T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
queOggi alle 0:54Allen smithee
POPU VENUS Ieri alle 19:05giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
ALIENTEK D8Mar 21 Mar 2017 - 21:03Luca Marchetti
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
(RM) Cuffie Nad Viso hp50Lun 20 Mar 2017 - 23:20kocozze
US3, mi aiutate?Lun 20 Mar 2017 - 21:41vinse
Gabris amp CalypsoLun 20 Mar 2017 - 19:54natale55
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
56% / 9
No, era meglio quello vecchio
44% / 7
I postatori più attivi della settimana
51 Messaggi - 23%
48 Messaggi - 22%
36 Messaggi - 16%
17 Messaggi - 8%
16 Messaggi - 7%
12 Messaggi - 5%
11 Messaggi - 5%
10 Messaggi - 5%
10 Messaggi - 5%
10 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
249 Messaggi - 21%
221 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
126 Messaggi - 11%
100 Messaggi - 9%
72 Messaggi - 6%
71 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
62 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15427)
15427 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 44 utenti in linea :: 3 Registrati, 1 Nascosto e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Allen smithee, jumpaz, lello64

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 0:32
@sonic63 ha scritto:6 db in più, cioè picchi di 100db nel punto di ascolto,

L'utente Meraviglia ha fatto qualcosa di diverso.


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Dom 29 Mag 2011 - 1:43, modificato 4 volte
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 0:46
Tieni conto poi che nelle mia rece non è stato usato un segnale costante (chessò un Pink Noise) ma un brano di musica.

Testimone ne è l'ampia forbice tra la LAmax (110,6 dB) e la LAmin (73,98 dB)
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5275
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 1:07
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@sonic63 ha scritto:6 db in più, cioè picchi di 100db nel punto di ascolto,

Beh, stando all'esperienza dell'amico sarebbe qualche dB in più nei picchi (94-80 sono 14...).
A meno che tu non voglia dubitare anche di quella.

Poi, quale punto d'ascolto?
Questo è quello che ha scritto Meraviglia : "Anch'io in passato feci una misura fonometrica per avere in mano qualcosa in più che un'impressione sui livelli di pressione sonora che l'SDA 1100 (stessa potenza del Trends) poteva sviluppare in un ambiente di 23 mq e coi diffusori in firma, di sensibilità media (89 dB/2.83 Vrms/1 metro).
Nelle parti a volume più elevato, cercando di ascoltare ai massimi livelli di potenza ma evitando ogni accenno di distorsione, il fonometro restava abbondantemente sopra gli 80 dB SPL, fino a picchi di 94dB (misura eseguita con microfono nel punto di ascolto, a circa a 2,5 m dai diffusori, e fonometro impostato in LINEARE (nesssuna curva di pesatura), modalità FAST, nessun filtro in frequenza)."
Tu hai scritto: " Pensa cosa verrebbe fuori con un diffusore da 95 dB/w/m..."
I diffusori di Meraviglia sono 89db/W/m lui un'apparecchio di potenza pari al Trends e misura 94 db a 2,5 m dai diffusori. E' un dato verosimile.
Guarda caso i tuoi diffusori sono 95db/W/m
Allora ripeto quello che ho detto : con diffusori da 95db/W/m hai 6 db in più rispetto ai diffusori usati da Meraviglia.
Quindi ai 94 db di picco misurati da Meraviglia si devono aggiungere 6 db totale 100db a 2,5 di distanza da due diffusori in funzione con un'amplificatore di potenza pari a quella del Trends. Noto con piacere che Meraviglia evita ogni accenno di distorsione. La sua misura mi sembra una misura realistica.
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 1:22
Ormai lo sapete solo voi cosa state misurando, l'ambiente, la distanza, le casse, l'amplificatore, il microfono, l'errore di taratura, quello dell'attrezzatura usata per fare la taratura, e via di seguito fino a privare questo forum di qualsiasi credibilità.

Siamo sicuri di parlare ancora dell'amplificatore?

@Stentor: in teoria Flovato ha ragione, ovvero l'aggiunta di uno stadio di preamplificazione a guadagno 1, peggiora la resa sonora finale, perché introduce solo distorsione, perciò se il DAC non necessità di un adattamento è meglio farne a meno.
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 1:27
Ritengo che Alfredo abbia risposto sulle differenze tra Trend 10.2 e fenice 20, quando dice che sarebbe come paragonare la panda con una BMW serie 5, ritengo sbagliato per quanto posso anche capire , evitare un confronto diretto fra i vari rappresentanti della categoria, un pò come sulla shootout stereo mojo, dove sono stati confrontati ampli da poche decine di dollari con altri di alcune migliaia , con esito non scontato. Si potrebbe organizzare come si sta facendo per i dac una comparativa fissando magari il limite di prezzo massimo dei partecipanti , da raggiungere anche con eventuali modifiche, per essere più chiaro, se ampli x costa 500 euro, e ampli y costa 50 un primo confronto lo si potrebbe fare al naturale senza modifiche, e poi l' ampli y potrebbe beneficiare di modifiche entro il massimo del costo dell'ampli x. Le cifre ovviamente sono sparate solo a titolo di esempio, e il tutto potrebbe essere perfezionato, ma ritengo una comparativa del genere, sicuramente di difficile attuazione, ma se riuscisse sarebbe una manifestazione bellissima, e di sicura utilità per tutto il forum. Scusate, le idee un pò confuse ma l'ora è tarda, Smile
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 1:41
@sonic63 ha scritto:
Quindi ai 94 db di picco misurati da Meraviglia si devono aggiungere 6 db totale 100db a 2,5 di distanza da due diffusori in funzione con un'amplificatore di potenza pari a quella del Trends. Noto con piacere che Meraviglia evita ogni accenno di distorsione. La sua misura mi sembra una misura realistica.

Non ci capiamo proprio allora.

Meraviglia ha fatto la misura utilizzando una singola modalità, Arta lo fa con tre modalità contemporaneamente Leq - Lf - Lpk.
La differenza della quale io parlo è tra LAS e LCpk.

Nell'ambito della LAmax e LAmin le differenze che ho riscontrato (110,06 max e 73,98 min) sono inerenti alla dinamica contenuta nella finestra temporale del brano "Bombtrack".
Il brano di meraviglia, nella finestra temporale esaminata è ovviamente diverso dal mio e quindi ha salti dinamici diversi.

Il dato che devi guardare è quel 109,15 dB di LAS che ho ottenuto, perfettamente compatibile con il valore che dà il programma dell'ingegner Giussani (e che tu continui a ignorare...)

Ma fammi capire... vuoi dirmi che quei 109 dB non sono realistici?


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Dom 29 Mag 2011 - 2:04, modificato 3 volte
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 1:46
Neanche io ho raggiunto la distorsione e questo lo dico chiaramente nella recensione, evidentemente non l'hai letta con attenzione.
avatar
Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 8:10
complimenti per l'impegno, bel lavoro
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 9:13
NicoRF ha scritto:complimenti per l'impegno, bel lavoro

Grazie Nico Smile

Oggi per scrupolo ripeterò le misure sulla SPL...

Vediamo cosa ne uscirà fuori.
avatar
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1398

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 9:16
christian.celona ha scritto:Ormai lo sapete solo voi cosa state misurando, l'ambiente, la distanza, le casse, l'amplificatore, il microfono, l'errore di taratura, quello dell'attrezzatura usata per fare la taratura, e via di seguito fino a privare questo forum di qualsiasi credibilità.
...

Vedi, mi sembra di aver dato un valore più significativo di mille parole sui livelli di pressione sonora raggiungibili nel mio ambiente di ascolto e con casse e ampli di cui dispongo. Usando un fonometro come strumento di misura.
Meno male che ci sei tu a dare credibilità al forum.

Comunque, a parte i valori che pure hanno la loro importanza, non vorrei passasse il messaggio che, in ambienti di medie dimensioni, sia praticamente sempre sufficiente la potenza del Trends, tutto qui. Anche perchè poi, oltre al "volume", bisognerebbe capire come si comporta l'amplificatore nell'affrontare salti dinamici importanti quando funziona ai limiti della sua potenza disponibile.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 10:32
christian.celona ha scritto:

@Stentor: in teoria Flovato ha ragione, ovvero l'aggiunta di uno stadio di preamplificazione a guadagno 1, peggiora la resa sonora finale, perché introduce solo distorsione, perciò se il DAC non necessità di un adattamento è meglio farne a meno.

In teoria ... Christian ... ma MOLTO in teoria. A parte che normalmente gli stadi di preamplificazione hanno un guadagno maggiore ...a parte che il pre funge da adattatore di impedenza .... etc...

Quanti impianti hai sentito suonare meglio senza un buon pre (e non senza uno che mal si adattava ovviamente!) ...io nessuno !!!

Questa purtroppo è la pratica!

Ad esempio con tutti gli ampli integrati cinesi a valvole da due lire introdurre un pre sembra di fargli una cura con il gerovital !

Ovvio poi che deve essere un buon pre Wink
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 13:44
@meraviglia ha scritto:Comunque, a parte i valori che pure hanno la loro importanza, non vorrei passasse il messaggio che, in ambienti di medie dimensioni, sia praticamente sempre sufficiente la potenza del Trends, tutto qui. Anche perchè poi, oltre al "volume", bisognerebbe capire come si comporta l'amplificatore nell'affrontare salti dinamici importanti quando funziona ai limiti della sua potenza disponibile.

Non deve neanche passare il messaggio che i watt del Trends siano insufficienti in un ambiente domestico di medie dimensioni perché non è assolutamente vero.

Tutto dipende dalla sensibilità del diffusore...

Certo che se ne utilizziamo uno da 89 dB/w/m si, non sono sufficienti.

Riguardo il comportamento sui salti dinamici importanti io lo trovo eccellente per immediatezza, velocità ed efficacia (con il diffusore giusto naturalmente)
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 13:51
Mah... io ho collegato il mio trends ta-10.1 (molto modificato) ad un paio di Jamo R909 di un'amico che hanno sensibilità proprio di 89db e ti assicuro che abbiamo dovuto abbassare il volume... le faceva suonare in modo strepitoso.
Si è pure incazzato, poichè il negoziante gli aveva venduto un'Hovland dicendo che quelle casse necessitavano di wattaggio elevato per suonare, mentre con i 6W del gioiellino... Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5275
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:15
@burmar ha scritto:Mah... io ho collegato il mio trends ta-10.1 (molto modificato) ad un paio di Jamo R909 di un'amico che hanno sensibilità proprio di 89db e ti assicuro che abbiamo dovuto abbassare il volume... le faceva suonare in modo strepitoso.
Si è pure incazzato, poichè il negoziante gli aveva venduto un'Hovland dicendo che quelle casse necessitavano di wattaggio elevato per suonare, mentre con i 6W del gioiellino... Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
Il tuo amico ha un paio di diffusori che mi piacerebbe possedere, lo invidio Very Happy Very Happy
Le R909 sono dei dipoli (e che dipoli!!!!), l'energia immessa in ambiente è molto più alta dei diffusori chiusi. La sensibilità di 88 db/w/m è misurata in ambiente anecoico ma in un normale ambiente d'ascolto diventa molto più alta potendo contare sulla riflessione del suono emesso posteriormente. Sono sicuro che con 6 watt hai un livello di ascolto bello alto.
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5275
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:33
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@meraviglia ha scritto:Comunque, a parte i valori che pure hanno la loro importanza, non vorrei passasse il messaggio che, in ambienti di medie dimensioni, sia praticamente sempre sufficiente la potenza del Trends, tutto qui. Anche perchè poi, oltre al "volume", bisognerebbe capire come si comporta l'amplificatore nell'affrontare salti dinamici importanti quando funziona ai limiti della sua potenza disponibile.

Non deve neanche passare il messaggio che i watt del Trends siano insufficienti in un ambiente domestico di medie dimensioni perché non è assolutamente vero.

Tutto dipende dalla sensibilità del diffusore...

Certo che se ne utilizziamo uno da 89 dB/w/m si, non sono sufficienti.

Riguardo il comportamento sui salti dinamici importanti io lo trovo eccellente per immediatezza, velocità ed efficacia (con il diffusore giusto naturalmente)
Io non credo che i watt del Trends non sono sufficienti ad ottenere livelli d'ascolto soddisfacenti.
Per esperienza diretta so che i valori medi di potenza con i quali si ascolta sono abbastanza bassi. Con la potenza del Trends si può andare da un'ascolto, diciamo così, confortevole con casse di efficienza medio bassa ad ascolti a volumi davvero elevati con diffusori ad efficienza medio alta (94/95db/w/m). Molto dipende da altri fattori : cubatura dell'ambiente, se esso è più o meno assorbente, dalla distanza d'ascolto, ecc.., non ultimo le nostre abitudini d'ascolto, poichè il concetto di alto o basso volume è relativo, non è invece un concetto relativo quello di spl.
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:41
Neanch'io penso la potenza sia inadeguata ma da qui a sostenere che hai un reattore a pochi metri di distanza ce ne passa.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:50
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Tutto dipende dalla sensibilità del diffusore...

Certo che se ne utilizziamo uno da 89 dB/w/m si, non sono sufficienti.

Riguardo il comportamento sui salti dinamici importanti io lo trovo eccellente per immediatezza, velocità ed efficacia (con il diffusore giusto naturalmente)

Ciao ...Alfredo,
mi sa che tu fai i conti senza l'oste Hehe Hehe Hehe

Tutti sanno quanto io ami il trends ......ma:


Alcune considerazioni ...i diffusori da 89 db sono normali !!!! ....quelli superiori ai 95 e ben suonanti costano una fortuna!

Dipende dalla musica ...con delle Klipsch RB81 da 97db (Dichiarati e probabilmente fasulli come quelli delle Dynavoice) il Trend Audio NON è sufficiente.

O meglio lo è ...suona da dio ...ma con dei limiti ....ad esempio se vogliamo gustarci ala grande orchestra con i suoi pianissimo e i suoi grandi salti dinamici il fiato è subito corto e clippa scoreggiando che è un piacere.

Quale messaggio non dovremmo fare passare? ...E' la verità ! ...il Trends audio e più in generale tutti gli ampli con il TA2024 abbinati a diffusori dal costo umano ha degli evidenti limiti in ambiente domestico.

Certo se uno riesce a digerirli in cambio ha un ampli veramente hifi a un prezzo ridicolo ... e non è poco Smile
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5275
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:51
christian.celona ha scritto:Ormai lo sapete solo voi cosa state misurando, l'ambiente, la distanza, le casse, l'amplificatore, il microfono, l'errore di taratura, quello dell'attrezzatura usata per fare la taratura, e via di seguito fino a privare questo forum di qualsiasi credibilità.
Siamo sicuri di parlare ancora dell'amplificatore?

Scusami, forse preso dal discorrere con Alfredo delle misure da lui fatte non mi sono reso conto di essere arrivato al punto di "privare questo forum di qualsiasi credibilità". Saresti così cortese da spiegarmi come ho potuto provocare tutto questo.
Naturalmente le scuse sono estese anche agli altri amici del forum.

Mi era sembrato che questo argomento fosse relativo alla prova fatta da Alfredo con il Trends Audio TA 10.2 e non all'apparecchio in sè. Ho sbagliato ancora?
Smile


Ultima modifica di sonic63 il Dom 29 Mag 2011 - 17:52, modificato 1 volta
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:51
@Stentor ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Non deve neanche passare il messaggio che i watt del Trends siano insufficienti in un ambiente domestico di medie dimensioni perché non è assolutamente vero.

Tutto dipende dalla sensibilità del diffusore...

Certo che se ne utilizziamo uno da 89 dB/w/m si, non sono sufficienti.

Ciao ...Alfredo,
mi sa che tu fai i conti senza l'oste Hehe Hehe Hehe

Tutti sanno quanto io ami il trends ......ma:


Alcune considerazioni ...i diffusori da 89 db sono normali !!!! ....quelli superiori ai 95 e ben suonanti costano una fortuna!

Dipende dalla musica ...con delle Klipsch RB81 da 97db (Dichiarati e probabilmente fasulli come quelli delle Dynavoice) il Trend Audio NON è sempre sufficiente.

O meglio lo è ...suona da dio ...ma con dei limiti ....ad esempio se vogliamo gustarci ala grande orchestra con i suoi pianissimo e i suoi grandi salti dinamici il fiato è subito corto e clippa scoreggiando che è un piacere .

Quale messaggio non dovremmo fare passare? ...E' la verità ! ...il Trends audio e più in generale tutti gli ampli con il TA2024 abbinati a diffusori dal costo umano ha degli evidenti limiti in ambiente domestico.

Certo se uno riesce a digerirli in cambio ha un ampli veramente hifi a un prezzo ridicolo ... e non è poco Smile
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5275
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:55
christian.celona ha scritto:Neanch'io penso la potenza sia inadeguata ma da qui a sostenere che hai un reattore a pochi metri di distanza ce ne passa.
E' quello che sto cercando di dire, Very Happy
Grazie !
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15427
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 17:56
@Stentor ha scritto:Quale messaggio non dovremmo fare passare? ...E' la verità ! ...il Trends audio e più in generale tutti gli ampli con il TA2024 abbinati a diffusori dal costo umano ha degli evidenti limiti in ambiente domestico.

Con le Proson 6030 riesco a mandarlo in clipping ogni 3x2! Certo, se abbasso il volume le pilota e il suono è piacevolissimo, però sono un po' ostici come diffusori e se voglio ascoltare a volume live una sinfonia o una colonna sonora sinfonica non ce la fa.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 19:01
ma fatevi un bel 1500 che vi cambia la vita Laughing
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 20:23
NicoRF ha scritto:ma fatevi un bel 1500 che vi cambia la vita Laughing

Parlacene: come suona? Con quali ampli (in classe T/D) hai avuto modo di compararlo?
Grazie
Smile

Caspita, eccolo:
http://www.tforumhifi.com/t12939-denon-pma-1500-ae-in-trepidante-attesa

P.S. chiedo venia per l'OT.
avatar
Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 20:28
@maurizio3929 ha scritto:
NicoRF ha scritto:ma fatevi un bel 1500 che vi cambia la vita Laughing

Parlacene: come suona? Con quali ampli (in classe T/D) hai avuto modo di compararlo?
Grazie
Smile

andremmo OT...,
come suona il 1500 ?
Orrified
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Re: Trends Audio TA 10.2, l'iconoclasta

il Dom 29 Mag 2011 - 21:42
@Stentor ha scritto:Alcune considerazioni ...i diffusori da 89 db sono normali !!!! ....quelli superiori ai 95 e ben suonanti costano una fortuna!

Mica vero. Prendi le le Klipsch per esempio, parecchi modelli non costano una fortuna.

@Stentor ha scritto:O meglio lo è ...suona da dio ...ma con dei limiti ....ad esempio se vogliamo gustarci ala grande orchestra con i suoi pianissimo e i suoi grandi salti dinamici il fiato è subito corto e clippa scoreggiando che è un piacere.

Anche questo non è vero. Proprio qualche giorno fa, a casa di un appassionato milanese, ho ascoltato un album in alta risoluzione dedicato a musiche di B. Britten (lo stesso che ho utilizzato per la mia prova). L'amico aveva un Trends TA 10.2 e due Klipsch RF 7 II (101 dB/w/m di sensibilità). Nessun limite dinamico in una sala di 5x4... e che musica!

@Stentor ha scritto:Quale messaggio non dovremmo fare passare? ...E' la verità ! ...il Trends audio e più in generale tutti gli ampli con il TA2024 abbinati a diffusori dal costo umano ha degli evidenti limiti in ambiente domestico.

Assolutamente non daccordo. Le Dynavoice sono forse dei diffusori dal costo non umano? Non direi proprio visto che costano poco più di 500 euro la coppia. Parecchi modelli Klipsch costano di più ma rimangono comunque abbordabili.

E' strano constatare come da parte di taluni non si vogliano accettare certe realtà incontrovertibili come il discorso dei dB ottenibili in base a sensibilità e potenza.
Mi fa piacere comunque che ci sia anche tanta gente obiettiva che testimoni come i watt del TA 2024 siano largamente sufficienti, nella maggior parte delle realtà domestiche, per degli ascolti a volumi non penalizzanti.

Non si tratta di opinioni ma di regole fisico/elettrico/acustiche scientificamente comprovate.

E si continua a ignorare il programma "Potenza Win" dell'ingegner Renato Giussani...


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Dom 29 Mag 2011 - 22:08, modificato 4 volte
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum