T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 15:01Snap
queOggi alle 14:11Allen smithee
sky in wi fiOggi alle 12:23giucam61
POPU VENUS Ieri alle 19:05giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
(RM) Cuffie Nad Viso hp50Lun 20 Mar 2017 - 23:20kocozze
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 12
No, era meglio quello vecchio
52% / 13
I postatori più attivi della settimana
58 Messaggi - 23%
56 Messaggi - 23%
40 Messaggi - 16%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 6%
13 Messaggi - 5%
11 Messaggi - 4%
11 Messaggi - 4%
10 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
256 Messaggi - 21%
229 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
130 Messaggi - 11%
101 Messaggi - 8%
73 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
62 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15427)
15427 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 75 utenti in linea :: 13 Registrati, 2 Nascosti e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Allen smithee, giucam61, kryptos, Luca Marchetti, maran, Masterix, meraviglia, nerone, Rino88ex, Snap, stetotem, Tfan, Ubik

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
banjo5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 15.01.11
Numero di messaggi : 4
Località : Casalmaggiore (CR)
Impianto : Exposure VI,VII,VIII + Rogers Studio1a

S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 20:19
Il mio (un tempo) favoloso Philips 960, benchè tenuto nel migliore dei modi è venuto a mancare causa uso continuato ed età.
All'inizio, qualche mese, fa ha cominciato a darmi problemi di lettura (soprattutto con
dischi masterizzati); difficolta di riconoscimento traccia inziale dei dischi....poi ha
cominciato a saltare tracce e interrompere la lettura a suo piacimento.....infine
ora dopo l'accensione si riuta di aprire il cassetto CD (penso per problemi d'elettronica e non di meccanica).
Conoscete qualcuno in grado di provare ad aggiustarlo (ammesso che ne valga la pena).
In caso contrario qualcuno che conosce l'oggetto in questione e che è aggiornato in HF(io da tempo non mi interesso più) sa indicarmi un lettore in produzione che non mi faccia rimpiangere il suddetto Philips senza svenarmi il portafoglio.
Ho un'impianto datato ma che ai suoi tempi mi è costato una cifra:
Alimentatore Pre: Exposure VI
Preamplificatore: Exposure VII
Finale: 50+50W Exposure VIII
Cavi: Exposure
Stands: Foundation
Diffusori: Rogers Studio1a
Impianto che ai suoi tempi era famoso per essere molto analitico, arioso, fronte sonoro ampio, basso molto controllato.
Tale impianto abbinato col 960 risultava leggermente enfatizzato in gamma alta con
una gamma bassa un po' scarsa.
Grazie per eventuale interessamento.
Gabriele
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 20:59
Ciao direi che non ne vale la pena ripararlo e trovarne uno dei nuovi migliore è cosa assai facile visto le ormai modeste prestazioni del tuo lettore CD rispetto ai nuovi modelli: quasi tutto dovrebbero essere meglio Smile

io però ti suggerirei di pensare di organizzarti per la musica liquida con un bel Dac ...e se vuoi utilizzare un cd senza il PC potresti inizialmente usare come meccanica il lettore DVD che avrai a casa!

Con un bel V-DAC prendi due piccioni con una fava ...e spendi veramente poco Smile oltre andare in contro al tipo di sonorità che mi sembra tu stia cercando.

Sul Fronte lettore Cd puoi guardare in casa Cambridge che con il suo 740C ti offre anche un dac così come il CEC 3800.

Se vuoi un Cd decisamente superiore trovi a soli € 1.250,00 il meraviglioso CEC TL51-XR con la meccanica a cinghia che funziona da favola !
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 21:13
Qualcosa di datato ma valido?
Curiosiamo...
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/philips-960/philips-960.htm
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/marantz-cd-94-II/maranz-94.htm
non erano imparentati anche col CD7500?!?
http://www.argaudio.it/index_file/Page904.htm
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 21:20
@handros ha scritto:Qualcosa di datato ma valido?
Curiosiamo...
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/philips-960/philips-960.htm
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/marantz-cd-94-II/maranz-94.htm
non erano imparentati anche col CD7500?!?
http://www.argaudio.it/index_file/Page904.htm

Perdona handros ...ma datato e valido nel digitale non esistono!!!

Anche dac Datati e al tempo super come il Wadia 15 ora fanno ridere a confronto di un Dacmagic o di un V-Dac.

I Cdplayer datati è meglio lasciarli ai venditori di fuffa vintage: non sono certo le cose da cercare in quel mercato.
avatar
Masterix
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 24.10.09
Numero di messaggi : 3400
Località : Marche
Occupazione/Hobby : Motociclista/Operaio
Provincia (Città) : AN (Jesi)
Impianto :
Spoiler:
sorgente - Musica liquida da PC con Foobar2000
trasporto - XMOS USB/SPDIF by minishow
DAC - Beresford Caiman SEG
ampli - Denon PMA-1500ae
diffusori - Klipsch RB-81MKII
cavo USB - Quello della stampante...
cavo digitale - Mogami 2964
cavi segnale - VAN DEN HUL CS-122 Hybrid
cavi potenza - QED Silver Anniversary XT

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 21:21
@Stentor ha scritto:Ciao direi che non ne vale la pena ripararlo e trovarne uno dei nuovi migliore è cosa assai facile visto le ormai modeste prestazioni del tuo lettore CD rispetto ai nuovi modelli: quasi tutto dovrebbero essere meglio Smile
Ma sei sicuro? Rolling Eyes
Ma proprio sicuro sicuro? Mmm
Secondo me il CD960 di Philips, al pari dei suoi "gemelli" Marantz CD94 e Revox B226, a livello di meccanica e di elettronica ha poco da invidiare a molti prodotti attuali...
A mio parere, varrebbe la pena tentare una riparazione. Wink
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 21:24
@Masterix ha scritto:
@Stentor ha scritto:Ciao direi che non ne vale la pena ripararlo e trovarne uno dei nuovi migliore è cosa assai facile visto le ormai modeste prestazioni del tuo lettore CD rispetto ai nuovi modelli: quasi tutto dovrebbero essere meglio Smile
Ma sei sicuro? Rolling Eyes
Ma proprio sicuro sicuro? Mmm
Secondo me il CD960 di Philips, al pari dei suoi "gemelli" Marantz CD94 e Revox B226, a livello di meccanica e di elettronica ha poco da invidiare a molti prodotti attuali...
A mio parere, varrebbe la pena tentare una riparazione. Wink

Avendolo avuto in casa per anni ne sono più che sicuro: bellissima macchina , affascinante ma irrimediabilmente vecchia e mal suonante rispetto agli apparecchi di ultima generazione...poi si è rotta e l'ho gettata senza rimpianti
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 22:28
@Stentor ha scritto:
@handros ha scritto:Qualcosa di datato ma valido?
Curiosiamo...
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/philips-960/philips-960.htm
http://www.audiocostruzioni.com/r_s/sorgenti/marantz-cd-94-II/maranz-94.htm
non erano imparentati anche col CD7500?!?
http://www.argaudio.it/index_file/Page904.htm

Perdona handros ...ma datato e valido nel digitale non esistono!!!

Anche dac Datati e al tempo super come il Wadia 15 ora fanno ridere a confronto di un Dacmagic o di un V-Dac.

I Cdplayer datati è meglio lasciarli ai venditori di fuffa vintage: non sono certo le cose da cercare in quel mercato.
Nulla da perdonare, un paracadute han chiesto, un paracadute ho lanciato Laughing
Del resto, io ho un CD7500, posso capirlo.
Infatti, quando riuscirò, passo a sorgente informatica + DAC...ma per ora mi tengo il CD7500 ben contento, devo dire.
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Sab 15 Gen 2011 - 22:30
@Masterix ha scritto:
@Stentor ha scritto:Ciao direi che non ne vale la pena ripararlo e trovarne uno dei nuovi migliore è cosa assai facile visto le ormai modeste prestazioni del tuo lettore CD rispetto ai nuovi modelli: quasi tutto dovrebbero essere meglio Smile
Ma sei sicuro? Rolling Eyes
Ma proprio sicuro sicuro? Mmm
Secondo me il CD960 di Philips, al pari dei suoi "gemelli" Marantz CD94 e Revox B226, a livello di meccanica e di elettronica ha poco da invidiare a molti prodotti attuali...
A mio parere, varrebbe la pena tentare una riparazione. Wink
Visto l'elenco di guai che hai elencato, penso possa essere meglio cercare un'altra macchina simile (se non uguale) che ti soddisfi; in questo devo dare ragione a Stentor, se è andata, lasciala andare, come la barca Laughing
O un'altro Cd come piace a te ben messo, oppure aggiornati...
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 0:28
@handros ha scritto:...ma per ora mi tengo il CD7500 ben contento, devo dire.

beh se il mio 960 non fosse deceduto lo avrei di certo tenuto: per me era bellissimo e affascinante con quella magnifica meccanica Smile poi ovvio che non lo tenevo per le prestazioni sonore ormai sorpassate ...
avatar
banjo5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 15.01.11
Numero di messaggi : 4
Località : Casalmaggiore (CR)
Impianto : Exposure VI,VII,VIII + Rogers Studio1a

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 1:16
D'accordo sulla musica liquida...in effetti ultimamente ho raccolto in rete un 700 giga circa di mp3 (molti tra questi di di più che dubbia qualità fonica) che mi accontento di ascoltare con un paio di discrete casse collegate al PC; se avessi il modo di ascoltarli al meglio sull'impianto principale tanto di guadagnato (graditi consigli in merito, essendo questo per me un campo inesplorato [sono un audiofilo abbastanza datato]).......
A parte questo, il problema principale per me è come ascoltare meglio sul suddetto impianto i circa 3000 CD che, con sacrificio ho accumulato dagli anni '80 ad ora. Se esiste la maniera di fare entrambe le cose con un'unica soluzione tanto meglio,accetto consigli in merito.
Tengo a precisarVi però che ormai è passato per me il tempo in cui mi dilettavo a filosofare sulla differenza tra il cavo A e B, o a passare ore nello spostare i diffusori di pochi millimetri notando tutte le volte notevoli illusori miglioramenti ... di tutto questo ormai sono da tempo nauseato; quello che che mi interessa è trovare con poche scelte chiare, possibilmente definitive per un lasso di tempo ragionevole, la qualità dell'ascolto, non dell'impianto, ma della musica di per se stessa. Per intenderci è meglio secondo me, come esempio, non esagerare con la definizione che risulta essere un bene per le incisioni perfette ma che poi si rivela un'arma a doppio taglio con le innumerevoli incisioni, importantissime da punto di vista musicale, ma inascoltabili su tanti impianti blasonati. L'audiofilo non può limitarsi all'acquisto delle registrazioni da dimostrazione; quel che importa, alla fine è l'evento musicale in sè.
Grazie a tutti Voi per l'attenzione e la disponibilità.
Gabriele
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 7:50
Ciao Gabriele

innanzi tutto ti chiederei di presentarti nell'apposita sezione come da regolamento

http://www.tforumhifi.com/f55-presentazioni

Giusto per sapere chi sei, cosa ascolti e altre cosucce (basta che guardi altre presentazioni per farti un'idea). Wink

Come seconda cosa se hai tanti CD la strada corretta per me è cercare un lettore CD con uscita ottica/coax.
Se non vuoi spendere molto ti prendi un lettore CD/DVD da non molto (anche usato perchè no) e gli abbini un DAC (su quale dipende da quanto vuoi spendere). Così quando sarà potrai fare il salto nel mondo della musica liquida.

Di modelli a prezzo basso ma validi ce ne sono parecchi
Giusto per darti un'idea

Harman Kardon HD 980

http://www.pixmania.com/it/it/1635205/art/harman-kardon/lettore-cd-hd-980.html

Harman Kardon HD 990

http://www.pixmania.com/it/it/1635206/art/harman-kardon/lettore-cd-hd-990.html

Denon DCD-510AE

http://www.audiodelta.it/scheda.php?codpro=292#

Marantz CD-5004

http://www.bow.it/Lettore-CD-Marantz-CD-5004-Nero/Lettore-CD-Marantz/s/pr/MZLCD009/pa/di/default.aspx

Cambridge Audio AZUR 340 C

http://cgi.ebay.it/Cambridge-Audio-Azur-340-C-silber-CD-Player-340C-NEU-/320627487462

Aeron DA 05

http://www.magicsound.it/shop/product_info.php?cPath=130_47&products_id=4710

Advance Acoustic MCD 200

http://www.magicsound.it/shop/product_info.php?cPath=130_47&products_id=7330

E più in generale dai un'occhiata qui

http://www.whathifi.com/Reviews/Hi-Fi-Reviews/CD-players-Reviews/Price_Desc/

Ovviamente se vuoi spendere di più puoi sempre farlo Wink

Per la cronaca... se hai materiale solo mp3 allora il salto nella musica liquida molto probabilmente ti deluderà.
Se vuoi ascoltare bene la musica liquida il formato corretto è il FLAC.... ma questo è un altro argomento.

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 8:08
@Stentor ha scritto:
@handros ha scritto:...ma per ora mi tengo il CD7500 ben contento, devo dire.

beh se il mio 960 non fosse deceduto lo avrei di certo tenuto: per me era bellissimo e affascinante con quella magnifica meccanica Smile poi ovvio che non lo tenevo per le prestazioni sonore ormai sorpassate ...
Mettiamola così: nel momento in cui posso, riesco o devo cambiare sorgente, spero proprio di scoprire che hai ragione da vendere, così farò un bel balzo in avanti, partendo da una situazione già buona (per me). Laughing afro
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 10:23
prova a leggere qui: http://www.argaudio.it/index_file/Page904.htm

il philips 960 e' assolutamente da tenere e da sistemare.

ripeto: ASSOLUTAMENTE!!!!

checche' se ne dica ce ne vorrebbero molti di cd player del genere a deliziare le orecchie dei t-forumisti.

ma senza la modifica CCI pero', sia ben chiaro .


tutta la serie di cd player con cdm0/1/e arriverei anche alla cdm2 con il DAC tda1540(dal quale pero' non si estrapola una uscita digitale cosa che non serve IMHO)e tda1541 sono da tenere sistemare e coccolare.

philips marantz grundig revox ma anche marchi meno blasonati o meno noti, nel senso di meno inflazionati, tipo tesla tandberg micro meridian aristona.



p.s.: sembrera' impossibile ma quando al mio grundig cd 7550 do in pasto un cd masterizzato per i 2 giorni seguenti e' inusabile causa rifiuto totale di leggere il cd inserito. .
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 13:01
@robertor ha scritto:p.s.: sembrera' impossibile ma quando al mio grundig cd 7550 do in pasto un cd masterizzato per i 2 giorni seguenti e' inusabile causa rifiuto totale di leggere il cd inserito. .
Cioè?!?
Il mio CD7500 i masterizzati non li leggeva, poi ho pulito la lente e spolverato il cassetto aperto...et voila! legge tutto! Clap
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 13:45
@nd1967 ha scritto:Se vuoi ascoltare bene la musica liquida il formato corretto è il FLAC.... ma questo è un altro argomento.
Non che voglia fare il bastian contrario a tutti i costi, ma FLAC non è sempre la soluzione migliore, anzi quando l'impianto è realizzato in economia in genere non lo è.

In tutti i casi in cui abbiamo una sorgente digitale collegata ad un DAC esterno tramite SPDIF, l'audio verrà trasferito come due canali stereo o come datastream se ad elevate frequenze di campionamento o multicanale. Trasmettere FLAC come stream non è una possibilità contemplata dalla IEC61937 ed in generale l'idea che uno standard aperto (inesistente per definizione) si presti a conservare le infomazioni meglio di uno documentato, è priva di fondamento oltre che di logica.

Poi si può anche decidere di esser pecore, ma non ci si stupisca quando manca l'uscita SPDIF nei prodotti di consumo.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 18:09
@banjo5 ha scritto:D'accordo sulla musica liquida...
Grazie a tutti Voi per l'attenzione e la disponibilità.
Gabriele

Beh se alzi il budget puoi comprarti, come ti ho detto, un lettore CD con ingresso digitale in modo che sia pronto per la musica liquida che inevitabilmente è il futuro.

Se prendi ad esempio il cambridge 740C è un buon lettore cd e in confronto al 960 è addirittura Hiend. Se non è una questione di collezionismo, che capirei visto la magnificenza della macchina, vendi come è il 960 al volo!

Poi ovviamente ognuno ha le sue teorie ma nel digitale i passi avanti sono stati enormi !!! ..il il 740C suona, ad esempio, meglio di una accoppiata Wadia 8 + Wadia 15 che costava un patrimonio e che il 960 non riusciva a vederla, come prestazioni, neanche con il binocolo.... figurati la differenza con un player moderno !!!
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 18:24
il mondo e' bello perche' e' vario.

se vendi il 960(rotto) fammi un fischio. non sono un collezionista ma il 960 ha legnato e legna tuttora il fior fiore dei cd player.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 18:35
@robertor ha scritto:il mondo e' bello perche' e' vario.

se vendi il 960(rotto) fammi un fischio. non sono un collezionista ma il 960 ha legnato e legna tuttora il fior fiore dei cd player.

Ciao Roberto,
ognuno ha i suoi gusti che rispetto ...ma ci sono pure i numeri e qualsiasi test strumentale può rilevare la netta inferiorità del prodotto in questione che, non per colpa sua, è molto molto molto vecchio !

Allora tutti i vecchi produttori Hiend di corazzate digitali come Vimak e Wadia erano solo dei ladri che costruivano apparecchiature super costose ma inferiori a una vecchia carretta ????

Io li ho avuti tutti a casa mia: Vimak DS 1800, Wadia 12, 15 e il vecchio e bellissimo Philips 960.... non c'era storia allora e a maggior ragione oggi quando un economico Dacmagic (che poi ho venduto per il V-DAC) ha stracciato i vecchi mostri sacri .....figurati il preistorico 960 Wink


Comunque per chi ama il mezzo-vintage (il CD è ancora relativamente recente) è un bel pezzo da collezione Smile
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 18:41
Definire il 960 carretta è comunque ingeneroso ..appena uscito era il massimo solo che oggi è irrimediabilmente invecchiato Sad ...cmq è sempre un bel oggetto: se funzionava non lo avrei mai gettato Hehe Hehe
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 18:44
Tanto per far vedere questo era il vecchio e mitico Vimak DS 1800 che al tempo aveva sotterrato il mio 960 ...oggin purtroppo superato da DAC anche economici e in questa foto ancor più purtroppo modificato da Auron Audio ...così ha perso pure il valore che gli rimaneva.......

La foto non rende idea ma era veramente una corazzata !

avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 19:13
probabilmente non ho un DAC all'altezza che mi possa far rimpiangere il mezzo vintage.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 19:22
@robertor ha scritto:probabilmente non ho un DAC all'altezza che mi possa far rimpiangere il mezzo vintage.

Non ho la minima idea di che dac tu abbia ma basta aprire a caso l'audioguida Hehe Hehe Hehe
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 19:30
@robertor ha scritto:probabilmente non ho un DAC all'altezza che mi possa far rimpiangere il mezzo vintage.

Devi perdonarmi Roberto, non è evidentemente nulla di personale Smile ...ma quando leggo di certe tesi radicali e controcorrenti .... tipo il Vintage è meglio dei prodotti moderni, i Grundig sono i migliori ampli mai esistiti, i legnetti e le creme audio servono, gli ampli in classe T fanno schifo etc..
temo sempre che qualche novizio possa prenderle per oro colato e ci tengo a metterlo in guardia.

Poi ogni tesi ha la sua dignità, io non sono certo come il Papa che si batte contro il relativismo...anzi, solo che sentento più campane uno può farsi più correttamente le sue opinioni.
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 19:39
Se prendi la scheda principale del Vimak DS 1800 di valore ne ha ben poco e le uscite analogiche single-ended con condensatori poco pregiati, il DAC a 18 bit di tipo sigma-delta portano a conclusioni diverse se chi li vende si spaccia per produttore high-end o di elettroniche di consumo come Philips.

Anche il V-DAC se stiamo alle misure, agli schemi e a quel che fa' specie dall'ingresso USB non è un gioiellino, ma non ha neppure la pretesa di essere il miglior convertitore del pianeta, conciliando portafoglio e udito, che più di tanto non può.

Nonostante tutto anche il V-DAC è migliorabile con poco e quel che un comune mortale proprio non può capire è perché nessuno li produca più di qualità.

Quando un DAC ha un condensatore di disaccoppiamento in uscita, al giorno d'oggi è da scartare subito, perché non li hanno più neppure i prodotti da supermercato.
La componentistica passiva incide più degli integrati sul risultato finale ed il miglior condensatore è ancora quello che non c'è.

Il lettore di CD della Philips è modulare e può essere sistemato anche con parti di recupero e con pochi soldi, quel che ti frega è il costo della mano d'opera.

Non ha più senso comprare un altro lettore di CD, o un lettore di DVD; per ora ha senso solo prendere un modesto Blu-ray, dato lo scarto di prezzo e l'influenza praticamente limitata della meccanica sul risultato finale, e cambiargli, o meglio togliergli i condensatori in uscita; se solo cambi anche l'amplificatore operazionale hai sorpassato il costo del lettore in origine e ti sei avvicinato alla spesa di un DAC esterno.

Fine del ragionamento pecuniario.
avatar
banjo5
Novizio
Novizio
Data d'iscrizione : 15.01.11
Numero di messaggi : 4
Località : Casalmaggiore (CR)
Impianto : Exposure VI,VII,VIII + Rogers Studio1a

Re: S.O.S CD Philips 960 morto per problemi di ottica ed elettronica

il Dom 16 Gen 2011 - 21:13
Seguendo le indicazioni di Stentor mi sono andato a leggere su TNTaudio la recensione del Cambridge da lui suggerito:
http://www.tnt-audio.com/sorgenti/azur740c.html
Dopo aver attentamente letto la sezione sull'ascolto che è quello, che più mi interessa,
non mi sembra che sulla carta possa essere la scelta ottimale da abbinare al mio impianto.
[Non è di certo aspro né esageratamente analitico, ma decisamente favorisce il dettaglio rispetto alla ricchezza tonale. La mia convinzione generale, nel caso dei lettori CD, è che la quantità di informazioni restituite deve essere bilanciata dalla quantità di distorsione che il lettore aggiunge. Lasciar passare troppe informazioni può essere rischioso nel senso che anche i difetti rischiano di diventare evidenti, mentre lasciarne passare troppo poche rischia di produrre un effetto fiacco e noioso.
Il 740c sceglie decisamente di muoversi nella direzione del massimo di informazioni, senza temere le conseguenze di un pizzico di asprezza digitale. Con sistemi molto trasparenti questa scelta potrebbe non essere ottimale, comportando affaticamento di ascolto, ma con le scelte giuste se la cava egregiamente.]
o forse no?
Gabriele
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum