T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 18:44 Da Tasso

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 18:40 Da fritznet

» JRiver 22
Oggi a 18:10 Da Nadir81

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 17:39 Da fritznet

» nuove diva 262
Oggi a 17:38 Da lello64

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 17:01 Da gigetto

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Oggi a 16:48 Da MrTheCarbon

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 16:35 Da dinamanu

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Oggi a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Oggi a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Oggi a 12:09 Da Tasso

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 11:32 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Oggi a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 19:14 Da Sistox

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768863 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 104 utenti in linea :: 7 Registrati, 4 Nascosti e 93 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, giucam61, Kha-Jinn, Nadir81, potowatax, sh4d3, V-Twin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come vogliamo realizzare il Gainclone?

55% 55% 
[ 18 ]
30% 30% 
[ 10 ]
15% 15% 
[ 5 ]
 
Totale dei voti : 33

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Fabio il Dom 16 Nov 2008 - 2:07

@Fabio ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Il gainclone a batteria non è una strada percorribile e consigliabile.


Ok, grazie. Immagino sia a causa della potenza giusto? La batteria va bene insomma per amplificatori intorno alla decina di W... Mmm

No, piu' che altro è un problema di ingobro, costo e circuiti di ricarica.

PS:
...e ovviamente non te la cavi con una sola battteria da 12 volt

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Fabio il Mer 19 Nov 2008 - 1:31

Nessuno mi auta a risolvere gli amletici dilemmi?
Filtraggio a monte?
Filtraggio a valle?
Filtraggio a monte e valle?
Doppio ponte?

Per valutare questi Chip-amp volevo comprare un kit cinese, per poi capire se l'impostazione timbrica sia di mio gradimento e se valga la pena investirci tempo e risorse nell'autocostruzione da zero.
Questi kit seguono due soluzioni diverse di alimentazione...vedi confronto tra GC di Gilver e quello della Hlly. Anche lo schema sponsorizzato da Rsan mi sembra preveda il doppio ponte e filtro a valle.

Nessuno ha avuto modo di fare confronti diretti tra le due adottando però componenti di qualità comparabile?

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  K8 il Ven 21 Nov 2008 - 15:14

Si è giunti alla decisione di cosa assemblare?? Rolling Eyes

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Ven 21 Nov 2008 - 22:56

Visto i risultati della votazione partiremo con la versione superalimentata.
Propenderei per la versione con 4 trasfo lamellari visto che ho trovato dei Siemens da 120VA 24V a grani orientati,blindati e resinati di origine militare.
Ne utilizzerei 4, due per canale. Certo pesicchiano, (2,9Kg cadauno) ma se mantengono le premesse dovrebbero essere eccellenti.


Calcolate poi che 4 trasfo + 4 ponti da 8 Ampere, + 4 Nichicon da 8500uF + 4 Polipropilene da 2,2uF per bypassarli, ce li metterebbero 50 Euro + spedizione...
Che ne pensate? Meglio i toroidali o questi?

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Ivan il Sab 22 Nov 2008 - 0:03

@MaurArte ha scritto:
Calcolate poi che 4 trasfo + 4 ponti da 8 Ampere, + 4 Nichicon da 8500uF + 4 Polipropilene da 2,2uF per bypassarli, ce li metterebbero 50 Euro + spedizione...
Che ne pensate? Meglio i toroidali o questi?

QuestiVuoi mettere un Gain quadrialimentato!!!

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4731
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  K8 il Sab 22 Nov 2008 - 1:15

Mmm Come diceva quella pubblicità.....?!
Ah!! "La potenza non è tutto....." Hehe
WOW...!! Maurizio troppo bella questa idea, oddio un pò pensanti però Dribbling me' piace!!

Oops..!! Embarassed.... pesanti al posto di pensanti ......


Ultima modifica di K8 il Sab 22 Nov 2008 - 2:17, modificato 1 volta

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Silver Black il Sab 22 Nov 2008 - 2:13

@K8 ha scritto:Mmm Come diceva quella pubblicità.....?!
Ah!! "La potenza non è tutto....." Hehe

Io ricordo questa: "La potenza è nulla senza controllo" (Michelin, pneumatici).

WOW...!! Maurizio troppo bella questa idea, oddio un pò pensanti però Dribbling me' piace!!

PENSANTI?! Mmm Adesso pure l'intelligenza artificiale negli amplificatori... Rolling Eyes Azz se so' rimasto indietro! Wink

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15370
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  K8 il Sab 22 Nov 2008 - 2:21

@Silver Black ha scritto:
cut...
PENSANTI?! Mmm Adesso pure l'intelligenza artificiale negli amplificatori... Rolling Eyes Azz se so' rimasto indietro! Wink
Rolling Eyes Va bene hai ragione, ho sbagliato, chiedo perdono....! Twisted Evil

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Sab 22 Nov 2008 - 8:14

Visti gli ingombri ed il peso dovremo utilizzare questo:


E' il PESANTE 3U RACK di HIFI 2000 che costa 37,80 + IVA + trasporto.
Tenete conto che con questa alimentazione ci potremo anche permettere di utilizzare 4 chip (2 in parallelo per canale) per avere un rendimento su 4 Ohm nettamente migliore.
I costi totali dovrebbero rimanere piuttosto contenuti, piccoli piccoli :-)).

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Ivan il Sab 22 Nov 2008 - 8:57

@Silver Black ha scritto:
Io ricordo questa: "La potenza è nulla senza controllo" (Michelin, pneumatici).
Ma non era Pirelli? OK tanto il concetto è lo stesso.

@MaurArte ha scritto:
E' il PESANTE 3U RACK di HIFI 2000 che costa 37,80 + IVA + trasporto.
Tenete conto che con questa alimentazione ci potremo anche permettere di utilizzare 4 chip (2 in parallelo per canale) per avere un rendimento su 4 Ohm nettamente migliore.
Altri commenti risulterebbero a luci rosse. Dribbling
Sai che dinamica!!

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4731
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Fabio il Sab 22 Nov 2008 - 10:05

@MaurArte ha scritto:Calcolate poi che 4 trasfo + 4 ponti da 8 Ampere, + 4 Nichicon da 8500uF + 4 Polipropilene da 2,2uF per bypassarli, ce li metterebbero 50 Euro + spedizione...
Che ne pensate? Meglio i toroidali o questi?

Quindi, che si usi 1 trafo con 2 avvolgimenti o 2 trafo con avvolgimento singolo, tu propendi per un ponte per ogni avvolgimento e collegamento dei due ground al comune di massa vicino al chip?
Per il resto l'unico appunto è che con trasformatori così particolari, mi sembra di capire che siano anche schermati e affogati in resina, sarà un prototipo difficilmente riproducibile, ma forse questo non è lo scopo iniziale della "missione".

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Sab 22 Nov 2008 - 10:22

Quindi, a prescindere dal fatto che si usi 2 trafo con avvolgimenti singoli o 1 con avvolgimento duale, tu propendi per un ponte per ogni avvolgimento e collegamento dei due ground al comune di massa vicino al chip?
Per il resto l'unico appunto è che con trasformatori così particolari, mi sembra di capire che siano anche schermati e affogati in resina, sarà un prototipo difficilmente riproducibile, ma forse questo non è lo scopo iniziale della "missione".

Un ponte per ogni avvolgimento per me è indispensabile. Per i ground saranno naturalmente connessi insieme, vedremo dove sarà più conveniente andare a massa.
A fine progetto verranno messi in vendita su Ebay da un noto venditore (per ora non dico chi è) 10 KIT da 4 trasfo da 120VA,4 ponti,4 elettrolitici Nichicon da 8500uF +4 polipropilene per bypass da 2,2uF a 50 Euro + spese di spedizione. Il prezzo è in assoluto bassissimo.

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Fabio il Sab 22 Nov 2008 - 10:50

@MaurArte ha scritto:Un ponte per ogni avvolgimento per me è indispensabile. Per i ground saranno naturalmente connessi insieme, vedremo dove sarà più conveniente andare a massa.
A fine progetto verranno messi in vendita su Ebay da un noto venditore (per ora non dico chi è) 10 KIT da 4 trasfo da 120VA,4 ponti,4 elettrolitici Nichicon da 8500uF +4 polipropilene per bypass da 2,2uF a 50 Euro + spese di spedizione. Il prezzo è in assoluto bassissimo.

E lo so bene, per dei normalissimi tori da 300VA mi hanno chiesto piu' di 50 euro.
Solo che ormai ho ordinato 5 trafo toroidali dalla germania. Per ora ho solo le gomme, la ferrari non so se vedra mai la luce. Del venditore ho perso le tracce da 3 gg, speriamo bene
Intendi indispensabile dal punto di vista qualitativo?

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Sab 22 Nov 2008 - 13:15

intendi indispensabile dal punto di vista qualitativo?

Si, è indispensabile che ogni ramo dell'alimentazione abbia il suo ponte, i suoi condensatori, e forse anche una rete RC in uscita ( da provare)
Come già detto non userò diodi Fast Recovery ma ponti tradizionali

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  caliber il Lun 24 Nov 2008 - 12:00

Ciao a tutti, mi sono appena iscritto, sono anch'io un piccolo autocostruttore e dopo aver letto per un pò di tempo le pagine del vostro forum ora mi metto in gioco con le mie poche certezze e molti dubbi.
Ultimamente volevo rifare l'alimentazione per il mio gainclone...poi leggo del vostro progetto e mi rendo conto che molte delle cose che dite coincidono con il mio pensiero e le mie esigenze...da qui la voglia di unirmi al vostro progetto è irresistibile,la direzione per costruire un'alimentazione surdimensionata di altissima qualità e l'attenzione per i percorsi di massa sono l'ingrediente necessario e sufficiente per trasformare un normale gainclone in un ampli superlativo, la scelta di un ponte per ogni ramo, pochi condensatori (costanooo) ma buoni, bypass ecc.. anche.Per la rete rc dipende dall'induttanza residua dei condensatori,certo in questo caso diventerebbero 4 condensatori e 4 resistenze in più ma il miglioramento delle alte frequenze potrebbe essere tangibile.
Si potrebbe con tale alimentazione pensare anche al lm4780 che se non ricordo male sono due lm3886 a ponte.
Ma anche l'idea di prendere le pcb cinesi non è male perchè costano poco ed il montaggio è semplice,non ho idea della loro qualità..
Va che viene fuori un super gainclone..

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  rattaman il Lun 24 Nov 2008 - 20:51

IO non ne capisco molto di queste cose ma su e-bay ho trovato questo :
http://cgi.ebay.it/AMPLIFICATORE-GAINCLONE-LM3886TF-Stereo-HiFi-68-300watt_W0QQitemZ130270450817QQcmdZViewItemQQptZAmplificatori?hash=item130270450817&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A758|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1318

super economico ..... Smile

rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5128
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  caliber il Lun 24 Nov 2008 - 22:10

Infatti.
Per giocare va benissimo,bastano 8-10 resistenze ed il gainclone è fatto.
Per quello che vuole creare MaurArte però non penso possa essere utile, non vuole usare diodi fast per realizzare il ponte(quei 4 cosi neri di fianco all'lm3886) i ponti tradizionali sono bell'e pronti e normalmente realizzati molto bene, una cosa in meno dove sbagliare.
I condensatori dell'alimentazione saranno nel lotto del trasformatore.
E quindi cosa ci vuole?
Oltre ai chip lm, le resistenze e qualche condensatore..ma se ho capito il suo modo di pensare non inserirà condensatori in ingresso (ed io quoto in pieno): quindi una manciata di componenti in tutto, a meno che non pensi a protezioni per i diffusori o altro..
C'è un sito straordinario anche se non più aggiornato di recente:
http://dogbreath.de/Chipamps/ThreeResAmp/ThreeResAmp.html
forse l'avete già visto ma il ragazzo è un funambolo del saldatore, ed ha molte idee interessanti (il centrostella sotto i condensatori di filtro ad esempio).


Ultima modifica di caliber il Mar 25 Nov 2008 - 10:24, modificato 1 volta

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Ivan il Lun 24 Nov 2008 - 22:48

@caliber ha scritto:
C'è un sito straordinario anche se non più aggiornato di recente:
http://dogbreath.de/Chipamps/ThreeResAmp/ThreeResAmp.html
forse l'avete già visto ma il ragazzo è un funambolo del saldatore, ed ha molte idee interessanti (il centrostella sotto i condensatori di filtro ad esempio).

WOW!! Secondo me non ci sei andato molto lontano. Se posso sbilanciarmi anche noi salderemo qualcosa direttamente ai piedini dei chip

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4731
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  caliber il Lun 24 Nov 2008 - 23:10

Resistenza di feedback?

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  rattaman il Mar 25 Nov 2008 - 7:35

Ma quanto costerà in tutto?

rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5128
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Mar 25 Nov 2008 - 8:53

Ma quanto costerà in tutto?
Sotto ai 200 Euro.
Per le specifiche e il cicuito abbiate pazienza...

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  caliber il Mar 25 Nov 2008 - 10:41

Rattaman, i costi maggiori sono già noti, nella costruzione del gainclone il prezzo più alto è il Trasformatore (ed è per questo che un dual mono usato costa sensibilmente di più di uno stereo),poi condensatori d'alimentazione (dipende molto dalla loro qualità) e case.
Se non avevo letto male da qualche parte ti occupi di legno...puoi risparmiare già una cinquantina di euro costruendoti il contenitore.Se poi utilizzi un pannello metallico per le connessioni nel retro potrai utilizzare degli rca e spinotti varii da panello (altro bel risparmio rispetto a quelli più lunghi da casse venduti a peso d'oro).Se poi come me non credi che un pò di vernice dorata migliori la connessione...non usi vaschette iec ma porti il cavo della 220 direttamente all'interuttore(doppio polo e con fusibile però)risparmierai ancora un bel pò di neuri.

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  geppe74 il Mar 25 Nov 2008 - 14:28

ragazzi che figata di ampli sta venendo fuori. Mi metto in coda già da adesso per realizzarne uno Laughing

Avete già pensato ad un nome da dargli oppure è ancora troppo presto.

geppe74
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 211
Località : milano/pavia
Occupazione/Hobby : analista programmatore ibm
Provincia (Città) : sull'allegro andante
Impianto : usher s-520
tk2050
sony ta-e9000es
sony bdp-s480
squeezebox classic v3


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  nd1967 il Mar 25 Nov 2008 - 14:55

@geppe74 ha scritto:Avete già pensato ad un nome da dargli oppure è ancora troppo presto.
Secondo me dovrebbe essere Maurarte a decidere il nome visto che ne è l'ideatore (e tutto il resto)....
Anzi in realtà dovrebbe dare un nome anche al Pre a valvole che ha già fatto.

Al massimo possiamo fargli delle proposte tipo

Pre a valvole: MaurPRE v1.0
Gainclone: MaurClone v1.0
Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  bravo20 il Mar 25 Nov 2008 - 15:09

@nd1967 ha scritto:
Pre a valvole: MaurPRE v1.0
Gainclone: MaurClone v1.0
Wink

Sarebbe bello fare un referendum popolare..... ma credo si giusto che lo scelga maurarte.
Nel frattempo mi piace molto

MAGIC : MaurArteGaInClone

bravo20
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.11.08
Numero di messaggi : 186
Località : Volta Mantovana
Occupazione/Hobby : IT Specialist
Provincia (Città) : Sempre Allegro
Impianto : ampli opera rsan
diffusori Amphion Xenon/Amphion prio510 / IL 5.02
Cd player: shanling cd-s100 mkII / Kenwood dsp 4030
Cavi di segnale : vari autocostruiti
cavi di potenza : vari autocostruiti
DAC: Valab e superpro 707 mod Maurarte

http://www.energysolutionsailingteam.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum