T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 2:35 Da joker69

» upgrade 2500 max
Oggi a 2:09 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 1:17 Da Olegol

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Mar 6 Dic 2016 - 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769369 messaggi in 50058 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 20 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 20 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 2:40

Ciao a tutti. Stanotte preso da fregola di acquisto e volendo finalmente sentire con gli orecchi la famosa classe T ho acquistato da Savebase sulla baia l'ampli in oggetto (avendo letto qua e là che in termini di qualita costruttiva è forse tra i migliori "economici" 2024). Lo abbinerò alla mie B&W che dovrebbero avere una efficienza di 90db e dunque non dovrebbero creare problemi. Ho anche preso da HK, e dunque arriverà tra 1 mese, il famoso alimentatore consigliato da pincellone. Volevo chiedere a chi ha provato sia l'smsl sa-36 2024 che altri 2024 similari (ad esempio Muse ex2 e Sure) le differenze a livello "uditivo".
Ciao.
Very Happy

Dimenticavo la cosa più importante e da vero niubbo... riporto la nota seguente presa dal venditore ebay:
NOTES:The machine is BTL output, that is to negative side of speaker out is not public grounded, the two speakers cable must independent connect, no grounding together. This amp is not recommend for car or bike use, if the DC volts input higher than 14V or we may damage IC.
Cosa significa? Devo collegare i cavi negativi delle casse separatamente ?! Mmm Io da che mondo è mondo collego un cavo alla volta ad ampli spento (esempio positivo destro, negativo destro, positivo sinistro e negativo sinistro) e poi accendo il tutto. Cosa c'è che non va? Ironic

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  dtraina il Sab 8 Gen 2011 - 2:46

Ciao e complimenti per l'acquisto !!!

Non pensare alle eventuali differenze, goditi il 2024 che hai acquistato non appena arriverà, poi semmai, se la cosa ti intriga, passa ad una implementazione migliore come i straconsigliati trends o kingrex.

Ciao
Davide

dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1705
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  caliber il Sab 8 Gen 2011 - 4:16

guardando l'interno di un trends e quello di un sa mi chiedo dove siano le differenze che giustifichino prestazioni e prezzo (in buona fede sull'originalità dei componenti) con il trends ad esempio.
Discorso polo negativo: si ricorda semplicemente che questo chip va collegato come hai scritto e non ad es collegando i neg dei diffusori tra loro ed andando quindi con un solo cavo ad un morsetto dell'ampli (cosa che normalmente nessuno fa)
Per la tensione non ti preoccupare che con quell'alimentatore non raggiungerai mai valori da "protezione"
non vorrei disilluderti ma i 90db non sono l'unica condizione sufficiente per far lavorare al meglio ed in sinergia il tuo impianto....non ti resta che provare, tanto la spesa è quella di un paio di cd Surprised Very Happy e se non si sa ancora se usciranno dei bassi credibili sicuramente ti divertirai scoprendo la musicalità, la neutralità e l'intelleggibilità, ad un volume mi auguro accettabile, di questi nanerottoli

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Cella il Sab 8 Gen 2011 - 5:32

Secondo me quello di comprare come primo TA2024 un Trends è uno dei peggiori consigli che si possa dare.

Se poi non si abbinasse bene ai diffusori o fosse considerato poco potente, poco dinamico, con bassi poco sostenuti dall'erogazione di corrente, diventerebbe uno dei tanti Trends in vendita come usato.

Partite dalle soluzioni più abbordabili, che perdendoci una decina di Euro le rivendete ad occhi chiusi, piaciute o non piaciute.

Secondo me il Kingrex e il Trends hanno due target diversi, pur suonando bene entrambi, ed è questione di preferenze.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  flovato il Sab 8 Gen 2011 - 9:28

christian.celona ha scritto:Secondo me quello di comprare come primo TA2024 un Trends è uno dei peggiori consigli che si possa dare.

Se poi non si abbinasse bene ai diffusori o fosse considerato poco potente, poco dinamico, con bassi poco sostenuti dall'erogazione di corrente, diventerebbe uno dei tanti Trends in vendita come usato.

Partite dalle soluzioni più abbordabili, che perdendoci una decina di Euro le rivendete ad occhi chiusi, piaciute o non piaciute.

Secondo me il Kingrex e il Trends hanno due target diversi, pur suonando bene entrambi, ed è questione di preferenze.

Saggio consiglio, cmq non torneranno indietro ma andranno sicuramente avanti a patto di non avere perversioni acustiche tali da non fargli sentire la differenza che c'è con i T-AMP.

Qui non si tratta di una moda, la musica si sente meglio di prima spendendo dieci volte di meno.

Le sfide sono due:
far suonare sempre meglio spendendo sempre di meno,
valorizzare al massimo le potenzialità di questi piccoletti.

Divertente no ?

Wink

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Stentor il Sab 8 Gen 2011 - 11:26

@grunter ha scritto:Lo abbinerò alla mie B&W che dovrebbero avere una efficienza di 90db e dunque non dovrebbero creare problemi.

Su questo temo che sbagli .... Sad ..per quanto riguarda il resti non puoi configurarlo a ponte Smile


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 11:37

@caliber ha scritto:...Discorso polo negativo: si ricorda semplicemente che questo chip va collegato come hai scritto e non ad es collegando i neg dei diffusori tra loro ed andando quindi con un solo cavo ad un morsetto dell'ampli (cosa che normalmente nessuno fa)...
Rolling Eyes Ok, ora sono più tranquillo. Sinceramente un collegamento come quello descritto non mi sarebbe neanche venuto in mente.... a che pro poi? Per risparmiare sul cavo?

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 11:42

christian.celona ha scritto:Secondo me quello di comprare come primo TA2024 un Trends è uno dei peggiori consigli che si possa dare.

Se poi non si abbinasse bene ai diffusori o fosse considerato poco potente, poco dinamico, con bassi poco sostenuti dall'erogazione di corrente, diventerebbe uno dei tanti Trends in vendita come usato.

Partite dalle soluzioni più abbordabili, che perdendoci una decina di Euro le rivendete ad occhi chiusi, piaciute o non piaciute.

Secondo me il Kingrex e il Trends hanno due target diversi, pur suonando bene entrambi, ed è questione di preferenze.

In effetti è il ragionamento che ho fatto. Ero curioso di provare la classe T ma al tempo stesso sono soddisfatto dell'ampli che ho e che continuerò di sicuro ad utilizzare (anche per l'home teathre). Per provare non volevo spendere una cifra elevata (come invece ho fatto, per le mie tasche almeno, per il DAC). Se poi l'appetito vien mangiando spenderò ancora altrimenti ho speso il giusto e posso sentire questa famosa classe T.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 11:49

@Stentor ha scritto:
@grunter ha scritto:Lo abbinerò alla mie B&W che dovrebbero avere una efficienza di 90db e dunque non dovrebbero creare problemi.

Su questo temo che sbagli .... Sad ..per quanto riguarda il resti non puoi configurarlo a ponte Smile


Non credo di sbagliarmi. Sul sito B&W ho trovato questo pdf http://assets.bowers-wilkins.com/med/Libraries/3/DM110i_Archive_l2_w0_h0.pdf da cui si legge:

DM110i
Stand-mount/Bookshelf loudspeaker system
Product Summary
The DM110i is a 2-way vented box standmount/bookshelf system with high power handling capacity. Super sensitive, with high acoustical output yet affordable.
Technical highlights
Modal analysis techniques revealed a simple bonding technique of corner joints could improve rigidity and reduce coloration. New thinking on crossover design has also led to the provision of higher safe power handling
and fuse protection overload. The driver chassis have non-magnetised castings for all the bass midrange units ensuring resonant free high-level sound of the highest amplitude.

Drive Units
1 x 26mm high-frequency driver with dome/coil construction of specialpolymide material
1 x 200mm nominal piston dia and 26mm high temperature voice coil with critically impregnated composite short fibre cone
Frequency Response ± 3dB 70Hz to 20kHz
Sensitivity 90dB (2.83V, 1m)
Power Handling 10W – 75W
Dimensions Height: 490mm Width: 260mm Depth: 250mm
Finish American Walnut or Black Ash vinyl


P.S. Come vedete sono un po imbranato e non apro multiquote... dovrei imparare altrimenti mi prendete per uno "spammer" con tutti i post che aggiungo Rolling Eyes

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 11:54

La cosa di cui sicuramente dovrò fare a meno è il sub da usare con l'sa-36... a questo proposito... è possibile che l'unico ampli in classe T con uscita per il sub sia il Virtue?

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Cella il Sab 8 Gen 2011 - 12:05

No, per collegare il sub dovrai abbinare il cavo rosso all'uscita del canale sinistro e il nero all'uscita del destro, ed abbinare significa senza inserirli nel connettore di colore opposto.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  emmeci il Sab 8 Gen 2011 - 12:11

Smile Acquistato circa 2 mesi orsono, sostituiti i due consensatori di ingresso con degli Audyn Cap 2,2uF - 400 vdc, costo modesto ma grande suono! Ho eliminato anche i due passa basso ceramici, trovi comunque tutte le modifiche proposte QUI, sono le stesse proposte per il TA 2020. Non ho effettuato la modifica sull'alimentazione, poichè avevo previsto l'alimentazione a batteria.
Risultato... a mio modesto giudizio eccellente! Grande sinergia con le Cambridge audio S30. I pochi W messi a disposizione dal chip suonano bene e suonano tutti, il dettaglio sulle medie-alte frequenze è spettacolare e la basse frequenze, sono magicamente comparse passando dagli alimentatori sia switching che elineari provati alla batteria al Pb.
Come avevo già detto in altro topic per "pure curiosità" e con pochissime speranze ho tentato l'accoppiamento con le mie "vecchie" B&W 802 prima serie, 85 db di efficenza ad essere ottimisti, ebbene se ci si accontenta di volumi medi di ascolto, la magia si ripete! Il massimo lo si ottiene utilizzando un buon pre. Oki

Ciao Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5545
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 14:52

Eureka!... anche se un po tardi ho capito come funziona il multiquote... Very Happy

christian.celona ha scritto:No, per collegare il sub dovrai abbinare il cavo rosso all'uscita del canale sinistro e il nero all'uscita del destro, ed abbinare significa senza inserirli nel connettore di colore opposto.
Mi stai dicendo che il sub ha anche degli ingressi stile casse qualsiasi con cui si bypassa l'ampli integrato? E di collegare questi ingressi, insieme ai cavi di potenza delle casse principali, nelle uscite dell'sa? Ma in questo modo l'sa dovrebbe amplificare anche il sub... Mmm la vedo dura... o forse ho capito male....

@emmeci ha scritto: Smile Acquistato circa 2 mesi orsono, sostituiti i due consensatori di ingresso con degli Audyn Cap 2,2uF - 400 vdc, costo modesto ma grande suono! Ho eliminato anche i due passa basso ceramici, trovi comunque tutte le modifiche proposte QUI, sono le stesse proposte per il TA 2020. Non ho effettuato la modifica sull'alimentazione, poichè avevo previsto l'alimentazione a batteria.
Risultato... a mio modesto giudizio eccellente! Grande sinergia con le Cambridge audio S30. I pochi W messi a disposizione dal chip suonano bene e suonano tutti, il dettaglio sulle medie-alte frequenze è spettacolare e la basse frequenze, sono magicamente comparse passando dagli alimentatori sia switching che elineari provati alla batteria al Pb.
Come avevo già detto in altro topic per "pure curiosità" e con pochissime speranze ho tentato l'accoppiamento con le mie "vecchie" B&W 802 prima serie, 85 db di efficenza ad essere ottimisti, ebbene se ci si accontenta di volumi medi di ascolto, la magia si ripete! Il massimo lo si ottiene utilizzando un buon pre. Oki

Ciao Mauro
Grazie mille per le dritte.... se mai mi cimenterò nelle modifiche (ma sono un imbranato totale e per ora non credo di provare) le proverò subito. Che vantaggi "sonori" hanno sortito rispetto alla versione liscia? Come batteria al piombo che cosa usi, una da moto?

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  emmeci il Sab 8 Gen 2011 - 15:45

Smile Non so' se siano le stesse delle moto...ammetto la mia ignoranza a riguardo, ma sono sicuramente le stesse (12V 7,2 Ah) che vengono utilizzate in una moltitudine di applicazioni casalinghe ed industriali quali antifurti, piccoli guppi di continuità (PC!), illuminazione di emergenza ecc. E' un prodotto diffusissimo che trovi in tutte le forniture elettriche ed elettroniche, con prezzi che oscillano dai 10 ai 20 €. Quella che ho inscatolato realizzando un progetto molto simile a quello proposto a suo tempo da Vincenzo, mi sembra fosse un "Winner" pagata intorno ai 12 €. Sembra che alcune "suonino" meglio di altre, ma su questo non saprei proprio dirti!
In ingresso ho provato diversi condensatori: Arcotronics, Monacor ed ovviamente all'inizio gli Epcos di serie, bene con gli Audyn Cap l'impressione è stata come se tutto divenisse più chiaro e dettagliato insomma un ottimo equilibrio su tutte le frequenze! Gli Arcotronics sono stati quelli che apparentemente andavano meglio sui bassi, ma gli Audyn Cap sono superiori su tutto il resto.

Ciao Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5545
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Cella il Sab 8 Gen 2011 - 16:09

@grunter ha scritto:
Mi stai dicendo che il sub ha anche degli ingressi stile casse qualsiasi con cui si bypassa l'ampli integrato? E di collegare questi ingressi, insieme ai cavi di potenza delle casse principali, nelle uscite dell'sa? Ma in questo modo l'sa dovrebbe amplificare anche il sub... Mmm la vedo dura... o forse ho capito male....

Non hai scritto se il sub era attivo o passivo ed io ho dato per scontata la seconda; se il tuo sub non è amplificato puoi collegarlo come ti ho spiegato, senza nessun problema per l'amplificatore fino a 3,2 Ohm di impedenza con altoparlanti da 4 Ohm, o anche poco di meno con quelli da 8 Ohm.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Sab 8 Gen 2011 - 16:51

christian.celona ha scritto:
@grunter ha scritto:
Mi stai dicendo che il sub ha anche degli ingressi stile casse qualsiasi con cui si bypassa l'ampli integrato? E di collegare questi ingressi, insieme ai cavi di potenza delle casse principali, nelle uscite dell'sa? Ma in questo modo l'sa dovrebbe amplificare anche il sub... Mmm la vedo dura... o forse ho capito male....

Non hai scritto se il sub era attivo o passivo ed io ho dato per scontata la seconda; se il tuo sub non è amplificato puoi collegarlo come ti ho spiegato, senza nessun problema per l'amplificatore fino a 3,2 Ohm di impedenza con altoparlanti da 4 Ohm, o anche poco di meno con quelli da 8 Ohm.

Scusa, mancanza mia. Il sub è attivo e per la precisione è un Energy eXL-S10 (woofer da 25cm, finale 100w mosfet classe a/b con 400w di picco). Per la verità sul retro ha sia il connettore per l'uscita sub dei sintoampli (con cui lo sto usando sul Denon 1604) che degli ingressi classici per casse, il problema è che se collego l'ampli al sub in questo modo, non avendo l'ampli altre uscite non posso alimentare le casse principali... Mmm
Metto un estratto dal manuale che spiega i possibili collegamenti:

COLLEGAMENTO DEL SUBWOOFER AL SISTEMA AUDIOVIDEO
Vi sono essenzialmente due modi per collegare il subwoofer Energy al sistema audiovideo. Il primo è il "Collegamento ad alto livello" e il secondo il "Collegamento a basso livello". Gli elementi che compongono il vostro sistema indicheranno quale metodo utilizzare, ma il Collegamento ad alto livello è praticamente applicabile ad ogni ricevitore o amplificatore. In entrambi i metodi, le uscite del canale di sinistra e destra sono combinate. Tale segnale passa poi attraverso un Filtro passa basso variabile (da 50H a 100Hz @ 18db/ottava) per armonizzare il subwoofer con gli speakers principali/satelliti.
AVVERTIMENTO:
(A) NON USARE CONTEMPORANEAMENTE ENTRAMBI I METODI A BASSO ED ALTO LIVELLO
(B) SPEGNERE IL SISTEMA STEREOFONICO PRIMA DI PROCEDERE ALL'INSTALLAZIONE DEL SUBWOOFER.

Come utilizzare i collegamenti ad alto livello
(v. diagramma 1)
Sul retro del mobiletto del subwoofer Energy si trova un calibro a blocchetto con l'indicazione "Attacchi alto livello": in esso sono contenuti due paia di terminali di speakers che vanno collegati ai terminali d'uscita dello speaker dell'amplificatore o ricevitore audiovideo. Ogni paio di terminali è contraddistinto dal colore nero/rosso.
NOTA: Questi terminali possono ricevere un filo dello speaker fino a calibro 18.
IMPORTANTE: Fare sempre attenzione a collegare il rosso col rosso e il nero col nero al momento di effettuare il collegamento tra amplificatore/ricevitore e il subwoofer. Se, involontariamente, viene invertito uno dei collegamenti (p.e., rosso con nero),
noterete una mancanza di bassi da parte del subwoofer.

Utilizzo dell' "uscita del subwoofer" di un ricevitore o processore audiovideo. (v. diagramma 2 – Collegamento a basso livello)
Questo metodo utilizza un unico cavo di interconnessione RCA-a-RCA per collegare la presa "USCITA DEL SUBWOOFER" dal ricevitore o processore audiovideo all' "INGRESSO" dell'Altoparlante. Questo metodo non elimina le basse frequenze dagli speakers principali che continueranno a riprodurre le frequenze dei bassi.


Ho trovato su internet una foto del retro del sub che riporto... secondo voi c'è qualche modo di usarlo anche con l'sa? Penso di no ma se qualcuno ha un'idea in merito--- Please

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Cella il Sab 8 Gen 2011 - 18:55

Bisognerebbe affrontare l'argomento sotto il profilo dell'opportunità, non della possibilità.

Ora però non posso permettermelo, ho già scritto troppo in altre discussioni e devo far altro.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Stentor il Sab 8 Gen 2011 - 23:53

christian.celona ha scritto:Bisognerebbe affrontare l'argomento sotto il profilo dell'opportunità, non della possibilità.

Ora però non posso permettermelo, ho già scritto troppo in altre discussioni e devo far altro.

Non so se interpreto il pensiero di Christian ma lascia perdere il sub ...a maggior ragione quando si tratta di una unità economica e concentrati sul tuo impianto rigorosamente 2.0 !

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  umbert66 il Dom 9 Gen 2011 - 0:02

concordo rigorosamente 2.0. :-)

umbert66
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.12.10
Numero di messaggi : 263
Località : Macerata - ma so' de' Roma
Provincia (Città) : molte luci poche ombre
Impianto : attuale 1° impianto : MacBook + TA-10.2 + IL 5.04
evoluzione: Un bel CDP + cavi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Cella il Dom 9 Gen 2011 - 0:12

Si Stentor, intendevo proprio quel che hai scritto.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  caliber il Dom 9 Gen 2011 - 2:30

ti ricordi quando ti parlavo di collegamenti poco ortodossi?
Bene questo è un esempio, molto probabilmente i due morsetti negativi sono in comune...provando ad entrare con le uscite di un ta2024 (e poi uscendo dagli stessi morsetti per andare alle 2 casse, sono stati tirchi e si sono risparmiati altri 4 morsetti) bruceresti il tuo simpatico chip....
In ogni caso il collegamento ad "alto livello" (ammazza sti traduttori Shocked Very Happy ) non è una pratica sana ai fini di un buon risultato sonoro.....
Se uno avesse un preamplificatore con 2 uscite allora si potrebbe provare ad entrare nel Sa 36 utilizzandolo solo come finale (volume tenuto al max) e con l'altra uscita negli rca del sub, poi provare spostando il sub, regolando volume e fase e giudicare se il risultato è soddisfacente.
Ma da come hai intuito nei messaggi precedenti, molto spesso non lo è Sad

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  Cella il Dom 9 Gen 2011 - 2:40

Di norma non elargisco consigli su cose che non si possono fare e che non abbia già provato a fare. Le uscite sono a ponte dunque non hanno nessuna massa in comune.

Comunque il problema come scrivi potrebbe trovarsi nel sub anche se è improbabile.
Con un multimetro od un cicalino si può verificare all'istante; rimane il discorso dell'opportunità di rovinare la scena con un sub che poi magari sale pure un po' troppo in frequenza per le dimensioni inadeguate dei satelliti.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  fabrizio il Dom 9 Gen 2011 - 9:16

Ciao a tutti
Visto che in questo momento ho in prova l'ampli smsl 2020 di Vincenzo (http://www.tforumhifi.com/t11712-smsl-sa-36-ta2020) posso affermare tranquillamente che confrontandolo al mio kr t20 non sfigura, anzi! (200,00 € contro 50,00 €)
Consigliatissimo, avendoli ascoltati entrambi l'sa piu' dinamico, il kr piu' equilibrato, l'unico consiglio che posso dare e' quello di comprare il 2020 di Vincenzo al posto del KingRex, i 150,00 € risparmiati possono essere spesi per completare l'impianto.
Si sposano entrambi alla perfezione sia con il mio pre kingrex che con i diffusori Fratelli Abbate (progetto ideato da Vincenzo e appunto dai fratelli Abbate,in questo video potete vedere uno dei due fratelli (http://www.youtube.com/watch?v=-dgmqTNF_AE), ne parlero' in maniera piu' approfondita nella sezione diffusori)



fabrizio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 435
Località : Vicino Palermo
Occupazione/Hobby : muriu u canii
Provincia (Città) : Arraggiatu
Impianto : Gainclone Ossidiana LM3875 point-to-point
Pre KR - Pre Phono Rod Elliott
Odac - pc
JVC Ql-5 Testina Ortofon 2m blue
Fratelli Abbate TB W6 1916
Cavi segnale Tasker 209 - Cavo potenza "audiophile" 2x6mm OFC Leroy Merlin - Cavi alimentazione autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  grunter il Dom 9 Gen 2011 - 13:15

Grazie a tutti delle risposte. La conclusione logica mi sembra che sia che con i T-amp di classe economica non ha senso provare ad usare il sub, ma lasciare perdere e usare l'impianto come 2.0. Volevo però chiarire una cosa: l'ascolto in 2.1 con le B&W + il sub Energy ha la sua ragione e logica (almeno usato come sto facendo ora con l'uscita sub del Denon). Le B&W vengono date a 70hz come frequenza utile inferiore e il sub Energy non è un cesso (scusate il francesismo) e si può regolare la frequenza di taglio superiore tra 50 e 100 hz. Ho sperimentato che tagliando il sub intorno ai 65/70hz si accoppia splendidamente con le B&W. Al momento della sua uscita (credo fine anni 90 primi anni 2000) l'Energy aveva un costo intorno ai 450$ e la Energy è/era di proprietà della Mirage che, non so che fine abbia fatto ora, a suo tempo era molto quotata nel settore casse.
Ritornando alla domanda originale, l'unico ampli in classe T con prezzo pseudo abbordabile con uscita sub è il Virtue One/Two e dunque è anche l'unico con cui utilizzare un sistema 2.1 a meno di non usare un pre accoppiato ai T-amp, correggetemi se sbaglio.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esordio in classe T con lo SA-36 2024

Messaggio  umbert66 il Dom 9 Gen 2011 - 16:56

decidi secondo qeullo che piace alle tue "orecchie"
seocnod il mio modesto parere, se ascolti musica e solo musica organizzati l'impianto con 2 buoni diffusori e basta. (sul forum troverai tanti esperti che ti daranno i consigli giusti).
Se utlizzi l'impianto anche per vedere film o concerti in TV allo pensa anche al sub.
Salutoni

umbert66
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.12.10
Numero di messaggi : 263
Località : Macerata - ma so' de' Roma
Provincia (Città) : molte luci poche ombre
Impianto : attuale 1° impianto : MacBook + TA-10.2 + IL 5.04
evoluzione: Un bel CDP + cavi

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum