T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quale Gira ?
Oggi alle 15:52 Da kalium

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Oggi alle 14:53 Da Sigmud

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 13:51 Da nerone

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Oggi alle 13:49 Da uncletoma

» Caterham Seven Exclusive
Oggi alle 10:47 Da giucam61

»  Quale amplificatore classe T
Oggi alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Oggi alle 9:21 Da gianni1879

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 9:20 Da Zio

» Il numero uno ci ha lasciati...
Oggi alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Oggi alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Oggi alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Oggi alle 7:42 Da gigetto

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784348 messaggi in 50983 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
gigetto
 
nerone
 
gianni1879
 
Egidio Catini
 
Zio
 
anto.123
 
dinamanu
 
Seti
 
uncletoma
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea :: 4 Registrati, 0 Nascosti e 57 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

franzfranz, futuroblu, kalium, micio_mao

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Amplificatore sorgente dodecaedrica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  citosina il Mer 15 Set 2010 - 11:38

Ciao a tutti,
Sono nuovo del forum.
Spero sia la sezione giusta per postarvi il mio quesito! Very Happy
Di professione mi occupo di acustica ed in particolare di inquinamento acustico. Ho passione per l'audio e mi piace, quando il tempo me lo permette, costruirmi piccoli sistemini audio valvolari. Smanetto volentieri!!
Vi scrivo infatti perchè avrei bisogno di un vostro aiuto.
Uno dei più grandi problemi, per chi come me si occupa di acustica, è l'acquisto della strumentazione Shocked.
Il mio problema è la sorgente dodecaedrica..o meglio l'amplificatore che andrà a pilotarla. Avrei intenzione infatti di assemblarmelo da me. Mi sembra stupido infatti spendere soldi per un comunissimo-o quasi-amplificatore + generatore di rumore.
Ho pensato quindi di acquistare il kit prodotto da class D AudioCDA-254S Kit e come sorgente di rumore rosa questa.
Il dodecaedro necessità di circa 300 W Rms per erogare la massima potenza sonora (Lw=120dB) su 8-10 ohm. Il kit in questione produce 500 W su 8 Ohm in configurazione bridged mode.Bene.
Il problema è il generatore di rumore rosa che produce solo 24 mV in uscita. Non riesco a pilotare quindi l'amplificatore.
Mi sono già messo in contatto con il tecnico della "Class D Audio" e pur dicendomi che si può regolare la sensibilità di ingresso, 24 mV sono troppo pochi. Necessita di pre.
Cerco quindi un amplificatore di analoga tecnologia ( classe D e famiglia sono interessanti perchè potenti e leggeri) che soddisfi le mie esigenze.
Chi di voi mi può aiutare ? Se rimanessi per il vecchio progetto che preamplificatore potrei metterci?
Un grazie e buona giornata a tutti
Francesco

citosina
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.09.10
Numero di messaggi : 4
Località : Ferrara
Impianto : SE EL84 + Pre Phono TC750 + Sansui P50

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  madqwerty il Mer 15 Set 2010 - 21:04

1st of all Benvenuto Smile

pare proprio che questo arnese si comporti in uscita come una specie di microfono con uscita bilanciata XLR da alimentare col phantom..
te dirai "grazie arkà!" Laughing
e allora chiappati sto link http://www.m-audio.com/products/en_us/AudioBuddy.html mi pare che sia un buon inizio per le tue future ricerche..
trovato gugolando con "pre mic xlr phantom" , io in merito ne so poco + di zero Embarassed (e quel poco + è cosa leggo qui dentro..)
il ciocco è che ci esce pure, in bilanciato, e penso che il tuo finale abbia ingressi sbilanciati (i classici RCA)
quindi ti serve anche un "balun" , che non è il tipico mercatino delle pulci torinese Hehe ma un convertitore BALanced-UNbalanced..
oppure un robo tipo quello che ti ho linkato ma che esca anche sbilanciato (quindi che integri il balun)
auguri ! missione un poco ardua ma non impossibile, i suppose Rolling Eyes
quanto costa l'equivalente "pro" già fatto e finito? tanto per capire se merita lo sbattone..

p.s. da 'ste parti si usa presentarsi in apposita sezione, prima di iniziare Wink scommetto che hai delle cose interessanti da raccontarci!
Hello
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  citosina il Gio 16 Set 2010 - 17:24

Ciao,
grazie per lo spunto...infatti poi "googulando" anch'io ho trovato questo..che sembrerebbe essere f*co!

quanto costa l'equivalente "pro" già fatto e finito? tanto per capire se merita lo sbattone..

Hai ragione è proprio uno sbattimento notevole! Quanto costa....!? Dipende dal prodotto. Diciamo che fino a 10 anni fà (io facevo le superiori o giù di lì) le sorgenti omnidirezionali erano passive e venivano pilotate con ampli e generatori esterni..un pò come vorrei fare io.
Ora qualche casa costruttrice (che non nomino) riesce a farci stare tutto dentro al "balun". Ogni altoparlantino al suo piccolo ampli in classe D. Il tutto alimentato a batterie. L'aggeggio è anche piuttosto leggero visto i magneti al neodimio. Le potenze acustiche erogate sono elevate.. 130 dB. Puoi quindi utilizzarlo in grandi ambienti (teatri, capannoni..). Il costo 5-6 mila neuri..
Poi ce ne è altri, che si arrangiano un pò come possono, continuando a far "baluni" passivi il quale costo è sui 2000 neuri e ti propongono a parte ampli e generatore e meno di 1500 neuri non scendono.
Forse ho trovato un' azienda svizzera che propone un prodotto con altoparlanti al neodimio, attivo, con prezzo interessante . Rimane il problema del generatore che per forza sarà esterno. Stò aspettando loro opinioni in merito.
Non è finita, ci sarebbe anche la bellisima possibilità di accendere e spegnere questi "baluni" con telecomando..che ti dirò che non è niente male come opzione...ma ci sono sempre i costi che lievitano.Vediamo.

p.s. da 'ste parti si usa presentarsi in apposita sezione, prima di iniziare Wink scommetto che hai delle cose interessanti da raccontarci!

Dai no! Embarassed sono un tipo timido...non saprei cosa dire. Suono la chitarra e ascolto volentieri Nick Drake Very Happy
Ciao
citosin

citosina
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.09.10
Numero di messaggi : 4
Località : Ferrara
Impianto : SE EL84 + Pre Phono TC750 + Sansui P50

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  madqwerty il Gio 16 Set 2010 - 18:57

su su non essere timido, mica serve una radiografia Wink
lavori in ambiente interessante e inerente alla nostra materia, suoni la chitarra (non sei il solo qui, ti faranno ancor più amico Very Happy ) ascolti buona musica, ne hai già qualcuna da dirci!
no problem anyway Wink

p.s. il "BalUn" è semplicemente un dispositivo che converte un segnale bilanciato in un segnale sbilanciato, nome genericamente applicabile in moltissimi contesti, anche fuori da quello audio.. Wink
http://www.google.it/search?q=balun&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-a
Hello
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  piero7 il Gio 16 Set 2010 - 19:08

Oggi chi fa da se non lo fa per risparmiare soldi, tempo o sbattimenti, ma per avere un oggetto fatto secondo i propri criteri (e compatibili con il proprio portafoglio of course). I compromessi li decidi tu, e non lasci decidere ad altri. Ma sai che soddisfazione quando il risultato è proprio come lo volevi te? E' impagabile!!!!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  citosina il Ven 24 Set 2010 - 19:03

Riciao!
La mia ricerca piano piano evolve ma alla fine neanche troppo..
Ho trovato però un dodecaedro che viene venduto con amplificatore di potenza in classe D già al suo interno. La cosa quindi si semplifica.. Smile
A questo punto ho un quesito da porvi...forse riuscite a darmi una mano.
Il dodecaedro è si attivo ma niente di +. E' presente infatti un ingresso XLR bilanciato nella quale arriverà il segnale da amplificare.
Il segnale in particolare sarà il solito pink noise (questo) , che verrà alimentato (attraverso phantom power) e preamplificato da questo. In questo preamplificatore è presente un trimmer "gain trim" con la quale è possibile regolare il guadagno in ingresso. Insomma come nei normali mixer...
Necessiterei però poter regolare anche il segnale in uscita...cioè disporre di un vero e proprio VOLUME che piloti il finale di potenza. Che faccio ? Embarassed non credo sia carino utilizzare il gain trim come volume...
Chi ha idee?..potenziometro?
grazie
Ciao
Frà

citosina
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.09.10
Numero di messaggi : 4
Località : Ferrara
Impianto : SE EL84 + Pre Phono TC750 + Sansui P50

Tornare in alto Andare in basso

dodekaedro sorgente

Messaggio  macamaca il Dom 6 Feb 2011 - 19:20

E risolto il problema? Guardi un po a Behringer DEQ 1024. E equilizaore in terze d ottava con rumore rosa incluso. E facile da usare. Per sorgente mostrato sopra ocore portare DC per alimento.
Se altoparlante D12 e provenenza da Ticino dirrei che devi essere prudente perche storia di "Swiss Quality" finisce con drivers bruciati.
Sono diposto fornirti piu spiegazioni con adtotece come da fare altoparlante da solo se mi spieghi come contatarrti (per email??).

macamaca
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 06.02.11
Numero di messaggi : 2
Località : Rijeka, Croazia
Impianto : Dodecaedro sorgente per acustica edilizia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore sorgente dodecaedrica

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 6 Feb 2011 - 20:53

@piero7 ha scritto:Oggi chi fa da se non lo fa per risparmiare soldi, tempo o sbattimenti, ma per avere un oggetto fatto secondo i propri criteri (e compatibili con il proprio portafoglio of course). I compromessi li decidi tu, e non lasci decidere ad altri. Ma sai che soddisfazione quando il risultato è proprio come lo volevi te? E' impagabile!!!!

son proprio d'accordo
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

..ticino?..

Messaggio  citosina il Dom 6 Feb 2011 - 23:21

Ciao,
Si alla fine avrei anche risolto..grazie!
Però!?! swiss made?Shocked
..mm potrebbe interessarmi. Riesci a scrivermi?
consello@libero.it
Ciaoo

@macamaca ha scritto:E risolto il problema? Guardi un po a Behringer DEQ 1024. E equilizaore in terze d ottava con rumore rosa incluso. E facile da usare. Per sorgente mostrato sopra ocore portare DC per alimento.
Se altoparlante D12 e provenenza da Ticino dirrei che devi essere prudente perche storia di "Swiss Quality" finisce con drivers bruciati.
Sono diposto fornirti piu spiegazioni con adtotece come da fare altoparlante da solo se mi spieghi come contatarrti (per email??).

citosina
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.09.10
Numero di messaggi : 4
Località : Ferrara
Impianto : SE EL84 + Pre Phono TC750 + Sansui P50

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum