T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Oggi a 05:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Oggi a 05:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:36 Da CHAOSFERE

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 22:58 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 22:58 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 22:30 Da mauretto

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 22:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Ieri a 22:02 Da enrico massa

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:50 Da Docarlo

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Ieri a 21:28 Da Aggeo

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 21:21 Da Docarlo

» cablaggio interno
Ieri a 20:46 Da Angel2000

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 19:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 17:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Ieri a 13:44 Da scontin

» Antenna FM
Ieri a 12:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Ieri a 12:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 11:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Ieri a 11:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 11:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 10:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 10:45 Da ricky84

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 09:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 07:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Mer 07 Dic 2016, 23:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Mer 07 Dic 2016, 22:52 Da giucam61

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 07 Dic 2016, 20:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Mer 07 Dic 2016, 19:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 07 Dic 2016, 18:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 07 Dic 2016, 17:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Mer 07 Dic 2016, 15:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 07 Dic 2016, 15:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 07 Dic 2016, 10:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 07 Dic 2016, 09:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 07 Dic 2016, 07:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mar 06 Dic 2016, 23:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mar 06 Dic 2016, 23:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 06 Dic 2016, 22:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 06 Dic 2016, 19:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 06 Dic 2016, 18:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 06 Dic 2016, 17:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 06 Dic 2016, 17:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 06 Dic 2016, 13:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 06 Dic 2016, 13:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 06 Dic 2016, 13:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 06 Dic 2016, 10:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 06 Dic 2016, 05:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 05 Dic 2016, 21:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 05 Dic 2016, 21:14 Da potowatax

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
schwantz34
 
Angel2000
 
savi
 
gigetto
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769501 messaggi in 50065 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea :: 2 Registrati, 1 Nascosto e 21 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

lordsinclair, savi

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015, 13:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  antigen il Lun 21 Mar 2011, 23:50

Ciao a tutti,

oggi parlando con un amico è uscito il discorso original master record.

A suo avviso CD di classe superiore...

Ma esistono davvero dei CD di qualità inferiore ed altri commerciali???

Spiegate spiegate :-)

Qualcuno ha mai ascoltato un Original Master Record in raffronto ad un CD normale dello stesso album?

Differenze? Oltre al portafoglio leggero :-)

antigen
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 1526
Località : Italia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  Patrick il Mar 22 Mar 2011, 00:10

@antigen ha scritto:Qualcuno ha mai ascoltato un Original Master Record in raffronto ad un CD normale dello stesso album?

Prima ancora è un file.

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  antigen il Mar 22 Mar 2011, 00:25

Scusa non ho capito Very Happy

Ho visto su amazon dei CD definiti master recording... sono derivati dal master di registrazione, quindi senza nessuna equalizzazione in post produzione?

Grazi 1000

antigen
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 1526
Località : Italia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  Patrick il Mar 22 Mar 2011, 00:37

Guarda il discorso sugli original master potrebbe essere lungo.
Credo potesse avere un senso per i vinili che venivano realizzati direttamente dal nastro originale, ma al giorno d'oggi proprio non direi...
Nei cd moderni l'unica differenza dovrebbe risiedere nella qualità del supporto ottico, più pregiato di quello standard.
Le migliori incisioni di oggi vengono realizzate a 192Khz 24bit e vengono poi downgradate a 44.1khz 16bit per poter essere incise nei normali cd e quindi lette dai classici lettori.
L'unico original master è quello che rimane nei pc della sala che ha effettuato il mastering, tutto il resto, a mio avviso, sono furbate fatte per succhiare il sangue dei collezionisti e degli audiofessi.

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  sondav il Mar 22 Mar 2011, 05:47

@Patrick ha scritto:Guarda il discorso sugli original master potrebbe essere lungo.
Credo potesse avere un senso per i vinili che venivano realizzati direttamente dal nastro originale, ma al giorno d'oggi proprio non direi...
Nei cd moderni l'unica differenza dovrebbe risiedere nella qualità del supporto ottico, più pregiato di quello standard.
Le migliori incisioni di oggi vengono realizzate a 192Khz 24bit e vengono poi downgradate a 44.1khz 16bit per poter essere incise nei normali cd e quindi lette dai classici lettori.
L'unico original master è quello che rimane nei pc della sala che ha effettuato il mastering, tutto il resto, a mio avviso, sono furbate fatte per succhiare il sangue dei collezionisti e degli audiofessi.
Quoto tutto quello che hai detto, pero' sto ascoltando in auesti giorni gli omd dei floyd e suonano diversi dai miei cd, mi pare in meglio.. Qualcuno gli ha sentiti?
Saluti davide

sondav
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 10.11.08
Numero di messaggi : 397
Località : Cagliari
Occupazione/Hobby : Fotografia, Musica
Provincia (Città) : Mah...
Impianto : Daphile su Thin Client IGEL, Panasonic DMP-BDT220, DAC Douk Audio Xmos, TEAC A-H01, Tannoy SIXES 611



Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  arealeo il Mar 22 Mar 2011, 07:48

Gli Original Master Records sono supporti (LP o CD) in cui la registrazione è stata prodotta usando il master originale della registrazione, e non le copie NEXT generation usate solitamente per produrre i CD.

Mi spiego meglio quando si registra un album in studio le tracce vengono prima registrate poi aggiustate in post produzione a da qui si realizza il master originale, da qui si parte con delle copie del master dette Next generation che vengono distribuite alle varie sedi delle case discografiche e sono il punto di partenza per la produzione su larga scala dei CD o LP. Nello OMR si salta quest'ultimo passaggi andando direttamente alla fonte.

Cià comporta un netto miglioramento della resa sonora sotto ogni punto di vista unita al fatto che i dischi OMR usano supporti e tecniche produttive di maggiore qualità, esempio Cd con lamina in oro, vinile vergine 180 GR spianata, ecc, ecc, a parità di album la resa di un OMR rispetto alla distribuzione commerciale fa la differenza anche su impianti di livello medio.

Ricordo che al Milano hi-End la Velut Luna vende a caro prezzo la copia di suoi album celebri masterizzata direttamente dalla workstation che ha registrato e nonostante si tratti di un comune cd masterizzato da due soldi la resa rispetto alla stampa che esce nei negozi è abissale....incredibile quanto del messaggio musicale viene perso nelle fasi di pubblicazione degli album.

Ma avete mai ascoltato un XRCD-JVC ?!! Se la risposta e no provate rimarrete esterefatti.

arealeo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.02.11
Numero di messaggi : 148
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Dirigente tecnico / Musica....musica...Hi-End e pro-audio
Provincia (Città) : Sempre ottimo.....cerco di seguire la sorgente della felicità
Impianto : Main System: Wavelenght Audio Cardinal+Napoleon - Tannoy - Klymo
Middle System: Audio Exklusive, Counterpoint, BitWise, Micromega, SqueezedBox
Basic System: Master Sound, MArantz, Electro Voice

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 22 Mar 2011, 08:09

Gli unici CD audio standard (Red Book) che "suonano meglio" sono gli XRCD:
Gli XRCD (Extended Resolution Compact Disc), detti anche "CD speciali", sono Compact Disc masterizzati a 16 bit da un master inciso a 20 o 24 bit, attraverso un procedimento brevettato dalla JVC in grado di garantire un alto standard di qualità audio. I CD masterizzati con tale processo, infatti, possiedono generalmente un suono più definito, meno compresso e tagliente.

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  arealeo il Mar 22 Mar 2011, 08:16

Bè non direi che sono gli unici....gli XRCD sono una strada percorribile, gli OMR seguono un'altra filosofia....Ceski Records punta sul sovracampionamento, NAIM sulla qualità assoluta della ripresa.....i dischi CARDAS erano Direct mastering e facevano impressione.

Gli XRCD ofrrono i vantaggi del DSD osannato per i super audio senza dover cambiare macchina....

arealeo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.02.11
Numero di messaggi : 148
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Dirigente tecnico / Musica....musica...Hi-End e pro-audio
Provincia (Città) : Sempre ottimo.....cerco di seguire la sorgente della felicità
Impianto : Main System: Wavelenght Audio Cardinal+Napoleon - Tannoy - Klymo
Middle System: Audio Exklusive, Counterpoint, BitWise, Micromega, SqueezedBox
Basic System: Master Sound, MArantz, Electro Voice

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  pallapippo il Mar 22 Mar 2011, 08:24

Esistono anche gli HDCD Smile : come li giudicate?

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4976
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 22 Mar 2011, 08:32

@arealeo ha scritto:Bè non direi che sono gli unici.... gli OMR seguono un'altra filosofia....Ceski Records punta sul sovracampionamento, NAIM sulla qualità assoluta della ripresa.....i dischi CARDAS erano Direct mastering e facevano impressione.

Postare links esplicativi (Wikipedia et simila) please...

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  Sestante il Mar 22 Mar 2011, 08:48

Gli "Original Master Records" dovrebbero essere ricavati dal multitraccia originale.
Questo comporterebbe un remix che dovrebbe essere fatto sotto il controllo artistico degli autori originali soprattutto quando i banchi mixer non erano motorizzati e comandati con metafile sul multitraccia.
Problematico anche trovare le macchine d'epoca ancora funzionanti comprese le motorizzate.
In Inghilterra esistono ancora dei multitraccia funzionanti e le singole tracce crude vengono digitalizzate, ma poi occorrono gli autori disposti a remixare il loro lavoro e non lo fanno di certo gratis..... Sarebbe la cosa più seria, ma molte volte gli autori sono scomparsi o non hanno alcun interesse artistico e rimettere le mani sui vecchi lavori e la casa discografica non può mettere mani su un contenuto artistico finale già pubblicato
Non ho informazioni, ma nella realtà penso che i master digitali vengano ricavati dai master analogici 2 tracce (facile che siano cloni del nastro originale) già mixati all'epoca, renderizzandoli a 192Khz 24bit e poi downgradati standard CD.
Le spese sono compensate dall'ampliamento dell'offerta riuscendo a (ri)vendere lo stesso CD sia in versione migliorata standard e in HD senza chiedere nulla agli autori che in ogni caso ringraziano per l'aumento dei diritti discografici
Poca spesa tanta resa

Sestante
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.12.10
Numero di messaggi : 131
Località : Milano
Provincia (Città) : Mi
Impianto : I - Accuphase E210a - ProAC D15 - Trends AD10 - Tascam RW2000 - Win7 - Foobar - Wasapi

II - Trends TA 10.1 - Tannoy DTM-8 - DAC provvisorio - Win XP - Foobar

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  Stentor il Mar 22 Mar 2011, 09:04

@pallapippo ha scritto:Esistono anche gli HDCD Smile : come li giudicate?

Hello

Ad avere un lettore / dac compatibile ottimi ....purtroppo tale tecnologia la si trova generalmente su macchine vetuste che, suonando peggio di quelle attuali, ne annullano i vantaggi

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  pallapippo il Mar 22 Mar 2011, 10:12

@Stentor ha scritto:Ad avere un lettore / dac compatibile ottimi ....purtroppo tale tecnologia la si trova generalmente su macchine vetuste che, suonando peggio di quelle attuali, ne annullano i vantaggi
Allora... fortunatamente Very Happy il mio (ma vedo anche la versione attualmente in produzione ) presentano questa compatibilità .

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4976
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  arealeo il Mar 22 Mar 2011, 12:38

Concordo pienamente sulla questione HDCD, alcuni anni fa ho avuto per le mani un convertitore SPECTRAL SDR 2000, una macchina digitale pazzesca con HDCD, bè sarà per l'eccezionalità e l'assoluto riferimento dell'oggetto in questione ma tra HDCD e cd normali non sentivo una differenza così esorbitante se nonchè l'accensione del led indicante HDCD.

Per i Cd che ultimamente escono con scritto Digital remastered, questi sono una cosa ben diversa dagli OMR, e il più delle volte una bella e buona trovata commerciale.


Ascoltate qualcuno dei Cd pubblicati da queste case e il vostro impianto vi ringrazierà:

http://www.chesky.com/

http://www.cardas.com/content.php?area=music&content_id=2&pagestring=CD's (queste registrazioni fanno impallidire qualsiasi CD DDD che sia)

http://en.wikipedia.org/wiki/Direct_metal_mastering (la registrazione Direct Metal Mastering usata da Teldec)

arealeo
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 01.02.11
Numero di messaggi : 148
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Dirigente tecnico / Musica....musica...Hi-End e pro-audio
Provincia (Città) : Sempre ottimo.....cerco di seguire la sorgente della felicità
Impianto : Main System: Wavelenght Audio Cardinal+Napoleon - Tannoy - Klymo
Middle System: Audio Exklusive, Counterpoint, BitWise, Micromega, SqueezedBox
Basic System: Master Sound, MArantz, Electro Voice

Tornare in alto Andare in basso

Re: Original Master Record: cosa sono ed in cosa si differenziano?

Messaggio  emmeci il Mar 22 Mar 2011, 13:45

Smile Ne posseggo un discreto numero con codifica HDCD, ma l'unica cosa che me li legge è WMP che non dovrebbe essere il massimo... come riproduttore!
Domanda ci sono altri SW per PC che leggono hdcd? E' possibile effetuare un rip FLAC che mantenga l'informazione?
Grazie, ciao Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5545
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum