T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 2:40 Da valterneri

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799836 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
fabio.n
 
andreavnc
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9279)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 41 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

micio_mao

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Dico la mia sulla Fenice 20

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Cella il Mer 4 Mag 2011 - 2:45

Ovviamente nessuno si accorge che le specifiche tecniche non sono veritiere e che vengono utilizzate quelle dei datasheet di Tripath riferite a condizioni ideali.

È un problema che estende le falsità già lette sul DAC venduto da S3shop, e che riguarda anche i prodotti cinesi, che finché non si importano devono essere conformi solo alle norme di casa loro.

Evidenzio anche quel che nessuno forse ha notato, ovvero la scritta sull'alimentatore, che non è per usi audio, nonostante sia adeguato al prodotto, come ho già scritto.

Credo che a prendersi in giro alla lunga non ci guadagni nessuno. Qui si è in presenza di un comportamento inappropriato che non si corregge con lusinghiere recensioni, ma con critiche sensate e fondate, ed è un peccato perché questi prodotti valgono i soldi che costano.

Se dobbiamo diventare un circolo che si nasconde i fatti diciamocelo subito che così non perdo il mio tempo. Buone misure o buona ricerca, perché sono già pubbliche.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 4 Mag 2011 - 8:32

christian.celona ha scritto:Non che sia corretto estrapolare due parole da un poema e stravolgerne il senso, comunque si tratta di una attenuazione di 1dB tra i 50 e i 20Hz.

Così Alfredo può risparmiarsi le misure che si fanno pure e addirittura meglio senza inutili programmi, dato che si tratta del confronto tra due grandezze omogenee.

Io non ho la passione di giocare con le parole, e nonostante ne apprezzi l'impegno e le bellissime foto, non sono affascinato dalle recensioni di Alfredo (e visto che può leggerlo qui non andrò a scriverlo nell'altra discussione che ha aperto).

Sulle misure a queste frequenze è trascurabile andare a vedere se sono effettuate a vuoto, con carico resistivo o reattivo, perché lo scostamento sarà minimo.

Però per onestà intellettuale va' evidenziata tutta e per intero l'inopportunità di scrivere su questioni che non si masticano: posto che si considera ogni individuo sano come capace di riconoscere variazioni di 0,5dB nella risposta in frequenza di due amplificatori, l'osservazione di Patrick è fondata perché non è raro assistere ad una esaltazione della gamma media da prodotto di largo consumo, altro che hi-end.

La differenza che potremmo misurare a 20Hz, senza usare inutilmente le parole inglesi come etichette sconosciute ad entrambe le parti che si incontrano nella recensione, chi l'ha scritta e chi la legge, spiegata in modo comprensibile a chiunque si potrebbe riassumere così: in matematica l'attenuazione di 1dB a 20Hz corrisponde ad una variazione superiore al 25%, e se non siamo in grado di percepirla, anziché scrivere recensioni su questi apparecchi, andiamo a pescare o a dormire, che tanto è lo stesso.

Si rischia di fare la fine di Bebo Moroni che è ormai bersagliato dagli ascoltatori di Radio Rai che non lo sopportano più a recensire i brani italiani degli anni 50, che non ama e non conosce.

La Fenice 20 suona meglio del T-amp, senza dubbio, ma modificata è un altro pianeta, ed ho scritto lo stesso pure dei concorrenti cinesi; è stato il mio primo amplificatore Tripath, ne ho acquistati un sacco, l'ultimo ad aprile ed è inevitabile che uno ascoltandoli gli trovi dei difetti.

Io accetto volentieri ogni critica e quindi anche le tue sono benvenute.
Nella mia recensione lo dico chiaramente di non essere un tecnico e di parlare da appassionato verso altri appassionati.
Ciò non toglie che qualche concetto di base lo possegga e affermare che certe cose non le mastichi, consentimelo, lo trovo quanto meno incauto.

Prima di discettare sul dB o 25% che sia (numeri che hai messo fuori solo adesso) bisogna prima chiedersi quale sia la sensibilità dell'orecchio a quelle frequenze e se i 20 Hz si riescano a sentire.

Certo una differenza di quel valore in gamma media sarebbe immediatamente riconoscibile (vedi curve isofoniche di Fletcher e Munson).

Comunque, ad orecchio, ne io ne altri appassionati abbiamo rilevato carenze sulle basse frequenze.

Dico anche che provo un certo "affetto" per il Fenice 20 e qualche mia valutazione è possibile che sia stata enfatizzata.

Mi riprometto comunque quanto prima di postare i miei grafici.


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Mer 4 Mag 2011 - 8:37, modificato 2 volte
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 4 Mag 2011 - 8:36

christian.celona ha scritto:Ovviamente nessuno si accorge che le specifiche tecniche non sono veritiere e che vengono utilizzate quelle dei datasheet di Tripath riferite a condizioni ideali.

Sei in grado di esibire delle misure attendibili che dimostrino quest'affermazione?
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Barone Rosso il Mer 4 Mag 2011 - 8:48

@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Io accetto volentieri ogni critica e quindi anche le tue sono benvenute.
Nella mia recensione lo dico chiaramente di non essere un tecnico e di parlare da appassionato verso altri appassionati.
Ciò non toglie che qualche concetto di base lo possegga e affermare che certe cose non le mastichi, consentimelo, lo trovo quanto meno incauto.

Prima di discettare sul dB o 25% che sia (numeri che hai messo fuori solo adesso) bisogna prima chiedersi quale sia la sensibilità dell'orecchio a quelle frequenze e se i 20 Hz si riescano a sentire.

Certo una differenza di quel valore in gamma media sarebbe immediatamente riconoscibile (vedi curve isofoniche di Fletcher e Munson).

Comunque, ad orecchio, ne io ne altri appassionati abbiamo rilevato carenze sulle basse frequenze.

Dico anche che provo un certo "affetto" per il Fenice 20 e qualche mia valutazione è possibile che sia stata enfatizzata.

Mi riprometto comunque quanto prima di postare i miei grafici.

Allora.
Seguendo le specifiche tripath il taglio delle basse frequenze sarebbe a ca. 2Hz (non ricordo il valore esatto); quindi non è udibile in nessun caso.
Sulla fenice20 è probabilmente più in alto, ma la cosa andrebbe calcolata o misurata, e personalmente la cosa non mi interessa neppure.
Se qualcuno ha lo schema?

Resta il fatto che sotto ai 40 Hz le basse frequenze si sentono sempre peggio, e i diffusori non sempre vanno cosi in basso.

Io come al solito ti consiglio di sentire una scheda ta2024 fatta veramente come si deve (ad esempio la notsobad )


avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Stentor il Mer 4 Mag 2011 - 8:58

christian.celona ha scritto:
La differenza che potremmo misurare a 20Hz, senza usare inutilmente le parole inglesi come etichette sconosciute ad entrambe le parti che si incontrano nella recensione, chi l'ha scritta e chi la legge, spiegata in modo comprensibile a chiunque si potrebbe riassumere così: in matematica l'attenuazione di 1dB a 20Hz corrisponde ad una variazione superiore al 25%, e se non siamo in grado di percepirla, anziché scrivere recensioni su questi apparecchi, andiamo a pescare o a dormire, che tanto è lo stesso.

Si rischia di fare la fine di Bebo Moroni che è ormai bersagliato dagli ascoltatori di Radio Rai che non lo sopportano più a recensire i brani italiani degli anni 50, che non ama e non conosce.

Ciao Christian,
innanzitutto grazie per i tuoi ultimi interventi ...un po' prolissi ma sempre interessanti: bravo Smile
Permettimi però di dissentire su alcune cose e spezzare una lancia a favore di Alfredo.
Io non scrivo recensioni, anche se a volte mi diletto ad aprire 3d che ci si avvicinano, ma non credo di aver sparato sul forum grosse minchiate ...o almeno non molte. Credo, e non per vantarmi ma solo per riportare i fatti, di avere poi una grossa esperienza di ascolto dei più svariati apparecchi.
Ora, la presunta attenuazione di 1 db a 20 hz, non credo però sia influente a meno che uno non possieda diffusori in grado di riprodurre tali frequenze con una attenuazione ragionevole.
Nella realtà dei fatti, se ci sono, si conteranno sulle dita di una mano i possessori di tali diffusori ad esempio in questo forum. Io possiedo dei diffusori piuttosto costosi ma non hanno certo queste caratteristiche...... e cmq dubito che la fenice 20 sia il partner ideale di tali mostri Wink
Nel range di frequenze riproducibili nella media degli apparecchi io invece non ho notato particolari mancanze nella fenice 20.
Certo modificata sarà un'altra cosa e il confronto con il Trends 10.2 che la superava su ogni parametro era li a dimostrarlo ma se rapportata al costo ...e anche in assoluto (tolti i Tripath più raffinati) rimane un amplificatore piacevolissimo e per nulla carente in gamma bassa.
Poi può darsi che la mia memoria da vecchio vacilli e abbia preso una cantonata...... nel caso chiedo venia a tutti e magari una fenice in prestito per risentirla Wink

Per quanto riguarda i tuoi accenni al DAC di S3 qui calo un velo pietoso sul produttore: poteva risparmiarselo Sad

PS: ho aperto la sure ed è la 340 come dicevi tu ...però i cap di ingresso tutti SMD ....sarà un gran casino modificarli con la mia vista ....non li potevano mettere normali Mad ..... ti chiederò però aiuto per individuare quelli del filtro passa alto.... se mai un giorno avrò voglia di rovinarmi gli occhi (difficile ...quasi qusi la lascio così Sad)...per il filtro passa basso che mi hai suggerito di togliere credo invece che lo lascerò. Non ho dubbi sulla efficacia di tale operazione ma non mi piace l'idea che eventuale merda in alta frequenza in ingresso ...derivante dalla sorgente o semplicemente da disturbi captati venga poi amplificata.

Ciao e grazie per l'aiuto

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 4 Mag 2011 - 19:02

@Barone Rosso ha scritto:Allora.
Seguendo le specifiche tripath il taglio delle basse frequenze sarebbe a ca. 2Hz (non ricordo il valore esatto); quindi non è udibile in nessun caso.
Sulla fenice20 è probabilmente più in alto, ma la cosa andrebbe calcolata o misurata, e personalmente la cosa non mi interessa neppure.
Se qualcuno ha lo schema?

Resta il fatto che sotto ai 40 Hz le basse frequenze si sentono sempre peggio, e i diffusori non sempre vanno cosi in basso.

Io come al solito ti consiglio di sentire una scheda ta2024 fatta veramente come si deve (ad esempio la notsobad )

Mi farò coraggio... anzi gli scrivo subito!
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Barone Rosso il Mer 4 Mag 2011 - 19:05

@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Mi farò coraggio... anzi gli scrivo subito!

Ottima idea ... inoltre faresti un po di pubblicità ad una piccola ditta che sembra lavorare molto bene.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Corsaro il Gio 5 Mag 2011 - 11:53

@Barone Rosso ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Mi farò coraggio... anzi gli scrivo subito!

Ottima idea ... inoltre faresti un po di pubblicità ad una piccola ditta che sembra lavorare molto bene.

li avevo contattati 2 settimane fa,e l'impressione è stata ottima...ora c'è sto tarlo...la prendo non la prendo... scratch
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Stentor il Gio 5 Mag 2011 - 12:04

@Corsaro ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Mi farò coraggio... anzi gli scrivo subito!

Ottima idea ... inoltre faresti un po di pubblicità ad una piccola ditta che sembra lavorare molto bene.

li avevo contattati 2 settimane fa,e l'impressione è stata ottima...ora c'è sto tarlo...la prendo non la prendo... scratch

A questo punto aspettiamo a vedere cosa ne dice Alfredo Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dico la mia sulla Fenice 20

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum