T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 35
No, era meglio quello vecchio
52% / 38
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 13:18kalium
HelP! DAC!Oggi alle 9:50johnny99
POPU VENUS Oggi alle 7:23gigetto
DAC fatto in casaLun 27 Mar 2017 - 23:17Calbas
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 22%
14 Messaggi - 14%
12 Messaggi - 12%
12 Messaggi - 12%
9 Messaggi - 9%
7 Messaggi - 7%
7 Messaggi - 7%
6 Messaggi - 6%
5 Messaggi - 5%
5 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
295 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
116 Messaggi - 9%
91 Messaggi - 7%
84 Messaggi - 6%
72 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15439)
15439 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 79 utenti in linea :: 8 Registrati, 2 Nascosti e 69 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Aunktintaun, biiotechano, dinamanu, Egidio Catini, Fazz, nerone, p.cristallini, Seti

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 11:30
ciao raga Smile per motivi di "ordine superiore" ho dovuto tralasciare la stanza che avevo prima designato per l'impianto audio ed ora sto allestendo la tavernetta.

quello che vi chiedo è una risposta secca, senza rompervi troppo le scatole come l'ultima volta (e ve ne ringrazio ancora!!!)

questa è la tavernetta:



la domanda è: al punto 5 mi conviene mettere del fono assorbente o è totalmente inutile? il resto dei numeri sono i punti di quadri e quadretti fonoassorbenti (per medio alta) mentre il punto arancione è un bass trap, e le "strisce" arancioni sono tende ondulate (non so come dirlo...le ho messe un po raggrenzite perchè mi hanno detto che è meglio cosi'...)


fatemi sapere Smile grazie!
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 11:30
PS: il divano è basso, non arriva manco all'altezza dei midwoofer, dubito dia fastidio
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 11:56
sweet_boyxx ha scritto:la domanda è: al punto 5 mi conviene mettere del fono assorbente o è totalmente inutile?
per me non cambia niente.

Una cosa secondo me può succedere (e anche a me succede).
Uno dei diffusori da una parte è vicino al muro (in un angolo) mentre l'altro non ha niente (se non quella cosa grigia che non so cos'è). In questi casi il rischio è che il diffusore in angolo sembri suonare più forte dell'altro.

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 12:06
Ma il punto d'ascolto qual è Smile ?

Mmm Perché ragionevolmente dovrebbe essere al centro, davanti ai diffusori (formando all'incirca un triangolo equilatero): e quindi, dalla piantina, direi attualmente "in piedi" .... .

Hello

avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum
Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4773
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 12:21
@pallapippo ha scritto:Ma il punto d'ascolto qual è Smile ?
è in piedi come nei migliori concerti live Laughing
avatar
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1400

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 12:26
@nd1967 ha scritto:
per me non cambia niente.

Una cosa secondo me può succedere (e anche a me succede).
Uno dei diffusori da una parte è vicino al muro (in un angolo) mentre l'altro non ha niente (se non quella cosa grigia che non so cos'è). In questi casi il rischio è che il diffusore in angolo sembri suonare più forte dell'altro.

Quoto.
Rischi di avere un'immagine spostata verso sinistra.
Poi non sono sicuro che il divano lungo non crei problemi... il triangolo d'ascolto dovrebbe essere sgombro.
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 14:11
innanzitutto grazie per le risp Smile

allora se serve posso portare le casse più avanti del coso grigio (camino, chiuso da un vetro, ma che coprirò con una fascia di fonoassorbente bella spessa se vedrò che akk'orecchio cambia qualcosa)

adesso sto puntando alla base acustica dell'impianto, per la "rifinitura" (seppur approssimata non utilizzando strumenti precisi) quella verrà dopo, a seconda di quello che mi dicono le orecchie

posto delle foto reali della stanza e relative misure se può esservi utile per aiutarmi...sono nelle vostre mani Smile
avatar
LSR
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 09.07.09
Numero di messaggi : 190
Località : Cremona
Occupazione/Hobby : rally
Impianto : alieno sottocutaneo

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 15:26
Se, come ti hanno suggerito, non liberi il triangolo d'ascolto hai poco da fare.
E quel diffusore nell'angolo...
Cos'e' quel rettangolo enorme al centro della stanza? Un tavolone?

Non riusciresti a fare un po' di spostamenti?



Hai fatto qualche misura per giustificare tutto quel fonoassorbente in tutti quei posti?
Considera anche che esagerando nell'assorbimento otterrai una stanza dal suono "morto", con la stessa piacevolezza acustica di una stanza spoglia.

Prima di tutto trova un minimo di simmetria dei diffusori nella stanza, poi concentrati sul punto d'ascolto e per ultimo pensa al fonoassorbente.
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 16:50
@LSR ha scritto:Se, come ti hanno suggerito, non liberi il triangolo d'ascolto hai poco da fare.
E quel diffusore nell'angolo...
Cos'e' quel rettangolo enorme al centro della stanza? Un tavolone?

Non riusciresti a fare un po' di spostamenti?


Hai fatto qualche misura per giustificare tutto quel fonoassorbente in tutti quei posti?
Considera anche che esagerando nell'assorbimento otterrai una stanza dal suono "morto", con la stessa piacevolezza acustica di una stanza spoglia.

Prima di tutto trova un minimo di simmetria dei diffusori nella stanza, poi concentrati sul punto d'ascolto e per ultimo pensa al fonoassorbente.
ok ho modificato la disposizione nell'ambiente:



il fonoassorbente (quadretti semplici con dietro alla tela pannelli di 1cm di spessore di fibra di poliestere e 4cm di lana roccia) lo metto solo al 2,3,6,8

al punto 3 metto un quadretto di 70/40cm (l'ho già fatto e appeso)

quello al punto 6 è un bass trap piccolino (diametro 19cm e alto 60cm) che già avevo fatto, messo in orizzontale su una mensola della libreria, ad un altezza di 1,55m circa

al punto 8 metto del fonoassorbente su quella parte di muro dietro la cassa magari...che ne dite?

al punto 2 metto un quadro un po più grosso magari, essendo dietro al punto di ascolto?


il fonoassorbente lo volevo mettere di più perchè sento come se sul lato senza tende della stanza ci sia un riverbero abbastanza accentuato a volumi sostenuti, e diventa un po caotico.....ma può essere pura suggestione.......


PS: ho aggiunto in azzurro i vetri, che sono quelli intorno al camino e quelli dell'anta di una parte della libreria. se serve, le porte sono in legno massello da 4cm di spessore
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 17:36
sweet_boyxx ha scritto:ok ho modificato la disposizione nell'ambiente:
E hai guadagnato una poltrona sulla destra


Hehe Hehe Hehe

il fonoassorbente lo volevo mettere di più perchè sento come se sul lato senza tende della stanza ci sia un riverbero abbastanza accentuato a volumi sostenuti, e diventa un po caotico.....ma può essere pura suggestione.......

Come ti ho detto secondo me alcuni problemi potresti averli perché tutto l'impianto è messo a sinistra della stanza con praticamente mezza stanza dall'altra parte (vedi tratteggio)



_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 19:28
@nd1967 ha scritto:
sweet_boyxx ha scritto:ok ho modificato la disposizione nell'ambiente:
E hai guadagnato una poltrona sulla destra

Hehe Hehe Hehe

il fonoassorbente lo volevo mettere di più perchè sento come se sul lato senza tende della stanza ci sia un riverbero abbastanza accentuato a volumi sostenuti, e diventa un po caotico.....ma può essere pura suggestione.......

Come ti ho detto secondo me alcuni problemi potresti averli perché tutto l'impianto è messo a sinistra della stanza con praticamente mezza stanza dall'altra parte (vedi tratteggio)

le new entry? xD si scusami, nel primo disegno l'avevo dimenticata...nel secondo sono stato un po più preciso Razz

purtroppo posso attuare solo questa soluzione. in un modo o nell'altro userò solo mezza stanza.......dici che è davvero quello che rende tutto negativo...? avrò risultati tanto catastrofici.....? spero di avere qualcosa di decente......

se avete consigli da darmi per migliorare la situazione vi prego, ditemeli.....


PS: dietro quelle tende arancioni c'è uno spazio (riempito da mobili in legno, scaffali, tubi dell'acqua e chi più ne ha più ne metta....ma essenzialmente legno) profondo circa 1 metro....può essere deleterio a livello acustico..?
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 19:34
potenzialmente potrei spostare casse ed elettroniche sul lato "a sinistra dell'immagine" ma ci sarebbe il problema che la distanza fra divano e casse sarebbe minima davvero...vi prendo le misure precise per rendere meglio l'idea, e magari faccio delle foto reali della stanza cosi' da essere più chiaro
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 20:04
Ad occhio secondo me la seconda soluzione che ti ha prospettato LSR è la più sensata, non usi neanche tutta la stanza, ma solo mezza, che vuoi di più? Smile

Anche io sono dell'opinione di andarci cauti con i pannelli fonoassorbenti, se esageri ottieni un suono deprimente, spento, oltre a dover ruotare di brutto la manopola del volume per avere la stessa sensazione di pressione acustica.
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 20:11
@fritznet ha scritto:Ad occhio secondo me la seconda soluzione che ti ha prospettato LSR è la più sensata, non usi neanche tutta la stanza, ma solo mezza, che vuoi di più? Smile

Anche io sono dell'opinione di andarci cauti con i pannelli fonoassorbenti, se esageri ottieni un suono deprimente, spento, oltre a dover ruotare di brutto la manopola del volume per avere la stessa sensazione di pressione acustica.
e sono riuscito a trovare il modo di convincere il "sesso debole" (debole??? Evil or Very Mad ) a mettere le casse in una posizione più "umana" acusticamente!!! Very Happy

faccio un disegno! ora dovrebbe andare bene...e sono riuscito anche a recuperare una distanza decente fra punto d'ascolto e parete frontale! Very Happy


PS: grazie a tutti!!!!!!
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 20:22
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 20:27
fra tenda e inizio del divano ci sono circa 2 metri, le casse posso metterle larghe come preferisco, non ho problemi di spazio lateralmente

ora sogono 2 problemi:

- la parete retrostante, che ha un vetro e l'angolo con la tv che è un po "particolare" (vi faccio vedere una foto per rwendere l'idea, è un casino da spiegare) che potrebbe (potrebbe?) dare problemi all'acustica

- distanza fra le 2 casse data la distanza di ascolto ridotta

però almeno dovrebbe andare meglio per l'acustica rispetto alla configurazione iniziale Very Happy
avatar
Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Re: risposta secca acustica stanza

il Mer 1 Giu 2011 - 22:56
Io toglierei il tavolo e al suo posto ci metterei il divano. Mentre i duffosori e le elettroniche le lascierei dove sono...



Cool
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Gio 2 Giu 2011 - 10:30
@Jimmuzzo ha scritto:Io toglierei il tavolo e al suo posto ci metterei il divano. Mentre i duffosori e le elettroniche le lascierei dove sono...



Cool
perchè...? perderei la stracomodità di ascoltare la musica nel morbidume.... xD

poi cmq sia a qualche parte dovrei metterlo.........
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Gio 2 Giu 2011 - 16:29
sistemato tutto alla meglio Smile
mi preoccupa solo il vetro della parete posteriore, ma farò delle prove pratiche e vedrò come andrà meglio Smile

un ultima cosa: i tube trap sono utili messi agli angoli della parete con le casse? se sono utili li metto sennò lascio le poltrone ad angolo e lascio perdere......
avatar
Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Re: risposta secca acustica stanza

il Gio 2 Giu 2011 - 18:24
sweet_boyxx ha scritto:
@Jimmuzzo ha scritto:Io toglierei il tavolo e al suo posto ci metterei il divano. Mentre i duffosori e le elettroniche le lascierei dove sono...



Cool
perchè...? perderei la stracomodità di ascoltare la musica nel morbidume.... xD

poi cmq sia a qualche parte dovrei metterlo.........

No , non mi hai capito...

Intendevo dire di togliere il tavolo , non il divano.... Smile

avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: risposta secca acustica stanza

il Gio 2 Giu 2011 - 20:21
sweet_boyxx ha scritto:sistemato tutto alla meglio Smile
mi preoccupa solo il vetro della parete posteriore, ma farò delle prove pratiche e vedrò come andrà meglio Smile

un ultima cosa: i tube trap sono utili messi agli angoli della parete con le casse? se sono utili li metto sennò lascio le poltrone ad angolo e lascio perdere......

Avere una configurazione in linea di massima assorbente nella zona vicino ai diffusori e riflettente nel punto lontano dai diffusori non è , in sè un male,anzi per come l'ho capita io è l'applicazione del cosiddetto LEDE (live end dead end) semplificando un pò...
L'ideale sarebbe avere un'assorbimento in zona diffusori,e una riflessione (o meglio diffusione), più lontano, entrambi a banda larga
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Gio 2 Giu 2011 - 23:50
@Jimmuzzo ha scritto:

No , non mi hai capito...

Intendevo dire di togliere il tavolo , non il divano.... Smile

impossibile purtroppo. in questa tavernetta la donna di casa desidera organizzare ogni tanto qualche pranzo (vedi natale, pasqua e festività varie) con parenti e amici, quindi il tavolo è d'obbligo! uff Sad
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Gio 2 Giu 2011 - 23:59
@fritznet ha scritto:
sweet_boyxx ha scritto:sistemato tutto alla meglio Smile
mi preoccupa solo il vetro della parete posteriore, ma farò delle prove pratiche e vedrò come andrà meglio Smile

un ultima cosa: i tube trap sono utili messi agli angoli della parete con le casse? se sono utili li metto sennò lascio le poltrone ad angolo e lascio perdere......

Avere una configurazione in linea di massima assorbente nella zona vicino ai diffusori e riflettente nel punto lontano dai diffusori non è , in sè un male,anzi per come l'ho capita io è l'applicazione del cosiddetto LEDE (live end dead end) semplificando un pò...
L'ideale sarebbe avere un'assorbimento in zona diffusori,e una riflessione (o meglio diffusione), più lontano, entrambi a banda larga
allora cercherò di rendere più assorbenti (non troppo, ma in linea di massima il giusto) le pareti laterali, e il retro lo lascio più riflettente. è giusto oppure ho capito male?


dato che ho applicato 2 pannelli (appoggiati sulle mensole della libreria, retrostante le casse, in maniera discreta) di spugna (imbottitura dei sedili di auto e moto) da 10cm di spessore, larghi 50cm e alti 25 magari vedo se ponendogli davanti delle tavole in legno o poliestirolo (riflettenti?) la situazione migliora. in tal caso rimuovo i pannelli.
per il resto ci sono molti libri vecchiotti (effetto old bellissimo!) e soprammobili vari (molta roba in porcellana e alcune bottiglie/lattine di birra decorative) che ho riempito al loro interno con gommapiuma e pezzi di spugna per evitare che emettessero suoni fastidiosi (utile?)


PS: gli spigoli della stanza è bene che li "smusso" mettendo ad esempio dei pannelli angolari che rendano gli spigoli "rotondi"?
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8857
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: risposta secca acustica stanza

il Ven 3 Giu 2011 - 0:33
sweet_boyxx ha scritto:
allora cercherò di rendere più assorbenti (non troppo, ma in linea di massima il giusto) le pareti laterali, e il retro lo lascio più riflettente. è giusto oppure ho capito male?


dato che ho applicato 2 pannelli (appoggiati sulle mensole della libreria, retrostante le casse, in maniera discreta) di spugna (imbottitura dei sedili di auto e moto) da 10cm di spessore, larghi 50cm e alti 25 magari vedo se ponendogli davanti delle tavole in legno o poliestirolo (riflettenti?) la situazione migliora. in tal caso rimuovo i pannelli.
per il resto ci sono molti libri vecchiotti (effetto old bellissimo!) e soprammobili vari (molta roba in porcellana e alcune bottiglie/lattine di birra decorative) che ho riempito al loro interno con gommapiuma e pezzi di spugna per evitare che emettessero suoni fastidiosi (utile?)


PS: gli spigoli della stanza è bene che li "smusso" mettendo ad esempio dei pannelli angolari che rendano gli spigoli "rotondi"?

Guarda, sono andato a memoria, rifacendomi alla teoria della configurazione LEDE accennata da A.Everest nel suo libro "Acustica applicata".
In pratica (se la memoria appunto non mi inganna) tale teoria parte dal presupposto che delle condizioni anecoiche (o quasi), cioè un ambiente moolto assorbente, danno un suono pessimo, nonchè irreale , che non corrisponde minimamente alle condizioni di ascolto "medie", infatti questo principio era applicato sia alle stanze di ripresa audio che alla stanza di monitoraggio. Partendo dall'idea di miscelare le superfici assorbenti con quelle riflettenti l'idea è che le riflessioni dove si fa la ripresa microfonica (oppure dove il diffusore suona, è simmetrico) siano dannose perchè ogni riflessione in gamma medioalta si potrebbe comportare come una sorgente di emissione, confondendo la ripresa (o la riproduzione), mentre le zone lontane dal punto di emissione vengono percepite con un ritardo (dovuto alla distanza) che le fa assimilare (al nostro sistema orecchio-cervello) come suoni di ambienza, cioè ciò che rende un ambiente acusticamente "vivo". Naturalmente tutto questo non vale per le basse frequenze, a cui i vari pannelli fanno pochissimo. Non starei ad impazzire sugli angoli, e credo che tanti libri abbiano un "buon suono" , nel senso che tra un mobile semivuoto ed uno farcito di libri il secondo risuonerà sicuramente meno Smile
Questo è quanto mi ricordo ,se ho detto qualche imprecisione (o peggio...) sarò ben contento che intervenga qualcuno a correggere Smile
Personalmente non starei ad impazzire sugli spigoli, in fin dei conti la musica va anche goduta, o no? Laughing
avatar
Luigi.Mzzl
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.12.10
Numero di messaggi : 1894
Località : bari
Occupazione/Hobby : studente squattrinato

Re: risposta secca acustica stanza

il Ven 3 Giu 2011 - 10:44
@fritznet ha scritto:
sweet_boyxx ha scritto:
allora cercherò di rendere più assorbenti (non troppo, ma in linea di massima il giusto) le pareti laterali, e il retro lo lascio più riflettente. è giusto oppure ho capito male?


dato che ho applicato 2 pannelli (appoggiati sulle mensole della libreria, retrostante le casse, in maniera discreta) di spugna (imbottitura dei sedili di auto e moto) da 10cm di spessore, larghi 50cm e alti 25 magari vedo se ponendogli davanti delle tavole in legno o poliestirolo (riflettenti?) la situazione migliora. in tal caso rimuovo i pannelli.
per il resto ci sono molti libri vecchiotti (effetto old bellissimo!) e soprammobili vari (molta roba in porcellana e alcune bottiglie/lattine di birra decorative) che ho riempito al loro interno con gommapiuma e pezzi di spugna per evitare che emettessero suoni fastidiosi (utile?)


PS: gli spigoli della stanza è bene che li "smusso" mettendo ad esempio dei pannelli angolari che rendano gli spigoli "rotondi"?

Guarda, sono andato a memoria, rifacendomi alla teoria della configurazione LEDE accennata da A.Everest nel suo libro "Acustica applicata".
In pratica (se la memoria appunto non mi inganna) tale teoria parte dal presupposto che delle condizioni anecoiche (o quasi), cioè un ambiente moolto assorbente, danno un suono pessimo, nonchè irreale , che non corrisponde minimamente alle condizioni di ascolto "medie", infatti questo principio era applicato sia alle stanze di ripresa audio che alla stanza di monitoraggio. Partendo dall'idea di miscelare le superfici assorbenti con quelle riflettenti l'idea è che le riflessioni dove si fa la ripresa microfonica (oppure dove il diffusore suona, è simmetrico) siano dannose perchè ogni riflessione in gamma medioalta si potrebbe comportare come una sorgente di emissione, confondendo la ripresa (o la riproduzione), mentre le zone lontane dal punto di emissione vengono percepite con un ritardo (dovuto alla distanza) che le fa assimilare (al nostro sistema orecchio-cervello) come suoni di ambienza, cioè ciò che rende un ambiente acusticamente "vivo". Naturalmente tutto questo non vale per le basse frequenze, a cui i vari pannelli fanno pochissimo. Non starei ad impazzire sugli angoli, e credo che tanti libri abbiano un "buon suono" , nel senso che tra un mobile semivuoto ed uno farcito di libri il secondo risuonerà sicuramente meno Smile
Questo è quanto mi ricordo ,se ho detto qualche imprecisione (o peggio...) sarò ben contento che intervenga qualcuno a correggere Smile
Personalmente non starei ad impazzire sugli spigoli, in fin dei conti la musica va anche goduta, o no? Laughing
giusto Very Happy grazie 1000

e scusatemi tutti se vi rompo sempre le scatole con i miei dubbi da niubbetto....il problema è che di soldi ce ne sono pochi, ma di passione e voglia di fare tanta.......ho sempre paura di spendere male i miei soldi e vi chiedo aiuto per avere qualche certezza...grazie ancora Smile
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum