T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quale Gira ?
Oggi alle 15:01 Da kalium

» Smart tv con uscita ottica e ampli con ingressi analogici
Oggi alle 14:55 Da nerone

» Dynamat questo sconosciuto....
Oggi alle 14:35 Da natale55

» [GE] Vendo coppia finali mono Hypex nCore 400
Oggi alle 14:25 Da antbom

» Project Carbon Esprit 2M Red su Subito
Oggi alle 14:01 Da dinamanu

» Crescendo by Airtech
Oggi alle 13:35 Da wolfman

» Consiglio cuffie in-ear
Oggi alle 13:28 Da sportyerre

» I cavi di potenza, questi sconosciuti
Oggi alle 13:25 Da sportyerre

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Oggi alle 13:18 Da potowatax

» Clip... altro che Klipsh
Oggi alle 13:18 Da franzfranz

» Amplificatori t-amp principalmente per musica in stereofonia e per l'home theatre
Oggi alle 10:24 Da davidcop68

» Thorens TD 166 Mk V con un canale bassissimo
Oggi alle 9:52 Da Motogiullare

» Vendo Ampli FDA IAMD V200 90€
Oggi alle 9:40 Da memory_man

» Vendo Barebone Gigabyte BRIX GB-BKi7HA-7500 [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 23:50 Da wings

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 23:23 Da Aunktintaun

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 23:04 Da Aunktintaun

» Gallo Acoustics
Ieri alle 21:42 Da danidani1

» Nuovo TAMP
Ieri alle 15:06 Da RAIS

» Vendo bookshelf Monovia [150 euro]
Ieri alle 14:45 Da MrTheCarbon

»  [PA] Vendo Amplificatore Audio Analogue Puccini SE
Ieri alle 14:30 Da mastri81

» (PA) Boston Acustics VR940
Ieri alle 14:21 Da mastri81

» [SS] Trevi AVX 575 minidiffusori attivi
Ieri alle 11:16 Da Aunktintaun

» Software APM Tool Lite
Ieri alle 10:43 Da gubos

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 10:27 Da gubos

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 0:09 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Mar 25 Apr 2017 - 23:52 Da giucam61

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Mar 25 Apr 2017 - 23:50 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Mar 25 Apr 2017 - 20:11 Da natale55

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Mar 25 Apr 2017 - 19:37 Da andzoff

» quale classe T economico più musicale?
Mar 25 Apr 2017 - 17:11 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10766 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carbor

I nostri membri hanno inviato un totale di 784501 messaggi in 50993 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8917)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea :: 4 Registrati, 1 Nascosto e 68 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

fabe-r, kalium, nerone, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

OT su ampli DIY simil-NVA

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  piero7 il Mer 6 Apr 2011 - 18:57

@Stentor ha scritto:
@piero7 ha scritto:ecco dov'era finita sta discussione!!! Very Happy

@Ivano

ivano, alle volte mi sorprendi...

Ciao Piero...forse mi sono spiegato male ....non ho assolutamente contestato il modo di operare di Nardi e la sua competenza tecnica.
Ho contestato solo il suo modo di vedere ...io se avessi un ampli da rimettere a posto a quel punto avrei cambiato entrambe le bancate oppure lo avrei gettato ..... non riuscirei nemmeno ad accenderlo sapendo che ha canali diversi...(Diverso il discorso in una radio senza pretese hifi ....)... da qui ho fatto un parallelismo sui giudizi di Nardi che da a NVA ...e che possono anche non essere condivisi ..perchè fino a prova contraria non ha avuto modo di apprezzare la caratteristica principale: cioè come suona ! Smile


Ivà ho visto cose terribili, ma talmente terribili che solo se ne capisci un po' ti rendi conto di quanti furbi e furbastri ci sono in giro, e non mi riferisco solo a cantinari o dopo lavoristi. Anzi, quelli so il male minore, perché se vai in una cantina e pretendi pezzi originali (sopratutto una volta quando internet non c'era) era prassi normale. Ma anche di oggetti blasonati progettati coi piedi in cui l'unica cosa era l'estetica e dentro c'erano cose terribili. Ma ti devo raccontare di valvolari dove la rettificatrice era messa solo per estetica e sotto, dove non si vede, c'erano due 1N4007?

A prescindere da quello che io o tu pensi, la cosa davvero importante in questo settore è la correttezza ed onestà di chi ci mette le mani. Il cliente, quello che paga deve essere informato di quello che si fa o si potrebbe fare e non mentire, e questa è merce rara in questo settore, molto rara!

Non è facile trovare tutti i pezzi di ricambio originali, a meno che questi non siano dei TIP141 che li trovi pure nel negozietto della vecchia GBC usati da questi pseudo progettisti minimalisti Hehe Ma sopratutto per poter aggiustare qualcosa bisogna poter metterci le mani e smontare quello che s'è rotto, per ripristinare l'oggetto, ma questo è un'altro discorso che a molti non interessa, visto che oggi, se si rompe la schedina la butti e la ricompri nuova...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  Tfan il Mer 6 Apr 2011 - 19:09

@schwantz34 ha scritto:
scusa tfan ma te non facevi mica il cuoco sushi? angstrom research è un'azienda presente da quanto sul mercato?
Altra domanda, quel finale che hai messo in foto da quanti Watt è e quanto costa?

ps:nva ha il suo stile e certo non andrebbe a scimmiottare altre "scuole" di pensiero..., chi ce l'ha (tipo me per es.) lo giudica dal suono e non per quello che c'e' dentro (per quanto riguarda l'affidabilita' ne ho 5 e nessuno si è mai autodistrutto :-) ) e i prezzi sono piuttosto buoni (certo che se li paragoni alle schedine cinesi....)
Ciao Sergio, si certo continuo con la mia attività di cuoco ma siccome lavoro prevalentemente d'estate d'inverno mi arrangio, e caso ha voluto che sono riuscito ad unire l'utile al dilettevole!!!
il finale ha circa 80w, sinceramente non so quanto costa ma non è questo il punto, e così rispondo anche al resto del tuo post: ti rendi conto che dentro ci sono si e no 30€ di componentistica? per me è una truffa, non importa se suona bene o benissimo, rimane una truffa...

[quote="Stentor"]
@Tfan ha scritto:
Questo è un tuo punto di vista ! .... se da una parte utilizzi una saponetta della Sanken e dall'altra i transistor originali .... beh per me è una schifezza!

Anche se fossero solo simili lo sarebbe .....tu utilizzeresti un ampli con le Kt88 cinesi sul canale sinistro e le Sovtek sul destro? ..... de gustibus ...io un ampli così lo tirerei in testa a chi me lo propone!


E poi mi sembra che il costo sia ben superiore agli NVA ...e anche questa differenza bisognerebbe discuterne se e quanto è giustificata.
per i motivi già descritti sopra non è questione di punti di vista, è un fatto fisico, il silicio non sono le valvole, e poi ho parlato di equivalenti, ovvero che hanno le stesse prestazioni, ovvio che delle sovtek suoneranno diverse da quelle costruite in cina, sono artigianali!!
la giustificazione la da il progetto e la componentistica usata, per ovvi motivi non posso stare qui a dire i costi delle cose però ti assicuro che un ricarico di 45 volte il costo è da matti....
poi ognuno con i propri soldi fa quel che vuole, non esiste verità assoluta....

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 19:21

@Tfan ha scritto:

Ciao Sergio, si certo continuo con la mia attività di cuoco ma siccome lavoro prevalentemente d'estate d'inverno mi arrangio, e caso ha voluto che sono riuscito ad unire l'utile al dilettevole!!!
il finale ha circa 80w, sinceramente non so quanto costa ma non è questo il punto, e così rispondo anche al resto del tuo post: ti rendi conto che dentro ci sono si e no 30€ di componentistica? per me è una truffa, non importa se suona bene o benissimo, rimane una truffa...


ciao, perdonami ma non mi hai risposto su da quanto tempo esiste questa azienda angstrom research...in seconda battuta non mi trovo per nulla in sintonia con la grave offesa fatta ad un professionista stimato e riconosciuto da 30 anni 30 come Richard Dunn, i cui prodotti sono conosciuti(sebbene di nicchia) in tutto il mondo, e che insieme a marchi con sonneteer, ldf , croft, exposure, incatech, magnum hanno fatto la storia della new wave dell hifi britannica , a me francamente se ci sono 30 euro o meno importa nulla, visto che un amp lo compro per la sua qualita' sonora, un amp non sono solo i componenti ma lo sviluppo,l'idea , il concetto che sta a monte ,
un produttore che ti da l'opportunita' di comprare un suo oggetto sentirlo per 60 gg e poi se non piace restituirlo indietro NON è un TRUFFATORE (perchè chi applica condizioni del genere significa che è sicuro della qualita' dei propri prodotti e non vuol ammollarti una sola e poi sono fatti tuoi se non ti garba ...) , ma al contrario dimostra la sua ONESTA' (anche intellettuale) , se entro 2 anni ho problemi lo ri-inivo e me lo faccio riparare , questo è UN SERVIZIO , se io entro 2 anni voglio upgradare , restituisco l'oggetto e pago SOLO la differenza per un oggetto con wattaggio maggiore, mai visto presso altri un opportunita' simile, A ME NON INTERESSA QUANTI COMPONENTI CI SIANO DENTRO A UNA SCATOLA o SE HA O MENO DEI CONDENSATORI AUDIOPHILE , quello che conta è come porge la musica , il resto sono chiacchiere e OFFESE.

ps:francamente non capisco come tu lavorando presso angstrom non conosca il prezzo degli oggetti che vendono .

Ciao,
s.


Ultima modifica di schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 20:14, modificato 1 volta
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  piero7 il Mer 6 Apr 2011 - 20:09

http://community.ebay.it/thread.jspa?threadID=500076693
http://soundberry.forumcommunity.net/?t=32213838

La serietà di un venditore si vede quando le cose vanno male, non quando le cose vanno bene. Che vadano bene le cose è la norma, è risolvere i problemi che distingue l'eccellenza dalla normalità.

Io voglio vedere quanti sono quelli che comprerebbero un'auto (o qualunque altro prodotto tecnologico) e sapere che per ripararlo, bisogna mandarlo per forza (per com'è costruito) all'estero. Con tutti i disagi di viaggi così lunghi, tempi d'attesa e tutto il resto...

Mah!

avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 20:21

Penso che nel link messo di sopra quanto riportato da sc_ita sia piu' che esplicativo ...non c'e' molto da aggiungere:


"Richard Dunn alias Mr NVA: che delusione!!!
10 ott 2009 21:21

* Rispondi
* | Segnala violazione

Premessa 1):
E' da oltre 10 anni che acquisto amplificatori NVA. Li elenco di seguito: integrati AP20, AP30, AP50, finali stereo A60 e dual mono A70 e A80. Il mio primo impianto risale alla fine anni '70 e ho fatto diversi esperimenti in fatto di impianti, oltre al fatto che ho parenti e amici audiofili con cui mi piace confrontarmi direttamente. Dunque non sono nato ieri.

Premessa 2):
Gli NVA sono prodotti artigianali, con scatole in acrilico relativamente fragili che richiedono una certa perizia nell'imballaggio. Inoltre hanno una circuitazione relativamente semplice, geniale forse, ma delicata anch'essa dato che non ha nessuna protezione rispetto ad errori di connessione coi cavi. Tutto questo è ben noto a chi usa tali amplificatori, ma ne vale la pena.

Situazione:
Ascolto al 90% classica sinfonica e opera e per i miei gusti il controllo e la dinamica sono caratteristiche fondamentali per un ampli. Da un certo punto in poi ho sempre scelto NVA per le mie amplificazioni per un solo motivo: seconde me sono i migliori amplificatori che abbia mai sentito (voglio comprendere anche mostri sacri che non nomino in questo momento).

Contestazione:
Con Richard Dunn ci ho avuto a che fare parecchio perché non solo ho comprato, ma ovviamente ho anche dato indietro in diverse occasioni prodotti che non si adattavano alla mia situazione del momento. La sua correttezza è sempre stata esemplare.

Esempio 1):
La scorsa primavera ho acquistato da R Dunn un A60 per biamplificare le mie casse Royd; dopo un paio di settimane è saltato un canale. Gliel'ho rispedito e la aggiustato in pochi giorni quindi mi chiede se lo rivoglio indietro oppure voglio essere rifuso del prezzo pagato. Mi sono fatto rifondere perché nel frattempo avevo cambiato idea sulla biamplificazione delle RoyD. Riavuti indietro tutti i soldi spesi (compresa la prima spedizione).

Esempio 2):
Lo scorso autunno giocavo con i miei ampli e ho fatto un errore collegando un canale di un A60 in parallelo con un altro di un A80. Risultato; un canale fuso per entrambi. Li spedisco indietro entrambi, e RD me li rimette a posto ad un prezzo ridicolo (diciamo il 10% del valore degli apparecchi). Purtroppo DHL nella spedizione di ritorno fa il danno: tutti e due gli ampli rovinati nella scatola. Richard Dunn mi dice "no problem" dato che la spedizione è assicurata. Me li ha sostituiti entrambi con due NUOVI di zecca (e nel frattempo l'A60 l'ho fatto upgradare ad A70).

Ho fatto una sintesi, perché in realtà ne avrei altri di episodi da raccontare in cui sempre R Dunn è stato del tutto corretto e onesto.

Peraltro, è ben noto a chi frequenta i forum inglesi, quanto lo stesso R Dunn diventa immediatamente irascibile e intrattabile non appena ha a che fare con qualcuno che si comporta in modo che a lui pare scorretto. Guaeda caso con me RD non l'ha mai fatto.

Saluti,
SC "
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  Tfan il Mer 6 Apr 2011 - 20:29

Sergio non scendere sul personale Very Happy
hai ragione, Angstrom esiste da 15 anni circa, e non so il prezzo semplicemente perchè non mi sono interessato e perchè sto nel reparto tecnico e non commerciale....
se uno ti fa pagare 1300€ un prodotto che a lui costa 30 non è esattamente un benefattore, poi ripeto ognuno con i suoi soldi fa quel che gli pare, io che mi devo fare un mazzo tanto per guadagnarmi la pagnotta sinceramente sapendo il costo vivo di quel prodotto, può anche farti vedere la madonna ma semplicemente non vale ciò che costa.... sempre imho Very Happy
ma se vai in trattoria e prendi una bistecca (eccellente ed ottima per inciso) e te la fanno pagare 300 euro credo che ti incazzi eccome, ecco perchè allora la razionalità va a farsi benedire quando si parla di audio???
e tutto il servizio che ti dà Dunn è una emerita presa per il culo e di cui te sei ben felice (e lo paghi abbondantemente) di prenderlo in quel posto!!!
ripeto nulla di personale nei tuoi confronti, nell'ambiente hifi audiofilo et similia è la norma... mi costa 10.. lo vendo a 5000 ti faccio il 40% di sconto e ti riprendo indietro la tua carriola, ho guadagnato 3000 più la tua carriola e a me mi è costato 10... yesssssss Hehe

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  dtraina il Mer 6 Apr 2011 - 20:35

Spoiler:



Moderazione:
aggiunto spoiler


Ultima modifica di Silver Black il Gio 7 Apr 2011 - 0:40, modificato 1 volta (Ragione : Aggiunto spoiler)
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1788
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 20:46

@Tfan ha scritto:Sergio non scendere sul personale Very Happy
hai ragione, Angstrom esiste da 15 anni circa, e non so il prezzo semplicemente perchè non mi sono interessato e perchè sto nel reparto tecnico e non commerciale....
se uno ti fa pagare 1300€ un prodotto che a lui costa 30 non è esattamente un benefattore, poi ripeto ognuno con i suoi soldi fa quel che gli pare, io che mi devo fare un mazzo tanto per guadagnarmi la pagnotta sinceramente sapendo il costo vivo di quel prodotto, può anche farti vedere la madonna ma semplicemente non vale ciò che costa.... sempre imho Very Happy
ma se vai in trattoria e prendi una bistecca (eccellente ed ottima per inciso) e te la fanno pagare 300 euro credo che ti incazzi eccome, ecco perchè allora la razionalità va a farsi benedire quando si parla di audio???
e tutto il servizio che ti dà Dunn è una emerita presa per il culo e di cui te sei ben felice (e lo paghi abbondantemente) di prenderlo in quel posto!!!
ripeto nulla di personale nei tuoi confronti, nell'ambiente hifi audiofilo et similia è la norma... mi costa 10.. lo vendo a 5000 ti faccio il 40% di sconto e ti riprendo indietro la tua carriola, ho guadagnato 3000 più la tua carriola e a me mi è costato 10... yesssssss Hehe

In che senso sul personale? Sei tu che dai del truffatore a Dunn...e mi pare veramente offensivo, dato che da lui a me nn ha mai perpetrato alcuna truffa ....

Pe riprendere ,nessuno è un benefattore sul mercato, ma se si vende lo si fa per guadagnare, se poi il prodotto è ottimo, tanto meglio, io i conti in tasca a Dunn non li faccio ma mi pare una gran sparata quella che tu fai riguardo il ricarico....30 euro? e il lavoro dietro, e quello a monte? E la gestione degli ordini? E la gestione su ebay? Guarda che non si parla di un hobbysta , ma di un tale che nei primi anni 80 tra le altre cose ha venduto la sua prima azienda (tresham audio) alla mission....giusto per inquadrare il personaggio....
Poi le considerazioni "sul mazzo tanto e la pagnotta " permettimi ma sono le solite boutade qualunquiste , penso che tutti lavorino e si sudino quello che guadagnano...
non regge neppure il discorso della bistecca ( ti sei "pierisettizzato" :-)))) ) perchè un amp da 80 w nva lo metto al confronto con un amp da 80 w di altra marca e la differenza non è certo di 1 a 30 ...
bada che io i miei soldi li spendo con molta cautela ....e non sono il classico boccalone ...
detto questo , angstrom è questa ?

http://www.avmagazine.it/articoli/diffusori/203/top-audio-video-2008-prima-parte_9.html

"Angstrom Research è una realtà che è apparsa di recente sul palcoscenico dell’Hi-Fi italiana. Nasce nel 1999 ad opera di Roberto Garlaschi con l' intento di costruire componenti audio con la massima qualità, senza badare a compromessi e ai costi di produzione. I prodotti Angstrom Research vengono distribuiti in Italia in partnership con AudioPlus." ,
pardon per la puntualizzazione ma pare nata 12 anni fa non 15 ....

veramente senza polemica Mattheus , ma quanto viene questo finale 80 W di angstrom in foto ? Non puoi spedire una mail al tuo datore per chiedere ?
Sarebbe interessante confrontarlo con un A80 ... molto ...A80 che costa ...anzi che costano (essendo due MONO) , 1374 euro....TANTO? dipende...quanto viene quel bel finalone? di meno? e suona meglio ? se è cosi LO COMPRO!


Ultima modifica di schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 21:11, modificato 3 volte
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 21:02

Casualmente oggi...un forumista PRIMA della solita POLEMICA e INSULTI verso NVA ,mi chiedeva in mp delle info sugli abbinamenti con un nva che vorrebbe acquistare (in precedenza ne aveva preso uno ma non si sposavano bene con i suoi dipoli),

questa la sua frase finale a chiusura del suo mp.....


"scusa la raffica di domande ma sti nva mi sono rimasti un po' nel cuore per la trasparenza e la liquidità che non ho mai più ritrovato...

ciao e grazie ancora

GXXXXXo"
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  MaurArte il Mer 6 Apr 2011 - 21:16

Dal punto di vista industriale quello che costa sono i mobiletti ed i trasformatori.
Il resto...lasciamo perdere Smile
Giudicare un amplificatore per la componentistica montata a mio avviso non ha grande senso...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  Stentor il Mer 6 Apr 2011 - 21:26

@Piero.
Capisco il tuo ragionamento su Nardi e, se avessi un apparecchio particolare da riparare, anche io lo porterei a lui perchè ho visto e sopratutto sentito tanti dei suoi lavori di riparazione/elaborazione/costruzione è ...che dire ...tanto di cappello Clap Clap Clap
Però ragiono con la mia testa e trovo anche che certe sue affermazioni siano, per il mio modo di vedere palesemente scorrette.

@T-Fan ...e in genere per tutti.
Il discorso dei 30 euro non ha alcun valore.......
Un discorso è se un pirla ti vende un cavo coassiale con una bella retina diamantata a € 10.000,00 ma con un valore di materiale di € 10,00 ....e una prestazione strumentale e acustica equivalente...
Questa è una ladrata.

Un discorso è un altro personaggio che prende un oggetto cinese ...lo rimarchia ...gli fa pubblicità e lo vende a 10 volte il suo prezzo ....l'ampli suonerà tale e quale al gemello cinese ....
Questa è una ladrata.

Un discorso è un altro furbacchione ...che produce elettroniche sparando cazzate che vanno dal mistico al pseudotecnico...
Se suona bene è solo un buffone ....se suona male è pure un ladrone....


Un discorso è un produttore che da decenni produce elettroniche dal valore di pochi euro (do per scontato ...il che secondo me non è.... che tu abbia ragione sul valore del materiale delle elettroniche NVA) ma che suonano bene (e qui do per scontato che gli NVA suonino bene .... appena possibile spero di avere la possibilità di sentirli) ....

Un amplificatore vale la qualità del suono che riesce ad esprimere o ...un ampli con i frontali da 20mm di alluminio torniti dal pieno vale di più ..perché è più costoso produrlo .... anche se suona male ???!?!?!?

Il valore dei componenti elettronici degli ampli di tutti i produttori è sicuramente inferiore al 10% .... per gli artigiani seri e per i cantinari invece aumenta ...ma solo perchè sono male organizzati...non acquistano bene e cercano di sopperire con materiali "pregiati" ...componenti "attentamente selezionati" e altre amenità la loro incapacità tecnica e possibilità di ricerca....(poi ovviamente ci sono persone serie Smile intendiamoci ...)

Un buon progetto non ha bisogno dei transistor al plutonio per suonare bene....

Ora ... ipotizzando un valore sonoro x (passami la semplificazione) ..... se un ampli lo raggiunge costando € 1.000,00 e avendo € 50,00 di componenti .... e un'altro raggiunge IL MEDESIMO VALORE ...costando € 2.000,00 e avendo € 1.500 di componenti ... ma perché dovrei essere così cretino di acquistare un oggetto che costa il doppio ... per l'incapacità del progettista di ottimizzarlo meglio ????

Spendo la metà e con il resto vado a mignotte Laughing

Tutto questo per dire ...ma cose si fa a giudicare un oggetto di alta fedeltà (sonora) senza mai averlo ascoltato ? ...capirei questo atteggiamento nei confronti di un pseudoguru, di un artigiano sconosciuto o di un cantinaro ..... ma con NVA mi pare assurdo.

Poi magari quando li ascolterò non mi piaceranno ...questo non lo so ...però dare sentenze così non mi sembra il massimo.

Poi per me non c'è problema Wink ...non mi viene in tasca nulla ..si fa solo per discutere e confrontarci Ok


Ultima modifica di Stentor il Mer 6 Apr 2011 - 21:29, modificato 1 volta

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  Stentor il Mer 6 Apr 2011 - 21:27

@MaurArte ha scritto:
Giudicare un amplificatore per la componentistica montata a mio avviso non ha grande senso...

..beh in sintesi è quello che volevo dire ...Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  flovato il Mer 6 Apr 2011 - 21:38

@Stentor ha scritto:
Spendo la metà e con il resto vado a mignotte Laughing
..si fa solo per discutere e confrontarci Ok

Finché si discute e ci si confronta va bene ma se c'è da andare a mignotte ditelo prima. Hehe Hehe Hehe
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  piero7 il Mer 6 Apr 2011 - 22:30

@MaurArte ha scritto:Dal punto di vista industriale quello che costa sono i mobiletti ed i trasformatori.
Il resto...lasciamo perdere Smile
Giudicare un amplificatore per la componentistica montata a mio avviso non ha grande senso...

certo, e dall'ingegnerizzazione invece? E dal contenitore? E dai canali di vendita? Insomma, cosa è rilevante in aggeggi di questo tipo allora?

Riepiloghiamo:

1) progetto: fatto da un genio. Il meglio del mondo. Però ci son altri tecnici che hanno avuto da ridire circa la semplicità (solo a parole) del progetto e dei materiali utilizzati.
2) canali di vendita: solo ebay (la gestione del negozio ebay è una barzelletta, lo può gestire senza problemi il mio gatto. Basta iscriversi come venditore e provare per credere. Tanto non si paga nulla)
3) Contenitore: uno scatolotto de legnetti incollati. Non legni pregiati tipo mogani, palissandri etc etc, ma legni qualunque verniciati di nero e basta. Ma è masonite? Boh!
4) Possibilità di avere un ricambio (come succede con ogni aggeggio elettronico o meccanico) zero. Nota: se si rompe il display all'iphone o al nokia lo si può sostituire, a prescindere dal costo. Avevo perso uno dei fianchetti del mio vecchio e vetusto M90 Pioneer. Ordinato tramite centro di assistenza (in loco, non in giappone) e avuto. E stiamo parlando di un ampli di 25 e più anni fa. Gli NVA nisba! Non c'è un magazzino, come per tutte le altre aziende commerciali. Ma non è un problema, se si potessero smontare normalmente, i TIPXX li trovi pure dalla GBC. Ma il problema è smontarli. Non si può. Per aprirlo e smontarlo lo devi distruggere.
4) assemblaggio e ingegnerizzazione: stendo un velo pietoso. Qualunque persona che sa saldare fa come sta faccina a vederlo dentro Shocked
5) possibilità di riparazione (si può pure rompere non è mica immortale!) uguale a zero. Lo dice Nardi che non è l'ultimo arrivato, proprio per come è realizzato. E' tutto incollato, pure il coperchio!!!
6) E se si guasta in garanzia? Lo devi spedire all'estero Don't know Perché nessuno te lo può riparare (e manco lui, visto che te lo cambia, e questo la dice lunga su cosa costa un oggetto del genere alla fonte)

Ignoriamo che non abbia protezioni contro la cc e contro la deriva termica, e per un ampli a semiconduttori, non è un optional. Ma son dettagli.

Suona come nessn altro amplificatore sulla terra (secondo alcuni) ma se ne vedono pochi in giro. Io sono sempre più sorpreso... Un esempio? Prima del post su diyaudio sul dacgigawork gli UTC-A20 si trovavano a carriole. Oggi quei pochi che si trovano ti chiedono un sacco di soldi. E' la legge della domanda e dell'offerta. Quella cineseria con quei trafo suona davvero bene, altrimenti come si spiegherebbe tutto sto successo? Ma se sti n va sono questa meraviglia, a prescindere da tutti gli appunti di cui sopra, perché se ne vedono così pochi? C'è qualche cosa che non quaglia... Mmm
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 22:37

Very Happy Very Happy Very Happy oggi deve essere il giorno del cabaret(involontario) ma tanto efficace!

ma se le lotus elise sono cosi divertenti da guidare come mai se ne vedono cosi poche in giro? Qualcosa non mi quaglia ...
Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  porfido il Mer 6 Apr 2011 - 22:38

@MaurArte ha scritto:Dal punto di vista industriale quello che costa sono i mobiletti ed i trasformatori.
Il resto...lasciamo perdere Smile
Giudicare un amplificatore per la componentistica montata a mio avviso non ha grande senso...

Io di 'ste cose non capisco una mazza, ma direi che hai pienamente ragione.
47labs Gaincard, 3300 dollari:
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  icsnerdics il Mer 6 Apr 2011 - 22:48

@porfido ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Dal punto di vista industriale quello che costa sono i mobiletti ed i trasformatori.
Il resto...lasciamo perdere Smile
Giudicare un amplificatore per la componentistica montata a mio avviso non ha grande senso...

Io di 'ste cose non capisco una mazza, ma direi che hai pienamente ragione.
47labs Gaincard, 3300 dollari:

Cool è SMD con componenti discreti, finchè non fondi i componenti a me piace.
avatar
icsnerdics
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.01.10
Numero di messaggi : 700
Località : Roma/Fermo
Occupazione/Hobby : multimediaengineering skateboarding l'uncinetto
Provincia (Città) : u' more. bone.
Impianto : /dev/null

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  porfido il Mer 6 Apr 2011 - 22:49

@icsnerdics ha scritto:
@porfido ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Dal punto di vista industriale quello che costa sono i mobiletti ed i trasformatori.
Il resto...lasciamo perdere Smile
Giudicare un amplificatore per la componentistica montata a mio avviso non ha grande senso...

Io di 'ste cose non capisco una mazza, ma direi che hai pienamente ragione.
47labs Gaincard, 3300 dollari:

Cool è SMD con componenti discreti, finchè non fondi i componenti a me piace.

Eh? Shocked
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  piero7 il Mer 6 Apr 2011 - 22:51

@schwantz34 ha scritto: Very Happy Very Happy Very Happy oggi deve essere il giorno del cabaret(involontario) ma tanto efficace!

ma se le lotus elise sono cosi divertenti da guidare come mai se ne vedono cosi poche in giro? Qualcosa non mi quaglia ...
Very Happy Very Happy Very Happy

Laughing Laughing Laughing Laughing Già ma il paragone con la lotus non sta in piedi, primo perché non son così rare, anzi, le si può acquistare dai concessionari in tutto il mondo (e non solo su ebay come per le cineserie), si possono riparare (anche da meccanici che non siano della casa madre e i ricambi la Lotus li produce e li vende a chicchessia). Hanno i sensori di sicurezza contro la temperatura, la spia dell'olio e tutti i dispositivi che consentono di usare l'oggetto senza problemi, a differenza dell'NVA che ce sta solo un fusibile e basta. E dulcis in fundo, le lotus NON SONO INCOLLATE! Hehe

Meglio di zelig devo dire!!! Laughing Qui a Matera ce ne sono diverse di Elise, e matera non è ne' roma e neanche un mezzo quartiere di milano. Ma dove vivi? Parli delle lotus manco fosse una Bugatti Veyron. Quella qui non ce n'è. Ma ne ho vista una ad Altamura, ma non fa testo, è in puglia Altamura!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Apr 2011 - 23:06

non capisco se la tua è stupidita' o solo malafede ... comunque ...

il paragone ci sta tutto perchè in primis la elise nonostante il prezzo (piu' accessibile) è molto piu divertente di un porsche caiman ad esempio e costa meno,
è dannatamente scomoda (rispetto a una cayman) ma rende molto di piu'come piacere di guida, in seconda battuta l'elise è poco diffusa rispetto al coupe tedesco di cui sopra e sicuramente molto piu' spartana e con livelli di finitura peggiori (fino alla versione precedente non c'era nè abs nè aria condizionata e neppure airbag) , e sicuramente il liv di finiture nn è quello della porsche , Nonostante questo per me , tutta la vita elise!

in ultimo la veyron è sì poco diffusa ma perchè costa come 30 elise :-) ...E ccerto poi di elise nella cittaducola dei sassi ce n'e' una ogni 10 auto ... :-)

detto questo tu continua a guidare la tua sfigatissima auto d'oltralpe (pero' con gomme sportive! :-) ) ...e ad ascoltare con il cagatuzzo cinese "elaborato" ...aho' si vede che l'eta' ti sta a irrigidire le arterie giuinot...daje da magna alla gatta va...e vai a farti un giretto nella megalopoli ad Altamura ...cosi vai in vita...magari te trovi puro n'altra gatta ...
Very Happy
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  porfido il Mer 6 Apr 2011 - 23:20

avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  porfido il Mer 6 Apr 2011 - 23:21

Era per destabilizzare la situazione, in modo da prevenire conseguenze inaspettate!
La tecnica dello shock funziona sempre! Very Happy
E' con il fattore sorpresa che si controlla la folla inferocita! Laughing
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  Stentor il Mer 6 Apr 2011 - 23:23

Ragazzi ...non vale la pena polemizzare per un ampli .... e cmq vedo che il 3d è arrivato ad un punto morto con due opinioni a mio avviso rispettabili ..(ognuno con i propri soldi ci fa quel che vuole)...

Da una parte capisco chi dice .... suonasse anche molto meglio di un ampli che costa il triplo non lo comprerei mai: troppo spartano, rifinito semplicemente e privo di protezioni....

Dall'altra però capisco ...e condivido maggiormente... chi dice ..non sarà costruito come un Krell (e su questo imho non ci piove) ma suona da dio e me ne frego se è un progetto semplice e all'apparenza approssimativo: a me interessa sopratutto le emozioni che mi da ascoltando la musica e non le seghe tecniche o l'apparenza,,

Queste posizioni sono inconciliabili e ugualmente valide .... il problema è che le critiche ...ad esempio .... di Nardi sono piovute senza nemmeno aver ascoltato l'oggetto.... secondo me questo è sbagliato ..tutto qui Smile

@Piero ...tu credi che gli ampli NVA suonino bene oppure sono un cesso (lasciando perdere altri ragionamenti) ?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  Stentor il Mer 6 Apr 2011 - 23:25

@porfido ha scritto:Era per destabilizzare la situazione, in modo da prevenire conseguenze inaspettate!
La tecnica dello shock funziona sempre! Very Happy
E' con il fattore sorpresa che si controlla la folla inferocita! Laughing

Si ma adesso la folla si inferocisce su di te se non levi quello scempio e ci metto una bella figa nuda !!!!

Sofia Gucci per me potrebbe andare ... Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: OT su ampli DIY simil-NVA

Messaggio  porfido il Mer 6 Apr 2011 - 23:26

@Stentor ha scritto:
@porfido ha scritto:Era per destabilizzare la situazione, in modo da prevenire conseguenze inaspettate!
La tecnica dello shock funziona sempre! Very Happy
E' con il fattore sorpresa che si controlla la folla inferocita! Laughing

Si ma adesso la folla si inferocisce su di te se non levi quello scempio e ci metto una bella figa nuda !!!!

Sofia Gucci per me potrebbe andare ... Wink

Non c'è problema!
Mi sacrifico nel nome dell'ordine pubblico! Laughing
State buoni o ci metto il tizio con l'anguria che si titilla i capezzoli! Laughing Laughing Laughing
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum