T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Diffusori Elac.Oggi alle 10:11Lele67
POPU VENUS Oggi alle 8:10gigetto
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 17
No, era meglio quello vecchio
51% / 18
I postatori più attivi della settimana
61 Messaggi - 23%
58 Messaggi - 21%
39 Messaggi - 14%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
279 Messaggi - 22%
240 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
81 Messaggi - 6%
78 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 49 utenti in linea :: 9 Registrati, 1 Nascosto e 39 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Adriano Vin, arthur barras, Aunktintaun, brico, Fazz, giucam61, Lele67, pici53, Seti

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 16:16
@Marco Ravich ha scritto:...e siamo finiti ad iPod vs PC ! Non ci siamo ragazzi !

Ben scritto, anche perché sono molto diversi tra loro e la discussione non avrebbe senso neppure tra gli iPod apparentemente uguali.

Ad esempio volendo citare gli aspetti negativi della soluzione che uso e che dunque conosco bene, nel caso degli iPod Touch si ottengono risultati migliori ascoltandoli via Airplay attraverso Apple TV 2 ed un DAC esterno.

Non mi sembra abbia senso scomodare i modelli più vecchi che non si trovano più in commercio, perché se ne avvantaggerebbero in pochi di tali informazioni.

In particolare tra gli iPod Touch i peggiori sono quelli genericamente etichettati come seconda generazione, corrispondenti ai modelli MB533*/A che non fanno uso neppure del DAC Wolfson integrato nelle Dock Apple. Non prendete per affidabile al 100% questa informazione perché seppur apparentemente identici si tratta di modelli tra loro diversi ed il firmware in uso potrebbe essere una ulteriore variabile.

Costano €149 da Apple e hanno senso solo via Airplay, mentre i Nano da € 99 suonano meglio quando connessi all'accessorio Universal dock, un po' peggio con l'adattatore che usa H. Finn, che rende disponibile l'uscita di linea, ed ancor peggio dal connettore delle cuffie presente sul dispositivo, e questo è vero solo nel caso si ascolti attraverso un amplificatore esterno.

La maggior parte dei lettori di CD che si trovano in commercio, suonano meglio dell'iPod Touch di seconda generazione e peggio del Nano di seconda, ormai introvabile, ma anche di quarta e quinta generazione, ovviamente tramite Universal dock.

Ovviamente i prodotti di fascia alta suonano meglio, e nessuno lo vuole negare Piero7, ma nella fascia dei 150 Euro, come meccaniche CD non ne trovi realisticamente più e ti conviene comprare un lettore di DVD o di Blu ray, tanto da li non si scappa.

Nel caso dei computer le variabili aumentano ancora e che senso avrebbe discuterne?

Dobbiamo per forza di cose tentare una generalizzazione, perché le possibilità sono davvero tante e non riusciremo mai a contemplarle tutte. Se aggiungiamo Rockbox, quel che ho scritto sulle Universal dock potrebbe smettere di essere vero, perché Apple le studia tutte per lasciare vantaggi solo a chi si recinta dentro il proprio ecosistema, ed ormai, siccome fa' scuola, è già prassi.

Per me sulla fascia economica non c'è storia, la hiFace costa come un iPod Nano.
Sulla fascia alta le soluzioni dedicate vincono, ma non quelle raffazzonate con un PC da qualche perditempo; per rendere al meglio il computer deve essere fornito di interfacce autonome, meglio se indipendenti, con alimentazione separata ed appoggiate ad un bus veloce e funzionante in DMA, perché la modalità PIO non serve.

Poi fatemi sapere a quanti zeri ci si deve fermare perché credo che li non ci sia storia.
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 16:26
ammazza
ma da quanto tempo ti ci dedichi a sto hobby?
Wink
ma dimmi: secondo te quindi la universal dock non funzion-a (erebbbe) con rockbox?
perché io ho anche codesto ampli tk2050 della kef col suo doc e non ho problemi con rockbox:



(ahi, ancora OT...........sorry!)
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3936
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 16:41
Ad per esempio, quando comprai il mio glorioso lettore CD (JVC XL-Vattelappesca - dopo lo controllo), sapevo che la meccanica era meglio se fosse centrale anziché laterale, perché in questo modo le vibrazioni generate si disperdevano meglio...

Però vedo che molti lettori HiEnd, invece, ce l'hanno laterale ! Mah !
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 17:21
ma che c'entra? Certo che non si è davanti ad un giudice, ma da quello che hai lasciato intendere, avevamo una meraviglia di sorgente e non ce n'eravamo accorti... ma così non è! Era giusto per parlare... Very Happy

Ognuno fa quel che vuole, su questo non ci piove, ma questa soluzione può al massimo ammazzare un lettore dvd del carrefour da 19,90 euro (e manco ci credo, potrei far la prova, ma non m'azzecca proprio perder altro tempo in prove che non portano da nessuna parte). E' solo l'ennesima riprova che non ci son Davide che uccidono Golia con una sassata, e che le opinioni che si leggono in giro devon esser sempre verificate perché, spesso, son davvero fuorvianti.
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 17:25
hhmm
Mmm Mmm Mmm
mi sembrava che quel che ha appena detto christian.celona non fosse per nulla cosi'............
mah
?
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 17:26
...........e comunque grazie per "le opinioni che si leggono in giro"
............simpatico
Ironic Ironic
Smile
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 18:15
Shocked che?

Io m'arendo pure co te Don't know
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 21:43
non ci stiamo capendo qua, eh Piero?
ma dimmi una cosa: nonostante il tuo voler essere Mister Obiettività, mi sa che c'hai un po' lo spirito del bastian contrario...........no?

................
scherzo, eh!
Cool Cool Cool

ma una curiosità: se non hai mai usato itunes, come dici, cosa te ne facevi dell'ipod???
Mmm Mmm Mmm
umbert66
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 30.12.10
Numero di messaggi : 263
Località : Macerata - ma so' de' Roma
Provincia (Città) : molte luci poche ombre
Impianto : attuale 1° impianto : MacBook + TA-10.2 + IL 5.04
evoluzione: Un bel CDP + cavi

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:11
@H. Finn ha scritto:
ma una curiosità: se non hai mai usato itunes, come dici, cosa te ne facevi dell'ipod???
Mmm Mmm Mmm
lo usa come sveglia la mattina come me Laughing Laughing Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:30
@H. Finn ha scritto:non ci stiamo capendo qua, eh Piero?
ma dimmi una cosa: nonostante il tuo voler essere Mister Obiettività, mi sa che c'hai un po' lo spirito del bastian contrario...........no?

................
scherzo, eh!
Cool Cool Cool

ma una curiosità: se non hai mai usato itunes, come dici, cosa te ne facevi dell'ipod???
Mmm Mmm Mmm

ma che stai a dire??? Shocked bastian contrario?

Ragà, non vi offendete, ma continuo a chiedermi cosa ascoltate per davvero se un ipod vi manda in visibilio di questa maniera...

Ne ho due di ipod+l'iphone, l'ipod li ho usati per portarmi la musica con me (e ovviamente dovevo avere quel caterpillar di itunes). Idem quando presi l'iphone, pensavo di risolvere, un solo dispositivo per avere anche la musica con me. Con il mio mesteriere, mi capita spesso di star chiuso in un CED per ore e ore, e un lettore musicale+cuffietta mi fa compagnia. Be', oggi mi porto dietro un lettore samsung che l'ipod/iphone (usando la stessa cuffietta Sennheiser in-ear) se li magna a colazione per davvero!

E' vero che siamo hobbisti, ma lo spirito dell'hobbista è proprio provare e sperimentare per cercare di migliorare. Infatti, ho immediatamente fatto la prova con rockbox. Già per il fatto che con questo puoi non passare più da itunes, è davvero una mano santa. Ma tutta questa meraviglia dal punto di vista sonoro, anche se è a costo zero, mi spiace per te, ma non lo è. E non parlo di sfumature o dettagli. Siam proprio lontani. E mi dici che son bastian contrario? Very Happy Dai, non scherziamo, capisco l'economia, capisco tutto, ma non spacciamo un papero per un cigno, quello accade solo nelle fiabe.

Me so levato lo squeezebox che come praticità era davvero unico (sempre acceso e pronto a suonare) proprio perché pc+hiface è un pelino meglio, mo torno indietro, ma più indietro dello squeezebox con l'ipod equalizzato e con tutti i limiti di capienza di files musicali, tra l'altro? Very Happy

avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:33
Io uso un lettore multimediale Popcorn hour a-200, esco in coassiale elettrica... l'uscita con il volume a zero del lettore (ovvero in posizione centrale poichè và da -5 a +5) è bit-perfect... entro nel HD-990 che fa da DAC di discreta qualità, esco verso pre ed ampli.
Solo flac a 16/44 e 24/96...

Mi sembra che lo stesso cd rippato ed ascoltato da flac e ascoltato da cd nel lettore stesso sia assolutamente identico. Mmm
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:35
[/quote]

Io ho la SBT (buona) ...il PC con hiface (più che buono) e l'ipod (provato con basetta Onkyo ma solom sufficiente) ..... tutti e tre le bruscano di santa ragione dalla meccanica.

Di interfaccie alternative ad Hiface ne ho provate tante (Hiface evo, Digital interface AudioGD, Teralink x2, Trends Audio UD10, Halide Design) ma l'inferiorità con la meccanica è sempre stata palese.

[/quote]Ciao Stentor. Ho visto il tuo commento sulla basetta Onkyo e deduco che la tua CEC sia davvero notevole. Io uso un Ipod nano 4g proprio con una Onkyo ND-S1 + dac e non so (probabilmente no) se suoni meglio o uguale alla combinazione pc + hiface, ma sicuramente non ho riscontrato alcuna differenza con le meccaniche in mio possesso (Ok, lo so, sono buone o poco più). Definire sufficiente l'Onkyo forse è un pò ingeneroso. Ne parlano bene praticamente tutti (ad es. http://www.techradar.com/reviews/audio-visual/hi-fi-and-audio/hi-fi-accessories/onkyo-nd-s1-654012/review ). Magari dipende dal modello di Ipod che hai.
Fabio
avatar
ACX
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 24.03.11
Numero di messaggi : 33
Località : Udine
Occupazione/Hobby : Webdesigner
Provincia (Città) : Udine (UD)
Impianto : Impianto A: RuneAudio player > Zero DAC ultramoddato > amplificatore integrato Korsun KS99 > diffusori Tannoy Sensys DC2
Impianto B: RuneAudio player > DAC Schiit Modi > amplificatore autocostruito basato su TA2024 > diffusori Indiana Line HC 206
http://www.runeaudio.com

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:48
Ciao RAMONE67, che configurazione software usi sul PC? Nel senso di sistema operativo, player e interfaccia di output (WASAPI, ASIO o Kernel Streaming)?
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:57
@ACX ha scritto:Ciao RAMONE67, che configurazione software usi sul PC? Nel senso di sistema operativo, player e interfaccia di output (WASAPI, ASIO o Kernel Streaming)?
Ciao. Probabilmente mi sono spiegato male (o ho quotato male Stentor), perchè al momento non uso alcuna configurazione con il pc. Magari in futuro. Hello
avatar
ACX
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 24.03.11
Numero di messaggi : 33
Località : Udine
Occupazione/Hobby : Webdesigner
Provincia (Città) : Udine (UD)
Impianto : Impianto A: RuneAudio player > Zero DAC ultramoddato > amplificatore integrato Korsun KS99 > diffusori Tannoy Sensys DC2
Impianto B: RuneAudio player > DAC Schiit Modi > amplificatore autocostruito basato su TA2024 > diffusori Indiana Line HC 206
http://www.runeaudio.com

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 22:58
@RAMONE67 ha scritto:Ciao. Probabilmente mi sono spiegato male (o ho quotato male Stentor), perchè al momento non uso alcuna configurazione con il pc. Magari in futuro. Hello
Ok ma quando lo usavi con Hiface e "le prendeva sonoramente dalla meccanica" che configurazione usavi?

EDIT: scusate, mi son fatto trarre in inganno dal quote scazzato... a questo punto la domanda è rivolta a Stentor Smile
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 23:23
Io mi sono accattato EQu e godo come un riccio con l'impiantino che ho messo su con Iphone in camera da letto

2,39 € spesi benissimo Laughing

http://www.nexthardware.com/forum/home-audio-hi-fi/72598-un-interessante-eq-per-dispositivi-apple.html


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 23:26
scusa ramone, magari mi puoi delucidare, perché il setting m'interessa....
l'onkyo col dac: lo usavi con itunes?
voglio dire che l'onkyo bypassa il dac dell'ipod, giusto?
ma quindi anche il S.O. (nel mio caso rockbox)?
cioé l'ipod diventa un semplice disco rigido?
perché vorrei provarlo con rockbox e il dac srsl che m'han prestato
solo che se bypassa anche i settaggi di rockbox (che Piero non vuol nemmeno provare..... Wink ), allora spendere i soldi per l'onkyo e andare alla cieca non é molto nel mio modo di far le cose.....
Very Happy
...magari te ne sai qualcosa??

grazie mille!
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 23:28
@wasky ha scritto:Io mi sono accattato EQu e godo come un riccio con l'impiantino che ho messo su con Iphone in camera da letto

2,39 € spesi benissimo Laughing

http://www.nexthardware.com/forum/home-audio-hi-fi/72598-un-interessante-eq-per-dispositivi-apple.html


.....ehi wasky
interessante!!
magari é la volta che metto da parte il mio vecchio nokia che fa solo telefono e magari qualche foto e passo all'iphone
...mi dici qualcosa di più
come suonano i file?
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 23:37
Io ho messo tutti i file dentro in .wav e se regolato a mestiere senza esagerare con la curva, sicuramente permette di regolarsi il suono per le proprie cuffie Smile e lo trovo valido rispetto al lettore dell'Iphone

Le curve memorizzate fanno tenerezza Laughing io mi sono creato diversi preset di Eq Smile

Ha tre visualizzazioni: Curva più peak meter - Peak Meter - copertina album e inoltre, diversi colori di sfondo

quando tocchi lo schermo per regolare la curva compare la pop up con frequenza e dB Laughing

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Gio 24 Mar 2011 - 23:46
@H. Finn ha scritto:scusa ramone, magari mi puoi delucidare, perché il setting m'interessa....
l'onkyo col dac: lo usavi con itunes?
voglio dire che l'onkyo bypassa il dac dell'ipod, giusto?
ma quindi anche il S.O. (nel mio caso rockbox)?
cioé l'ipod diventa un semplice disco rigido?
perché vorrei provarlo con rockbox e il dac srsl che m'han prestato
solo che se bypassa anche i settaggi di rockbox (che Piero non vuol nemmeno provare..... Wink ), allora spendere i soldi per l'onkyo e andare alla cieca non é molto nel mio modo di far le cose.....
Very Happy
...magari te ne sai qualcosa??

grazie mille!
In pratica è quasi tutto come dici. Ho scelto la configurazione più semplice e "pulita" possibile. Niente pc, anche l'Onkyo, ovviamente, può essere collegato. Itunes lo uso solo per caricare i files. Niente rockbox per la semplice ragione che il mio ipod non lo supporta (ho fatto dei tentativi, ma inutilmente.); pertanto converto i flac e gli ape (e anche gli mp3 già che mi trovo) in wav (sì lo so, occupano tanto spazio). Il collegamento al dac esterno bypassa del tutto il dac interno dell'Ipod (peraltro, mi risulta che anche l'Onkyo dovrebbe avere un dac, un BB mi pare, ma non ho capito a cosa serva, visto che è privo di uscite rca), il quale funge da mera meccanica/disco rigido. In pratica, la qualità del suono, oltre che dal dac esterno, dovrebbe essere fornita dalla sola qualità del software di riproduzione. A breve sostituirò lo scarso alimentatore da cellulare con un pincellone da 5v. Chissà, magari il suono migliorerà.
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Ven 25 Mar 2011 - 1:08
@H. Finn ha scritto:secondo te quindi la universal dock non funzion-a (erebbbe) con rockbox?
perché io ho anche codesto ampli tk2050 della kef col suo doc e non ho problemi con rockbox:

Non è che non funziona, non funziona il DAC interno delle Universal dock vendute da Apple, nel senso che in uscita trovi l'audio proveniente dai pin dell'uscita di linea sul connettore dock.

Dipende dal modello di iPod ed è questa la ragione per cui ho citato i vecchi Nano ed anche il vecchio Touch, sicuramente il peggiore tra tutti i modelli.

In merito al contenzioso che hai con Piero7, lui farebbe suonare meglio di qualsiasi prodotto Apple anche un fischietto trovato come sorpresa nell'ovetto Kinder, e sicuramente non sarà il lettore di DVD da 19 Euro a suonare meglio, ma resta il fatto che riuscire a trovare un lettore di CD nuovo (perché non stiamo parlando di prodotti usati) e a basso costo, nella mia Milano è impresa di difficile riuscita, sull'arcobaleno dove vive lui forse è già più semplice. Ma sono molti i lettori di CD che suonano meglio dell'iPod, infatti io credevo di essere stato chiaro, che abbinandoli ad un DAC esterno o inviando altrove l'audio via Airplay, questi oggetti diventano degli economici trasporti e non incidono più di tanto nella resa finale.

Realisticamente un lettore di CD a meno di 200 Euro non riesco a trovarlo e se lo trovassi non lo acquisterei comunque. Non oggi.
Allo stesso tempo non credo che equalizzare la sorgente sia una soluzione degna di una catena ad alta fedeltà, anzi io non sopporto i DSP in genere, ma questa è una questione di gusti.
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3936
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Ven 25 Mar 2011 - 8:40
christian.celona ha scritto:Realisticamente un lettore di CD a meno di 200 Euro non riesco a trovarlo e se lo trovassi non lo acquisterei comunque. Non oggi.
Allo stesso tempo non credo che equalizzare la sorgente sia una soluzione degna di una catena ad alta fedeltà, anzi io non sopporto i DSP in genere, ma questa è una questione di gusti.
Oh, finalmente qualcuno che dice cose sensate !

Non sono più informato sui lettori CD da tavolo HiEnd (tipo il MOON CD5.3 che ha l'oversampling a 8X), ma credo che comunque il rapporto qualità prezzo sia comunque svantaggioso rispetto ad una sorgente di musica liquida (lasciamo perdere se PC o lettore).

avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Ven 25 Mar 2011 - 8:48
christian.celona ha scritto:Realisticamente un lettore di CD a meno di 200 Euro non riesco a trovarlo e se lo trovassi non lo acquisterei comunque. Non oggi.
Allo stesso tempo non credo che equalizzare la sorgente sia una soluzione degna di una catena ad alta fedeltà, anzi io non sopporto i DSP in genere, ma questa è una questione di gusti.

anche io mi trovo in pieno accordo con te , acquistare un lettore cd adesso non ne vale la pena.
Equalizzare ????!!!!??!
ma dico scherziamo.... parliamo di alta fedelta ....
tutto quel lavoro per accorciare il percorso del segnale diretto alle casse puro cosi come è stato inciso se ne va a benedire...
che poi ci siano dischi (soprattutto quelli commerciali) registrati male ... quello è un altro paio di maniche.
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Ven 25 Mar 2011 - 8:53
poi non capisco quando si dice che una meccanica suona meglio di un pc
la meccanica deve solo restituire i bit cosi come sono senza errori. Il pc è la meccanica perfetta.
il discorso è piu vasto , sappiamo tutti che la differenza la fa la conversione digitale analogica e un altro fattore importante da non sottovalutare è il jitter.
questi tre fattori messi insieme fanno la differenza e personalmente il rapporto qualita/prezzo è in favore del pc senza ombra di dubbio
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Musica liquida: davvero la mancanza di meccanica migliora l'audio?

il Ven 25 Mar 2011 - 10:20
................non lo so ragazzi, tutta sta avversione non la condivido per niente...............io mi trovo d'accordo con quel che dice Wasky su nexthardware
Smile

addendum...........
e poi, francamente, l'equalizzazione non é hi fi?
Laughing Laughing Laughing Laughing
allora, per rifarmi al grande: la batteria, il contrabbasso eccetera
lasciate perdere QUALUNQUE amplificazione
ma amplificare che?
vai di liscio........vai di strumenti dal vivo
quello é l'UNICO hi fi
tutto il resto che ci facciamo qui son mezze pippe, cari miei
Wink


Ultima modifica di H. Finn il Ven 25 Mar 2011 - 13:55, modificato 1 volta
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum