T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 16:54antbom
Diffusori Elac.Oggi alle 15:48Lele67
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 19
No, era meglio quello vecchio
50% / 19
I postatori più attivi della settimana
63 Messaggi - 22%
61 Messaggi - 22%
41 Messaggi - 14%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
281 Messaggi - 22%
243 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
137 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
82 Messaggi - 6%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 86 utenti in linea :: 8 Registrati, 1 Nascosto e 77 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, dinamanu, enrico massa, green marlin, Luca Marchetti, nerone, Renzo Badiale, vinse

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 10:40
Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6052
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 10:59
@adicenter ha scritto:Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?

utilizzare attrezature vintage per ottenere un effetto sonoro è un ragionamento valido per chi la traccia la crea, non chi la ascolta.
chi la ascolta dovrebbe avere in teoria un sistema che riproduca nel modo più fedele possibile quello che ha creato il suddetto.
quindi se un sistema di riproduzione vintage sporca, potrà anche piacere ad alcuni, ma non credo sia cosa buona e giusta. e sottolineo il se sporca ....
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:01
@adicenter ha scritto:Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?

Un equalizzatore no???
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:06
@lello64 ha scritto:
@adicenter ha scritto:Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?

utilizzare attrezature vintage per ottenere un effetto sonoro è un ragionamento valido per chi la traccia la crea, non chi la ascolta.
chi la ascolta dovrebbe avere in teoria un sistema che riproduca nel modo più fedele possibile quello che ha creato il suddetto.
quindi se un sistema di riproduzione vintage sporca, potrà anche piacere ad alcuni, ma non credo sia cosa buona e giusta. e sottolineo il se sporca ....



pardon ...mi si vuol dire che , per esempio , se uso un pre agi 511 un finale exposure dell'epoca Farlowe (magari dei finali mono) uso come sorgente un giradischi , putacaso un rega p3 con una testina exact e un paio di casse epos es 14 la fedelta' del messaggio musicale è peggiore rispetto a :
una scheda sure (ma anche un virtu' one )
un paio di behringer
e un lettore , mannaggia non ricordo la marca , comunque quello tanto decantato
?
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6052
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:17
@schwantz34 ha scritto:
@lello64 ha scritto:
@adicenter ha scritto:Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?

utilizzare attrezature vintage per ottenere un effetto sonoro è un ragionamento valido per chi la traccia la crea, non chi la ascolta.
chi la ascolta dovrebbe avere in teoria un sistema che riproduca nel modo più fedele possibile quello che ha creato il suddetto.
quindi se un sistema di riproduzione vintage sporca, potrà anche piacere ad alcuni, ma non credo sia cosa buona e giusta. e sottolineo il se sporca ....



pardon ...mi si vuol dire che , per esempio , se uso un pre agi 511 un finale exposure dell'epoca Farlowe (magari dei finali mono) uso come sorgente un giradischi , putacaso un rega p3 con una testina exact e un paio di casse epos es 14 la fedelta' del messaggio musicale è peggiore rispetto a :
una scheda sure (ma anche un virtu' one )
un paio di behringer
e un lettore , mannaggia non ricordo la marca , comunque quello tanto decantato
?

ti sei agganciato al messaggio sbagliato. io tendenzialmente sono portato a pensare no (non è peggiore se le apparecchiature sono in buone condizioni)
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:24
Sergio, il Pre AGI a me non è mai piaciuto... Smile Smile Smile
Se vuoi paragonare un impianto moderno allo stesso livello di costo metti a confronto quello che hai menzionato con pre/finale NuForce P9 Ref9, lettore Oppo BDP-83 e diffusori Tannoy Definition DC8 poi vediamo quale è più definito e fedele all'originale
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:28
@MaurArte ha scritto:Sergio, il Pre AGI a me non è mai piaciuto... Smile Smile Smile
Se vuoi paragonare un impianto moderno allo stesso livello di costo metti a confronto quello che hai menzionato con pre/finale NuForce P9 Ref9, lettore Oppo BDP-83 e diffusori Tannoy Definition DC8 poi vediamo quale è più definito e fedele all'originale


:-) ah si ? l'agi non t'e' mai piaciuto ? hai provato a connetterlo a un gira con una buona mm ? ;-) a parte gli scherzi Maurizio , il popo' di impianto "moderno" che proponi costa MOLTO di piu ' di quello vetero ...pero' chissa' ...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:35
@schwantz34 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Sergio, il Pre AGI a me non è mai piaciuto... Smile Smile Smile
Se vuoi paragonare un impianto moderno allo stesso livello di costo metti a confronto quello che hai menzionato con pre/finale NuForce P9 Ref9, lettore Oppo BDP-83 e diffusori Tannoy Definition DC8 poi vediamo quale è più definito e fedele all'originale


:-) ah si ? l'agi non t'e' mai piaciuto ? hai provato a connetterlo a un gira con una buona mm ? ;-)

Thorens TD160 Super con SME 3009 II e testina Shure V15IV setup decoroso o no? i due impianti se riferiti ai costi di origine sono sovrapponibili
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:40
Ti pareva, siamo finiti al solito chi c'ha l'impianto più lungo. Bah Sad
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:41
@MaurArte ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Sergio, il Pre AGI a me non è mai piaciuto... Smile Smile Smile
Se vuoi paragonare un impianto moderno allo stesso livello di costo metti a confronto quello che hai menzionato con pre/finale NuForce P9 Ref9, lettore Oppo BDP-83 e diffusori Tannoy Definition DC8 poi vediamo quale è più definito e fedele all'originale


:-) ah si ? l'agi non t'e' mai piaciuto ? hai provato a connetterlo a un gira con una buona mm ? ;-)

Thorens TD160 Super con SME 3009 II e testina Shure V15IV setup decoroso o no?

beh il thorens td160 lo conosco solo per fama , a cinghia , la testina non la conosco , il braccio anche questo solo per fama purtroppo ...e non t'e' piaciuto ? Magari era un agi un po' "zoppo" (essendo del '77 , anche se sicuramente avendolo visto tu dentro ti rendi conto della componentistica presente ), ti posso dire in tutta sincerita ' che a livello d'orecchio come livello di qualita' sonora il pre phono del 511 con un tech sl 1200 e denon dl 160 è al medesimo livello di un moderno sonneteer sedley , pero' nel mio ambiente .
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:41
@adicenter ha scritto:Ti pareva, siamo finiti al solito chi c'ha l'impianto più lungo. Bah Sad

De che? Non ho l'impianto che ho descritto, solo ascoltato.
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:42
@MaurArte ha scritto:
@adicenter ha scritto:Ti pareva, siamo finiti al solito chi c'ha l'impianto più lungo. Bah Sad

De che? Non ho l'impianto che ho descritto, solo ascoltato.

Non importa Maurizio, ignorami facciamo prima.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:44
è tutto a posto ragazzi , si dscute solo amabilmente tra amici , io sono ignorante e ne aprofitto per sentire anche chi ne sa di piu' , lo trovo utile e interessante .
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:54
@MaurArte ha scritto:Preferisco le casse agli ampli vintage, specie se inglesi o americane.
Il problema è che gli altoparlanti dopo 20 e passa anni non hanno più le caratteristiche di targa.

ma quindi il ragionamento lo estendi anche ai crossover o si salvano anche quelli vintage? Smile
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 11:55
@tino84 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Preferisco le casse agli ampli vintage, specie se inglesi o americane.
Il problema è che gli altoparlanti dopo 20 e passa anni non hanno più le caratteristiche di targa.

ma quindi il ragionamento lo estendi anche ai crossover o si salvano anche quelli vintage? Smile

Nei crossover devi sostitutuire i condensatori se non in poliestere/polipropilene.
avatar
giammo
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 23.07.08
Numero di messaggi : 547
Località : italia
Occupazione/Hobby : Musicista professionista
Impianto : sempre in evoluzione costante Wink
http://www.myspace.com/gianmarcodefeo   www.radionoiz.it

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:27
@adicenter ha scritto:Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?
buongiorno a tutti. sono perfettamente daccordo. L'unica cosa che vorrei puntualizzare è che con i citati ampli vintage che possiedo a confronto diretto con il 2022 non si sente nessun segnale "sporco" o del "rumore",nulla di tutto questo, anche a sorgente in pausa (anzi,il pop pulse ha mooolto più fruscio di fondo rispetto a tutti gli altri che sembrano a confronto silenziosissimi,ad orecchio a 10cm dal tweeter delle AR che sono 6 ohm con 90 di snsibilità). Come ben si è detto, ci si basa sulle orecchie,sull'ascolto, poi vengano anche i dati di targa, ma più volte non hanno combaciato con la realtà di "ascolto" vero e proprio. ricordo cmq che tutti e 3 gli ampli "vintage" erano famosi ai tempi per la loro bassissima distorsione armonica. targa o non targa ste cose si sentono. tra l'altro il sansui rispetto agli altri ha le medie un pò + fuori ed è per questo che per il Rock lo trovo proprio bello. Chitarroni in faccia Cool Twisted Evil Twisted Evil conosco bene il discorso del segnale che + corto è meglio è,meno passaggi ci sono meglio suona.....etc....,non so perchè ma qui si sente meglio tutto con questi ampli che con il mio 2022,ribadisco.tra tutti forse il luxman ha delle alte meno frizzanti diciamo,non che non ci siano,questo no,ma è un pò più morbido in alto rispetto al pioneer, che ha delle alte apertissime, e del sansui. Ricordo ancora che tutte le prove sono fatte con i toni completamente esclusi,spenti,off!! Ok dischi in flac,convertitore digitale e switch diretto ampli-diffusori.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:37
@giammo ha scritto:
@adicenter ha scritto:Possibile che ogni a thread che potenzialmente potrebbe volare un po' alto vengano regolarmente tarpate le ali?
Un impianto hi-fi è un device tecnologico fatto di componenti assemblati secondo un progetto e questo è chiaro. Ma, qual'è il fine ultimo di questo device e del suo progetto?
Riprodurre musica? Mi sembra di si. Cos'è la musica? Il generare suoni mediante il canto o mediante strumenti che, attraverso i principi dell'acustica, provocano la percezione uditiva e l'esperienza emotiva voluta dall'artista."
Se tutto si limitasse alle caratteristiche di targa ed ai percorsi di segnale sarebbe facile, basterebbero degli strumenti a determinare qual'è il prodotto migliore adatto a riprodurre musica. Se però mettiamo in gioco la "percezione uditiva" e l'"esperienza emotiva" il discorso si complica.
Per tornare al tanto bistrattato Vintage, non sarà che ad alcuni possa risultare più gradevole un segnale "sporco" e con del "rumore" ma in grado di affascinare piuttosto che un segnale dettagliato e pulito ma non in grado di creare "fascino". La mia risposta è tendente al si. Sono da considerare un povero analfabeta che obnubilato da erronee credenze si crogiola nell'errore beandosi della sua ferraglia?
buongiorno a tutti. sono perfettamente daccordo. L'unica cosa che vorrei puntualizzare è che con i citati ampli vintage che possiedo a confronto diretto con il 2022 non si sente nessun segnale "sporco" o del "rumore",nulla di tutto questo, anche a sorgente in pausa (anzi,il pop pulse ha mooolto più fruscio di fondo rispetto a tutti gli altri che sembrano a confronto silenziosissimi,ad orecchio a 10cm dal tweeter delle AR che sono 6 ohm con 90 di snsibilità). Come ben si è detto, ci si basa sulle orecchie,sull'ascolto, poi vengano anche i dati di targa, ma più volte non hanno combaciato con la realtà di "ascolto" vero e proprio. ricordo cmq che tutti e 3 gli ampli "vintage" erano famosi ai tempi per la loro bassissima distorsione armonica. targa o non targa ste cose si sentono. tra l'altro il sansui rispetto agli altri ha le medie un pò + fuori ed è per questo che per il Rock lo trovo proprio bello. Chitarroni in faccia Cool Twisted Evil Twisted Evil conosco bene il discorso del segnale che + corto è meglio è,meno passaggi ci sono meglio suona.....etc....,non so perchè ma qui si sente meglio tutto con questi ampli che con il mio 2022,ribadisco.tra tutti forse il luxman ha delle alte meno frizzanti diciamo,non che non ci siano,questo no,ma è un pò più morbido in alto rispetto al pioneer, che ha delle alte apertissime, e del sansui. Ricordo ancora che tutte le prove sono fatte con i toni completamente esclusi,spenti,off!! Ok dischi in flac,convertitore digitale e switch diretto ampli-diffusori.

Ciao a tutti,
il mondo è bello perché è vario e io non sono per nulla d'accordo!
Preferisco mille volte un ampli moderno (ma che 2022 hai ascoltato...un cinesone senza pre e i componenti farlocchi??) alla brodaglia Vintage propio per la maggiore capacità di donarmi fascino e emozioni che ricordano (solo ricordano purtroppo) le emozioni della musica dal vivo.

Quando ascoltavo la musica con il Sansui BA3000 ...che per inciso era un prodotto top e non uno degli economici sansui integrati... era difficile avere l'illusione della realtà con tutta la sia piatta dinamica, la mancanza di trasparenza, la impossibilità di distinguere, ad esempio, i timpani dalla gran cassa ...tanto era tutta brodaglia.... e la prova del pelo rizzo non la passava mai.

Con un semplice e estremamente economico Trends audio siamo su un altro pianeta e le emozioni arrivano !!! ...figuriamoci se prendiamo in considerazione prodotti top in classe D, A, A/B a scelta !!
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:39
A me la questione del vintage che suona affascinante sa tanto come quella delle valvole utilizzate al posto del dolcificante ...IMHO naturalmente Smile
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7246
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico
http://www.alchimieaudio.com/

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:43
@Stentor ha scritto: A me la questione del vintage che suona affascinante sa tanto come quella delle valvole utilizzate al posto del dolcificante ...IMHO naturalmente Smile

Il vintage ha dalla sua l'estetica...su questo non c'è storia.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:44
@MaurArte ha scritto:
@Stentor ha scritto: A me la questione del vintage che suona affascinante sa tanto come quella delle valvole utilizzate al posto del dolcificante ...IMHO naturalmente Smile

Il vintage ha dalla sua l'estetica...su questo non c'è storia.


Se dici che è affascinante da questo punto di vista ti quoto al 100% ...anche io ho i miei apparecchi vintage partendo dai QuadII che mai venderei .... sulla emozione poi che ti danno ad ascoltare musica e un'altra storia !
avatar
giammo
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 23.07.08
Numero di messaggi : 547
Località : italia
Occupazione/Hobby : Musicista professionista
Impianto : sempre in evoluzione costante Wink
http://www.myspace.com/gianmarcodefeo   www.radionoiz.it

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:47
[quote="Stentor"][quote="giammo"]
@adicenter ha scritto:
Ciao a tutti,
il mondo è bello perché è vario e io non sono per nulla d'accordo!
Preferisco mille volte un ampli moderno (ma che 2022 hai ascoltato...un cinesone senza pre e i componenti farlocchi??) alla brodaglia Vintage propio per la maggiore capacità di donarmi fascino e emozioni che ricordano (solo ricordano purtroppo) le emozioni della musica dal vivo.

Quando ascoltavo la musica con il Sansui BA3000 ...che per inciso era un prodotto top e non uno degli economici sansui integrati... era difficile avere l'illusione della realtà con tutta la sia piatta dinamica, la mancanza di trasparenza, la impossibilità di distinguere, ad esempio, i timpani dalla gran cassa ...tanto era tutta brodaglia.... e la prova del pelo rizzo non la passava mai.

Con un semplice e estremamente economico Trends audio siamo su un altro pianeta e le emozioni arrivano !!! ...figuriamoci se prendiamo in considerazione prodotti top in classe D, A, A/B a scelta !!
scusa se insisto,ma la differenza tra un timpano ed una gran cassa la sento come l'acqua liscia o con le bollicine!! Laughing cmq non ho mai detto che il pop pulse FA SCHIFO,ma lo dirò. ho solo detto che non si sente assolutamente meglio degli altri 3,anzi!! poi dovreste venire a sentire,perchè solo le orecchie possono parlare. cmq ai tempi avrai sentito il tuo top sansui forse con i diffusori sbagliati,le sorgenti sbagliate,i brani sbagliati, o forse i top suonano peggio degli integrati Cool Cool
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 12:56
[quote="giammo"][quote="Stentor"]
@giammo ha scritto:
@adicenter ha scritto:
Ciao a tutti,
il mondo è bello perché è vario e io non sono per nulla d'accordo!
Preferisco mille volte un ampli moderno (ma che 2022 hai ascoltato...un cinesone senza pre e i componenti farlocchi??) alla brodaglia Vintage propio per la maggiore capacità di donarmi fascino e emozioni che ricordano (solo ricordano purtroppo) le emozioni della musica dal vivo.

Quando ascoltavo la musica con il Sansui BA3000 ...che per inciso era un prodotto top e non uno degli economici sansui integrati... era difficile avere l'illusione della realtà con tutta la sia piatta dinamica, la mancanza di trasparenza, la impossibilità di distinguere, ad esempio, i timpani dalla gran cassa ...tanto era tutta brodaglia.... e la prova del pelo rizzo non la passava mai.

Con un semplice e estremamente economico Trends audio siamo su un altro pianeta e le emozioni arrivano !!! ...figuriamoci se prendiamo in considerazione prodotti top in classe D, A, A/B a scelta !!
scusa se insisto,ma la differenza tra un timpano ed una gran cassa la sento come l'acqua liscia o con le bollicine!! Laughing cmq non ho mai detto che il pop pulse FA SCHIFO,ma lo dirò. ho solo detto che non si sente assolutamente meglio degli altri 3,anzi!! poi dovreste venire a sentire,perchè solo le orecchie possono parlare. cmq ai tempi avrai sentito il tuo top sansui forse con i diffusori sbagliati,le sorgenti sbagliate,i brani sbagliati, o forse i top suonano peggio degli integrati Cool Cool


Ciao se vuoi te lo dico io che il Pop Pulse è scarso, per fare funzionare bene un 2022 ci vuole un bel pre e componenti non farlocchi.
Di integrati Vintage ne ho provati e ovviamente andavano peggio. Il sansui inoltre lo ho provato con una moltitudine di casse vintage e no: AR3A, AR9, LS3/5A, Focal Utopia, Tannoy d700, (Quad) Aliante Moda 2000, Klipsch RB 81 e sempre con gli stessi risultati.

Comunque ognuno è libero di credere quello che vuole e io sto solo riportando le mie esperienze negative (dal punto di vista sonico) con le varie ferraglie che ho avuto. Smile
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6052
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 13:08
@Stentor ha scritto:
Ciao se vuoi te lo dico io che il Pop Pulse è scarso

a chi dare retta ? pensa che Maurarte di un ampli praticamente uguale (il 150) ha detto :

Test d'ascolto
Sorgente Marantz CD5400
Amplificatore PopPulse 150
Diffusori: Energy C300
Software: Emerson Lake & Palmer "Live in Poland"

La voce di Greg Lake arrochita dal tempo risulta molto piacevole e ben dettagliata.
Il vecchio Palmer picchia ancora forte e la cassa risulta veloce e profonda,forse leggermente più lunga rispetto il Fenice100
Bello il Sinth in "Lucky Man". Le sonorità del MiniMoog ci sono tutte (conosco bene lo strumento).
Molto convincente l'attacco di Knife Edge con voce stagliata in avanti e basso definito e ricco di armoniche.
L'ampli regge bene nei pieni a volumi elevati.
In conclusione un buon amplificatore equilibrato e per nulla affaticante ad un prezzo accessibile.
Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 13:38
Ma allora possiamo dire che:
- c'è la musica come la riproduce il ns. impianto,
- c'è la musica come vorremmo che la riproducesse il ns. impianto (ovviamente diverso dal primo)
- e c'è la musica come dovrebbe essere riprodotta dal ns. impianto (ipotetico).
A volte (poche volte e quando abbiamo le idee abbastanza chiare) le cose (2 o 3) coincidono.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: dall'sa708 il vintage ha preso il posto del t amp!!!hanno vinto i vecchi maestri!

il Mar 12 Ott 2010 - 13:49
Ma allora possiamo dire che:
- c'è la musica come la riproduce il ns. impianto,
- c'è la musica come vorremmo che la riproducesse il ns. impianto (ovviamente diverso dal primo)
- e c'è la musica come dovrebbe essere riprodotta dal ns. impianto (ipotetico).
A volte (poche volte e quando abbiamo le idee abbastanza chiare) le cose (2 o 3) coincidono.





poi c'e' il my-fi e l'hi-fi. cose che tradizionalmente non coincidono.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum