T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Madame Butterfly
Oggi a 8:44 Da luigigi

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:23 Da gigetto

» upgrade 2500 max
Oggi a 8:22 Da gigetto

» Una storia di cavi
Oggi a 8:02 Da Suono56

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 2:35 Da joker69

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 1:17 Da Olegol

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
gigetto
 
savi
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
gigetto
 
fritznet
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769374 messaggi in 50059 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 53 utenti in linea :: 7 Registrati, 0 Nascosti e 46 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alessandro1, Giulio Ravoni, luigigi, maran, onewhiskey, raf980, Rino88ex

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

la mia prova dei diffusori QLN 601MKII

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

la mia prova dei diffusori QLN 601MKII

Messaggio  offshore il Mer 1 Set 2010 - 15:43

La mia recensione sulle QLN 601 MKII...


Premetto...non ho mai scritto nulla del genere, e spero vorrete perdonare eventuali castronerie o mancanze, auspicando nei vostri richiami aiutandomi a crescere maggiormente!

Questo splendido mondo mi ha catturato, facendomi addirittura riprendere in mano saldatore e stagno che non toccavo dall'alba dei tempi, e con enorme soddisfazione sono riuscito a creare qualche piccolo strumento. Dalla loro costruzione, un ampli a valvole ed un piccolo ibrido valvole + SS, è nata la necessità di abbinare un paio di diffusori adeguati a questi sistemi, che non sono di grande potenza. Grazie alla Tronitek, ed al Sig. Sergio, ho avuto la possibilità di provare una coppia di casse acustiche, per la precisione le QLN 601 MKII. Sono arrivate a casa in un imballo a prova di corriere, conoscendo appunto, il loro trattamento prima della consegna.... tolte dal loro imballo, mi hanno subito regalato una bella sensazione di robustezza il loro peso è intorno ai 9 Kg ognuna. Anche esteticamente catturano l'attenzione grazie al cono del midwoofer giallo, con un'ogiva centrale, ed alla conformazione del tweeter. La vaschetta per i vari collegamenti è robusta e ben dimensionata, comoda da poterci lavorare anche per chi ha dita “cicciottelle” come le mie, e grazie al bi-wiring si ha la possibilità di sperimentare svariate combinazioni, una buona caratteristica per diffusori di questo prezzo. Le rifiniture, per quanto curate, lasciano intuire la loro costruzione “in serie” con a volte eccessi di colla o piccole sbavature sulla rifinitura esterna lucida, ma sono peccati inesistenti che possono essere assorbiti ampiamente sempre dal loro prezzo!

Le ho subito piazzate la posto dei miei antidiluviani diffusori, integrandosi piacevolmente al resto dell'arredo moderno di casa mia in maniera quasi invisibile, tenendo ben presente che la dimensione della stanza è molto esigua, è 4,30 mt per 2,85 mt, passando addirittura il famoso test WAF! Infatti la moglie si è accorta del nuovo ingresso di “arredamento” un paio di giorni dopo, dicendomi.... “ma che strano.... c'è qualcosa di strano, manca qualcosa.......” bene! Il test è positivo!


[img][/img]

Inizia il rodaggio!
Ho fatto funzionare i diffusori per parecchie ore, credo oltre 60, a svariati livelli di volume, e gradualmente si iniziava a sentire il loro cambio timbrico. Purtroppo durante il rodaggio non ero sempre presente, le lasciavo suonare da sole, perdendomi la magia di trasformazione. Tra tutti i componenti che ho ( non tanti) ho iniziato a scegliere i vari abbinamenti e li elenco qui sotto:

1° test:
-amplificatore: Denon AVC3000, vecchiotto ma che se scaldato a dovere regalava ottime sensazioni
-CD player: Denon DCD725 anche questo datato ma che mi ha sempre regalato buoni ascolti.
-Cavi potenza: sono auto costruiti intrecciando tre filari di cavo Belden ( non ricordo la sigla) mi piacciono....
-cavo segnale: semplice cavo schermato non esoterico o costoso... semplice ed economico.....

2° test:
-amplificatore: Auto costruito-assemblato, composto da un pre con valvole ECC86 Philips, schema recuperato dalle pagine del T-Forum, e stadio finale costituito da una Sure con leggere modifiche, quali: condensatori in ingresso M-Cap e condensatori a sostegno dell'alimentazione. Per la sua alimentazione totale ho adoperato un alimentatore a switching da 13,5V 5A recuperato da un vecchio monitor lcd in disuso.
-CD player: Denon DCD725
Soliti cavi di segnale e potenza.

3° test:
-amplificatore: a valvole, auto costruito, con tubi KT88 e 6N1P senza controreazione, schema gentilmente segnalatomi da Maurarte e realizzato con la collaborazione telematica di Piero ed altri utenti del T-Forum. Realizzato con componenti (credo) decenti, quali condensatori di accoppiamento tra le valvole Amphom, condensatori di alimentazione Sprague resistenze Kiwame, valvole Russe, trasformatori sia di alimentazione che di uscita audio Raoli.
-CD player: Denon DCD725
soliti cavi di segnale e potenza.

4° test:
-amplificatore Denon AVR 910, ultimo ingresso in casa, in quanto mi piace “ascoltare” i film!
-CD player: Samsung Blue Ray disk BD1600P
-cavo segnale: HDMI
-cavo potenza: solita treccia Belden.


[img][/img]

Brani in ascolto:
Qui entra in gioco un mio caro amico, Michele, consigliandomi e procurandomi musica particolare, in modo da far esprimere il potenziale dei diffusori, insegnandomi anche piccole accortezze per lui, ma grandi per me! I brani sono sempre stati i medesimi, quasi alla noia.... ma almeno hanno fatto il loro dovere....

Whales Alive by Paul Winter/Paul Halley Voices of the humpback whales
Loreena McKennitt The mask and mirror
Mike Oldfield Voyager
Georg Friedrch Handel Concerto per organo concerto per arpa
Patricia Barber Café Blue

Non ho voluto usare musica liquida, in quanto non avendo ancora un DAC, la sola uscita del pc credo che non sia adeguata ad un ascolto analitico.

L'ascolto a 4 orecchie! Premetto... NON è un diffusore di facile ascolto e comprensione!!!

Assieme al mio caro amico Michele, abbiamo iniziato l'ascolto con il primo sistema, il Denon AVC3000.... il mio primo ampli Audio-Video, che ha una sezione solo audio ( a mio giudizio, per cui molto opinabile) decente, ma che occorre almeno un'oretta prima che esprima tutta la sua qualità, e già dai primi brani però è emersa una cosa strana.... cavoli.... ma i medi dove sono?????? le voci erano proprio artefatte.... con una mancanza di scena quasi totale.... o belin!!! e dopo varie discussioni e cambi di cd, posizionamento di diffusori, anche se io ho bisogno che stiano al loro posto... non posso permettermi di spostarle e sentire la distorsione vocale della moglie che mi ingiuria contro! Comunque... anche con diverso posizionamento ed un paio di ore di ascolto le cose cambiano ma di poco, le frequenze alte, a volte sono troppo alte, taglienti che danno anche un leggero fastidio, le frequenze basse.... beh... ci sono... non sono pugni o fanno tremare la piccola stanza ma ci sono, molto presenti ed a detta di Michele anche controllati, ma permane quel “buco” nelle medie frequenze. All'ascolto di Walhes Alive, la voce di Leonard Nimoy, roca e profonda qui risulta troppo bassa, quasi cupa, ed il verso delle balene a volte “impasta” il narratore, gli strumenti non hanno quella naturalezza che dovrebbero avere, insomma, le prevalenze delle alte e basse frequenze rovinano il brano inesorabilemnte, ed anche le orecchie.....anche con gli altri brani, e sopratutto con le voci di Patricia Barber e Loreena McKennitt ci delude parecchio, cerchiamo una ragione a ciò, pensando proprio al posizionamento dei diffusori, che cambiando posto migliorano un pelo le cose ma non di tanto, cambiando anche la sorgente, usando il Blue Ray al posto del Denon DCD725 ma anche qui solo un leggero miglioramento, ma non abbastanza, facendo prendere la decisione che con quel sistema quei diffusori proprio NON sono idonei.

[img][/img]

Il giorno successivo passiamo al secondo impianto, il piccolo TA2024 che uso principalmente in barca, con il mio pc e piccoli diffusori di alluminio della Teac di oltre 20 anni.... non sarà eccelso ma a me soddisfa abbastanza per l'ascolto in mezzo al mare...... con questa prova, empirica, ha messo in evidenza ( credo ) la ”sensibilità” dei diffusori QLN 601MKII, riuscendo a far abbassare anche il volume! Non so se sono effettivamente 92db.... ma il volume è risultato molto più alto rispetto alle vecchie Jbl, saturando appieno il piccolo locale del soggiorno. Anche in questo caso all'ascolto è emersa la carenza delle frequenze medie, ma in questo frangente....”sembra” migliorare leggermente la situazione, a discapito però della scena che pare quasi inesistente....riascoltando i dischi, dopo un paio di ore, decidiamo che anche questo sistema è da bocciatura! Cavoli.... iniziavamo ad essere perplessi.... certo non avrò sorgenti eccelse... ma nemmeno da buttare nel gabinetto.... ed i diffusori si stavano rivelando “difficili” da comprendere, anche perchè a volte sembrava che fossero “perfetti” a volte proprio all'opposto! Mai capitata una cosa simile!! e con il passare delle prove e sistemi ha accentuato questa peculiarità..... mai costanti!

[img][/img]

Un'altro giorno.... un'altro sistema audio, il terzo! Dopo un riscaldamento, durato circa un'oretta..... Ohhhhh!!! Michele ha strabuzzato..... le orecchie!! o belin segnur ( espressione Ligure ) adesso le voci CI sono! Loreena McKennitt è lì davanti! Patricia Barber c'è! Mike Oldfield con la sua orchestra riempie la stanzetta....ma......... eh sì... c'è un ma.... stavolta i diffusori “regalano” troppe frequenze alte, troppo presenti ed a volte quasi taglienti.... ma di certo questa configurazione ha decisamente cambiato le carte in tavola! Per fare un'ennesima prova, abbiamo ascoltato gli stessi brani ma questa volta in configurazione Pentodo, e le cose sono migliorate ancora di più, anche se il volume è decisamente più basso..... ma la musica va ascoltata anche con il cuore oltre che con le orecchie, e poco importa se non tremano i vetri delle finestre! Anzi, personalmente preferisco un volume basso ma con qualità alta al volume da massaggio intestinale e qualità scarsa! La prova è stata anche supportata per breve tempo anche da un sub Wharfedale che però non ha dato le aspettative richieste, anzi... dava anche fastidio.... questo per confermare che le QLN hanno una generosa sezione medio bassa che non fa rimpiangere un sub in ambienti piccoli come il mio ( sempre che non amiate i massaggi intestinali....) l'ascolto si è protratto per più di quattro ore, riascoltando i vari brani, sopratutto vocali, confermando il netto miglioramento con questo sistema, pare infatti che le valvole abbiano preso il sopravvento sul transistor, regalando, con la loro timbrica calda, emozioni decisamente migliori. All'ascolto la scena appariva quasi perfetta, la presenza, pur con troppi alti, era anch'essa tangibile con una profondità decisamente superiore al transistor. L'ascolto è risultato molto piacevole, anche se a volte, leggermente affaticato, dovuto appunto alle alte frequenze un po' troppo invadenti, ma tutto sommato discreto, ricordiamoci che questi diffusori non hanno un prezzo da capogiro, nonostante siano costruiti in MDF di generoso spessore e le rifiniture, anche se lasciano presagire la loro costruzione in serie, sono ben fatte e con un ottimo design. Ma se si vuole alta, ed altro tipo di qualità la si deve pagare in maniera molto ben superiore.

[img][/img]

Accantonato il Giocondo ci si accinge all'allestimento per l'ascolto del Denon AVR910, un amplificatore audio-video di ultima generazione, collegato ad un Blue Ray della Samsung, mediante cavo HDMI.
I settaggi per l'ascolto audio sono stati semplici, dal telecomando ho pigiato il tasto “pure” per eliminare qualsiasi influenza equalizzatrice dell'ampli, cercando la più naturale riproduzione del suono. Ho comperato questo amplificatore a dicembre, complice il prezzo ed i vari premi che ha ricevuto e per la sua qualità che rispecchia la propaganda fattagli al tempo, per l'ascolto dei film ne sono estremamente soddisfatto! Ora lo metteremo alla prova solo per la sezione audio con le QLN!
Al primo ascolto a volume moderato abbiamo messo le solite balene.... bhe... ci ha lasciato molto piacevolmente stupiti! O che i diffusori hanno avuto un ennesimo cambiamento, o l'ampli è “decente” o le orecchie si erano abituate o chissà cosa..... bhe si sono rivelate”abbastanza” interessanti! La voce di Nimoy era calda, roca e profonda, certo l'ampli eroga molta più corrente dei precedenti sistemi facendo accentuare le frequenze medio basse, ma persiste un leggero “buco” nelle medie ed un'eccessiva presenza nelle alte, ma in complesso ascoltabile! Certo non sono paragonabili ad altri diffusori più o meno blasonati, ma proseguendo gli ascolti si sono rivelate più adatte a musica elettronica che a concerti vocali. La naturalezza non è il loro forte, però a seconda del disco sono state difficili da capire, nel senso... a volte il buco nelle medie spariva... a volte gli alti erano perfetti...a volte la scena era perfetta.... ma tutto a volte! Boh, ci ha lasciati un po' perplessi!!! in ogni caso si rimarca il prezzo di acquisto di questi diffusori che non è eccessivo....il giorno dopo provo ad ascoltare un film in Blue Ray il primo che mi viene in mano...Avatar... anche se il centrale è un Jbl sembra si integrino benissimo nel sistema, devo dire che si sono comportate egregiamente con questo tipo di ascolto! Anzi, sono propenso a dire che sono molto più indicate per questa tipologia di uso!!! gli effetti infatti sono molto più presenti e tutti quei “rumori” della foresta vengono riprodotti in una maniera tale che a volte ci si dimenticava di essere in casa.....nelle scene rumorose di combattimento regalano un'ottima realtà di presenza. Dopo la visione-ascolto confermo la loro idonea destinazione a questo tipo di uso!

[img][/img]

Per scrupolo, e per prova, ho riattaccato il vecchio denon AVC3000 ma usandolo come finale, ha dei ponticelli sul retro per poterlo usare in svariate configurazioni, e ci collego il pre a valvole che avevo fatto come primo lavoro con le 6SN7, ma, o è il progetto, o chessò io, il pre è risultato con troppo guadagno, e non permette una buona regolazione del volume, ma tenendolo basso il sistema ha confermato la mancanza nelle medie frequenze.... bon, stacco tutto..... e rimetto in ordine la stanza, PRIMA che la moglie rientra.... ho già le orecchie sature!

CONCLUSIONI

Sono dei diffusori dall'ottima estetica (per i miei gusti), costruiti con buon MDF e materiali più che decenti, le frequenze medio-basse sono molto presenti, non mi sono piaciute per quella mancanza nelle medie frequenze e per la troppa invadenza della alte frequenze, ma sono risultate eccellenti per l'ascolto in Dolby Digital, anzi, credo siano perfette per questa tipologia di uso. Infatti ne sono estremamente contento con l'abbinamento del Denon AVR910 per godermi i film come piacciono a me!

Un saluto a tutti!

Roberto.


offshore
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.10
Numero di messaggi : 344
Località : Sanremo
Occupazione/Hobby : Nautica, Astronimia, Musica Pc, e... tanti altri!
Provincia (Città) : bho???
Impianto : impianto audio-video Home Theatre Denon
Giocondo SEKT88 By Roberto.

Tornare in alto Andare in basso

Re: la mia prova dei diffusori QLN 601MKII

Messaggio  nd1967 il Ven 3 Set 2010 - 13:21



Qui potete fare i commenti a questa recensione

http://www.tforumhifi.com/diffusori-f7/qln-601mkii-commenti-alla-recensione-di-offshore-t10535.htm

Oki

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum