T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:36 Da CHAOSFERE

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:58 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 23:58 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 23:30 Da mauretto

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 23:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Ieri a 23:02 Da enrico massa

» upgrade 2500 max
Ieri a 22:50 Da Docarlo

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Ieri a 22:28 Da Aggeo

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 22:21 Da Docarlo

» cablaggio interno
Ieri a 21:46 Da Angel2000

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 20:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 18:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Ieri a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Ieri a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Ieri a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Ieri a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 11:45 Da ricky84

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Mer 7 Dic 2016 - 23:52 Da giucam61

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Mer 7 Dic 2016 - 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Mer 7 Dic 2016 - 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
schwantz34
 
Angel2000
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769499 messaggi in 50065 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  jankovic il Mar 18 Gen 2011 - 16:30

parsifalrm, ma quanto è grande la tua stanza "contrattata" con tua moglie? ( di norma in queste contrattazioni ci rifilano micro camerini e noi per la pace coniugale li chiamiamo stanze...). Personalmente in un ambiente molto piccolo ti sconsiglierei diffusori a torri..

jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  nd1967 il Mar 18 Gen 2011 - 16:33

@parsifalrm ha scritto:Sto scherzando eh! Laughing Laughing

Tranquillo, sono i soliti battibecchi tra noi vecchi iscritti... ma in fondo ci vogliamo bene Wink

A parte questo... le impressioni di chi ha le Dynaovoice, Proson ecc le trovi nel forum.
Basta che cerchi un po'.

Io le Dynavoice M65EX le ho preferite alle Dynaovice DF5 (non 6) e Indiana Line 5.1.
Piu' cattive per ascoltare la musica rock con i bassi controllati ma ben presenti...

Avrei voluto provare le DF6 che hanno più o meno lo stesso litraggio delle M65EX e che dovrebbero essere un po' più raffinate, ma non l'ho potuto fare.





_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mar 18 Gen 2011 - 16:33

@Solomon ha scritto:Un mio amico aveva ritirato le DF-5, provate un pomeriggio in comparativa con Mission M700, Indiana Line Tesi 560, Mordaunt Short Avant 902i. Amplificatori Rotel RA980BX e Rotel Ra04, lettore CD Musical Fidelity CD1.

Le Tesi erano notevolmente superiori a tutte le altre coppie per scena, dinamica, definizione, timbro (per quanto il basso a volte sia più avanti di quel che dovrebbe). Le Avant per quanto capaci di dinamica e impatto mancavano dei medi. Le mission erano più aperte e con buoni medi, talvolta affaticanti sulle alte e incapaci di sviluppare un basso credibile. Le DF-5 erano le più cupe, per quanto capaci di bassi corposi e materici, i medi erano un po' compressi, e gli alti totalmente indietro. Ho letto spesso che è possibile intervenire sul crossover, e la stessa cosa vale per tutte le altre coppie, dunque immagino che tutto sia migliorabile. Parlando però di diffusori usciti dalla fabbrica per una scelta progettuale le DF-5 erano davvero molto al di sotto della aspettative del prezzo di vendita. 374 euro. Avendo visto alcuni negozianti vendere le TESI 560 a 390 euro, per me non esiste neppure un possibile paragone.



Io ho confrontato le Definition DF-6 con una coppia di Canton LE 109, diffusori ormai fuori produzione che costavano circa 1000 euro la coppia.
Stamane mi sono arrivate a casa una coppia di Challenger M-65 per una recensione e le confronterò con le DF-6.

Sulla gamma acuta è vero che c'è un certo "Roll Off", il quale tende a lenirsi a rodaggio ultimato ma è una caratteristica che permane nel loro suono.
A parte il livello la qualità degli acuti è decisamente buona: grana fine, naturalezza e rifinitura non mancano di certo. Il problema del roll off l'ho risolto con un'amplificazione brillante e un po' di equalizzazione digitale. Sulle medie frequenze (parlo sempre del tre vie DF-6), come su tutta la gamma, la definizione e l'analiticità sono molto buone per la classe di prezzo.
Le Indiana Line hanno degli ottimi acuti ma vanno meno bene sulle medie e le basse, la coerenza inoltre è perfettibile (lo stacco tra tweeter e vie basse a mio parere si sente troppo) e l'estensione in basso non è sismica.
Buoni diffusori comunque...
Sono tutte cose che ho detto d'altronde nelle mia recensione.

Vedrò adesso come vanno le Challenger... Smile


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Mar 18 Gen 2011 - 16:46, modificato 2 volte

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  nd1967 il Mar 18 Gen 2011 - 16:40

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Vedrò adesso come vanno le Challenger... Smile
Sono proprio curioso di leggere questa recensione.

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Radiofaro il Mar 18 Gen 2011 - 16:42

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Proson, Dynavoice e QLN sono marchi seri, svedesi che affidano le loro produzioni alla Cina.
Non sono i soliti furbetti del quartierino nè dei cantinari e hanno alle spalle la JWS, grande gruppo del settore audio.
Mi sa che ti conviene documentarti un pochino:
http://www.jws.se/

ho preferito lasciar perdere a non mettere il link alla jws;
anche se siamo OT mi speghi la storia del roll off? Il roll off che ricordo io (vecchi ricordi di elettrnica a scuola) non è pertinente a cio che dici... o parli di qualcos'altro?
(ps hai letto l'mp?)

Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mar 18 Gen 2011 - 16:46

@jankovic ha scritto:parsifalrm, ma quanto è grande la tua stanza "contrattata" con tua moglie? ( di norma in queste contrattazioni ci rifilano micro camerini e noi per la pace coniugale li chiamiamo stanze...). Personalmente in un ambiente molto piccolo ti sconsiglierei diffusori a torri..

E' una stanza 4x5 quindi di tutto rispetto. Certo poi dovrò contrattare il trattamento della stanza (ci sono piatti e bicchieri, figurati).
Delle definition mi attira il doppio tweeter.
Domani cerco di organizzarmi nuovamente un ascolto tutto italiano (aeron e indiana line) con altre varianti.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mar 18 Gen 2011 - 16:49

NicoRF ha scritto:ho preferito lasciar perdere a non mettere il link alla jws;
anche se siamo OT mi speghi la storia del roll off? Il roll off che ricordo io (vecchi ricordi di elettrnica a scuola) non è pertinente a cio che dici... o parli di qualcos'altro?
(ps hai letto l'mp?)

Nel caso della risposta in frequenza di un sistema di diffusione il "Roll-Off" consiste in un andamento calante a gli estremi, nelle Dyna l'estremo acuto.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Radiofaro il Mar 18 Gen 2011 - 16:56

@Stentor ha scritto:Non mi sembra un "grande gruppo" visto che sono anche distributori di prodotti cinesi ...vedi CAV

Ammesso e concesso che abbiano prodotto in Svezia ci metterei la mano sul fuoco che oggi, sotto sotto, rimarchiano semplici progetti cinesi ...magari della CAV ???? Hehe Hehe Hehe

non direi, guarda questi diffusori fatti da jws un bel po di tempo fa, ti ricordano qualcosa?

Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Radiofaro il Mar 18 Gen 2011 - 17:23

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
NicoRF ha scritto:ho preferito lasciar perdere a non mettere il link alla jws;
anche se siamo OT mi speghi la storia del roll off? Il roll off che ricordo io (vecchi ricordi di elettrnica a scuola) non è pertinente a cio che dici... o parli di qualcos'altro?
(ps hai letto l'mp?)

Nel caso della risposta in frequenza di un sistema di diffusione il "Roll-Off" consiste in un andamento calante a gli estremi, nelle Dyna l'estremo acuto.

piu o meno così..ma dubito che l'orecchiometro riesca a distinguere un roll off; come si fa a distinguere il roll off dal decadimento del tweeter? ci vorrebberero degli strumenti

Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Solomon il Mar 18 Gen 2011 - 17:37

@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Sulla gamma acuta è vero che c'è un certo "Roll Off", il quale tende a lenirsi a rodaggio ultimato ma è una caratteristica che permane nel loro suono.
A parte il livello la qualità degli acuti è decisamente buona: grana fine, naturalezza e rifinitura non mancano di certo. Il problema del roll off l'ho risolto con un'amplificazione brillante e un po' di equalizzazione digitale. Sulle medie frequenze (parlo sempre del tre vie DF-6), come su tutta la gamma, la definizione e l'analiticità sono molto buone per la classe di prezzo.
Le Indiana Line hanno degli ottimi acuti ma vanno meno bene sulle medie e le basse, la coerenza inoltre è perfettibile (lo stacco tra tweeter e vie basse a mio parere si sente troppo) e l'estensione in basso non è sismica.

Vedrò adesso come vanno le Challenger... Smile

Buon Alfredo, hai fatto bene a puntualizzare. Parli delle DF-6 e non delle DF-5 (dove non si sente un po' di Roll Off quanto un tappo timbrico ben evidente), sin dalle specifiche il progetto appare diverso. Probabilmente con una coerenza timbrica e musicalità differenti da altre Dynavoice.

Così come le TESI 560 non sono le 504, o altre Indiana Line (ed io non so quali tu abbia ascoltato con attenzione). Sono tutte ottime puntualizzazioni, altrimenti qualcuno potrebbe supporre che non esistano eccezioni, o prodotti riusciti in modo differente da altri, anche della stessa famiglia.

Posso dire che i bassi delle 560 sono tellurici almeno quanto le DF-5, solo più veloci e definiti di un paio di misure. Anche rispetto alle Focal 706v, così come a tanti altri diffusori di pari litraggio e prezzo da 400 a 700 euro.

Mentre i medi delle 560, sono sicuramente il punto debole, cioè l'unico punto che non può vincere contro diffusori di caratura superiore, come le Monitor Audio Silver Rx6 ad esempio, o le mastodontiche e trasparentissime Paradigm Monitor 9.

Sono molto curioso di leggere il confronto DF-6 e Challenger. Almeno è certo che le Challenger costano di meno e se dovessero "vincere" potrebbero concorrere nel suggerire un reale "best buy". Smile

Ultima puntualizzazione generica, la musica che si ascolta. Far suonare "one night in houston" di Rob Mullins, registrazione Telarc, non è di certo far suonare un qualsiasi cd di Elton John. Ci sono dischi che fanno davvero la differenza.

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mar 18 Gen 2011 - 20:20

Concordo pienamente sull'analisi fatta sulle 560 delle tesi, la gamma media è quella più debole rispetto ad altri marchi. Quando avevo preso in considerazione l'indiana line per l'impianto home theatre mi ero infatti orientato sulle 504 cui sarebbe comunque stato abbinato un sub, scartai poi il tutto per il centrale, ne il tesi ne il musa potevano minimamente competere con i centrali (anche quello più piccolo) della b&w serie 6. Diciamo che la scelta dei diffusori alla fine è stato il centrale a indirizzarmi (uno dei due diffusori più importanti secondo me insieme al sub in un impianto ht) e indiana line, secondo me, è molto distante.

Le musa mi sembrano migliori ma secondo me hanno bisogno di molta aria attorno altrimenti scendono troppo e male, le dynavoice mi attiravano per il doppio tweeter e tra le due forse volevo provare le df5 con il solo reflex anteriore. Visto il costo potrei valutare di fare una prova.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mar 18 Gen 2011 - 22:48

Le focal le ho ascoltate, in questo momento sono proposte da tutti ma non mi piacciono, troppo alte per i miei gusti, troppo squillanti e quindi tantomeno le klipsch.

Visto che un upgrade dell'impianto ht non è praticabile (dovrei cambiare diffusori e ampli) mi sa che mi prendo delle cuffie e un buon ampli.... Razz Razz Razz

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Stentor il Mar 18 Gen 2011 - 22:50

@parsifalrm ha scritto:Le focal le ho ascoltate, in questo momento sono proposte da tutti ma non mi piacciono, troppo alte per i miei gusti, troppo squillanti e quindi tantomeno le klipsch.

Visto che un upgrade dell'impianto ht non è praticabile (dovrei cambiare diffusori e ampli) mi sa che mi prendo delle cuffie e un buon ampli.... Razz Razz Razz

Troppo squillanti le focal ??!?!? ma quali hai ascoltato e con che ampli / sorgente ?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mar 18 Gen 2011 - 22:51

Onkyo, marantz e rotel, rispetto alle b&w che poi ho scelto erano troppo squillanti, troppo alte per i miei gusti, sia la serie 7 che la 8.
Il centrale poi era inascoltabile per i miei gusti.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  jankovic il Mar 18 Gen 2011 - 22:58

@parsifalrm ha scritto:Le focal le ho ascoltate, in questo momento sono proposte da tutti ma non mi piacciono, troppo alte per i miei gusti, troppo squillanti e quindi tantomeno le klipsch.

Visto che un upgrade dell'impianto ht non è praticabile (dovrei cambiare diffusori e ampli) mi sa che mi prendo delle cuffie e un buon ampli.... Razz Razz Razz

quali klipsch hai ascoltato? perchè pare che siano squillanti "di default"...posseggo le f1 che sono le "terra terra" klipsch e tutto posso dire tranne che siano squillanti Smile

jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Stentor il Mar 18 Gen 2011 - 23:00

@parsifalrm ha scritto:Onkyo, marantz e rotel, rispetto alle b&w che poi ho scelto erano troppo squillanti, troppo alte per i miei gusti, sia la serie 7 che la 8.
Il centrale poi era inascoltabile per i miei gusti.

....dai nomi che hai fatto non c'è molto di buono .... ma dipende dal prodotto ..citando solo la marca non vuol dire nulla ... come non citando nemmeno le casse ..sicuro di averle ascoltate ? Mmm

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Stentor il Mar 18 Gen 2011 - 23:00

Comunque i gusti sono gusti Hehe Hehe Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Orazio Privitera il Mar 18 Gen 2011 - 23:31

@parsifalrm ha scritto:Le focal le ho ascoltate, in questo momento sono proposte da tutti ma non mi piacciono, troppo alte per i miei gusti, troppo squillanti e quindi tantomeno le klipsch.

Giusto per curiosità, quali modelli delle focal e delle klipsch hai ascoltato? e con Quale Ampli? I diffusori che hai ascoltato erano nuove e quindi da rodare o no?

Orazio Privitera
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.10
Numero di messaggi : 2831
Località : Catania
Occupazione/Hobby : Musica e hi-fi,Fotografia, lettura, e un debole per le Stratocaster
Provincia (Città) : alti e bassi, dipende dal giorno
Impianto : *

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  dude il Mer 19 Gen 2011 - 10:35

@Alfredo Di Pietro ha scritto:

Mi sa che sei fuori strada Stentor.
Proson, Dynavoice e QLN sono marchi seri, svedesi che affidano le loro produzioni alla Cina.
Non sono i soliti furbetti del quartierino né dei cantinari e hanno alle spalle la JWS, grande gruppo del settore audio.
Mi sa che ti conviene documentarti un pochino:
http://www.jws.se/
Grande gruppo magari no allo stesso in indirizzo che corrisponde a piccoli edifici industriali ci sono altre sei o sette attività
http://img199.imageshack.us/img199/1913/proson.jpg


Ultima modifica di dude il Mer 19 Gen 2011 - 11:07, modificato 1 volta

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Patrick il Mer 19 Gen 2011 - 10:51

@jankovic ha scritto:

quali klipsch hai ascoltato? perchè pare che siano squillanti "di default"...posseggo le f1 che sono le "terra terra" klipsch e tutto posso dire tranne che siano squillanti Smile

Quoto su tutta la linea. La stessa serie "B" Synergy tutto è meno che squillante.

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 10:59

Vado con ordine.

Le casse qui descritte sono state ascoltate tutte con ampli home theatre in quanto stavo componendo l'impianto del soggiorno.
Gli ampli sono stati principalmente un onkyo 808, denon mi sembra 2311 e marantz 6005, come premessa direi che, come mi aspettavo, non sono riuscito a cogliere differenze significative tra gli ampli; lo stesso negoziante mi ha detto che in quella fascia di prezzo è difficile poter distinguere gli apparecchi e che per una certa qualità bisogna salire un pò di cateoria. Discorso che condivido appieno, un ampli 7 o 9 canali pieno di chip e codifiche per suonare decentemente dovrebbe costare (facendo proprio il conto della serva) come 3 o quattro ampli 2 canali della stessa marca.
Denon e Marantz mi sono sembrati proprio indistinguibili a parità di diffusori (va detto che c'era uno switch in mezzo che sicuramente non aiuta) e non a caso sono fatti dalla stessa società mentre onkyo mi sembrava leggermente diverso, più dettagliato ma potrebbe essere un'impressione personale, alla fine ho scelto l'onkyo (un modello inferiore rispetto a quello citato) solo perchè costava meno dei pari livello denon e marantz e non trovavo alcuna motivazione per spendere di più visto che le mie orecchie non coglievano differenza.
I diffusori provati erano quasi tutti bookshelf in quanto dovevo posizionarli praticamente in due nicchie tra mobili e mura e delle torri sarebbero state sicuramente problematiche; ecco l'elenco che ricordo:

klipsch f10, RB 61
Credo semplicemente di non apprezzare il tweeter a tromba, come qualcuno ha segnalato magari ironicamente credo che i gusti siano gusti.

focal 706 e 806
Provo a sintetizzare andando a memoria e vi prego di scusarmi per l'inadeguatezza dei termini: gamma medio alta un pò troppo in evidenza, mancava la parte media, non mi trasmetteva una sensazione di armonia. Successivamente sono state ascoltate con nad e rotel stereo (non ricordo i modelli) e la situazione, per le mie orecchie, peggiorava persino con rotel mentre migliorava con nad (o il contrario, non sono sicuro di ricordare bene).

indiana line tesi 504 e musa 205
Un suono che definirei ruffiano, lo considero inadeguato (per i modelli che ho ascoltato in quell'occasione) per l'hi fi ma credevo potesse andar bene in home theatre, debitamente equalizzate e con un buon sub sotto; ho cambiato idea ascoltando i centrali, nel il musa ne il tesi erano all'altezza secondo me.

chario (ascoltate in altra occasione con ampli stereo, non ricordo la marca)
Non ricordo i modelli, uno tra tutti mi piaceva moltissimo ma era fuori budget, anche queste casse aveva un'impostazione un pò loudness come indiana line anche se qualitativamente migliori, anche in questo caso il centrale mi deluse nel restituire i dialoghi.


b&w 685
In assoluto forse il miglior compromesso per le mie orecchie, se la scelta fosse stata solo per i frontali ci avrei pensato più a lungo con indiana line e chario, ma il pur piccolo (si fa per dire viste le dimensioni) htm-62 suonava di gran lunga meglio di tutti quelli sentiti fino a quel momento e quello mi ha fatto propendere per bower e wilkins.
Negli anni ho avuto modo di sentire più volte le b&w e personalmente trovo la serie 6 meglio riuscita della vecchia serie entry level che era forse troppo analitica. Rimane il tweeter in alluminio ma la sua presenza è stata in qualche modo smorzata, ovviamente siamo nel campo delle considerazioni assolutamente personali.

Successivamente in questi giorno ho ascoltato con ampli stereo aeron e denon (se non ricordo male) le indiana line musa 505 e tesi 560. Rimane l'effetto "loudness" e la gamma media è forse quella a essere più in difficoltà ma nel complesso l'ascolto è stato piacevole ma il tutto è stato provato per 10-15 minuti, direi pochini.

Vorrei riascoltare il tutto magari facendo anche un'altro giro con le focal, le 714 sono un pò oltre al mio budget ma vorrei provare; in tutto questo mi sono completamente scordato delle wharfedale, mia vecchia passione che sono sicuramente abbordabili e che cercherò di ascoltare.
Il problema è ovviamente rappresentato dalla necessità di restare in un budget definito, poi che ci sia di meglio non lo metto in dubbio. Se qualcuno conosce diffusori da 500-600 euro che suonino come quelli da 2000 si faccia avanti e non si tenga il segreto Very Happy Very Happy Very Happy

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Albers il Mer 19 Gen 2011 - 11:21

@dude ha scritto: Grande gruppo magari no allo stesso in indirizzo che corrisponde a piccoli edifici industriali ci sono altre sei o sette attività
http://img199.imageshack.us/img199/1913/proson.jpg

cioè tu dici qualcosa di simile alle 'grandi' aziende con sede in un sottoscala, complete di tutto punto e ben sponsorizzate, nate con pochi spiccioli in uk ... di santoriana memoria?

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 11:29

@dude ha scritto:
http://img199.imageshack.us/img199/1913/proson.jpg

Caspita ragazzi, fate sul serio per difendere le vostre idee Shocked Shocked

Tra un pò qualcuno posterà che sta partendo per andare a vedere di persona. Laughing Laughing


Ultima modifica di parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 11:36, modificato 1 volta

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  Albers il Mer 19 Gen 2011 - 11:34

parsi .. devi correggere il quote ...

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusori Dynavoice o Indiana Line o B&W

Messaggio  parsifalrm il Mer 19 Gen 2011 - 11:36

Si scusa, corretto.

parsifalrm
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 18.01.11
Numero di messaggi : 39
Località : Roma
Impianto : Impianto in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum