T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Primo Impianto Hi-Fi
Oggi alle 0:14 Da giucam61

» Technics SU-V2A
Oggi alle 0:09 Da dinamanu

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:56 Da dinamanu

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Ieri alle 23:26 Da sh4d3

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 23:13 Da giatz83

» The Oscar Peterson Trio - We Get Requests
Ieri alle 21:29 Da andy65

» [cerco]Lettore CD da usare come meccanica
Ieri alle 20:29 Da rattaman

» [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 350 euro spedito
Ieri alle 17:57 Da MrTheCarbon

» YAMAHA WX-A50 Qualcuno l'ha sentito?
Ieri alle 17:02 Da Baron Birra

» [Vendo] SuperPro 707 DAC USB 3
Ieri alle 16:49 Da dmnet75

» [MI + sped] Amplificatore per cuffie Yulong A28 classe A bilanciato garanzia perfetto
Ieri alle 15:22 Da vale69

» Consiglio su amplificatore stereo
Ieri alle 15:03 Da zermak

» Gilmour, Live at Pompeii
Ieri alle 14:48 Da sportyerre

» Cyrus 3
Ieri alle 14:40 Da Pinve

» Quale AB là posto del D8 ?
Ieri alle 14:21 Da dinamanu

» JAZZ - È morto Hank Jones
Ieri alle 14:05 Da andy65

» Charlie Haden che mito!
Ieri alle 14:01 Da andy65

» Quali album per iniziare ad ascoltare jazz?
Ieri alle 13:55 Da andy65

» Napoli Centrale
Ieri alle 12:29 Da Ivan

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 12:26 Da pallapippo

» potenza Alientek D8 / FX 802
Ieri alle 7:56 Da stefa

» Ricordando Miles Davis
Lun 18 Set 2017 - 22:23 Da andy65

» Marcus Miller Panther
Lun 18 Set 2017 - 22:20 Da andy65

» Vangelis - Blade runner
Lun 18 Set 2017 - 21:12 Da sportyerre

» Buste viniliche
Lun 18 Set 2017 - 20:40 Da andy65

» Bill Evans arruginito.....
Lun 18 Set 2017 - 20:33 Da andy65

» Abercrombie 39 step
Lun 18 Set 2017 - 20:31 Da andy65

» Eric Clapton :From The Cradle
Lun 18 Set 2017 - 19:02 Da andy65

» Robben Ford "Soul on ten"
Lun 18 Set 2017 - 17:44 Da andy65

» disco RVG
Lun 18 Set 2017 - 17:07 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 11023 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Celestino Benazzi

I nostri membri hanno inviato un totale di 795027 messaggi in 51556 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
andy65
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Baron Birra
 
derbi659
 
zermak
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 21 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  emmeci il Ven 21 Gen 2011 - 11:40

Edoardo ha scritto:
Sono d'accordo. Questo tra l'altro è uno degli aspetti che più mi fanno soffrire dei Tripath. Ci credi che ci sono dischi che non riesco più a sentire? Tipo le prime cose di Billy Cobham e molti dischi di prog storico....Con l'impianto jap Technics di qualche anno fa sembravano tutti perfetti.....

Muble Ma, certo che è difficile allineare impianti e percezioni personali! Ho riascolato di recente Spectrum di Billy Cobham, e la versione CD che viene decisamente "surclassata" dal vinile originale sull'impianto "vecchio", fatta girare su PC con SA-36 (TA 2024) e Cambridge S30 mi è risultata decisamente più piacevole! In particolare per la percezione di tutti i dettagli presenti su questa fantastica incisione del 1974. Ultimamente mi sono "rippato" Scream quasi tutti i CD dei King Crimson ed il piacere... continua! Sulla questione Pre: dalla scheda audio PC, una modestissima Creative Audigy SE, basta trovare il livello ottimale di segnale da inviare all'SA-36 ed il gioco è fatto! Mentre convengo che nelle prove fatte pilotandolo direttamente dlal'uscita CD o dal DAC, anteporre un pre rimpolpa (termine bruttissimo ma ce..sta Very Happy ) il segnale musicale, rendendolo più pieno, meglio definito sulle medie frequenze e meno affaticante sulle alte. Per queste prove ho utilizzato un vecchio pre Cabre AS 201, che dopo tante peripezie sono riuscito finalmente a rimettere ben in funzione!

Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  Edoardo il Ven 21 Gen 2011 - 12:32

emmeci ha scritto:
Edoardo ha scritto:
Sono d'accordo. Questo tra l'altro è uno degli aspetti che più mi fanno soffrire dei Tripath. Ci credi che ci sono dischi che non riesco più a sentire? Tipo le prime cose di Billy Cobham e molti dischi di prog storico....Con l'impianto jap Technics di qualche anno fa sembravano tutti perfetti.....

Muble Ma, certo che è difficile allineare impianti e percezioni personali! Ho riascolato di recente Spectrum di Billy Cobham, e la versione CD che viene decisamente "surclassata" dal vinile originale sull'impianto "vecchio", fatta girare su PC con SA-36 (TA 2024) e Cambridge S30 mi è risultata decisamente più piacevole! In particolare per la percezione di tutti i dettagli presenti su questa fantastica incisione del 1974. Ultimamente mi sono "rippato" Scream quasi tutti i CD dei King Crimson ed il piacere... continua! Sulla questione Pre: dalla scheda audio PC, una modestissima Creative Audigy SE, basta trovare il livello ottimale di segnale da inviare all'SA-36 ed il gioco è fatto! Mentre convengo che nelle prove fatte pilotandolo direttamente dlal'uscita CD o dal DAC, anteporre un pre rimpolpa (termine bruttissimo ma ce..sta Very Happy ) il segnale musicale, rendendolo più pieno, meglio definito sulle medie frequenze e meno affaticante sulle alte. Per queste prove ho utilizzato un vecchio pre Cabre AS 201, che dopo tante peripezie sono riuscito finalmente a rimettere ben in funzione!

Ciao Mauro

Ciao Mauro,
niente credo sia meno oggettivabile della percezione sonora di ognuno di noi, quindi è giusto che esistano diversità di punti di vista. Spectrum (a proposito grandissimo disco!!!!) l'ho sempre ascoltato in LP, grazie ad un magnifico disco originale di stampa americana (che acquistai cellophanato in viaggio di nozze in USA) e che non ha paragoni con la versione Atlantic su CD. Il CD restava comunque come alternativa e ascoltato con il NAD 3020 e il lettori da pochi euro comunque si lasciava ascoltare. Fatto sta che col Trends non riesco a farmelo piacere....ci sento una piattezza dinamica e un range in frequenza così limitato che dopo dieci minuti devo levarlo. E così con Total Eclipse e Magic (altri due capolavori di Cobham)....veramente inascoltabili! Ristampe pessime? Klipsch non adatte? Boh....
avatar
Edoardo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.09.09
Numero di messaggi : 1213
Località : Rocca di Papa (RM)
Impianto :
Spoiler:

IMPIANTO PRINCIPALE
I:Amplificatore Naim Nait 5, CD Naim CD5i, PSU Naim Flatcap XS, giradischi Technics SL1200 MKII con Goldring 2300, Pre Phono Lehmann Black Cube, PC Compaq con HD Western Digital da 2 Terabyte, DAC ARCAM rDAC e Beresford Bushmaster, M2Tech Hiface II, cavi Mogami 2534 Naim SNAIC e Naim NACA5
Diffusori Klipsch Heresy III, Cuffie Beyerdynamic DT-990 Pro

IMPIANTI SECONDARI
II:Amplificatore NAD 352, CD NAD 525BEE, Sinto Pioneer F6MK2, Piastra cassette Akai GX75-MKII, cavi Gb&L e Supra Classic 6

III:Amplificatore KingRex T20+KingRex Pre+KingRex PSU, CD Harman Kardon HD750, Giradischi Project Debut Carbon con Ortofon Red, Pre-Phono Cambridge Audio 640P, cavi Mogami 2534 e Supra Classic 6.

IV: Amplificatore Yarland M34, CD Harman Kardon HD720, cavi Gb&L e Supra Classic 6.

Centralina TEC TC-616 che smista i tre impianti ai diffusori Ruark Prologue Reference One oppure Klipsch RB-81 su sostegni Norstone da 60 cm.


http://www.studiovegetazione.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  emmeci il Ven 21 Gen 2011 - 13:52

Edoardo ha scritto:Ciao Mauro,
niente credo sia meno oggettivabile della percezione sonora di ognuno di noi, quindi è giusto che esistano diversità di punti di vista. Spectrum (a proposito grandissimo disco!!!!) l'ho sempre ascoltato in LP, grazie ad un magnifico disco originale di stampa americana (che acquistai cellophanato in viaggio di nozze in USA) e che non ha paragoni con la versione Atlantic su CD. Il CD restava comunque come alternativa e ascoltato con il NAD 3020 e il lettori da pochi euro comunque si lasciava ascoltare. Fatto sta che col Trends non riesco a farmelo piacere....ci sento una piattezza dinamica e un range in frequenza così limitato che dopo dieci minuti devo levarlo. E così con Total Eclipse e Magic (altri due capolavori di Cobham)....veramente inascoltabili! Ristampe pessime? Klipsch non adatte? Boh....

Ciao Edoardo,
la versione in vinile di Spectrum è quella della stampa italiana WEA, distr. Dischi Ricordi, e per essere tale ti assicuro che più che buona! Il CD è Atlantic 1992. Magic lo possedevo in vinile ma, lo vendetti tanto tempo fa' ad un amico appassionato, aggiungerei, questo ancora in mio possesso Crosswinds.
Ritornando alla questione iniziale, ho la quasi certezza che il mio impainto "storico" con i CD (il V-DAC migliora le cose, ma non può fare miracoli) vada decisamente peggio che con il vinile. Mentre l'ascolto con l'SA-36 mi ha in qualche modo "riconciliato" con il formato digitale. Sempre questione di "sinergie" quanto mai complesse ed ovviamente... di gusti personali!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  flovato il Lun 24 Gen 2011 - 8:43

Link70 ha scritto:
flovato ha scritto:E' da tempo che sto pensando al PRE ma per adesso non ne sento tanto il bisogno.
Se vuoi ti metto a disposizione il mio pre e le mie casse.

Ok
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  Stentor il Lun 24 Gen 2011 - 9:21

flovato ha scritto:

Certo, se compro il PRE compro quello anche se un valvolino piccino picciò ?


Assolutamente no, lascia perdere il pre Trends Audio !

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  merkutio il Mar 25 Gen 2011 - 14:54

nd1967 ha scritto:
Edoardo ha scritto:Sono d'accordo. Questo tra l'altro è uno degli aspetti che più mi fanno soffrire dei Tripath. Ci credi che ci sono dischi che non riesco più a sentire? Tipo le prime cose di Billy Cobham e molti dischi di prog storico....Con l'impianto jap Technics di qualche anno fa sembravano tutti perfetti.....

Vi racconto una cosa.
Durante gli incontri lacustri e in altre occasioni avevamo scherzato su questo fatto dicendo che il vero business è fare un impianto per ogni disco.
Cioè non ti compri solo il CD ma tutto l'impianto per ascoltare proprio quel CD... sai che soldi Hehe Hehe Hehe

Io a casa ho la fortuna di avere due impianti molto diversi tra loro e con altri "pezzi" da cambiare al volo se mi va (tipo il Gainclone al posto del T20 oppure un pre a valvole al posto del Kingrex PRE). Così ho potuto sentire come certi dischi suoni decisamente meglio con certe combinazioni e altri con altre.

L'ideale sarebbe avere un impianto così fatto, ma so che è utopistico...


Wink

bhè io in camera ho una configurazione simile
al posto degli switch ci sono le mie manine che attaccano e staccano i cavi Very Happy
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  nd1967 il Mar 25 Gen 2011 - 15:16

merkutio ha scritto:bhè io in camera ho una configurazione simile
al posto degli switch ci sono le mie manine che attaccano e staccano i cavi Very Happy
Ma ti perdi il "cambio al volo" che secondo me è molto utile.

Per dire abbiamo usato uno switch per il Secondo Incontro Lacustre per i diffusori (erano collegati tre coppie alla volta).... e la prova era veramente interessante perché la facevi al volo durante l'ascolto dello stesso brano!

Lo switch è questo

http://www.tforumhifi.com/t9465-switch-per-diffusori

che può essere usato anche per ascoltare più ampli con la stessa coppia di diffusori!

Ok

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  flovato il Sab 29 Gen 2011 - 9:24

Coup de théâtre Surprised Surprised Surprised

Per puro caso ieri sera ho trovato presso un rivenditore di trattorini la batteria Yuasa che cercavo.
L'ho sostituita, stamattina ho rifatto la prova e ....

Conclusioni.
La batteria va sostituita ogni 2 anni. Sad
Il Trends soffre più del King la mancanza di volt quando scende da 12.8 a 12.5 e più giù.

Ma come suona adesso ?

Meglio, molto meglio è tornato a fare il Trends. Smile

Le differenze del Trends vs King sono minori e si possono sintetizzare in medie più avanti, leggera miglior spazialità bassi meno articolati e profondi.

Nel mio impianto rimane preferibile il T2020 ma credo che si tratti di abbinamenti con i diffusori.

Siccome ho comprato un T2024 che finirà in pianta stabile nel mio 2 impianto ci divertiremo ad abbinarlo con i diffusori
giusti.

Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: KingRex T20U vs Trends TA 10.1

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum