T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Alimentazione per un classe A
Oggi alle 3:03 Da iperv

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 2:11 Da Alessandro Smarrazzo

» Amplificatore per Momentum 2.0
Oggi alle 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Oggi alle 1:49 Da franzfranz

» Primo impianto entry level
Oggi alle 1:01 Da Quinlan

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 0:33 Da giucam61

» wtfplay
Ieri alle 21:54 Da pallapippo

» Problemi piastra Teac W-800R
Ieri alle 17:22 Da Mike Hunt

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Ieri alle 14:09 Da mikelangeloz

» Galactron pre + finale
Ieri alle 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ieri alle 8:57 Da Marko

» Dubbio sub 18" bass reflex
Ieri alle 1:05 Da pippo musico

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 20 Ago 2017 - 18:35 Da pallapippo

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

» [FC] Vendo Schiit stack
Gio 17 Ago 2017 - 12:53 Da RanocchiO

» Nuovo amplificatore Denon
Gio 17 Ago 2017 - 11:39 Da Kha-Jinn

» [VI] Vendo TNT Flexy e TNT Stubby
Gio 17 Ago 2017 - 10:15 Da fuzzu82

» Problema Technics SL-BD20
Gio 17 Ago 2017 - 9:59 Da GiovanniF

» convertitore ottico rca
Gio 17 Ago 2017 - 4:18 Da Kha-Jinn

» Nuovo piatto 78giri
Mer 16 Ago 2017 - 19:26 Da JohnnieGray

Statistiche
Abbiamo 10955 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabriziolivorno

I nostri membri hanno inviato un totale di 792913 messaggi in 51428 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9156)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 29 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

iperv

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


I livelli sonori di un evento live

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Gio 2 Set 2010 - 21:16

LINK - Forum Audioreview

Chiedo scusa ai diretti interessati ma trovo molto interessante
queste misure e quelli che verranno pubblicati in seguito relative
a concerti amplificati.

Il punto di rilievo è a 25mt dal palco in campo aperto.

La Location:

avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  piero7 il Gio 2 Set 2010 - 21:31

e cosa c'è di interessante? Non capisco... Embarassed
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  lello64 il Gio 2 Set 2010 - 22:24

@piero7 ha scritto:e cosa c'è di interessante? Non capisco... Embarassed

forse vogliono mostrarti che a pochi passi da un palco si sente meno forte che a casa tua Smile
avatar
lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 6700
Provincia (Città) : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Gio 2 Set 2010 - 22:29

@piero7 ha scritto:e cosa c'è di interessante? Non capisco... Embarassed

Me ne farò una ragione.







avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Smanetton il Ven 3 Set 2010 - 9:27

@bonghittu ha scritto:ma trovo molto interessante
queste misure e quelli che verranno pubblicati in seguito relative
a concerti amplificati
Anch'io. Per me è un prezioso contributo di esperienza concreta e oggettivizzata.
Grazie per la segnalazione.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2875
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Ven 3 Set 2010 - 9:31

@smanetton ha scritto:
Anch'io. Per me è un prezioso contributo di esperienza concreta e oggettivizzata.
Grazie per la segnalazione.

Interessante anche il concerto amplificato.
Picchi di 95 dB e livello medio su 85 dB.





avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  pallapippo il Ven 3 Set 2010 - 10:10

Ottima segnalazione. Thanks Kiss .

Appena posso mi faccio prestare un fonometro (entry level) e cerco di fare una misura, sia pur approssimata, della situazione nel mio punto di ascolto.

Mmm Alla luce dei dati strumentali riportati nella discussione linkata, non vorrei che la spasmodica ricerca dell'effetto "live", con rotazioni a 340 gradi Hehe del pot del volume, ed upgrades (in wattaggio) degli ampli, portasse poi nella realtà al risultato opposto... salvo ovviamente essere aficionados delle prime file (posizione che io però ho sempre accuratamente evitato, cercando invece, quando potevo, di andare il più possibile vicino al mixer audio... posto vicino al quale, se non erro, sono state fatte le misurazioni) .

Hello



avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5093
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  piero7 il Ven 3 Set 2010 - 11:55

@lello64 ha scritto:
@piero7 ha scritto:e cosa c'è di interessante? Non capisco... Embarassed

forse vogliono mostrarti che a pochi passi da un palco si sente meno forte che a casa tua Smile

io continuo a non capire...

L'hifi NON è la ricerca della pressione sonora (poca o tanta non fa differenza) e comunque, l'ascolto live, sopratutto di musica eseguita con strumenti analogici senza equalizzazioni è cosa completamente diversa dall'ascolto casalingo. Inoltre, 2/3 dei concerti mega amplificati con pochi o miliardi di watt son quasi monofonici, e questo cozza con una delle prerogative dell'hifi casalingo: non c'è nessuna scena sonora.

Da me il primo, non ho mai sentito nessuno che al ritorno di un concerto live abbia commentato l'evento musicale come commenta l'impianto di casa. Non è curioso questo?

Aggiungiamo che quei pochi concerti in cui c'è la ricerca di quello che i matti audiofili agognano (scena, ampiezza, profondità etc) richiede che l'ascoltatore sia in quel determinato punto tra i canali, e non in un'angolo o sugli spalti in posizione defilata, concretizza ancor di più il mio non capire questi argomenti.

Considerazione personale: molta gente anche qui continua ad affermare che i sub non servono nell'hifi affermando "meglio i diffusori a torre" mentre in tutti i concerti live i sub la fanno da padrone. Però le stesse persone alla fine, cercano quello che è la norma in un concerto live: casse ad alta efficienza, pressione sonora, tanti watt ma senza sub! Curiosa la cosa... Very Happy

@bonghittu ha scritto:
@piero7 ha scritto:e cosa c'è di interessante? Non capisco... Embarassed

Me ne farò una ragione.


ci vuole pazienza, è un mondo difficile... Cool
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Patrick il Ven 3 Set 2010 - 13:04

@bonghittu ha scritto:
Il punto di rilievo è a 25mt dal palco in campo aperto.


Grazie, fa riflettere.

Sarebbe stato interessante rilevare le pressioni sonore nella nostra sala prove quando facevamo cover hard rock. Nonostante i tappi restavo rincoglionito per tutta la serata. Il mio povero timpano scioccato tornava normale solo il mattino successivo. Drammaticamente più alti gli spl in una sala prove, al chiuso, che in un evento live, all'aperto.
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Smanetton il Ven 3 Set 2010 - 13:06

@piero7 ha scritto:...non ho mai sentito nessuno che al ritorno di un concerto live abbia commentato l'evento musicale come commenta l'impianto di casa. Non è curioso questo?
Piero, sono perfettamente d'accordo con te su questa affermazione.
Tuttavia non lo trovo affatto curioso. Ogni concerto è una storia a sé: il luogo, l'umore degli artisti, il tipo e umore del pubblico, clima e temperatura, la relazione che si stabilisce tra artisti e pubblico, per citare alcuni fattori che mi vengono in mente, influiscono moltissimo sulla percezione dell'esperienza e del suo successivo ricordo. Per cui capita spesso che, uscendo da un concerto, le emozioni siano il ricordo più intenso e le caratteristiche dell'informazione sonora percepita rimangano nello sfondo.
Nell'ascolto di musica riprodotta mancano totalmente le informazioni provenienti da quattro sensi su cinque: è ovvio che, in questo caso, la nostra mente acuisca la sua sensibilità e discriminazione nell'unico senso che è fonte dell'esperienza, per suscitare l'emozione, simulando o ricostruendo i sensi mancanti.
Tornando in topic, sapere che lo stesso livello sonoro di un evento live è/può essere quello di una riproduzione (e che la qualità dei suoni è quanto più vicina a quella che ascolterei nel momento in cui la musica è stata eseguita), aiuta la mia mente razionale a portarmi con l'immaginazione dove l'evento ha avuto luogo ed è stato registrato, così da potermi sentire proprio là anche con corpo e cuore, partecipe dell'esperienza degli artisti.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2875
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Ven 3 Set 2010 - 13:26

@Smanetton ha scritto:
Tornando in topic, sapere che lo stesso livello sonoro di un evento live è/può essere quello di una riproduzione (e che la qualità dei suoni è quanto più vicina a quella che ascolterei nel momento in cui la musica è stata eseguita), aiuta la mia mente razionale a portarmi con l'immaginazione dove l'evento ha avuto luogo ed è stato registrato, così da potermi sentire proprio là anche con corpo e cuore, partecipe dell'esperienza degli artisti.

Quoto!!!



avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  piero7 il Ven 3 Set 2010 - 13:33

@Smanetton ha scritto:
@piero7 ha scritto:...non ho mai sentito nessuno che al ritorno di un concerto live abbia commentato l'evento musicale come commenta l'impianto di casa. Non è curioso questo?
Piero, sono perfettamente d'accordo con te su questa affermazione.
Tuttavia non lo trovo affatto curioso. Ogni concerto è una storia a sé: il luogo, l'umore degli artisti, il tipo e umore del pubblico, clima e temperatura, la relazione che si stabilisce tra artisti e pubblico, per citare alcuni fattori che mi vengono in mente, influiscono moltissimo sulla percezione dell'esperienza e del suo successivo ricordo. Per cui capita spesso che, uscendo da un concerto, le emozioni siano il ricordo più intenso e le caratteristiche dell'informazione sonora percepita rimangano nello sfondo.
Nell'ascolto di musica riprodotta mancano totalmente le informazioni provenienti da quattro sensi su cinque: è ovvio che, in questo caso, la nostra mente acuisca la sua sensibilità e discriminazione nell'unico senso che è fonte dell'esperienza, per suscitare l'emozione, simulando o ricostruendo i sensi mancanti.
Tornando in topic, sapere che lo stesso livello sonoro di un evento live è/può essere quello di una riproduzione (e che la qualità dei suoni è quanto più vicina a quella che ascolterei nel momento in cui la musica è stata eseguita), aiuta la mia mente razionale a portarmi con l'immaginazione dove l'evento ha avuto luogo ed è stato registrato, così da potermi sentire proprio là anche con corpo e cuore, partecipe dell'esperienza degli artisti.

certo, ma io parlavo di puro commento sonoro (il come si sente) che poi per noi malati, è uno dei punti primari...

Altro punto su cui riflettere: ma perché anche andando ad ascoltare la musica classica (o quella acustica) nessuno si preoccupa di scena, profondità etc etc? Ma non è che è un'altra delle nostre manie?

Madò, siamo davvero da ricovero Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  madqwerty il Ven 3 Set 2010 - 14:18

@piero7 ha scritto:Altro punto su cui riflettere: ma perché anche andando ad ascoltare la musica classica (o quella acustica) nessuno si preoccupa di scena, profondità etc etc? Ma non è che è un'altra delle nostre manie?
Madò, siamo davvero da ricovero Laughing
maybe perchè nell'evento live profondità e scena vengono percepite con un altro organo sensoriale, l'occhio? Wink
a casa ci son solo le orecchie...e tante manie, concordo Very Happy
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Smanetton il Ven 3 Set 2010 - 14:20

@piero7 ha scritto:Altro punto su cui riflettere: ma perché anche andando ad ascoltare la musica classica (o quella acustica) nessuno si preoccupa di scena, profondità etc etc? Ma non è che è un'altra delle nostre manie?
Nooo.
In una esperienza live la relazione è fondamentale e i sensi della vista e di tatto/movimento acquisiscono una ben maggiore quantità di informazioni rispetto al'udito.
E poi, a parere mio, un ruolo strategico ce l'hanno i "neuroni mirror".
Vedi Wikipedia Wink
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2875
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Patrick il Ven 3 Set 2010 - 15:10

@Smanetton ha scritto:
E poi, a parere mio, un ruolo strategico ce l'hanno i "neuroni mirror".

Eh!Eh! I neuroni mirror! Ne so qualcosa anch'io! Laughing
avatar
Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Ven 3 Set 2010 - 15:35

@madqwerty ha scritto:
maybe perchè nell'evento live profondità e scena vengono percepite
con un altro organo sensoriale, l'occhio? Wink

Non sono tanto d'accordo Wink
Diciamo che sono parametri che vengono
ricostruiti dal nostro sistema percettivo "imbrogliandolo"
con la stereofonia. Non sono sicuramente meno importanti
quando si parla di riproduzione (assieme alla timbrica) ma
è un altro discorso.


avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Silver Black il Ven 3 Set 2010 - 16:39

Secondo me il senso della vista è decisamente predominante rispetto agli altri, di gran lunga predominante.
Questo offusca ciò che il cervello riceve dalle orecchie, impegnato com'è ad analizzare i complessi segnali visivi.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15470
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Ven 3 Set 2010 - 19:35

@Silver Black ha scritto:Secondo me il senso della vista è decisamente predominante rispetto agli altri, di gran lunga predominante.
Questo offusca ciò che il cervello riceve dalle orecchie, impegnato com'è ad analizzare i complessi segnali visivi.

E' vero che usiamo principalmente la vista diseducando
gli altri sensi. Ma udito e olfatto sono recettori potentissimi.


avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  burmar il Ven 3 Set 2010 - 21:44

Ehhhh già... anche l'olfatto ha la sua importanza ai concerti live!!! Hehe Hehe Sick
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Sab 4 Set 2010 - 1:02

@burmar ha scritto:Ehhhh già... anche l'olfatto ha la sua importanza ai concerti live!!! Hehe Hehe Sick

Eau de groupie.

avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  icsnerdics il Sab 4 Set 2010 - 12:42

io al concerto mi metto al centro a tot metri, perchè ho il pettinometro a far le misure, misuro quanto mi pettina il gruppo davanti a me, altro che l'impianto a casa.
avatar
icsnerdics
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.01.10
Numero di messaggi : 700
Località : Roma/Fermo
Occupazione/Hobby : multimediaengineering skateboarding l'uncinetto
Provincia (Città) : u' more. bone.
Impianto : /dev/null

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Sab 4 Set 2010 - 20:14

Consiglio di leggere anche la risposta dell'autore delle misure alla domanda lecita di
Alfredo Di Pietro.

Letta in altra maniera quando parliamo di riproduzione in casa è meglio
lasciar perdere qualunque ambizione "live" a meno di avere strumenti
"pro" generosamente dimensionati Wink

avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Silver Black il Dom 5 Set 2010 - 13:41

@bonghittu ha scritto:Consiglio di leggere anche la risposta dell'autore delle misure alla domanda lecita di
Alfredo Di Pietro.

Letta in altra maniera quando parliamo di riproduzione in casa è meglio
lasciar perdere qualunque ambizione "live" a meno di avere strumenti
"pro" generosamente dimensionati Wink


Ma perchè, l'emozione non può essere sì "live", ma comunque rapportata in scala per il piccolo ambiente domestico? L'emozione resta live, solo che in più piccolo.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15470
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  bonghittu il Dom 5 Set 2010 - 19:46

@Silver Black ha scritto:
Ma perchè, l'emozione non può essere sì "live", ma comunque rapportata in scala
per il piccolo ambiente domestico? L'emozione resta live, solo che in più piccolo.

Dovrebbe essere questo l'obiettivo. I valori assoluti
sono semplicemente mostruosi sia in termini di pressione che di
potenza necessaria.
Allora la domanda da porsi - a mio avviso - è diversa. Nella riproduzione
in "miniatura" quale livello bisogna raggiungere?

Esiste un dato oggettivo che trasforma un suono in emozione? O forse
è anche un discorso qualitativo e dipendente anche dal "contenuto"?



avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3517
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Silver Black il Lun 6 Set 2010 - 13:04

@bonghittu ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
Ma perchè, l'emozione non può essere sì "live", ma comunque rapportata in scala
per il piccolo ambiente domestico? L'emozione resta live, solo che in più piccolo.

Dovrebbe essere questo l'obiettivo. I valori assoluti
sono semplicemente mostruosi sia in termini di pressione che di
potenza necessaria.
Allora la domanda da porsi - a mio avviso - è diversa. Nella riproduzione
in "miniatura" quale livello bisogna raggiungere?

Esiste un dato oggettivo che trasforma un suono in emozione? O forse
è anche un discorso qualitativo e dipendente anche dal "contenuto"?

Dato oggettivo non credo, poi qualcuno magari dirà "più è meglio è", ma secondo me il livello che bisogna raggiungere te lo dirà semplicemente il tuo corpo: orecchie, cervello, corpo (le vibrazioni sonore avvertite attraverso tutto il corpo è qualcosa di molto appagante che dà molto all'effetto live). Non credo, almeno io, di aver bisogno di qualcuno o qualcosa che mi dica quando questo livello è raggiungo o no.

L'altro giorno ho ascoltato il concerto degli U2 in DVD e mi sembrava di essere al concerto, sopratutto grazie al volume d'ascolto notevolissimo, solo che secondo me si sentiva molto meglio. Se fosse arrivato qualcuno a dirmi che, in base ai suoi strumenti, le pressioni in gioco non erano da effetto live, nemmeno miniaturizzato per l'ambiente casalingo, beh... chissene frega. Ho goduto lo stesso e gli U2 (che di solito non è che mi piacciano tantissimo) non mi sono mai piaciuti così tanto, anche i nuovi singoli che non avevo mai ascoltato mi sono subito piaciuti.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15470
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I livelli sonori di un evento live

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum