T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Aiuto per ricambio Digitrac 450 se (Ortofon)
Oggi alle 20:43 Da sportyerre

» tda8950 per impianto con subwoofer
Oggi alle 18:56 Da vds

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Oggi alle 18:55 Da wings

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 18:43 Da giucam61

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 18:39 Da lello64

» QUALE TRA MAA-406 e NAD S200?
Oggi alle 18:33 Da jogas

» tpa3255 vs tda8954
Oggi alle 18:24 Da luspo

» Consigli nuovo impianto
Oggi alle 14:13 Da potowatax

» Hiface 1 oppure 2
Oggi alle 13:51 Da Sandrogall

» Giradischi da combattimento (per davvero)
Oggi alle 13:47 Da Kha-Jinn

» TPA 3116
Oggi alle 8:42 Da nerone

» compatibilità casse
Ieri alle 22:14 Da homesick

» è ora di rivalvolare!
Ieri alle 21:54 Da erduca

» Vendo HDPLEX Fanless Linear Power Supply 100W [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 18:38 Da wings

» Quale Full range 3" scegliere?
Ieri alle 17:28 Da dinamanu

» consiglio diffusori pavimento
Ieri alle 17:21 Da Kha-Jinn

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Ieri alle 15:24 Da franzfranz

» Disaccoppiamento Diffusori da stand
Ieri alle 14:59 Da Zio

» Integrato per Spendor S6
Ieri alle 14:57 Da Zio

» Project pre dac s2
Ieri alle 13:20 Da giucam61

» Golden Voice 200/3 Studio
Ieri alle 11:28 Da freeride

» Kingrex T20 + PRE + PSU
Ieri alle 10:33 Da frugolo80

» Ho ordinato i Batpure
Ieri alle 8:19 Da giucam61

» De Andrè esegue cover dei trapper italiani di oggi
Gio 22 Feb 2018 - 23:08 Da lello64

» Dipolo con TB W8-2145 e 2 woofer Omnes audio -Clone trio 15 Pure audio-
Gio 22 Feb 2018 - 22:10 Da SubitoMauro

» Nuovo Impianto
Gio 22 Feb 2018 - 21:34 Da __Ale__

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Gio 22 Feb 2018 - 20:54 Da giucam61

» Tipo di box e calcolo litraggio FR10
Gio 22 Feb 2018 - 20:47 Da saltonm73

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Gio 22 Feb 2018 - 18:55 Da p.cristallini

» (Veneto) VENDO CHARIO CONSTELLATION PHOENIX
Gio 22 Feb 2018 - 17:57 Da simonluka

Statistiche
Abbiamo 11440 membri registrati
L'ultimo utente registrato è eleonorakos

I nostri membri hanno inviato un totale di 807433 messaggi in 52401 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 96 utenti in linea: 5 Registrati, 1 Nascosto e 90 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clipper, danilopace, fabrizio6684, MASSIMILIANO PRIVITERA, micio_mao

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Componentistica amplificatori classe T e costi

Andare in basso

Componentistica amplificatori classe T e costi

Messaggio  aleaudio2010 il Sab 30 Ott 2010 - 22:15

Vorrei capire come a fronte di differenze limitate, al livello di costi delle schede, tra una soluzione da 15 watt (stereo) rispetto ad una da 25 watt (stereo) si giunga a prodotti finiti che non soltanto costano N volte tanto, ma pure ad una differenza di prezzo sostanziale in base alla potenza del chipset di partenza.
Vorrei capire quali elementi fanno lievitare il prezzo in modo marcato.


aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Componentistica amplificatori classe T e costi

Messaggio  fritznet il Dom 31 Ott 2010 - 0:58

Avrai notato , se confronti ad esempio la sure col TA2024 e il TA2024 di NotSoBad, che non sono solo i componenti ad essere diversi, c'è la pcb , la disposizione dei componenti ed infine i componenti. Nel caso di NotSoBad se ho capito bene c'è anche una selezione dei componenti e una sul prodotto finito. Poi c'è il luogo di produzione. Tutte queste cose comportano un aumento dei costi, quindi anche del prezzo finale.
Poi c'è il famigerato marketing Laughing

che dà la mazzata finale

P.s. spero di avere capito bene la domanda...
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9358
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e sepolto dalla noia
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Componentistica amplificatori classe T e costi

Messaggio  aleaudio2010 il Dom 31 Ott 2010 - 8:06

Per il momento, tra i componenti che lievitano molto di costo, ho visto l'alimentatore.
Per un amplificatore da 10 watt l'alimentatore costa pochi euro mentre se si sale a 90 watt, a seconda se è di tipo toroidale o switch costa dai 45 agli 80 euro.
Mentre non mi è riuscito trovare un negozio online con indicazione del costo degli alimentatori per amplificatori da 25 watt stereo.

Per il resto, mi domandavo, visto gli elevati ricarichi che in genere vengono fatti dalle aziende, e che qui molti sono esperti e si customizzano le cose da soli, è possibile ottenere da qualche utente realizzazioni già pronte a prezzi migliori con componenti di migliore qualità?

Inoltre vorrei sapere quali sono le customizzazioni più diffuse e perché vengono fatte.

Ad es. in questo topic:
ma alla fine, il miglior 2024???
l'utente christian.celona spiegava che:
La Fenice 20, come gli amplificatori Sure ed altri hanno i condensatori di ingresso sottodimensionati e da questi dipende la carenza nei bassi lamentata da molti.

La componentistica dell'Audiophonics è di ben altro livello, dagli induttori ai condensatori e si sono permessi pure il lusso di mettere un piccolo radiatore.
Insomma una spiegazione, in italiano comune, del perché un componente incide su un certo aspetto, di cui bisognerebbe tenere conto nelle valutazioni.

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: Componentistica amplificatori classe T e costi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum