T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 12:55 Da fabio.n

» Dac
Oggi alle 12:22 Da giucam61

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Oggi alle 11:36 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Oggi alle 11:01 Da silver surfer

» NuforceDDa 120
Oggi alle 10:37 Da giucam61

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 10:21 Da giucam61

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Oggi alle 9:55 Da giucam61

» Domani è Black Friday.....
Oggi alle 9:53 Da giucam61

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Oggi alle 8:40 Da gubos

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 0:06 Da uncletoma

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 21:20 Da dinamanu

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Ieri alle 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Ieri alle 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 17:54 Da gigetto

» normalizzare il volume
Ieri alle 15:06 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 15:00 Da timido

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 12:48 Da giucam61

» CAIMAN SEG
Ieri alle 12:48 Da gubos

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Ieri alle 10:52 Da nelson1

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ven 17 Nov 2017 - 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ven 17 Nov 2017 - 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ven 17 Nov 2017 - 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ven 17 Nov 2017 - 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ven 17 Nov 2017 - 18:45 Da Nico_ba02

» Mediaplayer WD TV
Ven 17 Nov 2017 - 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ven 17 Nov 2017 - 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ven 17 Nov 2017 - 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ven 17 Nov 2017 - 12:05 Da ftalien77

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ven 17 Nov 2017 - 9:36 Da ftalien77

Statistiche
Abbiamo 11153 membri registrati
L'ultimo utente registrato è william1971

I nostri membri hanno inviato un totale di 799964 messaggi in 51865 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
Masterix
 
fabio.n
 
nerone
 
fritznet
 
Kha-Jinn
 
kalium
 
timido
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9280)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 81 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

bluemarine.it, fritznet, GP9, Task69

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Musica: in casa Atlantic le vendite on line sorpassano quelle dei cd

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Musica: in casa Atlantic le vendite on line sorpassano quelle dei cd

Messaggio  nd1967 il Mer 26 Nov 2008 - 17:12

Doveva succedere prima o poi... adesso sembra ufficiale.

Dal link
http://www.corriere.it/economia/08_novembre_26/sorpasso_atlantic_cd_9e1d1122-bbbc-11dd-968a-00144f02aabc.shtml


Musica: in casa Atlantic le vendite on line sorpassano quelle dei cd
Per la prima volta quest'anno il 51% dei brani è stato venduto via web

NEW YORK (USA) - E' il primo sorpasso che riguarda una grande etichetta discografica.

La Atlantic records, marchio del gruppo Time Warner sotto il quale sono stati pubblicati prima gli album e poi i cd di artisti che hanno fatto la storia della musica moderna, come Ray Charles, John Coltrane e i Led Zeppelin, ha fatto il 51% del suo fatturato quest'anno attraverso la vendita via internet dei brani musicali, mentre il resto è stato fatto attraverso i supporti fisici tradizionali come cd, dvd ecc...

DECLINO - E' il segnale questo che la vendita digitale dei brani musicali sta per diventare progressivamente la voce più importante del fatturato del pianeta musica. E probabilmente in futuro lo diventerà anche di quello cinematografico. Tuttavia non è detto che lo spostamento delle modalità d'acquisto dal negozio al digitale costituisca uno sviluppo favorevole per l'industria musicale. Uno studio della Forrester research prevede infatti che, anche se a partire dal 2011 avremo il sorpasso del digitale sul supporto fisico nella vendita delle canzoni, questo non si trasformerà in una crescita del fatturato complessivo dell'industria musicale. Infatti nel 2013 il fatturato complessivo sarà di 9,1 miliardi di dollari, contro i 10,1 miliardi di quest'anno e i 14,6 miliardi del 1999. In pratica la concorrenza del peer to peer e più in generale della musica gratis nelle sue forme legali e non, sta erodendo inevitabilmente i margini delle majors. Tanto è vero che marchi come la Atlantic, per rimpiazzare i soldi fatti con i cd, si industriano a vendere via web, oltre alla musica, anche suonerie, biglietti di concerti, merchandising e servizi al consumatore.

MANCATI INCASSI - «È tutt'altro che certo che l'economia del digitale riesca a compensare i mancati incassi che gravano sulle spalle del formato fisico» spiega John Rose, ex dirigente dell'etichetta britannica EMI. Del resto gli ultimi dati riguardanti il Warner Music group parlano chiaro: per quest'anno le vendite on line (pari a 639 milioni di dollari) costituiscono solo il 18% degli incassi complessivi del gruppo. Insomma il passaggio dal supporto fisico al digitale non solo avviene ancora con lentezza, ma viene visto con angoscia dalle major, che ritengono che la contrazione dei fatturati e il sorpasso avvenuto in casa Atlantic siano due fattori correlati ed un segnale che è necessario spostarsi ad un nuovo modello di business. In attesa di capire quale, le etichette investono sempre meno nella produzione di videoclip e in campagne pubblicitarie per il lancio dei nuovi cd.

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum