T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
47% / 37
No, era meglio quello vecchio
53% / 42
Ultimi argomenti
DAC o CDOggi alle 13:24Luca Marchetti
ALIENTEK D8Oggi alle 10:53nerone
HelP! DAC!Oggi alle 0:07RAMONE67
POPU VENUS Ieri alle 7:23gigetto
Vendo cavo HDMI G&BLMar 28 Mar 2017 - 23:03wolfman
I postatori più attivi della settimana
24 Messaggi - 18%
23 Messaggi - 17%
15 Messaggi - 11%
14 Messaggi - 10%
13 Messaggi - 10%
11 Messaggi - 8%
10 Messaggi - 7%
9 Messaggi - 7%
8 Messaggi - 6%
7 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
306 Messaggi - 22%
267 Messaggi - 19%
147 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 10%
121 Messaggi - 9%
95 Messaggi - 7%
88 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15440)
15440 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea :: 6 Registrati, 1 Nascosto e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

capilander88, Dieci13, enrico massa, Harlock, Kha-Jinn, xam4033

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 21:29
Da tempo, tra i progetti che sognavo di realizzare, c'era un Open Baffle facile da realizzare, economico e modificabile senza troppe remore fino ad ottenere un suono che rispecchiasse i miei gusti. Occorreva quindi un driver (un full-range nel mio caso) adatto (QTS>0,8 ), economico e che potesse assicurare una gamma bassa decente senza la necessità di avere un sub di apporto. Destinazione d'uso: ascoltare per parecchie ore al giorno la radio e occasionalmente l'audio dei film con un piccolo Classe T (2020 o 2024) ed evitare di sciupare le valvole, destinandole all'ascolto musicale più "attento". Dopo avere esaminato i possibili candidati, le scelte le avevo limitate al Monacor SP200 e al Ciare CH250. Quest'ultimo presentava parecchi vantaggi rispetto al primo, un po' a discapito della linearità, maggiore sul Monacor: efficienza molto più alta, impedenza di 4Ohm (ideale per un 2024) e gamma bassa più corposa. Il dubbio è svanito di colpo quando sul forum si è presentate l'occasione che stavo da tempo cercando: l'utente Gennaro/Rattaman, il nostro falegname preferito Smile , ha messo in vendita due CH250 usati poche ore ad un prezzo molto vantaggioso. L'avventura è quindi iniziata!

FASE 1: il Progetto
Per prima cosa la scelta del pannello: dopo avere cercato in rete le varie possibilità, ho pensato di realizzare un semplice pannello piano (dimensioni circa 60X100) con altoparlante decentrato. Il baffle verrà realizzato in multistrato di betulla da 18mm e finito a turapori e cera. Per il momento non prevedo l'uso di un notch, ma non lo escludo.

FASE 2: Tweaking del driver
Il Ciare ha una notevole estensione in basso, soprattutto se si considera che è un LB. Quello che lascia un po' a desiderare è una cera asprezza della gamma medioalta. Per ovviare al problema, ho pensato a una serie di modifiche, alcune abbastanza "invadenti". La prima è una di queste: eliminazione del parapolvere e sostituzione con un'ogiva realizzata su misura. I "phase plug" sono stati realizzati dal mio caro amico Angelo Bonavera di Imperia, un mago nella lavorazione "casalinga" dei metalli e del plexiglass al tornio. E proprio di quest'ultimo materiale, acusticamente "sordo", abbiamo deciso di realizzarli.
Ecco come si presentano:



Le misure sono: diametro 30mm, altezza 45mm di cui 30 cilindrici e 15 a cono. Alla base è praticato un foro di 6mm per superare una piccola asperità presente sul magnete.

Le altre modifiche al driver saranno: il trattamento del wizzer con vernice Damar, l'interposizione di un anello di schiuma poliuretanica o di una striscia ad anello di acrilico tra cono e wizzer, l'irrigidimento del vertice del cono.
Ma andiamo per ordine...

2.1 - Eliminazione del parapolvere.
Esistono due metodi per eliminare la cupola parapolvere (in questo caso realizzata in tessuto trattato a trama larga, abbastanza rigido): fare riscaldare la colla con la quale è fissata con la pistola ad aria calda e poi tirarla via o tagliarla con un cutter di precisione ed eliminarla per tappe successive. Visto che il LB in questione è a doppio cono e che l'aria calda non distingue certo il parapolvere dal wizzer, ho dovuto ripiegare sul secondo e più rischioso metodo. Il supporto della bobina, infatti, in questo altoparlante è in carte e se si interviene con poca attenzione o troppa fretta ci vuole poco a renderlo inutilizzabile.
Prima di tutto occorre procurarsi un cutter da modellismo molto affilato e praticare due tagli a croce sulla cupola:



Poi, servendosi di una piccola pinza per elettronica, si vanno a tagliare, non troppo vicino al bordo, i quattro "spicchi" del parapolvere:







Ultima modifica di Vincenzo il Lun 18 Ott 2010 - 21:42, modificato 2 volte
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 21:36
Uno per volta si procede fino a far rimanere soltanto un sottile bordo:





Poi, mettendo il driver in controluce radente, si eliminare il rimanente eccesso, girando a poco a poco il driver e prestando ENORME attenzione al taglio. Il risultato finale sarà questo:



[Continua...]
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 22:40
MONSTER !!!! Oki Very Happy
(questo messaggio si autodistruggerà a breve, non merita di stare in mezzo Wink )
avatar
bru.b
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.07.09
Numero di messaggi : 1106
Località : Salüt Dal Piemunt
Provincia (Città) : Torino (Ivrea)
Impianto : Diffusori-Aether audio Timepiece 3.2 mk5
Ampli-Olimpia audio Osmino
Dac- 2x AK4399

Player-Foobar-WD tv live
Cavi - uno rosso ed uno nero..

Camera:
Ampli-Cayin MT12 EL 84 ,
Dac-Gigawork
Cuffia- AKG K340


Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 23:05
Ciao Vincenzo,
grazie per le tue spiegazioni da manuale Ikea..
Non vorrei finire OT e sporcarti il post ,
ma a cosa servono precisamente i phase plug?
Come ne hai calcolato le forma?
Solitamente li vedo a forma di ogiva, tipo planet10-hifi.
Se non erro dovrebbero riflettere le emissioni interne del cono minore (wizzer) con una sorta di inversione di fase.
Li fissi con una calamita?

Grazie
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 23:41
@bru.b ha scritto:Ciao Vincenzo,
grazie per le tue spiegazioni da manuale Ikea..
Non vorrei finire OT e sporcarti il post ,
ma a cosa servono precisamente i phase plug?
Come ne hai calcolato le forma?
Solitamente li vedo a forma di ogiva, tipo planet10-hifi.
Se non erro dovrebbero riflettere le emissioni interne del cono minore (wizzer) con una sorta di inversione di fase.
Li fissi con una calamita?

Grazie
Proprio da Planet10 ti riporto una esaustiva spiegazione:
Planet 10 HiFi ha scritto:The phase plugs work primarily 2 fronts. 1st they fill the hole left when the dust cap removed. The air trapped in the cylinder inside the voice coil and above the pole piece causes what is called an "oil-can resonance". This invariably causes some midrange distress. Removal of the dustcap and filling the hole pretty much eliminates this source of coloration. The 2nd thing the phase plug does is to effectively halve the diameter of the cone. Any side-to-side standing waves, reflections, etc are pushed up about an octave. Related to this is an improvement in high frequency dispersion, widening the sweet-spot, and reducing the laser-like hot spot some full-range drivers suffer from. The smaller effective cone diameter means that the point at which beaming starts is pushed up and due to the shaped nature & the hardness of the plugs some HF energy is redirected.

La forma a cono/cilindro e quella a ogiva funzionano correttamente entrambe. Esteticamente si presenta meglio la seconda (la più usata, infatti) ma la prima (che usa ad esempio la Davis nei midwoofer in kevlar) è più facile da autocostruire. Le misure le ho trovate in rete Very Happy e verrà incollata: delle viti ad ancoraggio magnetico non mi fido molto poi e sul plexi trasparente... Sick
Dopo questa prova, se la gamma media migliora, provvederò a fornire anche i Fostex 103 di ogiva Wink
avatar
ilfungo
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 15.12.08
Numero di messaggi : 769
Località : Torino
Impianto : in firma
http://www.federicoporta.com

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 23:42
Clap Clap Clap Clap Clap
ma te prendere una cosa e lasciarla come ti arriva proprio non ci sei capace eh Laughing
comunque già la cosa è interessante in se, ma inoltre io ho preso da ratman (a prezzo molto vantaggioso pure io Laughing) i suoi supporti per il baffle essendomi già da tempo procurato dei driver molto simili ai tuoi ovvero i CIARE PH250 ... 8 ohm e altre differenze, mi consigli di eseguire le stesse modifiche che stai facendo tu??? ciao F.
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Lun 18 Ott 2010 - 23:53
@ilfungo ha scritto: Clap Clap Clap Clap Clap
ma te prendere una cosa e lasciarla come ti arriva proprio non ci sei capace eh Laughing
'NZ!!! Hehe

@ilfungo ha scritto:CIARE PH250 ... 8 ohm e altre differenze, mi consigli di eseguire le stesse modifiche che stai facendo tu??? ciao F.
Purtroppo una di quelle differenze non li rende adatti all'open baffle: il QTS è troppo basso. Meglio usarli a tromba (ottima quella consigliata dalla stessa Ciare) o in reflex, a meno che non aggiungi un woofer filtrato e con caratteristiche adatte all'open baffle. In alternativa puoi usare anche un Silver Iris da 10", un meno efficiente ma eccellente due vie coassiale.
avatar
FiScHiA
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 365
Località : Cairo M.tte (SV)
Impianto : pian piano..

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mar 19 Ott 2010 - 0:22
@Vincenzo ha scritto:
La forma a cono/cilindro e quella a ogiva funzionano correttamente entrambe. Esteticamente si presenta meglio la seconda (la più usata, infatti) ma la prima (che usa ad esempio la Davis nei midwoofer in kevlar) è più facile da autocostruire. Le misure le ho trovate in rete Very Happy e verrà incollata: delle viti ad ancoraggio magnetico non mi fido molto poi e sul plexi trasparente... Sick
Dopo questa prova, se la gamma media migliora, provvederò a fornire anche i Fostex 103 di ogiva Wink


In teoria l'ogiva almeno da quello che ho letto su audiocostruire e su altri forum dove va marco71 e bellini (è un annetto che sto dietro a sti woofer), servirebbe a correggere ed attenuare , assieme alla colla vinilica data al fondo del woofer, le voci che sono un po nasali, quindi nel range dei 2-3khz. Io ho la cassa chiusa da 70 litri, completamente piena di fono assorbente.
Stai facendo un eccellente lavoro pulito avessi io la tua mano.
Praticamente il filtro notch non ti serve più, dato questo upgrade. Mi piacerebbe veder finito il lavoro... E' da un po che ho l'idea di un open baffle con questi woofer. cmq metterei un tweeter sento la mancanza in alto.
Il tuo amico sarebbe disposto a fare due di ogive?? Non dovrebbe spedire tanto lontano dato che sto a savona.
Per quanto riguarda l'altezza per quello che ho accurato io, è vero ciò che si dice, deve stare il cono ad altezza orecchio è davvero molto direzionale, almeno questa e' la mia impressione. Quindi ho un po' di dubbi sul dipolo anche perchè tutti quelli visti fin'ora hanno il woofer centrale e invece dovrebbe stare circa 93 cm di altezza il centro del cono, altezza orecchio.
E' davvero un ottimo lavoro, non vedo l'ora di vederlo finito. Bravo!!!

Ciao Luca
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mar 19 Ott 2010 - 8:49
Grazie. Smile Tutti i largabanda purtropppo sono estremamente direzionali: bisogna ascoltarli esclusivamente in asse...
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mar 19 Ott 2010 - 23:36
2.2 - Trattamento dei coni.



Le modifiche riguardano: l'irrigidimento/appesantimento della zona limitrofa alla sospensione del cono grande e il trattamento del Wizzer.

La prima è una modifica nota che fa perdere un pochino di sensibilità ma, a detta dei fullrangeomani, migliora la gamma media e abbassa leggermente la frequenza di risonanza. L'obiettivo è sempre quello: evitare il notch e migliorare la resa timbrica nel medioalto.
Per metterla in pratica basta stendere un paio di mani di colla vinilica un po' diluita intorno al vertice del cono. Una volta asciutta il risultato sarà questo:



Poi si procede al trattamento del wizzer (lato interno e lato esterno) con la vernice Damar. Questa ha caratteristiche simili al famoso C-37 ed è uno dei metodi per realizzare un trattamento della cellulosa "in casa". E' una vernice poco viscosa che si può comprare in tutti i negozi di belle arti e costa poco. Con una boccetta potete trattare un centinaio di altoparlanti! Very Happy
Si stendono degli strati molto sottili: le prime mani verranno praticamente quasi assorbite dalla carta:



Io ho dato 4 mani di Damar, ma non c'è una "ricetta" precisa se non l'esperienza diretta che varia da driver a driver. Eccolo a trattamento completato, prima dell'essiccazione (almeno 24 ore) della vernice:




[continua...]
gabriele
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 12.05.09
Numero di messaggi : 819
Località : Brescia
Impianto : Project RPM-1,LG BD350,Tuner Pioneer F-201,TCC TC-754,Gainclone LM3875/Topping TP21,Canton Quinto 510

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 0:45
oh mio dio! se pensavo ci fosse una cosa che nessuno toccasse mai erano i driver... e invece no!
non ho parole, davvero, sempre ottimi lavori Vincenzo ...oltre alla bravura una certa dose di coraggio! io, al massimo, mi limito a mettere/togliere le grate copri driver, pensa te come sono messo! Clap Clap Clap
avatar
ilfungo
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 15.12.08
Numero di messaggi : 769
Località : Torino
Impianto : in firma
http://www.federicoporta.com

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 1:13
eh eh ... dai ti faccio ancora i complimenti... tanto te li facciamo tutti... ma almeno sta volta vario e te li faccio per le foto... sono le migliori del forum in assoluto. noto ch c'è preparazione e studio delle luci. Belle bravo!
avatar
sondav
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 10.11.08
Numero di messaggi : 397
Località : Cagliari
Occupazione/Hobby : Fotografia, Musica
Provincia (Città) : Mah...
Impianto : Daphile su Thin Client IGEL, Panasonic DMP-BDT220, DAC Douk Audio Xmos, TEAC A-H01, Tannoy SIXES 611


Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 8:26
@Vincenzo ha scritto:2.2 - Trattamento dei coni.....
[continua...]

Spettacolo!!!! Clap Clap Clap

Grandissimo Vincenzo
Bellissime anche le foto... andrebbero benissimo per un libro.

Anche io per i miei AN Super 8 avevo letto della colla de della vernice... ma non mi sono fidato e ho provato "solo" vari noct... ma poi le ho preferite senza

Attendo curiosissimo le prossime puntate, ancora complimenti

Ciao Davide
avatar
winser
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 14.10.08
Numero di messaggi : 23
Località : Verona
Occupazione/Hobby : chitarra fingerpicking - elettronica in generale
Impianto : in costruzione....

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 8:40
per curiosita' che colla utilizzi per incollare il "phase plug"? silicone acetico?
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7248
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 8:51
Vincenzo vista la meticolosità di intervento sui trasduttori non oso pensare cosa farai sul mobile... Smile
Clap Clap Clap
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3516
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502



Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 9:32
@Vincenzo ha scritto:2.2 - Trattamento dei coni.

Questo è vero DIY ! Clap Clap Clap
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 10:29
Embarassed Grazie di I love you a tutti! mi date la carica per continuare Smile
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 10:30
sei un grande!!!!!!! ricordalo!!!!!....e spero che non ci lascerai più Kiss
avatar
Dreamflyer
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.06.08
Numero di messaggi : 958
Occupazione/Hobby : IT / Informatica - Elettronica - MTB - Le mie montagne
Provincia (Città) : VR
Impianto :
Sorgenti :
1HTPC + ASUS Xonar STX
2.Giradischi Project Debut SE II +Denon DL-160 + TNT- InDiscreto
3.Tuner Technics ST-GT350
4.Cd Player SONY CDP-710
Amplificatore: Yarland FV34CIII EU version
Diffusori: BHL Fostex FE108 Sigma
Cavi segnale: TNT Shield
Cavi potenza: TNT tripleT

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Mer 20 Ott 2010 - 13:16
Sei uno spettacolo! Oki non finirò mai di imparare, sono curioso di vedere il risultato finale e sentire le tue impressioni su come suona Dribbling

Buon "Lavoro" ... divertimento

Ciao
Marco
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Gio 21 Ott 2010 - 0:19
2.3 - Rivestimento del magnete.
Ormai un classico nel tweaking dei largabanda. Sono già stati usati i più svariati sistemi, dal panno al cardato di lana, dal poliuretano all'acrilico... Dovendo rimanere esteno, occorre un sistema esteticamente gradevole.

Prima di tutto ho realizzato un cerchio di poliuretano espanso adesivo da 1cm e l'ho incollato sul fondo, sopra l'etichetta. Con il "gray tac", come lo chiamano gli audiofighi Hehe , ovvero il mastice per lavelli, ho rivestito il magnete lateralmente, aiutandomi con gli attrezzi per la plastilina. Se il mastice è troppo duro da lavorare, basta scaldarlo con la pistola ad aria calda.



Con dell'acrilico a fibre lunghe da 2cm di spessore (tipo MDM2 della Monacor, per intenderci) ho poi creato un anello di fonoassorbente, incollandone le estremità con della colla vinilica. Ed ecco il risultato!



Il resto del cestello verrà rivestito esteriormente con del mastice per lavelli per metà grigio e per metà bianco.

[continua...]
avatar
Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 856
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Gio 21 Ott 2010 - 0:34
sono letteralmente AFFASCINATO dalle modifiche che stai facendo... non avevo nemmeno immaginato si potessero fare tante modifiche ad un AP...Clap

complimenti, sei forte! Oki

seguo per estrema curiosità! Wink
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Gio 21 Ott 2010 - 0:39
Vincè... che dire... complimentoni! Oki
Non vediamo l'ora di sentirlo Smile

@Vincenzo ha scritto:2.3 - Rivestimento del magnete.
Ormai un classico nel tweaking dei largabanda...

Una domanda, perchè rivestire il magnete? E perchè nei largabanda e non nei normali AP? Embarassed
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Gio 21 Ott 2010 - 0:51
@vastx ha scritto:Vincè... che dire... complimentoni! Oki
Non vediamo l'ora di sentirlo Smile

@Vincenzo ha scritto:2.3 - Rivestimento del magnete.
Ormai un classico nel tweaking dei largabanda...

Una domanda, perchè rivestire il magnete? E perchè nei largabanda e non nei normali AP? Embarassed
Ti faccio rispondere direttamente da Tony Gee: Wink

humblehomemadehifi.com ha scritto:The magnet [...] forms a large reflective surface, covering it with felt will reduce the amount of upper-mid and high frequency energy reflected in the cabinet
In questo caso non c'è cabinet, ma la situazione non è migliore: l'emissione posteriore è libera e ascoltiamo le riflessioni e diffrazioni direttamente. Solo sui fullrange e i midrange perché sui woofer avrebbe poco senso, viste le frequenze chiamate in gioco.

Grazie a entrambi Smile
avatar
Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Gio 21 Ott 2010 - 2:19
Da pignolo....Anch'io ti faccio i miei complimenti...foto bellissime e lavori esemplari... Clap
Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Re: Open Baffle con Ciare CH250

il Sab 23 Ott 2010 - 21:45
2.4 - Foam tra wizzer e cono.
Per evitare il classico "buco" tra cono grande e piccolo, dovuto alle diffrazioni tra i due e per attenuare le onde stazionarie, si può utilizzare un anello di materiale smorzante. In pratica, tra un cono e l'altro, si applica una striscia di foam, acrilico, gommapiuma o simili. Volendo evitare di aggiungere altra massa al cono, ho utilizzato un foam leggerissimo normalmente previsto per eliminare gli spifferi nelle finestre:



Adesso manca solamente l'ogiva!



Sto intanto cercando di disegnare il mobile... Razz
L'idea è quella di dare un look vintage anni '60 al pannello, che misurerà circa 70X100 cm. Vorrei più o meno farle assomigliare alle mitiche Quad ESL57:



In pratica vorrei rivestire la parte anteriore del pannello con un grillcloth che replica quello dei vecchi amplificatori Marshall. In rete c'è l'imbarazzo della scelta. Qualche esempio:









Gli angoli superiori e inferiori del pannello verranno stondati, i laterali lasciarti a spigolo vivo e poi ricoperti da un listello di massello:





La tela verrà fissata sulla parte posteriore del pannello, preventivamente spruzzata di antirombo. I supporti per tenere in piedi e angolato il pannello verranno autocostruiti.
Cosa ne pensate?

[continua...]
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum