T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» musica a basso volume
Oggi alle 11:53 Da sportyerre

» Fosco Marain, Stefano Bollani e Massimo Altomare - Gnòsi delle Fànfole (2007)
Oggi alle 11:51 Da Fabio.Paolucci

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 11:42 Da mumps

» B&W 805 e Muse m20 domande
Oggi alle 11:20 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Oggi alle 10:30 Da enrant69

» Diffusori attivi 200/300 euro
Oggi alle 10:29 Da eddy1963

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 10:17 Da Masterix

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 9:30 Da adriano gaddari

» Pre e finale Rotel
Oggi alle 9:26 Da giucam61

» Vendo coppia diffusori Monitor Audio Bronze BX2
Oggi alle 9:02 Da silver surfer

» CAIMAN SEG
Oggi alle 7:58 Da gubos

» Sony uhp h1
Oggi alle 6:44 Da Luca Marchetti

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 1:02 Da valterneri

» Vendo lettore CD Rega Planet 2000 - 350 euro
Ieri alle 23:13 Da elarghi

» Vendo DOUK AUDIO DSD 1796+ xmos-u8 USB DAC 384k/32bit
Ieri alle 23:06 Da Olegol

» (TO) - vendo lettore cd NAD C521bee
Ieri alle 22:54 Da landrupp

» consiglio su nuovi vinili 180g e ristampe
Ieri alle 21:56 Da mistervolt

» Vendo preamplificatore Akai PR A04
Ieri alle 20:39 Da solitario

» L'invasione dei cloni!
Ieri alle 19:37 Da sound4me

» (TO) - Vendo Canton Quinto 530 black
Ieri alle 18:57 Da landrupp

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Ieri alle 18:29 Da il mascetti

» Modifica su qualsiasi lettore cd
Ieri alle 17:45 Da nerone

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 16:38 Da pallapippo

» Scelta ampli per Monitor Audio
Ieri alle 15:56 Da mannaiaeva

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 15:12 Da Giovanni Bonacini

» Sansui AU 919...chi me ne parla?
Ieri alle 13:36 Da lello64

» Far suonare 2 bose 802
Ieri alle 13:24 Da nikko75

» musica liquida
Lun 11 Dic 2017 - 22:40 Da Masterix

» Acquisto impianto all in one- differenza udibile tra 16/44 e 24/96?!
Lun 11 Dic 2017 - 22:37 Da primula

» Diffusori per onkyo a-9010
Lun 11 Dic 2017 - 22:35 Da filippoaceto

Statistiche
Abbiamo 11219 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Misery

I nostri membri hanno inviato un totale di 802222 messaggi in 51980 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
lello64
 
giucam61
 
pim
 
nerone
 
joe1976
 
nikko75
 
Luchino
 
sportyerre
 
silver surfer
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
GP9
 
nerone
 
pim
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9307)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 66 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 59 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

dieggs, filippoaceto, Luchino, mauretto, Misery, mumps, p.cristallini

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  b1st3k il Mer 22 Set 2010 - 9:57

@madqwerty ha scritto:quoto il Crazy
saranno stati i peperoni sullo stomaco Hehe

ma il sincro non ce l'ha il batterista in cuffia, e tutti vanno dietro alla batteria?
mi diceva così, un amico rockettaro..
Da come la sò io (quindi potrei sbagliare) il tastierista manda il segnale di sincro (clock) per quanto riguarda la parti elettroniche: quindi basi, cori, ritmiche ecc, in pratica tutto ciò che è registrato e mandato attraverso un "PC" diciamo, in quanto in live non si potrebbe suonare per complessità o mancanza di musicisti (o semplicemente per mancanza di voglia Wink ).
Il batterista invece manda il click ovvero il tempo che gli altri musicisti devono tenere per andare a tempo tra di loro.

@madqwerty ha scritto:
hai capito bbravo..a prescindere da tutto, tieni presente che come recensore valgo +o- come il 2 di spade con la briscola a bastoni Hehe
avevo pure avuto l'onore di un pomeriggio di confronti, a casa mia, tra le mie hc206 e le beringhe di un forumendolo torinese..
in breve, avevo notato un basso più "gonfio" e meno esteso per le hc, più "corretto" e profondo per le crucche..
alti più morbidi e "setosi" Muble sulle hc (ma anche più "indietro") più presente ma anche più metallico/trapanante sulle beringhe (cmq mi ci sono abituato assai in fretta)
a fronte di 20 euri in+, le beringhe peseranno quasi il doppio, se le tiri dietro a qualcuno lo stendi sicuro, con le hc puoi contare solo sugli appuntiti rialzi Hehe (hanno il bassreflex sotto)
a livello di finiture, direi ottime a pari merito (un po' tamarre le tedesche, e senza rete davanti Don't know )
il signor beringio sullo scatolo ci scrive "high resolution ultra linear monitor" il signor indiana lain ci scrive HC, ovvero Home Cinema... Wink
in soldoni, non sputo nel piatto in cui ho mangiato, ma nemmeno credo che tornerei indietro Wink
Ottima recensione Laughing
Aspettando lo stipendio valuterò bene cosa prendere Mmm intanto è (quasi) sicuro che prenderò un piccolo ampli in classe T perchè di spazio ne ho davvero poco se voglio sfruttare il mobile girevole della TV Laughing
avatar
b1st3k
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.09.10
Numero di messaggi : 23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Patrick il Mer 22 Set 2010 - 11:21

@b1st3k ha scritto:Da come la sò io (quindi potrei sbagliare) il tastierista manda il segnale di sincro (clock) per quanto riguarda la parti elettroniche: quindi basi, cori, ritmiche ecc, in pratica tutto ciò che è registrato e mandato attraverso un "PC" diciamo, in quanto in live non si potrebbe suonare per complessità o mancanza di musicisti (o semplicemente per mancanza di voglia Wink ).
Il batterista invece manda il click ovvero il tempo che gli altri musicisti devono tenere per andare a tempo tra di loro.

Assolutamente corretto. Il tastierista, che ormai è sempre più spesso fornito di notebook vari, manda le sequenze preregistrate in play.
Il batterista solitamente non manda un emerito tubo, gli altri musicisti tengono il tempo ascoltando il tutto dai monitor da palco.

avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  lello64 il Mer 22 Set 2010 - 12:02

@Patrick ha scritto:

gli altri musicisti tengono il tempo ascoltando il tutto dai monitor da palco.


o meglio ancora dagli auricolari lasciando libero lo scenario dalle spie Smile
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 7681
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  b1st3k il Gio 23 Set 2010 - 9:19

@lello64 ha scritto:
@Patrick ha scritto:

gli altri musicisti tengono il tempo ascoltando il tutto dai monitor da palco.


o meglio ancora dagli auricolari lasciando libero lo scenario dalle spie Smile
ahhhhhh santi in-ear monitor! Dribbling
Quante ore di cablaggio risparmiate Laughing Laughing
avatar
b1st3k
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.09.10
Numero di messaggi : 23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  b1st3k il Sab 25 Set 2010 - 14:32

Stavo girando per il forum e su ebay e mi sono imbattuto nei prodotti sure. Sembrano interessanti e ben costruiti, cosa ne pensate voi?? modelli consigliati??

avatar
b1st3k
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.09.10
Numero di messaggi : 23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  pallapippo il Sab 25 Set 2010 - 15:10

@b1st3k ha scritto:Stavo girando per il forum e su ebay e mi sono imbattuto nei prodotti sure. Sembrano interessanti e ben costruiti, cosa ne pensate voi?
Che la funzione "Cerca" del forum è purtroppo sottoutilizzata... Sad


Wink Laughing


Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5184
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 15:22

@b1st3k ha scritto:
Da come la sò io (quindi potrei sbagliare) il tastierista manda il segnale di sincro (clock) per quanto riguarda la parti elettroniche:
Il batterista invece manda il click ovvero il tempo che gli altri musicisti devono tenere per andare a tempo tra di loro.

@Patrick ha scritto:
Assolutamente corretto. Il tastierista, che ormai è sempre più spesso fornito di notebook vari, manda le sequenze preregistrate in play.
Il batterista solitamente non manda un emerito tubo, gli altri musicisti tengono il tempo ascoltando il tutto dai monitor da palco.

ma quante ne sapete !
devo aver confuso il click col clock Laughing
(cmq il mio amico rocckettaro usa il portatile a malapena per leggere la posta Hehe



in merito a Sure : prodotti assai economici (qua e là non troppo affidabili Shocked qualità globale non eccelsa, visto che sei sensibile all'argomento Wink ) che sovente necessitano di modifiche e upgrade all'elettronica, per tirare fuori il meglio..
quindi, non è pappa pronta anzi, occhi (e saldatore+strumenti) ben aperti Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Vincenzo il Sab 25 Set 2010 - 18:03

@pallapippo ha scritto:
@b1st3k ha scritto:Stavo girando per il forum e su ebay e mi sono imbattuto nei prodotti sure. Sembrano interessanti e ben costruiti, cosa ne pensate voi?
Che la funzione "Cerca" del forum è purtroppo sottoutilizzata... Sad


Wink Laughing


Hello

E aggiungo: era il primo passo da fare prima di aprire un nuovo 3d...
Come avevo scritto parecchi post fa, se vuoi un prodotto paragonabile alle Sure ultramodificate (a quelle mi riferivo pensando avessi già letto un po' il forum) l'unica soluzione ECONOMICA è prendere un Audiophonics già pronto o al massimo un Arien Helder (però da inscatolare) o un Topping. Anche la Fenice 20 inscatolata ai suoi fans... gli analgesici, intendo! Hehe Altrimenti puoi cercare un Trends usato o una Sure modificata bene.

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  MaurArte il Sab 25 Set 2010 - 18:40

avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7311
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  fannaru il Sab 25 Set 2010 - 19:12

meglio o peggio del Trends ??... visto che con questo c'è una bella differenza di prezzo Mmm

avatar
fannaru
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 19.04.08
Numero di messaggi : 929
Località : Pompei
Occupazione/Hobby : art dealer
Impianto : Ampli: Ensemble Evocco - Passione , sorgente: Esoteric DV50S, diffusori: Merlin TSM MME, cavi segnale: Xindak FA Gold, cavi potenza: Cardas Golden Reference.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  andreac il Sab 25 Set 2010 - 19:14


Mica male, ha pure i trimmer per la regolazione dell'offset
avatar
andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1044
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  b1st3k il Sab 25 Set 2010 - 20:21

Sembra interessante, e il prezzo è anche ragionevole Razz

Comunque anche la soluzione da inscatolare potrebbe essere un'idea, con il saldatore me la cavo abbastanza bene. Avrei solo bisogno del vostro aiuto per assemblare il tutto Lol eyes shut

Ora faccio una domanda che può sembrare stupida ma non lo è per niente: perchè usare dei cavi di potenza di dimensioni generose quando poi dentro alle scatolette degli amplificatori si vedono cavetti minuscoli come questo in foto?? Cioè non è un controsenso colossale??
avatar
b1st3k
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.09.10
Numero di messaggi : 23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 21:40

sssshh zitto che poi quelli che vendono cavi milionari spessi un polso falliscono,
han pur sempre moglie e figli da sfamare Hehe

detto questo, è anche una questione di lunghezza del cavo, su pochi cm puoi permetterti piccole sezioni,
se si parla di metri devi necessariamente allargare..

se poi consideri che prima di quel cavetto, la corrente scorre su una pista di pcb,
che avrà una sezione equivalente in rame ancora inferiore al cavetto Wink
e ancora, quella corrente esce da pin del chip che fatichi a vederli a occhio nudo Hehe
cmq la sezione va sempre rapportata dalla distanza, e anche la pista su pcb sarà cortissima in rapporto a tutto il resto, idem i pin..
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Dan73 il Sab 25 Set 2010 - 21:49

@madqwerty ha scritto:

detto questo, è anche una questione di lunghezza del cavo, su pochi cm puoi permetterti piccole sezioni,
se si parla di metri devi necessariamente allargare..

Mi ricordi il perchè?
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  madqwerty il Sab 25 Set 2010 - 22:00

perchè la resistenza del cavo è inversamente proporzionale alla sua sezione, e direttamente prop. alla sua lunghezza Wink
http://it.wikipedia.org/wiki/Resistenza_elettrica

ci sarebbe da discutere anche sulla max corrente sopportabile dal cavo,
ma intanto sono meno ferrato Embarassed (credo cmq sia sempre legato in qualche modo alla sua resistività, quindi si torna a quanto sopra)
e cmq di sta parlando di un ampli grosso come un fancobollo di quelli piccoli Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Dan73 il Sab 25 Set 2010 - 22:55

@madqwerty ha scritto:perchè la resistenza del cavo è inversamente proporzionale alla sua sezione, e direttamente prop. alla sua lunghezza Wink
http://it.wikipedia.org/wiki/Resistenza_elettrica

ci sarebbe da discutere anche sulla max corrente sopportabile dal cavo,
ma intanto sono meno ferrato Embarassed (credo cmq sia sempre legato in qualche modo alla sua resistività, quindi si torna a quanto sopra)
e cmq di sta parlando di un ampli grosso come un fancobollo di quelli piccoli Wink
Comunque ci passerà sempre la stessa corrente dal punto di vista elettrico la sezione non conta poi come ifluisce sul suono non lo so.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Vincenzo il Sab 25 Set 2010 - 23:08

@fannaru ha scritto:meglio o peggio del Trends ??... visto che con questo c'è una bella differenza di prezzo Mmm

Come qualità dei componenti usati siamo parecchio sotto...

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  b1st3k il Sab 25 Set 2010 - 23:30

@madqwerty ha scritto:sssshh zitto che poi quelli che vendono cavi milionari spessi un polso falliscono,
han pur sempre moglie e figli da sfamare Hehe
Hehe Hehe questo spiega tutto Wink

@madqwerty ha scritto:
detto questo, è anche una questione di lunghezza del cavo, su pochi cm puoi permetterti piccole sezioni,
se si parla di metri devi necessariamente allargare..

se poi consideri che prima di quel cavetto, la corrente scorre su una pista di pcb,
che avrà una sezione equivalente in rame ancora inferiore al cavetto Wink
e ancora, quella corrente esce da pin del chip che fatichi a vederli a occhio nudo Hehe
cmq la sezione va sempre rapportata dalla distanza, e anche la pista su pcb sarà cortissima in rapporto a tutto il resto, idem i pin..
qui sono perfettamente daccordo con te, minore distanza da percorrere = sezione del cavo minore, però comunque trovo un controsenso spendere anche 3/4€ al metro (se non di più) per un cavo di potenza, decine di € di connettori placcati ecc se poi a monte c'è una porcheria di cavetto del genere.

Scusate, parlo da ignorante in materia, ma non sarebbe meglio a questo punto prendere un circuito da inscatolare e montarselo come si deve con del cavo interno fatto a dovere e di sezione adeguata??
avatar
b1st3k
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 14.09.10
Numero di messaggi : 23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Vincenzo il Sab 25 Set 2010 - 23:41

Ma pensi davvero che quei due cm di cavo di potenza influiscano sul suono? Non compreresti un ampli solo per quello?

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  ikigen il Dom 26 Set 2010 - 2:32


tra le condizioni di vendita si legge che non spediscono in italia , israele, africa e sud america Shocked a causa dell'inefficienza di "both customs and post office", customs se non sbaglio sarebbe la dogana no?. Non sono pratico di spedizioni internazionali, ma leggere che le poste dell'Azerbaijan sono considerate più efficienti di quelle italiane mi fa venire una tristezza infinita e una gran voglia di emigrare. Scusate l'OT

ikigen
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 17.04.10
Numero di messaggi : 330
Località : apolide
Impianto : JVC XV-N452, Muse TDA1543, Denon PMA-510AE, Klipsch F-1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  MaurArte il Dom 26 Set 2010 - 8:54

Questa versione è leggermente più curata.
http://cgi.ebay.it/TA2024-Class-T-Amp-TA-2024-Amplifier-Tripath-Chip-SA-36-/350358416790?pt=Car_Amplifiers&hash=item5192fd2d96
Come suono mi sembra di livello piuttosto elevato. Non ho ancora fatto confronti con il Trends ma credo non ci siano grosse differenze.
La componentistica è di buon livello: Condensatori di ingresso Epcos, elettrolitici Panasonic...
Ha anche il ritardatore di accensione a relais
Ecco le foto degli interni dei due ampli:
SA-36

TRENDS
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7311
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Vincenzo il Dom 26 Set 2010 - 8:59

Epcos e Panasonic sono originali? dei primi in giro ci sono dei tarocchi tremendi...
Per il prezzo che ha, comunque, è la più raffinata vista finora!

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  MaurArte il Dom 26 Set 2010 - 9:05

Di tutto quello che viene dalla Cina (Trends compreso) c'è sempre da dubitare.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7311
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  nicommush il Dom 26 Set 2010 - 9:19


aggiunto agli osservati di ebay , adesso devo solo vedere quanto resisto prima di comprarlo.
grazie della segnalazione
avatar
nicommush
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 07.02.10
Numero di messaggi : 898
Località : ---
Impianto : ---

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  MaurArte il Dom 26 Set 2010 - 9:29

@nicommush ha scritto:

aggiunto agli osservati di ebay , adesso devo solo vedere quanto resisto prima di comprarlo.
grazie della segnalazione

Aggiungi anche questo:
http://cgi.ebay.it/New-TA2020-20WX2-Class-T-Amp-HI-FI-Stereo-Amplifier-/350358386054?pt=Car_Amplifiers&hash=item5192fcb586
Hehe Hehe
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7311
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo impianto per taverna\laboratorio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum