T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818565 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.

Condividi

descriptionRichard Skelton - Landings

more_horiz
Album "impressionista"...bellissimo.

“E’ stata la scoperta che certi posti avevano una risonanza acustica particolare – ponti, pozzi e altri posti chiusi – ad attirarmi fuori con la mia chitarra. Quando questo accade, al principio mi sento un po’ vulnerabile, specie se sono da solo, ma diventa subito come una seconda vita. Ora come ora, spesso suono in posti che hanno una risonanza emozionale, più che acustica, sebbene sia davvero grande quando le due cose coesistono. In pratica, Landings è un tentativo di creare una connessione più intima con i paesaggi e di esplorare un senso di identità con i luoghi. Ogni lavoro è “site-specific” e spesso finisce per essere un’offerta musicale, un oggetto che letteralmente si lega al posto in cui è stato fatto”.

http://www.sentireascoltare.com/recensione/6602/richard-skelton-landings.html

http://www.ondarock.it/recensioni/2009_skelton.htm

VIDEO







descriptionRe: Richard Skelton - Landings

more_horiz
Ottima segnalazione... grazie Oki

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Richard Skelton - Landings

more_horiz
marò che brutti i video. Scream

per me uno dei migliori dischi del 2009, tra l'altro rischiavo di perdere questo thread in quanto sotto "pop". è un bel disco ambient, ma di sicuro non pop. recuperate anche le cose che ha fatto uscire come "a broken comfort".
sempre sulla stessa etichetta (type) imprescindibile anche "Float" di Peter Broderick e il capolavorone di Black To Comm "Alphabet 1968", ma diciamo che tutte le uscite sono su livelli più o meno altissimissimi (l'ultimo Yellow Swans (http://boomkat.com/cds/263940-yellow-swans-going-places) è probabilmente il capolavoro definitivo del genere)

descriptionRe: Richard Skelton - Landings

more_horiz
altissima preghiera.

descriptionRe: Richard Skelton - Landings

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum