T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» consiglio su nuovi vinili 180g e ristampe
Oggi alle 10:05 am Da sportyerre

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 8:35 am Da pallapippo

» Diffusori Vintage per ampli marantz pm 6006
Oggi alle 8:14 am Da supercoz

» consiglio lettore hi res
Oggi alle 6:11 am Da frugolo80

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 11:20 pm Da dinamanu

» Diffusori alta efficienza e potenza
Ieri alle 11:09 pm Da mumps

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 10:10 pm Da magistercylindrus

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Ieri alle 6:36 pm Da Omobono76

» dac o scheda audio per pc
Ieri alle 3:22 pm Da albertob

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 1:54 pm Da 22b5g41b5dw

» (VI) Fx audio d802
Ieri alle 1:20 pm Da velelfo

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Ieri alle 12:30 pm Da daniele

» Sony uhp h1
Ieri alle 12:26 pm Da franzfranz

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ieri alle 11:31 am Da giucam61

» Confronto preampli a valvole
Ieri alle 9:39 am Da sound4me

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Ieri alle 8:42 am Da dinamanu

» dipolo glass by Gaddari
Ieri alle 8:16 am Da adriano gaddari

» Yamaha AS-2100
Ieri alle 8:14 am Da frugolo80

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ven Dic 15, 2017 10:21 pm Da dinamanu

» Dansal Audio Promozioni sconti riservati al T Forum
Ven Dic 15, 2017 6:38 pm Da RAIS

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Ven Dic 15, 2017 6:34 pm Da giucam61

» La sintesi - Un curioso caso
Ven Dic 15, 2017 6:19 pm Da lello64

» musica liquida
Ven Dic 15, 2017 3:43 pm Da primula

» Denon PMA-700z
Ven Dic 15, 2017 3:16 pm Da pim

» Galactron pre + finale
Ven Dic 15, 2017 1:53 pm Da verderame

» Nad c 352
Ven Dic 15, 2017 1:53 pm Da verderame

» Consiglio AMP/Cuffie
Ven Dic 15, 2017 11:14 am Da mumps

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Gio Dic 14, 2017 10:34 pm Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Gio Dic 14, 2017 10:06 pm Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Gio Dic 14, 2017 8:21 pm Da ninja77

Statistiche
Abbiamo 11229 membri registrati
L'ultimo utente registrato è avantrax

I nostri membri hanno inviato un totale di 802551 messaggi in 52007 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
mumps
 
Masterix
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
dinamanu
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
dinamanu
 
ftalien77
 
nerone
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea: 3 Registrati, 1 Nascosto e 64 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

potowatax, sportyerre, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


intanto...PCB per LM1876

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Andrea Zani il Mer Dic 01, 2010 4:37 pm

ciao
Aspettando di avere 250 euro per il contenitore del il mio progetto principale ho deciso di cominciare la pcb per un piccolo ampli con LM1876, ho preso ovviamente il circuite del progetto del forum ma ho fatto una mia PCB copiata comunque da quella che avete sviluppato per il suddetto progetto.,ho cambiato solo un po l'alimentazione
Ascoltando il consiglio di qualcuno ho sviluppato direttamente la PCB con Eagle senza passare dallo schematic ,sopratutto che perche il packege del suddetto integrato a me non funzionava...
Dategli un'occhio e ditemi se può andare,è la seconda PCB "ufficiale" che faccio in vita mia,siate comprensivi.... Embarassed
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Barone Rosso il Mer Dic 01, 2010 4:49 pm

Giusto un formalismo:

Io metterei i morsetti per i cavi piu vicini al bordo.

Su quella PCB puoi ridurre di parecchio la superficie.
Per il resto non cambierei nulla.

Attento che al chip gli devi pure attaccare il dissipatore termico .... quindi dovrebbe essere sul bordo.
A meno che tu non abbia deciso di adottare altre soluzioni.

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  madqwerty il Mer Dic 01, 2010 5:59 pm

me ne intendo zero ma...
con il piano di massa hai praticamente fatto una spira chiusa, che potrebbe captare disturbi ecc.ecc. come fosse un'antenna..
forse sarebbe meglio interromperla da qualche parte,
oppure fare una stella..
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Barone Rosso il Mer Dic 01, 2010 6:09 pm

@madqwerty ha scritto:me ne intendo zero ma...
con il piano di massa hai praticamente fatto una spira chiusa, che potrebbe captare disturbi ecc.ecc. come fosse un'antenna..
forse sarebbe meglio interromperla da qualche parte,
oppure fare una stella..

E riguardando bene si sono pure due ground loop non da poco.
Uno passa attraverso i piedini del raddrizzatore.
L'altro fa il giro completo della scheda
[dovrebbero sparire]


Anche so non ho capito dove vedi la spira.


avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  giovyy il Mer Dic 01, 2010 7:46 pm

Si può fare di meglio..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Fabio il Mer Dic 01, 2010 8:01 pm

@giovyy ha scritto:Si può fare di meglio..
Se non ricordo male la tua alla fine era abbastanza razionale, l'hai provata poi?


Ultima modifica di Fabio il Mer Dic 01, 2010 8:02 pm, modificato 1 volta
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  madqwerty il Mer Dic 01, 2010 8:02 pm

@Barone Rosso ha scritto:Anche so non ho capito dove vedi la spira.
la vedo nel loop che fa il giro della scheda Glasses
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Andrea Zani il Mer Dic 01, 2010 9:15 pm

ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Dan73 il Mer Dic 01, 2010 9:21 pm

@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

No, tranne per i due condensatori in più, ad occhio mi sembra difficile un ground loop con un piano di massa molto imho ovviamente.
Anche io ho in programma un nuovo ampli con 1876 cercherò di sfruttare il non uso dei pin 9 e 11 per portare davanti un ingresso (pin Cool e forse la reazione (pin 10) e metterà l'alimentazione dietro per esisgenge logistiche (cabinet minuscolo).
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  giovyy il Mer Dic 01, 2010 11:04 pm

@Fabio ha scritto:
@giovyy ha scritto:Si può fare di meglio..
Se non ricordo male la tua alla fine era abbastanza razionale, l'hai provata poi?

L'LM1876 non l'ho mai provato. Forse ti sei confuso con l'LM4780..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Barone Rosso il Gio Dic 02, 2010 7:49 am

@Dan73 ha scritto:
No, tranne per i due condensatori in più, ad occhio mi sembra difficile un ground loop con un piano di massa molto imho ovviamente.
Anche io ho in programma un nuovo ampli con 1876 cercherò di sfruttare il non uso dei pin 9 e 11 per portare davanti un ingresso (pin Cool e forse la reazione (pin 10) e metterà l'alimentazione dietro per esisgenge logistiche (cabinet minuscolo).

In quel piano di massa il ground loop c'è ed è li da vedere.

Sulla possibilità che si metta effettivamente ad oscillare forse si può discutere.
Ma visto che non costa nulla eliminarlo non vendo per quale motivo lo si debba lasciare li.

Una cosa del genere in un classe D potrebbe essere disastrosa .... visto che è pure una spira che assorbe frequenze radio.
Ma con un chip a bassa frequenza (come il lm1876) forse non fa nulla neppure in questo caso.

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Fabio il Gio Dic 02, 2010 8:29 am

@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

Non è nella mia filosofia di sbroglio ma non credo che possa creare problemi.
State confondendo un loop fisico, che come ipotesi remota può captare disturbi, con uno elettrico.
Il loop che si verifica più frequentemente è un groundloop elettrico provocato dalle correnti più elevate che scorrono sui conduttori, questi ovviamente non hanno resistenza nulla e quindi provocano una piccola caduta di tensione.
Può verificarsi che i riferimenti di potenziale tra segnale di ingresso, segnale di reazione, segnale di uscita è alimentazione siano differenti in modo non trascurabile e questo provochi una "reazione positiva" che destabilizza il circuito innescando oscillazioni.
Per questo si individua come "centro stella" il punto del layout, interno o esterno, a cui deve far riferimento il potenziale di massa di tutte le "maglie".
Io cerco di evitare percorsi non univoci che possono far verificare imprevisti , ma un piano di massa esteso e che non ha percorsi univoci non è detto che provochi un groundloop.
Daltronde, da quanto ho letto, non mi sembra che realizzazioni con la pcb di Aris abbiano riscontrato problemi di sorta.
Nel datasheet dell'LM3886 c'è un disegnino che spiega in modo elementare come si può verificare un groundloop, e non è difficile evitarlo in sede di sbroglio, mi chiedo perchè molte pcb cinesi invece ne tengano poco conto, anche se c'è da dire che i signori della National ci si son messi di impegno per complicarci la vita con la piedinatura poco razionale.
Un esempio nel 1876 sono i 2 pin dell'alimentazione positiva posti agli antipodi, mentre l'alimentazione negativa ha un solo pin per i due canali. Questo può avere un senso solo per separare il filtraggio, o l'alimetazione in toto, dei due canali nel caso si alimenti in single supply con condesatori di blocco, cosa però che è del tutto desueta.
Anche nei chip a canale singolo ci sono pin duplicati e non si capisce se uno dei due. e quale, si possa lasciare appeso.

@giovyy ha scritto:L'LM1876 non l'ho mai provato. Forse ti sei confuso con l'LM4780..
Si scusa, ho una "certa" e mi sto rincoglionendo.
L'hai provata?


Ultima modifica di Fabio il Gio Dic 02, 2010 9:10 am, modificato 1 volta
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Andrea Zani il Gio Dic 02, 2010 9:08 am

@Fabio ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

Non è nella mia filosofia di sbroglio ma non credo che possa creare problemi.
State confondendo un loop fisico, che come ipotesi remota può captare disturbi, con uno elettrico.
Il loop che si verifica più frequentemente è un groundloop elettrico provocato dalle correnti più elevate che scorrono sui conduttori che ovviamente non hanno resistenza nulla e quindi provocano una piccola caduta di tensione. Può verificarsi che i riferimenti di potenziale tra segnale di ingresso, segnale di reazione, segnale di uscita è alimentazione siano differenti e questo provochi una "reazione positiva" che destabilizza il circuito inducendo oscillazioni.
Per questo si individua come "centro stella" il punto del layout, interno o esterno, a cui devono far riferimento tutte le "maglie".
Io cerco di evitare percorsi non univoci che possono far verificare imprevisti , ma un piano di massa esteso e che non ha percorsi univoci non è detto che provochi un groundloop.
Daltronde, da quanto ho letto, non mi sembra che realizzazioni con la pcb di Aris abbiano riscontrato problemi di sorta.
Nel datasheet dell'LM3886 c'è un disegnino che spiega in modo elementare come si può verificare un groundloop, e non è difficile evitarlo in sede di sbroglio, mi chiedo perchè molte pcb cinesi invece ne tengano poco conto, anche se c'è da dire che i signori della National ci si son messi di impegno per complicarci la vita con la piedinatura poco razionale.
Un esempio nel 1876 è il sono i pin dell'alimentazione positiva posti agli antipodi, mentre l'alimentazione negativa ha un solo pin per i due canali. Questo può avere un senso solo se si alimenta single supply con condesatori di blocco, cosa che è del tutto desueta.
Anche nei chip a canale singoli ci pin duplicati e non si capisce se uno dei due. e quale, si possa lasciare appeso.
grazie a tutti e grazie a te Fabio,qui come in altre occasioni mi illumini Idea
Essendo ignorante in materia non posso certo discutere al vostro livello,di conseguenza mi sono limitato a copiare grossomodo il lavoro svolto da Aris.
Dite che posso azzardare la costruzione?
Tra l'altro questa sarà la "cavia" per provare a stampare PCB con bromografo....
Avevo pensato anche ad un soluzione con star ground magari provo,quando trovo un po di tempo,per lo star ground anche la massa segnale audio va al centro stella con le alimentazioni,oppure segue un percorso a parte?
grazie
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Andrea Zani il Gio Dic 02, 2010 9:12 am

@Dan73 ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

No, tranne per i due condensatori in più, ad occhio mi sembra difficile un ground loop con un piano di massa molto imho ovviamente.
Anche io ho in programma un nuovo ampli con 1876 cercherò di sfruttare il non uso dei pin 9 e 11 per portare davanti un ingresso (pin Cool e forse la reazione (pin 10) e metterà l'alimentazione dietro per esisgenge logistiche (cabinet minuscolo).
ciao
non ho capito bene cosa vuoi fare,volendo potresti postare uno schema....
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Fabio il Gio Dic 02, 2010 9:15 am

@Andrea Zani ha scritto:grazie a tutti e grazie a te Fabio,qui come in altre occasioni mi illumini
Essendo ignorante in materia non posso certo discutere al vostro livello,di conseguenza mi sono limitato a copiare grossomodo il lavoro svolto da Aris.
Dite che posso azzardare la costruzione?
Tra l'altro questa sarà la "cavia" per provare a stampare PCB con bromografo....
Avevo pensato anche ad un soluzione con star ground magari provo,quando trovo un po di tempo,per lo star ground anche la massa segnale audio va al centro stella con le alimentazioni,oppure segue un percorso a parte?
grazie

Non ho analizzato la PCB e non mi esprimo.
L'assioma è che tutto fa riferimento al centro stella, devi metterti un attimo a analizzare come circolano le correnti e non dare per scontato che una pista sia un conduttore ideale. Se il centro stella è stato fissato sulla pcb li devi portare anche la massa di segnale e il collegamento al case.
L'estetica e l'ordine hanno il loro peso ma se penalizzano l'ottimizzazione "elettrica" tralasciali.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Dan73 il Gio Dic 02, 2010 11:13 am

@Andrea Zani ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

No, tranne per i due condensatori in più, ad occhio mi sembra difficile un ground loop con un piano di massa molto imho ovviamente.
Anche io ho in programma un nuovo ampli con 1876 cercherò di sfruttare il non uso dei pin 9 e 11 per portare davanti un ingresso (pin Cool e forse la reazione (pin 10) e metterà l'alimentazione dietro per esisgenge logistiche (cabinet minuscolo).
ciao
non ho capito bene cosa vuoi fare,volendo potresti postare uno schema....
Penso di fare così

Staccaccando i piedini inutilizzati 6 9 13.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Andrea Zani il Gio Dic 02, 2010 1:01 pm

@Dan73 ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

No, tranne per i due condensatori in più, ad occhio mi sembra difficile un ground loop con un piano di massa molto imho ovviamente.
Anche io ho in programma un nuovo ampli con 1876 cercherò di sfruttare il non uso dei pin 9 e 11 per portare davanti un ingresso (pin Cool e forse la reazione (pin 10) e metterà l'alimentazione dietro per esisgenge logistiche (cabinet minuscolo).
ciao
non ho capito bene cosa vuoi fare,volendo potresti postare uno schema....
Penso di fare così

Staccaccando i piedini inutilizzati 6 9 13.
si ho capito,sembra una buona soluzione.. Ok
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  giovyy il Gio Dic 02, 2010 1:23 pm


@Fabio ha scritto:
Si scusa, ho una "certa" e mi sto rincoglionendo.
L'hai provata?

Si Fabio, l'ho provata e funziona bene.
THREAD
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Dan73 il Ven Dic 03, 2010 6:22 pm

@Dan73 ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
@Andrea Zani ha scritto:ciao
grazie per le risposte,io ovviamente non vedo le cose che vedete voi...
però mi sono grossomodo ispirato a quella fatta da Aris per il progetto del forum,è così differente dalla mia?

No, tranne per i due condensatori in più, ad occhio mi sembra difficile un ground loop con un piano di massa molto imho ovviamente.
Anche io ho in programma un nuovo ampli con 1876 cercherò di sfruttare il non uso dei pin 9 e 11 per portare davanti un ingresso (pin Cool e forse la reazione (pin 10) e metterà l'alimentazione dietro per esisgenge logistiche (cabinet minuscolo).
ciao
non ho capito bene cosa vuoi fare,volendo potresti postare uno schema....
Penso di fare così

Staccaccando i piedini inutilizzati 6 9 13.
La mia (non pcd ma millefori) verrebbe così:
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  aris69 il Ven Dic 03, 2010 6:47 pm

quando il piano di massa e' unico, non c'e' alcun problema di loop, cosa diversa quando le piste (di massa) fanno giri strani.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Dan73 il Ven Dic 03, 2010 7:10 pm

@aris69 ha scritto:quando il piano di massa e' unico, non c'e' alcun problema di loop, cosa diversa quando le piste (di massa) fanno giri strani.
Pensi che il mio schema possa portare problemi? Se riesco porto l'alimentazione in basso e faccio un bus di massa di 10 cm solo la lunghezza della scheda.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  aris69 il Ven Dic 03, 2010 7:17 pm

@Dan73 ha scritto:
@aris69 ha scritto:quando il piano di massa e' unico, non c'e' alcun problema di loop, cosa diversa quando le piste (di massa) fanno giri strani.
Pensi che il mio schema possa portare problemi? Se riesco porto l'alimentazione in basso e faccio un bus di massa di 10 cm solo la lunghezza della scheda.
Ora faccio il cattivello, disegna sperimenta e divertiti ma non dar retta a chi fino a ieri ha fatto il riparatore di televisori e si improvvisa esperto autocostruttore.
Pensa che sulla mia pcb, l'LM1876 lo faccio funzionare senza i due condensatori di bypass
Wink
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Dan73 il Ven Dic 03, 2010 7:37 pm

@aris69 ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
@aris69 ha scritto:quando il piano di massa e' unico, non c'e' alcun problema di loop, cosa diversa quando le piste (di massa) fanno giri strani.
Pensi che il mio schema possa portare problemi? Se riesco porto l'alimentazione in basso e faccio un bus di massa di 10 cm solo la lunghezza della scheda.
Ora faccio il cattivello, disegna sperimenta e divertiti ma non dar retta a chi fino a ieri ha fatto il riparatore di televisori e si improvvisa esperto autocostruttore.
Pensa che sulla mia pcb, l'LM1876 lo faccio funzionare senza i due condensatori di bypass
Wink
Oki
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Andrea Zani il Ven Dic 03, 2010 8:27 pm

@aris69 ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
@aris69 ha scritto:quando il piano di massa e' unico, non c'e' alcun problema di loop, cosa diversa quando le piste (di massa) fanno giri strani.
Pensi che il mio schema possa portare problemi? Se riesco porto l'alimentazione in basso e faccio un bus di massa di 10 cm solo la lunghezza della scheda.
Ora faccio il cattivello, disegna sperimenta e divertiti ma non dar retta a chi fino a ieri ha fatto il riparatore di televisori e si improvvisa esperto autocostruttore.
Pensa che sulla mia pcb, l'LM1876 lo faccio funzionare senza i due condensatori di bypass
Wink
Surprised Surprised
allora sto diventando scemo per niente?!?!? Smile
è tutto il pomeriggio che mi sbatto(viste le mie capacità) per provare a realizzare un pcb con starground e tu mi dici così....
Quindi posso usare la scheda che ho postato all'inizio??

@Dan73
la tua idea di rimuovere i pin inutilizzati a ben vedere è ottima credo te la ruberò Very Happy
grazie
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Dan73 il Sab Dic 04, 2010 3:29 pm

@Andrea Zani ha scritto:
@aris69 ha scritto:
@Dan73 ha scritto:
@aris69 ha scritto:quando il piano di massa e' unico, non c'e' alcun problema di loop, cosa diversa quando le piste (di massa) fanno giri strani.
Pensi che il mio schema possa portare problemi? Se riesco porto l'alimentazione in basso e faccio un bus di massa di 10 cm solo la lunghezza della scheda.
Ora faccio il cattivello, disegna sperimenta e divertiti ma non dar retta a chi fino a ieri ha fatto il riparatore di televisori e si improvvisa esperto autocostruttore.
Pensa che sulla mia pcb, l'LM1876 lo faccio funzionare senza i due condensatori di bypass
Wink
Surprised Surprised
allora sto diventando scemo per niente?!?!? Smile
è tutto il pomeriggio che mi sbatto(viste le mie capacità) per provare a realizzare un pcb con starground e tu mi dici così....
Quindi posso usare la scheda che ho postato all'inizio??

@Dan73
la tua idea di rimuovere i pin inutilizzati a ben vedere è ottima credo te la ruberò Very Happy
grazie

Per me puoi utilizzare anche il piano massa che già hai fatto, oppure fare una cosa del genere

con un percorso di massa semplice non dovresti avere problemi.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: intanto...PCB per LM1876

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum