T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 0:35 Da dinamanu

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 0:27 Da dinamanu

» nuove diva 262
Oggi a 0:13 Da dinamanu

» JRiver 22
Ieri a 23:19 Da Nadir81

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:57 Da p.cristallini

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 21:38 Da SubitoMauro

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 19:00 Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 18:44 Da Tasso

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Ieri a 12:09 Da Tasso

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768888 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 45 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 39 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

AntAnt67, dinamanu, francogenio, legocity, Rino88ex, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Pagina 38 di 40 Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  gigi6c il Sab 4 Feb 2012 - 20:30

@cucicu ha scritto:gigi, grazie ancora non mi stancherò mai

nello schema il trimmer è il cerchio con la freccetta ma può essere che l'ho collegato ruotato di 180 gradi cioè il piedino di sx scambiato con quello di dx?
Non fa nulla, lo sto ascoltando ora l'ho appena buttato giu con IRF 242, aspetta un pò, in quanto in nello schema originari c'è qualche problema, sta suonando ma non mi piace affatto, tra un po le foto

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Sab 4 Feb 2012 - 20:53

gigi sei un grande.
io ho messo un trimmer da 47k al volo in serie all'ingresso e con il potenziometro del lettore cd ad ore 15 il trimmer è praticamente al minimo: 45K circa tra in e out, circa 2k ovviamente tra out e massa.
ci vorrebbe una resist da 47-50kohm

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Sab 4 Feb 2012 - 21:56

@cucicu ha scritto:gigi sei un grande.
io ho messo un trimmer da 47k al volo in serie all'ingresso e con il potenziometro del lettore cd ad ore 15 il trimmer è praticamente al minimo: 45K circa tra in e out, circa 2k ovviamente tra out e massa.
ci vorrebbe una resist da 47-50kohm

Questo vuol dire che se gli metti un segnale molto grande all'ingresso, il tuo ampli lo amplifica così tanto da distorcerlo tosandolo. Come gli overdrive delle chitarre elettriche. Se lo alimenti ad una tensione maggiore, la distorsione diminuisce per lo stesso valore di segnale in entrata. Però avrai più potenza. Il tuo circuito è in grado di fornire 1,5 watt su 8 ohm con 28 volt di alimentazione. Così è scritto qui http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.htm

Quindi puoi tranquillamente collegare le casse acustiche. Se vuoi migliorare i bassi aumenta di 20 volte almeno il condensatore d'uscita Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  gigi6c il Sab 4 Feb 2012 - 23:55

Allora raga, ho buttato giù sto cosino e sono molto deluso, seppur il Mos utilizzato è sto IRF 242

Non avevo resistenza da 10w, quella da 5W scaldava molto ma per una prove di qualche minuto ha fatto il suo dovere.
Suono sicuramente caldo, ma nulla a che vedere con i BJT.
Poi ho buttato gù velocemente un'altro schema, che non posto neanche per la schifezza che ne usciva.
L'unico e a mio modestissimo parere che merita una certa considerazione in quanto il suono prodotto è accettabilissimo è stato questo circuito
, ho dimenticato di fare le foto
che con qualche piccolissima modifica si adatterebbe alla grande per ampli cuffie
L'unico vero problema è quella resistenza da 15r 40w io ho utilizzato due da 30R con corazza metallica da 50w e scaldavano anche parecchio a 24V
La spesa non vale l'impresa.
Poi ho preso un bel BDW93, l'ho montato così

Le mie orecchie hanno ringraziato Kiss Kiss Kiss
Ora il mio dubbio ma il mio ALEPH2 è tutto a MOSFET Sad Sad Sad Sad Sad ma quello è n'altra cosa


gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 1:01

Ottimo Gigi Wink
Segnalo una versione dell'ampli ZCA di Mark Houston con una lampada alogena al posto della resistenza corazzata di carico. Qui si possono vedere delle immagini di alcuni ampli finiti

http://diyaudioprojects.com/Gallery/displayimage.php?album=4&pid=131#top_display_media

Questo è invece le schema completo di alimentatore.




PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 1:30

Gigi, al di la del suono insoddisfacente ( ma che per l'uso che devo farne io va più che bene) c'è qualcosa che posso fare per evitare la distorsione a parte mettere i trimmer in ingresso? cioè, posso modificare qualcosina ? ad esempio alimentarlo a 24V?

grazie per esserti interessato alla mia causa Smile

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 1:32

@PHIL MASNAGH ha scritto:
@cucicu ha scritto:gigi sei un grande.
io ho messo un trimmer da 47k al volo in serie all'ingresso e con il potenziometro del lettore cd ad ore 15 il trimmer è praticamente al minimo: 45K circa tra in e out, circa 2k ovviamente tra out e massa.
ci vorrebbe una resist da 47-50kohm

Questo vuol dire che se gli metti un segnale molto grande all'ingresso, il tuo ampli lo amplifica così tanto da distorcerlo tosandolo. Come gli overdrive delle chitarre elettriche. Se lo alimenti ad una tensione maggiore, la distorsione diminuisce per lo stesso valore di segnale in entrata. Però avrai più potenza. Il tuo circuito è in grado di fornire 1,5 watt su 8 ohm con 28 volt di alimentazione. Così è scritto qui http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.htm

Quindi puoi tranquillamente collegare le casse acustiche. Se vuoi migliorare i bassi aumenta di 20 volte almeno il condensatore d'uscita Hello

grazie anche a te PHIL. non ho capito però se intendi che devo aumentare il cap di uscita per collegare l'ampli ai diffusori o se la modifica si riferisce all'ampli cuffie Laughing
potrei alimentarlo a 24V ma ho appena fatto una prova con 20V e la distorsione si abbassa di un pelo ma siamo sempre li. ho notato che però con 20V diminuisce il rumore e la musica scorre più fluida e aperta. inoltre la V/2 adesso è 10V e le 2 resistenze scaldano moltissimo. vorrei sapere da voi se è normale, scaldano al punto di non poterle toccare. il FET non scalda invece


con l'attenuazione di 47k non distorce neanche al massimo ma in pratica per sentire bene, il pot dell 'ampli va girato oltre i 3/4 anche al massimo volendo....ma al massimo è molto forte, il volume c'è...

se mi date conferma che lo scaldare delle resist è normale terminerei il mio lavoro qui mettendo qualche fotina per illustrarVelo Laughing Laughing Laughing

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 2:06

@cucicu ha scritto:
@PHIL MASNAGH ha scritto:
@cucicu ha scritto:gigi sei un grande.
io ho messo un trimmer da 47k al volo in serie all'ingresso e con il potenziometro del lettore cd ad ore 15 il trimmer è praticamente al minimo: 45K circa tra in e out, circa 2k ovviamente tra out e massa.
ci vorrebbe una resist da 47-50kohm

Questo vuol dire che se gli metti un segnale molto grande all'ingresso, il tuo ampli lo amplifica così tanto da distorcerlo tosandolo. Come gli overdrive delle chitarre elettriche. Se lo alimenti ad una tensione maggiore, la distorsione diminuisce per lo stesso valore di segnale in entrata. Però avrai più potenza. Il tuo circuito è in grado di fornire 1,5 watt su 8 ohm con 28 volt di alimentazione. Così è scritto qui http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.htm

Quindi puoi tranquillamente collegare le casse acustiche. Se vuoi migliorare i bassi aumenta di 20 volte almeno il condensatore d'uscita Hello

grazie anche a te PHIL. non ho capito però se intendi che devo aumentare il cap di uscita per collegare l'ampli ai diffusori o se la modifica si riferisce all'ampli cuffie Laughing
potrei alimentarlo a 24V

La capacità del condensatore d'uscita la devi aumentare se vuoi più bassi. In ogni caso, cuffie o casse. Guarda questo ragazzo Russo che ha cablato un ampli simile al tuo, ci ha messo 47.000 microfarad in uscita, bypassato da un condensatore non polarizzato per migliorare i transienti, probabilmente. Lui ha utilizzato una lampadina alogena 12V 20W (nello schema quel cerchio con una croce a 45°) al posto della resistenzona. Così illumina anche la stanza Hehe

Lui non usa un trimmer per regolare il bias ma un partitore con resistenze fisse (R4 e R5). Poi ha messo C3 per stabilizzare la tensione di bias, ma c'è la possibilità che il segnale in uscita, presente a un capo di R5, venga filtrato dalla cella passa basso formata da R5+C3. Quindi io C3 proverei a disinserirlo per vedere se cambia qualcosa a livello di medio-acuti. Da notare anche R2 che se fosse un circuito a valvole sarebbe un grid stopper. Ma i mosfet sono molto simili alle valvole no...?!? Mmm
Alimentazione a 24 volt: oltre a pilotare delle casse dovrebbe diminuirsi la distorsione, perché con alimentazione doppia il circuito riesce a gestire segnali più ampi senza tosarli. Ultima cosa: i mosfet 2SK1058 sono audio grade e dovrebbero essere sonicamente superiori agli IRF. Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 2:11

sarebbe molto interessante saperlo realizzare.. ma adesso che ho messo su questo proverei a godermelo un pò, la qualità non è malaccio per l'uso che ne devo fare credimi....
eventualmente ritocchino su c2 allora, magari 4700uf...

ultima domanda poi nanna: anche se nella figura dello schema del mio ampli c'è scritto che è alimentabile da 9 a 20V, posso quindi alimentarlo a 24 senza alcun problema?
già da 12 a 20V il cambiamento sonico l'ho sentito

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 2:14

@cucicu ha scritto:sarebbe molto interessante saperlo realizzare.. ma adesso che ho messo su questo proverei a godermelo un pò, la qualità non è malaccio per l'uso che ne devo fare credimi....
eventualmente ritocchino su c2 allora, magari 4700uf...

ultima domanda poi nanna: anche se nella figura dello schema del mio ampli c'è scritto che è alimentabile da 9 a 20V, posso quindi alimentarlo a 24 senza alcun problema?
già da 12 a 20V il cambiamento sonico l'ho sentito

Devi vedere i datasheet del mosfet per sapere fino a che volt puoi alimentarlo. Alla fine che mosfet hai montato?

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 2:15

scusateeee!!!!!!!!!!!!!!
in questo schema
http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.htm


c1 è montato al contrario rispetto allo schema che abbiamo visto fino ad ora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e rispetto a come l'ho montato io!

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 2:26

@cucicu ha scritto:scusateeee!!!!!!!!!!!!!!
in questo schema
http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.


c1 è montato al contrario rispetto allo schema che abbiamo visto fino ad ora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Calma. Lo schema completo di potenziometro non l'hai postato. Col potenziometro il + del C1 dovrebbe andare verso il mosfet. Comunque in caso di dubbo misura le tensioni ai capi di C1 e orienta il potenziometro in modo da avere il piedino positivo dove la tensione risulta più positiva.

Il più debole fra i vari IRF 520, 510, 511 sopporta fino a 60 Volt tra D e S. Quindi non dovrebbero esserci problemi ad alimentarlo a 24 V, se non a livello di potenza dissipata dalla resistenza (che dovresti sollevare un tot dallo stampato)...

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 2:32

@PHIL MASNAGH ha scritto:
@cucicu ha scritto:scusateeee!!!!!!!!!!!!!!
in questo schema
http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.


c1 è montato al contrario rispetto allo schema che abbiamo visto fino ad ora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Calma. Lo schema completo di potenziometro non l'hai postato. Col potenziometro il + del C1 dovrebbe andare verso il mosfet. Comunque in caso di dubbo misura le tensioni ai capi di C1 e orienta il potenziometro in modo da avere il piedino positivo dove la tensione risulta più positiva.

Il più debole fra i vari IRF 520, 510, 511 sopporta fino a 60 Volt tra D e S. Quindi non dovrebbero esserci problemi ad alimentarlo a 24 V, se non a livello di potenza dissipata dalla resistenza (che dovresti sollevare un tot dallo stampato)...

non ti seguo scusa...mi sto confondendo, un attimo Very Happy
il potenziometro , che ho messo dopo l'output , perchè dovrebbe incidere sul verso di c1? in questo momento, il - di c1 è collegato al polo caldo dell'ingresso (uscita lettore cd), nel link invece dice che quel polo caldo deve essere collegato al + di c1.

potresti chiarire, te ne sarei molto grato.

p.s. non ho capito cosa intendi con "orienta il potenziometro"...

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 2:40

ho fatto un errore grossolano-da stupidi.il pot (volume sempre parliamo) andava montato PRIMA dell'input e non dopo l'output! che pirla!!!!! errore imperdonabile, scusate per il tempo che vi ho fatto perdere.
com eho fatto io, in pratica arriva al potenziometro il segnale amplificato al massimo ecco perchè distorce... Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed


Ultima modifica di cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 2:44, modificato 1 volta

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 2:44

@cucicu ha scritto:
@PHIL MASNAGH ha scritto:
@cucicu ha scritto:scusateeee!!!!!!!!!!!!!!
in questo schema
http://www.rason.org/Projects/transaud/transaud.


c1 è montato al contrario rispetto allo schema che abbiamo visto fino ad ora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Calma. Lo schema completo di potenziometro non l'hai postato. Col potenziometro il + del C1 dovrebbe andare verso il mosfet. Comunque in caso di dubbo misura le tensioni ai capi di C1 e orienta il potenziometro in modo da avere il piedino positivo dove la tensione risulta più positiva.

Il più debole fra i vari IRF 520, 510, 511 sopporta fino a 60 Volt tra D e S. Quindi non dovrebbero esserci problemi ad alimentarlo a 24 V, se non a livello di potenza dissipata dalla resistenza (che dovresti sollevare un tot dallo stampato)...

non ti seguo scusa...mi sto confondendo, un attimo Very Happy
il potenziometro , che ho messo dopo l'output , perchè dovrebbe incidere sul verso di c1? in questo momento, il - di c1 è collegato al polo caldo dell'ingresso (uscita lettore cd), nel link invece dice che quel polo caldo deve essere collegato al + di c1.

potresti chiarire, te ne sarei molto grato.

p.s. non ho capito cosa intendi con "orienta il potenziometro"...

Si, scusa: l'ora è tarda... Sleep Volevo dire: orienta il condensatore non il potenziometro... Embarassed

Il "lato caldo" del lettore di CD è molto probabilmente collegato ad un condensatore interno al lettore. Dunque da quel lato non arriva tensione continua. Il potenziometro è quindi collegato da una parte a massa e dall'altra a quel condensatore interno al lettore, dunque dal punto di vista della continua è più a massa rispetto all'altro capo del C1, che invece è collegato ai circa 3.5 - 4V necessari per polarizzare il gate del mosfet. Comunque misura la tensione: metti il puntale nero del tester a massa, e con quello rosso misura ai due capi del C1. Se avrai la tensione maggior sul + del condensatore sei a posto. Mo' adesso però vado a nanna Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 2:46

@cucicu ha scritto:ho fatto un errore grossolano-da stupidi.il pot (volume sempre parliamo) andava montato PRIMA dell'input e non dopo l'output! che pirla!!!!! errore imperdonabile, scusate per il tempo che vi ho fatto perdere.
com eho fatto io, in pratica arriva al potenziometro il segnale amplificato al massimo ecco perchè distorce... Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed

Guarda lo schema

Il potenziometro va messo così.

Nanna Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 11:51

adesso suona come si deve.
mi scuso ancora per avervi fatto perdere tempo con il mio errore imperdonabile Embarassed
adesso è uno spettacolino, volume elevatissimo e una qualità direi ottima.
lo alimento a 24,6V, la V/2 l'ho regolata a 12,3V dopo circa mezz'ora che era acceso.
va benissimo, vi do un mio parere personale, se considerate che lo si mette in piedi a costo zero.
unico neo che non è proprio silenziosissimo nel senso che anche con il volume a zero si sente una sorta di rumore che con la musica non si sente...penso dipenda dall'alimentatore cinese Laughing


un'ultima domanda...volendo mettere un led, e facendo il solito calcolo per dimensionare la resistenza (24-1,5)V / 0,02A= circa 1Kohm...da dove mi conviene prelevare la corrente per il led?

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  valvolas il Dom 5 Feb 2012 - 13:02

@cucicu ha scritto:adesso suona come si deve.
mi scuso ancora per avervi fatto perdere tempo con il mio errore imperdonabile Embarassed
adesso è uno spettacolino, volume elevatissimo e una qualità direi ottima.
lo alimento a 24,6V, la V/2 l'ho regolata a 12,3V dopo circa mezz'ora che era acceso.
va benissimo, vi do un mio parere personale, se considerate che lo si mette in piedi a costo zero.
unico neo che non è proprio silenziosissimo nel senso che anche con il volume a zero si sente una sorta di rumore che con la musica non si sente...penso dipenda dall'alimentatore cinese Laughing


un'ultima domanda...volendo mettere un led, e facendo il solito calcolo per dimensionare la resistenza (24-1,5)V / 0,02A= circa 1Kohm...da dove mi conviene prelevare la corrente per il led?

Cuci da quando usi il termine pirla???Mi stupisci ti stai polentizzando??? Ti chiediamo il copryght Laughing
occhio ai led blu che ti illuminano la stanza,ti servono res da qlc migliaio di ohm,credo che se lo prelevi dal ponte è meglio twista i cavetti insieme sia per l'ordine che per il resto...Il rumore di fondo sei sicuro sia il trafo??Forse aumentando il cap di ripple si abbassa,e guarda la schermatura dei cavetti di segnale se c'e' mica che te la sei persa cablando io sono sempre dell'idea di farla solo dal lato sorgente.Pero' sentiamo i prof dello stato solido cosa dicono...Magari è meno banale di cosi e bisogna intervenire sul segnale in arrivo,ma non credo...


Ultima modifica di valvolas il Dom 5 Feb 2012 - 13:40, modificato 1 volta

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 13:26

@cucicu ha scritto:adesso suona come si deve.
mi scuso ancora per avervi fatto perdere tempo con il mio errore imperdonabile Embarassed
adesso è uno spettacolino, volume elevatissimo e una qualità direi ottima.
lo alimento a 24,6V, la V/2 l'ho regolata a 12,3V dopo circa mezz'ora che era acceso.
va benissimo, vi do un mio parere personale, se considerate che lo si mette in piedi a costo zero.
unico neo che non è proprio silenziosissimo nel senso che anche con il volume a zero si sente una sorta di rumore che con la musica non si sente...penso dipenda dall'alimentatore cinese Laughing


un'ultima domanda...volendo mettere un led, e facendo il solito calcolo per dimensionare la resistenza (24-1,5)V / 0,02A= circa 1Kohm...da dove mi conviene prelevare la corrente per il led?

Ottimo! Adesso lo usi come ampli cuffie o ampli per casse?

Rumore: per capire se si tratta dell'alimentatore bisogna vedere cosa capita quando lo spegni.

Se c'è un condensatore di filtro abbastanza grosso all'uscita all'alimentatore, collegato tra il più e il meno, quando togli la 220 Vac l'ampli continua a funzionare per qualche breve istante (finché tale condensatore non sarà scarico). Se in quel breve lasso di tempo il rumore sparisce vuol dire che ne è proprio l'alimentatore la causa. Se invece quando spegni la 220 Vac il suono si spegne all'istante, prova ad inserirlo tu un condensatore bello grosso tra il positivo di alimentazione e massa. Oppure alimentalo a batterie per prova.

Led: se sostituisci la resistenzona con una lampada alogena 12 volt 20 watt ottieni di fare luce senza aggiunta di led...!!! Ti basterà fare un foro nel pannello e poi ci metti una plastica trasparente del colore che vuoi all'interno. Ma ci potrai anche ricamare il nome dell'apparecchio, per esempio su una targhetta in parte trasparente e in parte no, e da lì uscirà la luce... Oki

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 14:21

@PHIL MASNAGH ha scritto:
Ottimo! Adesso lo usi come ampli cuffie o ampli per casse?

Rumore: per capire se si tratta dell'alimentatore bisogna a vedere cosa capita quando lo spegni.

Se c'è un condensatore di filtro abbastanza grosso all'uscita all'alimentatore, collegato tra il più e il meno, quando togli la 220 Vac l'ampli continua a funzionare per qualche breve istante (finché tale condensatore non sarà scarico). Se in quel breve lasso di tempo il rumore sparisce vuol dire che ne è proprio l'alimentatore la causa. Se invece quando spegni la 220 Vac il suono si spegne all'istante, prova ad inserirlo tu un condensatore bello grosso tra il positivo di alimentazione e massa.

Led: se sostituisci la resistenzona con una lampada alogena 12 volt 20 watt ottieni di fare luce senza aggiunta di led...!!! Ti basterà fare un foro nel pannello e poi ci metti una plastica trasparente del colore che vuoi all'interno. Ma ci potrai anche ricamare il nome dell'apparecchio, per esempio una targhetta in parte trasparente e in parte no, e da lì uscirà la luce... Oki

PHIL sei un vulcano di idee! Laughing ma la lampadina non la posso mettere per motivi di spazio
il led l'ho già messo prelevando direttamente dal molex della continua sulla scheda, limitato con 1K e non ci sono problemi.
la prova alimentatore l'ho fatta ed è come dici tu ( partiamo dal fatto che l'alimentatore è scarso e lascia molto a desiderare):il rumore sparisce in quel lasso di tempo dopo aver tolto la 220 AC. cambiare alimentatore?

curiosità, che fusibile andrebbe messo nell'ampli?


cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 15:11

@cucicu ha scritto:
@PHIL MASNAGH ha scritto:
Ottimo! Adesso lo usi come ampli cuffie o ampli per casse?

Rumore: per capire se si tratta dell'alimentatore bisogna a vedere cosa capita quando lo spegni.

Se c'è un condensatore di filtro abbastanza grosso all'uscita all'alimentatore, collegato tra il più e il meno, quando togli la 220 Vac l'ampli continua a funzionare per qualche breve istante (finché tale condensatore non sarà scarico). Se in quel breve lasso di tempo il rumore sparisce vuol dire che ne è proprio l'alimentatore la causa. Se invece quando spegni la 220 Vac il suono si spegne all'istante, prova ad inserirlo tu un condensatore bello grosso tra il positivo di alimentazione e massa.

Led: se sostituisci la resistenzona con una lampada alogena 12 volt 20 watt ottieni di fare luce senza aggiunta di led...!!! Ti basterà fare un foro nel pannello e poi ci metti una plastica trasparente del colore che vuoi all'interno. Ma ci potrai anche ricamare il nome dell'apparecchio, per esempio una targhetta in parte trasparente e in parte no, e da lì uscirà la luce... Oki

PHIL sei un vulcano di idee! Laughing ma la lampadina non la posso mettere per motivi di spazio
il led l'ho già messo prelevando direttamente dal molex della continua sulla scheda, limitato con 1K e non ci sono problemi.
la prova alimentatore l'ho fatta ed è come dici tu ( partiamo dal fatto che l'alimentatore è scarso e lascia molto a desiderare):il rumore sparisce in quel lasso di tempo dopo aver tolto la 220 AC. cambiare alimentatore?

curiosità, che fusibile andrebbe messo nell'ampli?


Veramente io ho scritto lampadina e non faretto... Una lampadina è grande meno della metà della resistenzona...


Fusibile: devi misurare la corrente. Stacca il + dell'alimentatore e metti il tester in serie tra alimentatore e amplificatore con portata 10A corrente continua. Cioè puntale rosso verso l'alimentatore e puntale nero al molex dove prima era avvitato il + dell'alimentatore.

Rumore: prova a filtrarlo. Adesso hai solo 470 microfarad (C3). Prova a sostituirlo con 4700 micro in parallelo ad un 4.7 micro poliestere metallizzato. Prima del C3 ci metti il fusibile, e prima ancora ci metti il 470 microfarad che hai tolto un attimo fa. Meglio se ne metti due in parallelo. Insomma ricopia il pigreco dello schema di Ivan Narod che trovi in questa stessa pagina un po' più su. Dove il suo C10 diventa 2x470 micro, la R8 diventa il fusibile, C12 rimane 4700 micro e C5 4.7 micro metallizzato. Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 5 Feb 2012 - 15:26

Ragazzi la Vs. compagnia è davvero bella. Tuttavia per un po' dovrò assentarmi a causa di altri impegni. Mi rifarò vivo non appena avrò realizzato qualche cosa: ho in mente una o due repliche di qualcuno di questi micro amplificatori, e anche qualche cosa valvole. Quindi se per un po' non vi romperò le uàllere è solo per motivi miei personali. 'Rrivederci Wink Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  valvolas il Dom 5 Feb 2012 - 15:50

470 micro mi pare un po' pochino.Come principio,partirei con prove da 1000 micro a salire a step 2200 3300 (se li hai in casa) etc..,col beneficio di inventario che non si modifichi troppo il suono e il progetto originale,fino a 4700 micro magari come dice phil con un piccolo bypass plastico prova e vedi tu....

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 16:35

allora ragazzi, l'ampli è finito e suona bene, solo che un canale si sente più forte dell'altro! Shocked
come mai?

e poi c'è un fruscio di fondo tipo vinile! indipendente dal volume lo fa anche a volume zero, come posso intervenire

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore in pura Classe "A" Single Ended (prima parte)

Messaggio  cucicu il Dom 5 Feb 2012 - 16:39

ah, inoltre ho attenuato l'ingresso con 20k per avere più corsa sul potenziometro, ma devo attenuare ancora...

cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 38 di 40 Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum