T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 21
No, era meglio quello vecchio
50% / 21
Ultimi argomenti
Ho dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 0:35p.cristalliniCambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoIeri alle 23:26giogra8Scheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichProgetto gainclone lm3886Ieri alle 22:37Allen smitheeChromecast audio Ieri alle 22:17lello64Abbinamento Denon 4308Ieri alle 22:12Luchigno8Lettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca Marchettisigla transistorIeri alle 20:58sportyerreCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackPOPU VENUS Ieri alle 16:54antbomDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04neroneAutocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
I postatori più attivi della settimana
1 Messaggio - 33%
1 Messaggio - 33%
1 Messaggio - 33%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
243 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
140 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15434)
15434 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dinamanu, Egidio Catini, enrico massa, Kha-Jinn, p.cristallini, Snap, valterneri

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Lun 5 Set 2011 - 20:38
@sonic63 ha scritto:Si hai capito bene, dopo faccio un paio di foto.
adesso sto cucinando Wink

io uso un crossover attivo (ma solo per il taglio del sub) ma lasciando libero l'ampli per le vie alte. Magari provo la tua soluzione... ma come regoli i livelli?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Lun 5 Set 2011 - 21:20
@piero7 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:Si hai capito bene, dopo faccio un paio di foto.
adesso sto cucinando Wink

io uso un crossover attivo (ma solo per il taglio del sub) ma lasciando libero l'ampli per le vie alte. Magari provo la tua soluzione... ma come regoli i livelli?
Anche a me il taglio del sub è elettronico.
I livelli li ho regolati in partenza Very Happy , e i due ampli hanno lo stesso guadagno.
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Lun 5 Set 2011 - 21:39
@sonic63 ha scritto:
Non lo chiamare tweeter Very Happy

Prometto solennemente che non lo farò mai più... Very Happy Very Happy Very Happy


I finali dei medio bassi (due Audax da 170mm in parallelo) sono circa 60 Watt in classe A, i nastri sono pilotati da due 25 Watt in classe A, i sub ( 2 x 2 Ciare HW 321) 300 watt in classe AB.
I 4 finali in classe A sono uguali, stesso guadagno in tensione (cioè 1 , più finale di così...) stessi componenti : IGBT TOSHIBA, cambia il numero di finali ( e quindi la capacità di trasferire corrente al carico) e la tensione d'alimentazione.
Tieni conto che un finale che lavora solo su una porzione del segnale musicale ( come accade in multiamplificazione) è in grado di trasferire sul carico molta più potenza, cioè se hai un finale da 60 W + uno da 25 W, non hai a disposizione una potenza di 85 Watt, ma molto più alta, e non sto parlando di sensazioni d'ascolto, ma di leggi della fisica.
Per tutto quello che vuoi sapere sono a disposizione. Very Happy

M'interesserebbe capire questa cosa perché me ne sfugge la ragione... nel senso che capisco che un ampli lavora meglio su una banda limitata di frequenze perché tutta la potenza è dedicata solo a quelle determinate frequenze (e con minore distorsione di intermodulazione?).
E capisco anche che con un diffusore classico a due o più vie il crossover passivo assorbe parte della potenza erogata dall'amplificatore diminuendo l'efficienza complessiva del sistema. Però mi sfugge il perché 60 + 25 non fa 85 Very Happy

I finali con guadagno 1? Vuoi dire che non amplificano? Praticamente i finali si occupano di erogare la corrente che richiedono gli ap mentre il segnale viene amplificato solo dal pre?



sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Lun 5 Set 2011 - 21:45
Questo è il pre :
[img][/img]

Questi i filtri di un canale :
[img][/img][img]

[/img]
Il mundorf da 1 mF è il passa alto per l'uscita a gamma intera che uso per il sub e per l'uscita per il finale dei bassi che ha una resistenza in serie (quella nera) e il mundorf da 0,01 in parallelo, resistenza e condensatore sono il passa basso del finale dei bassi, naturalmente all'ingresso del finale c'è un'altro mundorf silver/gold da 0,47mF.
Il mica argentata è il passa alto per gli alti, se non ricordo male è da 12.000pf, ed è in serie ad un condensatore "leclancè " carta e olio da 5.000pf che stà nel finale.
Le altre resistenze sono quelle in parallelo alle uscite.
Questo è il retro del pre:
[img][/img]
Al centro ci sono gli ingressi, 1 sbilanciato e 1 bilanciato a trasformatori, poi le uscite : in verticale sopra quella degli alti e sotto quella dei bassi, a fianco quella sub/gamma intera, poi i neutrik speakon per le alimentazioni di ogni canale e a sx una presa per l'alimentazione dei servizi (relè del muting, ingressi, era previsto anche il telecomando, il dischetto rosso sul frontale a dx, affianco alle levette, è il sensore IR), a destra il morsetto di massa.


Ultima modifica di sonic63 il Lun 5 Set 2011 - 22:29, modificato 1 volta (Ragione : era spiegato un pò una chiavica !)
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Lun 5 Set 2011 - 23:56
che bello! Wink

a quali frequenze tagli?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mar 6 Set 2011 - 0:06
@piero7 ha scritto:che bello! Wink

a quali frequenze tagli?
più o meno 250 e 450 Hz.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mar 6 Set 2011 - 0:53
@sonic63 ha scritto:
@piero7 ha scritto:che bello! Wink

a quali frequenze tagli?
più o meno 250 e 450 Hz.

250 per il sub che ha il suo crossover elettronico?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mar 6 Set 2011 - 0:57
@piero7 ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@piero7 ha scritto:che bello! Wink

a quali frequenze tagli?
più o meno 250 e 450 Hz.

250 per il sub che ha il suo crossover elettronico?
no, parlavamo dei filtri passivi 250 è il passa basso dei woofer, 450 il passa alto dei nastri.
I sub sono tagliati a 50Hz.
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mar 6 Set 2011 - 7:57
@Switters ha scritto:

I finali dei medio bassi (due Audax da 170mm in parallelo) sono circa 60 Watt in classe A, i nastri sono pilotati da due 25 Watt in classe A, i sub ( 2 x 2 Ciare HW 321) 300 watt in classe AB.
I 4 finali in classe A sono uguali, stesso guadagno in tensione (cioè 1 , più finale di così...) stessi componenti : IGBT TOSHIBA, cambia il numero di finali ( e quindi la capacità di trasferire corrente al carico) e la tensione d'alimentazione.
Tieni conto che un finale che lavora solo su una porzione del segnale musicale ( come accade in multiamplificazione) è in grado di trasferire sul carico molta più potenza, cioè se hai un finale da 60 W + uno da 25 W, non hai a disposizione una potenza di 85 Watt, ma molto più alta, e non sto parlando di sensazioni d'ascolto, ma di leggi della fisica.
Per tutto quello che vuoi sapere sono a disposizione. Very Happy

M'interesserebbe capire questa cosa perché me ne sfugge la ragione... nel senso che capisco che un ampli lavora meglio su una banda limitata di frequenze perché tutta la potenza è dedicata solo a quelle determinate frequenze (e con minore distorsione di intermodulazione?).
E capisco anche che con un diffusore classico a due o più vie il crossover passivo assorbe parte della potenza erogata dall'amplificatore diminuendo l'efficienza complessiva del sistema. Però mi sfugge il perché 60 + 25 non fa 85 Very Happy

I finali con guadagno 1? Vuoi dire che non amplificano? Praticamente i finali si occupano di erogare la corrente che richiedono gli ap mentre il segnale viene amplificato solo dal pre?

Avevo già iniziato a risponderti ieri, poi ho fatto un casino e ho cancellato il messaggio, e non avevo voglia di riscriverlo.
Riguardo all'aumento di potenza non è una balla, ma ha dei fondamenti tecnici, però poichè in questo momento non ricordo tutti i passaggi( forse è l'età) e non voglio scrivere cose sbagliate mi vado prima a riguardare un pò di teoria.
Intanto ti posto questo :
<<I recenti studi sulla distribuzione statistica dell’ampiezza del segnale musicale e le simulazioni di bi-amplificazione condotte su tracce estratte da CD audio indicano che è preferibile adottare, per la via alta e la via bassa, amplificatori di pari potenza. In tale caso la potenzialità del sistema bi-amplificato (due amplificatori con cross-over elettronico a 2000 Hz) vale circa 4 volte la potenza del singolo amplificatore.
La multi amplificazione attiva appare molto attraente per gli amplificatori a valvole.
Infatti, di norma, gli amplificatori a valvole dispongono di potenza limitata e con la multi amplificazione si possono raggiungere "potenze equivalenti" notevoli. Per esempio due amplificatori da 12 watt producono 48 Watt equivalenti. Due amplificatori da 70 Watt producono ben 280 Watt equivalenti (!).>>

tratto da qui :http://www.mariobon.com/Articoli/Multiamplificazione.htm
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 10:43
@sonic63 ha scritto:
Avevo già iniziato a risponderti ieri, poi ho fatto un casino e ho cancellato il messaggio, e non avevo voglia di riscriverlo.
Riguardo all'aumento di potenza non è una balla, ma ha dei fondamenti tecnici, però poichè in questo momento non ricordo tutti i passaggi( forse è l'età) e non voglio scrivere cose sbagliate mi vado prima a riguardare un pò di teoria.
Intanto ti posto questo :
<<I recenti studi sulla distribuzione statistica dell’ampiezza del segnale musicale e le simulazioni di bi-amplificazione condotte su tracce estratte da CD audio indicano che è preferibile adottare, per la via alta e la via bassa, amplificatori di pari potenza. In tale caso la potenzialità del sistema bi-amplificato (due amplificatori con cross-over elettronico a 2000 Hz) vale circa 4 volte la potenza del singolo amplificatore.
La multi amplificazione attiva appare molto attraente per gli amplificatori a valvole.
Infatti, di norma, gli amplificatori a valvole dispongono di potenza limitata e con la multi amplificazione si possono raggiungere "potenze equivalenti" notevoli. Per esempio due amplificatori da 12 watt producono 48 Watt equivalenti. Due amplificatori da 70 Watt producono ben 280 Watt equivalenti (!).>>

tratto da qui :http://www.mariobon.com/Articoli/Multiamplificazione.htm

Mai pensato che fosse una balla Smile
Ti ringrazio per il link, mi sembra un sito con materiale interessante, purtroppo l'autore non riporta le fonti degli studi e delle ricerche citate nel suo articolo, sarebbe interessante capire a cosa si riferisce di preciso quando parla di "potenza equivalente" e a quali misure faccia riferimento. Sono più che persuaso che due o più amplificatori lavorino meglio su bande di frequenza diverse, e pilotando direttamente gli altoparlanti (forse il fatto che i monovia siano particolarmente apprezzati da alcuni, con generi a loro congeniali, dipende proprio dal fatto che non ci siano di mezzo crossover).
Quello che non mi sembra chiaro è appunto il discorso "potenza equivalente", "equivalente" a confronto con quale riferimento? A una configurazione "classica" con diffusori a due o più vie con crossover tra ampli e ap?
Se è così mi sembra che in linea di principio il discorso sia condivisibile, anche se resta da valutare il "fattore di equivalenza", che secondo me è parecchio variabile, dipendendo dalla configurazione di partenza del sistema monoamplificato e dalla cioé dalla potenza assorbita e dalla difficoltà di pilotaggio dei crossover dei diffusori.

PS: confermi che i tuoi finali hanno guadagno di tensione 1 e che l'amplificazione in tensione è tutta a carico del pre?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 11:56
@Switters ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Avevo già iniziato a risponderti ieri, poi ho fatto un casino e ho cancellato il messaggio, e non avevo voglia di riscriverlo.
Riguardo all'aumento di potenza non è una balla, ma ha dei fondamenti tecnici, però poichè in questo momento non ricordo tutti i passaggi( forse è l'età) e non voglio scrivere cose sbagliate mi vado prima a riguardare un pò di teoria.
Intanto ti posto questo :
<<I recenti studi sulla distribuzione statistica dell’ampiezza del segnale musicale e le simulazioni di bi-amplificazione condotte su tracce estratte da CD audio indicano che è preferibile adottare, per la via alta e la via bassa, amplificatori di pari potenza. In tale caso la potenzialità del sistema bi-amplificato (due amplificatori con cross-over elettronico a 2000 Hz) vale circa 4 volte la potenza del singolo amplificatore.
La multi amplificazione attiva appare molto attraente per gli amplificatori a valvole.
Infatti, di norma, gli amplificatori a valvole dispongono di potenza limitata e con la multi amplificazione si possono raggiungere "potenze equivalenti" notevoli. Per esempio due amplificatori da 12 watt producono 48 Watt equivalenti. Due amplificatori da 70 Watt producono ben 280 Watt equivalenti (!).>>

tratto da qui :http://www.mariobon.com/Articoli/Multiamplificazione.htm
Mai pensato che fosse una balla Smile
Ti ringrazio per il link, mi sembra un sito con materiale interessante, purtroppo l'autore non riporta le fonti degli studi e delle ricerche citate nel suo articolo, sarebbe interessante capire a cosa si riferisce di preciso quando parla di "potenza equivalente" e a quali misure faccia riferimento. Sono più che persuaso che due o più amplificatori lavorino meglio su bande di frequenza diverse, e pilotando direttamente gli altoparlanti (forse il fatto che i monovia siano particolarmente apprezzati da alcuni, con generi a loro congeniali, dipende proprio dal fatto che non ci siano di mezzo crossover).
Quello che non mi sembra chiaro è appunto il discorso "potenza equivalente", "equivalente" a confronto con quale riferimento? A una configurazione "classica" con diffusori a due o più vie con crossover tra ampli e ap?
Se è così mi sembra che in linea di principio il discorso sia condivisibile, anche se resta da valutare il "fattore di equivalenza", che secondo me è parecchio variabile, dipendendo dalla configurazione di partenza del sistema monoamplificato e dalla cioé dalla potenza assorbita e dalla difficoltà di pilotaggio dei crossover dei diffusori.

PS: confermi che i tuoi finali hanno guadagno di tensione 1 e che l'amplificazione in tensione è tutta a carico del pre?

Come ti dicevo non ricordo bene, e non mi va di scrivere cose inesatte, purtroppo non ho avuto tempo per documentarmi meglio.
Intanto ti dò uno spunto di riflessione:
Quando si misura la potenza max di un amplificatore lo si fà utilizzando una sinusoide, per esempio a frequenze di 100hz- 1000hz e 10.000hz, ma solo una frequenza alla volta.
Dunque un amplificatore Y, su un carico (puramente resistivo Crying or Very sad -ma questo è un'altro discorso) ad esempio di 8 Ohm dà una potenza di x watt, ma stà riproducendo una sola frequenza, tutta la tensione disponibile sulle uscite è alla frequenza di prova(per es. 100Hz).
Cosa succede quando l'ampli deve riprodurre contemporaneamente, per es., una nota di contrabbasso, un colpo di piatti e una voce?
Quanta sarà la potenza effettivamente disponibile per ognuna delle frequenze riprodotte (e delle sue armoniche)?
L' amplificatore riuscirà a mantenere le giuste proporzioni di tensione (cioè di volume sonoro percepito) tra le varie frequenze avendo in serie al carico un crossover (costituito da elementi reattivi) ? Cool

Si, i miei finali non hanno guadagno in tensione.
Sono degli apparecchi un pò particolari, per esempio : nonostante abbiano alimentazione singola non hanno condensatore di uscita, la massa non è collegata allo zero dell'alimentazione ma è flottante, cioè si posiziona al centro della tensione d'alimentazione.
Il progetto non è mio, io non sarei capace, ma di un mio carissimo amico.
E' il pre che fornisce tutta la tensione necessaria.

MODIFICA : P.S. Mario Bon è il progettista della ditta "Opera", non un pivello come me.


Ultima modifica di sonic63 il Mer 7 Set 2011 - 11:58, modificato 2 volte (Ragione : P.S. Mario Bon è il progettista della ditta "Opera", non un pivello come me.)
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 12:02
@Switters ha scritto:
Sono più che persuaso che due o più amplificatori lavorino meglio su bande di frequenza diverse, e pilotando direttamente gli altoparlanti (forse il fatto che i monovia siano particolarmente apprezzati da alcuni, con generi a loro congeniali, dipende proprio dal fatto che non ci siano di mezzo crossover).

Noto con piacere Very Happy che stai cominciando a metabolizzare i discorsi che facemmo un paio di mesi fà a proposito della multiamplificazione. Ok
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 12:15
@sonic63 ha scritto:MODIFICA : P.S. Mario Bon è il progettista della ditta "Opera", non un pivello come me.

Come NOI Laughing

Complimenti per il tuo lavoro Sonic Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 12:57
@sonic63 ha scritto:[...]
Quanta sarà la potenza effettivamente disponibile per ognuna delle frequenze riprodotte (e delle sue armoniche)?
L' amplificatore riuscirà a mantenere le giuste proporzioni di tensione (cioè di volume sonoro percepito) tra le varie frequenze avendo in serie al carico un crossover (costituito da elementi reattivi) ? Cool

Mi sembra che stiamo dicendo più o meno le stesse cose, no? Smile


Si, i miei finali non hanno guadagno in tensione.
Sono degli apparecchi un pò particolari, per esempio : nonostante abbiano alimentazione singola non hanno condensatore di uscita, la massa non è collegata allo zero dell'alimentazione ma è flottante, cioè si posiziona al centro della tensione d'alimentazione.
Il progetto non è mio, io non sarei capace, ma di un mio carissimo amico.
E' il pre che fornisce tutta la tensione necessaria.

Si potrebbe dire che i tuoi finali sono degli amplificatori in corrente ?
Mi sfuggono tutte le implicazioni e conseguenze di una simile configurazione pre+finale ma mi sembra, a naso, mooolto interessante...


MODIFICA : P.S. Mario Bon è il progettista della ditta "Opera", non un pivello come me.

Ho visto, ho visto... mi fido di quello che dicono persone che hanno esperienza in campi in cui a me manca, ma io ho il vizio di voler capire e in quell'articolo a mio parere non ci sono tutti gli elementi per valutare le sue affermazioni sulla "potenza equivalente" e per calcolarla Smile
Probabilmente le informazioni necessarie si possono trovare negli altri innumerevoli articoli pubblicati.
Questa però non vuole essere una critica all'articolo, che mi sembra parecchio interessante.

PS: non mi sembri un pivello... quanti anni hai lavorato per arrivare al tuo impianto attuale? Very Happy

@sonic63 ha scritto:
@Switters ha scritto:
Sono più che persuaso che due o più amplificatori lavorino meglio su bande di frequenza diverse, e pilotando direttamente gli altoparlanti (forse il fatto che i monovia siano particolarmente apprezzati da alcuni, con generi a loro congeniali, dipende proprio dal fatto che non ci siano di mezzo crossover).

Noto con piacere Very Happy che stai cominciando a metabolizzare i discorsi che facemmo un paio di mesi fà a proposito della multiamplificazione. Ok

Ho la digestione lenta... Very Happy Very Happy Very Happy

E ce ne vorrà ancora parecchio di trempo prima che metabolizzi conoscenze appena sufficienti di elettrotecnica e acustica.
Purtroppo studiare la teoria non mi è sufficiente, devo toccare con mano per capire, se mi limito agli aspetti astratti-teorici le cose non mi entrano in testa.
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 13:27
@wasky ha scritto:
@sonic63 ha scritto:MODIFICA : P.S. Mario Bon è il progettista della ditta "Opera", non un pivello come me.

Come NOI Laughing

Complimenti per il tuo lavoro Sonic Smile

Grazie per i complimenti, ti riferisci al pre ?
non credo che tu possa essere considerato un "pivello".
avatar
freedo
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 10.03.11
Numero di messaggi : 215
Località : Roma
Impianto : Sony TA-F555 es2, Werner turner T-1301, Werner cassette deck PC-1301, Onkyo DV-SP501, Dynaudio 1.3 se, Electrocompaniet ECI-3, Cec TL51 transport, XiangSheng DA02A, cavi impastati a mano.

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 23:05
Complimenti Sonic!!!
Non ci capisco granchè, anzi una mazza, ma il tuo Pre mi semmbra molto molto ben fatto, e chissà come suona il tuo impianto Dribbling Dribbling Dribbling
Aricomplimenti!
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Mer 7 Set 2011 - 23:52
@freedo ha scritto:Complimenti Sonic!!!
Non ci capisco granchè, anzi una mazza, ma il tuo Pre mi semmbra molto molto ben fatto, e chissà come suona il tuo impianto Dribbling Dribbling Dribbling
Aricomplimenti!
Ti ringrazio molto per i complimenti.
riguardo al suono dell'impianto :se passi da Napoli sarà un piacere bere una birra insieme mentre lo ascoltiamo. Cool Mi basta un giorno di preavviso. Very Happy
avatar
freedo
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 10.03.11
Numero di messaggi : 215
Località : Roma
Impianto : Sony TA-F555 es2, Werner turner T-1301, Werner cassette deck PC-1301, Onkyo DV-SP501, Dynaudio 1.3 se, Electrocompaniet ECI-3, Cec TL51 transport, XiangSheng DA02A, cavi impastati a mano.

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Gio 8 Set 2011 - 0:06
@sonic63 ha scritto:
@freedo ha scritto:Complimenti Sonic!!!
Non ci capisco granchè, anzi una mazza, ma il tuo Pre mi semmbra molto molto ben fatto, e chissà come suona il tuo impianto Dribbling Dribbling Dribbling
Aricomplimenti!
Ti ringrazio molto per i complimenti.
riguardo al suono dell'impianto :se passi da Napoli sarà un piacere bere una birra insieme mentre lo ascoltiamo. Cool Mi basta un giorno di preavviso. Very Happy

Grazie per l'invito
Prima o poi passo sicuro!!!
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Gio 8 Set 2011 - 0:15
@freedo ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@freedo ha scritto:Complimenti Sonic!!!
Non ci capisco granchè, anzi una mazza, ma il tuo Pre mi semmbra molto molto ben fatto, e chissà come suona il tuo impianto Dribbling Dribbling Dribbling
Aricomplimenti!
Ti ringrazio molto per i complimenti.
riguardo al suono dell'impianto :se passi da Napoli sarà un piacere bere una birra insieme mentre lo ascoltiamo. Cool Mi basta un giorno di preavviso. Very Happy

Grazie per l'invito
Prima o poi passo sicuro!!!
O.K. allora metto le birre in frigo
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Sab 10 Set 2011 - 1:06
@sonic63 ha scritto:
@wasky ha scritto:
@sonic63 ha scritto:MODIFICA : P.S. Mario Bon è il progettista della ditta "Opera", non un pivello come me.

Come NOI Laughing

Complimenti per il tuo lavoro Sonic Smile

Grazie per i complimenti, ti riferisci al pre ?
non credo che tu possa essere considerato un "pivello".

Mezzo pivello Laughing peso 64 kili Hehe

Si esatto sopratutto alla perizia di cablaggio hai fatto ITIS ?

Se ci si mette d'accordo una passeggiata da te appena finito il diffusore mi piacerebbe farla Smile possiamo organizzarci per un ascolto Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Sab 10 Set 2011 - 1:17
La mia idea di line Array dei poveri

altezza min 260 cm

Woofer

4 dayton audio DC 200 ( 2 x colonna )

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153992&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

8 Midwoofer Peerless sds 134 ( 4 x colonna )

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153591&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

8 full range tangband w4 654

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153825&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

2 tw planari Dayton Audio PT2C-8

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153987&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Sab 10 Set 2011 - 10:13
@wasky ha scritto:La mia idea di line Array dei poveri

altezza min 260 cm

Woofer

4 dayton audio DC 200 ( 2 x colonna )

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153992&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

8 Midwoofer Peerless sds 134 ( 4 x colonna )

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153591&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

8 full range tangband w4 654

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153825&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

2 tw planari Dayton Audio PT2C-8

http://www.audiokit.tsonweb.it/product_info.php?manufacturers_id=&products_id=153987&osCsid=d94af1be61dbbde369501cb9b06ad347

A T-ECO finito ne riparliamo, non voglio rischiare il ban a vita dal forum per averti distratto proprio in dirittura d'arrivo Very Happy Very Happy
Magari ne parliamo al Top Audio se ne avrai tempo. Stand? Ci sei da venerdì o solo sabato e domenica?
sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5276
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Sab 10 Set 2011 - 12:41
@wasky ha scritto:
Si esatto sopratutto alla perizia di cablaggio hai fatto ITIS ?

Se ci si mette d'accordo una passeggiata da te appena finito il diffusore mi piacerebbe farla Smile possiamo organizzarci per un ascolto Smile

Ciao, niente ITIS, sono stato iscritto ad un liceo scientifico Wink , alla fine presi dalla disperazione mi hanno dato il diploma.

Volentieri, quando vuoi.
Stai parlando di venire con il T- diffusore ?
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Dom 11 Set 2011 - 1:28
@sonic63 ha scritto:Ciao, niente ITIS, sono stato iscritto ad un liceo scientifico Wink , alla fine presi dalla disperazione mi hanno dato il diploma.

Volentieri, quando vuoi.
Stai parlando di venire con il T- diffusore ?

Laughing Me ne sono fatte poche di tavole di storia dell'arte per gli amici Hehe

Certo verrei con il T-Project Sonic Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Line Array, ci facciamo un pensierino?

il Lun 12 Set 2011 - 13:03
Adesso ho capito che qui sul T-Frocium in molti hanno problemi di WAF ecco perchè tutti hanno un T Laughing

Che strano un topic cosi eccezionale non vede la partecipazione di molti amici Ironic

Andrea se puoi mi mostri i peerless che hai in casa ?


Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum