Stentor ha scritto:
Assolutamente ....quello originale ne ha solamente 0,5 di A ...li ne hai in abbondanza !
Oki
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:48
@Stentor ha scritto:
@ermete ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Più che altro costa poco. 13,8 Volt vanno bene (se non è più alto) .... provalo e facci sapere Wink

Mi sa proprio che mi butto!
Come amperaggio è ok vero?
Poi vi chiederò aiuto per il cavo ed il collegamento!
Razz

Assolutamente ....quello originale ne ha solamente 0,5 di A ...li ne hai in abbondanza !

Facci sapere come suona, sono molto scettico sul risultato finale.
Maggiore spinta di sicuro ma non credo che possa uscire corrente pulita da questo coso.

ti mando link guarda la foto al centro

http://www.6moons.com/audioreviews/kingrex3/slap_3.html

si evince la quantità di spurie della normale rete domestica, e quel cosino dovrebbe filtrarla ?

Le sorgenti sono delicate, più degli ampli, se pensi di ricavarne qualcosa di buono sono pochi spiccioli, ma imho buttati.

Scusate la franchezza. Smile
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 11:53
[quote="flovato"][quote="Stentor"][quote="ermete"]
@Stentor ha scritto:
si evince la quantità di spurie della normale rete domestica, e quel cosino dovrebbe filtrarla ?
Le sorgenti sono delicate, più degli ampli, se pensi di ricavarne qualcosa di buono sono pochi spiccioli, ma imho buttati.

Scusate la franchezza. Smile

Uff....queste pulci nell'orecchio....
Suspect
Immagino quindi che, a tuo avviso, nemmeno lo zetagi 146 sia utile....?
C'è uno schema a prova di imbecille per costruire l'alimentazione a batteria? Magari con qualche foto delle varie fasi di montaggio e la lista della spesa? Tempo ne ho poco, ma se fosse fattibile, ordino i pezzi e, 10 minuti al giorno, tornato dalle ferie mi ci dedico (adesso mi aspetta una vacanzina al mare con una peste di quasi 2 anni, che credo mi toglierà le ultime energie!! Laughing )
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 12:03
@flovato ha scritto:
ti mando link guarda la foto al centro

http://www.6moons.com/audioreviews/kingrex3/slap_3.html

si evince la quantità di spurie della normale rete domestica, e quel cosino dovrebbe filtrarla ?

Però, guardando le foto che mi hai mandato, a digiuno di qualsiasi nozione di elettronica, mi viene un dubbio.
Vedo che ci sarebbe parecchio disturbo usando un alimentatore switching, ma che, con l'alimentazione stabilizzata del kingrex, la cosa si riduce tantissimo già con 2,6 A. Immagino quindi che visto che il v-dac richiede solo 0,5A il problema (per quanto possa essere scarso l'ali che ho postato) dovrebbe essere comunque minimo...o sbaglio?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 12:32
@ermete ha scritto:
@flovato ha scritto:
ti mando link guarda la foto al centro

http://www.6moons.com/audioreviews/kingrex3/slap_3.html

si evince la quantità di spurie della normale rete domestica, e quel cosino dovrebbe filtrarla ?

Però, guardando le foto che mi hai mandato, a digiuno di qualsiasi nozione di elettronica, mi viene un dubbio.
Vedo che ci sarebbe parecchio disturbo usando un alimentatore switching, ma che, con l'alimentazione stabilizzata del kingrex, la cosa si riduce tantissimo già con 2,6 A. Immagino quindi che visto che il v-dac richiede solo 0,5A il problema (per quanto possa essere scarso l'ali che ho postato) dovrebbe essere comunque minimo...o sbaglio?
Ciao,
secondo me non sbagli, 3Amp. sono una cosa, 0,5 Amp. tutt'altra cosa. E poi le ondulazioni non sono spurie presenti sulla tensione di rete ma il ripple residuo del processo di raddrizzamento ed è presente quando i condensatori, per eccessiva richiesta di corrente da parte del carico, non riescono a livellare la tensione.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 12:39
@sonic63 ha scritto:
@ermete ha scritto:
@flovato ha scritto:
ti mando link guarda la foto al centro

http://www.6moons.com/audioreviews/kingrex3/slap_3.html

si evince la quantità di spurie della normale rete domestica, e quel cosino dovrebbe filtrarla ?

Però, guardando le foto che mi hai mandato, a digiuno di qualsiasi nozione di elettronica, mi viene un dubbio.
Vedo che ci sarebbe parecchio disturbo usando un alimentatore switching, ma che, con l'alimentazione stabilizzata del kingrex, la cosa si riduce tantissimo già con 2,6 A. Immagino quindi che visto che il v-dac richiede solo 0,5A il problema (per quanto possa essere scarso l'ali che ho postato) dovrebbe essere comunque minimo...o sbaglio?
Ciao,
secondo me non sbagli, 3Amp. sono una cosa, 0,5 Amp. tutt'altra cosa. E poi le ondulazioni non sono spurie presenti sulla tensione di rete ma il ripple residuo del processo di raddrizzamento ed è presente quando i condensatori, per eccessiva richiesta di corrente da parte del carico, non riescono a livellare la tensione.

Problemi di carico con il V-Dac certo non ci sono!
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 12:47
Grazie per i pareri!
Ultima cosa, immagino che, visto il costo, dentro non ci sia un toroidale, dite che la cosa faccia tanta differenza?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 12:52
@ermete ha scritto:Grazie per i pareri!
Ultima cosa, immagino che, visto il costo, dentro non ci sia un toroidale, dite che la cosa faccia tanta differenza?

Non è assolutamente vero che un trasformatore toroidale è meglio di un trasformatore a lamierini Smile
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 12:55
@sonic63 ha scritto:
@ermete ha scritto:Grazie per i pareri!
Ultima cosa, immagino che, visto il costo, dentro non ci sia un toroidale, dite che la cosa faccia tanta differenza?

Non è assolutamente vero che un trasformatore toroidale è meglio di un trasformatore a lamierini Smile
ottimo!!! La risposta che aspettavo!!!
Wink
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 13:05
@ermete ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@ermete ha scritto:Grazie per i pareri!
Ultima cosa, immagino che, visto il costo, dentro non ci sia un toroidale, dite che la cosa faccia tanta differenza?

Non è assolutamente vero che un trasformatore toroidale è meglio di un trasformatore a lamierini Smile
ottimo!!! La risposta che aspettavo!!!
Wink

Quoto anche io Sonic ....non vuol dire nulla ....l'unica cosa è che, visto il costo, difficilmente sarà costruito con componenti di qualità ...ma spero che sia una felice sorpresa !!!!!
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 13:10
@Stentor ha scritto: ....l'unica cosa è che, visto il costo, difficilmente sarà costruito con componenti di qualità ...ma spero che sia una felice sorpresa !!!!!

Crying or Very sad ......questo non lo dovevi dire.....il tarlo è già al lavoro......zetagizetagizetagi...... Very Happy
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 13:30
Premesso che ripetere come i pappagalli sempre i soliti concetti di quà e di la dopo un poco stufa ma siccome sono testardo cerco per l'ultima volta di far passare un concetto.

Quello che so l'ho imparato qui, non è farina del mio sacco.

E' oramai noto, non lo dico io lo dicono le riviste specializzate (vedi CHF) e molti altri qui nel forum che l'alimentazione a batteria ha dei plus.

Posso capire perfettamente per alimentare amplificatori che il tipo di suono che produce possa piacere o non piacere per via della particolare sonorità che produce.

Questo discorso non vale per le sorgenti dove il cambio di alimentazione non produce particolari colorazioni ma si avverte solo in due parametri e cioè dinamica e pulizia.

Considerando che una batteria costa 20 euro e che un caricabatteria 15 con un'interruttore e zero nozioni si può assemblare il tutto.

Vai da RTE a Padova ti fai saldare i cavi se non hai il saldatore con pochi euro ti fanno il lavoro.

Lamierini o toroidali questi alimentatori da pochi euro non sono stati concepiti per uso hi-fi quindi è molto, molto probabile che per costare così poco i componenti siano più o meno buoni.

Cosa è lecito attendersi come risultato finale ?
Un bussolotto antiestetico che produrrà nella migliore delle ipotesi maggior spinta.

Diverso il discorso se mi compri il suo alimentatore della Musica Fidelity o quello della KingRex (posseduto ma sempre meglio la batteria) che costano molti eurozzi.

Se con pochi euro hai un'alimentatore valido perché dovrebbero farti pagare molto molto di più per uso hi-fi ?
Per fregarti ?
Non sempre perché è stato pensato per un'uso hi-fi.

Ecco che noi furbissimi del T-Forum Hehe continuiamo noiosamente a dire, batteria, batteria, batteria.... Sleep Sleep Sleep

E con questa chiudo Laughing
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 13:36
@ermete ha scritto:
@Stentor ha scritto: ....l'unica cosa è che, visto il costo, difficilmente sarà costruito con componenti di qualità ...ma spero che sia una felice sorpresa !!!!!

Crying or Very sad ......questo non lo dovevi dire.....il tarlo è già al lavoro......zetagizetagizetagi...... Very Happy
io non so che cosa c'è nello zetagi.
ma niente di più di quello che c'è nell'altro alimentatore.
Ho cercato zetagi 146 in rete ed è venuto fuori sul sito di playstereo, hanno anche lo zetagi 143, molto simile a quello che hai postato tu da ebay, però su playstereo costa un pò più caro.
Lascia perdere i tarli... Smile
In questo momento ho un V-DAC (non mio) al quale sto facendo alcune modifiche.
Per l'alimentazione ti dico che O rifai tutta l'alimentazione in maniera seria, e sonicamente ne vale la pena, Oppure qualsiasi alimentatore di rete usi è sempre la stessa cosa.
Se hai un minimo di manualità e vuoi risparmiare prendi un trasformatore, un ponte di diodi e qualche condensatore e ti fai un' alimentatore da circa 14 volts non stabilizzato. Secondo me va alla grandissima.
avatar
Dani81
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 952
Località : Catania
Provincia (Città) : Come il Tempo
Impianto : Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: AirTech EVO Light 7N Cryo + SRC XLR Xhadow  - Cavo Alimentazione: AirTech EVO Light  7N Cryo + SRC - Ampli Cuffia/PRE Amplificatore: LD MK VI+ - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A - Cuffie: HE-500 Hard Wire Balanced AirTech AIR -  Foto
...ho gusti semplici, scelgo solo il meglio (Oscar Wilde).

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 13:37
@flovato ha scritto:

Se con pochi euro hai un'alimentatore valido perché dovrebbero farti pagare molto molto di più per uso hi-fi ?
Per fregarti ?
Non sempre perché è stato pensato per un'uso hi-fi.

Ecco che noi furbissimi del T-Forum Hehe continuiamo noiosamente a dire, batteria, batteria, batteria.... Sleep Sleep Sleep

E con questa chiudo Laughing
Senza offesa, ma con il termine HI-FI ci hanno lucrato molto e nulla mi toglie dalla testa che anche per le alimentazione definiti tali siano solo delle "speculazioni" a senso unico, cioè per chi vende.

Chi mi ha consigliato a me gli alimentatore da banco professionali non è il primo arrivato e se mi dice che suona bene e siamo vicini alla "batteria" io ci credo e credo molto più a un utente che non ha interessi economici che alle varie aziende che proclamano i loro prodotto come concepiti per l' Hi-Fi o ancora peggio Hi-End.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 13:47
@Dani81 ha scritto:
@flovato ha scritto:

Se con pochi euro hai un'alimentatore valido perché dovrebbero farti pagare molto molto di più per uso hi-fi ?
Per fregarti ?
Non sempre perché è stato pensato per un'uso hi-fi.

Ecco che noi furbissimi del T-Forum Hehe continuiamo noiosamente a dire, batteria, batteria, batteria.... Sleep Sleep Sleep

E con questa chiudo Laughing
Senza offesa, ma con il termine HI-FI ci hanno lucrato molto e nulla mi toglie dalla testa che anche per le alimentazione definiti tali siano solo delle "speculazioni" a senso unico, cioè per chi vende.

Chi mi ha consigliato a me gli alimentatore da banco professionali non è il primo arrivato e se mi dice che suona bene e siamo vicini alla "batteria" io ci credo e credo molto più a un utente che non ha interessi economici che alle varie aziende che proclamano i loro prodotto come concepiti per l' Hi-Fi o ancora peggio Hi-End.

Sulla speculazione non posso che quotarti ma il T-Forum esiste proprio per questo per evitare la speculazione.
Tu stesso dici siamo vicini, concordo con te che può non valer la pena in cambio della comodità ma io ci vivo da due anni senza alcun fastidio.

Poi siccome ermete è un'amico e il V-DAC è quello che gli ho venduto io che funzionava appunto a batteria (c'è un link a tal proposito)
http://www.tforumhifi.com/t13207-v-dac-impressioni-di-dicembre-d-ascolto?highlight=impressioni

sempre nel rispetto delle posizioni di tutti mi permetto di insistere.
Poi sacrosantamente ognuno con i suoi soldi ci fa quello che ritiene il meglio.

In ogni caso spero tu possa presto provare anche questo soluzione, faccio un pronostico maggior spinta con l'alimentatore da banco, miglior pulizia e minor fatica d'ascolto con la batteria.

Fammi sapere. Hello

@sonic63 ha scritto:Per l'alimentazione ti dico che O rifai tutta l'alimentazione in maniera seria, e sonicamente ne vale la pena,

Permettermi di contraddirti, le differenze anche lasciando il diodo e quindi con una caduta di tensione evidente erano imbarazzanti.

Il suo alimentatore di serie rispetto ad un'altra alimentazione cambiano il risultato dal giorno alla notte, senza rifare nulla.

Mi riferisco anche al lineare, il gioco vale assolutamente la candela. Hello
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 14:19
flovato[quote="sonic63 ha scritto:Per l'alimentazione ti dico che O rifai tutta l'alimentazione in maniera seria, e sonicamente ne vale la pena,
(modifico perchè, visto che (come al solito) ho sbagliato a quotare, metto tra virgolette quanto scritto da flovato)

<< Permettermi di contraddirti, le differenze anche lasciando il diodo e quindi con una caduta di tensione evidente erano imbarazzanti.

Il suo alimentatore di serie rispetto ad un'altra alimentazione cambiano il risultato dal giorno alla notte, senza rifare nulla.

Mi riferisco anche al lineare, il gioco vale assolutamente la candela. >>

va bene Very Happy
io l'alimentatore di serie ( 12volts 0,5 Amp.) non l'avevo preso neanche in considerazione.
Mi riferivo a qualsiasi alimentazione dimensionata ad hoc e che possa dare 14 Volts sotto carico.

Poi riguardo alle differenze tra il "giorno e la notte", (frase secondo me stra-abusata), prova a rifare le alimentazioni, come consigliato anche su CHF, poi mi dici.
Ne approfitto per puntualizzare meglio anche il mio "ne vale la pena", intendo dire che le differenze sono apprezzabili, e tutte in meglio.
Perchè migliorare un parametro per peggiorarne un'altro non mi sembra una grande conquista, se non a livello soggettivo.
Poi da questo punto di vista ogni ascoltatore è il giudice supremo. Very Happy
A proposito il danno provocato dal diodo non è la caduta di tensione, a quella si rimedia facilmente, ma la non linearità intrinseca del componente.
Purtroppo un mio amico, convinto sostenitore della batteria ha eliminato il diodo, pochi giorni fà ha sbagliato a collegare i poli della batteria ( può capitare !!) e il Dac si è rotto.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 14:31
@sonic63 ha scritto:
flovato[quote="sonic63 ha scritto:Per l'alimentazione ti dico che O rifai tutta l'alimentazione in maniera seria, e sonicamente ne vale la pena,
(modifico perchè, visto che (come al solito) ho sbagliato a quotare, metto tra virgolette quanto scritto da flovato)

<< Permettermi di contraddirti, le differenze anche lasciando il diodo e quindi con una caduta di tensione evidente erano imbarazzanti.

Il suo alimentatore di serie rispetto ad un'altra alimentazione cambiano il risultato dal giorno alla notte, senza rifare nulla.

Mi riferisco anche al lineare, il gioco vale assolutamente la candela. >>

va bene Very Happy
io l'alimentatore di serie ( 12volts 0,5 Amp.) non l'avevo preso neanche in considerazione.
Mi riferivo a qualsiasi alimentazione dimensionata ad hoc e che possa dare 14 Volts sotto carico.

Poi riguardo alle differenze tra il "giorno e la notte", (frase secondo me stra-abusata), prova a rifare le alimentazioni, come consigliato anche su CHF, poi mi dici.
Ne approfitto per puntualizzare meglio anche il mio "ne vale la pena", intendo dire che le differenze sono apprezzabili, e tutte in meglio.
Perchè migliorare un parametro per peggiorarne un'altro non mi sembra una grande conquista, se non a livello soggettivo.
Poi da questo punto di vista ogni ascoltatore è il giudice supremo. Very Happy
A proposito il danno provocato dal diodo non è la caduta di tensione, a quella si rimedia facilmente, ma la non linearità intrinseca del componente.
Purtroppo un mio amico, convinto sostenitore della batteria ha eliminato il diodo, pochi giorni fà ha sbagliato a collegare i poli della batteria ( può capitare !!) e il Dac si è rotto.

Mi dispiace per il tuo amico Sad

Forse ci siamo intesi male, quoto questa tua frase <<prova a rifare le alimentazioni, come consigliato anche su CHF, poi mi dici.>>
non ho dubbi su quello che affermi.

Hai provato batteria vs lineare ?

Cosa ne dici ?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 15:20
Quando abbiamo fatto la "DAC battle" a casa mia abbiamo potuto ascoltare due V-DAC, uno con alimentazione lineare e uno a batteria.
Quello a batteria suonava peggio!! E' questo era il giudizio di tutti i presenti.
Sarà stato il diodo, probabilmente sarà stata la scarsa qualità della batteria...non lo sò, e non si è indagato più di tanto.
Bisogna dire che ho la fortuna di abitare in un parco dove abbiamo la nostra (nel senso che si sono collegate solo le utenze del parco)cabina di trasformazione, i condomini sono tutte utenze domestiche, quindi ho una rete abbastanza pulita. tant'è vero che dove abitavo prima avevo un condizionatore di rete che adesso non uso più. Con una rete meno sporca i vantaggi della batteria diminuiscono, restano solo gli svantaggi.
Ho avuto occasione di usare più di un'apparecchio a batteria (preampli ) e non mi sono mai piaciuti al 100%
Anche il mercato ne ha offerti diversi nel corso degli anni, ma sono tutti finiti nel dimenticatoio.
La batteria ha alcuni limiti, si possono superare, ma anche i costi aumenterebbero molto.
So che batterie che vanno molto bene sono quelle al litio.
Comunque questa è la mia opinione, poi ognuno ha la sua Very Happy


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Sostituire l'alimentazione del v-dac

il Mar 5 Lug 2011 - 15:26
@sonic63 ha scritto:
So che batterie che vanno molto bene sono quelle al litio.
Comunque questa è la mia opinione, poi ognuno ha la sua Very Happy

Meglio di quelle tradizionali delle moto ??? .... interessante ...l'alimentatore M2tech avrà proprio una batteria al litio Laughing
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum