T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818565 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.

Condividi

descriptionImperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Questo di cui sto parlando, per me è uno dei dischi piu' belli che sono stati prodotti negli anni 80 (nel 1989 per l'esattezza) e uno di quelli che amo di piu'. L'ho inserito nella sezione POP ma è come dire che i Beatles facevano POPular music.
Sto parlando di capolavoro assoluto nel senso che ancora oggi dopo 20 anni che lo ascolto è un disco che continuo a mettere sul giradischi o nel lettore CD (ho entrambe le versioni) e che mi regala sempre tantissime emozioni...
Sto parlando di

TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)



Non mi sono mai considerato bravo a recensire un disco perchè con le parole è difficile descrivere la musica.
Infatti spesso le recensioni lette che facevano presupporre una certa cosa, all'ascolto si dimostravano altamente fuorvianti. Ma grazie al cielo adesso c'è Youtube che aiuta... infatti sotto vi ho riportato tutti i video di tutti i brani del disco in modo da permettevi una "recensione per le orecchie" Wink
Ecco la tracklist del disco (poi uscito rimasterizzato con alcune bonus tracks)

1. Woman in Chains
2. Badman's Song
3. Sowing the Seeds of Love
4. Advice for the Young at Heart
5. Standing of the Corner of the Third World
6. Swords and Knives
7. Year of the Knife
8. Famous Last Words

Sono tutte canzoni fantastiche con le prime 3 che sono assoluti capolavori.
Woman in Chain è una ballata lenta di un'eleganza estrema, dove compare per la prima volta Oleta Adams, una nera con una voce fantastica... ma sono sicuro che l'avete già sentita.
Badman's Song è forse la canzone piu' sperimentale del disco con grandi influssi jazz.
Sowing the Seeds of Love è un grandissimo omaggio ai Beatles e qui ho detto tutto visto che i Beatles sono tra i miei gruppi preferiti.
Ma anche il resto del disco è a livelli altissimi, tant'è che anche dopo quasi 20 anni (è del 1989) questo disco risulta ancora moderno sia come sonorità che come scrittura. Un disco che non dovrebbe mancare assolutamente in una discografia e da non sottovalutare solo perchè nato negli anni della "musica di plastica" (anni '80)...
Inoltre è registrato divinamente e si trova facilmente a pochi euro... un investimento di cui non vi pentirete.
Lo potete trovare NUOVO su Play.com a 6.99 euro
http://www.play.com/Music/CD/4-/155502/Seeds-Of-Love/Product.html
ma usato sempre su Play lo trovate a anche a 3.49 euro
http://www.play.com/Music/CD/4-/2418520/Seeds-Of-Love/Product.html

Ecco qui sotto tutti i brani per farvi un'idea, anche se tante cose vengono perse dalla bassa qualità audio.
Buon ascolto

1. Woman in Chains



2. Badman's Song



3. Sowing the Seeds of Love



4. Advice for the Young at Heart



5. Standing on the Corner of the Third World



6. Swords and Knives



7. Year of the Knife



8. Famous Last Words



Grazie di avermi seguito fin qui
Alla prossima
Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Li adoro non poco \o/

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Andrè,
"perchè questi che t'hanno fatto"?
Traduzione dal Romanesco: "anche questi non sono da sottovalutare" Wink Wink Wink

http://www.lastfm.it/music/Talk+Talk

Talk Talk - It's My Life



Talk Talk - Such a Shame

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
@maurizio3929 ha scritto:

"perchè questi che t'hanno fatto"?
Talk Talk

Assolutamente niente... infatti ho tutti i loro dischi... Smile

Ma "The seeds of love" è un album completo e strumentalmente perfetto (IMHO) Razz

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Un capolavoro. Punto.

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Mostruso!
Andate a vedere che gente suona nei brani...incredibile!

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Io ho anche il vinile di quell'album, uno dei primi dischi che ho comprato da ragazzo.....e quando voglio sentire qualcosa di inciso come si deve metto su il cd e me lo ascolto..... Forse il loro miglior album.

Poi brani come Badman's song, lungo 8 minuti circa, con continue variazioni al suo interno come se si trattasse di piu' partiture in una, non se ne sentono piu' tanti in giro...mi pare. Poi basta dire che in woman in chains c'e' phil collins che suona la batteria...

descriptionRe: Imperdibili: TEARS FOR FEARS - THE SEEDS OF LOVE (1989)

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum