T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 0:35 Da fabio.n

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799835 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
fabio.n
 
andreavnc
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9279)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 40 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  porfido il Ven 11 Mar 2011 - 8:38

Scusatemi ragazzi, senza offesa, ma secondo me vi state complicando troppo la vita... Smile
Parliamo di un circuitino che si monta in cinque minuti su una millefori, un cavolo di deviatore da 50cent, una scatola ed avete finito!
D'altronde parliamo di un ammenicolo di una semplicità disarmante!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  winser il Ven 11 Mar 2011 - 8:54

attenzione alla corrente di ricarica degli accumulatori: se eccedete nella corrente di ricarica cuocete la batteria........ è per questo motivo che vi consiglio lo schema di florin dove potete controllare la solgia di carica in tensione e la corrente di carica.... PS: come tutti i progetti di florin sono in filosofia T (spesa minima), sicuramente funzionanti e realizzabili su una basetta millefori.....
avatar
winser
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.10.08
Numero di messaggi : 23
Località : Verona
Occupazione/Hobby : chitarra fingerpicking - elettronica in generale
Impianto : in costruzione....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  porfido il Ven 11 Mar 2011 - 8:58

@winser ha scritto:attenzione alla corrente di ricarica degli accumulatori: se eccedete nella corrente di ricarica cuocete la batteria........ è per questo motivo che vi consiglio lo schema di florin dove potete controllare la solgia di carica in tensione e la corrente di carica.... PS: come tutti i progetti di florin sono in filosofia T (spesa minima), sicuramente funzionanti e realizzabili su una basetta millefori.....

Esatto! Anche quello di adrirobot prevede la regolazione dell'amperaggio di carica cambiando una resistenza.... Impostate un decimo dell'amperaggio nominale della batteria e siete a posto!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  bartman il Ven 11 Mar 2011 - 9:21

@flovato ha scritto:
@GPDB ha scritto:Domanda;
avendo appena preso un DTA-100a e rileggendo le caratteristiche del TK 2050 vedo che l'alimentatore fornito è un 24V e la massima tensione ammissibile è 30V, anche se dovrebbe reggere i 36V...
quindi il mio T-slap dovrei farlo con 2 o 3 batterie da 12V in serie? e la ricarica come si può gestire? mi sa che la cosa si complica...

E' il motivo per il quale resto incollato ai piccoli T. Smile

Ho letto di batterie da auto in serie (si proprio quelle enormi) ma i risultati sono esteticamente improponibili e sonicamente non eccezzionali Sick

Io nel tuo caso resterei con alimentatori tradizionali e proverei un cavo di alimentazione autocostruito (vedi tnt-audio).

Buongiorno,
ho appena acquistato un Virtue ONE.2 da Gianlu71 che mi ha confermato un ottima sinergia tra questo ampli e l'alimentazione a batteria... volevo sapere - come immagino GPDB se la cosa è facilmente fattibile! Very Happy
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  emmeci il Ven 11 Mar 2011 - 9:39

@porfido ha scritto:Scusatemi ragazzi, senza offesa, ma secondo me vi state complicando troppo la vita... Smile
Parliamo di un circuitino che si monta in cinque minuti su una millefori, un cavolo di deviatore da 50cent, una scatola ed avete finito!
D'altronde parliamo di un ammenicolo di una semplicità disarmante!

Mbe... si dai, questo richiamo al buon senso di Porfido mi sembra più che giusto! Il circuito illustrato originariamente da Vincenzo ha il vantaggio di essere semplice, funzionale ed economico, l'unica cosa che aggiungerei è proprio un fusibile di protezione sulla continua, 5A F dovrebbe andare benissimo. Se non si vuole optare per il caricabatterie automatico che trovate in commercio ad una quindicina di euro, meglio potete utilizzare il circuito proposto da Florin che è sicuramente di livello medio superiore alle "scatoline" dette. Se non vi convince neanche l'inserimento del "luminoso" voltmetro da pannello, abbiate almeno l'accortezza di non utilizzare in "scarica" il vostro alimentatore per più di una decina di ore di seguito (stima fatta su accumulatori Pb 7,2 Ah) e di controllare periodicamente con un multimetro la tensione di uscita in modo che non scenda troppo vicina a quella indicata dal costruttore come "minima".
Infine... la costruzione di alimentatori a batteria per tensioni superiori a 12V: considerate che un accumulatore al Pb come quelli che utilizziamo a "piena carica" eroga circa 2,2 Vel quindi 13,2 V, Con due batterie in serie siamo quindi su 26,4V massimi iniziali, con una stabilizzazione per lungo tempo intermedio intorno ai 25-25,6 V. Se sono sufficenti per il nostro apparato...bene! Considerate che alimentatori automatici per 24V non sono facilissimi da trovare in commercio, si dovrebbe vedere per...l'autocostruzione. A meno che non ci si voglia "avventurare" in un circuito di ricarica in parallelo ed erogazione in serie, ma bisogna pensarci bene!
Per la corrente di ricarica vale sempre la regola detta, circa 1/10 di quella nominale che nella serie rimane sempre di 7,2 Ah totali.

Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  flovato il Ven 11 Mar 2011 - 11:40




Questa mattina sono passato da RTE Elettronica a Padova e mi sono fatto prendere la mano.

Ecco la lista della spesa

2 XLR Maschi (8.00) euro
1 Cabinet hi fi 2000 (19.00)
1 Sacchettino faston (1.90)
2 XLR femmina (8.00)
2 Nuclei ferrite
2 Metri cavo 12 volt
10 Resistenze x il led
1 Led
1 Portaled
1 Deviatore con pin in argento
2 Jack
1 Portafusibile
1 Scatola fusibili 3.15 amp
1 Caricabatteria Aster con funzione di mantenimento e led di stato ricarica (17.00)

Totale 80 euro.
Sono andato un po lungo, si puo stare sotto i 50 se ci si sbatte un pochino.

I motivi sono dovuti al caricabatterie che ho pagato un po troppo ma mi sono risparmiato la trafila di internet con la spedizione etc.
al cabinet Hi-Fi-2000 che mi piaceva troppo con gli angoli smussati sarà un bell'effetto.

Il deviatore con un cappuccio in gomma nero è di buona qualità.

Spero di non fare un pasticcio con il saldatore che possiedo (punta rovinata e scarsa qualita, stagno economico).

Non ho molto tempo e mille cosa da fare questo week, appena torna il sole mi metto al lavoro. Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Olivetta il Ven 11 Mar 2011 - 11:52

Che cosa è uno SLAP?????

Olivetta
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.11.10
Numero di messaggi : 553
Località : Roma
Impianto : Casse:
- TANGENT EVO 45

Amplificatori:
- SMSL 2020 mod classico con ali Pincellone
- Dayton DT100A
- H\K AVR355

Sorgente:
- XBX 360
- IPOD vari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Stentor il Ven 11 Mar 2011 - 12:41

@Olivetta ha scritto:Che cosa è uno SLAP?????

L'alimentazione a batteria della Kingrex

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  flovato il Lun 14 Mar 2011 - 10:32

Vi tengo aggiornati sull'avanzamento del progetto.

Questa settimana il frontale e il retro del cabinet sono da un mio amico che ha un banco fresa a controllo numero e
spero faccia un bel lavoro.

Si tratta di fare i fori nei pannelli.

Sto informandomi anche per un'eventuale serigrafia, sarebbe bello scriverci "T-Forum SLAP" Hehe Hehe Hehe

Premetto che la paternità progettuale e tutta di Vincenzo, quindi potremmo mettere la dedica "By Vincenzo". Laughing

Volevo aggiungere un'altro led rosso oltre a quello verde.

C'è solo una cosa che non mi torna, dalla lettura di CHF riguardo il V-DAC mi aspettavo un filtro in uscita dalla batteria.

Mi torna strano che il mio KingRex SLAP abbia tutta quella "roba" e noi niente.
Se avete notizie di un filtro in uscita fatemi sapere.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  porfido il Lun 14 Mar 2011 - 10:44

@flovato ha scritto:
Mi torna strano che il mio KingRex SLAP abbia tutta quella "roba" e noi niente.
Se avete notizie di un filtro in uscita fatemi sapere.

Guarda che lo SLAP ha il filtro a monte dello switching, quindi alla batteria non cambia proprio nulla....
Ma perchè insistete a mantenere i componenti fuori dalla scatola?
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  flovato il Lun 14 Mar 2011 - 11:09

@porfido ha scritto:
Guarda che lo SLAP ha il filtro a monte dello switching, quindi alla batteria non cambia proprio nulla....

Scusami ma è solo per vedere se ho capito.
Mi stai dicendo che la corrente arriva al T-Amp direttamente, ovvero quando alimento (a parte il fusibile)
non c'è nulla che si interponga al flusso dai due poli della batteria al T-Amp.

Appena ho un'attimo riapro il KingRex SLAP, ma hanno messo un sacco di roba per niente ?
Praticamente tutta quella roba è solamente un caricabatteria ?


@porfido ha scritto:
Ma perchè insistete a mantenere i componenti fuori dalla scatola?

Come evidenziato precedentemente a livello di schema non cambia assolutamente nulla rispetto al progetto di Vincenzo.

La costruzione del cabinet così concepita ha una serie di motivazioni:

1) Si può utilizzare qualunque caricabatterie e alloggiarlo lontano dagli apparecchi.
2) Il caricabatterie esterno rispetto alla costruzione di uno interno evita di aver a che fare con la 220, una schedina all'interno di un cabinet che riceve la 220 non mi ispira, se sbagli qualcosa ti si rizzano i capelli.
3) Per lo stesso motivo la batteria può essere nascosta lontano dalla catena, il risultato estetico è sicuramente migliore perché allo sguardo si vedrebbe solo il T-Forum SLAP e non quell'ingombrante bussolotto che contiene anche la batteria.

Il pratica l'aspetto finale è quello di un normale alimentatore esterno.


avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Stentor il Lun 14 Mar 2011 - 11:30

Ragazzi,
questo week sono passato in fiera ma nulla ...il venditore di cabinet hifi2000 clone a prezzo T non c'era più ...e io ho perso l'indirizzo Mad

Mi spiace Sad

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  porfido il Lun 14 Mar 2011 - 11:34

@flovato ha scritto:
Praticamente tutta quella roba è solamente un caricabatteria ?

Yes! Smile
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  flovato il Lun 14 Mar 2011 - 14:14

@porfido ha scritto:
@flovato ha scritto:
Praticamente tutta quella roba è solamente un caricabatteria ?

Yes! Smile

Che bella notizia che mi dai, hai capito che furbi questi della KingRex si son beccati l'unico pollo in circolazione (il sottoscritto) Hehe

A parte gli scherzi non vale 450 euro ma il servizio che mi sta facendo e la cura nella costruzione sono ottimi.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  rattaman il Mar 15 Mar 2011 - 7:32

Ragazzi con 60€ uno si porta a casa questo non potrebbe essere un soluzione valida???

avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5145
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Smanetton il Mar 15 Mar 2011 - 7:47

Ancora meno... 30 Euro!



qui lo puoi vedere in azione:
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  rattaman il Mar 15 Mar 2011 - 8:04

ma può funzionare se è sempre in corrente???
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5145
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  flovato il Mar 15 Mar 2011 - 8:49

@rattaman ha scritto:Ragazzi con 60€ uno si porta a casa questo non potrebbe essere un soluzione valida???

Questa soluzione era già presente nella recensione di David Kan

http://www.6moons.com/audioreviews/kingrex3/slap_5.html

dove dice:

L'unico aspetto negativo, da un punto di vista audiofilo, è che il Xantrex non è progettato per applicazioni audio. Ha un built-in cavi 120V circuito inverter AC e jumper attaccato, ea quanto pare non RFI / EMI dispositivo di filtraggio o sopprimere il rumore di qualsiasi tipo. Per non parlare che è grosso, brutto e un disadattato totalmente sul rack audio. La batteria SLA non è sostituibile dall'utente, ma per quel prezzo, che era si lamentano? Ciò che realmente importa è se non ci sarebbe alcuna differenza udibile. Potrebbe essere il Xantrex il salto sonora di avviamento per il cercatore di valore di bilancio di mentalità? In un primo momento, la mia sensazione era hey, la batteria è una batteria. In generale, cosa si aspetta da un ampli a batteria c'è. A volte, ho quasi dovuto dire che il Xantrex era solo come 'forte' come lo schiaffo fino a quando lo scoppio improvviso di energia reale in Catulli Carmina di Orff li distinguono.


Lo schiaffo avuto il sopravvento di velocità della luce per proiettare la resilienza istintivo di riprendersi dopo il climax climax. Ha reso il suono di un ampli quasi come un amplificatore muscolo con super-alto fattore di smorzamento. Il Xantrex non era così solida roccia e sembrava un po 'disorientato durante il picco transitorio. I emailed Xantrex con un sacco di domande ma non ha ottenuto alcuna risposta. Comprensibilmente, non hanno l'obbligo di affrontare le query strano di fuori del loro campo di competenza. L'unica possibile spiegazione che ho trovato nella guida dell'utente è stata che la presa di corrente continua in grado di sostenere un carico massimo continuo di "12A con ripristino automatico (dell'interruttore)". Ho supposto che significa che il Xantrex potrebbero superare il nominale 3 A, ma non oltre 12 A. A parte la capacità (o la mancanza di esso) per gestire ad alta domanda attuale, il Xantrex sembrava mancare la ricchezza armonica e suaveness tessiturali dei SLAP . Questo è stato particolarmente evidente su strumenti quali arpa e il pianoforte (Mozart Sonate), dove un materiale traslucido, tocco perlato avrebbe aggiunto così tanto, e forse in misura minore, la, clarinetto, flauto e soprano di coloratura (Bellini, Rossini e, naturalmente, che l'applicazione di Aria "La vendetta di Hell" dalla Regina della Notte di Mozart). Basso era ragionevolmente ben definito ma sicuramente non così profondo. Poi ho confrontato i Xantrex con l'alimentatore di effettuare controlli incrociati. Una cosa che sicuramente ha fatto bene (e quasi paragonabile a SLAP) è stata l'apertura del palcoscenico con la localizzazione degli strumenti musicali e stratificazione tridimensionale.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  porfido il Mar 15 Mar 2011 - 9:13

@flovato ha scritto:
@rattaman ha scritto:Ragazzi con 60€ uno si porta a casa questo non potrebbe essere un soluzione valida???

Questa soluzione era già presente nella recensione di David Kan

http://www.6moons.com/audioreviews/kingrex3/slap_5.html

dove dice:

L'unico aspetto negativo, da un punto di vista audiofilo, è che il Xantrex non è progettato per applicazioni audio. Ha un built-in cavi 120V circuito inverter AC e jumper attaccato, ea quanto pare non RFI / EMI dispositivo di filtraggio o sopprimere il rumore di qualsiasi tipo. Per non parlare che è grosso, brutto e un disadattato totalmente sul rack audio. La batteria SLA non è sostituibile dall'utente, ma per quel prezzo, che era si lamentano? Ciò che realmente importa è se non ci sarebbe alcuna differenza udibile. Potrebbe essere il Xantrex il salto sonora di avviamento per il cercatore di valore di bilancio di mentalità? In un primo momento, la mia sensazione era hey, la batteria è una batteria. In generale, cosa si aspetta da un ampli a batteria c'è. A volte, ho quasi dovuto dire che il Xantrex era solo come 'forte' come lo schiaffo fino a quando lo scoppio improvviso di energia reale in Catulli Carmina di Orff li distinguono.


Lo schiaffo avuto il sopravvento di velocità della luce per proiettare la resilienza istintivo di riprendersi dopo il climax climax. Ha reso il suono di un ampli quasi come un amplificatore muscolo con super-alto fattore di smorzamento. Il Xantrex non era così solida roccia e sembrava un po 'disorientato durante il picco transitorio. I emailed Xantrex con un sacco di domande ma non ha ottenuto alcuna risposta. Comprensibilmente, non hanno l'obbligo di affrontare le query strano di fuori del loro campo di competenza. L'unica possibile spiegazione che ho trovato nella guida dell'utente è stata che la presa di corrente continua in grado di sostenere un carico massimo continuo di "12A con ripristino automatico (dell'interruttore)". Ho supposto che significa che il Xantrex potrebbero superare il nominale 3 A, ma non oltre 12 A. A parte la capacità (o la mancanza di esso) per gestire ad alta domanda attuale, il Xantrex sembrava mancare la ricchezza armonica e suaveness tessiturali dei SLAP . Questo è stato particolarmente evidente su strumenti quali arpa e il pianoforte (Mozart Sonate), dove un materiale traslucido, tocco perlato avrebbe aggiunto così tanto, e forse in misura minore, la, clarinetto, flauto e soprano di coloratura (Bellini, Rossini e, naturalmente, che l'applicazione di Aria "La vendetta di Hell" dalla Regina della Notte di Mozart). Basso era ragionevolmente ben definito ma sicuramente non così profondo. Poi ho confrontato i Xantrex con l'alimentatore di effettuare controlli incrociati. Una cosa che sicuramente ha fatto bene (e quasi paragonabile a SLAP) è stata l'apertura del palcoscenico con la localizzazione degli strumenti musicali e stratificazione tridimensionale.

Ma questi sentono la differenza tra le varie batterie di alimentazione? Very Happy
E comunque nemmeno lo Slap ha nessun filtro in uscita, ma solo prima dello switching che alimenta il caricabatterie, quindi assolutamente ininfluente sul suono!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  emmeci il Mar 15 Mar 2011 - 9:26

Shocked Mi sono sempre chiesto: ma fanno dei corsi specifici per capire le traduzioni Google??? Very Happy
A parte tutto, ritengo che l'uscita della batteria non necessiti di filtraggio alcuno, mediamente la corrente continua che si ottiene è molto più pulita che non in uscita da qualsiasi alimentatore. Ci sono dei casi estremi, che riguardano batterie vecchie, malridotte ed utilizzate male, dove per effetto della solfatazione e di alcuni microcircuiti instabili che si creano da elettrolita ed elementi, è possibile rilevare del "rumore residuo", ma ripeto trattasi di casi estremi! Inoltre una grossa componente capacitiva (carica/scarica in tempi lunghi) potrebbe essere dannosa sull'ingresso AC dell'ampli.
In buona sintesi, per la mia modesta esperienza, più lo fate semplice e...meglio è!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  porfido il Mar 15 Mar 2011 - 9:28

@emmeci ha scritto:
In buona sintesi, per la mia modesta esperienza, più lo fate semplice e...meglio è!
Ciao Mauro

Straquoto!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  H. Finn il Mar 15 Mar 2011 - 9:30

@Smanetton ha scritto:Ancora meno... 30 Euro!



qui lo puoi vedere in azione:

......ma sai che l'ho cercato dappertutto
dove lo prendi (alla LIDL nun ce l'hanno proprio.........!)

claudio
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2610
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Ivan il Mar 15 Mar 2011 - 9:46

@H. Finn ha scritto:......ma sai che l'ho cercato dappertutto
dove lo prendi (alla LIDL nun ce l'hanno proprio.........!)

claudio
Devi attendere la promozione, se la rifanno. Time Consulta il loro sito con le offerte in corso o iscriviti alla mailing list.
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4797
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Smanetton il Mar 15 Mar 2011 - 9:58

@Ivan ha scritto:
@H. Finn ha scritto:......ma sai che l'ho cercato dappertutto
dove lo prendi (alla LIDL nun ce l'hanno proprio.........!)
claudio
Devi attendere la promozione, se la rifanno. Time Consulta il loro sito con le offerte in corso o iscriviti alla mailing list.
Lo rimettono in vendita ogni tre-quattro mesi nelle "offerte della settimana".

Su eBay puoi cercare con chiave "avviatore", "battery booster", "jump start"...
Ecco un esempio: http://cgi.ebay.it/avviatore-d-emergenza-JUMP-START-generatore-corrente-/370487566850?pt=Apparecchiature_professionali_elettroniche&hash=item5642c7a202
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  flovato il Mar 15 Mar 2011 - 10:33

@porfido ha scritto:
Ma questi sentono la differenza tra le varie batterie di alimentazione? Very Happy
E comunque nemmeno lo Slap ha nessun filtro in uscita, ma solo prima dello switching che alimenta il caricabatterie, quindi assolutamente ininfluente sul suono!

Porta pazienza ma non sono sicuro che sia così.
Ho il sospetto (ma non sono un tecnico, vado ad intuito) che il filtro in uscita ci sia.

Quando avrò finito la seconda batteria farò delle prove sia di ascolto che di misura.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa dite.... progettiamo lo T-SLAP? detto il NULLA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum