T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Hypex Ncore
Oggi alle 7:57 Da gigetto

» Klipsch R-15M o speaker bookshelf simili ?
Oggi alle 1:54 Da Kha-Jinn

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 1:42 Da Kha-Jinn

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Ieri alle 23:31 Da ghiglie

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Ieri alle 23:26 Da ghiglie

» Problema ampli EL84
Ieri alle 22:22 Da dinamanu

» Consiglio giradischi con preampli automatico max 250
Ieri alle 21:13 Da dinamanu

» Alimentatore con doppio LT1083 - componenti e assemblaggio
Ieri alle 19:46 Da ghiglie

» Consiglio per Impianto hifi
Ieri alle 18:20 Da dinamanu

» Audioquest Forest usb
Ieri alle 17:57 Da wolfman

» Problema casse Bose acustimass 3.1
Ieri alle 17:16 Da claudio2017

» Finale di potenza Hypex NC400 € 1.300
Ieri alle 16:45 Da vito

» Dubbio sub 18" bass reflex
Ieri alle 14:07 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ieri alle 12:19 Da MrTheCarbon

» [BS+ss] Vendo dac/amp Yulong DAART Canary
Ieri alle 11:36 Da andrea.70

» wtfplay
Ieri alle 1:08 Da iperv

» Rcierca diffusori da libreria compatte
Mar 22 Ago 2017 - 20:46 Da potowatax

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Mar 22 Ago 2017 - 19:58 Da ghiglie

» Alimentazione per un classe A
Mar 22 Ago 2017 - 18:49 Da iperv

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Mar 22 Ago 2017 - 17:33 Da franzfranz

» auricolari con microfono e controllo volume
Mar 22 Ago 2017 - 12:23 Da TheDarkKnight

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Mar 22 Ago 2017 - 11:45 Da tubaz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Mar 22 Ago 2017 - 10:13 Da dinamanu

» Amplificatore per Momentum 2.0
Mar 22 Ago 2017 - 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Primo impianto entry level
Mar 22 Ago 2017 - 1:01 Da Quinlan

» Problemi piastra Teac W-800R
Lun 21 Ago 2017 - 17:22 Da Mike Hunt

» Galactron pre + finale
Lun 21 Ago 2017 - 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Lun 21 Ago 2017 - 8:57 Da Marko

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

Statistiche
Abbiamo 10959 membri registrati
L'ultimo utente registrato è ghostdog79

I nostri membri hanno inviato un totale di 793072 messaggi in 51437 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9157)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 49 utenti in linea: 2 Registrati, 2 Nascosti e 45 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dmnet75, Smanetton

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


NVA, l'occasione giusta ...

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: NVA, l'occasione giusta ...

Messaggio  cestma il Mer 9 Feb 2011 - 16:59

@Silver Black ha scritto:Sì, ognuno faccia quel che vuole finchè l'oggetto dei suoi desideri suona bene, però anche un po' di spirito critico no?
E ci mancherebbe!

@piero7 ha scritto:Il come suona, io non lo so. Suonerà (immagino) come un finale a semiconduttori in classe AB con componentistica standard.
Vedi Piero, purtroppo ci sono molti che non sono in grado di autocostruirsi i propri apparecchi.
Concordo con molte delle cose che dici, cose di assoluto buon senso.
Per la valutazione degli NVA, personalmente mi colloco tra i "pacati", nessun miracolo, nessuna visione mistica. Nel mio impianto suonano bene, leggermente meglio degli apparecchi che avevo prima, di sicuro ci saranno aggeggi che potranno suonare in maniera ancora più apprezzabile. Non penso proprio che suonino "come un finale a semiconduttori in classe AB con componentistica standard".
La realizzazione sarà "assurda e pericolosa", ma ne esce fuori qualcosa un po' oltre lo standard.
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1125
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, l'occasione giusta ...

Messaggio  piero7 il Mer 9 Feb 2011 - 19:09

@cestma ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Sì, ognuno faccia quel che vuole finchè l'oggetto dei suoi desideri suona bene, però anche un po' di spirito critico no?
E ci mancherebbe!

@piero7 ha scritto:Il come suona, io non lo so. Suonerà (immagino) come un finale a semiconduttori in classe AB con componentistica standard.
Vedi Piero, purtroppo ci sono molti che non sono in grado di autocostruirsi i propri apparecchi.
Concordo con molte delle cose che dici, cose di assoluto buon senso.
Per la valutazione degli NVA, personalmente mi colloco tra i "pacati", nessun miracolo, nessuna visione mistica. Nel mio impianto suonano bene, leggermente meglio degli apparecchi che avevo prima, di sicuro ci saranno aggeggi che potranno suonare in maniera ancora più apprezzabile. Non penso proprio che suonino "come un finale a semiconduttori in classe AB con componentistica standard".
La realizzazione sarà "assurda e pericolosa", ma ne esce fuori qualcosa un po' oltre lo standard.

Occhei, mi piace l'impostazione pacata della discussione, l'importante è che tu sia soddisfatto, perché questo è quello che conta Oki

Riporto quello che hai scritto:

Il problema, secondo me, è che pensiamo a Dunn come un normale autocostruttore con il quale disquisire sulle sue scelte tecniche ed altro.

Io penso davvero invece che sia un normale costruttore, e che per motivi pubblicitari si doveva inventare qualche cosa di "diverso", e che le cose le costruisca per venderle e non è in missione su questa terra per opera dello spirito santo. Esattamente come Aloia, Nelson Pass etc etc che ci campano di questo lavoro. Solo che gli altri non fanno i misteriosi e non giustificano le proprie scelte tecniche-commerciali con teorie, diciamo, un po' sui generis. Le teorie devono essere dimostrate, ed il fatto che si giustifichino certe scelte come quella per cui le viti creino interferenze, e che grazie ad un'accorgimento come questo si trasformi un papero in un cigno, io non ci credo! Anche perché tipicamente, ogni autocostruttore quando prova qualcosa la prova su un tavolaccio senza viti e contenitori. E differenze soniche che si ottengono non usando le viti o un contenitore, io non le ho mai avvertite. Certo, non sono un pipistrello, ma non sono manco sordo... Questo non toglie nulla al fatto che tu invece gli creda, però permettimi di chiederti: ma se dobbiamo credere a queste cose, allora dobbiamo credere pure ai grundigari col CCS e quegli altri di Royal device col cavo ipogenetico! Questi altri si che son dei messia sulla terra! Tu pagheresti 500 euro per la modifica CCS di un grundig di 30 anni fa e che non ti facciano vedere dentro al tuo ampli? O la cifra che chiedono per l'ampli che:

amplifica in tensione con soli trasformatori con smorzamento variabile e relative alimentazioni singole induttive
senza nessuna amplificazione attiva in tensione per mezzo degli obsoleti triodi, tetrodi, pentodi, transistor o MOSFET che siano?

Io messia veri sulla terra non ne ho mai incontrati. Penso, inoltre, che quegli accorgimenti nell'assemblaggio servano solo per tenere i costi bassi (magari si fa prima ad incollare e non a bucare e avvitare) e probabilmente ad impedire di metter le mani ad altri grazie all'incollaggio, che stando a quello che dice Nardi, per tirar via i transistor è andato di martello e cacciavite a mo' di scalpello! Ma da qui a far passare che assemblando a mo' di tendone della vigna i componenti, sia il segreto segretissimo per il buon suono, io non ci credo, perché se così fosse, questi altri hanno davvero risolto tutti i problemi, non trovi?



Penso sia un ampli che fa il suo lavoro e basta, e che l'aureola mistica che si cerca di creare intorno sia, com'è sempre stata, un po' di polvere e basta. Già per il fatto che debba rompere il coperchio per aprirlo, non mi garba. Trovo impensabile che mi vendano un'auto col cofano bloccato, fosse pure la migliore auto del mondo! Ignorando quello che secondo me, sono altre pecche e che ho detto nell'altra mia risposta. Insomma, non mi impressiono con un po' di parole, anche perché di cose ne ho sentite un bel po', e le cose migliori in assoluto, avevo proprio quei cosi obsoleti chiamati triodi che, udite udite, hanno addirittura mezzo secolo e più sulle spalle e non erano stati concepiti per ascoltar la musica, ma come dispositivi di trasmissione radio! Altro che un po' di colla senza viti, un ponte raddrizzatore che si usa nei caricabatterie come alimentazione e una coppia di TIPqualche cosa che non ricordo la sigla e senza uno straccio di protezione in uscita! Very Happy

Abbiamo opinioni differenti, come ho già detto.

Enjoy!! Smile
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, l'occasione giusta ...

Messaggio  cestma il Mer 9 Feb 2011 - 19:50

@piero7 ha scritto: Certo, non sono un pipistrello, ma non sono manco sordo... Questo non toglie nulla al fatto che tu invece gli creda, però permettimi di chiederti: ma se dobbiamo credere a queste cose, allora dobbiamo credere pure ai grundigari col CCS e quegli altri di Royal device col cavo ipogenetico! Questi altri si che son dei messia sulla terra!

Caro Piero, rispetto le tue opinioni, che in molti punti condivido.
Non "credo" in nulla, anche perché non ho le competenze tecniche per poter giudicare la parte elettronica e progettuale. Negli ultimi anni ho provato diversi apparecchi spinto dalle valutazioni che ne erano state fatte, qui sul forum e/o altrove. Alcuni mi sono piaciuti, altri no. Anzi, a dire il vero, spesso mi sono piaciuti di più quelli che ad altri erano piaciuti meno e viceversa. Riguardo agli NVA, fino a poco tempo fa, il caro Mr. Dunn e le sue teorie, per me erano degli illustri sconosciuti. Ho preso degli apparecchi sulla base di alcuni pareri farevoli ricevuti, li ho collegati nel mio impianto, e sono andati bene. Se non ne fossi rimasto soddisfatto, oltre a dirlo chiaramente, me ne sarei liberato o sarebbero stati messi da parte. Tutto qui.
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1125
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, l'occasione giusta ...

Messaggio  schwantz34 il Lun 14 Feb 2011 - 11:39

altra occasione per provarli ...

http://cgi.ebay.co.uk/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=270705361961&ssPageName=STRK:MESE:IT#ht_6627wt_906
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15512
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, l'occasione giusta ...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum