T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Arcam FMJ A19
Oggi alle 0:36 Da dinamanu

» Steely Dan
Ieri alle 23:24 Da domar

» Multipresa filtrata cablaggio a stella
Ieri alle 23:15 Da giucam61

» Emu 1212m pci ex
Ieri alle 23:07 Da franz 01

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 21:21 Da Luca Marchetti

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 20:43 Da potowatax

» Nuova alimentazione per Virtue One
Ieri alle 20:37 Da Albert^ONE

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:32 Da dinamanu

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Ieri alle 18:56 Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Ieri alle 18:45 Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 18:11 Da lello64

» il dubbio...
Ieri alle 16:10 Da giucam61

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 16:08 Da pallapippo

» Fx-Audio D802
Ieri alle 14:05 Da Kha-Jinn

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Sab 23 Set 2017 - 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Sab 23 Set 2017 - 23:45 Da nerone

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Sab 23 Set 2017 - 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Sab 23 Set 2017 - 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Sab 23 Set 2017 - 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Sab 23 Set 2017 - 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Sab 23 Set 2017 - 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Sab 23 Set 2017 - 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Sab 23 Set 2017 - 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Sab 23 Set 2017 - 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Sab 23 Set 2017 - 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Sab 23 Set 2017 - 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Sab 23 Set 2017 - 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Sab 23 Set 2017 - 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Sab 23 Set 2017 - 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Sab 23 Set 2017 - 11:24 Da Zio

Statistiche
Abbiamo 11031 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MUSMECI ROBERTO

I nostri membri hanno inviato un totale di 795367 messaggi in 51578 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
giucam61
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9181)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 48 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 46 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Calbas, Collins

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Pagina 5 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come vogliamo realizzare il Gainclone?

55% 55% 
[ 18 ]
30% 30% 
[ 10 ]
15% 15% 
[ 5 ]
 
Totale dei voti : 33

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  rattaman il Dom 4 Gen 2009 - 15:57

Scusate allora se esco fuori argomento se qlc mi puo indicare un progetto di ampli di qualsiasi tipo proprio per iniziare .....qlc di talmente elementare da far paura ne sarei grato anche in Mp....grazie
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5141
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Fabio il Dom 4 Gen 2009 - 16:24

rattaman ha scritto:Scusate allora se esco fuori argomento se qlc mi puo indicare un progetto di ampli di qualsiasi tipo proprio per iniziare .....qlc di talmente elementare da far paura ne sarei grato anche in Mp....grazie

Beh prima di cercare qualcosa devi farti un'idea su:
Quanto vuoi spendere?
Che potenza ti serve?
Con schede già assemblate o kit da assemblare?
Chip Amp (tipo gainclone), classe T/D, tradizionale trasitor/mosfet o a valvole?
(in ordine crescente di difficolta se da assemblare)
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Barone Rosso il Dom 4 Gen 2009 - 16:30

rattaman ha scritto:Scusate allora se esco fuori argomento se qlc mi puo indicare un progetto di ampli di qualsiasi tipo proprio per iniziare .....qlc di talmente elementare da far paura ne sarei grato anche in Mp....grazie

Il gainclone.
È veramente elementare.

La 220 è pericolosa, ma non penso che sia molto più pericolosa di una sega circolare. Quindi devi fare attenzione a collegare il trasformatore.

Al massimo domanda.

Il caso più semplice per far la mano coi circuiti potrebbe essere la sure electronics o una scheda di Hlly amp arrivano già montate costano poco e suonano bene, e la puoi alimentare con una batteria o uno switching a 12v.

E divertirti a modificarle senza troppi timori, al massimo scoppiano i condensatori Embarassed
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8035
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  IcuZ il Mar 6 Gen 2009 - 23:43

Anche attira molto il GC......l'ideale sarebbe iniziare con un PCB serigrafato e almeno una lista dei componenti in modo da avere indicazioni precise sulle saldature con polarita' cosi da poter reperire i componenti in tranquillita' e discuterne sulle eventuali varianti e qualita' dei diversi modelli da prendere, poi si potranno saldare senza paura di invertire il verso.

Esiste una cosa simile ?

Io vorrei fare un GC perche' vorrei almeno 50+50 RMS......poi col tempo affrontero' anche un classe T visto che ho gia' un alimentatore stabilizzato da 5 Amp continui.

Il punto critico sarebbe trovare il torroidale serio da quello che ho capito......
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Fabio il Mer 7 Gen 2009 - 0:56

IcuZ ha scritto:Anche attira molto il GC......l'ideale sarebbe iniziare con un PCB serigrafato e almeno una lista dei componenti in modo da avere indicazioni precise sulle saldature con polarita' cosi da poter reperire i componenti in tranquillita' e discuterne sulle eventuali varianti e qualita' dei diversi modelli da prendere, poi si potranno saldare senza paura di invertire il verso.

Esiste una cosa simile ?

Io vorrei fare un GC perche' vorrei almeno 50+50 RMS......poi col tempo affrontero' anche un classe T visto che ho gia' un alimentatore stabilizzato da 5 Amp continui.

Il punto critico sarebbe trovare il torroidale serio da quello che ho capito......

Il gainclone ogetto di questo topic non utilizzerà un toroidale ma 2 coppie di trasformatori da 120VA, una per ogni canale.
Le PCB scelte sono serigrafate e i componenti sono indicati nei post precedenti.
Se ti leggi tutti i messaggi ricostruisci la cosa.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  ConteZero il Mer 7 Gen 2009 - 13:12

MaurArte ha scritto:
Giusto per vedere se ci capisco qualcosa (sono nuovo e vorrei iniziare a costruire)...

http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=getProduct&R=4225332#header

Dovrebbe essere "quasi" adatta (225VA anziché i 240VA dello schema originale).
I due avvolgimenti primari dovrebbero essere collegati "in serie" (cavo blu collegato al marrone, grigio e viola a fase e neutro della rete).

Se qualcuno potesse dirmi se le ho azzeccate tutte per vedere se sono
"in grado" se non altro di cominciare una cosa del genere gliene sarei
molto grato.

Grazie in anticipo.
Se hai pazienza tra qualche giorno proporrò un link ad un venditore su Ebay che venderà tutta l'alimentazione (trasformatori da 480VA raddrizzatori e filtro) per 60 Euro...

Grazie.

Potresti però darmi bene o male le dimensioni dei componenti (PCB 1/2 e trasformatori) così inizio a "fabbricarmi" il "mobile" ? Very Happy

Grazie in anticipo.

ConteZero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 358
Località : Trapani
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Ivan il Mer 7 Gen 2009 - 14:05

ConteZero ha scritto:
Potresti però darmi bene o male le dimensioni dei componenti (PCB 1/2 e trasformatori) così inizio a "fabbricarmi" il "mobile" ? Very Happy

Grazie in anticipo.
Per il progetto è previsto l'uso di un 3U hifi2000, cerca nel sito il modello e avrai le dimensioni.
http://www.modushop.biz/ecommerce/cat069.php?n=1
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4795
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  ConteZero il Mer 7 Gen 2009 - 14:35

Ivan ha scritto:
ConteZero ha scritto:
Potresti però darmi bene o male le dimensioni dei componenti (PCB 1/2 e trasformatori) così inizio a "fabbricarmi" il "mobile" ? Very Happy

Grazie in anticipo.
Per il progetto è previsto l'uso di un 3U hifi2000, cerca nel sito il modello e avrai le dimensioni.
http://www.modushop.biz/ecommerce/cat069.php?n=1

Lo so, ma vorrei costruirmelo A QUATTRO CANALI, e se possibile IN LEGNO, per questo vorrei avere le dimensioni dei componenti...

ConteZero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 358
Località : Trapani
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Sab 10 Gen 2009 - 16:24

Aggiornamento.
Ho abbandonato il parallelo di LM3886. Non mi piace.
Sto cercando di farmi inserire nel pacchetto alimentazione anche tutti (o quasi) gli altri componenti necessari: resistenze, (Beyschlag) condensatori,presa IEC, interruttore,portafusibile,filatura interna.
Abbiate pazienza.
I trasformatori misurano ognuno 9x9x9cm, i circuiti 11x7cm (alim) e7x4cm.(chip)
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  IcuZ il Sab 10 Gen 2009 - 22:50

Stai facendo un ottimo lavoro e sono sicuro che alla fine sarà valsa la pena Oki
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  ConteZero il Sab 10 Gen 2009 - 22:55

MaurArte ha scritto:Aggiornamento.
Ho abbandonato il parallelo di LM3886. Non mi piace.
Sto cercando di farmi inserire nel pacchetto alimentazione anche tutti (o quasi) gli altri componenti necessari: resistenze, (Beyschlag) condensatori,presa IEC, interruttore,portafusibile,filatura interna.
Abbiate pazienza.
I trasformatori misurano ognuno 9x9x9cm, i circuiti 11x7cm (alim) e7x4cm.(chip)

Sono sempre due trasformatori per canale, giusto ?

ConteZero
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 358
Località : Trapani
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  LeonardoP il Dom 11 Gen 2009 - 8:49

MaurArte ha scritto:Ecco lo schema dell'alimentatore per un canale:



Niente di speciale ma fa bene il suo compito.

Millefori visto da sotto:


Ciao, sono nuovo, anche se vi leggo da un po'... Non me ne intendo molto, pur avendo fatto l'ITIS (molti anni fa...)

Ho una domanda da novizio. In un circuito del genere, misurando al tensione in uscita con un tester cosa ottengo se:

1. Connetto il tester al + e al pin centrale

2. Connetto il tester al + e al -

3. Connetto il tester al - e al pin centrale

Mi viene da pensare che connettendo soltanto + e - otterrei circa 70V mentre connettendo uno dei due pin esterni a quello centrale otterrei 35V.

Sbaglio?

LeonardoP
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.01.09
Numero di messaggi : 2
Località : Milano
Impianto : Un compatto Grundig che vorrei sostituire

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Dom 11 Gen 2009 - 9:00

Ciao, sono nuovo, anche se vi leggo da un po'... Non me ne intendo molto, pur avendo fatto l'ITIS (molti anni fa...)

Ho una domanda da novizio. In un circuito del genere, misurando al tensione in uscita con un tester cosa ottengo se:

1. Connetto il tester al + e al pin centrale

2. Connetto il tester al + e al -

3. Connetto il tester al - e al pin centrale

Mi viene da pensare che connettendo soltanto + e - otterrei circa 70V mentre connettendo uno dei due pin esterni a quello centrale otterrei 35V.

Sbaglio?

Se connetti il tester prima al positivo poi al negativo otterrai circa +32 e -32 Vcc rispetto a massa.
Se misuri gli estremi avrai circa 64Vcc

Il progetto avrà 4 trasformatori di alimentazione,due per canale.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  IcuZ il Dom 11 Gen 2009 - 11:22

Che benefici comporta avere 2 trasformatori per canale ? Sai già di quanta potenza devono avere i traformatori ?

Piccoli toroidali con uscita singola non ne trovo, ma forse vuoi usare trasformatori classici ?
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Dom 11 Gen 2009 - 11:55

Che benefici comporta avere 2 trasformatori per canale ? Sai già di quanta potenza devono avere i traformatori ?

Piccoli toroidali con uscita singola non ne trovo, ma forse vuoi usare trasformatori classici ?

Vai a pag2 c'è una foto e spiegazioni.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  LeonardoP il Dom 11 Gen 2009 - 13:55

MaurArte ha scritto:[

Grazie Maurarte. Ho un altro dubbio che mi attanaglia: tutti i pin GND dei pcb vanno connessi al GND dell'alimentazione?

Mi spiego meglio: la presa della 220V ha un pin centrale per la messa a terra. Tutto i pin GND vanno connessi a quel pin?

Oppure alcuni GND vanno al contenitore metallico e altri al pin centrale della 220?

Grazie ancora per il tuo aiuto. Sono molto arrugginito, ma il progetto mi interessa.

LeonardoP
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 11.01.09
Numero di messaggi : 2
Località : Milano
Impianto : Un compatto Grundig che vorrei sostituire

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  MaurArte il Dom 11 Gen 2009 - 14:13

Grazie Maurarte. Ho un altro dubbio che mi attanaglia: tutti i pin GND dei pcb vanno connessi al GND dell'alimentazione?

Mi spiego meglio: la presa della 220V ha un pin centrale per la messa a terra. Tutto i pin GND vanno connessi a quel pin?

Oppure alcuni GND vanno al contenitore metallico e altri al pin centrale della 220?

Grazie ancora per il tuo aiuto. Sono molto arrugginito, ma il progetto mi interessa.

Abbia ancora un pochino di pazienza e illustrerò tutto su queste pagine.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  IcuZ il Dom 11 Gen 2009 - 14:58

Grazie Maur, ho visto pagina 2 ma per il discorso traf cerchero' di informarmi meglio perche' non mi è chiara la differenza tra 4 lam e 2 tor.

Intanto' pero' sarei molto tentato di cominciare con il case.....in legno autocostruito mi piacerebbe molto ma temo non sia l'ideale....vabbe' vedro' che fare Smile
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  robertor il Ven 23 Gen 2009 - 13:13

non sono riuscito a trovare nel 3D il valore dei condensatori dei finali.
mi sembrano panasonic i cond.
qualcuno lo sa a parte disturbare maurarte?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  K8 il Ven 23 Gen 2009 - 13:26

robertor ha scritto:non sono riuscito a trovare nel 3D il valore dei condensatori dei finali.
mi sembrano panasonic i cond.
qualcuno lo sa a parte disturbare maurarte?
MaurArte ha scritto:Fabio hai gia acquistato gli stampati? Sono identici a quelli che vengono utilizzati nel GC di HLLY e ne ho scritto nel tread
Oltre
a i due LM3886 occorrono 4 condensatori Panasonic FC da 1500uF 50Vcc 2
condensatori da 100Uf 35Vcc, 2 da 47uF 35Vcc ,(naturalmente tutti
elettrolitici) 6 resistenze da 22K 1% 1/2 watt, 4 resistenze da 1K 1%
1/2Watt.
Non ho messo la rete di Zobel in uscita. Se vuoi realizarla
puoi provare con una resistenza da 2,7 o 4,7 Ohm 1Watt in serie ad un
condensatore da 0,1uF 100V in poliestere/polipropilene.
Cercavi questa?

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  robertor il Ven 23 Gen 2009 - 13:44

probabilmente si.
ma a che pagina era?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  K8 il Ven 23 Gen 2009 - 13:46

robertor ha scritto:probabilmente si.
ma a che pagina era?
A pagina 6.

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  IcuZ il Ven 23 Gen 2009 - 21:56

A me piace tutto apparte il rack U3 Sad
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  K8 il Sab 24 Gen 2009 - 2:03

IcuZ ha scritto:A me piace tutto apparte il rack U3 Sad
Ma il rack U3 serve a causa della grandezza dei trasformatori che, in questo caso, sono più alti di un toroidale.
Se utilizzerai dei toro allora potrai anche il Galaxy che a te piace tanto!! Very Happy

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  IcuZ il Sab 24 Gen 2009 - 11:09

bene allora uso i toro Oki
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il nostro Gainclone: gettiamo le basi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum