T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 2:35 Da joker69

» upgrade 2500 max
Oggi a 2:09 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 1:17 Da Olegol

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Mar 6 Dic 2016 - 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

Argomenti simili
Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769369 messaggi in 50058 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

compagno fedele per linn keilidh

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  dude il Dom 30 Gen 2011 - 11:52

Il vero problema delle keilidh è che in quegli anni alla linn erano convinti assertori della multiamplificazione attiva e pare che così suonassero bene, non so se sia fattibile adesso dato che la ricerca dei vari elementi dei costosissimi sistemi Linn Aktiv è molto complessa

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 12:23

@Telstar ha scritto:Allora, io ho avuto diffusori Linn per molti anni. Hanno bisogno di un BUON ampli di tonalità NON CHIARA (ecco perchè sono ok i naim) e tanta corrente.
Da escludere i classe d basati su icepower che risulterebbero un po' mosci, valvolari (per questioni di corrente), e in genere qualsiasi ampli con meno di 100W.
Il mio consiglio è di restare sui prodotti degli anni 90 di scuola inglese, ma non solo (es. Classé).

Ti serve un integrato o solo un finale?
Budget?
Come ho scritto nel primo post sto cercando un integrato, che mi tolga ogni dubbio sui possibili abbinamenti e che mi tolga la voglia di upgrade, per lo meno per quanto riguarda l'amplificazione. Insomma, un integrato degno di essere chiamato tale.
Gli hypex dovrebbero andare bene visto che sono insensibili al carico, ma costano troppo per ora.
Il budget sta sotto i 500€ circa e ovviamente si guarda nell'usato.
Ho ascoltato le mie keilidh con un Primare a20 mkII da 1000€. L'unica cosa che non mi piaceva era che fosse terribilmente analitico e toglieva un po' di emozione, MA per il resto era perfetto, alti cristallini e splendenti, basso teso e controllato, insomma equilibrato come ampli.
Le linn keilidh mi sembrano per l'appunto piuttosto equilibrate. Che intendi per "NON CHIARO"? Il nad che sto usando ha una sonorità tipicamente calda, o cmq molto arrotondato, decisamente troppo arrotondato sugli alti. Stessa impressione che hanno avuto su 6moons. Leggendo in giro recensioni sui naim sembra che siamo sulla stessa onda, dal punto di vista della tonalità, può essere?
Per esempio in questo momento sto ascoltando i mars volta e ogni tanto il cantante strilla, ma col nad sembra che urli con un maglione davanti alla bocca.

@dude ha scritto:Il vero problema delle keilidh è che in quegli anni alla linn erano convinti assertori della multiamplificazione attiva e pare che così suonassero bene, non so se sia fattibile adesso dato che la ricerca dei vari elementi dei costosissimi sistemi Linn Aktiv è molto complessa
Mi pare siano tutt'ora convinti. Comunque di certo non suona male anche da passive e farle diventare attive costa uno sproposito.

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  dude il Dom 30 Gen 2011 - 12:50

@acvtre ha scritto:[
Le linn keilidh mi sembrano per l'appunto piuttosto equilibrate. Che intendi per "NON CHIARO"? Il nad che sto usando ha una sonorità tipicamente calda, o cmq molto arrotondato, decisamente troppo arrotondato sugli alti. Stessa impressione che hanno avuto su 6moons. Leggendo in giro recensioni sui naim sembra che siamo sulla stessa onda, dal punto di vista della tonalità, può essere?
Per esempio in questo momento sto ascoltando i mars volta e ogni tanto il cantante strilla, ma col nad sembra che urli con un maglione davanti alla bocca.

E' vero che anche Naim ha un suono non freddo, ma il modo di porgere la musica è totalmente diverso dai Nad, c'è una propensione al suono live che non ha niente a che fare col torpore del suono Nad, una prova con Naim te la consiglio però visto quanto hai scritto sopra partirei dal Nait 5 o dai finali, direi il 180 per chiudere degnamente la partita

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Albers il Dom 30 Gen 2011 - 12:51

io per le linn utilizzerei questo rega:




Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 13:11

@Albers ha scritto:io per le linn utilizzerei questo rega
CHE FIGATA IL DUAL MONO, ha un'alimentazione da paura, ma come si chiama quel modello?

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Telstar il Dom 30 Gen 2011 - 13:48

@Stentor ha scritto: ma che classe D hai provato ??? ..sicuro che con un bel Jeff Rowland gli ICe power sono mosci ??? .....io avrei detto il contrario sentendoli suonare Smile

Un Bel Canto. E sono sicuro, non hanno abbastanza corrente.

Anche i moduli Hypex promettono prestazioni eccellenti e mi sembra difficile che abbiano problemi di pilotaggio ....

Questi si potrebbero andare bene, ma non li ho mai provati.

Se l'OP vuole costruirlo da se l'ampli ci sono TANTE opzioni, ma mi sembra voglia un prodotto commerciale.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Telstar il Dom 30 Gen 2011 - 13:59

@acvtre ha scritto:Come ho scritto nel primo post sto cercando un integrato, che mi tolga ogni dubbio sui possibili abbinamenti e che mi tolga la voglia di upgrade, per lo meno per quanto riguarda l'amplificazione. Insomma, un integrato degno di essere chiamato tale.
Gli hypex dovrebbero andare bene visto che sono insensibili al carico, ma costano troppo per ora.
Il budget sta sotto i 500€ circa e ovviamente si guarda nell'usato.
Ho ascoltato le mie keilidh con un Primare a20 mkII da 1000€. L'unica cosa che non mi piaceva era che fosse terribilmente analitico e toglieva un po' di emozione, MA per il resto era perfetto, alti cristallini e splendenti, basso teso e controllato, insomma equilibrato come ampli.
Le linn keilidh mi sembrano per l'appunto piuttosto equilibrate. Che intendi per "NON CHIARO"?

Non conosco bene gli ampli Primare, mi piacciono invece le loro sorgenti.
Intendo che ci vuole un ampli dalla tonalità leggermente scura, come Naim, Electrocompaniet, Classé. Magari qualcos'altro di scuola inglese che ha quell'impronta timbrica (ti hanno consigliato bene).
Ampli dal suono "chiaro" sono per esempio i Simaudio Moon (cmq MOLTO fuori dal tuo budget).

Non perdere tempo con gli ampli Linn che erano sottodimensionati (a meno che non togli il crossover).
Con 500€ credo di poterti consigliare solo qualche vecchio Nait. Per il resto devi salire almeno a 800 (es. un Classé CAP100 come il mio che ha pilotato egregiamente per 3 anni delle Linn 5140).

Potresti provare a costruirti un ampli di Avondale, sono ispirati ai Naim con diversi miglioramenti, però sfori ampiamente i 500€. Ogni tanto bazzico su pinkfish che è un po' il forum della "flat earth" e ne parlano benissimo. Ho visto gli schemi e sono validi.

Il nad che sto usando ha una sonorità tipicamente calda, o cmq molto arrotondato, decisamente troppo arrotondato sugli alti. Stessa impressione che hanno avuto su 6moons. Leggendo in giro recensioni sui naim sembra che siamo sulla stessa onda, dal punto di vista della tonalità, può essere?

Caldo != scuro.
Generalmente non mi piacciono i Nad (ma non tutti i modelli sono uguali!).

@dude ha scritto:Il vero problema delle keilidh è che in quegli anni alla linn erano convinti assertori della multiamplificazione attiva e pare che così suonassero bene, non so se sia fattibile adesso dato che la ricerca dei vari elementi dei costosissimi sistemi Linn Aktiv è molto complessa
Mi pare siano tutt'ora convinti. Comunque di certo non suona male anche da passive e farle diventare attive costa uno sproposito.

E il gioco non vale la candela. Meglio un BUON ampli che sopperisce con corrente alla pesantezza del XO.
Aggiungerei alla lista Norma, ma sono fuorissimi budget anche loro.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 14:00

@albers: Fai riferimento a quest'asta? http://cgi.ebay.co.uk/Rega-Elicit-MkI-Dual-mono-Audiophile-amp-Serviced-/160537474049?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item2560c77401#ht_602wt_1139
Mancano pochi giorni ed è ancora bassa, un pensiero ce lo faccio. Male di sicuro non può suonare.

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  albamaiuscola il Dom 30 Gen 2011 - 14:03

Naim Nait 5i, usato... vai sul sicuro...

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 14:04

@albamaiuscola ha scritto:Naim Nait 5i, usato... vai sul sicuro...
E dell'asta postata poco sopra che dici? Ho già intravisto anche un nait 5i a buon prezzo.

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  albamaiuscola il Dom 30 Gen 2011 - 14:17

@acvtre ha scritto:
E dell'asta postata poco sopra che dici?

Che non lo vorrei neppure regalato

recently serviced at local pro electronic company (Electronic Solutions), at a cost of £165 engineer replaced all electrolytic capacitors with new high quality and serviced amplifier according to manufacturer specification


Se un lavoro del genere va fatto, vorrei saper perchè, e in caso lo faccio fare io.
Se non ti piace, questo non lo rivendi più (o lo regali), e già è un modello con un mercato bassissimo.

Il Naim Nait 5i, oltre ad essere una garanzia, è un assegno: queste cose purtroppo vanno prese in considerazione, se non hai la possibilità di acquistare l'ampli prima di averlo valutato bene nella tua catene e nel tuo ambiente (praticamente mai...).

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 14:20

@albamaiuscola ha scritto:
@acvtre ha scritto:
E dell'asta postata poco sopra che dici?

Che non lo vorrei neppure regalato

recently serviced at local pro electronic company (Electronic Solutions), at a cost of £165 engineer replaced all electrolytic capacitors with new high quality and serviced amplifier according to manufacturer specification


Se un lavoro del genere va fatto, vorrei saper perchè, e in caso lo faccio fare io.
Se non ti piace, questo non lo rivendi più (o lo regali), e già è un modello con un mercato bassissimo.

Il Naim Nait 5i, oltre ad essere una garanzia, è un assegno: queste cose purtroppo vanno prese in considerazione, se non hai la possibilità di acquistare l'ampli prima di averlo valutato bene nella tua catene e nel tuo ambiente (praticamente mai...).
Hai effettivamente ragione, mi ispirava un sacco l'idea di avere un dual mono.
Ma in generale dici che è meglio un naim di un rega per questo motivo? A leggere dei rega mira 3 sembra di difendano bene.

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Telstar il Dom 30 Gen 2011 - 14:26

@albamaiuscola ha scritto:
Il Naim Nait 5i, oltre ad essere una garanzia, è un assegno: queste cose purtroppo vanno prese in considerazione, se non hai la possibilità di acquistare l'ampli prima di averlo valutato bene nella tua catene e nel tuo ambiente (praticamente mai...).

Come questo:
http://cgi.ebay.co.uk/Naim-Audio-Nait-5i-Non-italic-Integrated-amplifier-/140505585335?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item20b6c916b7

Tuttavia io andrei sui modelli un pelino più vecchi, dove si piò giocare ad upgradare l'alimentatore esterno. Esistono decine di versioni di alimentatori stabilizzati +- fai da te.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 15:09

Questa la risposta riguardo al cambiamento degli elettrolitici: "Hi As I know, every electrolytic capacitor is loosing capacitance over the time, also as well as car needs to be serviced - high quality audio equipment need it too. During service I was informed that most of caps in Elicit has 50% or less nominal capacitance, engineer also proved this simply by showing it on capacitance meter - I decided to replace it all. Sound significantly improved after that, especially in bass.
Regards
Gregor"

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Telstar il Dom 30 Gen 2011 - 15:34

@acvtre ha scritto:Questa la risposta riguardo al cambiamento degli elettrolitici: "Hi As I know, every electrolytic capacitor is loosing capacitance over the time, also as well as car needs to be serviced - high quality audio equipment need it too. During service I was informed that most of caps in Elicit has 50% or less nominal capacitance, engineer also proved this simply by showing it on capacitance meter - I decided to replace it all. Sound significantly improved after that, especially in bass.
Regards
Gregor"

E' vero.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 15:36

Non vorrei avesse cambiato significativamente il suono e che adesso agli effetti non sia più come il "rega" originale.
Comunque, per ora sono molto propenso il nuovo nait 5i, sempre se lo trovo a buon prezzo. Su audiograffiti lo vendono a prezzi esagerati.

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Telstar il Dom 30 Gen 2011 - 15:50

@acvtre ha scritto:Non vorrei avesse cambiato significativamente il suono e che adesso agli effetti non sia più come il "rega" originale.
Comunque, per ora sono molto propenso il nuovo nait 5i, sempre se lo trovo a buon prezzo. Su audiograffiti lo vendono a prezzi esagerati.

Ripeto, cerca i Nait più vecchi con alimentazione separata, e monitora ebay.co.uk 2 volte alla settimana.
I prezzi naim in italia sono gonfiati anche nell'usato.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 15:54

@Telstar ha scritto:
@acvtre ha scritto:Non vorrei avesse cambiato significativamente il suono e che adesso agli effetti non sia più come il "rega" originale.
Comunque, per ora sono molto propenso il nuovo nait 5i, sempre se lo trovo a buon prezzo. Su audiograffiti lo vendono a prezzi esagerati.

Ripeto, cerca i Nait più vecchi con alimentazione separata, e monitora ebay.co.uk 2 volte alla settimana.
I prezzi naim in italia sono gonfiati anche nell'usato.
Ma sei sicuro ne valga veramente la pena? Hanno attacchi DIN, non hanno il telecomando, che fa sempre comodo e poi mi dovrei fare l'alimentazione a parte. Tra l'altro ho guardato un po' i nait 3 e i costi sono comunque alti e mi pare ingiustificati vista la vecchiaia. In ogni caso seguo anche questo consiglio.

Dei rega che mi dici?

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Telstar il Dom 30 Gen 2011 - 16:21

@acvtre ha scritto:
Ripeto, cerca i Nait più vecchi con alimentazione separata, e monitora ebay.co.uk 2 volte alla settimana.
I prezzi naim in italia sono gonfiati anche nell'usato.
Ma sei sicuro ne valga veramente la pena? Hanno attacchi DIN, non hanno il telecomando, che fa sempre comodo e poi mi dovrei fare l'alimentazione a parte. Tra l'altro ho guardato un po' i nait 3 e i costi sono comunque alti e mi pare ingiustificati vista la vecchiaia. In ogni caso seguo anche questo consiglio.[/quote]

Hmm in effetti la lista dei difetti è lunga. Tieni d'occhio tutti gli integrati naim su ebay e aspetta qualche occasione.

Dei rega che mi dici?

Non conosco sorry. Le sorgenti rega tanto incensate non mi piacciono.

Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 17:03

Si però sta frase mi rompe un sacco: "although somewhat rolled-off in the bass and in the upper treble"
Che poi magari non vuol dir niente, perchè quelli che non hanno questa sorta di roll-off diventano iperanalitici e non piacciono, quindi come sempre, si cerca un compromesso.
Sperando che sia molto meno roll-off del NAD.

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Stentor il Dom 30 Gen 2011 - 17:04

@acvtre ha scritto:Si però sta frase mi rompe un sacco: "although somewhat rolled-off in the bass and in the upper treble"
Che poi magari non vuol dir niente, perchè quelli che non hanno questa sorta di roll-off diventano iperanalitici e non piacciono, quindi come sempre, si cerca un compromesso.
Sperando che sia molto meno roll-off del NAD.

Penso anche io che sia meno del Nad....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Albers il Dom 30 Gen 2011 - 18:27

si quello è un rega elicit prima generazione dual mono, ma ha i cap cambiati, poi al di là della manica ... , no no lascia perdere! io un apparecchio con i cap cambiati non lo vorrei certo!

se proprio vuoi un old elicit dm, ne troverai nell'usato a camionate a poco prezzo ... ha poco valore, cercane un'altro ...

ma non avevi mezza idea sul virtue? prenditi quello e risolvi, pensa ne ho preso uno usato da poco anch'io e va come una scheggia

ciao

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 18:32

@Albers ha scritto:si quello è un rega elicit prima generazione dual mono, ma ha i cap cambiati, poi al di là della manica ... , no no lascia perdere! io un apparecchio con i cap cambiati non lo vorrei certo!

se proprio vuoi un old elicit dm, ne troverai nell'usato a camionate a poco prezzo ... ha poco valore, cercane un'altro ...

ma non avevi mezza idea sul virtue? prenditi quello e risolvi, pensa ne ho preso uno usato da poco anch'io e va come una scheggia

ciao
Si ma l'idea è stata abbondantemente frantumata per le motivazioni che ho espresso nei post precedenti e poi prima di trovarlo usato e a buon prezzo divento padre. Tu con cosa l'hai abbinato il virtue?
Tu hai mai sentito un rega? è interessante il mira 3, che viene spesso confrontato con il nait 5i, visto che hanno stessa filosofia di base, ovvero rythm and pace, ma un approccio piuttosto differente, tanto che chi ama uno odia l'altro. Sai se presentano lo stesso roll-off agli estremi di cui vengono accusati i naim?

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  Albers il Dom 30 Gen 2011 - 18:59

l'ho preso da uno che doveva disfarsi urgentemente(fall in arrivo) di molta roba ... ne avevo letto quì dentro e ....

non suona perché non ho trovato ancora una coppia di casse piccole per la stanza di mio fg

ho sentito proprio quel rega molti anni fà, credo fosse a cavallo del secolo, nulla ti so dire per gli altri rega, ma l'elicit di oggi costa una cona e, mi dicono, non sia all'altezza

quello che ti posso dire dei ... roll off, di altre amenità e l.c. simili è di ... ignorare e non farci caso

p.s. se il mio giovin sardanapàlo dovesse preferire la ps3, niente di strano che presto quell'oggettino nero da arredamento postmoderno, col suo rimorchio, te lo troverai quì sul mercatino

cia

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: compagno fedele per linn keilidh

Messaggio  acvtre il Dom 30 Gen 2011 - 20:30

Ho aperto una discussione anche nel forum linn, non potevo evitarlo, e dopo aver espressamente chiesto un integrato, la prima proposta è l'abbinamento linn kolektor con linn lk85. Laughing
Mi sembra ovvio. Very Happy Very Happy

acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum