T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Oggi alle 1:33 Da ghiglie

» ALIENTEK D8
Oggi alle 1:27 Da lorect

» Recensione personale Yamaha A-S701
Oggi alle 1:24 Da giucam61

» abrahamsen audio
Oggi alle 1:05 Da giucam61

» case per tpa3116
Oggi alle 1:01 Da Giovanni duck

» distanza crossover
Oggi alle 0:41 Da dinamanu

» R39 by Bellino
Ieri alle 23:29 Da Falco Maurizio

» Foobar e freedb
Ieri alle 22:53 Da Calbas

» è possibile che le valvole fischino?
Ieri alle 19:22 Da dinamanu

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 19:01 Da CHAOSFERE

» Technics SL 1200 Mk2
Ieri alle 16:09 Da Redcor

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Ieri alle 9:47 Da sportyerre

» Monofonica con Rcf L12P540
Ieri alle 8:52 Da Giovanni duck

» Configurazione Impianto per usufruire musica liquida (TIDAL, NAS etc)
Mer 24 Mag 2017 - 23:31 Da Motogiullare

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Mer 24 Mag 2017 - 22:57 Da joe1976

» Consiglio Ampli.
Mer 24 Mag 2017 - 22:41 Da Falco Maurizio

» Amplificatore con TDA2050
Mer 24 Mag 2017 - 20:13 Da corry24

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Mer 24 Mag 2017 - 19:24 Da giuseppe@scorzelli.it

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Mer 24 Mag 2017 - 16:43 Da dinamanu

» info Cavi per cuffia autocostruito
Mer 24 Mag 2017 - 11:59 Da Diesellolle

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Mer 24 Mag 2017 - 11:44 Da Charli48

» Consiglio Cuffie In Ear
Mer 24 Mag 2017 - 11:33 Da Diesellolle

» Tweak Whaferdale Diamond 9.6
Mer 24 Mag 2017 - 11:32 Da TOC1981

» Emulatore Raspberry PI
Mer 24 Mag 2017 - 9:55 Da almo70

»  [BS+ss] Vendo dac Yulong ADA1 con inclusa scheda wi fi
Mer 24 Mag 2017 - 9:08 Da turo91

» wtfplay
Mar 23 Mag 2017 - 22:02 Da pallapippo

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Mar 23 Mag 2017 - 19:19 Da RAIS

» Software APM Tool Lite
Mar 23 Mag 2017 - 18:46 Da gubos

» Nuova alimentazione per Virtue One
Mar 23 Mag 2017 - 18:19 Da silver surfer

» Conoscete questo valvolare 300b??
Mar 23 Mag 2017 - 14:30 Da Giovanni duck

Statistiche
Abbiamo 10820 membri registrati
L'ultimo utente registrato è craif

I nostri membri hanno inviato un totale di 786939 messaggi in 51136 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
mecoc
 
Giovanni duck
 
sportyerre
 
nerone
 
Falco Maurizio
 
lorect
 
silver surfer
 
Seti
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8997)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 21 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Dubbi su autenticità TA2024C!

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  manricox il Dom 22 Mag 2011 - 14:54

@Easlay ha scritto:nn ci ho ancora messo mano... ma ho già qualche componente da sostituire per vedere... le saldature le ho controllate e sembrano tutte OK...

sto letteralmente litigando con il cinese... continuo a dirgli che se vuole modificare il feedback è lui a dorvermi inviare la richiesta nn io... ma nn lo capisce..
quancuno sa aiutarmi? come si può fare da parte mia a cambiarlo? che se aspetto lui è la fine...


e se cambi il feedack e lui poi non ti manda un altro ampli?
avatar
manricox
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.05.11
Numero di messaggi : 97
Località : BR
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Dom 22 Mag 2011 - 15:39

ovviamente nn lo cambio fino a che nn mi ha restituito i soldi... ma volevo solo conoscere l'iter per modificarlo.. se ve ne fosse uno... ma da quello che ho capito se un venditore riceve un feedback negativo può chiedere la revisione al compratore... ma sto cinese, nn capisce una fava...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  manricox il Dom 22 Mag 2011 - 18:55

@Easlay ha scritto:ovviamente nn lo cambio fino a che nn mi ha restituito i soldi... ma volevo solo conoscere l'iter per modificarlo.. se ve ne fosse uno... ma da quello che ho capito se un venditore riceve un feedback negativo può chiedere la revisione al compratore... ma sto cinese, nn capisce una fava...

modificare il feedback e sicuramente possibile, io pero non conosco il procedimento, prova a scrivere allo staff di ebay, penso debba esistere un indirizzo email per poter chiedere chiarimenti in merito a controversie con un venditore
avatar
manricox
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.05.11
Numero di messaggi : 97
Località : BR
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Lun 23 Mag 2011 - 14:09

Oggi mi è arrivato un altro Muse MU-15 MK2 versione 03 del 21 novembre 2010.

L'integrato è identico a quello destinatario di tanti dubbi, prodotto in Korea nella trentacinquesima settimana del 2005.

Funziona alla perfezione, il suono è quello del TA2024C, infatti mancano i pop, gli elettrolitici sono a bassa resistenza parassita, la resa nella norma, direi soddisfacente dopo aver messo a massa la carcassa e il potenziometro, saldando un piccolo reoforo tra l'incastro e la saldature a lato sulla sinistra.

L'albero del potenziometro è troppo lungo, nell'esemplare in mio possesso.


Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  manricox il Lun 23 Mag 2011 - 14:16

christian.celona ha scritto:Oggi mi è arrivato un altro Muse MU-15 MK2 versione 03 del 21 novembre 2010.

L'integrato è identico a quello destinatario di tanti dubbi, prodotto in Korea nella trentacinquesima settimana del 2005.

Funziona alla perfezione, il suono è quello del TA2024C, infatti mancano i pop, gli elettrolitici sono a bassa resistenza parassita, la resa nella norma, direi soddisfacente dopo aver messo a massa la carcassa e il potenziometro, saldando un piccolo reoforo tra l'incastro e la saldature a lato sulla sinistra.

L'albero del potenziometro è troppo lungo, nell'esemplare in mio possesso.

io ne sto aspettando uno simile, ordinato il 9/5/2011




scusa, come si fa a postare una foto di dimensioni piu grandi?
avatar
manricox
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.05.11
Numero di messaggi : 97
Località : BR
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Nessun dubbio sull'autenticità del TA2024C

Messaggio  Cella il Lun 23 Mag 2011 - 14:23

@manricox ha scritto:scusa, come si fa a postare una foto di dimensioni piu grandi?
Con il primo pulsante del quinto blocco ed incollando la riga centrale in altezza delle tre proposte.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  manricox il Lun 23 Mag 2011 - 14:27

christian.celona ha scritto:Con il primo pulsante del quinto blocco ed incollando la riga centrale in altezza delle tre proposte.


grazie, ci provo

avatar
manricox
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.05.11
Numero di messaggi : 97
Località : BR
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Lun 23 Mag 2011 - 14:35

christian.celona ha scritto:Oggi mi è arrivato un altro Muse MU-15 MK2 versione 03 del 21 novembre 2010.

L'integrato è identico a quello destinatario di tanti dubbi, prodotto in Korea nella trentacinquesima settimana del 2005.

Funziona alla perfezione, il suono è quello del TA2024C, infatti mancano i pop, gli elettrolitici sono a bassa resistenza parassita, la resa nella norma, direi soddisfacente dopo aver messo a massa la carcassa e il potenziometro, saldando un piccolo reoforo tra l'incastro e la saldature a lato sulla sinistra.

L'albero del potenziometro è troppo lungo, nell'esemplare in mio possesso.

quindi per te è originale?.. mi fido se me lo dici con sicurezza... ne sai sicuramente più di me Smile

proverò a metterci mano, controllo o rifaccio le saldature.. cambio i cap d'ingresso e quei 2 elna da 220uf con 2 KZ da 470... e cambio anche il connettore di alimentazione che da me balla tantissimo.. speriamo che riesca a risolvere... anche se dubito...

EDIT: cmq anche a me sul chip, come puoi vedere dalle immagini c'è scritto JG0535.. quindi stessa data del tuo chip... quindi son uguali


Ultima modifica di Easlay il Lun 23 Mag 2011 - 14:52, modificato 1 volta
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  manricox il Lun 23 Mag 2011 - 14:43

pensate che appena mi arriva il t amp dovro mettere da parte il mio ampli? spero di no



avatar
manricox
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.05.11
Numero di messaggi : 97
Località : BR
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Lun 23 Mag 2011 - 15:28

A me sembrano due prodotti molto diversi tra loro e il vecchio pre-amplificatore è più completo per ingressi, dunque potresti continuare ad utilizzarlo.

In questi amplificatori bisogna metterci mano, perché hanno sempre dei difettucci, come scriveva Connessuto, idem per il mio, etc.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Lun 23 Mag 2011 - 17:50

ho messo mano all'ampli... ho rifatto tutte le saldature, e ho sostituito i cap ELNA, che mi sa che nn son nemmeno autentici, con dei nichicon KZ da 470uf 25v..ho messo dei russi K73-16 da 2,2uf bypassati da dei 0,1uf sempre K73-16 entrambi da 63v... e messo il potenziometro a massa come detto da christian.. e ho ancora cambiato il connettore di alimentazione ecco un paio di foto...



il connettore è saldato un po a razzo... ma funziona...

ai primi test pare che nn ri spenga più dopo 10 min.. sta ancora andando... nn voglio dirlo troppo forte ma sembra che il problema si sia risolto, anche se ho sentito qualche PAK ognittanto..., forse qualche saldatura fredda o cmq qualcosa che nn andava ora si è sistemato.. o almeno per ora... vi terrò aggiornati...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Dulas il Lun 23 Mag 2011 - 18:39

Mi fa piacere che ora stia funzionando Smile

Io ho comprato le brucole, appena ho tempo lo apro e posto delle foto ma a questo punto credo che troverò esattamente gli stessi vostri componenti. Una cosa strana invece è capitata, spostando l'ampli una delle viti a esagonali del frontalino si è sfilata da sola. Ho notato che non ha nessuna scanalatura per essere avvitata, ma è normale? Mi sa che è una vite uscita male a meno che non siano ad incastro, ma non vedo come sia possibile.

Mi state facendo venir voglia di metterci mano con le vostre foto! Mi sa proprio che mi comprerò un saldatore e il necessario per migliorare qualche componente Smile
avatar
Dulas
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.11
Numero di messaggi : 434
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Network Administrator
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Lun 23 Mag 2011 - 19:45

cavolo... ancora qualche PAK lo tira... ma nn capisco da cosa possa essere causato... ho praticamente controllato tutto... poi se tiro un buffetto con le nocche sul case la musaca sparisce per un attimo e riparte poi subito.. una frazione di secondo... ma singofica che qualcosa cmq nn quadra... qualche contatto... ma quale?? ho controllato praticamente tutto... rifatto tutte le saldature... boh... cmq suona... pure bene tra l'altro.... però boh... nn è perfetto come operatività... e questo mi secca... sarò io ad essere un pignolo perfezionista.. ma quando pago io voglio che almeno l'oggetto funzioni al 100%...
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Lun 23 Mag 2011 - 19:59

Sono rimasto anche io stupito dal suono buono già in partenza, ed ho dei dubbi a fare un ponte con i K73, ma farò delle prove non appena possibile.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  yulian il Lun 23 Mag 2011 - 20:31

@Easlay ha scritto:ho messo mano all'ampli... ho rifatto tutte le saldature, e ho sostituito i cap ELNA, che mi sa che nn son nemmeno autentici, con dei nichicon KZ da 470uf 25v..ho messo dei russi K73-16 da 2,2uf bypassati da dei 0,1uf sempre K73-16 entrambi da 63v... e messo il potenziometro a massa come detto da christian.. e ho ancora cambiato il connettore di alimentazione ecco un paio di foto...



il connettore è saldato un po a razzo... ma funziona...

ai primi test pare che nn ri spenga più dopo 10 min.. sta ancora andando... nn voglio dirlo troppo forte ma sembra che il problema si sia risolto, anche se ho sentito qualche PAK ognittanto..., forse qualche saldatura fredda o cmq qualcosa che nn andava ora si è sistemato.. o almeno per ora... vi terrò aggiornati...

Che senso ha bypassare i cap di ingresso che sono k73 /peraltro molto fastidiosi in alto )con un altro identico di diverso valore????
Se usi un bypass metti un altro cap diverso (esempio k40 carta e olio)per avere in percentuale le caratteristiche dell uno e dell' altro oppure se ti piacciono quei cap utilizzi solamente quelli da 2,2 uf.
I botti che senti potrebbero essere benissimo le saldature a freddo dei cap messi in parallelo.
Ti consiglio di toglierli e lasciare solo un cap !!!!!! Wink
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Mantis-89 il Lun 23 Mag 2011 - 20:35

@Easlay ha scritto:cavolo... ancora qualche PAK lo tira... ma nn capisco da cosa possa essere causato... ho praticamente controllato tutto... poi se tiro un buffetto con le nocche sul case la musaca sparisce per un attimo e riparte poi subito.. una frazione di secondo... ma singofica che qualcosa cmq nn quadra... qualche contatto... ma quale?? ho controllato praticamente tutto... rifatto tutte le saldature... boh... cmq suona... pure bene tra l'altro.... però boh... nn è perfetto come operatività... e questo mi secca... sarò io ad essere un pignolo perfezionista.. ma quando pago io voglio che almeno l'oggetto funzioni al 100%...

Anche il mio Muse M15 EX (prima versione) appena acceso se tocco la carcassa sento dei rumori e a volte va come in protezione! Dopo un pò che va però non lo fa più..

Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  manricox il Lun 23 Mag 2011 - 21:22

@Easlay ha scritto:ho messo mano all'ampli... ho rifatto tutte le saldature, e ho sostituito i cap ELNA, che mi sa che nn son nemmeno autentici, con dei nichicon KZ da 470uf 25v..ho messo dei russi K73-16 da 2,2uf bypassati da dei 0,1uf sempre K73-16 entrambi da 63v... e messo il potenziometro a massa come detto da christian.. e ho ancora cambiato il connettore di alimentazione ecco un paio di foto...



il connettore è saldato un po a razzo... ma funziona...

ai primi test pare che nn ri spenga più dopo 10 min.. sta ancora andando... nn voglio dirlo troppo forte ma sembra che il problema si sia risolto, anche se ho sentito qualche PAK ognittanto..., forse qualche saldatura fredda o cmq qualcosa che nn andava ora si è sistemato.. o almeno per ora... vi terrò aggiornati...

anche se hai risolto al cinese pero non dargli tregua, fatti restituire i soldi
avatar
manricox
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.05.11
Numero di messaggi : 97
Località : BR
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Lun 23 Mag 2011 - 22:07

@Mantis-89 ha scritto:Anche il mio Muse M15 EX (prima versione) appena acceso se tocco la carcassa sento dei rumori e a volte va come in protezione! Dopo un pò che va però non lo fa più..

Cerca nei messaggi di Connessuto e troverai e istruzioni che gli ho dato per metterlo a posto: si tratta di un problema banale, non hanno collegato a massa ne il potenziometro, ne lo chassis di metallo.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Mantis-89 il Lun 23 Mag 2011 - 22:32

christian.celona ha scritto:Cerca nei messaggi di Connessuto e troverai e istruzioni che gli ho dato per metterlo a posto: si tratta di un problema banale, non hanno collegato a massa ne il potenziometro, ne lo chassis di metallo.

Grazie, proverò. Consigli qualche altra modifica?

Mantis-89
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.10
Numero di messaggi : 1603
Località : *
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Mar 24 Mag 2011 - 1:04

@yulian ha scritto:
@Easlay ha scritto:ho messo mano all'ampli... ho rifatto tutte le saldature, e ho sostituito i cap ELNA, che mi sa che nn son nemmeno autentici, con dei nichicon KZ da 470uf 25v..ho messo dei russi K73-16 da 2,2uf bypassati da dei 0,1uf sempre K73-16 entrambi da 63v... e messo il potenziometro a massa come detto da christian.. e ho ancora cambiato il connettore di alimentazione ecco un paio di foto...



il connettore è saldato un po a razzo... ma funziona...

ai primi test pare che nn ri spenga più dopo 10 min.. sta ancora andando... nn voglio dirlo troppo forte ma sembra che il problema si sia risolto, anche se ho sentito qualche PAK ognittanto..., forse qualche saldatura fredda o cmq qualcosa che nn andava ora si è sistemato.. o almeno per ora... vi terrò aggiornati...

Che senso ha bypassare i cap di ingresso che sono k73 /peraltro molto fastidiosi in alto )con un altro identico di diverso valore????
Se usi un bypass metti un altro cap diverso (esempio k40 carta e olio)per avere in percentuale le caratteristiche dell uno e dell' altro oppure se ti piacciono quei cap utilizzi solamente quelli da 2,2 uf.
I botti che senti potrebbero essere benissimo le saldature a freddo dei cap messi in parallelo.
Ti consiglio di toglierli e lasciare solo un cap !!!!!! Wink

Ciao, allora ti dirò.. quel bypass è un test.. voglio vedere se cambia qualcosa oppure no, so bene che a prima vista potrebbe essere inutile ma potrebbe anche nn esserlo... sto appunto sperimentando...

per il PAK c'era prima che ci mettessi mani e rifacessi tutte le saldature... ora sembra nn esserci più... mi manca da mettere a massa lo chassis e poi dovrei aver ottimizzato tutto quanto...

ps: i K40 nn li trovo... o se li trovo mi costano un casino... invece ho una quantità spropositata di K73-16... fammeli usare Laughing

EDIT: tra l'altro volevo inserire 2 K73-16 di bypass ai nichicon KZ... ma nn c'è posto.. zzarola..
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  fritznet il Mar 24 Mag 2011 - 2:17

@easlay ha scritto:


Ciao, allora ti dirò.. quel bypass è un test.. voglio vedere se cambia qualcosa oppure no, so bene che a prima vista potrebbe essere inutile ma potrebbe anche nn esserlo... sto appunto sperimentando...

per il PAK c'era prima che ci mettessi mani e rifacessi tutte le saldature... ora sembra nn esserci più... mi manca da mettere a massa lo chassis e poi dovrei aver ottimizzato tutto quanto...

ps: i K40 nn li trovo... o se li trovo mi costano un casino... invece ho una quantità spropositata di K73-16... fammeli usare Laughing

EDIT: tra l'altro volevo inserire 2 K73-16 di bypass ai nichicon KZ... ma nn c'è posto.. zzarola..


Eccoli, io li uso in parallelo ai K73 , che da soli neanche a me piacciono come cap d'ingresso
http://cgi.ebay.it/0-1uF-160V-PIO-Capacitors-K42Y2-Lot-of-20-/200611146910?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item2eb55b2c9e
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8997
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Mar 24 Mag 2011 - 2:25

Già, la sigla OTK significa che è surplus militare, ma da questo ad affermare che il loro effetto sia positivo ce ne vuole. Non è ad orecchio che si può valutare un circuito elettronico, specie quando l'aggiunta di un componente potrebbe innescare delle oscillazioni. Secondo la mia esperienza certe tecniche pagano in casi molto limitati.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Easlay il Mar 24 Mag 2011 - 2:28

christian.celona ha scritto:Già, la sigla OTK significa che è surplus militare, ma da questo ad affermare che il loro effetto sia positivo ce ne vuole. Non è ad orecchio che si può valutare un circuito elettronico, specie quando l'aggiunta di un componente potrebbe innescare delle oscillazioni. Secondo la mia esperienza certe tecniche pagano in casi molto limitati.

quindi nn sei daccordo? cosa consiglieresti?

ho anche dei mundorf mcap volendo, economici ma sempre buoni...

@fritznet ha scritto:
Eccoli, io li uso in parallelo ai K73 , che da soli neanche a me piacciono come cap d'ingresso
http://cgi.ebay.it/0-1uF-160V-PIO-Capacitors-K42Y2-Lot-of-20-/200611146910?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item2eb55b2c9e

grazie mille fritznet.. penso che li proverò Wink
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  fritznet il Mar 24 Mag 2011 - 2:50

christian.celona ha scritto:Già, la sigla OTK significa che è surplus militare, ma da questo ad affermare che il loro effetto sia positivo ce ne vuole. Non è ad orecchio che si può valutare un circuito elettronico, specie quando l'aggiunta di un componente potrebbe innescare delle oscillazioni. Secondo la mia esperienza certe tecniche pagano in casi molto limitati.

L'aggiunta di un condensatore in parallelo al condensatore d'ingresso potrebbe causare oscillazioni? Motivo?
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8997
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Cella il Mar 24 Mag 2011 - 2:53

Non è detto che lo faccia però gli ingredienti ci sono tutti, dalla reattanza induttiva parassita, la capacità e la resistenza parassita del primo che si combinano a quelle del secondo, anche se è probabile che accada in serie.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dubbi su autenticità TA2024C!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum