T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 1:50 Da sonic63

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:34 Da lello64

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ven 9 Dic 2016 - 21:26 Da mrcrowley

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
p.cristallini
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769662 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 15 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 14 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  dude il Mer 19 Gen 2011 - 11:42

@parsifalrm ha scritto:
@Albers ha scritto:
http://img199.imageshack.us/img199/1913/proson.jpg

Caspita ragazzi, fate sul serio per difendere le vostre idee Shocked Shocked

Tra un pò qualcuno posterà che sta partendo per andare a vedere di persona. Laughing Laughing
E' una ricerca abbastanza comune, si tratta di capire, io per lavoro lo faccio continuamente, nell'era di internet c'è un sacco di gente che si descrive diversamente da come è non puoi tutte le volte partire ed andare a vedere di persona come pare faresti tu Laughing

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 11:48

Ovviamente si scherza anche se un viaggetto nel nord me lo farei volentieri.
Vi aggiorno, ho appena organizzato un'ascolto wharfedale (10.5 e 10.6) con virtue one.2 per ora di pranzo.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  pentrio il Mer 19 Gen 2011 - 19:47

Se posso dico la mia.

Se ti piacciono le 685, e ci credo visto che sono uno dei diffusori meglio riusciti della B&W, agiiungi un buon sub per dare più corpo e impatto alle basse.
Io credo che difficilmente troverai qualcosa di meglio delle 685 come gamma medio alta.

Invece se prorprio vuoi delle torri prova ad ascoltare le Mordaunt Short Aviano 6.
Spendi anche meno di 700 euro e ti porti a casa un diffusore completo sotto tutti i punti di vista.

Parlo per esperienza personale visto che le ho a casa.

Per quanto riguarda le varie proson, qln, ecc... io ho avuto in prova le definition m 65.
Ottimi medio alti, buona dinamica, impatto e velocità ma i bassi erano scuri...... cupi Shocked Shocked

Luciano.

pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 839
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 20:14

Ti ringrazio per il tuo parere. Le 685 mi piacciono molto e già le ascolto con un sub, anzi due visto che oggi mi hanno riparato il t3 della rel acoustic che si affianca al velodyne cht 10q. La resa mi lascia soddisfatto, non c'è che dire, per salire e rimanere su b&w dovrei cambiare ampli perchè il pur ottimo onkyo 608 non è proprio il massimo.
Accarezzo l'idea di fare il secondo impianto nell'altra stanza dove tra l'altro posso mettere le torri un pò lontano dal muro, cosa che invece non posso fare in soggiorno dove i bookshelf sono attaccati alla parete.
Oggi ho ascoltato le wharfedale, le 10.5, le 10.6 e le 10.7, forse le prime sono le più equilibrate, le seconde un pò troppo cupe e le ultime direi forse troppo possenti (due woofer in gamma bassa).
Non avevo preso in considerazione le mordaunt, cercherò di organizzarmi con le aviano ascoltando le 6 e visto che ci sono anche le 8.
Con cosa le piloti tu?
Oggi ho visto un ibrido jolida ex demo in vendita che ho ascoltato con delle monitor audio silver (fuori budget) e mi è piaciuto molto.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  pentrio il Mer 19 Gen 2011 - 20:24

@parsifalrm ha scritto:Ti ringrazio per il tuo parere. Le 685 mi piacciono molto e già le ascolto con un sub, anzi due visto che oggi mi hanno riparato il t3 della rel acoustic che si affianca al velodyne cht 10q. La resa mi lascia soddisfatto, non c'è che dire, per salire e rimanere su b&w dovrei cambiare ampli perchè il pur ottimo onkyo 608 non è proprio il massimo.
Accarezzo l'idea di fare il secondo impianto nell'altra stanza dove tra l'altro posso mettere le torri un pò lontano dal muro, cosa che invece non posso fare in soggiorno dove i bookshelf sono attaccati alla parete.
Oggi ho ascoltato le wharfedale, le 10.5, le 10.6 e le 10.7, forse le prime sono le più equilibrate, le seconde un pò troppo cupe e le ultime direi forse troppo possenti (due woofer in gamma bassa).
Non avevo preso in considerazione le mordaunt, cercherò di organizzarmi con le aviano ascoltando le 6 e visto che ci sono anche le 8.
Con cosa le piloti tu?
Oggi ho visto un ibrido jolida ex demo in vendita che ho ascoltato con delle monitor audio silver (fuori budget) e mi è piaciuto molto.


Jolida ibrido...... Azz....... io tra le altre le piloto con il jd 1501 rc Shocked Shocked
Oltre che con il pre audiolab abbinato ad un finale con le 845 oppure con due finali mono SE con le kt 88 da 15 w per canale ma in questo caso sono al limite perchè le MS non sono molto efficienti e sopratutto il mio ambiente d'ascolto è piuttosto grande, circa 50 mq.
Però con le valvole le MS sono spettacolari.

pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 839
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  flovato il Mer 19 Gen 2011 - 20:35

@parsifalrm ha scritto:
@nd1967 ha scritto:
@parsifalrm ha scritto: (kef e monitor audio, le mie preferite)
E perchè non cercare qualcosa di queste marche se ti sono piaciute?
Per l'ampli... secondo me i due che indichi sono molto diversi come impostazione.

Perchè queste marche hanno prezzi per me ora proibitivi, almeno nei modelli che mi piacciono.
Ho ascoltato molto in giro e se potessi prenderei di nuovo le monitor audio, credo le silver rx8 ma andiamo un pò in la con il budget.
Le bronze non mi hanno entusiasmato e delle kef mi sono piaciute solo le iq9 e siamo li con il prezzo.
Le indiana line mi sono piaciute, sicuramente molto "ruffiane" se mi passate il termine, sia le musa che le tesi anche se forse le tesi possono essere meno stancanti alla lunga delle musa, devo riascoltarle.
Ho avuto modo di sentire l'aeron con le indiana line, mi è piaciuto anche se forse leggermente ridondante in

Con le monitor sfondi una porta aperta, per le Indiana mi piace il termine "ruffiane" ho la stessa opinione
ma cmq mi piace a prescindere, il marchio Indiana è molto T.

Per l'aeron non l'ho sentito direttamente ti quoto le opinioni di un'amico al quale ho venduto il Trends.
Lui li ha tenuti entrambi, non sa decidersi Shocked

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 21:09

@flovato ha scritto:

Con le monitor sfondi una porta aperta, per le Indiana mi piace il termine "ruffiane" ho la stessa opinione
ma cmq mi piace a prescindere, il marchio Indiana è molto T.

Cosa intendi per T.????

Io ho avuto le silver s10 (non le fanno più ora, è l'unico modello che hanno dismesso e che non hanno riproposto nelle serie successive perchè antieconomico) e suonavano con il primaluna prologue two: miele caldo per le mie orecchie, un suono strepitoso. Ho avuto modo di ascoltare le nuove gold, così per gusto e sono STREPITOSE. Le bronze invece non mi convincono del tutto.
Sto cercando un impianto intorno ai 1000 euro ampli + diffusori, le indiana line sono ruffiane appunto, devo fare altri ascolti. Sono piuttosto diverse le tesi dalla musa ma non sono convinto della superiorità delle musa, non saprei.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  flovato il Mer 19 Gen 2011 - 21:25

@parsifalrm ha scritto:
Cosa intendi per T.????

Io ho avuto le silver s10 (non le fanno più ora, è l'unico modello che hanno dismesso e che non hanno riproposto nelle serie successive perchè antieconomico) e suonavano con il primaluna prologue two: miele caldo per le mie orecchie, un suono strepitoso. Ho avuto modo di ascoltare le nuove gold, così per gusto e sono STREPITOSE. Le bronze invece non mi convincono del tutto.
Sto cercando un impianto intorno ai 1000 euro ampli + diffusori, le indiana line sono ruffiane appunto, devo fare altri ascolti. Sono piuttosto diverse le tesi dalla musa ma non sono convinto della superiorità delle musa, non saprei.

Mi sa che ci intendiamo proprio ci azzecchi sempre con gli aggettivi. Smile
"Miele caldo" questo aggettivo descrive perfettamente le Monitor Audio Silver S10 le alte presenti ma mai graffianti.

Per le "ruffiane" l'aggettivo T è un complimento al marchio, mi sono passate più volte per le mani l'ultima volta
20 anni fa (le ho sentite in vari modelli anche negli ultimi 2 anni) e l'azienda ha sempre fatto un prodotto di massa economico e sincero.

E' un marchio che merita stima per l'onestà dei suoi prodotti, certo a parità di budget forse trovi qualcosina di meglio ma mi piace sapere che ho dato i miei soldi ad un'azienda coerente.

Insomma ruffiane si, ..ttane no. Laughing

B&W nei miei ricordi erano un pelino durette sial col NAD 3020 che col Pioneer ma è passato troppo tempo. Sad

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Solomon il Mer 19 Gen 2011 - 21:32

@parsifalrm ha scritto:.... le indiana line sono ruffiane appunto, devo fare altri ascolti. Sono piuttosto diverse le tesi dalla musa ma non sono convinto della superiorità delle musa, non saprei.

Alcuni amici che hanno sentito le Musa 505 e poi le Tesi 560 hanno preferito le seconde. Io non ho mai sentito le Musa, sono sempre stato curioso, anche per confermare la delusione. Smile

Quando presi le 560 mi furono consigliate da Musso/Coral, ed è stato un ottimo consiglio.
Se dovessi cambiarle prenderei probabilmente prenderei le trasparenti e musicali Silver RX6.

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 21:44

@flovato ha scritto:
Mi sa che ci intendiamo proprio ci azzecchi sempre con gli aggettivi. Smile
"Miele caldo" questo aggettivo descrive perfettamente le Monitor Audio Silver S10 le alte presenti ma mai graffianti.

Grazie. E' vero le monitor audio erano presenti ma mai graffianti. Un suono strepitoso.
Il nuovo progetto delle b&w serie 6 è molto diverso dalle serie precedenti, troppo fastidiosamente presenti in fascia alta per i miei gusti. Sono state una piacevole sorpresa, ho avuto modo di ascoltare sia le 684 che le 683, forse quest'ultime sono persino troppo esuberanti in gamma bassa ma credo che dipenda molto dal loro posizionamento. In alto ricordano qef ma più equilibrate, insomma un ottimo progetto secondo le mie orecchie, visto l'affinità ti consiglio di provarle.
Per le indiana line devo riascoltarle con più calma, sia le tesi che le musa. Detto tra noi l'idea dell'accoppiata italiana aeron e indiana line mi piace parecchio.

Oggi girando ho fatto altri danni, è da un pò che giro intorno all'idea di farmi un paio di cuffie e oggi mi sono portato a casa delle sennheiser 595 e un aeron ha-102 e devo dire che il suono prodotto dall'ampli è strepitoso.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  nd1967 il Mer 19 Gen 2011 - 21:55

@pentrio ha scritto:io ho avuto in prova le definition m 65.
Ottimi medio alti, buona dinamica, impatto e velocità ma i bassi erano scuri...... cupi Shocked Shocked
BASSI CUPI?
ma con cosa le pilotavi?


_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Stentor il Mer 19 Gen 2011 - 21:59

@nd1967 ha scritto:
@pentrio ha scritto:io ho avuto in prova le definition m 65.
Ottimi medio alti, buona dinamica, impatto e velocità ma i bassi erano scuri...... cupi Shocked Shocked
BASSI CUPI?
ma con cosa le pilotavi?


...bassi Cupi ...e che vuol dire ???

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 23:12

Credo intenda, come dire....
bassi cupi......

Very Happy Smile
Provo a interpretare: basso chiuso, ovattato.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Gio 20 Gen 2011 - 0:09

@pentrio ha scritto:Per quanto riguarda le varie proson, qln, ecc... io ho avuto in prova le definition m 65.
Ottimi medio alti, buona dinamica, impatto e velocità ma i bassi erano scuri...... cupi Shocked Shocked

Luciano.

Dovresti ascoltare le Challenger M-65, hanno dei bassi eccellenti, controllati, tesi e ben articolati.
Sono meno tellurici delle DF-6 ma più incisivi.
Gli assoli di batteria sono una vera goduria!

Leggerete tutto nella mia prossima rece Smile

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Stentor il Gio 20 Gen 2011 - 0:14

Muble Muble Hoping Hoping So in love So in love Shocked Shocked Don't know Don't know Sleep Sleep

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  pentrio il Gio 20 Gen 2011 - 8:38

@parsifalrm ha scritto:Credo intenda, come dire....
bassi cupi......

Very Happy Smile
Provo a interpretare: basso chiuso, ovattato.

Appunto........ scuri Very Happy Very Happy

Ho provato a pilotarle con di tutto di più!!!!! ho fatto tutti gli spostamenti possibili ma il risutato è stato sempre lo stesso ...... bassi cupi e scuri. Più o meno la stessa cosa mi è successo con le Energy rc 30. E non mi dite che erano i cavi perchè ho provato a cambiare anche quelli Laughing Laughing

Lo feci anche presente alla Troniteck ma non mi seppero dare risposta in merito.
Così le rimandai indietro.

pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 839
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  pentrio il Gio 20 Gen 2011 - 8:50

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@pentrio ha scritto:Per quanto riguarda le varie proson, qln, ecc... io ho avuto in prova le definition m 65.
Ottimi medio alti, buona dinamica, impatto e velocità ma i bassi erano scuri...... cupi Shocked Shocked

Luciano.

Dovresti ascoltare le Challenger M-65, hanno dei bassi eccellenti, controllati, tesi e ben articolati.
Sono meno tellurici delle DF-6 ma più incisivi.
Gli assoli di batteria sono una vera goduria!

Leggerete tutto nella mia prossima rece Smile

Alfredo se non fosse stato per quel particolare le definition le avrei tenute molto volentieri.

Tra l'altro una delle caratteristiche che più mi piacevano, oltre ai medio alti, erano proprio i bassi tellurici!!!!!

pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 839
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  nd1967 il Gio 20 Gen 2011 - 10:15

@pentrio ha scritto:
Ho provato a pilotarle con di tutto di più!!!!! ho fatto tutti gli spostamenti possibili ma il risutato è stato sempre lo stesso ...... bassi cupi e scuri. Più o meno la stessa cosa mi è successo con le Energy rc 30. E non mi dite che erano i cavi perchè ho provato a cambiare anche quelli Laughing Laughing

Lo feci anche presente alla Troniteck ma non mi seppero dare risposta in merito.
Così le rimandai indietro.

Ho questo dubbio... che i prodotti che vende Tronitek abbiano un controllo qualità non altissimo.
Non è colpa di Tronitek, ma proprio del produttore in quanto leggendo in giro sullo stesso prodotto trovo info spesso opposte.

Per dire che le mie M65ex (pilotate con pre Kingrex + finale 3020 by Vincenzo) hanno bassi tutt'altro che cupi

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Troniteck il Gio 20 Gen 2011 - 10:28

Buongiorno a Tutti, sono incappato in questo Post e visto che c'è un po' di confusione sui marchi Dynavoice e Proson che distribuiamo volevo fare un po' di chiarezza su alcuni commenti:

@schwantz34 ha scritto:
traduzione...una marca misconosciuta cinese che attira l'interesse di potenziali acquirenti grazie ad un'accorto un pompaggio mediatico via internet..., stessa cosa per proson ...
E' verissimo che le marche sono misconosciute, ma è normale che sia così, visto che è da pochissimo che le distribuiamo in Italia. In Svezia, paese d'origine, sono conosciute e apprezzate quanto qui lo sono le varie Indiana Line, Chario, B&W, ecc...Provi a chiedere ad uno Svedese se conosce le Indiana Line, le risponderà la stessa cosa.

Il "Pompaggio Mediatico" via internet, che in gergo si chiama pubblicità ed è il motivo principale per cui un marchio è conosciuto più di un altro, è stato scelto come forma iniziale di pubblicità, perchè più economica della tradizionale e ci ha permesso di mantenere bassi i prezzi di listino. Per quest'anno è prevista una campagna su larga scala e chissà che alla fine del 2011 i prodotti che distribuiamo siano un po' meno "misconosciuti"

@Stentor ha scritto:
Ma ne sei sicuro ??? chi te la detto ? ...io direi che forse è più probabile l'opposto..e cioè che siano l'opera di un progetto cinese, fatte dai cinese e comprate da una società europea che le marchia come vuole.... magari è una linea che producono in esclusiva per Proson (Proson, Dynavoice, Qln...sempre la stessa minestra sono)

La cosa che mi sembra più strana e a cui non ci credo finché non le vedo è la favola del progetto Svedese ...come mr Openitem con le cocaine Hehe Hehe Hehe

Poi io ho comprato ben due paia di Proson (Event 41 e Event 6) e ne son o soddisfatto: rapporto prezzo prestazioni assolutamente buono e assistenza / servizio di Troniteck esemplare !

Io non trovo nulla di idiota nel ragionamento di Sergio e comunque le ricomprerei.... Smile

Proson, Dynavoice e QLN fanno parte del gruppo JWS International, azienda svedese che ha assorbito questi brand storici del mercato svedese (tutti nati negli anni '70).
In JWS mi hanno assicurato che la progettazione e il Design viene fatto tuttora in Svezia, ma con una Joint Venture dell'azienda Cinese che poi fa la produzione, perchè in questo modo riescono a capire come abbattere i costi.

In Parole Povere, il prodotto in termini puramente elettroacustici prende forma in Svezia, poi in Cina viene realizzato un prototipo e viene calcolato il costo di produzione, ritorna in Svezia per essere collaudato e/o modificato. Una volta approvato il progetto inizia la produzione Cinese.
Ora non so come operino i vari Indiana Line, B&W, ecc.., ma credo che la logica possa essere simile e comunque non mi sembra una logica stupida.

In merito al confronto con Openitem, mi sembra di aver capito che il problema di questo Vendor fosse che si trovavano (o si trovano) prodotti identici con altro Brand, in tal caso posso assicurare tutti che i prodotti Dynavoice, Proson e QLN sono, nel bene e nel male, unici. Non è possibile trovare cloni con altro Brand.
C'è stato in passato il prodotto Comet (mini diffusori) che era eseticamente simile ad un'altro prodotto Svedese, ma perchè era nato da una collaborazione tra le due aziende.

@parsifalrm ha scritto:Non volevo scatenare una diatriba violenta.
Concordo che quasi tutti i diffusori sono costruiti in cina quindi non mi sembra una discriminante. Questo non vuol dire che le dynavoice siano forzatamente bensuonanti ovviamente.

Sono perfettamente d'accordo, ormai la Cina produce praticamente tutto, da prodotti raffinati, fino ad arrivare al ciarpame, tutto sta nel saper scegliere.
Tengo a precisare che nessuno di Troniteck Distribuzione ha mai asserito che Dynavoice o Proson siano il prodotto perfetto o il prodotto migliore. Siamo ben consapevoli che ci sono in commercio prodotti dal valore assoluto decisamente superiore, tuttavia siamo convinti che questi prodotti attualmente siano tra i migliori sul panorama Italiano nel Rapporto QUALITA'/PREZZO, cioè che se la giocano alla stragrande con un prodotto concorrente dalle medesime caratteristiche e della stessa fascia di prezzo.
Voglio puntualizzare che le caratteristiche siano le medesime, perchè non ha senso confrontare (commercialmente) un diffusore da libreria con uno da pavimento oppure un 2 vie con un 3 vie, ecc...

@parsifalrm ha scritto:
Sto continuando ad ascoltare, l'unica marca che non riesco a sentire è proprio dynavoice.

Stiamo lavorando molto per la creazione della rete di rivenditori Dynavoice e Proson, purtroppo è un lavoro che va fatto in modo minuzioso e il tempo necessario non è mai poco, tuttavia a questo link (costantemente aggiornato) è sempre possibile vedere quali sono i rivenditori autorizzati Dynavoice:

http://www.dynavoice.it/dove-acquistare/punti-vendita.html

Su Roma attualmente non abbiamo nssuno, ci stiamo lavorando intensamente, per ora il più vicino a lei è a Gaeta.

Grazie per L'Attenzione

Troniteck
Promoter
Promoter

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 157
Località : Pombia (NO)
Occupazione/Hobby : Commerciante
Provincia (Città) : Sempre Positivo
Impianto : Sorgente: Denon DVD-1800BD
Amplificatore: Marantz SR6003
Proiettore: Optoma HD82
Diffusori Frontali: Dynavoice Challenger M-85
Diffusore Centrale: Dynavoice Challenger C-6
Diffusori Surround: Dynavoice Magic F-6

http://www.troniteck.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  pentrio il Gio 20 Gen 2011 - 10:35

@nd1967 ha scritto:Ho questo dubbio... che i prodotti che vende Tronitek abbiano un controllo qualità non altissimo.
Non è colpa di Tronitek, ma proprio del produttore in quanto leggendo in giro sullo stesso prodotto trovo info spesso opposte.

Per dire che le mie M65ex (pilotate con pre Kingrex + finale 3020 by Vincenzo) hanno bassi tutt'altro che cupi




Ho pensato anche io la stessa cosa.

pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 839
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Gio 20 Gen 2011 - 10:44

Grazie per il contributo.
Spero di poter provare quanto prima i vostri diffusori.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  schwantz34 il Gio 20 Gen 2011 - 10:44

@Troniteck ha scritto:Buongiorno a Tutti, sono incappato in questo Post e visto che c'è un po' di confusione sui marchi Dynavoice e Proson che distribuiamo volevo fare un po' di chiarezza su alcuni commenti:

@schwantz34 ha scritto:
traduzione...una marca misconosciuta cinese che attira l'interesse di potenziali acquirenti grazie ad un'accorto un pompaggio mediatico via internet..., stessa cosa per proson ...
E' verissimo che le marche sono misconosciute, ma è normale che sia così, visto che è da pochissimo che le distribuiamo in Italia. In Svezia, paese d'origine, sono conosciute e apprezzate quanto qui lo sono le varie Indiana Line, Chario, B&W, ecc...Provi a chiedere ad uno Svedese se conosce le Indiana Line, le risponderà la stessa cosa.


Buongiorno a lei, mi scusi ma anche sui forum scandinavi di hifi non mi pare che proson e marchi consociati tengano banco , cosa diversa invece per case scandinave del calibro di amphion o dynaudio, per citare due dei nomi che mi vengono in mente d'amblais , che sono conosciuti quasi "universalmente" , il mio parere personale è che neanche in svezia siano così popolari, poi sicuramente saranno diffusori dall'ottimo rapporto prezzo/qualità .
Detto questo , le faccio i miei migliori auguri affinchè il marchio abbia un ottimo riscontro commerciale , questo forum ha fatto moltissimo per pubblicizzarle , stesso dicasi per adp con le sue recensioni.
In bocca al lupo e buona giornata!
s.

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Josto il Gio 20 Gen 2011 - 11:07

@schwantz34 ha scritto:Buongiorno a lei, mi scusi ma anche sui forum scandinavi di hifi non mi pare che proson e marchi consociati tengano banco , cosa diversa invece per case scandinave del calibro di amphion o dynaudio, per citare due dei nomi che mi vengono in mente d'amblais , che sono conosciuti quasi "universalmente" , il mio parere personale è che neanche in svezia siano così popolari, poi sicuramente saranno diffusori dall'ottimo rapporto prezzo/qualità .

Poichè non conosco molti forum di hi-fi scandinavi, non è che inseriresti qualche link così da dare un'idea sui gusti di questi popoli in ambito hi-fi? Very Happy

Josto
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.10
Numero di messaggi : 656
Località : Ichnusa
Occupazione/Hobby : Ciarlatano
Provincia (Città) : Volubile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  bonghittu il Gio 20 Gen 2011 - 11:10

@Troniteck ha scritto:Grazie per L'Attenzione

E' sicuramente da ammirare la chiarezza e la trasparenza.

Alcune considerazioni:

1) Inviare i prodotti a una rivista, meglio se indipendente.

tnt-audio, 6moons, Stereomojo....
Sono riviste di provata affidabilità, autorevoli e poco
inclini alla piaggeria. Sono forche caudine dalle quali
passano in pochi ma sono indispensabili per avere
riscontri più equilibrati.

2) Evitare legami privilegiati con singoli utenti del forum.

Questo genera sempre ambiguità a prescindere dalla
buona fede del singolo. Il passato di questo forum è ottimo maestro.

3) Illustrare meglio il prodotto.
Anche il più economico dei tripath viene aperto, vengono esposti
i componenti.
Per una cosa delicata come un diffusore sarebbe
interessante qualcosa in più che una scheda di 10 righe
o una storia "romanzata".
Come vengono progettati e costruiti i componenti
fondamentali.
Come sono suddivise le linee di produzione. Quali
diffusori sono più indicati per l'hifi.
Perché il turnover dei prodotti è così rapido
rispetto alla media del settore (3/4 anni).

Più storia vi è dietro meno si avrà la sensazione di aver a che
fare con uno dei tanti prodotti che presto o tardi andranno a
invadere il mercato.

4) Organizzare eventi-ascolto. Meglio della pubblicità e del
passaparola.



bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Stentor il Gio 20 Gen 2011 - 12:22

Ciao a tutti,
solo alcune precisazioni per chiarire meglio il mio pensiero Smile

@Troniteck ha scritto:
In merito al confronto con Openitem

Non c'è nessun confronto....

@Troniteck ha scritto:
In JWS mi hanno assicurato che la progettazione e il Design viene fatto tuttora in Svezia, ma con una Joint Venture dell'azienda Cinese che poi fa la produzione, perchè in questo modo riescono a capire come abbattere i costi.

Ragionamento logico e trasparenza encomiabile Smile ....che tutto fosse farina di JWS e avessero realizzato di tasca loro una fabbrica in oriente come detto dal nostro Alfredone era difficile e puzzava della solita sparata ...i volumi di produzione non lo avrebbero giustificato visto che per ora non è a livello (come volumi) di una Klipsch ...tanto per fare un esempio.

Questo però nulla toglie al rapporto prezzo prestazioni dei diffusori Proson che, nonostante i maggiori costi di trasporto, vengono venduti allo stesso prezzo sia in Italia che in Svezia Clap Clap

@Troniteck ha scritto:
Tengo a precisare che nessuno di Troniteck Distribuzione ha mai asserito che Dynavoice o Proson siano il prodotto perfetto o il prodotto migliore. Siamo ben consapevoli che ci sono in commercio prodotti dal valore assoluto decisamente superiore, tuttavia siamo convinti che questi prodotti attualmente siano tra i migliori sul panorama Italiano nel Rapporto QUALITA'/PREZZO, cioè che se la giocano alla stragrande con un prodotto concorrente dalle medesime caratteristiche e della stessa fascia di prezzo


E qui voglio ringraziare pubblicamente Troniteck: per velocizzare i tempi di assistenza ha letteralmente cannibalizzato una Event 6 pur di farmi avere rapidamente i pezzi di ricambio in granzia (rotti nel trasporto), difficile trovare tanta cura del cliente finale da parte di un importatore per prodotti anche costosi ...figuratevi per torri da € 149

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum