T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
POPU VENUS Gio 23 Mar 2017 - 19:05giucam61
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
52% / 15
No, era meglio quello vecchio
48% / 14
I postatori più attivi della settimana
66 Messaggi - 24%
61 Messaggi - 22%
42 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 7%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
264 Messaggi - 22%
234 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
132 Messaggi - 11%
103 Messaggi - 8%
75 Messaggi - 6%
74 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
63 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 53 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Allen smithee, AntAnt67, antbom, crixx, RAMONE67, Rino88ex

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 12:15
Vorrei condividere con voi l'il confronto che ho potuto fare ieri pm, testando per benino il nuovo DAC che ho preso usato, il Cambridge Audio DAC Magic.

intanto ve lo presento, è in alto a sinistra Very Happy




per prima cosa, ho cercato di capire quale dei tre filtri digitali si adattasse meglio alle mie preferenze e all'impianto. alla fine ho scelto il terzo filtro, chiamato "steep", perché ho avuto la sensazione di un suono più pastoso, nonché più simile a quello del Rotel, che se non si fosse capito amo molto Very Happy in effetti, sono poi andato a leggere nel manuale che con questo filtro le alte frequenze sono leggermente attenuate (-2db a 20khz). un comportamento, quindi, simile al Rotel che attenua circa 1db a 20khz.

ho cominciato con la prova più facile. ovvero, SBT contro DAC (con collegamento coassiale). qui la superiorità del DAC magic è emersa immediatamente sotto diversi aspetti. non solo la scena si è ampliata, i bassi sono diventati più autoritari ma soprattutto è sparita quella brutta sensazione di "confusione" nel suono che avevo percepito in alcuni passaggi più impegnativi, veloci e con molti strumenti, che mi ha spinto a ricercare un buon dac esterno. la SBT suona già bene di suo, ma così il salto di qualità è notevole. sono soddisfatto.

andiamo invece alla prova più difficile. SQT+DAC contro Rotel. il confronto è stato facilitato dal fatto che il livello di uscita del dac e del rotel è praticamente uguale, per cui non ho dovuto smanettare con il volume. la cavetteria usata non è uguale però. il rotel usa il cavo van den hul e il dac cavi monster cable comunque di buona qualità.
vi dico subito che per me rimane superiore il Rotel ma l'accoppiata SQT+DAC si difende molto ma molto bene.
più precisamente, il suono del Rotel può definirsi più autorevole, più rotondo e meno "digitale". la scena è più definita, mentre come ampiezza si equivalgono. inoltre, è più facile distinguere i singoli strumenti. l'unica cosa su cui, in certi passaggi, la SQT+DAC sopravanzano il rotel è una maggiore trasparenza sul medio alto, senza però sconfinare nel fastidio. insomma, suonano diversamente. io continuo a preferire il Rotel ma la SQT+DAC sono comunque in grado di competere a testa alta, degni di essere affiancati al lettore e perfetti per le mie esigenze.

non intendo infatti pensionare il lettore, anche perché amo comprare cd originali e mi emoziono ancora come un bimbo quando arriva il pacco e lo apro Very Happy

il mio intendo è impiegarli entrambi. il lettore riprodurrà gli ultimi acquisti per qualche mese, dopo di che questi passeranno in musica liquida, con il database immediatamente accessibile mediante la SQT, senza dover cercare ogni volta il supporto in mezzo alla collezione.

sono quindi soddisfatto Smile
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 12:24
@Saetta McQueen ha scritto:Vorrei condividere con voi l'il confronto che ho potuto fare ieri pm, testando per benino il nuovo DAC che ho preso usato, il Cambridge Audio DAC Magic.

intanto ve lo presento, è in alto a sinistra Very Happy




per prima cosa, ho cercato di capire quale dei tre filtri digitali si adattasse meglio alle mie preferenze e all'impianto. alla fine ho scelto il terzo filtro, chiamato "steep", perché ho avuto la sensazione di un suono più pastoso, nonché più simile a quello del Rotel, che se non si fosse capito amo molto Very Happy in effetti, sono poi andato a leggere nel manuale che con questo filtro le alte frequenze sono leggermente attenuate (-2db a 20khz). un comportamento, quindi, simile al Rotel che attenua circa 1db a 20khz.

ho cominciato con la prova più facile. ovvero, SBT contro DAC (con collegamento coassiale). qui la superiorità del DAC magic è emersa immediatamente sotto diversi aspetti. non solo la scena si è ampliata, i bassi sono diventati più autoritari ma soprattutto è sparita quella brutta sensazione di "confusione" nel suono che avevo percepito in alcuni passaggi più impegnativi, veloci e con molti strumenti, che mi ha spinto a ricercare un buon dac esterno. la SBT suona già bene di suo, ma così il salto di qualità è notevole. sono soddisfatto.

andiamo invece alla prova più difficile. SQT+DAC contro Rotel. il confronto è stato facilitato dal fatto che il livello di uscita del dac e del rotel è praticamente uguale, per cui non ho dovuto smanettare con il volume. la cavetteria usata non è uguale però. il rotel usa il cavo van den hul e il dac cavi monster cable comunque di buona qualità.
vi dico subito che per me rimane superiore il Rotel ma l'accoppiata SQT+DAC si difende molto ma molto bene.
più precisamente, il suono del Rotel può definirsi più autorevole, più rotondo e meno "digitale". la scena è più definita, mentre come ampiezza si equivalgono. inoltre, è più facile distinguere i singoli strumenti. l'unica cosa su cui, in certi passaggi, la SQT+DAC sopravanzano il rotel è una maggiore trasparenza sul medio alto, senza però sconfinare nel fastidio. insomma, suonano diversamente. io continuo a preferire il Rotel ma la SQT+DAC sono comunque in grado di competere a testa alta, degni di essere affiancati al lettore e perfetti per le mie esigenze.

non intendo infatti pensionare il lettore, anche perché amo comprare cd originali e mi emoziono ancora come un bimbo quando arriva il pacco e lo apro Very Happy

il mio intendo è impiegarli entrambi. il lettore riprodurrà gli ultimi acquisti per qualche mese, dopo di che questi passeranno in musica liquida, con il database immediatamente accessibile mediante la SQT, senza dover cercare ogni volta il supporto in mezzo alla collezione.

sono quindi soddisfatto Smile

Ciao e complimenti per l'acquisto. Ho avuto anche io per tanto tempo il Cambridge ed è un ottimo DAC. In seguito lo ho venduto perchè preferivo un apparecchio più dolce e musicale ma questo non toglie nulla al Dacmagic che è uno dei tre principi della categoria DAC low cost (assieme al V-DAC e al R-Dac di Arcam ....che non ho sentito ma dicono meraviglie e che sia il nuovo riferimento)
Pur amando il suono dolce ho preferito però utilizzare sempre il filtro nella prima posizione, imho il DAC era più lineare e suonava nettamente meglio.
Certo il carattere un po' sigoloso del DAC si può interfacciare meglio al sistema utilizzando cavi digitali più corposi come il Mit digital reference..... e non dimenticar di sistemare la fase elettrica del trasformatore a muro: in fase è la scena è sensibilmente più ampia Smile
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 12:41
grazie per il consiglio ma per la fase no problem, è già segnata sulla ciabatta Smile

avrei comunque la curiosità di metterlo a diretto confronto con il v-dac. se qualcuno lo possiede nelle mie vicinanze si faccia vivo Very Happy
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 13:03
@Saetta McQueen ha scritto:grazie per il consiglio ma per la fase no problem, è già segnata sulla ciabatta Smile

avrei comunque la curiosità di metterlo a diretto confronto con il v-dac. se qualcuno lo possiede nelle mie vicinanze si faccia vivo Very Happy

Io lo possiedo e li ho avuto a lungo tempo contemporaneamente. Verrei volentieri ma siamo discretamente lontani Shocked

Per curiosità, quanto lo hai pagato usato ?
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 13:10
@Stentor ha scritto:
@Saetta McQueen ha scritto:grazie per il consiglio ma per la fase no problem, è già segnata sulla ciabatta Smile

avrei comunque la curiosità di metterlo a diretto confronto con il v-dac. se qualcuno lo possiede nelle mie vicinanze si faccia vivo Very Happy

Io lo possiedo e li ho avuto a lungo tempo contemporaneamente. Verrei volentieri ma siamo discretamente lontani Shocked

Per curiosità, quanto lo hai pagato usato ?
Da cui desumo che hai in qualche modo preferito il vdac al dac magic, visto che il vdac lo hai tenuto.
Ciao
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 13:13
@Massimo ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@Saetta McQueen ha scritto:grazie per il consiglio ma per la fase no problem, è già segnata sulla ciabatta Smile

avrei comunque la curiosità di metterlo a diretto confronto con il v-dac. se qualcuno lo possiede nelle mie vicinanze si faccia vivo Very Happy

Io lo possiedo e li ho avuto a lungo tempo contemporaneamente. Verrei volentieri ma siamo discretamente lontani Shocked

Per curiosità, quanto lo hai pagato usato ?
Da cui desumo che hai in qualche modo preferito il vdac al dac magic, visto che il vdac lo hai tenuto.
Ciao
Si, in effetti il DACMagic è un ottimo prodotto ma alla fine ho preferito il V-DAC. Comunque è una questione di gusti Very Happy
albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 15:22
@Saetta McQueen ha scritto:Vorrei condividere con voi l'il confronto che ho potuto fare ieri pm, testando per benino il nuovo DAC che ho preso usato, il Cambridge Audio DAC Magic....

sono quindi soddisfatto Smile

Bel report Wink comunque, il Rotel resta un signor lettore: per le cifre alle quali si trova nell'usato poi, direi un best buy Wink
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Dom 31 Ott 2010 - 15:32
[quote="Stentor"]
@Saetta McQueen ha scritto:
Per curiosità, quanto lo hai pagato usato ?

200 euro. è ancora in garanzia tra l'altro Smile

praticamente è come nuovo.
avatar
francescosquillace
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 263
Località : Cosenza al momento,Scandalese di nascita(KR)
Occupazione/Hobby : Studente;Collaboratore presso agenzia immobiliare,agnostico convinto, .
Provincia (Città) : Burbero;Incazzoso
Impianto : AMPLI:ROTEL RA 04;CAMBRIDGE AUDIO 640AV2;NAD 3225SE
LETTORI CD:ROTEL RCD 06;CAMBRIDGE AUDIO 540CV2
DIFFUSORI:B&W 685;KLIPSCH RF52 MKII
CUFFIE:SENNHEISER HD 201
DAC:AUDIOGD FUN,CAMBRIDGE DACMAGIC
PRE-PHONO:REGA
GIRADISCHI:REGA RP1,DUAL VINTAGE
CAVI:CAMBRIDGE AUDIO ATLANTIC SEGNALE;POTENZA MONSTER CABLE
http://www.facebook.com/profile.php?id=1140795632

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 0:15
Viva rotel;)Wink
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 9:53
in effetti nel mio caso è proprio così. ne ho avuti tanti lettori cd in passato, in media ne ho cambiati 1 l'anno, ma da quando ho preso il Rotel mi sembra di aver trovato la pace dei sensi, in base alle mie disponibilità di spesa. da quando poi ho cambiato il cavo di alimentazione ho limitato ancora qualcosina nella scena. ora però mi sono messo in testa di far modificare il Rotel dall'Aurion...



Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 11:39
@Saetta McQueen ha scritto:in effetti nel mio caso è proprio così. ne ho avuti tanti lettori cd in passato, in media ne ho cambiati 1 l'anno, ma da quando ho preso il Rotel mi sembra di aver trovato la pace dei sensi, in base alle mie disponibilità di spesa. da quando poi ho cambiato il cavo di alimentazione ho limitato ancora qualcosina nella scena. ora però mi sono messo in testa di far modificare il Rotel dall'Aurion...

Sicuro che ne valga la pena ??? ....non conosco i loro prezzi ma non credo che la modifica sia molto distante da € 500,00...e questo non per dire che Aurion siano cari (anche la discussa modifica CCI di un lettore da € 20,00 costa € 500,00) ma che con quei soldi + la vendita del rotel puoi prenderti CD player molto più belli (tipo Cambridge 740C che funziona anche da DAC).

Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 12:05
li avevo già contattati, per il mio lettore la modifica costerebbe 300 euro Smile
a sentire coloro che hanno sottoposto a trattamento i loro lettori, le migliorie portano player come il mio a competere con lettori molto più costosi.
comunque non ne sono molto convinto. l'unica cosa sicura è che non ho voglia, e neanche i soldi Very Happy, di cambiare lettore. il cambridge 740c (come del resto anche i modelli inferiori) li conosco bene. la battaglia per la scelta fu tra il 640c e il rotel che ho adesso e vinse il rotel come vedi. sono validi ma preferisco, se posso scegliere, un altro tipo di suono.
avatar
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1398

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 12:09
@Stentor ha scritto:

Ciao e complimenti per l'acquisto. Ho avuto anche io per tanto tempo il Cambridge ed è un ottimo DAC. In seguito lo ho venduto perchè preferivo un apparecchio più dolce e musicale ma questo non toglie nulla al Dacmagic che è uno dei tre principi della categoria DAC low cost (assieme al V-DAC e al R-Dac di Arcam ....che non ho sentito ma dicono meraviglie e che sia il nuovo riferimento)
Pur amando il suono dolce ho preferito però utilizzare sempre il filtro nella prima posizione, imho il DAC era più lineare e suonava nettamente meglio.
Certo il carattere un po' sigoloso del DAC si può interfacciare meglio al sistema utilizzando cavi digitali più corposi come il Mit digital reference..... e non dimenticar di sistemare la fase elettrica del trasformatore a muro: in fase è la scena è sensibilmente più ampia Smile

Anch'io ho sempre preferito il primo filtro. A onor del vero sento ben poca differenza tra i primi 2, mentre il terzo appare sensibilmente più chiuso nelle alte frequenze.
Nel mio semplice setup non trovo il dacmagic spigoloso, magari dipende dai diffusori, non so. Però è vero che offre un suono piuttosto neutro e senza coloriture. Devo anche ammettere di non avere eseguito confronti con altri DAC dello stesso livello.
Non ho mai provato il discorso della fase... interessante!
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 17:17
@meraviglia ha scritto:
@Stentor ha scritto:

Ciao e complimenti per l'acquisto. Ho avuto anche io per tanto tempo il Cambridge ed è un ottimo DAC. In seguito lo ho venduto perchè preferivo un apparecchio più dolce e musicale ma questo non toglie nulla al Dacmagic che è uno dei tre principi della categoria DAC low cost (assieme al V-DAC e al R-Dac di Arcam ....che non ho sentito ma dicono meraviglie e che sia il nuovo riferimento)
Pur amando il suono dolce ho preferito però utilizzare sempre il filtro nella prima posizione, imho il DAC era più lineare e suonava nettamente meglio.
Certo il carattere un po' sigoloso del DAC si può interfacciare meglio al sistema utilizzando cavi digitali più corposi come il Mit digital reference..... e non dimenticar di sistemare la fase elettrica del trasformatore a muro: in fase è la scena è sensibilmente più ampia Smile

Anch'io ho sempre preferito il primo filtro. A onor del vero sento ben poca differenza tra i primi 2, mentre il terzo appare sensibilmente più chiuso nelle alte frequenze.
Nel mio semplice setup non trovo il dacmagic spigoloso, magari dipende dai diffusori, non so. Però è vero che offre un suono piuttosto neutro e senza coloriture. Devo anche ammettere di non avere eseguito confronti con altri DAC dello stesso livello.
Non ho mai provato il discorso della fase... interessante!

Direi che siamo in sintonia sui risultati dei filtri ...a mio parere potevano anche non metterli.
Premesso che il DAC magic è un Signor Dac ...lo trovo comunque spigoloso in quanto con abbinamenti neutri tende ad esaltare la porzione alta delle frequenze invece che esaltarne la assenza di colorazioni. Con un abbinamento meno neutro, ad esempio l'Audio Note Soro, era invece fantastico !!
Nel tuo caso dipende da tutta la catena ...ma di certo il DAC magic può rimanere un punto fermo per molti anni Smile
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 18:16
Trovo a dir poco disarmante che un Rotel di fascia discretamente economica si trovi a fronteggiare e, addirittura, venga preferito al Dac Magic. O il Rotel è l'affare del secolo o il Dac Magic non è il capolavoro di cui si parla. Propendo per la seconda ma a questo punto sarei davvero curioso di sentirlo e confrontarlo con le mie elettroniche.
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 18:50
non ti fare ingannare dal prezzo del Rotel...tra l'altro ora l'se si trova a 460 euro ma quando ho preso il mio ho speso 570 euro. non è di fascia alta, ma neppure economica.

comunque il dac magic è un buon prodotto ma lontano dall'essere un capolavoro. l'ho preso solo perchè l'ho trovato usato, in ottime condizioni e in garanzia, ma nuovo non l'avrei preso.
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Lun 8 Nov 2010 - 19:16
@Saetta McQueen ha scritto:non ti fare ingannare dal prezzo del Rotel...tra l'altro ora l'se si trova a 460 euro ma quando ho preso il mio ho speso 570 euro. non è di fascia alta, ma neppure economica.

comunque il dac magic è un buon prodotto ma lontano dall'essere un capolavoro. l'ho preso solo perchè l'ho trovato usato, in ottime condizioni e in garanzia, ma nuovo non l'avrei preso.

Non ho una grande esperienza in campo di dac sciolti dall'adc, ovvero, ho ascoltato sicuramente molte più schede audio. Very Happy

Posso dirti che ho avuto solo due dac, un Sm Pro Audio che monta lo stesso chip del Superpro 707 ma costa molto di più ed il famoso dac a rack della Behringer. Ma che ti devo dire...tutte le mie schede audio li surclassano entrambi e li ho rispediti al mittente.
Ho poi un lettore cd della Sony, il cdp 991, pagato parecchio nel'95, che ha vinto a mani basse il confronto con molti altri lettori, alcuni li ho ancora in casa. Bene, il mio lettore cd è in vendita perchè le mie due schede audio principali, Terratec EWS88MT e Terratec DMX24/96 ProFire, lo sventrano. Al meeting anche la sheda audio di Solomon, l'ottima Focusrite Sapphire lo ha letteralmente umiliato. Per questo motivo mi piacerebbe un confronto anche col Dac Magic, perchè i dac che ho avuto tra le mani in passato sono stati una mezza (anche trequarti Very Happy ) delusione. Ad oggi sono portato a credere che i dac economici siano un bluff, un downgrade rispetto alle schede audio di buon livello. Mi piacerebbe trovare un prodotto che mi faccia cambiare idea.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Mar 9 Nov 2010 - 0:40
@Patrick ha scritto:Trovo a dir poco disarmante che un Rotel di fascia discretamente economica si trovi a fronteggiare e, addirittura, venga preferito al Dac Magic. O il Rotel è l'affare del secolo o il Dac Magic non è il capolavoro di cui si parla. Propendo per la seconda ma a questo punto sarei davvero curioso di sentirlo e confrontarlo con le mie elettroniche.

Ciao, con tutto il rispetto per chi ha acquistato e ama i prodotti Rotel (io non sono uno di quelli ma la mia è ovviamente come tutte una opinione strettamente personale) ci sono anche altre ipotesi: che siano loffi tutte e due Laughing

Io, pur non amando il DAC magic l'ho preferito di slancio ai lettori cheap della Rotel.....ma come ti dicevo la mia è una valutazione estremamente personale Laughing

x Saetta....ho letto che non ti è piaciuto il 740C e hai preferito il Rotel.....perchè hai acquistato il DACmagic che è molto simile come sonorità ?
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico
Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.


http://www.youtube.it/patrickfisichella

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Mar 9 Nov 2010 - 0:45
@Stentor ha scritto:[

Ciao, con tutto il rispetto per chi ha acquistato e ama i prodotti Rotel (io non sono uno di quelli ma la mia è ovviamente come tutte una opinione strettamente personale) ci sono anche altre ipotesi: che siano loffi tutte e due Laughing

Io, pur non amando il DAC magic l'ho preferito di slancio ai lettori cheap della Rotel.....ma come ti dicevo la mia è una valutazione estremamente personale Laughing

Questa tua osservazione non fa che aumentare la mia voglia di ascoltare altri dac nel mio setup.
Molta gente parla bene del SuperPro. Continuo, ancora oggi, a chiedermi PERCHè??? Laughing
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Mar 9 Nov 2010 - 10:13
@Stentor ha scritto:
x Saetta....ho letto che non ti è piaciuto il 740C e hai preferito il Rotel.....perchè hai acquistato il DACmagic che è molto simile come sonorità ?

forse non mi sono spiegato bene Smile

cerco di farlo meglio perché non è che non mi sia piaciuto, ho detto che ho preferito il rotel.
ho preso il cambridge DAC Magic perchè la lotta tra 640c e rc06 è stata serrata al tempo e la scelta molto difficile. se ci fosse stato un DAC esterno di prezzo accessibile della Rotel avrei sicuramente cercato di ascoltarlo e ci sarei riuscito con molta probabilità (vicino casa mia c'è "suoni e visioni", che tratta tutti i marchi audiogamma e c'è pure la sede del "Tempio esoterico", mentre vicino casa della mia compagna c'è "audioproject").

alla fine ho preso il rotel perchè nel contesto del mio impianto suonava molto "analogico" ed è questo che io cercavo, non avendo la possibilità di prendere un giradischi. questo non significa che sia moscio, magari lo risulterà in altri impianti ma nel mio si integra alla perfezione con la dinamica del nad e delle chario, bilanciando la resa complessiva.

non è un caso che del DAC magic preferisco il terzo filtro.

amo un tipo di suono che sia distante dalla "freddezza" del digitale ed è pre questo, ad esempio, che lettori come il Marantz cd6300 non riscontrano il mio favore, pur essendo prodotti in se validi.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Mar 9 Nov 2010 - 11:43
@Saetta McQueen ha scritto:
@Stentor ha scritto:
x Saetta....ho letto che non ti è piaciuto il 740C e hai preferito il Rotel.....perchè hai acquistato il DACmagic che è molto simile come sonorità ?

forse non mi sono spiegato bene Smile

cerco di farlo meglio perché non è che non mi sia piaciuto, ho detto che ho preferito il rotel.
ho preso il cambridge DAC Magic perchè la lotta tra 640c e rc06 è stata serrata al tempo e la scelta molto difficile. se ci fosse stato un DAC esterno di prezzo accessibile della Rotel avrei sicuramente cercato di ascoltarlo e ci sarei riuscito con molta probabilità (vicino casa mia c'è "suoni e visioni", che tratta tutti i marchi audiogamma e c'è pure la sede del "Tempio esoterico", mentre vicino casa della mia compagna c'è "audioproject").

alla fine ho preso il rotel perchè nel contesto del mio impianto suonava molto "analogico" ed è questo che io cercavo, non avendo la possibilità di prendere un giradischi. questo non significa che sia moscio, magari lo risulterà in altri impianti ma nel mio si integra alla perfezione con la dinamica del nad e delle chario, bilanciando la resa complessiva.

non è un caso che del DAC magic preferisco il terzo filtro.

amo un tipo di suono che sia distante dalla "freddezza" del digitale ed è pre questo, ad esempio, che lettori come il Marantz cd6300 non riscontrano il mio favore, pur essendo prodotti in se validi.

... Ironic Ironic Ironic ma guarda che il 640 non ha nulla a che vedere con il 740 !!!! Smile ....comunque se ti piacciono sonorità più calde potresti provare il V-DAC oppure i DAC Nos della Mhdt labs
Saetta McQueen
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.08.10
Numero di messaggi : 704
Località : boh
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Mar 9 Nov 2010 - 12:03
o sono io che non mi spiego bene o sei tu che non mi capisci Very Happy

il 740 lascialo stare perché il lettore non lo cambio e i soldi non ci sono. ti ho scritto tutta la parpadella per spiegarti perchè ho preso il dac della cambridge, questo mi avevi chiesto...

e comunque, sulla carta il 740 non ha nulla a che spartire con il 640 ma ti assicuro che all'ascolto, pur sentendosi che è un lettore più maturo del 640, l'impronta della casa rimane.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Mar 9 Nov 2010 - 12:18
@Saetta McQueen ha scritto:o sono io che non mi spiego bene o sei tu che non mi capisci Very Happy

il 740 lascialo stare perché il lettore non lo cambio e i soldi non ci sono. ti ho scritto tutta la parpadella per spiegarti perchè ho preso il dac della cambridge, questo mi avevi chiesto...

e comunque, sulla carta il 740 non ha nulla a che spartire con il 640 ma ti assicuro che all'ascolto, pur sentendosi che è un lettore più maturo del 640, l'impronta della casa rimane.

Li ho ascoltati entrambe e le differenze sono notevoli. Certo una certa filosofia di suono comune esiste ed è simile al quella de DAC-Magic.
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Ven 14 Gen 2011 - 0:44
@Saetta McQueen ha scritto:Vorrei condividere con voi l'il confronto che ho potuto fare ieri pm, testando per benino il nuovo DAC che ho preso usato, il Cambridge Audio DAC Magic.

intanto ve lo presento, è in alto a sinistra Very Happy




per prima cosa, ho cercato di capire quale dei tre filtri digitali si adattasse meglio alle mie preferenze e all'impianto. alla fine ho scelto il terzo filtro, chiamato "steep", perché ho avuto la sensazione di un suono più pastoso, nonché più simile a quello del Rotel, che se non si fosse capito amo molto Very Happy in effetti, sono poi andato a leggere nel manuale che con questo filtro le alte frequenze sono leggermente attenuate (-2db a 20khz). un comportamento, quindi, simile al Rotel che attenua circa 1db a 20khz.

ho cominciato con la prova più facile. ovvero, SBT contro DAC (con collegamento coassiale). qui la superiorità del DAC magic è emersa immediatamente sotto diversi aspetti. non solo la scena si è ampliata, i bassi sono diventati più autoritari ma soprattutto è sparita quella brutta sensazione di "confusione" nel suono che avevo percepito in alcuni passaggi più impegnativi, veloci e con molti strumenti, che mi ha spinto a ricercare un buon dac esterno. la SBT suona già bene di suo, ma così il salto di qualità è notevole. sono soddisfatto.

andiamo invece alla prova più difficile. SQT+DAC contro Rotel. il confronto è stato facilitato dal fatto che il livello di uscita del dac e del rotel è praticamente uguale, per cui non ho dovuto smanettare con il volume. la cavetteria usata non è uguale però. il rotel usa il cavo van den hul e il dac cavi monster cable comunque di buona qualità.
vi dico subito che per me rimane superiore il Rotel ma l'accoppiata SQT+DAC si difende molto ma molto bene.
più precisamente, il suono del Rotel può definirsi più autorevole, più rotondo e meno "digitale". la scena è più definita, mentre come ampiezza si equivalgono. inoltre, è più facile distinguere i singoli strumenti. l'unica cosa su cui, in certi passaggi, la SQT+DAC sopravanzano il rotel è una maggiore trasparenza sul medio alto, senza però sconfinare nel fastidio. insomma, suonano diversamente. io continuo a preferire il Rotel ma la SQT+DAC sono comunque in grado di competere a testa alta, degni di essere affiancati al lettore e perfetti per le mie esigenze.

non intendo infatti pensionare il lettore, anche perché amo comprare cd originali e mi emoziono ancora come un bimbo quando arriva il pacco e lo apro Very Happy

il mio intendo è impiegarli entrambi. il lettore riprodurrà gli ultimi acquisti per qualche mese, dopo di che questi passeranno in musica liquida, con il database immediatamente accessibile mediante la SQT, senza dover cercare ogni volta il supporto in mezzo alla collezione.

sono quindi soddisfatto Smile

Sono un pò in ritardo ma tant'è!
Volevo ringraziarti per l'utilissima recensione, e chiederti un chiarimento: cosa avevi come sorgente per la SQT+DAC quando hai fatto il confronto? Nel senso: il Rotel suonava un CD, mentre SQT+DAC suonava un file dal tuo pc/HD, giusto? O uscivi dal Rotel in digitale e lo mandavi alla SQT+DAC?
MI diresti la configurazione della catena che suona con la SQT, perchè mi inressa molto e mi pacerebbe replicara in qualche modo
Graze
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Re: SQT+DAC Magic Vs Rotel RCD06

il Ven 14 Gen 2011 - 2:48
@Patrick ha scritto: ...Le mie due schede audio principali, Terratec EWS88MT e Terratec DMX24/96 ProFire, lo sventrano. Al meeting anche la sheda audio di Solomon, l'ottima Focusrite Sapphire lo ha letteralmente umiliato. Per questo motivo mi piacerebbe un confronto anche col Dac Magic...

Caro Patrick, ti quoto. Nei mesi di esperimenti ho anche scoperto nuove cose sulla Saffire, e vorrei che facessi esperimenti simili anche tu con le tue schede.
Notavo che la Saffire con il portatile "muletto" che porto in giro ai meetings suona 4 volte peggio che pilotata dalla mia workstation. Scena, dettaglio, linearità, dinamica. Così ho iniziato a fare esperimenti.
1. WORKSTATION + ALIMENTAZIONE FIREWARE ESCLUSIVA. Sulla Wokstation alimentando la Saffire tramite la sola FIREWARE, ottengo una prestazione migliore che alimentando la scheda anche con alimentatore.
2. NOTEBOOK + ALIMENTAZIONE SWITCHING. Sul notebook la fireware non riesce ad alimentare, ipotizzo che uno dei principali sintomi di cattivo suono derivi dalla scarsa alimentazione dello switching e proprio dalla mancata alimentazione della porta fireware del notebook.

da qui nuove prove...
1. NOTEBOOK + BATTERIA 12V 7Ah. Il suono migliora un po' ma non arriva ad 1/3 del suono su Workstation. La Saffire sembra ancora un po' più chiusa in gamma alta e la scena simil monitor, un po' troppo frontale.
2. Workstation + BATTERIA 12V 7Ah. Non sono riuscito a trovare differenze di ascolto tra alimentazione fireware esclusiva e batteria. L'ascolto si somiglia in modo netto (pare che la workstation alimenti doverosamente).

Ma ancora è niente rispetto all'ultima prova fatta... ed ora caro mio tieniti forte...

L'ULTIMA PROVA: ovvero come ti elimino la Fireware!
1. Workstation --> USCITA OTTICA da scheda madre ASUS P7P55D-E Premium con alimentazione 32+3 fasi.
Cavo ottico ---> Ingresso ottico SAPPHIRE
alimentazione ---> Switching o preferibilmente batteria.

Impossibile credere al risultato di questa ultima prova. Profondita aumentata di un paio di livelli, scena più ampia in altezza e con alcune buone registrazioni anche in larghezza. Dinamica aumentata. Non posso misurare la risoluzione, ma potrei immaginare qualche margine in più anche in quella.
Immagino siano risultati simili a quelli che avrei potuto ottenere collegando una HiFace alla Sapphire.

Tutto questo per dire che una buona scheda audio da studio, ha molti assi nella manica, tutti offerti con prezzi molto inferiori alla maggior parte di Dac commerciali, e soprattutto... suonano anche senza Fireware o Usb. Suonano stand alone.

Se fai delle prove, attenderò i risultati. Wink

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum