T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» nuove diva 262
Oggi a 0:59 Da lello64

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:40 Da Sistox

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 21:09 Da gorillone

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Ieri a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Sab 3 Dic 2016 - 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
rx78
 
scontin
 
p.cristallini
 
SGH
 
CHAOSFERE
 
wolfman
 
dinamanu
 
bob80
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
R!ck
 
natale55
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769046 messaggi in 50041 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Consiglio su lettori cd Technics

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Lun 2 Mag 2011 - 23:23

Ciao a tutti, volevo qualche consiglio sui lettori cd di questa marca dato che si trovano a prezzi molto accessibili
Ad esempio vicino da me ho trovato questi: http://www.kijiji.it/annunci/audio-tv-e-video/roma-annunci-centro-storico/lettore-cd-technics/12864799
http://www.kijiji.it/annunci/audio-tv-e-video/roma-annunci-monteverde-gianicolo/lettore-cd-technics-sl-p277-vintage/9179962
che ne pensate? sono lettori cd decenti,oppure mi conviene lasciar perdere perché non valgono una mazza!?!?!
Sono ben accetti consigli su altre marche/modelli (sempre attorno alla cifra di 70/80 € al max)

Andrea



p.s. il mio vecchio lettore cd era un technics sl pg390...che è morto pochi giorni fa dopo che ero riuscito a riesumarlo per una mattinata...


Ultima modifica di Metallar0 il Lun 2 Mag 2011 - 23:47, modificato 1 volta

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  orestecampestre il Lun 2 Mag 2011 - 23:30

Io ho l' SL-P277A ... boh che devo dirti, io sono 30 anni che lo ascolto giornalmente e nn m ha mai dato mezzo problema. Ha 4 DAC (almeno c'è scritto) e niente uscite digitali. La meccanica è molto solida, a suonare suona ... 70 euro non ce li spenderei mai, forse 'na 30ina si Smile

orestecampestre
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.10.10
Numero di messaggi : 83
Località : Roma
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Lun 2 Mag 2011 - 23:32

@orestecampestre ha scritto:Io ho l' SL-P277A ... boh che devo dirti, io sono 30 anni che lo ascolto giornalmente e nn m ha mai dato mezzo problema. Ha 4 DAC (almeno c'è scritto) e niente uscite digitali. La meccanica è molto solida, a suonare suona ... 70 euro non ce li spenderei mai, forse 'na 30ina si Smile
ok,grazie Oreste! Smile

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  luisclassd il Lun 2 Mag 2011 - 23:43

a occhio direi che e' un lettore dei primi anni 90. era frutto di una joint venture tra matsushite e philips che produssero insieme la dcc. ha una meccanica philips plasticosa e un convertitore mash buonino. il mio lo distrussi a forza di esperimenti.

luisclassd
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.12.08
Numero di messaggi : 92
Località : provincia granda
Occupazione/Hobby : montagna, bici e ovviamente audio(since 1984)
Impianto : tutto cio' con waf accettabile, ovvero le cuffie.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Lun 2 Mag 2011 - 23:46

si il periodo più o meno è quello per entrambe,forse il primo ha anche qualche anno in più...ma parlando di qualità audio sono accettabili??

oppure ho trovato un pioneer pd-5700: http://www.subito.it/audio-video/hi-fi-roma-18064659.htm

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  luisclassd il Lun 2 Mag 2011 - 23:59

piu' o meno sono uguali. il pioneer ha di sicuro una costruzione un po' migliore e la meccanica piu' veloce. non montano convertitori passati alla storia. il technics monta una sezione analogica molto giapponese, jrc scadenti con molto guadagno e molto controreazionati. sono di fascia economica , per i prezzi dell'epoca, cioe' erano cari. senza fare modifiche in cuffia e' discreto. b notte Sleep

luisclassd
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.12.08
Numero di messaggi : 92
Località : provincia granda
Occupazione/Hobby : montagna, bici e ovviamente audio(since 1984)
Impianto : tutto cio' con waf accettabile, ovvero le cuffie.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Mar 3 Mag 2011 - 0:02

@luisclassd ha scritto:piu' o meno sono uguali. il pioneer ha di sicuro una costruzione un po' migliore e la meccanica piu' veloce. non montano convertitori passati alla storia. il technics monta una sezione analogica molto giapponese, jrc scadenti con molto guadagno e molto controreazionati. sono di fascia economica , per i prezzi dell'epoca, cioe' erano cari. senza fare modifiche in cuffia e' discreto. b notte Sleep

Ok,grazie Luis!
ma per jrc cosa intendi precisamente?

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mar 10 Mag 2011 - 16:38

Ciao,
i lettori che hai linkato sono dei modello entry level della Technics, ma ciò non toglie che siano accettabili...
Io ti consiglio di rimanere su Technics e non te ne pentirai mai.
Se solo potessi alzare un pò il tuo budget compreresti un buon lettore (diciamo un 100 euro).
Se vuoi consigli chiedi pure, sono a tua completa disposizione Very Happy

kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mar 10 Mag 2011 - 16:50

Allora nei siti come subito o ebay annunci nel Lazio non ci sono troppi annunci riguardo a lettori cd Technics, ma cercando in tutta Italia ho trovato questi che potrebbero essere un buon acquisto!

http://annunci.ebay.it/annunci/audio-tv-e-video/milano-annunci-st-centrale-gioia-garibaldi/lettore-cd-technics-sl-ps70/12951441
Ottimo lettore cd, fascia medio alta, la qualità in rapporto al prezzo è elevatissima, dovresti solo convincere il venditore a fartelo spedire.


http://www.subito.it/audio-video/lettore-cd-brindisi-21962213.htm
Lo stesso vale per questo lettore.


http://www.subito.it/audio-video/vintage-cd-classe-aa-technics-sl-p-550-telecoman-parma-25400752.htm
Questo è un pò più vecchio rispetto ai primi due, ma è veramente un ottimo lettore.



kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Mar 10 Mag 2011 - 17:06

@kotzen ha scritto:Allora nei siti come subito o ebay annunci nel Lazio non ci sono troppi annunci riguardo a lettori cd Technics, ma cercando in tutta Italia ho trovato questi che potrebbero essere un buon acquisto!

http://annunci.ebay.it/annunci/audio-tv-e-video/milano-annunci-st-centrale-gioia-garibaldi/lettore-cd-technics-sl-ps70/12951441
Ottimo lettore cd, fascia medio alta, la qualità in rapporto al prezzo è elevatissima, dovresti solo convincere il venditore a fartelo spedire.


http://www.subito.it/audio-video/lettore-cd-brindisi-21962213.htm
Lo stesso vale per questo lettore.


http://www.subito.it/audio-video/vintage-cd-classe-aa-technics-sl-p-550-telecoman-parma-25400752.htm
Questo è un pò più vecchio rispetto ai primi due, ma è veramente un ottimo lettore.


Grazie Kotzen,sì con il mio vecchio technics entry level (sl-pg390) mi ci sono trovato abbastanza bene,ora butto un occhio a questi!
Devo solo decidere se buttarmi appunto su un lettore cd o magari comprarmi una scheda audio decente/dac!

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mar 10 Mag 2011 - 17:25

[/quote]Grazie Kotzen,sì con il mio vecchio technics entry level (sl-pg390) mi ci sono trovato abbastanza bene,ora butto un occhio a questi!
Devo solo decidere se buttarmi appunto su un lettore cd o magari comprarmi una scheda audio decente/dac![/quote]


Mah guarda io per ora ti dico compra il cd player, la scheda audio + Dac puo' sempre attendere...
Un buon flac convertito in wav e masterizzato su supporto cd di qualita' a bassa velocita' per ora e' ancora il top Very Happy

kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Mar 10 Mag 2011 - 18:19

@kotzen ha scritto:
Mah guarda io per ora ti dico compra il cd player, la scheda audio + Dac puo' sempre attendere...
Un buon flac convertito in wav e masterizzato su supporto cd di qualita' a bassa velocita' per ora e' ancora il top Very Happy
Ok,hai anticipato la mia domanda! Laughing Grazie mille per il consiglio! Smile

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  carter8189 il Mer 18 Mag 2011 - 0:57

Posto qui per non aprire un nuovo topic Smile
Sono nella stessa condizione del collega: ho trovato alcune occasioni di lettori cd technics; avrei trovato

- SL-PS620A
- SL-PG420A
- SL-PG470A

più o meno allo stesso prezzo (intorno ai 50€).
Voi cosa consigliate? Sto facendo molta fatica ad orientarmi dato che si tratta di players fuori produzione da anni, non ci sono molte recensioni tecniche su internet; visto che voi siete esperti, sapete indicarmi due linee guida da seguire, ad esempio anche solo orientarmi con le sigle (ad es., un PG4XXX è necessariamente più vecchio e qualitativamente inferiore di un PG6XX? e cosi via)?
Saluti Smile

carter8189
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.05.11
Numero di messaggi : 3
Località : ovada
Impianto : Philips cdr796 + marantz DM6000

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mer 18 Mag 2011 - 16:47

@carter8189 ha scritto:Posto qui per non aprire un nuovo topic Smile
Sono nella stessa condizione del collega: ho trovato alcune occasioni di lettori cd technics; avrei trovato

- SL-PS620A
- SL-PG420A
- SL-PG470A

più o meno allo stesso prezzo (intorno ai 50€).
Voi cosa consigliate? Sto facendo molta fatica ad orientarmi dato che si tratta di players fuori produzione da anni, non ci sono molte recensioni tecniche su internet; visto che voi siete esperti, sapete indicarmi due linee guida da seguire, ad esempio anche solo orientarmi con le sigle (ad es., un PG4XXX è necessariamente più vecchio e qualitativamente inferiore di un PG6XX? e cosi via)?
Saluti Smile

Ciao, ovviamente per ogni sigla più è grande la cifra migliore è il cd player, almeno nella maggior parte dei lettori, quindi tra quelli citati il pg620a è migliore rispetto agli altri due.
Se però vuoi un un lettore più recente restando sempre sui sl-pg, ti consiglio un sl-pg5, oppure se vuoi una fascia superiore cerca quelli con la sigla SL-PSxxx.
Per qualsiasi domanda sono a tua disposizione.

Saluti Very Happy

kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  carter8189 il Mer 18 Mag 2011 - 18:07

@kotzen ha scritto:
@carter8189 ha scritto:Posto qui per non aprire un nuovo topic Smile
Sono nella stessa condizione del collega: ho trovato alcune occasioni di lettori cd technics; avrei trovato

- SL-PS620A
- SL-PG420A
- SL-PG470A

più o meno allo stesso prezzo (intorno ai 50€).
Voi cosa consigliate? Sto facendo molta fatica ad orientarmi dato che si tratta di players fuori produzione da anni, non ci sono molte recensioni tecniche su internet; visto che voi siete esperti, sapete indicarmi due linee guida da seguire, ad esempio anche solo orientarmi con le sigle (ad es., un PG4XXX è necessariamente più vecchio e qualitativamente inferiore di un PG6XX? e cosi via)?
Saluti Smile

Ciao, ovviamente per ogni sigla più è grande la cifra migliore è il cd player, almeno nella maggior parte dei lettori, quindi tra quelli citati il pg620a è migliore rispetto agli altri due.
Se però vuoi un un lettore più recente restando sempre sui sl-pg, ti consiglio un sl-pg5, oppure se vuoi una fascia superiore cerca quelli con la sigla SL-PSxxx.
Per qualsiasi domanda sono a tua disposizione.

Saluti Very Happy
Ciao, grazie moltissimo della risposta. Ecco, a parità di cifra iniziale, come suggerisci tu giustamente devo aspettarmi che a numeri superiori corrispondono prestazioni superiori. L'ultimo dubbio che mi rimane, che più che altro è un pregiudizio, ma la versione PS (es PS620), dei primi anni 90 (il 620 è del 1992 o giu di li credo), non rischiano di essere tecnologicamente inferiori rispetto ad un lettore più recente (es PG4, o ancora meglio PG5 quest'ultimo del 2003)? Perchè ad es, seguendo il tuo ragionamento il PS620 funziona meglio del PG470 (che è di qualche anno piu recente), il che è plausibile considerato magari che è dotato di ottima componentistica; tuttavia, secondo te, non bisogna mettere in conto "l'usura" che ha necessariamente accumulato essendo piu vecchio? Grazie mille Smile

carter8189
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.05.11
Numero di messaggi : 3
Località : ovada
Impianto : Philips cdr796 + marantz DM6000

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  Metallar0 il Mer 18 Mag 2011 - 18:56

@carter8189 ha scritto:
@kotzen ha scritto:
@carter8189 ha scritto:Posto qui per non aprire un nuovo topic Smile
Sono nella stessa condizione del collega: ho trovato alcune occasioni di lettori cd technics; avrei trovato

- SL-PS620A
- SL-PG420A
- SL-PG470A

più o meno allo stesso prezzo (intorno ai 50€).
Voi cosa consigliate? Sto facendo molta fatica ad orientarmi dato che si tratta di players fuori produzione da anni, non ci sono molte recensioni tecniche su internet; visto che voi siete esperti, sapete indicarmi due linee guida da seguire, ad esempio anche solo orientarmi con le sigle (ad es., un PG4XXX è necessariamente più vecchio e qualitativamente inferiore di un PG6XX? e cosi via)?
Saluti Smile

Ciao, ovviamente per ogni sigla più è grande la cifra migliore è il cd player, almeno nella maggior parte dei lettori, quindi tra quelli citati il pg620a è migliore rispetto agli altri due.
Se però vuoi un un lettore più recente restando sempre sui sl-pg, ti consiglio un sl-pg5, oppure se vuoi una fascia superiore cerca quelli con la sigla SL-PSxxx.
Per qualsiasi domanda sono a tua disposizione.

Saluti Very Happy
Ciao, grazie moltissimo della risposta. Ecco, a parità di cifra iniziale, come suggerisci tu giustamente devo aspettarmi che a numeri superiori corrispondono prestazioni superiori. L'ultimo dubbio che mi rimane, che più che altro è un pregiudizio, ma la versione PS (es PS620), dei primi anni 90 (il 620 è del 1992 o giu di li credo), non rischiano di essere tecnologicamente inferiori rispetto ad un lettore più recente (es PG4, o ancora meglio PG5 quest'ultimo del 2003)? Perchè ad es, seguendo il tuo ragionamento il PS620 funziona meglio del PG470 (che è di qualche anno piu recente), il che è plausibile considerato magari che è dotato di ottima componentistica; tuttavia, secondo te, non bisogna mettere in conto "l'usura" che ha necessariamente accumulato essendo piu vecchio? Grazie mille Smile
Bhè molto dipende dalle ore d'uso che ne ha fatto il propietario precedente... Certo comunque lo devi mettere in conto che stai acquistando un apparecchio con i suoi anni sulle spalle...

P.s. se non lo hai già fatto passa nella sezione presentazioni e presentati Wink

Metallar0
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.03.11
Numero di messaggi : 1615
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma (Ostia)
Impianto : Sorgente digitale: Prism Sound Orpheus
Sorgente analogica: Hitachi ht 50 s, Systemdek IIX+Linn Basik LX V Plus
Monitor: RCF Mytho 8
Cuffie: Beyerdynamic Dt 990 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mer 18 Mag 2011 - 19:20

@carter8189 ha scritto:
@kotzen ha scritto:
@carter8189 ha scritto:Posto qui per non aprire un nuovo topic Smile
Sono nella stessa condizione del collega: ho trovato alcune occasioni di lettori cd technics; avrei trovato

- SL-PS620A
- SL-PG420A
- SL-PG470A

più o meno allo stesso prezzo (intorno ai 50€).
Voi cosa consigliate? Sto facendo molta fatica ad orientarmi dato che si tratta di players fuori produzione da anni, non ci sono molte recensioni tecniche su internet; visto che voi siete esperti, sapete indicarmi due linee guida da seguire, ad esempio anche solo orientarmi con le sigle (ad es., un PG4XXX è necessariamente più vecchio e qualitativamente inferiore di un PG6XX? e cosi via)?
Saluti Smile

Ciao, ovviamente per ogni sigla più è grande la cifra migliore è il cd player, almeno nella maggior parte dei lettori, quindi tra quelli citati il pg620a è migliore rispetto agli altri due.
Se però vuoi un un lettore più recente restando sempre sui sl-pg, ti consiglio un sl-pg5, oppure se vuoi una fascia superiore cerca quelli con la sigla SL-PSxxx.
Per qualsiasi domanda sono a tua disposizione.

Saluti Very Happy
Ciao, grazie moltissimo della risposta. Ecco, a parità di cifra iniziale, come suggerisci tu giustamente devo aspettarmi che a numeri superiori corrispondono prestazioni superiori. L'ultimo dubbio che mi rimane, che più che altro è un pregiudizio, ma la versione PS (es PS620), dei primi anni 90 (il 620 è del 1992 o giu di li credo), non rischiano di essere tecnologicamente inferiori rispetto ad un lettore più recente (es PG4, o ancora meglio PG5 quest'ultimo del 2003)? Perchè ad es, seguendo il tuo ragionamento il PS620 funziona meglio del PG470 (che è di qualche anno piu recente), il che è plausibile considerato magari che è dotato di ottima componentistica; tuttavia, secondo te, non bisogna mettere in conto "l'usura" che ha necessariamente accumulato essendo piu vecchio? Grazie mille Smile


Ciao, il tuo discorso è valido ma come ti ha risposto già l'altro utente dipende molto da quanto è stato usato (per quanto riguarda la parte meccanica e pure quella elettronica) e da come è stato tenuto-conservato.
Il discorso degli anni riguardo alle tecnologie non lo considerare, poichè un lettore SL-PS840 (1992-1993) è di gran lunga superiore ad un lettore SL-PG3/4/5 (anni 2000) poichè per come è stato concepito sia a livello meccanico che elettronico non c'è paragone, poi comunque a livello tecnologico in quegli anni (anni 90') ormai già erano arrivati ad uno stadio finale di evoluzione...
Quindi in fine se puoi spendere qualcosa in più prendi ad occhi chiusi un lettore SL-PSxxx, sennò un SL-PG3/4/5 pure è un ottimo cd player, poi se vuoi spendere di meno vai sugli SL-PGxxx anni 90' (vanno comunque bene anche se il massimo non sono in confronto ai suddetti).

kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  carter8189 il Mer 18 Mag 2011 - 20:12

Capisco, ora il quadro della situazione mi è più chiaro; siete stati molto gentili entrambi a spiegarmi tutto, ora valuto un po, probabilmente mi butterò sul PS620 Smile
Appena ho un attimo posto nella sezione di presentazione Smile
Grazie mille!

carter8189
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.05.11
Numero di messaggi : 3
Località : ovada
Impianto : Philips cdr796 + marantz DM6000

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  sordo il Mer 27 Lug 2011 - 13:33

a suo tempo a livello di audio i tecnics erano abbastanza al di sotto della media, per dire i teac suonavano abbastanza meglio sopratutto nella gamma media.

sordo
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.07.11
Numero di messaggi : 13
Località : treviso
Impianto : muse +indiane line hc 206

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mar 30 Ago 2011 - 22:24

@sordo ha scritto:a suo tempo a livello di audio i tecnics erano abbastanza al di sotto della media, per dire i teac suonavano abbastanza meglio sopratutto nella gamma media.

Evidentemente avrai ascoltato solo lettori cd entry level della Technics, poichè se permetti la Technics ha fatto scuola sullo sviluppo dei lettori cd!!!
Ti invito ad ascoltare qualche modello almeno di fascia media by Technics!!!

kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  sordo il Mer 31 Ago 2011 - 4:49

@kotzen ha scritto:
@sordo ha scritto:a suo tempo a livello di audio i tecnics erano abbastanza al di sotto della media, per dire i teac suonavano abbastanza meglio sopratutto nella gamma media.

Evidentemente avrai ascoltato solo lettori cd entry level della Technics, poichè se permetti la Technics ha fatto scuola sullo sviluppo dei lettori cd!!!
Ti invito ad ascoltare qualche modello almeno di fascia media by Technics!!!
Sono alquanto perplesso sul tua affermazione, nella tua stessa logica allora AKAY che ha sviluppato le testine in GX dovrebbe essere stato il top mentre in realtà già la fascia entry level della Teac suonava meglio.
Forse sarai legato a questo marchio per simpatia ma il prodotto di punta sono sempre stati i piatti 1200, poi hanno fatto anche i loro cd-mix. A livello meccanico magari sono affidabili ma a livello timbrico insomma c'è di meglio.
Il discorso è poi come sei abituato.....ed i gusti, comunque non ho visto mai impianti stereo di un certo valore con un cd tecnics come sorgente.
Io lo ritengo un marchio commerciale ma specializzato per il mondo dei dj.
In questi anni è difficile scegliere solo per il fatto che almeno dalle mie parti è impossibile vedere o ascoltare qualcosa.

sordo
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.07.11
Numero di messaggi : 13
Località : treviso
Impianto : muse +indiane line hc 206

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  MarcoAudio il Mer 31 Ago 2011 - 8:33

@kotzen ha scritto:
Evidentemente avrai ascoltato solo lettori cd entry level della Technics, poichè se permetti la Technics ha fatto scuola sullo sviluppo dei lettori cd!!!
Ti invito ad ascoltare qualche modello almeno di fascia media by Technics!!!
[/quote]

In tutta la sua storia Technics si è distinta per UN lettore cd, ad uso pro, dalle caratteristiche discrete al tempo (ma nulla di più), cioè lo SL-P1200



ha poi sviluppato, in contemporanea, un lettore di fascia medio-alta per il periodo, lo sl-z1000,
introvabile



stop. Il resto della produzione Technics è assolutamente di livello molto basso, purtroppo. Il concetto di "fascia media" è abbastanza aleatorio... se consideriamo fascia bassa un compatto, allora Technics forse avrà anche fatto lettori di fascia media. Io personalmente non annovero i lettori Technics neppure nella fascia bassa...



MarcoAudio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  sordo il Mer 31 Ago 2011 - 8:53

conosco bene anche il suono dei technics e benissimo quello per la versione mix dj. Si sono concentrati sulla dinamica e impreciso in tutta la gamma, va bene per discoteca ma non per altro. Mio fratello me lo regalava pure perchè il mio cd dopo anni è saltato, provato, ringraziato il fratello e restituito: non ci siamo come suono.
Credo proprio che intendiamo di qualità di suono decisamente in modo simile, tanto che ho rifiutato il technics regalato.
Concordo con te che i prodotti sono da inserirsi nella fascia bassa, anche se all'apparenza potrebbero andare in quella media, poi ascoltandoli cadono le mutande e le palle.
Parlando di piastre a cassetta ebbi la rsm 235x, mi sembrava che fosse ottima perchè era la prima, meccanica macinata dopo poco come la testina, passai ad aiwa ma decadevano di timbrica in modo spaventoso per me, passai a teac e 1 tascam, poi sempre teac.

@MarcoAudio ha scritto:
@kotzen ha scritto:
Evidentemente avrai ascoltato solo lettori cd entry level della Technics, poichè se permetti la Technics ha fatto scuola sullo sviluppo dei lettori cd!!!
Ti invito ad ascoltare qualche modello almeno di fascia media by Technics!!!

In tutta la sua storia Technics si è distinta per UN lettore cd, ad uso pro, dalle caratteristiche discrete al tempo (ma nulla di più), cioè lo SL-P1200



ha poi sviluppato, in contemporanea, un lettore di fascia medio-alta per il periodo, lo sl-z1000,
introvabile



stop. Il resto della produzione Technics è assolutamente di livello molto basso, purtroppo. Il concetto di "fascia media" è abbastanza aleatorio... se consideriamo fascia bassa un compatto, allora Technics forse avrà anche fatto lettori di fascia media. Io personalmente non annovero i lettori Technics neppure nella fascia bassa...


[/quote]

sordo
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.07.11
Numero di messaggi : 13
Località : treviso
Impianto : muse +indiane line hc 206

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  kotzen il Mer 31 Ago 2011 - 12:58

@sordo ha scritto:conosco bene anche il suono dei technics e benissimo quello per la versione mix dj. Si sono concentrati sulla dinamica e impreciso in tutta la gamma, va bene per discoteca ma non per altro. Mio fratello me lo regalava pure perchè il mio cd dopo anni è saltato, provato, ringraziato il fratello e restituito: non ci siamo come suono.
Credo proprio che intendiamo di qualità di suono decisamente in modo simile, tanto che ho rifiutato il technics regalato.
Concordo con te che i prodotti sono da inserirsi nella fascia bassa, anche se all'apparenza potrebbero andare in quella media, poi ascoltandoli cadono le mutande e le palle.
Parlando di piastre a cassetta ebbi la rsm 235x, mi sembrava che fosse ottima perchè era la prima, meccanica macinata dopo poco come la testina, passai ad aiwa ma decadevano di timbrica in modo spaventoso per me, passai a teac e 1 tascam, poi sempre teac.

@MarcoAudio ha scritto:
@kotzen ha scritto:
Evidentemente avrai ascoltato solo lettori cd entry level della Technics, poichè se permetti la Technics ha fatto scuola sullo sviluppo dei lettori cd!!!
Ti invito ad ascoltare qualche modello almeno di fascia media by Technics!!!

In tutta la sua storia Technics si è distinta per UN lettore cd, ad uso pro, dalle caratteristiche discrete al tempo (ma nulla di più), cioè lo SL-P1200



ha poi sviluppato, in contemporanea, un lettore di fascia medio-alta per il periodo, lo sl-z1000,
introvabile



stop. Il resto della produzione Technics è assolutamente di livello molto basso, purtroppo. Il concetto di "fascia media" è abbastanza aleatorio... se consideriamo fascia bassa un compatto, allora Technics forse avrà anche fatto lettori di fascia media. Io personalmente non annovero i lettori Technics neppure nella fascia bassa...


[/quote]

Da quello che leggo e deduco dalle vostre risposte, mi fate capire che non conoscete la produzione Technics e non li avete ascoltati, sordo mi dici che sono forse legato troppo al marchio quando stesso tu sei troppo legato al marchio Teac/Tascam tanto da nominarlo in ogni evenienza (piastre, cd e magari se parliamo di altri componenti pure li me lo menzioni), Marco mi posta il modello SP-1200 che è nato come cd professionale tipo nelle radio o per dj, e mi dice che come timbrica non gli piace, certamente non è nato per stare in un impianto di altà fedeltà, le sue tante funzioni lo inseriscono in altri contesti, technics produceva ben altri lettori da inserire negli impianti high-end.
Se qualcuno di voi non ha visto mai visto o ascoltato un impianto high-end con un lettore cd by technics non giustifica che technics non ha prodotto cd player ottimi!!
E se poi anche mi dite che technics è famosa per i suoi SL-1200 e per i componenti per dj, vabbè allora non ci siamo proprio, secondo me dovreste ripassare un pò di scuola hi-fi Laughing

SL-P10


SL-P1000


SL-P900


SL-P2000


SL-PS840


SL-PS860


SL-PA10


SL-Z1000 + SH-X1000




ora mi dovete dire se e quali di questi cd player avete mai ascoltato!

kotzen
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.07.09
Numero di messaggi : 218
Località : Caserta
Occupazione/Hobby : Studente di Economia
Impianto : In continua evoluzione...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su lettori cd Technics

Messaggio  sordo il Mer 31 Ago 2011 - 13:29

@kotzen ha scritto:
Se qualcuno di voi non ha visto mai visto o ascoltato un impianto high-end con un lettore cd by technics non giustifica che technics non ha prodotto cd player ottimi!!
E se poi anche mi dite che technics è famosa per i suoi SL-1200 e per i componenti per dj, vabbè allora non ci siamo proprio, secondo me dovreste ripassare un pò di scuola hi-fi Laughing

ora mi dovete dire se e quali di questi cd player avete mai ascoltato!
beh i lettori cd da te elencati non li ho mai sentiti per fortuna Laughing credo non mi viene in mente, mi ricordo la sonorità technics, diciamo impianti ampli-lettore cd da circa 800.000 - 1200000 di vecchie lire a pezzo, però mancavano di qualcosa, purtroppo se dovessi dire con il senno di poi erano sfucati o mancavano di tridimensionalità.....
Io sono stato legato al marchio teac solo per le piastre a cassette e lettori cd. I cd perchè a quella fascia di prezzo per me accessibile suonavano meglio di altre apparecchiature.
Purtroppo una volta, venti anni fa, non esisteva internet e non c'era lo scambio di informazioni attuali.
Nel forum ci sono personaggi eccezionali di grande levatura audiofila e altri che scimiottano, però sostanzialmente tutte le informazioni determinanti arrivano direttamente ed in modo chiaro.
Adesso per il discorso technics-teac ecc vintage è come il calcio non avrà mai fine se non si fa l'ascolto diretto Very Happy
Mi ricordo che a suo tempo technics faceva tanto marketing, doppia classe A, doppio convertitore, frequenze estese dai 10 ai 20.000 + o - 2 db.
Comunque è stata la storia ed ringrazio il signore che mi ha fornito di t-amp e fratelli Kiss ...adesso forniscimi di un lettore cd che costi poco e si amalgami bene al mio attuale impianto......una volta ne avevo da soldi poi sposatomi ho dovuto vendere tutto e soffrivo la mancanza Hehe
...dai diciamo che technics faceva grandi prodotti e peccato che si siano concentrati sul quelli da dj....per la cronaca mio fratello è passato ai Pioneer, ma non li ho mai ascoltati

sordo
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.07.11
Numero di messaggi : 13
Località : treviso
Impianto : muse +indiane line hc 206

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum