T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 9:02 Da Luca Marchetti

» DAC con 2-3 ingressi ottici
Oggi alle 8:42 Da scontin

» Douk dac vs altri
Oggi alle 7:26 Da Luca Marchetti

» amplificatore rotto?
Oggi alle 6:28 Da zwallyz

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi alle 2:09 Da fritznet

» [to] Canton gle 496
Oggi alle 0:42 Da krell2

» SOS: Impianto AKAI 1980
Ieri alle 23:51 Da quizface

» Il vintage, quello buono.
Ieri alle 23:18 Da lello64

» Trasmettitore bt
Ieri alle 22:27 Da Luca Marchetti

» Trovatemi un DAC
Ieri alle 19:03 Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 16:09 Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 14:32 Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Ieri alle 14:21 Da Adr2016

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Ieri alle 13:29 Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun 26 Giu 2017 - 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun 26 Giu 2017 - 20:34 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun 26 Giu 2017 - 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun 26 Giu 2017 - 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun 26 Giu 2017 - 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun 26 Giu 2017 - 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun 26 Giu 2017 - 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

» casse per PC
Dom 25 Giu 2017 - 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Dom 25 Giu 2017 - 17:16 Da SubitoMauro

» Upgrade pre-phono
Dom 25 Giu 2017 - 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Dom 25 Giu 2017 - 14:10 Da lello64

» Quali diffusori ?
Dom 25 Giu 2017 - 12:30 Da nerone

Statistiche
Abbiamo 10867 membri registrati
L'ultimo utente registrato è zwallyz

I nostri membri hanno inviato un totale di 789315 messaggi in 51249 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
nerone
 
Alessandro Smarrazzo
 
Nadir81
 
Adr2016
 
kalium
 
zwallyz
 
fritznet
 
mumps
 
lello64
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9068)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 42 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 35 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alessandro1, Luca Marchetti, micio_mao, mikunos, nerone, Soul7, thechain

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  Smanetton il Ven 22 Apr 2011 - 14:25

Una interpretazione che ho trovato molto, molto interessante:
Variazioni Goldberg di J.S. Bach suonate dal chitarrista József Eötvös.



Il CD l'ho comprato direttamente sul sito del musicista:
http://www.eotvos.net

avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2871
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  yulian il Ven 22 Apr 2011 - 15:06

@Smanetton ha scritto:Una interpretazione che ho trovato molto, molto interessante:
Variazioni Goldberg di J.S. Bach suonate dal chitarrista József Eötvös.



Il CD l'ho comprato direttamente sul sito del musicista:
http://www.eotvos.net


è interessante ma impietosamente inconfrontabile con quella clavicembalistica o pianistica da un punto di vista di completezza contrappuntistica.
Con la chitarra occorre un arrangiamento che è piu' scarno.
Molto meglio le suite per liuto eseguite sulla chitarra che hanno una tessitura piu' consona allo strumento e rendono meglio. Hopkinson Smith sul liuto e Eduardo Fernandez sulla chitarra.
Glen Gould o Ramin Barahmi sul pianoforte.
Bob van Asperen sul clavicembalo.
Cio' non toglie che la versione che hai comprato sia ottima sotto tutti i punti di vista.
La mia è solo una sorta di consiglio futuro se ti piace in particolare questa opera e Bach per liuto o chitarra!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  Smanetton il Ven 22 Apr 2011 - 16:12

Concordo pienamente con te sul fatto che suonate su una tastiera le V.G. sono ben altra cosa e hanno tutto un altro effetto.
L'interpretazione con la chitarra mi piace proprio perché più che alla testa mi arriva alla pancia, per cui posso anche usarla come musica di sottofondo.
Delle V.G. ne ho sei interpretazioni diverse, compresa la trascrizione per archi suonata dal Trio Broz I love you
Non ho nulla di Bahrami. Sono andato a sentirlo su YouTube: àpperò!!!
Già messo in lista di acquisto. Ok
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2871
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  yulian il Ven 22 Apr 2011 - 16:53

@Smanetton ha scritto:Concordo pienamente con te sul fatto che suonate su una tastiera le V.G. sono ben altra cosa e hanno tutto un altro effetto.
L'interpretazione con la chitarra mi piace proprio perché più che alla testa mi arriva alla pancia, per cui posso anche usarla come musica di sottofondo.
Delle V.G. ne ho sei interpretazioni diverse, compresa la trascrizione per archi suonata dal Trio Broz I love you
Non ho nulla di Bahrami. Sono andato a sentirlo su YouTube: àpperò!!!
Già messo in lista di acquisto. Ok

ottimo!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  Barone Rosso il Ven 22 Apr 2011 - 17:02

Dallo stesso interprete avevo segnalato l'arte della fuga.

http://www.tforumhifi.com/t8673-bach-l-arte-della-fuga#242381

Anche qui il riadattamento, meno tecnico e polifonico, hanno reso più accessibile questa opera.
E per me una delle migliori interpretazioni.

Ma adesso potrei anche andare di variazioni goldberg.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8021
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  yulian il Ven 22 Apr 2011 - 17:34

@Barone Rosso ha scritto:Dallo stesso interprete avevo segnalato l'arte della fuga.

http://www.tforumhifi.com/t8673-bach-l-arte-della-fuga#242381

Anche qui il riadattamento, meno tecnico e polifonico, hanno reso più accessibile questa opera.
E per me una delle migliori interpretazioni.

Ma adesso potrei anche andare di variazioni goldberg.

Ragazzi se vi piace la chitarra classica e Bach non potete esimervi dall' ascolto di Silvius Leopold Weiss, il piu' grande liutista barocco amico di Bach stesso nella interpretazione di Hopkinson Smith.
Come direbbe Sacchi o meglio l'imitatore di Sacchi. STRAORDINERIO!!!!
http://cgi.ebay.it/SMITH-HOPKINSON-PARTITEN-FuR-LAUTE-NEW-/140527170673?pt=UK_CDsDVDs_CDs_CDs_GL&hash=item20b8127471 Wink
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  Smanetton il Ven 22 Apr 2011 - 21:33

@yulian ha scritto:Ragazzi se vi piace la chitarra classica e Bach non potete esimervi dall' ascolto di Silvius Leopold Weiss, il piu' grande liutista barocco amico di Bach stesso nella interpretazione di Hopkinson Smith.
Come direbbe Sacchi o meglio l'imitatore di Sacchi. STRAORDINERIO!!!!
http://cgi.ebay.it/SMITH-HOPKINSON-PARTITEN-FuR-LAUTE-NEW-/140527170673?pt=UK_CDsDVDs_CDs_CDs_GL&hash=item20b8127471 Wink
Wow!



Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
Altro CD in lista.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2871
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  yulian il Ven 22 Apr 2011 - 21:44

@Smanetton ha scritto:
@yulian ha scritto:Ragazzi se vi piace la chitarra classica e Bach non potete esimervi dall' ascolto di Silvius Leopold Weiss, il piu' grande liutista barocco amico di Bach stesso nella interpretazione di Hopkinson Smith.
Come direbbe Sacchi o meglio l'imitatore di Sacchi. STRAORDINERIO!!!!
http://cgi.ebay.it/SMITH-HOPKINSON-PARTITEN-FuR-LAUTE-NEW-/140527170673?pt=UK_CDsDVDs_CDs_CDs_GL&hash=item20b8127471 Wink
Wow!



Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
Altro CD in lista.


Ok Ok Ok Ok Ok
grande!!!!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  yulian il Ven 22 Apr 2011 - 21:55

@Barone Rosso ha scritto:Dallo stesso interprete avevo segnalato l'arte della fuga.

http://www.tforumhifi.com/t8673-bach-l-arte-della-fuga#242381

Anche qui il riadattamento, meno tecnico e polifonico, hanno reso più accessibile questa opera.
E per me una delle migliori interpretazioni.

Ma adesso potrei anche andare di variazioni goldberg.

...è bravo il magiaro e fa sforzi enormi trascrivendo queste opere miliari della nostra storia musicale e sono contento che ci siano appassionati di chitarra classica visto che è il mio strumento Bach è veramente difficile suonarlo sulla classica a certi livelli e lui riesce a farlo molto bene e lo rende godibile ma quando passi al clavicembalo ti rendi conto della intricata polifonia presente o al pianoforte anche se sono piu ' legato alla interpretazione filologica ma Gould ieri e Barahmi oggi meritano le nostre attenzioni e gli adattamenti pure visto che la musica di Bach è una di quelle opere in assoluto che non si identificano con uno strumento e molte opere sono state scritte e pensate solo teoricamente senza considerare uno strumento particolare come l' arte della fuga appunto.
Il piu 'grande artigiano sonoro di tutta la storia della musica occidentale.
Ogni opera è sempre una nuova scoperta e la stessa ascoltata con strumenti diversi è sempre una emozione nuova!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  ikigen il Ven 22 Apr 2011 - 22:48

per me ton koopman tutta la vita


ikigen
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 17.04.10
Numero di messaggi : 330
Località : apolide
Impianto : JVC XV-N452, Muse TDA1543, Denon PMA-510AE, Klipsch F-1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  yulian il Ven 22 Apr 2011 - 23:01

@ikigen ha scritto:per me ton koopman tutta la vita


Altro grande !!!!
grande organista sopratutto ma non dimenticare Bob Van Asperen e tutti gli Olandesi !!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  ikigen il Ven 22 Apr 2011 - 23:20

@yulian ha scritto:
@ikigen ha scritto:per me ton koopman tutta la vita


Altro grande !!!!
grande organista sopratutto ma non dimenticare Bob Van Asperen e tutti gli Olandesi !!!!!!

c'è un allievo di Asperen, Pieter-Jan Belder, che ha registrato le goldberg eseguite su un Ruckers accordato a 392 Hz..


ikigen
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 17.04.10
Numero di messaggi : 330
Località : apolide
Impianto : JVC XV-N452, Muse TDA1543, Denon PMA-510AE, Klipsch F-1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Variazioni Goldberg trasposte per la chitarra

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum