T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820076 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Dynavoice Challenger M-65 EX

Condividi

descriptionDynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
http://nuke.nonsoloaudiofili.com/DynavoiceChallengerM65EX/tabid/242/Default.aspx

Buona lettura!

Sono gradite critiche, eventuali correzioni d'inesattezze e altri pareri che vorrete esprimere Smile

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
Ciao Alfredo, finita di leggera adesso, tutta d'un fiato. Come sempre molto ben scritta, molto interessante. Correggimi se sbaglio, riassumendo:

1) Definition DF-6 più coerenti, raffinate e neutre ma un pò "velate" in alto, difetto già riscontrato in altre Dynavoice.

2) Challenger M65 EX più "divertenti", più dinamiche, più brillanti ed aperte ma pompate agli estremi gamma, con una scena meno estesa, più schiacciata e con una gamma media meno piacevole.

Grazie mille.

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Patrick ha scritto:
Ciao Alfredo, finita di leggera adesso, tutta d'un fiato. Come sempre molto ben scritta, molto interessante. Correggimi se sbaglio, riassumendo:

1) Definition DF-6 più coerenti, raffinate e neutre ma un pò "velate" in alto, difetto già riscontrato in altre Dynavoice.

2) Challenger M65 EX più "divertenti", più dinamiche, più brillanti ed aperte ma pompate agli estremi gamma, con una scena meno estesa, più schiacciata e con una gamma media meno piacevole.

Grazie mille.


Si Patrick, la tua è una buona sintesi di quelle che sono state le mie impressioni Smile

Solo una precisazione... le DF-6 non le trovo velate sugli alti, le trovo semplicemente "poco energiche".
Il concetto di suono velato esclude quello di suono trasparente mentre le DF 6, con amplificatori e sorgenti brillanti, si riequilibrano abbastanza bene.

A loro non difetta la trasparenza (né la definizione) ma solo la forza della gamma alta.
Nel mio immaginario velato vuol dire offuscato, annebbiato, poco lucido insomma Smile

Ti ringrazio per averla letta Smile

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Il concetto di suono velato esclude quello di suono trasparente mentre le DF 6, con amplificatori e sorgenti brillanti, si riequilibrano abbastanza bene.

A loro non difetta la trasparenza (né la definizione) ma solo la forza della gamma alta.
Nel mio immaginario velato vuol dire offuscato, annebbiato, poco lucido insomma Smile

Ti ringrazio per averla letta Smile


Grazie a te per la recensione e grazie anche per la precisazione. Ok

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
c'è un piccolo errore sullo spessore delle pareti del cabinet, 1,8 mm è decisamente sottile Laughing

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
Complimenti Alfredo, molto ben scritta.
possedendo un paio di Dynavoice condivido in pieno la tua disamina

grazie per la recensione

Giuseppe

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz

Ciao Alfredo,
ho letto velocemente la tua disamina sulle M65... e mi ripropongo di rileggerla con calma.

Posso già dire che concordo molto su questa tua affermazione proprio a conclusione del testo

"ecco perché i generi moderni sono forse più godibili sulle M-65, dotate di un'inconfutabile punta di ruffianeria"

Infatti per me che ascolto all'90 per cento musica "rock (nel senso ampio del termine) e un 10 per cento jazz, questi diffusori paiono proprio un ottimo acquisto.


_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Josto ha scritto:
c'è un piccolo errore sullo spessore delle pareti del cabinet, 1,8 mm è decisamente sottile Laughing


Uno spessore di quasi due cm ti sembra sottile?

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@merkutio ha scritto:
Complimenti Alfredo, molto ben scritta.
possedendo un paio di Dynavoice condivido in pieno la tua disamina

grazie per la recensione

Giuseppe


Grazie Giuseppe, sono contento del tuo feedback.
I giudizi di chi convive con un oggetto sono molto importanti.

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@nd1967 ha scritto:

Ciao Alfredo,
ho letto velocemente la tua disamina sulle M65... e mi ripropongo di rileggerla con calma.

Posso già dire che concordo molto su questa tua affermazione proprio a conclusione del testo

"ecco perché i generi moderni sono forse più godibili sulle M-65, dotate di un'inconfutabile punta di ruffianeria"

Infatti per me che ascolto all'90 per cento musica "rock (nel senso ampio del termine) e un 10 per cento jazz, questi diffusori paiono proprio un ottimo acquisto.



Bene Andrea Smile

Con questo modello la Dyna ha voluto proporre un diffusore emozionale, ricco di feeling.
Visti i risultati, è pienamente riuscita nell'intento.

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Alfredo Di Pietro ha scritto:


Solo una precisazione... le DF-6 non le trovo velate sugli alti, le trovo semplicemente "poco energiche".
Il concetto di suono velato esclude quello di suono trasparente mentre le DF 6, con amplificatori e sorgenti brillanti, si riequilibrano abbastanza bene.

A loro non difetta la trasparenza (né la definizione) ma solo la forza della gamma alta.
Nel mio immaginario velato vuol dire offuscato, annebbiato, poco lucido insomma Smile

Ti ringrazio per averla letta Smile


Ciao Alfredo,

letta la prova...purtroppo Sad ... Prima ero intenzionato a comprare del DF-6 da mettere al posto delle mie Proson Event 6 ma avevo un dubbio sulle loro prestazioni in gamma alta che tu mi hai confermato Sad

Il fatto che si riequilibrano con ampli brillanti lo puoi spiegare meglio? ....parlando terra a terra e partendo da una ipotetica neutralità vuoi dire che per farle andare bene ci voglio ampli che sparano sulle alte frequenze (e quindi non raffintissimi in genere se presentano questi problemi) ?...tu con che ampli le hai provate?

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@Josto ha scritto:
c'è un piccolo errore sullo spessore delle pareti del cabinet, 1,8 mm è decisamente sottile Laughing


Uno spessore di quasi due cm ti sembra sottile?


Alfredo... hai scritto 1 VIRGOLA 8 mm cioè 0,2 cm

Dovevi scrivere 18 MM Wink


_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Uno spessore di quasi due cm ti sembra sottile?


~2 cm <> ~2 mm Wink

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
Grazie Alfredo per la lunga ed accurata prova, che mi ripropongo,di leggere tutta dopo, una prima considerazione,comunque che mi sento di fare è che visivamente il tw mi sembra decisamente sotto tono, e di fattura decisamente economica, forse questo spiega qualche perplessità sulla gamma alta di questo diffusore.

Ultima modifica di De simone Biagio il Gio 3 Feb 2011 - 13:04, modificato 1 volta

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@nd1967 ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@Josto ha scritto:
c'è un piccolo errore sullo spessore delle pareti del cabinet, 1,8 mm è decisamente sottile Laughing


Uno spessore di quasi due cm ti sembra sottile?


Alfredo... hai scritto 1 VIRGOLA 8 mm cioè 0,2 cm

Dovevi scrivere 18 MM Wink



Miiiiiiiiiiii hai ragione Embarassed

Già corretto grazie Smile

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Il fatto che si riequilibrano con ampli brillanti lo puoi spiegare meglio? ....parlando terra a terra e partendo da una ipotetica neutralità vuoi dire che per farle andare bene ci voglio ampli che sparano sulle alte frequenze (e quindi non raffintissimi in genere se presentano questi problemi) ?...tu con che ampli le hai provate?


Il setup di prova lo trovi prima delle impressioni d'ascolto (Fenice MKT II e Rotel RB 1070).

E' l'annoso problema degli interfacciamenti caro Stentor...
Come avviene in amore, per raggiungere un buon equilibrio, i caratteri devono essere opposti.

A cassa morbida, amplificatore brillante (non un trapano beninteso...).
A cassa brillante amplificatore morbidoso.

Ribadisco, ma l'ho detto tante volte, che non è la qualità che difetta ma l'energia degli acuti nelle DF-6.
Ci vuole solo un'elettronica che gli dia un piccolo aiutino, per il resto sono perfette.
Anche ponendo l'X-Change su "+ 4" si ottiene un discreto rinvigorimento.

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Ribadisco, ma l'ho detto tante volte, che non è la qualità che difetta ma l'energia degli acuti nelle DF-6.
Ci vuole solo un'elettronica che gli dia un piccolo aiutino, per il resto sono perfette.
Anche ponendo l'X-Change su "+ 4" si ottiene un discreto rinvigorimento.


Mmm Mmm Mmm qui mi sa che sia più il diffusore sotto tono che problemi di interfacciamento Sad ..... al TA2024 si possono imputare tutti i difetti del mondo ma meno che quello di una mancanza in gamma acuta Sad

Peccato ...i diffusori mi piacevano tanto !


PS due curve non fanno mai un rettilineo ....piccole variazioni per avere ancora maggiore sinergia si possono fare ma una cassa morbidosa (e quindi scarsa) unita ad un amplificatore "brillante" (altro sinonimo di scarso) non saranno mai paragonabili a due oggetti ben suonanti.

Non sto dicendo questo delle Dynavoice che non ho sentito (magari hai sbagliato qualcosa tu con i cavi, la messa in fase elettrica, la fase assoluta ...parametri di cui non parli mai) ma è un ragionamento più ampio.

Il giudizio sulle Dynavoice è invece esclusivamente il tuo Smile

Ciao

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Stentor ha scritto:
PS due curve non fanno mai un rettilineo ....piccole variazioni per avere ancora maggiore sinergia si possono fare ma una cassa morbidosa (e quindi scarsa) unita ad un amplificatore "brillante" (altro sinonimo di scarso) non saranno mai paragonabili a due oggetti ben suonanti.


Stentor...
6 piacevolmente sottile
Laughing Laughing Laughing

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Mmm Mmm Mmm qui mi sa che sia più il diffusore sotto tono che problemi di interfacciamento Sad ..... al TA2024 si possono imputare tutti i difetti del mondo ma meno che quello di una mancanza in gamma acuta Sad

Peccato ...i diffusori mi piacevano tanto !


PS due curve non fanno mai un rettilineo ....piccole variazioni per avere ancora maggiore sinergia si possono fare ma una cassa morbidosa (e quindi scarsa) unita ad un amplificatore "brillante" (altro sinonimo di scarso) non saranno mai paragonabili a due oggetti ben suonanti.

Non sto dicendo questo delle Dynavoice che non ho sentito (magari hai sbagliato qualcosa tu con i cavi, la messa in fase elettrica, la fase assoluta ...parametri di cui non parli mai) ma è un ragionamento più ampio.

Il giudizio sulle Dynavoice è invece esclusivamente il tuo Smile

Ciao


Perchè non vieni a trovarmi?
Te le faccio sentire dal vivo.

Ogni oggetto Hi Fi, come i cristiani, ha una sua personalità che può piacere come no.
Le DF-6 ne hanno una ben precisa, sintomo di un progetto coerente con il risultato che si voleva ottenere.
Tra tante qualità qualche neo (che per taluni potrebbe essere anche un pregio) è una cosa perfettamente normale.
Succede anche nei diffusori da 20.000 euro e più...

Le fasi sono a posto, direi che è il minimo sindacale.
Chi è quel "recensore" che dichiari di fare i suoi test con i parametri elettrici sballati???

Dai su... Muble

Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Gio 3 Feb 2011 - 14:35, modificato 2 volte

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
Complimenti per la prova accurata. Conferma il conveniente rapporto "qualità-prezzo" della triade proson-dynavoice-qln (un mio amico ha un sub qln che va molto bene). Per quanto non prodotti raffinati e completi penso possano andare bene per un impianto tuttofare, ed immagino che con ampli muscolosi e brillanti anche le DF-6 possano migliorare.

Ricordo che non ho per niente amato le DF-5, quella che per molti può essere una "velatura", per me era totale assenza di dettagli ed armoniche fondamentali per classificare il diffusore come "timbricamente corretto". Ma non escludo che le DF-6 possano essere un pelo più corrette.

Per la Challenger le avevo trovate per un amico di seconda mano. Trovarle a 160-190 euro può davvero essere un affare. Usate ad esempio con un ampli usato in classe A/B vedi un NAD C350. Potrebbero determinare un vero AFFORDABLE hi-fi, da usare con dac o anche una scheda audio come sorgente.


Facciamo scorrere i WATT in queste svedecinesi, ne hanno bisogno.





_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Stentor ha scritto:

PS due curve non fanno mai un rettilineo ....piccole variazioni per avere
ancora maggiore sinergia si possono fare ma una cassa morbidosa (e quindi scarsa)
unita ad un amplificatore "brillante" (altro sinonimo di scarso) non saranno mai
paragonabili a due oggetti ben suonanti.


Quanta verità in queste parole Smile

Sarebbe interessante confrontarle con prodotti
nella stessa fascia di prezzo.

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Solomon ha scritto:
Complimenti per la prova accurata. Conferma il conveniente rapporto "qualità-prezzo" della triade proson-dynavoice-qln (un mio amico ha un sub qln che va molto bene). Per quanto non prodotti raffinati e completi penso possano andare bene per un impianto tuttofare, ed immagino che con ampli muscolosi e brillanti anche le DF-6 possano migliorare.

Ricordo che non ho per niente amato le DF-5, quella che per molti può essere una "velatura", per me era totale assenza di dettagli ed armoniche fondamentali per classificare il diffusore come "timbricamente corretto". Ma non escludo che le DF-6 possano essere un pelo più corrette.

Per la Challenger le avevo trovate per un amico di seconda mano. Trovarle a 160-190 euro può davvero essere un affare. Usate ad esempio con un ampli usato in classe A/B vedi un NAD C350. Potrebbero determinare un vero AFFORDABLE hi-fi, da usare con dac o anche una scheda audio come sorgente.


Facciamo scorrere i WATT in queste svedecinesi, ne hanno bisogno.


Ti ringrazio Smile

Con l'RB 1070 da 130 watt minimi per canale le M-65 erano davvero esplosive...
Gli assoli di Billy Cobham erano fantastici.
In effetti i 6 watt dei Fenice sono pochini anche se la timbrica è meravigliosa.
Li ritengo comunque sufficienti per un ascolto "condominiale".

In tal senso le più sensibili DF-6 si comportano meglio.

Ciao!

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Solomon ha scritto:
totale assenza di dettagli ed armoniche fondamentali per classificare il diffusore come "timbricamente corretto". Ma non escludo che le DF-6 possano essere un pelo più corrette.



Azzz hai detto poco Sad ..... difficile che le DF-6 siano radicalmente diverse....però visto come suonano le Proson mi sembra strano .... se così fosse davvero sarebbe meglio riciclarle come legna Shocked

Forse nel tuo caso c'era davvero un abbinamento sbagliato.

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@Stentor ha scritto:


così fosse davvero sarebbe meglio riciclarle come legna Shocked



pardon Ivano, ma le casse che van bene come carburante per il barbeque sono le klipsch rb81, come suggeriva il forumista pp ... Very Happy

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
@schwantz34 ha scritto:
@Stentor ha scritto:


così fosse davvero sarebbe meglio riciclarle come legna Shocked



pardon Ivano, ma le casse che van bene come carburante per il barbeque sono le klipsch rb81, come suggeriva il forumista pp ... Very Happy


Lol eyes shut

Beh con tutto il rispetto per le Dynavoice non possono essere accostate alle Klipsch che sono di una categoria assolutamente superiore Smile

descriptionRe: Dynavoice Challenger M-65 EX

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum