T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Oggi alle 1:43 Da Andrea Serra

» musica a basso volume
Oggi alle 1:11 Da timido

» Consigli diffusori da pavimento?
Ieri alle 23:58 Da Misery

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:18 Da pallapippo

» Regolazione volume remota con telecomando
Ieri alle 23:08 Da mumps

» Potenziometro per cuffie
Ieri alle 22:25 Da nerone

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 21:02 Da 22b5g41b5dw

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Ieri alle 19:48 Da mumps

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 19:39 Da mumps

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 19:01 Da Masterix

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 18:10 Da mastri81

» dipolo glass by Gaddari
Ieri alle 17:49 Da dinamanu

» Consiglio AMP/Cuffie
Ieri alle 17:44 Da mumps

» Diffusori attivi 200/300 euro
Ieri alle 17:38 Da Kha-Jinn

» HDMI
Ieri alle 17:13 Da giucam61

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 17:04 Da valterneri

» Scelta ampli per Monitor Audio
Ieri alle 16:34 Da giorgibe

» onkyo tx-sr608
Ieri alle 16:32 Da flax2009

» Diffusori per Tv Sony
Ieri alle 14:49 Da metalgta

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 14:11 Da lello64

» B&W 805 e Muse m20 domande
Ieri alle 12:23 Da Luchino

» Fosco Marain, Stefano Bollani e Massimo Altomare - Gnòsi delle Fànfole (2007)
Ieri alle 11:51 Da Fabio.Paolucci

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Ieri alle 10:30 Da enrant69

» Pre e finale Rotel
Ieri alle 9:26 Da giucam61

» Vendo coppia diffusori Monitor Audio Bronze BX2
Ieri alle 9:02 Da silver surfer

» CAIMAN SEG
Ieri alle 7:58 Da gubos

» Sony uhp h1
Ieri alle 6:44 Da Luca Marchetti

» Vendo lettore CD Rega Planet 2000 - 350 euro
Mar 12 Dic 2017 - 23:13 Da elarghi

» Vendo DOUK AUDIO DSD 1796+ xmos-u8 USB DAC 384k/32bit
Mar 12 Dic 2017 - 23:06 Da Olegol

» (TO) - vendo lettore cd NAD C521bee
Mar 12 Dic 2017 - 22:54 Da landrupp

Statistiche
Abbiamo 11221 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Andrea Serra

I nostri membri hanno inviato un totale di 802287 messaggi in 51990 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
mumps
 
pim
 
joe1976
 
Luchino
 
sportyerre
 
nikko75
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
nerone
 
ftalien77
 
GP9
 
dinamanu
 
pim
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9307)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 45 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Fedor il mago, msobo, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  nd1967 il Mer 24 Dic 2008 - 0:57

Ciao a tutti
come promesso nel tread Spedizione "distrutta" (Kingrex terza parte) LA RESURREZIONE ecco un breve resoconto della "mini-sfida" che io, Marco (Dreamflyer) e Andrea (Bravo20) abbiamo potuto fare dopo aver aggiustato il Kingrex Pre.
L'impianto per le prove d'ascolto era così disposto (come ho già fatto vedere)



e così composto

Diffusori Indiana Line 5.1 (senza griglie)

Lettore CD Onkyo 7222

sulla sinistra in "nero" (proprietà di Andrea nd1967)

Kingrex PRE
Kingrex T20
Kingrex PSU


sulla destra in "argento"

Gainclone "My REF Evolution"
(diviso in Selettore d'ingressi sopra e finale sotto) di Mauro Penasa, di cui qui potete leggere le specifiche
http://www.webalice.it/mauro.penasa/Presentazione_Evolution.html
autocostruito da Marco e del quale ne aveva parlato qui
http://www.tforumhifi.com/ta-2022-ta-2020-e-altri-chip-derivati-f4/gainclone-vs-fenice-20-t456.htm

Le prove sono state abbsanza all'acqua di rose, nel senso che non abbiamo seguito uno schema molto preciso... diciamo che ci siamo divertiti a mettere vari CD evedere come suonavano.... insomma quali ci piacevano di piu'.

I CD per le prove sono stati

Mark Knopfler - The Ragpicker's Dream
The Who - Who's Next
Keith Jarrett - Koln Concert (versione originale)
Keith Jarrett - Koln Concert (versione rimasterizzata)

Orbene... cosa dire... meglio Kingrex o meglio Gainclone?

Faccio una breve premessa nata da alcune considerazioni che abbiamo fatto noi tre durante l'ascolto.
Ci siamo resi conto che dire se "qualcosa" suoni meglio di "qualcos'altro" dipende sicuramente dalle qualità degli oggetti in questione, ma in parte anche da cosa si ascolta.
Mi spiego meglio... sia con il Kingrex che con il Gainclone con l'ascolto del disco "The Who - Who's Next" ci siamo resi conto di una certa presenza di "loudness" nel suono, sicuramente non prodotto dagli impianti ma piuttosto da una certa scelta di chi ha "registrato" il disco. Per cui un disco del genere su impianti carenti di bassi sicuramente ne avrebbe giovato, mentre su impianti con bassi presenti rischiava di dare quasi fastidio.
Insomma... tante "paranoie" che ci facciamo noi audiofili, alla fine lasciano il tempo che trovano in base a cosa si ascolta.
Gli stessi due CD del Koln Concert ci hanno fato sentire come una diversa "equalizzazione" cambia notevolmente il suono. Nello specifico la versione originale aveva un fruscio di fondo piu' evidente, ma il suono rispetto alla versione rimasterizzata (che non aveva questo fruscio) era piu' naturale.
Probabilmente gli ingegneri del suono pulendo il suono hanno tagliato anche certi suoni "naturali" della registrazione che avrebbero dovuto rimanere.
Per la cronaca l'originale è mio (Andrea nd1967) mentre il rimasterizzato di Andrea Bravo20 Razz

Noi tre abbiamo già trovato una soluzione (e un modo per fare soldi)... produrre degli amplificatori/lettori che contengono già al loro interno il disco (magari in formato wav) ottimizzato per la registrazione. Cioè ognuno di voi dovrebbe comprasi invece che tanti CD, tanti impianti per ogni disco da ascoltare.... è o non è un'idea geniale? Hehe

A parte gli scherzi questa considerazione ci ha fatto capire come un impianto non è detto sia il migliore in assoluto... ma quello che può piacere di piu'. Non solo.... che lo stesso impianto potenzialmente "perfetto" potrebbe risultare meno interessante per ascoltare certi dischi rispetto ad impianti "inferiori", ma che riescono a rendere meglio quella registrazione

Ma passiamo alla nostra sfida.
La prima cosa che abbiamo rilevato è che il PRE faceva la differenza in entrambi i casi.
Infatti abbiamo provato ad ascoltare i finali (Kingrex T20 e Gainclone) senza pre. In entrambi i casi il suono con il Kingrex PRE molto piu' "aperto"... sembrava avessero tolto un velo da davanti ai diffusori. L'impianto era quasi che il PRE aggiungesse "volume" e "calore" al suono, togliendo certe asprezze.

Per cui il primo risultato che abbiamo ottenuto è stato CI VUOLE IL PRE (come qualcuno di noi aveva detto in altri tread parlando della necessità di Pre Attivi negli impianti e di quanto questi potessero migliorare il suono). E il Kingrex sembra un ottimo pre.

Ora la sfida era, a parità di Pre, tra i due finali.
Diciamo subito che entrambi suonano molto bene e sicuramente per quello che costano danno moltissimo.
Ma, non ho alcun problema a dirlo, il Gainclone sembrava avere una marcia in piu'.
Il Kingrex era fin troppo "analitico" nel suono, mentre il Gainclone era preciso ma piu' caldo.
Inoltre il Gainclone sembrava avere maggior "sicurezza" nel gestire i diffusori, forse per la maggior potenza erogata.
E' anche da considerare che il valore dei due elementi non sarebbe direttamente confrontabile in quanto il Kingrex è un prodotto "commerciale" di un certo valore (circa 400 euro con la PSU), mentre il Gianclone è la copia di un prodotto commerciale (il Gaincard) che costa quasi 4 volte tanto (circa 1500 euro)...

Però ci terrei che sia Marco che Andrea dicessero la loro perchè io non sono molto bravo a descrivere le cose.

Concludendo... i risultati della giornata sono stati tanti
1) E' rinato il mio Kingrex Pre Very Happy
2) Marco si farà al piu' presto il Pre di Maurarte
3) Io vedrò di farmi un Gainclone "finale"
4) Andrea aspetta con ansia il suo Gainclone con Pre a Valvole che dovrebbe arrivargli prossimamente.
5) Ci siamo divertiti molto insieme! Oki
Quindi ci ritroveremo assieme per nuove sfide Wink

Nota finale... a parte la passione condivisa, la cosa piu' bella è stato stare insieme ascoltando, discutendo, ma anche ridendo, prendendoci in giro sulla nostra passione... come non citare la ciabatta arancione che si vede nella foto dal valore di 25.000 euro perchè il contenitore è in tantalio e il cavo in platino spalmato di kevalr Hehe ... oppure le misure scientifiche per il posizionamento del diffusori (vedi foto qui sotto)



Ringrazio Marco e Andrea per la bella giornata trascorsa insieme...
e mi auguro di poterli rincontrare presto magari con qualcun altro di voi.
Vi lascio con la "foto di gruppo" che ci siamo fatti fare da mia moglie al saluto finale.
Siamo o non siamo belli? Wink


_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  K8 il Mer 24 Dic 2008 - 1:32

Laughing Giovini....site 'nu babbà!!!

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  Smanetton il Mer 24 Dic 2008 - 9:00

Mi associo nelle congratulazioni. Fa piacere constatare che in un'epoca di usa e getta eretto a sistema c'è ancora chi ha la passione per la riparazione.

E poi:
@nd1967 ha scritto:...Noi tre abbiamo già trovato una soluzione (e un modo per fare soldi)... produrre degli amplificatori/lettori che contengono già al loro interno il disco (magari in formato wav) ottimizzato per la registrazione. Cioè ognuno di voi dovrebbe comprasi invece che tanti CD, tanti impianti per ogni disco da ascoltare.... è o non è un'idea geniale? Hehe

Ragazzi, mi spiace per voi, ma una soluzione molto più economica (ma ormai passata di moda e denigrata dai puristi) a tale esigenza può essere, ad esempio, quella già realizzata dalla Hirtel (vedi http://www.highinfidelity.net/hifi/hirtel/hirtel.htm ) negli anni '60-70:
controlli di tono alti e bassi separati per ciascun canale e controllo loudness.
Più flessibile e adattabile di così... Laughing
E, senza andare lontano, Winamp ha un equalizzatore (gratis!!!) incorporato Wink


Ultima modifica di Smanetton il Mer 24 Dic 2008 - 9:04, modificato 1 volta
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  rattaman il Mer 24 Dic 2008 - 9:02

Siente Grandi!!! Oki Oki
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5150
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : Falegname
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto : [spoiler] Lettore CD : Marantz CD 6006.
DAC: Beresford Caiman MKII
Amplificatore: ONKYO A933 .
Diffusori: Klipsch F1.




Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  Silver Black il Mer 24 Dic 2008 - 12:36

Sono contentissimo per il tuo Pre risorto... Era morto, ma ora è risorto, a Natale... ma non doveva risorgere a Pasqua? Va beh, meglio così!
Avvincente la prova che avete fatto, devo ammettere che avrei puntato sul GC pur non avendo mai ascoltato il rinomato (con merito) King Rex...
Ribadisco il fatto che quanto avete fatto è proprio un'esperienza ESEMPLARE su ciò che si dovrebbe fare tra gente con una passione in comune come la nostra. Bravi.

Ma adesso, Andrea, avrai ancora voglia di venire ad ascoltare il mio Gainclone + Proson?... Shocked

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15495
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  nd1967 il Mer 24 Dic 2008 - 13:25

@Silver Black ha scritto:Avvincente la prova che avete fatto, devo ammettere che avrei puntato sul GC pur non avendo mai ascoltato il rinomato (con merito) King Rex...
In realtà entrambi sono stati surclassati .... con l'aggiunta del PRE.
Per capirsi... Kingrex PRE + Kingrex finale T20 per me meglio del Gainclone da solo Shocked
@Silver Black ha scritto:Ma adesso, Andrea, avrai ancora voglia di venire ad ascoltare il mio Gainclone + Proson?... Shocked
Beh certo... devo venire a prenderli per portarmeli via Hehe

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  Ivan il Mer 24 Dic 2008 - 13:43

A parte i complimenti per la vostra bella esperienza e le felicitazioni per la resurrezione del pre (sotto pasqua questa discussione cadeva "a cecio") vorrei porre l'evidenza su una frase da te scritta:

@nd1967 ha scritto:
A parte gli scherzi questa considerazione ci ha fatto capire come un impianto non è detto sia il migliore in assoluto... ma quello che può piacere di piu'. Non solo.... che lo stesso impianto potenzialmente "perfetto" potrebbe risultare meno interessante per ascoltare certi dischi rispetto ad impianti "inferiori", ma che riescono a rendere meglio quella registrazione
Condivido l'idea relativistica sulla resa di un'impianto soprattutto rispetto al parametro ambientale. Ad esempio nella mia stanza è risultato decisamente più preformante il TA (nella fattispecie quello modificato da MaurArte) rispetto al Gainclone. Questo non vale in assoluto.
Per le prove di ascolto è meglio preferire CD ben registrati, conosciuti e soprattutto che evidenzino quei parametri a noi preferiti per l'analisi di un sistema audio.
Poi nell'ascolto quotidiano è ovvio che le performace saranno notevolmente variabili al variare della qualità del CD inserito.
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4797
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  Dreamflyer il Mer 24 Dic 2008 - 13:59

Condivido pienamente quello che hai scritto Andrea, sinceramente non ho da aggiungere niente hai spiegato tutto per benino Oki non avrei saputo fare meglio ..... però ti sei solo dimenticato di citare i cavi in rame usati per la riparazione del pre dal costo di 1000 euro al mm Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

è stata una bella esperienza, preparati per la sfida Pre-Kingrex VS Pre a valvole Maurarte

Ciao
Marco
avatar
Dreamflyer
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.06.08
Numero di messaggi : 958
Occupazione/Hobby : IT / Informatica - Elettronica - MTB - Le mie montagne
Provincia (Città) : VR
Impianto :
Sorgenti :
1HTPC + ASUS Xonar STX
2.Giradischi Project Debut SE II +Denon DL-160 + TNT- InDiscreto
3.Tuner Technics ST-GT350
4.Cd Player SONY CDP-710
Amplificatore: Yarland FV34CIII EU version
Diffusori: BHL Fostex FE108 Sigma
Cavi segnale: TNT Shield
Cavi potenza: TNT tripleT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  bravo20 il Mer 24 Dic 2008 - 16:38

Cosa si può dire se non ringraziare Andrea per la sua ospitalità e disponibilità?
Appunto .....niente.

Confermo tutte le sensazioni già ottimamente descritte nel post e vi informo che grazie al solerte Santo e all'arrivo del kit audiosector a casa sua, sarò trà breve possessore del suo gainclone, quindi in grado di ospitare altri contest con qualsiasi ampli abbiate voglia di testare.
Una leggerissima aggiunta potrebbe riguardare il divano hifi di Andrea con trappole sonore interne che davvero fà un ottimo lavoro. Laughing Laughing

Grazie a tutti giornata splendida sperò si possa replicare presto.
avatar
bravo20
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.11.08
Numero di messaggi : 189
Località : Volta Mantovana
Occupazione/Hobby : IT Specialist
Provincia (Città) : Sempre Allegro
Impianto : ampli opera rsan / alientek d8
diffusori Amphion Xenon/Amphion prio510
Cd player: shanling cd-s100 mkII / Kenwood dsp 4030
Cavi di segnale : vari autocostruiti
cavi di potenza : vari autocostruiti
DAC: Valab e superpro 707 mod Maurarte

http://www.energysolutionsailingteam.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  nd1967 il Mer 24 Dic 2008 - 16:58

@Dreamflyer ha scritto:però ti sei solo dimenticato di citare i cavi in rame usati per la riparazione del pre dal costo di 1000 euro al mm Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Non volevo svelare il segreto... anche perchè è sì rame ma proviene dalle miniere di Sauturno che sono Oxygen Free Razz
@Dreamflyer ha scritto:è stata una bella esperienza, preparati per la sfida Pre-Kingrex VS Pre a valvole Maurarte

La prossima volta ci organizziamo per fare un vero shotout a occhi chiusi....
Io porto Kingrex e divano Hehe
@bravo20 ha scritto:sarò trà breve possessore del suo gainclone, quindi in grado di ospitare altri contest con qualsiasi ampli abbiate voglia di testare.
Era ora... anche se devi ancora comprarti le Audes Hehe
@bravo20 ha scritto:Una leggerissima aggiunta potrebbe riguardare il divano hifi di Andrea con trappole sonore interne che davvero fà un ottimo lavoro. Laughing Laughing

Divano con telaio in grafite tantrica con imbottitura di lana di lama delle ande e pelle di testicoli di lucertola che hanno una distorsione pari a zero. Valore commerciale 150.000 euro a seduta senza braccioli... ogni bracciolo sono altri 47.500 euro
Laughing

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  supergiovanissimo il Gio 25 Dic 2008 - 11:28

BELLISSIMO questo gemellaggio d'ascolto Laughing
avatar
supergiovanissimo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.11.08
Numero di messaggi : 96
Località : Porto s. Elpidio
Occupazione/Hobby : topo d'appartamento/PITTURA fotografia falegnameria hifi e autocostruzione
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  maurizio3929 il Ven 26 Dic 2008 - 22:08

@Dreamflyer ha scritto:Condivido pienamente quello che hai scritto Andrea, sinceramente non ho da aggiungere niente hai spiegato tutto per benino Oki non avrei saputo fare meglio ..... però ti sei solo dimenticato di citare i cavi in rame usati per la riparazione del pre dal costo di 1000 euro al mm Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

è stata una bella esperienza, preparati per la sfida Pre-Kingrex VS Pre a valvole Maurarte

Ciao
Marco

Beh, posso testimoniare che il pre di Maurarte è veramente ottimo. Ce l'ho in casa da un mesetto circa e con il finalino (basato su sk Sure), fa faville. Inoltre il buon Maurizio non ha voluto lesinare neanche per l'alimentatore, costruito ad hoc per la Sure.
Siamo in attesa di fare il test di ascolto pre + GC (in fase di costruzione).
Ciao
m.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spedizione "distrutta" (Kingrex quarta parte) LA SFIDA Gianclone VS Kingrex

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum