T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» quale stend?
Oggi alle 2:52 Da timido

» Ortofon 2M Blue vs. Goldring 1042
Oggi alle 1:50 Da Albert^ONE

» hifi car una passione infinita!
Oggi alle 1:12 Da Albert^ONE

» lettore cd guasto o semplicemente da pulire?
Oggi alle 0:03 Da synth

» Mettere a ponte due finali classe d con alimentatori separati, o due alimentatori insieme
Ieri alle 23:13 Da franzfranz

» Quale scheda classe d con 72v dc e 44 (oppure AC 52 e 31AC) sui 350w a 4 ohm?
Ieri alle 22:45 Da dreamer

» scelta impossibile!
Ieri alle 21:37 Da giucam61

» Quale micro hifi scegliere?
Ieri alle 21:22 Da synth

» Problema Denon PMA720 + Monitor Audio Bronze 2 ??
Ieri alle 21:03 Da vinse

» Sostituire SMSL Ad18 con ampli classe A/AB
Ieri alle 20:47 Da giucam61

» Primo DAC
Ieri alle 19:19 Da Raidern

» Upgrade Yaquin MC 84 L
Ieri alle 18:07 Da renatao

» [VENDO] Alientek D8 (no ali) 55 euro + spedizione
Ieri alle 15:32 Da lello64

» Ortofon 2m red 50,00 + s.s
Ieri alle 13:44 Da kalium

» [an]luxman l3
Ieri alle 1:49 Da maddave

» [an]pioneer sa 6500
Ieri alle 1:45 Da maddave

» vendo scythe kro craft + amplificatore tda 7498 sanwu + alimentatore
Sab 19 Mag 2018 - 23:36 Da 22b5g41b5dw

» Sansui vintage per giradischi, quale?
Sab 19 Mag 2018 - 18:11 Da Briann

» Jlh 1969 - ne vale la pena?
Sab 19 Mag 2018 - 17:36 Da bob80

» Antenna per Grundig R30
Sab 19 Mag 2018 - 10:57 Da nerone

» concerto prog
Ven 18 Mag 2018 - 17:29 Da alfio quinza

» Siena coppia di JB3F nere John Blue Audio 600 euro
Ven 18 Mag 2018 - 15:00 Da filippodei

» hallyster Sound S-70. Chiarimenti sull'Upgrade del crossover
Ven 18 Mag 2018 - 13:34 Da Pumasognatore

» Klipsch CLONE- info
Ven 18 Mag 2018 - 13:31 Da Pinve

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ven 18 Mag 2018 - 2:31 Da zimone-89

» La pulizia dei dischi in vinile - Guida definitiva
Gio 17 Mag 2018 - 22:45 Da fritznet

» Tierney Sutton - Paris Sessions
Gio 17 Mag 2018 - 20:34 Da goodkat

» (BS) Onkyo integra A 8450
Gio 17 Mag 2018 - 19:15 Da solitario

» vendo ecc81 e ecc83 6c4p
Gio 17 Mag 2018 - 18:24 Da erduca

» [CE] Vendo TPA 3116 2.1 con filtro passa basso per subwoofer
Gio 17 Mag 2018 - 10:22 Da FastFonz

Statistiche
Abbiamo 11643 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pastaman

I nostri membri hanno inviato un totale di 812521 messaggi in 52797 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Albert^ONE
 
timido
 
synth
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
sportyerre
 
Nadir81
 
giucam61
 
diechirico
 
CHAOSFERE
 
fritznet
 
mumps
 
nerone
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15630)
 
Silver Black (15528)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9504)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 20 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 20 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Pre passivi

Andare in basso

Pre passivi

Messaggio  luca1amp il Ven 8 Ott 2010 - 11:51

Ho sentito vagamente parlare di pre passivi (a trasformatori ??) e sono molto curioso...
Ne esistono esemplari in filosofia-T??

luca1amp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 16.04.10
Numero di messaggi : 113
Località : Prato
Impianto : Principale: Musiland 01US + DAC Mini AK4396 + Sure TK2050 + Diffusori KEF Corelli
Cuffie: Ampli cuffie (6AS7 tube) autocostruito (Alan Van Waarde project) + Arisphone + AKG K501

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  luca1amp il Gio 21 Ott 2010 - 15:45

Mi sa che ho chiesto una cosa stupida.... Embarassed

luca1amp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 16.04.10
Numero di messaggi : 113
Località : Prato
Impianto : Principale: Musiland 01US + DAC Mini AK4396 + Sure TK2050 + Diffusori KEF Corelli
Cuffie: Ampli cuffie (6AS7 tube) autocostruito (Alan Van Waarde project) + Arisphone + AKG K501

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  Stentor il Gio 21 Ott 2010 - 17:07

@luca1amp ha scritto:Mi sa che ho chiesto una cosa stupida.... Embarassed

Non ti preoccupare ... i pre passivi a trasformatori esistono ma costano molto !!!

Se li vuoi di qualità € 1.000,00 servono solo per iniziare....comunque uno dei più economici lo propone playstereo: http://www.playstereo.com/product_info.php?cPath=3&products_id=527

Qui il prezzo è contenuto, € 405,00 , però bisogna vedere come suona !

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  schwantz34 il Gio 21 Ott 2010 - 17:16

non sono a trasformatori , ma ho avuto modo di provare i pre passivi p50 e p90 di NVA e vanno molto bene ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15630
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  MaurArte il Gio 21 Ott 2010 - 17:50

@schwantz34 ha scritto:non sono a trasformatori , ma ho avuto modo di provare i pre passivi p50 e p90 di NVA e vanno molto bene ...

E che cosa ci hanno messo dentro???
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7316
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  schwantz34 il Gio 21 Ott 2010 - 18:03

non l'ho aperto perchè è incollato ...ma penso non molto ...da quanto s'evince dal sito

"All 6 inputs are identical and hardwired to the selector switch using silver alloy cable with PTFE cover. The output of the switch is routed to the potentiometer and tape socket again with the silver alloy cable. The seperate left and right potentiometers are a very high quality film type 47k ohms log A, t The signal is routed by using silver alloy cable. There are three sets of output sockets in parallel to facilitate Bi or Tri amping. This pre-amp is entirely passive.

Not all Power Amplifiers are suitable for use with a Passive Pre-Amp and the manufacture should be contacted to assess suitability.

The case design has been created for sonic reasons and is glued and insulated to stop induced circulating currents and static charge problems associated with normal case designs.

P90 Specifications

Description Passive pre-amplifier

Controls - Left and Right Volume and source select

Inputs - Six line level and direct

Outputs - Three pairs of `pre-outs' for single / bi / tri amp support - plus tape output"
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15630
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  pallapippo il Gio 21 Ott 2010 - 18:09

@schwantz34 ha scritto:non l'ho aperto perchè è incollato ...ma penso non molto ...da quanto s'evince dal sito

Mmm Ma in pratica non è semplicemente un selettore ingressi con un potenziometro (sia pur probabilmente assemblato con ottima componentistica)?

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5267
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  schwantz34 il Gio 21 Ott 2010 - 18:12

@pallapippo ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:non l'ho aperto perchè è incollato ...ma penso non molto ...da quanto s'evince dal sito

Mmm Ma in pratica non è semplicemente un selettore ingressi con un potenziometro (sia pur probabilmente assemblato con ottima componentistica)?

Hello

prova a girare la domanda al costruttore , sarebbe interessante sentire la risposta ... Smile
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15630
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  pallapippo il Gio 21 Ott 2010 - 18:20

@schwantz34 ha scritto:
@pallapippo ha scritto: Mmm Ma in pratica non è semplicemente un selettore ingressi con un potenziometro (sia pur probabilmente assemblato con ottima componentistica)?

prova a girare la domanda al costruttore , sarebbe interessante sentire la risposta ... Smile
Direi che la risposta l'hanno già data nella descrizione da loro stessi fornita Smile .

Viene usato cavo di qualità, potenziometri di qualità, sarà stata fatta particolare attenzione al cabinet... ma in pratica è comunque un (probabilmente ottimo) switch di ingressi con potenziometri.

I pre a trasformatori sono un'altra cosa (non dico necessariamente meglio o peggio: dico un'altra cosa).

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5267
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  schwantz34 il Gio 21 Ott 2010 - 18:26

@pallapippo ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@pallapippo ha scritto: Mmm Ma in pratica non è semplicemente un selettore ingressi con un potenziometro (sia pur probabilmente assemblato con ottima componentistica)?

prova a girare la domanda al costruttore , sarebbe interessante sentire la risposta ... Smile
Direi che la risposta l'hanno già data nella descrizione da loro stessi fornita Smile .

Viene usato cavo di qualità, potenziometri di qualità, sarà stata fatta particolare attenzione al cabinet... ma in pratica è comunque un (probabilmente ottimo) switch di ingressi con potenziometri.

I pre a trasformatori sono un'altra cosa (non dico necessariamente meglio o peggio: dico un'altra cosa).

Hello

infatti ...ho provato un promitheus tvc con i finali nva , suonava peggio (secondo me) ...
comq secondo me se gli fai la domanda , ti potrebbe sorprendere ...se devo essere sincero non me l'aspettavo da te ...pensavo fossi uno che va a fondo alle questioni non accontentandosi della superficie ... ;-)
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15630
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  pallapippo il Gio 21 Ott 2010 - 18:45

Smile Sergio, mi sono limitato a leggere quanto da te incollato (ho dato un'occhiata per trovare il sito della Nva, ma non l'ho trovato).

Da quello che c'è scritto, ne ho capito che la sua architettura è quella di un selettore ingressi con a valle dei potenziometri.

E se è così, non è comunque un difetto Wink . Per quanto ne so, può essere costruito benissimo ed andare di conseguenza (infatti non ho espresso alcun giudizio sulla sua qualità audio, e non ho motivo di dubitare delle tue impressioni in proposito Smile ).

Smile


Hello



avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5267
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  dude il Gio 21 Ott 2010 - 19:10

Il sito è questo
http://www.nene-valley-audio.com/

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  schwantz34 il Gio 21 Ott 2010 - 20:37

@pallapippo ha scritto: Smile Sergio, mi sono limitato a leggere quanto da te incollato (ho dato un'occhiata per trovare il sito della Nva, ma non l'ho trovato).

Da quello che c'è scritto, ne ho capito che la sua architettura è quella di un selettore ingressi con a valle dei potenziometri.

E se è così, non è comunque un difetto Wink . Per quanto ne so, può essere costruito benissimo ed andare di conseguenza (infatti non ho espresso alcun giudizio sulla sua qualità audio, e non ho motivo di dubitare delle tue impressioni in proposito Smile ).

Smile


Hello




Ma figurati , non ho certo inteso nulla di negativo nelle tue parole , l'unica cosa è che se fosse stato un selettore , conoscendo Dunn (persona sicuramente particolare ma onesta ) , l'avrebbe chiamato switch e non preamp , tutto qui :-)
comq ho trovato una specie di rece su due pre , uno passivo e uno "attivo" per il girapiatti , se interessa ...

http://www.nene-valley-audio.com/frames/nva/reviews/p50ph2.html

sciao !
s.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15630
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  luca1amp il Gio 21 Ott 2010 - 23:57

Scusate allora la mia ignoranza ma perchè i pre a trasformatori (che per ora mi pare di capire siano gli unici veramente pre) costano così tanto? Voglio dire, si un trafo può costare, se di buona qualità, ma per arrivare a minimo 1000 eurozzi ci volgiono i nuclei placcati oro,no?! Suspect
Il principio su cui si basano qual'è? Voglio dire se non c'è alimetazione esterna la potenza che entra=potenza che esce (anzi meno...), giusto? Come amplificano? Scusatemi ma sono proprio curioso...

Per quanto riguarda gli altri pre passivi cito dal sito " All you need worry about is the number of inputs provided since a passive preamp is simply a potentiometer placed between the source component and the power amplification."
Quindi a scanso di equivoci lo dicono loro chiaramente, spiegando che oggi i CD, DVD ecc hanno livelli di uscita tali da pilotare direttamente un finale...

luca1amp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 16.04.10
Numero di messaggi : 113
Località : Prato
Impianto : Principale: Musiland 01US + DAC Mini AK4396 + Sure TK2050 + Diffusori KEF Corelli
Cuffie: Ampli cuffie (6AS7 tube) autocostruito (Alan Van Waarde project) + Arisphone + AKG K501

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  n.enrico il Dom 12 Dic 2010 - 7:08

Installato ieri, a monte del Trends, il pre passivo a trasformatori della Promitheus (quello base, più economico).
Sfruttando un'offerta del costruttore l'ho acquistato direttamente in Malesia (o giù di lì)) pagandolo 390 dollari (circa 313 euro) comprese spese di spedizione. Al corriere poi, però, ho dovuto pagare 31 euro di sdoganamento; l'oggetto è arrivato in una decina di giorni e, tutto sommato, il risparmio c'è stato.
Ieri l'ho ascoltato tuto il pomeriggio.
Come suona? ...In maniera strepitosa!!
Sembra proprio l'apparecchio che consente al Trends di dare il meglio di sè; tutto rifiorisce: il suono perde ogni traccia (seppur minima) di artificiosità e assume una naturalezza sconcertante; le voci del TA-10 (già strepitose) divengono di un realismo ..."irreale". Un realismo che non credevo possibile a questi prezzi e che non avevo mai provato ascoltando un impianto hi-fi. E poi, la liquidità del suono, la trasparenza, e ancora (mi ripeto) tanta naturalezza.
Tra l'altro, i pochi difetti che pareva dover avere questo straordinario oggetto, sono risultati inesistenti:
- non è vero che attenua gli estremi gamma (provato anche con alcuni dischi test: c'è tutto!!);
- non è vero che ronza;
- non è vero che non si può attenuare il volume fino a zero.
Casomai si può dire che il Trends perde un filo (ma proprio un filo) di aggressività: gli attacchi sono appena appena "addolciti" e tutto è lievemente più smussato, ...levigato. In tanti casi è un bene, in altri (hard rock) forse no.

Tutto questo, intendiamoci, nel mio impianto (quello indicato come "impianto B").
So che questo genere di oggetti ha una resa che può variare a seconda del lettore e dell'ampli a cui viene accoppiato. Quindi l'ideale sarebbe poterlo provare nel proprio impianto prima di acquistarlo (tra l'altro "Playstereo" mi pare che offra questa possibilità; ossia di acquistarlo e di restituirlo indietro entro 30 gg. se non si fosse soddisfatti).

Io - lo ammetto - ho rischiato e mi è andata bene. ...benissimo!!
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  piero7 il Dom 12 Dic 2010 - 11:49

@luca1amp ha scritto:Scusate allora la mia ignoranza ma perchè i pre a trasformatori (che per ora mi pare di capire siano gli unici veramente pre) costano così tanto? Voglio dire, si un trafo può costare, se di buona qualità, ma per arrivare a minimo 1000 eurozzi ci volgiono i nuclei placcati oro,no?! Suspect
Il principio su cui si basano qual'è? Voglio dire se non c'è alimetazione esterna la potenza che entra=potenza che esce (anzi meno...), giusto? Come amplificano? Scusatemi ma sono proprio curioso...

Per quanto riguarda gli altri pre passivi cito dal sito " All you need worry about is the number of inputs provided since a passive preamp is simply a potentiometer placed between the source component and the power amplification."
Quindi a scanso di equivoci lo dicono loro chiaramente, spiegando che oggi i CD, DVD ecc hanno livelli di uscita tali da pilotare direttamente un finale...

perché costano cari i trasformatori, ecco perché

http://www.sowter.co.uk/transformer-attenuators.php

hai l'isolamento galvanico completo e senza uso di condensatori. Poi gli devi aggiungere un commutatore di qualità con gli stessi passi del trafo, un selettore degli ingressi, rca e scatolotto.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  Stentor il Dom 12 Dic 2010 - 12:24

@piero7 ha scritto:
@luca1amp ha scritto:Scusate allora la mia ignoranza ma perchè i pre a trasformatori (che per ora mi pare di capire siano gli unici veramente pre) costano così tanto? Voglio dire, si un trafo può costare, se di buona qualità, ma per arrivare a minimo 1000 eurozzi ci volgiono i nuclei placcati oro,no?! Suspect
Il principio su cui si basano qual'è? Voglio dire se non c'è alimetazione esterna la potenza che entra=potenza che esce (anzi meno...), giusto? Come amplificano? Scusatemi ma sono proprio curioso...

Per quanto riguarda gli altri pre passivi cito dal sito " All you need worry about is the number of inputs provided since a passive preamp is simply a potentiometer placed between the source component and the power amplification."
Quindi a scanso di equivoci lo dicono loro chiaramente, spiegando che oggi i CD, DVD ecc hanno livelli di uscita tali da pilotare direttamente un finale...

perché costano cari i trasformatori, ecco perché

http://www.sowter.co.uk/transformer-attenuators.php

hai l'isolamento galvanico completo e senza uso di condensatori. Poi gli devi aggiungere un commutatore di qualità con gli stessi passi del trafo, un selettore degli ingressi, rca e scatolotto.

Purtroppo i trafo di qualità costano Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  emmeci il Dom 12 Dic 2010 - 18:38

@luca1amp ha scritto:
Il principio su cui si basano qual'è? Voglio dire se non c'è alimetazione esterna la potenza che entra=potenza che esce (anzi meno...), giusto? Come amplificano? Scusatemi ma sono proprio curioso...

Smile Per quanto riguarda i segnali in ingressi, sia al pre che verso stadio finale, quello che conta soprattutto è la tensione di uscita, la corrente è comunque bassissima e quindi non si parla, sempre entro certi limiti, di potenza. In pratica avendo un "ottimo" trasformatore con avvolgimento secondario con spire in numero maggiore del primario, avrai un aumento di tensione del segnale in uscita, tanto da essere sufficente a pilotare correttamente lo stadio finale. Spesso questo tipo di pre passivi a trafo vengono utilizzati come pre-pre per le testine Moving Coil.

Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre passivi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum