T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Emu 1212m pci ex
Oggi alle 9:07 pm Da franz 01

» Arcam FMJ A19
Oggi alle 8:44 pm Da Alessandro Marchese

» Multipresa filtrata cablaggio a stella
Oggi alle 7:35 pm Da MUSMECI ROBERTO

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 7:21 pm Da Luca Marchetti

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Oggi alle 6:43 pm Da potowatax

» Nuova alimentazione per Virtue One
Oggi alle 6:37 pm Da Albert^ONE

» Behringer ep1500
Oggi alle 5:32 pm Da dinamanu

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 4:56 pm Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Oggi alle 4:45 pm Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 4:11 pm Da lello64

» il dubbio...
Oggi alle 2:10 pm Da giucam61

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 2:08 pm Da pallapippo

» Steely Dan
Oggi alle 12:54 pm Da lello64

» Fx-Audio D802
Oggi alle 12:05 pm Da Kha-Jinn

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 9:47 pm Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 9:45 pm Da nerone

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 5:20 pm Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 4:51 pm Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 3:48 pm Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 2:45 pm Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 12:45 pm Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 12:32 pm Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 12:25 pm Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 12:09 pm Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 12:04 pm Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 12:02 pm Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 12:01 pm Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 11:58 am Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 11:44 am Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 9:24 am Da Zio

Statistiche
Abbiamo 11031 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MUSMECI ROBERTO

I nostri membri hanno inviato un totale di 795361 messaggi in 51578 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
pallapippo
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9181)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea: 6 Registrati, 1 Nascosto e 66 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Collins, domar, enrico massa, H. Finn, MARINO, vito

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Dubbi su autenticità TA2024C!

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Ven Mag 13, 2011 12:38 pm

fritznet ha scritto:
Easlay ha scritto:già.. a quanto pare nn è il negozio ufficiale.. mi ha tratto in inganno il nome... ma porca miseria...

e si che è strano però.. tutti feedback positivi, tutto ottimo.... boh... fatto sta che se era serio mi avrebbe restituito i soldi e avrebbe preso un feedback positivo... ora così di certo nn me la sento di dargli un feedback positivo...

ragazzi, mi consigliate di procedere con un reclamo paypal? nn ne ho mai fatto uno e nn so come si fa, ne il tempo che ci vuole ne ciò che mi succederà dopo... chi mi s aiutare?

Se il prodotto non funziona , hai contattato il venditore per un accordo e lui ti risponde picche, apri la controversia su ebay (o anche su paypal se hai pagato con pp), non ricordo i dettagli ma è semplkicissimo, occhio ai tempi, non aspettare troppo (se non ricordo male entro i 45 giorni.). Wink

si si quella controversia è già partita da qualche giorno, mi ha rifiutato il rimborso, vorrebbe che rispedissi indietro l'ampli.. ma rispedirlo costa 24€ circa... esattamente quanto lo ho pagato... e nn eisste che lo faccia... siccome ha rifiutato.. c'è la possibilità da parte mia di andare oltre, facendo un reclamo peypal, che lascerà a paypal la scelta se rimborsarmi o meno... almeno è quello che ho capito.... ho tempo fino al 30 maggio per passare da controversia a reclamo...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Switters il Ven Mag 13, 2011 12:41 pm

Nell'inserzione c'era scritto che in caso di guasto la spedizione per la sostituzione è a carico del cliente?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Ven Mag 13, 2011 12:43 pm

E poi la garanzia copre i difetti di produzione per i beni non manomessi.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Ven Mag 13, 2011 12:47 pm

Switters ha scritto:Nell'inserzione c'era scritto che in caso di guasto la spedizione per la sostituzione è a carico del cliente?

" 1.If you have a defective item, you want to return or discount. Please contact us within 2 days from you receive the shipment.All return items must be returned with it's original packaging and accessories. Customer is responsible for shipping charges on returned items.
2.we will refund the money to you when we get the return items. Or replace item for you.
3.Sometime Airmail miss some postage, we will refun price and shipping fee when you can not get your item. "

il cliente... Sad
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Dulas il Ven Mag 13, 2011 12:52 pm

Comunque se poi viene fuori che è falso al 100% mi prendo un SMSL e taglio la testa al toro, anche se mi pare che quelli con Ta2024 non si trovano più..
avatar
Dulas
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.11
Numero di messaggi : 434
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Network Administrator
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Ven Mag 13, 2011 1:05 pm

e comprare un TA2024C sfuso e saldarlo manualmente? Hehe

magari con un saldatore con punta ossidata e larga 2 mm? Hehe
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  fritznet il Ven Mag 13, 2011 2:44 pm

Easlay ha scritto:e comprare un TA2024C sfuso e saldarlo manualmente? Hehe

magari con un saldatore con punta ossidata e larga 2 mm? Hehe

Masochista Laughing
Per me è fuori portata, al massimo ho sostituito un TA2020, ed ho fatto anche fatica, quando ho finito mi si incrociavano gli occhi,

ma vedo che tu prima di diventare ipermetrope hai ancora un margine di una ventina d'anni, quindi vedi tu...Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9181
Località : Stolvizza
Provincia (Città) : soot al buondì motta
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Sab Mag 14, 2011 10:10 am

eccolo nuovamente alla carica, oggi mi ha scritto questo:
"If you check the think, product description, and then ask for a refund not, then you have to first products will be returned, we see, because we think, the product is perfect, and no you said, describing do not match! Thank you!"

come al solito nn ci ho capito una mazza, potete aiutarmi a capire?, sarà il solito inglese incomprensibile, ma cerchiamo di arrivare a qualcosa di sensato.. perchè sinceramente mi sto stufando di sta merd*.. scusate al volgarità...

ciao
Ale
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  sonic63 il Sab Mag 14, 2011 10:22 am

Easlay ha scritto:eccolo nuovamente alla carica, oggi mi ha scritto questo:
"If you check the think, product description, and then ask for a refund not, then you have to first products will be returned, we see, because we think, the product is perfect, and no you said, describing do not match! Thank you!"

come al solito nn ci ho capito una mazza, potete aiutarmi a capire?, sarà il solito inglese incomprensibile, ma cerchiamo di arrivare a qualcosa di sensato.. perchè sinceramente mi sto stufando di sta merd*.. scusate al volgarità...

ciao
Ale
Da quello che ho potuto capire(perchè scrive con una sintassi un pò strana) praticamente dice che prima gli devi restituire il prodotto e se, come dici tu, non è conforme alla descrizione ti restituiscono i soldi.
Loro non pensano che il prodotto non sia conforme alla descrizione!!! Mad

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  sonic63 il Sab Mag 14, 2011 10:32 am

Easlay ha scritto:hehe, lo so stentor, solo che la differenza di prezzo è enorme e questi piccolini sono delel tentazioni troppo forti per essere ignorate.. Smile

cmq speriamo che vada tutto bene... ma la cosa che più mi preme al momento è capire se il chip è originale o meno..
scusa, ma se non funziona che ti importa sapere se è originale o no?

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Sab Mag 14, 2011 10:37 am

sonic63 ha scritto:
Easlay ha scritto:hehe, lo so stentor, solo che la differenza di prezzo è enorme e questi piccolini sono delel tentazioni troppo forti per essere ignorate.. Smile

cmq speriamo che vada tutto bene... ma la cosa che più mi preme al momento è capire se il chip è originale o meno..
scusa, ma se non funziona che ti importa sapere se è originale o no?

bhe la gravità cambia, e lo segnalerei a paypal, magari lo fermano... e cmq lo scriverei nel feedback, potrebbero esserci altri ad essere stati presi in giro o truffati...


in ogni caso nn esiste che vada a spendere 24€ di spedizione.... nn è serio da parte sua...

ora gli faccio notare del costo dela spedizione... se nn fa nulla lunedì procedo con il reclamo paypal... nn ho tempo per star dietro a ste cose, e sono già stuffo...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  sonic63 il Sab Mag 14, 2011 10:43 am

Easlay ha scritto:già.. a quanto pare nn è il negozio ufficiale.. mi ha tratto in inganno il nome... ma porca miseria...

e si che è strano però.. tutti feedback positivi, tutto ottimo.... boh... fatto sta che se era serio mi avrebbe restituito i soldi e avrebbe preso un feedback positivo... ora così di certo nn me la sento di dargli un feedback positivo...

ragazzi, mi consigliate di procedere con un reclamo paypal? nn ne ho mai fatto uno e nn so come si fa, ne il tempo che ci vuole ne ciò che mi succederà dopo... chi mi s aiutare?
Ho dato un'occhiata ai feedback del cinese: 125 di cui solo 4 o 5 per la vendita di apparecchi (DAC e Tamp) il resto sono feedback lasciati per antenne che oscillano tra 0,99usd e pochi dollari.
Personalmente su ebay non guardo solo il n° totale dei feedback, ma vado a guardare quanti sono quelli come "venditore" e per che cosa sono stati lasciati.
Se gli fai un reclamo su Paypal credo che ti convenga contestargli solo che l'apparecchio non funziona, perchè secondo me dimostrare a Paypal che il chip è falso (se è falso) è un'impresa quasi impossibile.
Del resto lui al tuo reclamo ti offrirà la restituzione del denaro, ma se la spedizione(a tuo carico) ti costa quanto l'apparecchio ti conviene lasciar perdere e prenderti la soddisfazione di lasciargli un feedback negativo.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  sonic63 il Sab Mag 14, 2011 10:46 am

Easlay ha scritto:
sonic63 ha scritto:
Easlay ha scritto:hehe, lo so stentor, solo che la differenza di prezzo è enorme e questi piccolini sono delel tentazioni troppo forti per essere ignorate.. Smile

cmq speriamo che vada tutto bene... ma la cosa che più mi preme al momento è capire se il chip è originale o meno..
scusa, ma se non funziona che ti importa sapere se è originale o no?

bhe la gravità cambia, e lo segnalerei a paypal, magari lo fermano... e cmq lo scriverei nel feedback, potrebbero esserci altri ad essere stati presi in giro o truffati...


in ogni caso nn esiste che vada a spendere 24€ di spedizione.... nn è serio da parte sua...

ora gli faccio notare del costo dela spedizione... se nn fa nulla lunedì procedo con il reclamo paypal... nn ho tempo per star dietro a ste cose, e sono già stuffo...
Se hai dei dubbi sui prodotti che quel tizio vende devi segnalarlo a ebay, non a Paypal. SE insieme al tuo reclamo arriveranno quelli di altri utenti può darsi che ebay gli chiuderà l'account. Ma il cinese ne aprira subito un'altro con un nome diverso.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Sab Mag 14, 2011 10:54 am

mi son fatto fregare come un fesso...

immaginavo che dimostrare che si tratta di contraffazione fosse difficile...

vabè cmq io provo ad effettuare un reclamo lunedì...

altrimenti amen.. mi rassegnerò con un feedback negativo...ma lui può rilasciare anche a me un feedback negativo come ripicca? nn sono molto pratico di ebay...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  sonic63 il Sab Mag 14, 2011 10:59 am

Easlay ha scritto:mi son fatto fregare come un fesso...

immaginavo che dimostrare che si tratta di contraffazione fosse difficile...

vabè cmq io provo ad effettuare un reclamo lunedì...

altrimenti amen.. mi rassegnerò con un feedback negativo...ma lui può rilasciare anche a me un feedback negativo come ripicca? nn sono molto pratico di ebay...
Aprigli subito il reclamo, perchè aspettare lunedì? Può succedere ( a me è successo) che ti offra la restituzione del solo costo del Muse(senza la spedizione Cina -Italia), comunque recuperi qualcosa.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Sab Mag 14, 2011 1:04 pm

allora la contesazione la ho già aperta da un pezzo, e ha rifiutato di restituire i soldi... poi ora ci sarebbe il reclamo paypal, che lascia a paypal la libertà di giudicare e decidere chi ha ragione e chi torto e agire di conseguenza... lascio ancora un po di tempo all' "amico" poi lunedì procedo...

avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Dom Mag 15, 2011 11:37 pm

appena avviato reclamo a paypal... nn ci spero troppo.. ma ci provo, nn mi costa nulla e chissà... magari paypal mi da ragione...

aspettiamo e vediamo...

cmq sia state alla larga dai Muse....


ps: se riuscissi cmq a sostituire il TA2024C fake con un TA2024B o prima versione dite che funzionerà tutto? magari le saldature nn fatte da me ma da un laboratorio serio..
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Lun Mag 16, 2011 12:13 am

Stai dando un consiglio sbagliato: io ne ho comprati 3 e non ho avuto nessuna fregatura. Basta andare da un rivenditore onesto anziché da quello che ti fa' il prezzo il migliore e su eBay gli strumenti non mancano.

Comunque io dubito che l'integrato sia falso, perché non esiste nessun vantaggio economico a far produrre un circuito integrato che assomigli al TA2024 che non costa nulla, e questo è abbastanza evidente.

Fare un componente elettrico non costa nulla, quelli elettronici invece vengono contraffatti solo in superficie e non esistono integrati diversi dai Tripath da spacciare per tali.

Non si possono sempre aiutare le persone: se si viene imboccati al punto da trovare indicazioni del tipo vai tra A e B e per misurare una tensione continua, e non si hanno ritorni, vuol dire che la riparazione non andrà avanti.

In teoria se vai da un riparatore potrebbe sistemarlo anche senza cambiare l'integrato, ma di sicuro non chiederà mai meno di quel che è costato, anche perché tutti i mesi dovrà sbarcare il lunario, pagare un affitto, versarsi i contributi come se avesse guadagnato 13.000 Euro, pagare la corrente, il canone Rai 3 volte per il centro assistenza e una per casa, etc. In sintesi prende di più se va a lavare i cessi.

Se le cose non stessero in questi termini io farei ancora il mio mestiere, anche se non ho mai neanche pensato di iniziare un lavoro per meno di 24 € all'ora più IVA.

E per le frazioni inferiori all'ora si chiede l'importo orario.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Lun Mag 16, 2011 12:27 am

ciao christian, hai perfettamente ragione, nn ho fatto ancora la rilevazione che mi avevi consigliato... semplicemente perchè nn ci ho capito nulla e volevo appunto chiederti lumi, potresti essere ancora più esplicito? nn sono un grande intenditore e nn ho capito bene dove devo eseguire la rilevazione... scusa Embarassed

cmq sia l'ampli nn funziona, e i dubbi sulla sua originalità rimangono semplicemente perchè nn se ne son mai visti di TA2024 con queste caratteristiche estetiche.. e siccome i cinesi si son fatti uan certa reputazione in quanto a contraffazione, permettimi di dubitare dell'autenticità... qui nn si hanno certezze.. quindi io dubito in base a quanto posso verificare...

hai detto bene che costa poco e che nn ha chissà che senso falsificare.. questo regge fino a quando vi son scorte di questi chip... ma se finiscono, finiscono anche gli ampli che vendono e da cui traggono un discreto guadagno.. guadagno che alcuni nn sono disposti a nn ricevere più e che quindi magari si buttano sulla confrattazione...


ad ogni modo l'ampli, originale o falso che sia nn funziona e io se fosse possibile rivorrei i soldi...


cmq se gentilmente ti spieghi meglio su dove effettuare la rilevazione la faccio subito! Very Happy perdona la mia ignoranza...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 11.02.10
Numero di messaggi : 857
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Lun Mag 16, 2011 12:59 am

La misura va fatta tra il reoforo del condensatore di disaccoppiamento che va' verso l'integrato e massa. Devi trovare una tensione continua intorno ai 2,4V o 2,5V.

Per preparare la produzione di un circuito integrato servono così tanti soldi che tutti i rivenditori di amplificatori Tripath che trovi su eBay, messi insieme, non riuscirebbero a recuperare con le vendite che fanno.

La Tripath non esiste più da cinque anni e ancor oggi si trovano i loro integrati, perché per le leggi del mercato ne dovettero produrre molti per abbattere il costo di produzione, ma così tanti da arrivare molto in fretta al fallimento.

Per chi non l'avesse ancora compreso, servono milioni di Euro.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  bonghittu il Lun Mag 16, 2011 6:05 am

christian.celona ha scritto:
Per chi non l'avesse ancora compreso, servono milioni di Euro.

Devo dire che non fa una piega. A parte le differenze estetiche
potrebbe essere un banalissimo chip difettoso.

avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3519
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Barone Rosso il Lun Mag 16, 2011 7:04 am

Easlay ha scritto:

cmq sia l'ampli nn funziona, e i dubbi sulla sua originalità rimangono semplicemente perchè nn se ne son mai visti di TA2024 con queste caratteristiche estetiche.. e siccome i cinesi si son fatti uan certa reputazione in quanto a contraffazione, permettimi di dubitare dell'autenticità... qui nn si hanno certezze.. quindi io dubito in base a quanto posso verificare...

Non si tratta di caratteristiche estetiche. Il cerchietto del pin 1 è indispensabile per il montaggio automatizzato.
Al massimo si tratta di una serie difettosa.

Comunque i cinesi falsificano di tutto e di lm3886 falsi ne girano a quintali ... considera il mercato interno cinese che non vedremo mai su eBay ....

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8035
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Switters il Lun Mag 16, 2011 7:22 am

Un curiosità, qualcuno ha un'idea di quanti di questi milioni (in percentuale) vanno in ricerca e sviluppo e quanti per la produzione vera e propria?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Barone Rosso il Lun Mag 16, 2011 7:48 am

Switters ha scritto:Un curiosità, qualcuno ha un'idea di quanti di questi milioni (in percentuale) vanno in ricerca e sviluppo e quanti per la produzione vera e propria?

La fabbrica che produce chip costa parecchio.
Fare il layout di un integrato non mi risulta che sia cosi difficile, di certo è più impegnativo di una PCB ma non è impossibile.

Inoltre una volta che si ha in mano il layout lo si manda alla fabbrica che lo mette assieme; e di fabbriche di chip in cina ce ne sono parecchie .....

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8035
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Switters il Lun Mag 16, 2011 8:07 am

Quindi, se si ha in mano il progetto del chip la produzione non sarebbe così costosa. Voglio dire, per una fabbrica di chip, una volta riuscito a "recuperare" il progetto, non sarebbe un problema produrre chip "pirata", o sbaglio?

PS: sono solo considerazioni di ordine generale, non voglio riferirmi al caso in questione, su cui non mi pronuncio.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum