T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
52% / 16
No, era meglio quello vecchio
48% / 15
I postatori più attivi della settimana
69 Messaggi - 24%
63 Messaggi - 22%
45 Messaggi - 16%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
267 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
135 Messaggi - 11%
105 Messaggi - 9%
77 Messaggi - 6%
75 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
64 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cele, daniell65, Dieci13, dinamanu, kalium, landrupp, ringhio76

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 7:24
@aris69 ha scritto:Cosa ne pensate del mio prototipo a stato embrionale??
primo tr=BC212
secondo tr=2n1711
coppia finali=TIP3055

Sapore antico ma con componenti che si possono trovare senza ammattire. E' interessante! Se vorrai pubblicare schema e valori sarei molto interessato.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 15:09
@aris69 ha scritto:Cosa ne pensate del mio prototipo a stato embrionale??
primo tr=BC212
secondo tr=2n1711
coppia finali=TIP3055
John un commento sui transistor!! Ho voluto mantenere quel sapore di antico Very Happy a parte i finali.

Tanto per cominciare l'utente jjohn non è John Linsley Hood. JLH ci ha lasciati nel 2004 (purtroppo).

Cambiare i dispositivi cambia completamente l'ampli. Se vuoi usare componenti moderni, usa quelli TESTATI da Geoff Moss(dovresti trovare schemi e dettagli cercando JLH 2005).

Tutte le altre versioni sono largamente inferiori all'originale.


Ultima modifica di Telstar il Sab 15 Gen 2011 - 17:13, modificato 1 volta (Ragione : sbagliato cognome sorry)
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 15:16
@Telstar ha scritto:
@aris69 ha scritto:Cosa ne pensate del mio prototipo a stato embrionale??
primo tr=BC212
secondo tr=2n1711
coppia finali=TIP3055
John un commento sui transistor!! Ho voluto mantenere quel sapore di antico Very Happy a parte i finali.

Tanto per cominciare l'utente jjohn non è John Linsley Hood. JLH ci ha lasciati nel 2004 (purtroppo).

Cambiare i dispositivi cambia completamente l'ampli. Se vuoi usare componenti moderni, usa quelli TESTATI da Geoff Hammond (dovresti trovare schemi e dettagli cercando JLH 2005).

Tutte le altre versioni sono largamente inferiori all'originale.
he he he, il mio appello era riferito al mio amico John del primo thread Very Happy
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 15:28
@Telstar ha scritto:
@aris69 ha scritto:Cosa ne pensate del mio prototipo a stato embrionale??
primo tr=BC212
secondo tr=2n1711
coppia finali=TIP3055
John un commento sui transistor!! Ho voluto mantenere quel sapore di antico Very Happy a parte i finali.

Tanto per cominciare l'utente jjohn non è John Linsley Hood. JLH ci ha lasciati nel 2004 (purtroppo).

Cambiare i dispositivi cambia completamente l'ampli. Se vuoi usare componenti moderni, usa quelli TESTATI da Geoff Hammond (dovresti trovare schemi e dettagli cercando JLH 2005).

Tutte le altre versioni sono largamente inferiori all'originale.
IHMO il JLH del 2005 fa cagare, e davvero non ha niente a che vedere con quello originale. Ben dieci transistor contro i classici 4 del progetto originale. Nel mio caso, ho usato lo stesso circuito originale, fatta eccezione per il partitore alla base del primo transistor, come molti altri progetti ho lasciato la sola resistenza di polarizzazione di base, e la mezza tensione sulla giunzione dei due transistor finali me la regolo con un trimmer.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 15:48
@aris69 ha scritto:
@Telstar ha scritto:
Cambiare i dispositivi cambia completamente l'ampli. Se vuoi usare componenti moderni, usa quelli TESTATI da Geoff Hammond (dovresti trovare schemi e dettagli cercando JLH 2005).

Tutte le altre versioni sono largamente inferiori all'originale.
IHMO il JLH del 2005 fa cagare, e davvero non ha niente a che vedere con quello originale. Ben dieci transistor contro i classici 4 del progetto originale.

Viva la sincerità!... vedo che sei daccordo con Marzullo Smile
Tuttavia GH ha scambiato qualche mail con JLH e ha fatto molti ascolti, non ha agito alla cieca. Sempre meglio che le altre rielaborazioni cmq.

Io sono in toto per la versione originale del '69 (presi pure i pcb cinesi sigh), ma cambiando i transistors (soprattutto quelli finali) cambia il suono (e non potrebbe essere altrimenti).
Se vogliamo farlo coi componenti originali magari ci mettiamo daccordo. Purtroppo ho troppe cose in ballo e non ho assolutamente tempo per farmelo. Sad
Tu intanto va avanti e poi vediamo che succede Smile
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 16:08
@Telstar ha scritto:
@aris69 ha scritto:
@Telstar ha scritto:
Cambiare i dispositivi cambia completamente l'ampli. Se vuoi usare componenti moderni, usa quelli TESTATI da Geoff Hammond (dovresti trovare schemi e dettagli cercando JLH 2005).

Tutte le altre versioni sono largamente inferiori all'originale.
IHMO il JLH del 2005 fa cagare, e davvero non ha niente a che vedere con quello originale. Ben dieci transistor contro i classici 4 del progetto originale.

Viva la sincerità!... vedo che sei daccordo con Marzullo Smile
Tuttavia GH ha scambiato qualche mail con JLH e ha fatto molti ascolti, non ha agito alla cieca. Sempre meglio che le altre rielaborazioni cmq.

Io sono in toto per la versione originale del '69 (presi pure i pcb cinesi sigh), ma cambiando i transistors (soprattutto quelli finali) cambia il suono (e non potrebbe essere altrimenti).
Se vogliamo farlo coi componenti originali magari ci mettiamo daccordo. Purtroppo ho troppe cose in ballo e non ho assolutamente tempo per farmelo. Sad
Tu intanto va avanti e poi vediamo che succede Smile
L'idea di farmi un ampli in classe A, di cui non ho la minima esperienza in merito, e' scaturita dai post dell'amico gigi che gentilmente ha postato le sue realizzazioni. Alla ricerca di un ampli in classe A facile da realizzare ma valido dal punto di vista progettuale, mi e' sembrato IMHO, quello di JLH il miglior compromesso. I TIP3055, a leggere in giro, sembrano i normali sostituiti dei quasi introvabili 2N3055, (anche se il progetto originale prevedeva gli MJ480) il BC212 sembra che sia stato utilizzato anche nel progetto del 2005 quindi ci sta nella mia interpretazione, cosi' come il 2N1711 che col suo corpo metallico sa tanto di vintage Smile ma che in realta' si avvicinano abbastanza, come caratteristica agli originali 2N1613.
Addirittura l'ing. nella sua realizzazione ha usato una coppia di TIP142/TIP147 ma non credo sia esattamente lo stesso progetto, sicuramente qualcosa di simile ma da 25 watt.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 16:34
questa e' la simulazione della mia interpretazione, come vedi nessuno dei transistor prende fuoco Very Happy
Il transistor 2N1711 non e' presente in libreria, per la simulazione ho usato un 2n2222, manca la resistenza in basso sulla base del primo transistor che con i componenti originali assicura la meta' della tensione di alimentazione sulla giunzione. Nel mio caso ho messo un trimmer per la regolazione fine della tensione cosi' come il trimmer per la regolazione della corrente. IMHO tale scelta e' utile quando il nostro alimentatore non fornisce esattamente i 27V.
DA GUARDARE A SCHERMO INTERO DA YOUTUBE
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 17:11
@aris69 ha scritto:
L'idea di farmi un ampli in classe A, di cui non ho la minima esperienza in merito, e' scaturita dai post dell'amico gigi che gentilmente ha postato le sue realizzazioni.

E hai fatto benissimo Smile

Alla ricerca di un ampli in classe A facile da realizzare ma valido dal punto di vista progettuale, mi e' sembrato IMHO, quello di JLH il miglior compromesso. I TIP3055, a leggere in giro, sembrano i normali sostituiti dei quasi introvabili 2N3055, (anche se il progetto originale prevedeva gli MJ480)

La versione del 96 a me non piace per niente sia nella risposta in frequenza (per migliorare in basso sacrifica l'eccellene THD20) che nella scelta dei transistor.
Quando parlo di originali, faccio riferimento allo schema del 69.

il BC212 sembra che sia stato utilizzato anche nel progetto del 2005 quindi ci sta nella mia interpretazione, cosi' come il 2N1711 che col suo corpo metallico sa tanto di vintage Smile ma che in realta' si avvicinano abbastanza, come caratteristica agli originali 2N1613.

Non ho studiato i datasheet, ma ti ritengo in gamba, quindi seguirò da vicino i tuoi sviluppi Smile

avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: John Linsley Hood

il Sab 15 Gen 2011 - 17:21
in questa discussione si parla dei transistor papabili per la sostituzione degli originali, non gli ho guardati tutti, ma occhio al BC212, rispetto al bc212L ha i piedini invertiti.
http://www.diyaudio.com/forums/solid-state/55-linsley-hood-se-10w-amp-2.html
gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Re: John Linsley Hood

il Dom 16 Gen 2011 - 11:16
APPELLO
Apriamo un nuovo T dove si parla della classe "A" in generale????
L'idea:
1)partire con un finalino semplice semplice 5-10 W di facile realizzazione
2)finalino intermedio da 10-15 w un po + complicato
3) finale complesso da 20-25 w
A chi prende l'iniziativa prego di postare in successione:
a) schema alimentazione il + dettagliato possibile schema elettrico con descrizione componenti eventuali foto a chi l'ha realizzato
b) schema del finale il + dettagliato possibile schema elettrico con descrizione componenti eventuali foto a chi l'ha realizzato
c) impressioni finali di ascolto.
CHE NE DITE?
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: John Linsley Hood

il Dom 16 Gen 2011 - 14:55
@gigi6c ha scritto:APPELLO
Apriamo un nuovo T dove si parla della classe "A" in generale????

Per me si potrebbe fare anche un sottoforum, per separarlo dagli "altri AB".
CMQ non tutti sono veloci come te Very Happy


avatar
jjohn
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.11.10
Numero di messaggi : 46
Località : Missouri
Impianto : Motore Stellare

Re: John Linsley Hood

il Mar 18 Gen 2011 - 20:00
@Telstar ha scritto:
@aris69 ha scritto:Cosa ne pensate del mio prototipo a stato embrionale??
primo tr=BC212
secondo tr=2n1711
coppia finali=TIP3055
John un commento sui transistor!! Ho voluto mantenere quel sapore di antico Very Happy a parte i finali.

Tanto per cominciare l'utente jjohn non è John Linsley Hood. JLH ci ha lasciati nel 2004 (purtroppo).

Cambiare i dispositivi cambia completamente l'ampli. Se vuoi usare componenti moderni, usa quelli TESTATI da Geoff Moss(dovresti trovare schemi e dettagli cercando JLH 2005).

Tutte le altre versioni sono largamente inferiori all'originale.

Ciao, Non ho mai detto di essere John Linsley Hood!! Magari!! Del resto ognuno realizzerà un suo JLH postandone foto e quant'altro, personalmente ho realizzato e venduto parecchi di questi esemplari, rimanendo estremamente soddisfatto del suono, sia io che gli acquirenti, io ho postato la mia realizzazione, ognuno posterà la sua e così facendo si contribuirà in modo costruttivo, naturalmente lasciando ad ognuno la libertà di realizzare o meno i progetti postati dagli altri compagni del forum, ciao e grazie del tuo intervento (scusa se non ho risposto subito) Wink
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: John Linsley Hood

il Mar 18 Gen 2011 - 22:05
@jjohn ha scritto:
@Telstar ha scritto:
Tanto per cominciare l'utente jjohn non è John Linsley Hood. JLH ci ha lasciati nel 2004 (purtroppo).

Ciao, Non ho mai detto di essere John Linsley Hood!! Magari!! Del resto ognuno realizzerà un suo JLH postandone foto e quant'altro, personalmente ho realizzato e venduto parecchi di questi esemplari, rimanendo estremamente soddisfatto del suono...

Mi era venuto il dubbio e te l'avevo chiesto in mp ed evidentemente non ci siamo capiti.
Poi mi sono ricordato che il grande JLH ci ha lasciati nel 2004, e ho capito che non potevi essere lui Sad

Ma vivi in italia o in USA?
Se sei in italia ti devo chiedere una cosa in mp.
avatar
jjohn
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 09.11.10
Numero di messaggi : 46
Località : Missouri
Impianto : Motore Stellare

Re: John Linsley Hood

il Mer 19 Gen 2011 - 16:02
@Telstar ha scritto:
@jjohn ha scritto:
@Telstar ha scritto:
Tanto per cominciare l'utente jjohn non è John Linsley Hood. JLH ci ha lasciati nel 2004 (purtroppo).

Ciao, Non ho mai detto di essere John Linsley Hood!! Magari!! Del resto ognuno realizzerà un suo JLH postandone foto e quant'altro, personalmente ho realizzato e venduto parecchi di questi esemplari, rimanendo estremamente soddisfatto del suono...

Mi era venuto il dubbio e te l'avevo chiesto in mp ed evidentemente non ci siamo capiti.
Poi mi sono ricordato che il grande JLH ci ha lasciati nel 2004, e ho capito che non potevi essere lui Sad

Ma vivi in italia o in USA?
Se sei in italia ti devo chiedere una cosa in mp.

Ciao!! grazie per avermi fatto la domanda, comunque potrai vedere in MP la risposta, grazie ancora di tutto, sempre in gamba, CIAO!!
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: John Linsley Hood

il Gio 20 Gen 2011 - 13:55
il mio jlh 1969 e' su 1000 fori con i 2n3055 montati su dissipatori.

per me il montaggio sulla 1000 fori e' stato abbastanza problematico e con errori dovuti ai piedini dei transistor. poi e' grande, 2 1000 fori da 10 x 16 ma se si usano i componenti giusti si limano anche le dimensioni.

differenze con le PCB cinesi(ne avevo prese 2 coppie di cinesi)? quello su 1000 fori suona meglio ma ogni scarrafone e' bello a mamma sua quindi non fa testo.

tutto va a buon fine se ci si applica una alimentazione degna di questo nome: o la classica con filtro crc o quella con il trucco, che non ho usato, che fa vedere al finale una cosa per un'altra.

@aris: se vuoi di 2n3055 dalle mie parti se ne trovano a scatoloni. forse hai sbagliato sigla del transistor che non trovi?
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: John Linsley Hood

il Gio 20 Gen 2011 - 14:00
@robertor ha scritto:quella con il trucco, che non ho usato, che fa vedere al finale una cosa per un'altra.
di cosa parli ? azzardo, Capacitance Multiplier ?
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Re: John Linsley Hood

il Gio 20 Gen 2011 - 14:15
Rob, in 2n3055 si trova pure da RS, il problema che sono grossi ed i dissipatori devono essere adatti per quel transistor.
I TIP3055 dovrebbero, sottolineo dovrebbero, essere la stassa cosa. Considerando comunque che i transistors usati nel progetto originale sono praticamente quasi del tutto introvabili, allora preferisco utilizzare quelli che si trovano in commercio, anche per eventuali future riparazioni.
Il progetto e' ancora in fase di studio, appena ho un po di tempo inizio a prendere i componenti necessari.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: John Linsley Hood

il Gio 20 Gen 2011 - 15:04
@mad: esatto.

@aris: ho letto che un DiYer li ha usati al posto dei 2n3055 proprio per una questione "logistica".

l'articolo e le foto li trovi qui(non e' un JLH).
gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 1:28
Pioggia, freddo e Casa dolce Casa.
é tanto che ci giravo attorno al JLH e ci sono arrivato.
In attesa dei componenti ho realizzato il circuito con quello che avevo in casa.
Al posto dei 2n3055 ho messo 2 BU508 al posto del BC212 un BC557, al posto 2N1711 il BF 871.
L'ho provato prima con l'alimentazione Sw da 24V un po loffio, poi ho collegato lo stadio di alimentazione del calsse "A" di nuova elettronica 30V che rispecchia il classico moltiplicatore di capacità.

VA veglio , piu bassi ma clipping molto prima.
Il mio ampli minimalista vi posso garantire tiene benissimo il confronto, sopratuuto il clipping arriva quando arriva molto piu in alto.Forse ha 1 o 2 W in meno ma suona altrettanto bene.
Domani qualche foto.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 1:40
@gigi6c ha scritto:Pioggia, freddo e Casa dolce Casa.
é tanto che ci giravo attorno al JLH e ci sono arrivato.
In attesa dei componenti ho realizzato il circuito con quello che avevo in casa.
(...)
Il mio ampli minimalista vi posso garantire tiene benissimo il confronto, sopratuuto il clipping arriva quando arriva molto piu in alto.Forse ha 1 o 2 W in meno ma suona altrettanto bene.

Senza offese per il tuo ampli minimalista, ma il JLH è ottimizzato per i suoi transistor (i motorola 480 non i 2n3055), quindi quello che hai ottenuto è solo un'assaggio delle potenzialità di quel circuito.

Ti prego tienici aggiornati quando avrai cambiato i componenti Smile
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 8:04
Questo è quello che scrive JLH riguardo ai transistors:

Alternative transistor types
The amplifier has been built successfully with a wide variety of transistors, including fully complementary
versions to operate from an existing negative h.t. line, and in one case two identical amplifiers have been
made for use with the inputs in paraphase, in order to double the available output voltage swing. One
constructor has, indeed, made a stereo 30W system using two such pairs of amplifiers plus input phase
splitter, as shown in Fig. 4.
However, one transistor change which is recommended is the use of a 2N1711 as Tr3. This has a high
voltage capability equal to that of the 2N1613, and a current gain which is double that of either the
2N1613 or the 2N697. The use of the 2N1711 instead of the former types suggested for Tr3 increases
the feedback factor and approximately halves the typical distortion factor of the system (0.025% at 9W or
0.05% at full power) without detriment in other respects.
Also, a 2N1711 as Tr3 allows the use of 2N3055 devices as Tr1 and Tr2, with a final performance which
is equal to that of the original specification below 100kHz. (The typical current gain of the 2N3055s is
only half that normally found with the MJ480/1 output transistors, and their use was not originally
recommended for this reason.)


avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 10:42
io ho montato il JLH nella configurazione originale ma con i 2n3055.

purtroppo i motorola Mj480 non li ho trovati e non avrei l'intenzione di prendere un'altra fregatura on lione tipo quella che mi e' successa con i toshiba che ho acquistato.

sicuramente i 2n3055 sono una pezza sul c¨lø per il JLH e le sue potenzialita'.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 12:41
@robertor ha scritto:io ho montato il JLH nella configurazione originale ma con i 2n3055.

purtroppo i motorola Mj480 non li ho trovati e non avrei l'intenzione di prendere un'altra fregatura on lione tipo quella che mi e' successa con i toshiba che ho acquistato.

sicuramente i 2n3055 sono una pezza sul c¨lø per il JLH e le sue potenzialita'.

In termini di potenza dici?
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 13:39
@kromweb ha scritto:E' possibile sapere di che materiale è il frontale e lo spessore?


Alluminio da 5mm di spessore Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: John Linsley Hood

il Dom 23 Gen 2011 - 14:21
non credo che se si cambiano i transistor finali cambia la potenza erogata.

credo invece che se un progetto é stato studiato per un determinato componente si deve usare quel componente.

poi la letteratura sul JLH include, vedi il primo post di questa pagina, le indicazioni per l'uso di componenti diversi.

era/é un progetto che si adattava/adatta bene alle diverse tipologie di diffusori(16-8-4 Ohm).
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum