T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 2:40 Da valterneri

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:19 Da fritznet

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799836 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
fabio.n
 
andreavnc
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9279)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 34 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Pre da abbinare al 3020

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  pallapippo il Dom 3 Ott 2010 - 19:24

Ieri, in occasione del test di pressione acustica del mio impianto, il mio personal guru (cattedratico universitario di elettronica) mi ha espressamente chiesto di ascoltare l'impianto con e senza pre, per trovare conferma alla sua (logica) teoria che, salvo situazioni di deficit di sensibilità, il tutto avrebbe dovuto funzionare meglio senza il pre, in quanto giudicava quest'ultimo nient'altro che un distorsore in più lungo il percorso del segnale.

Si è dovuto ricredere Hehe Wink .

Ovviamente i dischi registrati più bassi ne traggono un enorme giovamento.

Ma la timbrica è comunque leggermente diversa: ed è più gradevole con il pre inserito (introduzione di qualche distorsione benigna?).

IMHO ne guadagna la spazialità, gli altissimi sono ancora più belli, e soprattutto non c'è alcuna perdita di dettaglio.

Ed il vantaggio più rilevante si ottiene sui bassi: con il pre inserito sono secchi, perfetti; senza, sono per così dire più "sbrodoloni" (rispetto al pre inserito, quindi relativamente parlando), con code molto più lunghe.

Perché succeda non lo so, ma succede Ok Smile .






Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5164
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  florin il Dom 3 Ott 2010 - 19:35

@pallapippo ha scritto:Ieri, in occasione del test di pressione acustica del mio impianto, il mio personal guru (cattedratico universitario di elettronica) mi ha espressamente chiesto di ascoltare l'impianto con e senza pre, per trovare conferma alla sua (logica) teoria che, salvo situazioni di deficit di sensibilità, il tutto avrebbe dovuto funzionare meglio senza il pre, in quanto giudicava quest'ultimo nient'altro che un distorsore in più lungo il percorso del segnale.

Si è dovuto ricredere Hehe Wink .

Ovviamente i dischi registrati più bassi ne traggono un enorme giovamento.

Ma la timbrica è comunque leggermente diversa: ed è più gradevole con il pre inserito (introduzione di qualche distorsione benigna?).

IMHO ne guadagna la spazialità, gli altissimi sono ancora più belli, e soprattutto non c'è alcuna perdita di dettaglio.

Ed il vantaggio più rilevante si ottiene sui bassi: con il pre inserito sono secchi, perfetti; senza, sono per così dire più "sbrodoloni" (rispetto al pre inserito, quindi relativamente parlando), con code molto più lunghe.

Perché succeda non lo so, ma succede Ok Smile .






Hello

Oki
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Vincenzo il Dom 3 Ott 2010 - 19:38

@florin ha scritto:Ho usato il Truepath per 1 anno e mezzo senza pre,da una settimana con un prefet.Adesso l'ampli va meglio,ha più dinamica,non è il problema di rotire di più o di meno la manopola del volume.
Quoto e confermo le impressioni.

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  madqwerty il Dom 3 Ott 2010 - 20:40

io prove non ne ho mai fatte, ma mi fido di voi e delle vostre,
peraltro (se ben ricordo) mi risulta che qui dentro nessuno abbia mai notato un peggioramento di qualsivoglia parametro,
inserendo un pre di qualità adegutata nella catena, quindi la statistica a favore di questo discorso è ampia, quella "contro" non c'è Very Happy

io però separerei il discorso in 2 filoni (ma accetto obiezioni sull'impostazione del discorso Wink )
un conto è avere un adattamento di impedenza ottimale all'ingresso del finale, una migliore pilotabilità dei suoi stadi di ingresso, etc. etc. (cosa che un buffer è in grado di fare)
altro conto è disporre di troppi dB di guadagno sulla catena audio (pre+finale), e dover gestire il tutto con il potenziometro "a ore 9" o magari anche meno (40dB e passa di attenuazione)
che ne pensate a riguardo?


io ho casse di media sensibilità, e ho notato che con 20dB di guadagno (pre+finale) ne ho almeno 10 in avanzo, utili quando voglio tirare giù i muri, o su qualche rara canzone registrata bassissima..tengo il pot a ore 10-11, raramente arrivo a ore 14, e da lì a finecorsa ho ancora 10 dB di riserva..

@microsoul ha scritto:É probabile che dipenda dal fatto che l'amplificatore lavori in una zona più bassa e quindi sia per quello che la dinamica ne guadagna?
in che senso "lavora in zona + bassa" ? l'ampli (eccezion fatta per l'impedenza di uscita dello stadio precedente) lavora sempre allo stesso punto, a parità di pressione generata..
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Barone Rosso il Dom 3 Ott 2010 - 21:04

@florin ha scritto:Ho usato il Truepath per 1 anno e mezzo senza pre,da una settimana con un prefet.Adesso l'ampli va meglio,ha più dinamica,non è il problema di rotire di più o di meno la manopola del volume.

Pienamente d'accordo, ma la maggiore dinamica non è indotta dal guadagno, quindi anche un pre con guadagno 1:1 o 0dB puo dare maggiore dinamica.

E su questo punto dire che il B1 da un dinamica migliore rispetto a quella del pre-fet.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  microsoul il Lun 4 Ott 2010 - 10:59

@madqwerty ha scritto:in che senso "lavora in zona + bassa" ? l'ampli (eccezion fatta per l'impedenza di uscita dello stadio precedente) lavora sempre allo stesso punto, a parità di pressione generata..
Faccio un esempio se la tua sorgente ha un uscita di 250mV Picco per ascoltare al volume che vuoi devi alzare il pot del ampli dicimo a 5 se invece con un pre arrivi nell ampli a 500mV Picco ti basta andare con il volume a 3. (Deve amplificare di meno)

microsoul
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 22.08.10
Numero di messaggi : 440
Località : Treviso
Occupazione/Hobby : Fotografia, Elettronica , Internet
Provincia (Città) : Silea (TV)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  MaurArte il Lun 4 Ott 2010 - 11:07

@Barone Rosso ha scritto:
@florin ha scritto:Ho usato il Truepath per 1 anno e mezzo senza pre,da una settimana con un prefet.Adesso l'ampli va meglio,ha più dinamica,non è il problema di rotire di più o di meno la manopola del volume.

Pienamente d'accordo, ma la maggiore dinamica non è indotta dal guadagno, quindi anche un pre con guadagno 1:1 o 0dB puo dare maggiore dinamica.

E su questo punto dire che il B1 da un dinamica migliore rispetto a quella del pre-fet.

A mio avviso un buffer per il TA3020 non basta, ci vuole un pre che guadagli almeno 4 altrimenti con i cd registati bassi il suono è poco dinamico e piuttosto fiacco
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7305
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Vincenzo il Lun 4 Ott 2010 - 13:00

@MaurArte ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@florin ha scritto:Ho usato il Truepath per 1 anno e mezzo senza pre,da una settimana con un prefet.Adesso l'ampli va meglio,ha più dinamica,non è il problema di rotire di più o di meno la manopola del volume.

Pienamente d'accordo, ma la maggiore dinamica non è indotta dal guadagno, quindi anche un pre con guadagno 1:1 o 0dB puo dare maggiore dinamica.

E su questo punto dire che il B1 da un dinamica migliore rispetto a quella del pre-fet.

A mio avviso un buffer per il TA3020 non basta, ci vuole un pre che guadagli almeno 4 altrimenti con i cd registati bassi il suono è poco dinamico e piuttosto fiacco
Appunto. Ok

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Barone Rosso il Lun 4 Ott 2010 - 13:24

@MaurArte ha scritto:

A mio avviso un buffer per il TA3020 non basta, ci vuole un pre che guadagli almeno 4 altrimenti con i cd registati bassi il suono è poco dinamico e piuttosto fiacco

Ma il cristi sui ta3020 ha la cattiva abitudine di mettere delle resistenze di ingresso che attenuano molto il segnale.

Che senso ha amplificare prima per poi attenuare nuovamente.
Non sarebbe più logico mettere le Ri del ta3020 con un guadagno di 1:1 e un pre con un guadagno di 1:1.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Vincenzo il Lun 4 Ott 2010 - 13:30

@Barone Rosso ha scritto:
@MaurArte ha scritto:

A mio avviso un buffer per il TA3020 non basta, ci vuole un pre che guadagli almeno 4 altrimenti con i cd registati bassi il suono è poco dinamico e piuttosto fiacco

Ma il cristi sui ta3020 ha la cattiva abitudine di mettere delle resistenze di ingresso che attenuano molto il segnale.

Che senso ha amplificare prima per poi attenuare nuovamente.
Non sarebbe più logico mettere le Ri del ta3020 con un guadagno di 1:1 e un pre con un guadagno di 1:1.
Come Ri Cristi usa il valore standard di 22K. In un ampli le ho sostituite con 10K e praticamente diventa un integrato. Però almeno un buffer in ingresso VA messo, altrimenti si hanno meno dinamica e scena più stretta.

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Barone Rosso il Lun 4 Ott 2010 - 13:55

@Vincenzo ha scritto:

Ma il cristi sui ta3020 ha la cattiva abitudine di mettere delle resistenze di ingresso che attenuano molto il segnale.

Che senso ha amplificare prima per poi attenuare nuovamente.
Non sarebbe più logico mettere le Ri del ta3020 con un guadagno di 1:1 e un pre con un guadagno di 1:1.
Come Ri Cristi usa il valore standard di 22K. In un ampli le ho sostituite con 10K e praticamente diventa un integrato. Però almeno un buffer in ingresso VA messo, altrimenti si hanno meno dinamica e scena più stretta.

Visto veloce sullo schema v3b delle successive non ha pubblicato lo schema e usa una coppia 21k e 51k quindi con un attenuazione in ingresso di .... -7.7dB .

Se uno vuole ridurre la potenza forse è meglio ridurre l'alimentazione.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  microsoul il Lun 4 Ott 2010 - 14:45

Io negli schemi di Cristi vedo una 47K in serie e una 100K in parallelo in ingresso e una resistenza di retroazione da 47K.

microsoul
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 22.08.10
Numero di messaggi : 440
Località : Treviso
Occupazione/Hobby : Fotografia, Elettronica , Internet
Provincia (Città) : Silea (TV)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  madqwerty il Lun 4 Ott 2010 - 14:45

@Barone Rosso ha scritto:
Ma il cristi sui ta3020 ha la cattiva abitudine di mettere delle resistenze di ingresso che attenuano molto il segnale.
Che senso ha amplificare prima per poi attenuare nuovamente.
la butto lì (non ho visto suoi schemi di recente) nell'altro thread della v4 si leggeva che Cristi sconsigliava di toccare gli ingressi, perchè il TA3020 è privo di protezione ESD, magari mettere a massa gli ingressi con una R bassina ha lo scopo di proteggerli in questo senso.. Muble
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  microsoul il Lun 4 Ott 2010 - 14:52

@madqwerty ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
Ma il cristi sui ta3020 ha la cattiva abitudine di mettere delle resistenze di ingresso che attenuano molto il segnale.
Che senso ha amplificare prima per poi attenuare nuovamente.
la butto lì (non ho visto suoi schemi di recente) nell'altro thread della v4 si leggeva che Cristi sconsigliava di toccare gli ingressi, perchè il TA3020 è privo di protezione ESD, magari mettere a massa gli ingressi con una R bassina ha lo scopo di proteggerli in questo senso.. Muble
Puoi mettere in parallelo una resistenza da 10k a quella da 100k e con questo hai la protezione ma Cristi mi diceva che la qualità del suono diminuisce.
Con i valori che ho visto dallo schema dovrebbe avere un guadagno di 20dB.

microsoul
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 22.08.10
Numero di messaggi : 440
Località : Treviso
Occupazione/Hobby : Fotografia, Elettronica , Internet
Provincia (Città) : Silea (TV)
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  MaurArte il Lun 4 Ott 2010 - 15:10

Attenti a non allontanarvi troppo dai valori messi da Cristi che l'autoscillazione è sempre in agguato...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7305
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  florin il Gio 7 Ott 2010 - 22:26

@Barone Rosso ha scritto:

Visto veloce sullo schema v3b delle successive non ha pubblicato lo schema e usa una coppia 21k e 51k quindi con un attenuazione in ingresso di .... -7.7dB .

Se uno vuole ridurre la potenza forse è meglio ridurre l'alimentazione.

Gli stessi valori usa anche 41hz,non per ridurre l'amplificazione, ma per una maggiore stabilità dell'amplificatore.Il segnale d'ingresso deve avere il livello di 1,23 Vrms.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Vincenzo il Gio 7 Ott 2010 - 22:46

@florin ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:

Visto veloce sullo schema v3b delle successive non ha pubblicato lo schema e usa una coppia 21k e 51k quindi con un attenuazione in ingresso di .... -7.7dB .

Se uno vuole ridurre la potenza forse è meglio ridurre l'alimentazione.

Gli stessi valori usa anche 41hz,non per ridurre l'amplificazione, ma per una maggiore stabilità dell'amplificatore.Il segnale d'ingresso deve avere il livello di 1,23 Vrms.
Immaginavo. Non toccherei la resistenza fi feedback, comunque. Tempo fa mi scrisse, in riferimento alla V3, che è meglio non scendere per la res di caduta in serie sotto i 10K e non salire sopra o 51K. In effetti il 3020 che ho modificato in tal senso (10k) ha un suono leggermente più freddo rispetto allo standard.

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  gianky69 il Mar 16 Nov 2010 - 13:52

Scusate una domanda veloce: sul TA3020, versione V3c, posso cambiare i condensatori d'ingresso (quelli piccolini, giallini) con dei buoni Mundorf da 2,2 uF senza dover variare nient'altro o devo mette mano anche alle resistenze?
Avevo fatto un test rapido ed il TA3020 emetteva solamente dei bump con frequenza di circa 2 Hz. Mah!
Scusate la niubbiaggine!!!
gianky
avatar
gianky69
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 17.12.08
Numero di messaggi : 263
Località : Trieste
Impianto : Vedi in firma

http://www.flickr.com/photos/medioman/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre da abbinare al 3020

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum