T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818577 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

Condividi

descriptionRe: CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

more_horiz
OT: Avrei messo profondo rosso al video.... perchè qui si sfiora il PARANORMALE Very Happy

descriptionRe: CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

more_horiz
@antigen ha scritto:
Quindi in linea di massima 16X è quella migliore sia in termini di jitter che qualità C2/C1?

Dipende dalla specifica accoppiata masterizzatore-supporto... in generale 16x "dovrebbe" essere una buona base di partenza... forse Laughing

Comunque non preoccuparti troppo della velocità, le differenze non sono poi enormi, anzi, è molto più importante usare un supporto di qualità, anche dal punto di vista della durata (molti CD che ho masterizzato alcuni anni fa su supporti scadenti ormai sono da buttare).

descriptionRe: CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

more_horiz
christian.celona ha scritto:
No è sbagliato ma non ho il tempo per spiegarne le ragioni: il contenuto musicale non è mai una sinusoide costante nel tempo.


Quando hai tempo, sono curioso Laughing

descriptionRe: CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

more_horiz
@flovato ha scritto:
@Flightangel ha scritto:


Non direi proprio. Hai mai provato a distinguere una copia dall'originale, copiato con questo:
[img][/img]

Prima di fare affermazioni assolute,è bene rivolgersi agli strumenti giusti. Wink


Questo l'ho comprato. Laughing

Ci volevano i sui CD che avevano una protezione tale per cui non riuscivi ad utilizzare quelli da PC.

Allora mi ero inventato una strana procedura che funzionava a meraviglia.

Inserivo il CD vergine Philips (che costava un botto per nulla) originale con la protezione.
Mettevo in pausa in CD Player.
Con un dito (con l'unghia) sforzavo il carrello del lettore per farlo uscire.
Inserivo un normale TDK da PC
Chiudevo il carrello "et voilà" fottuta la protezione. Hehe

Sapessi quanti CD mi sono fatto...


in pratica utilizzando questo lettore/registratore è possibile fare cd dal pc con un'ottima qualità?

descriptionRe: CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

more_horiz
@Gio.audio-88 ha scritto:
@flovato ha scritto:


Questo l'ho comprato. Laughing

Ci volevano i sui CD che avevano una protezione tale per cui non riuscivi ad utilizzare quelli da PC.

Allora mi ero inventato una strana procedura che funzionava a meraviglia.

Inserivo il CD vergine Philips (che costava un botto per nulla) originale con la protezione.
Mettevo in pausa in CD Player.
Con un dito (con l'unghia) sforzavo il carrello del lettore per farlo uscire.
Inserivo un normale TDK da PC
Chiudevo il carrello "et voilà" fottuta la protezione. Hehe

Sapessi quanti CD mi sono fatto...


in pratica utilizzando questo lettore/registratore è possibile fare cd dal pc con un'ottima qualità?


Conosco il bug che permetteva usare i dischi per pc fin dall'introduzione dei masterizzatori audio, ne esiste una procedura, a dir il vero assai più complessa anche per i PIONEER. Difatto sfido chiunque, in doppio cieco ovviamente; a riconoscere una copia dall'originale. Fine del discorso.

descriptionRe: CD audio Vs CD-R da FLAC? Differenze qualitative nell'audio? Possibile?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum