T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8
Oggi alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Oggi alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Oggi alle 19:57 Da giucam61

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 16:24 Da Seti

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Oggi alle 16:22 Da giucam61

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Oggi alle 15:27 Da Seti

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Oggi alle 15:09 Da RAIS

» Consiglio lettore Blu-ray
Oggi alle 15:08 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Oggi alle 14:07 Da nerone

» NuforceDDa 120
Oggi alle 13:44 Da dinamanu

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Oggi alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Ieri alle 23:09 Da danidani1

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 22:45 Da IlTossico

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Ieri alle 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Ieri alle 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Ieri alle 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Ieri alle 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Sab 22 Apr 2017 - 9:57 Da Aunktintaun

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

» (TO) - vendo testina Audiotechnica at95 e
Ven 21 Apr 2017 - 12:08 Da landrupp

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784318 messaggi in 50981 argomenti
I postatori più attivi della settimana
anto.123
 
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
Egidio Catini
 
Zio
 
gianni1879
 
Seti
 
Silver Black
 
RAIS
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 96 utenti in linea :: 8 Registrati, 0 Nascosti e 88 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

antbom, diechirico, dinamanu, Egidio Catini, giapel, Paranoid30, Seti, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  aleaudio2010 il Lun 15 Nov 2010 - 7:06

Quali alimentatori amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Smanetton il Lun 15 Nov 2010 - 7:30

@aleaudio2010 ha scritto:Quali alimentatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?
Se ho ben capito, vorresti alimentare un subwoofer attivo con lo stesso alimentatore che useresti per l'ampli principale.
E' così?
O intendi un amplificatore?
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2856
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Fabio il Lun 15 Nov 2010 - 9:36

Il Virtue del capo ha un pre out mono per il SUB, gli altri non saprei.
Fai una ricerca sul web per le specifiche.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  aleaudio2010 il Lun 15 Nov 2010 - 10:59

@Smanetton ha scritto:
Se ho ben capito, vorresti alimentare un subwoofer attivo con lo stesso alimentatore che useresti per l'ampli principale.
E' così?
No, io parlo dell'amplificatore.
L'idea è capire se esiste un qualcosa in classe T in modo tale che se uno un domani si desiderasse un'espansione, trasformando un sistema 2.0, in 2.1, possa evitare di cambiare l'amplificatore.

L'alimentatore immagino sia fornito insieme al subwoofer.

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  nd1967 il Lun 15 Nov 2010 - 11:11

@aleaudio2010 ha scritto:
No, io parlo dell'amplificatore.
L'idea è capire se esiste un qualcosa in classe T in modo tale che se uno un domani si desiderasse un'espansione, trasformando un sistema 2.0, in 2.1, possa evitare di cambiare l'amplificatore.

L'alimentatore immagino sia fornito insieme al subwoofer.
Il fatto è che tu parlavi di alimentatori e non di amplificatori.

Ho corretto il titolo e il corpo del tuo primo messaggio Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  fuscusmic il Lun 15 Nov 2010 - 11:40

@Fabio ha scritto:Il Virtue del capo ha un pre out mono per il SUB, gli altri non saprei.
Fai una ricerca sul web per le specifiche.

Confermo il pre out mono per il sub del Virtue Two (ma anche One), che ho avuto l'occasione di testare con un sub Infinity in cassa chiusa che m'avevano prestato.
avatar
fuscusmic
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 24.06.08
Numero di messaggi : 430
Località : Brescia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  aleaudio2010 il Lun 15 Nov 2010 - 13:14

@nd1967 ha scritto:
Il fatto è che tu parlavi di alimentatori e non di amplificatori.
Ops. Non me ne ero accorto. Lol eyes shut
Anche mentre ci penso mi capita di usare il termine errato, non solo mentro scrivo, forse dipende dal fatto che si tratta di un componente ben differente rispetto al mio background informatico. I see

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  madqwerty il Lun 15 Nov 2010 - 13:41

non ho memoria di tutto lo scibile umano Very Happy ma non mi risultano kit o schedine varie pre-assemblate che implementino questa funzione "pre-out" per il subwoofer (mono o stereo poco cambia) in modo "nativo" ..

nel caso puoi fartela tu da zero, si tratta di inserire una serie di OpAmp configurati a modo "in parallelo" all'ingresso dell'ampli principale..

avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  aleaudio2010 il Lun 15 Nov 2010 - 19:24

Non ho le competenze necessarie.
Già che ci sono aggiungo pure qualche altra domanda correlata all'argomento.
Perché, in genere, gli amplificatori di classe T non dispongono di questo canale?
Si tratta di qualcosa di costoso?
Oppure l'aggiunta, nello stesso sistema, di questa funzionalità comporterebbe la perdita di qualità del segnale, per l'aggiunta di altri componenti nell'amplificatore?
Oppure si pensa che in un sistema hi-fi sia inutile la presenza di un'unità dedicata alle basse frequenze qual'è appunto il subwoofer?

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Fabio il Lun 15 Nov 2010 - 19:28

@aleaudio2010 ha scritto:Non ho le competenze necessarie.
Già che ci sono aggiungo pure qualche altra domanda correlata all'argomento.
Perché, in genere, gli amplificatori di classe T non dispongono di questo canale?
Si tratta di qualcosa di costoso?
Oppure l'aggiunta, nello stesso sistema, di questa funzionalità comporterebbe la perdita di qualità del segnale, per l'aggiunta di altri componenti nell'amplificatore?
Oppure si pensa che in un sistema hi-fi sia inutile la presenza di un'unità dedicata alle basse frequenze qual'è appunto il subwoofer?

Nella maggioranza degli amplificatori stereo integrati non è prevista una uscita sub o pre-out, solo qualcuno ce l'ha.
Il tuo sub non ha ingressi HIGH-LEVEL?
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  aleaudio2010 il Lun 15 Nov 2010 - 19:35

Io non ho niente (tranne qualche cassina attiva per pc) però mi piace informarmi.

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

ATTENZIONE A SUBWOOFER CON I TRIPATH!!!

Messaggio  alexandros il Mar 16 Nov 2010 - 14:11

Occhio che gli ampli Tripath spesso non "digeriscono" bene l'attacco di subwoofer alle uscite usuali, di potenza RCA, credo perchè molti subwoofer hanno una terra comune mentre i t-amp (sicuro il Sonic Impact, ma credo anche il Virtue e al) NON possono essere collegati a terra con il terminale negativo, pena, credo, una bella frittura mista dell'amplificatore....

cfr qui, in inglese pero:
http://www.audio-magus.com/SubLine_Subwoofer_Connector_p/slv2.htm

anche per il Virtue: (dal manuale d'uso)
WARNING: If you are using a subwoofer, please use the line-level subwoofer output. Do NOT connect
the high-level speaker outputs to your sub-woofer high-level inputs and use the subwoofer amp to crossover
the high and low frequencies. With Tripath™ amps such as this one, there is a more than zero chance
that your subwoofer amplifier will bridge the amp’s speaker outputs, blowing up your Virtue amp.
If you
want to prevent low frequencies from reaching your main speakers, please use the 80Hz high-pass jumper
on the volume pot (on the ONE.2) or follow the instructions below about changing the main input
capacitors (for other frequencies or with the ONE “classic”.

Nel dubbio meglio NOn usare subwoofer o utilizzare l'uscita line-level.
Ciao A
avatar
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  alexandros il Mar 16 Nov 2010 - 14:22

traduzione....dal manuale del Virtue
ATTENZIONE: Se si utilizza un subwoofer, per favore usate le uscita di livello LINEA per il subwoofer stesso, NON connettere le uscite ad alto livello agli ingressi ad alto livello del subwoofer e utilizzare il sub per tagliare le alte dalle basse frequenze. Con amplificatori Tripath come questo (ndt il Virtue One) è possibile che l'amplificatore del Vs Subwoofer metta a ponte le uscite per i diffusori dell'amplificatore (ndt: quello a monte ovvero il Tripath) "friggendo" il Virtue Amp...(...)






avatar
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Fabio il Mar 16 Nov 2010 - 16:26

Dipende anche dalla classe di isolamento dei due dispositivi, se hanno la terra collegata o meno.
Nel caso di classe II si puo collegare miscelando con codensatori di blocco e dei partitori resistivi.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Silver Black il Mer 17 Nov 2010 - 19:58

Christian mi ha comunicato quanto seguen: nel caso di un sub passivo è possibile collegarlo dal positivo di un canale, al negativo del canale opposto, o viceversa. Non serve nessun circuito ulteriore, al netto del filtro passa-basso già contenuto nei subwoofer passivi. L'impedenza complessiva non deve scendere sotto i 3 Ohm.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15455
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  merkutio il Mer 17 Nov 2010 - 20:12

@Silver Black ha scritto:Christian mi ha comunicato quanto seguen: nel caso di un sub passivo è possibile collegarlo dal positivo di un canale, al negativo del canale opposto, o viceversa. Non serve nessun circuito ulteriore, al netto del filtro passa-basso già contenuto nei subwoofer passivi. L'impedenza complessiva non deve scendere sotto i 3 Ohm.

non ho capito Sergio
ma vale per qualsiasi chip tripath?
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Fabio il Mer 17 Nov 2010 - 20:33

@Silver Black ha scritto:Christian mi ha comunicato quanto seguen: nel caso di un sub passivo è possibile collegarlo dal positivo di un canale, al negativo del canale opposto, o viceversa. Non serve nessun circuito ulteriore, al netto del filtro passa-basso già contenuto nei subwoofer passivi. L'impedenza complessiva non deve scendere sotto i 3 Ohm.

Pensandoci, teoricamente funziona perchè no, ma bisogna fare attenzione che almeno uno dei due abbia un isolamento galvanico sicuro con la rete e la terra scollegata. Occhio quindi agli alimentatori switching cinesi o autocostruiti.
Se si ha un sub senza condensatore in ingresso come il mio, altra cosa da controllare sarebbe l'offset tra i due canali.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Silver Black il Ven 19 Nov 2010 - 2:49

Si tratta del miglior modo per recuperare i sub degli impianti home-theatre, abbinandoli a piccoli diffusori di qualità ma carenti in gamma bassa.

I sub passivi non possono essere disaccoppiati da un condensatore in ingresso perché servirebbero capacità enormi e perché si creerebbe un filtro passa alto. Possono invece essere utilizzati in parallelo al diffusore per tagliare le alte frequenze, anzi ad essere onesti questo tipo di abbinamento funziona bene solo quando il sub riproduce solo le frequenze veramente basse.

Alcuni amplificatori Teac ricavano l'uscita sub in questo modo e in teoria può essere utilizzato con tutti gli amplificatori a ponte della Tripath, anche se l'ho provato solo con i TA2020, 2021 e 2024.

La tensione di off-set quando è regolata per i singoli canali non comporta alcun problema.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15455
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali amplificatori di classe T dispongono pure di una porta per il colleg. di un subwoofer?

Messaggio  Fabio il Ven 19 Nov 2010 - 11:29

@Silver Black ha scritto:I sub passivi non possono essere disaccoppiati da un condensatore in ingresso perché servirebbero capacità enormi e perché si creerebbe un filtro passa alto....
La tensione di off-set quando è regolata per i singoli canali non comporta alcun problema.

Si ma noi non stavamo parlando di sub passivi, gli ingressi high-level potrebbero, come nel mio caso, avere un'impedenza anche elevata.

Collegando un sub in quel modo non basta che l'offset sia regolato per il singolo canale.
Se le uscite sono a ponte come nel nostro caso non c'è un riferimento comune a massa, quando vai a collegare il morsetto di un canale con quello dell'altro non è sicuro al 100% che siano esattamente allo stesso potenziale, anche se sul singolo canale l'offset è nullo.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum