T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Oggi alle 0:15 Da Silver Black

» Gallo Acoustics
Ieri alle 23:09 Da danidani1

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 22:45 Da IlTossico

» NuforceDDa 120
Ieri alle 22:45 Da frugolo80

» quale classe T economico più musicale?
Ieri alle 21:42 Da CHAOSFERE

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Ieri alle 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Ieri alle 19:01 Da Aunktintaun

» ALIENTEK D8
Ieri alle 10:58 Da CHAOSFERE

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 10:06 Da giucam61

» USB no 24?
Ieri alle 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Ieri alle 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Sab 22 Apr 2017 - 18:36 Da dinamanu

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Sab 22 Apr 2017 - 9:57 Da Aunktintaun

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

» (TO) - vendo testina Audiotechnica at95 e
Ven 21 Apr 2017 - 12:08 Da landrupp

» Qualcosa arriverà
Ven 21 Apr 2017 - 11:52 Da RAIS

» Thorens TD 166 Mk V con un canale bassissimo
Gio 20 Apr 2017 - 22:34 Da Motogiullare

» Dac Mini 2496 [AK4393 - AK4396]
Gio 20 Apr 2017 - 20:29 Da robyxrd

» INFO NUOVO IMPIANTO HI-FI
Gio 20 Apr 2017 - 17:55 Da Spolka

» Dove ascoltare?
Gio 20 Apr 2017 - 16:48 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784281 messaggi in 50980 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Silver Black
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 18 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

p.cristallini

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

a proposito di ARCAM RDAC

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  Marvel il Dom 23 Gen 2011 - 22:11

Grazie per la segnalazione.
Anche se preferirei non aggiungere altre interfacce temo che, salvo poche eccezioni come ad es. ayre, i DAC di alto livello curino di più l'entrata coax.
Se la situazione sarà ancora questa quando farò il passo, mi adeguerò ad aggiungere un altro pezzo.
In realtà non vedo alcun limite teorico nell'utilizzo di USB se ben implementata ma il mercato comanda... Rolling Eyes

Marvel
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.01.11
Numero di messaggi : 30
Località : Milano
Impianto : Ensemble ecco + Avalon Avatar

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  kalium il Ven 28 Gen 2011 - 11:56

@spocry ha scritto:
@Roberto7627 ha scritto:
@kalium ha scritto:allora nessuno che lo ha comprato e possa riferire come va questo rdac? no perchè sto pensando di comprarlo.... Don't know
Io lo possiedo da 1 mese , ma non posso paragonarlo ad altri dac se non ad una asus essence stx.
Il suo suono mi emoziona molto e sulla fascia medioalta ed alta assomiglia un po' alla essence , molto analitico anche se leggermente piu' nitido, sulle medio basse e basse è nettamente migliore un suono piu' ricco di armoniche ed un De Andrè ne esce con una voce decisamente piu' grave, mi viene da dire piu' diaframma.
Ho sostituito i condensatori di uscita elettrolitici da 100uF con degli MCap da 10uF e le cose sono ulteriormente migliorate, mediobassi ancora piu' ricchi ma non invadenti e mediolati setati.
Gli elettrolitici rispetto ai polipropilene hanno un suono più aspro, sembra ci siano microinterruzioni sulle voci, non so come spiegarlo non sono "liscie".

alla fine non è tutto questo fenomeno che dicevano mi sembra di capire!

io ho preso da poco questo dac (Styleaudio Carat-Ruby2 24/192 Hi-End USB Audio DAC):
http://www.playstereo.com/product_info.php?cPath=42&products_id=1256
perche mi serviva un dac anche per amplificare le cuffie è devo dirvi che è stato una bella sorpresa consigliatissimo soprattutto alimentato a batteria.
un suono definito pulito molto spazioso e da un certi punto di vista anche caldo.



su una prova fatta da una nota rivista del settore lo Styleaudio Ruby 2 è stato considerato inferiore all' Arcam rdac
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2235
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  spocry il Ven 28 Gen 2011 - 12:45

@kalium ha scritto:
@spocry ha scritto:
@Roberto7627 ha scritto:
@kalium ha scritto:allora nessuno che lo ha comprato e possa riferire come va questo rdac? no perchè sto pensando di comprarlo.... Don't know
Io lo possiedo da 1 mese , ma non posso paragonarlo ad altri dac se non ad una asus essence stx.
Il suo suono mi emoziona molto e sulla fascia medioalta ed alta assomiglia un po' alla essence , molto analitico anche se leggermente piu' nitido, sulle medio basse e basse è nettamente migliore un suono piu' ricco di armoniche ed un De Andrè ne esce con una voce decisamente piu' grave, mi viene da dire piu' diaframma.
Ho sostituito i condensatori di uscita elettrolitici da 100uF con degli MCap da 10uF e le cose sono ulteriormente migliorate, mediobassi ancora piu' ricchi ma non invadenti e mediolati setati.
Gli elettrolitici rispetto ai polipropilene hanno un suono più aspro, sembra ci siano microinterruzioni sulle voci, non so come spiegarlo non sono "liscie".

alla fine non è tutto questo fenomeno che dicevano mi sembra di capire!

io ho preso da poco questo dac (Styleaudio Carat-Ruby2 24/192 Hi-End USB Audio DAC):
http://www.playstereo.com/product_info.php?cPath=42&products_id=1256
perche mi serviva un dac anche per amplificare le cuffie è devo dirvi che è stato una bella sorpresa consigliatissimo soprattutto alimentato a batteria.
un suono definito pulito molto spazioso e da un certi punto di vista anche caldo.



su una prova fatta da una nota rivista del settore lo Styleaudio Ruby 2 è stato considerato inferiore all' Arcam rdac
si questo lo penso anche io , ma devi considerare l'ampli per la cuffia integrato che lo rende piu utile ad altri scopi
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Preso!

Messaggio  n.enrico il Lun 23 Apr 2012 - 9:23

Alla fine, dopo tante indecisioni e ripensamenti, e sfruttando una super offerta su internet, ho acquistato l'rDAC. Non avendo, in pratica, la possibilità di provarlo (nè lui nè altri) l'ho preso a scatola chiusa. Ne hanno parlato in troppi e troppo bene (non solo su questo forum) per potersi rivelare un bidone. Inoltre tutti concordi sul tipo di suono, che poi corrisponde a quello che, in questo momento, sto crcando.

Vi saprò dire.

Andrà a sostituire il North Star Model 192, un dac che suona ancora molto bene ma che ha ormai una dozzina d'anni sulle spalle. Conto di fare un deciso passo avanti; se così non fosse.... fischia nell'impianto B Hehe
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Mar 24 Apr 2012 - 14:16

mmmmmmmmmmmmmmhhhhhhhhhhhh........ Mmm

Secondo me il Northstar è su un'altra fascia... già solo che dal punto di vista dell'alimentazione, poi come costruzione e impatto visivo.
Questo senza toccare il discorso sonoro, che è ovviamente soggettivo.
Me lo sarei tenuto stretto.
Io ho preso usato l'rDac... ma se avessi trovato un Model 192 (e l'ho cercato) come il tuo non ci avrei pensato 2 volte.
Con l'rDac bisogna comunque buttare nel cesso subito quell'alimentatore da stampante e prenderne uno lineare (già ordinato su ebay), oppure a batteria.
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Mar 24 Apr 2012 - 14:30

Burmar, non credere che non abbia avuto i tuoi stessi dubbi. Anche a me pare strano che un apparecchio costruito come il model 192 possa suonare tanto peggio di uno scatolotto dal peso di pochi grammi come l'rDAC. Però ho pensato (sperato) che 12 anni di tecnologia sui processori potessero fare la differenza.
E poi un secondo dac mi faceva comunque comodo per l'impianto B. Vorrà dire che invece del North Star, in "punizione" ci finirà l'Arcam Wink

Per l'alimentatore avevo pensato a questo: http://www.playstereo.com/product_info.php?products_id=833
Che ne dici?
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Mar 24 Apr 2012 - 14:48

@n.enrico ha scritto:Per l'alimentatore avevo pensato a questo: http://www.playstereo.com/product_info.php?products_id=833
Che ne dici?
Non mi sembra male... forse un pochino ingombrante ed io di spazio ne ho pochino.
Io ho preso questo... sperando arrivi senza problemi.

http://www.ebay.it/itm/261006418362?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1497.l2649

E' a 9V ma me lo sono fatto configurare da loro a 6V... e poi il Mago Y mi delizierà con uno dei suoi cavi di alimentazione magici.
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Mar 24 Apr 2012 - 14:55

Interessante. Come hai fatto a fartelo configurare a 6 volts?

Yulian è specializzato in cavi di alimentazione? ...altra cosa interessante Cool
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Mar 24 Apr 2012 - 15:16

@n.enrico ha scritto:Interessante. Come hai fatto a fartelo configurare a 6 volts?

Yulian è specializzato in cavi di alimentazione? ...altra cosa interessante Cool

Glielo ho chiesto... e mi hanno risposto che me lo danno con 6V di output, speriamo bene... Laughing

Yulian è specializzato in qualunque cosa inerente alla musica!!!! Very Happy
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

confronto

Messaggio  bebop60 il Mar 24 Apr 2012 - 15:29

@Stentor ha scritto:
@wincenzo ha scritto:

la dice lunga sulla psicoacustica ...


Muble Muble Muble Muble Muble è vero che il rodaggio cambia molto ....però il carattere genericamente rimane simile: finora non mi è mai capitato un apparecchio che da nuovo mi facesse schifo e col tempo diventasse il mio riferimento.

Bhooo ???

l'ho sentito l'altro giorno (senza interfaccia tipo hiface) e poi confrontato con lo yang.. ben non c'è storia anche se sono sicuro che con la chiavetta m2t sarebbemigliorato molto Wink
avatar
bebop60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 03.02.12
Numero di messaggi : 279
Località : tra MI e PV
Provincia (Città) : hi & fi...!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

rDAC: prime impressioni

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 12:15

Dunque, arrivato in settimana e subito sottoposto ad un rodaggio pesante (60 ore ininterrotte di rumore rosa, sweep crescenti, decrescenti, smagnetizzanti, ecc...), infine messo nell'impianto a sostituire, dopo 12 anni di onorato servizio Goodbye , il North Star Model 192 (1° serie).

Devo dire che le prime impressioni sono molto buone.
Innanzitutto non mi sembra che la principale accusa che gli era stata rivolta da alcuni utenti sparsi nei vari forum online - ossia di essere un dac "spettacolare", che tende a pompare il suono - corrisponda a verità. Suona sicuramente più forte del North Star (guadagno una tacca di potenziometro, che col Trends, se permetti, proprio schifo non fa), più dinamico, ma non mi sembra un suono "sgargiante". Insomma è un suono sicuramente più aperto e squillante del 192. Più asciutto e live. Col rock appaiono, a tratti, momenti di ruvidezza e metallicità, ma il genere li richiede e potrebbe trattarsi, in effetti, solo di migliore realismo (infatti l'effetto è piacevole).
L'equilibrio timbrico è piuttosto centrato: non è freddo nè caldo, e comunque ottimamente musicale (sotto questo aspetto non perde un colpo rispetto al North Star). I bassi ci sono. Belli, potenti, con quell'effetto "rimbalzo" sui transienti, così piacevole all'udito e dovuto, in parte, anche alle casse chiuse delle Celestion e alla dinamica incompressa (e incompresa Wink) del Trends.
In sintesi, non potevo acquistare un dac dal carattere più diverso dal 192, così dolce e musicale, suadente e caldo nella sua "analogicità" digitale Laughing

Però, sono contento Smile ...massì, una ventata di aria nuova!

P.S.: la prova è stata effettuata col suo alimentatorino standard. Ho già in casa un primo step qualitativo con uno universale stabilizzato dalle dimensioni più generose. Adesso aspetto di acquisire bene il suo carattere e poi provo.


Ultima modifica di n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 17:38, modificato 1 volta
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Sab 5 Mag 2012 - 14:33

Grande!!!!
mi ci ritrovo abbastanza anche io... se non fosse che nel frattempo ho cambiato anche le casse (dalle rf-52 alle B&W CM-4) e quindi ho messo carne al fuoco in abbondanza per poter distinguere esattamente i dettagli attualmente...
I primi giorni che l'ho provato, con le RF-52, mi ha dato comunque la sensazione di avere una bella gamma media un'ottimo basso ma di essere leggermente meno dettagliato sulle alte frequenze rispetto al dac interno al Harman HD-990, inoltre mi pare soffra più del mio vecchio dac l'abbinamento ai cavi di segnale, è un po' più schizzinoso, da buon albionico.
Attendo anche io l'alimentatore lineare e poi completerò il tutto con un bel cavo di alimentazione by Y
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 17:24

Con le Klipsch dovrebbe esserci una buona sinergia. Non le ho mai ascoltate ma si dice che abbiano un carattere "live", un po' come l'Arcam. Il rischio, forse, è di un suono troppo aperto. Se mi dici che questo dac è sensibile ai cavi potresti provare a equalzzare con un cavo più morbido.
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 17:32

Scusa Burmar, mi era sfuggito che avevi cambiato le Klipsch con le B&W.
Come ti sembra la nuova abbinata?
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Sab 5 Mag 2012 - 17:38

@n.enrico ha scritto:Scusa Burmar, mi era sfuggito che avevi cambiato le Klipsch con le B&W.
Come ti sembra la nuova abbinata?

Da mettere a punto... ma moooolto godibile!!!!
Sono casse di un'altra impostazione sonora, ed anche le mie orecchie devono rieducarsi ad un'ascolto meno live
Sto giocando con i cavi di potenza e segnale
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 17:47

@burmar ha scritto:...Sto giocando con i cavi di potenza e segnale
Anch'io mi dovrò inventare qualcosa del genere, perchè sta emergendo un po' di fatica di ascolto e gli acuti, in alcuni casi, sono un po' graffianti. Comunque confido che un primo upgrade significativo avvenga col cambio dell'alimentatore.
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Sab 5 Mag 2012 - 17:56

In effetti io ora ho l'effetto opposto
Sto cercando di aprirle un poco.
Abituato io ad un ascolto iperdettagliato e iper sparato, con le B&W che sono molto più rilassate mi sembra di avere un suono grasso e cupo.
Infatti ho eliminato i type4 che avevo in biwiring in accoppiata con i mogami w3082 (Audioquest sul basso e mogami sul medio/alto) e vado in biwire con due coppie di w3082.
Anche io credo che il passo decisivo per l'rDac sia l'alimentatore, quello switching da 2 euro non può farlo suonare come deve!!!!!!
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 18:04

Sensibilissimo ai cavi.
Cambiati quelli di segnale con una coppia di fascia di prezzo anaolga, ma dal suono più morbido e subito la resa è cambiata. Le alte frequenze sono mitigate ma ho perso un po' in trasparenza in gamma media e quel pizzico di fatica di ascolto (che evidentemente non è dovuta solo agli acuti aggressivi) è rimasta.
Torno alla situazione precedente e quasi quasi provo subito l'upgrade del trasformatore Laughing
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Sab 5 Mag 2012 - 18:08

@n.enrico ha scritto:Torno alla situazione precedente e quasi quasi provo subito l'upgrade del trasformatore Laughing

Prova prova.... e dimmi!!
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 18:17

Shocked !!!! (continua...)
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 18:26

Buone notizie per te Burmar Cool
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Sab 5 Mag 2012 - 18:30

@n.enrico ha scritto:Buone notizie per te Burmar Cool

Dribbling Dribbling Mmm con l'alimentatore è n'altra cosa???
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 18:39

Esatto.
Già con questo alimentatore che mi trovavo in casa (sempre di quelli da presa a muro; non sarà un granchè ma è grosso il triplo, pesa 5 volte di più e poi... c'è scritto stabilizzato Very Happy) il suono perde ogni asprezza e si raffina di molto.
L'impronta rimane quella ma è già un altro sentire. Ok
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  burmar il Sab 5 Mag 2012 - 18:56

@n.enrico ha scritto:Esatto.
Già con questo alimentatore che mi trovavo in casa (sempre di quelli da presa a muro; non sarà un granchè ma è grosso il triplo, pesa 5 volte di più e poi... c'è scritto stabilizzato Very Happy) il suono perde ogni asprezza e si raffina di molto.
L'impronta rimane quella ma è già un altro sentire. Ok

Bene... lo immaginavo, non vedo l'ora che mi arrivi l'alimentatore che ho ordinato, sperando che non mi ci stia dei mesi ad arrivare!!!! Crying or Very sad Crying or Very sad
Come scena ci sono differenze? più stabile?
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: a proposito di ARCAM RDAC

Messaggio  n.enrico il Sab 5 Mag 2012 - 19:08

@burmar ha scritto:Come scena ci sono differenze? più stabile?
Sono al computer e lo stavo ascoltando in posizione decentrata (e un po' distratto). Non ci ho fatto caso Embarassed
avatar
n.enrico
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.04.09
Numero di messaggi : 923
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Casalinga di Voghera.

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum