T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 19:34 Da fritznet

» Fx-Audio D802
Oggi a 19:13 Da antbom

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Oggi a 18:28 Da CHAOSFERE

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Oggi a 17:14 Da antbom

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:14 Da natale55

» Autocostruzione PRE
Oggi a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Oggi a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Oggi a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 11:49 Da p.cristallini

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 11:44 Da giucam61

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Oggi a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Oggi a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ieri a 21:26 Da mrcrowley

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:24 Da gianni1879

» Nuovo cd lettore+dac
Ieri a 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ieri a 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ieri a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ieri a 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ieri a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ieri a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ieri a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 0:36 Da CHAOSFERE

» Chi ben comincia...consigli
Gio 8 Dic 2016 - 23:23 Da p.cristallini

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
giucam61
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8496)
 

Statistiche
Abbiamo 10376 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Mirko.atz

I nostri membri hanno inviato un totale di 769621 messaggi in 50076 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 79 utenti in linea :: 6 Registrati, 1 Nascosto e 72 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clipper, finemanca, fritznet, MrTheCarbon, ninja77, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Recensione Carot One Ernestolo

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 0:24

@lello64 ha scritto:magari Alfredo che lo ha provato magari lo ha anche aperto come fanno i recensori delle riviste e ce lo sa dire Smile

Questo purtroppo non mi è stato consentito.
Sarebbe stato comunque inutile perchè sono disponibili le foto in alta risoluzione delle due PCB dove sono visibili i vari componenti.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  lello64 il Lun 23 Ago 2010 - 0:31

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@lello64 ha scritto:magari Alfredo che lo ha provato magari lo ha anche aperto come fanno i recensori delle riviste e ce lo sa dire Smile

Sarebbe stato comunque inutile perchè sono disponibili le foto in alta risoluzione delle due PCB dove sono visibili i vari componenti.

con questo ragionamento le recensioni delle riviste dovrebbero prendere comodamente le foto in alta risoluzione fornite dal produttore/distributore e pubblicare quelle ... ma per fortuna c'è chi vuol vederci chiaro nelle cose e non si fida come te Smile

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5708
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Patrick il Lun 23 Ago 2010 - 0:33

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Vi ringrazio per aver espresso le vostre impressioni.
Due piccoli refusi che ho subito corretto:

1) La carot One è una ditta italiana, non cinese come avevo erroneamente riportato.

Carot One è una ditta? Quindi ha anche una sede, un indirizzo, magari ha anche un capitale versato? No, non credo sia una ditta, diciamo piuttosto che è il nome di una linea di un prodotto oem rebrandizzato, importato da un' azienda (?) che si chiama Openitem. E dai, non neghiamo l'evidenza che ne stiamo parlando da una serata, ormai non c'è più nulla da obiettare.
Che in questo momento il prezzo sia concorrenziale lo abbiamo già riconosciuto anche noi. Poi, sul fatto che quella valvolina di pre sotto alimentata abbia bisogno di 15 minuti per scaldare (???) avrei seri dubbi in proposito.

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  lello64 il Lun 23 Ago 2010 - 1:09

@Patrick ha scritto:

Carot One è una ditta? Quindi ha anche una sede, un indirizzo, magari ha anche un capitale versato? No, non credo sia una ditta, diciamo piuttosto che è il nome di una linea di un prodotto oem rebrandizzato, importato da un' azienda (?) che si chiama Openitem. E dai, non neghiamo l'evidenza che ne stiamo parlando da una serata, ormai non c'è più nulla da obiettare.


non credo sia questo il problema Patrick. in fondo nel primo comunicato avevano parlato proprio di "brand" carot one.
il problema è un altro. è possibile che io che bazzico questo mondo da 3 mesi quando ho visto il carot one ho detto : questo di sicuro è rimarchiato mo lo trovo. e l'ho trovato.
e uno che scrive su audio review va al banchetto/stand all'hotel ramada di napoli vede sul tavolino tristissimo con la tovaglia rossa un NERO NANO e dice "veramente compatto, la potenza non viene dichiarata in watt, Anche in questo caso una realtà tutta medierranea con prestazioni all'ascolto forse condizionate appena dall'ambiente ma che meriterà certamente attenzione negli sviluppi successivi". e non ti viene da dire : se andate su ebay lo trovate in ogni salsa a 30 euro .... e dai su !!!!!

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5708
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Jimmuzzo il Lun 23 Ago 2010 - 1:34

Ma lasciamolo perde sto poraccio de openitem , alla fine non stà a fregà nessuno e questo è l'importante...
Per quanto se ne dica è una persona onesta fino a prova contraria...
E' vero che ce ne sono tanti a due lire di progetti con il 2024 in cina , ma non sono come questo , e se vuoi questo il prezzo è quello! ce devi stà!
E poi come già è stato appurato , non è nemmeno alto.
Comprarlo dal rivenditore ufficiale non è che venga a costare cosi tanto di meno...
Quarche lira famoiela svortà pure Openitem dovra magnà! Very Happy

Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Patrick il Lun 23 Ago 2010 - 2:19

@Jimmuzzo ha scritto:
Per quanto se ne dica è una persona onesta fino a prova contraria...

Mai detto il contrario. Persona onestissima, ci mancherebbe altro.

Solo che nella descrizione dei suoi (???) prodotti ci sono molti punti che non corrispondono al vero. Il suo errore più grande è stato quello di pensare di promuovere, o almeno di far conoscere, i suoi (???) prodotti iscrivendosi a questo forum.
L'affaire Cocaine-Hallyster-Intimidation e Nero-Dynavox & co. resta marchiato indelebilmente tra le pagine del forum. Per non parlare degli Yaqin-Tubetone...a 3000 euro!!!
Ognuno è libero di vendere qualsiasi cosa al prezzo che preferisce ed io sono libero di acquistarla o meno. E' anche vero che quest' estate a Cefalù, esattamente il 7 di luglio, tornando dal Dacclorfest ( Wink ) in un bar della piazza principale mi è stato portato un menù dove mi si chiedevano 18 (diciotto!) euro per una coppa gelato. Io mi sono alzato ed insieme alla mia ragazza sono andato via. Ma sapete quanta gente c'era seduta a mangiare coppe gelato? Tanta. Attenzione, non mi permetterei mai di dire che in quel bar sono dei disonesti, non è così, ma sicuramente il prezzo era troppo alto in rapporto al mercato ed al valore del prodotto.




Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  debenedetti il Lun 23 Ago 2010 - 7:43

@Patrick ha scritto:
@Jimmuzzo ha scritto:
Per quanto se ne dica è una persona onesta fino a prova contraria...

Mai detto il contrario. Persona onestissima, ci mancherebbe altro.

Solo che nella descrizione dei suoi (???) prodotti ci sono molti punti che non corrispondono al vero.
...
Attenzione, non mi permetterei mai di dire che in quel bar sono dei disonesti, non è così, ma sicuramente il prezzo era troppo alto in rapporto al mercato ed al valore del prodotto.
Mi permetto di intervenire perché la vicenda, credo, non abbia alcun rapporto con la passione che anima il forum, quanto piuttosto con i modi con cui certi soggetti cercano di avvantaggiarsene. Vendono. Certo, ed è legittimo vendere. Ma quando Patrick dice che nella descrizione dei suoi prodotti il venditore non dice il vero questo è in palese contraddizione con qualsiasi nozione di onestà. La quale, per quanto abbia ben poco a che fare con la logica dei circuiti un certo nesso con la logica ce l'ha. Le pratiche commerciali sostenute da questa fantomatica società con l'aiuto di qualche ingenuo appassionato hanno a che fare con vecchi espedienti del commercio levantino. A me fanno senso. E purtroppo mi fa specie che siano comparse su un forum di appassionati per sfruttarne le debolezze (non di tutti, ovviamente). Mi immagino il realismo da gioco delle tre tavolette che anima l'iniziativa: tra tanti che ci faranno le pulci ce ne sarà sempre qualcuno che abbocca con il gelato a 18 euro. Devono campà? Beh se per quello anch'io ma evito di fregare il mio prossimo... La tecnica e le qualità vanno in secondo piano se non mettiamo punti fermi su queste pratiche come facciamo poi a chiedere una vita civile più degna in sto c**** di paese... neppure nell'hi-fi si può stare tranquillamente e onestamente rilassati a chiacchierare e fare le cose che piacciono... bah


Ultima modifica di debenedetti il Lun 23 Ago 2010 - 8:39, modificato 4 volte

debenedetti
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 21.03.10
Numero di messaggi : 32
Località : Milano
Occupazione/Hobby : giornalista scrittore
Impianto : Amplificatore Ampino + Casse A; casse Tukan Linn; Concept MoodLab DAC; Apple Mini; HA INFO NG COAX;

http://www.riccardodebenedetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  debenedetti il Lun 23 Ago 2010 - 8:00

Già che ci sono, porto un esempio personale, giusto per completare il discorso. A scatola chiusa ho acquistato a prezzo, oggi lo comprendo, esorbitante, i Ceramic Speaker di Joy Roth, un giovane design americano. Per quanto il suo scatolotto e le sue casse potessero essere ampiamente migliori, dato il prezzo con i quali vengono venduti, non mi permetterei mai di dire che ha praticato ai danni dei suoi clienti una truffa. La sua è una ricerca di stile, personalissima, che ritiene debba costare il giusto al cliente che vuole condividere il suo gusto e della sua creatività. Di questo vive. Sui forum hi-end americani il suo prodotto è stato smontato, sezionato, di ogni materiale è stato valutato il costo per il realizzatore. Nessuno ha però potuto dire che fosse una truffa. Anche perché cmq l'ampli, un classico t-amp, suona decentemente senza quelle casse. Con le ceramiche un po' meno ma solo perché occorre poter ascoltare qualsiasi musica e non solo pianoforte e strumenti classici. Joy poteva fare meglio, molto meglio, ma i motivi che lo hanno spinto a vendere i suoi Ceramic Speaker a quel prezzo sono altri rispetto allo sfruttamento obliquo della passione altrui. Ineriscono, piuttosto, al gusto estetico del suo pubblico e a quella che lui ritiene la sensibilità a utilizzare oggetti con materiali poveri e sottoutlizzati nel settore dell'ascolto musicale da computer (Mac per l'occasione). Tutte cose che, per altro, dice esplicitamente nella presentazione del suo prodotto che non vende come hi-end o audiofilio. Dichiara anche i tagli alle frequenze che penalizzano i bassi li ha imposti in odio alla musica pompata che solitamente esce dai cassoni dei pc, ai quali sono destinati i Ceramic Speaker. Le differenze tra le pratiche commerciali più volte descritte, ahimé, nel forum mi paiono evidenti.

debenedetti
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 21.03.10
Numero di messaggi : 32
Località : Milano
Occupazione/Hobby : giornalista scrittore
Impianto : Amplificatore Ampino + Casse A; casse Tukan Linn; Concept MoodLab DAC; Apple Mini; HA INFO NG COAX;

http://www.riccardodebenedetti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 12:19

@lello64 ha scritto:con questo ragionamento le recensioni delle riviste dovrebbero prendere comodamente le foto in alta risoluzione fornite dal produttore/distributore e pubblicare quelle ... ma per fortuna c'è chi vuol vederci chiaro nelle cose e non si fida come te Smile

In ogni caso non avrei potuto vederci chiaro.
Non sono un tecnico come per esempio lo è Maurizio per cui non avrei potuto fare un'analisi circuitale.
Anche sulle riviste più accreditate praticamente nessuno le fa (quanti le comprenderebbero?) e pochissimi pubblicano le misure.
Le immagini per una mera pruderie fotografica? (comunque ci sono e sono quelle giuste).

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 12:26

@Patrick ha scritto:Il suo errore più grande è stato quello di pensare di promuovere, o almeno di far conoscere, i suoi (???) prodotti iscrivendosi a questo forum.
L'affaire Cocaine-Hallyster-Intimidation e Nero-Dynavox & co. resta marchiato indelebilmente tra le pagine del forum. Per non parlare degli Yaqin-Tubetone...a 3000 euro!!!

E' vero ma almeno la sua faccia ce l'ha messa, non si è incappucciato fingendosi un "fervente appassionato".
Con me, ripeto, è stato molto corretto e tutto si è svolto senza inconvenienti.
Lo stile è quello che è, può piacere o no, ma io guardo i fatti.
Invito tutti a considerare l'oggetto in se, senza allargarsi ad altri fattori.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Radiofaro il Lun 23 Ago 2010 - 12:29

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@lello64 ha scritto:con questo ragionamento le recensioni delle riviste dovrebbero prendere comodamente le foto in alta risoluzione fornite dal produttore/distributore e pubblicare quelle ... ma per fortuna c'è chi vuol vederci chiaro nelle cose e non si fida come te Smile

In ogni caso non avrei potuto vederci chiaro.
Non sono un tecnico come per esempio lo è Maurizio per cui non avrei potuto fare un'analisi circuitale.
Anche sulle riviste più accreditate praticamente nessuno le fa (quanti le comprenderebbero?) e pochissimi pubblicano le misure.
Le immagini per una mera pruderie fotografica? (comunque ci sono e sono quelle giuste).

Non è strettamente necessario essere tecnici per fare una analisi circuitale; la " visual inspection" è piu o meno alla portata di tutti.
Se tanto mi da tanto, la serigrafia sul frontale è grossolana. Almeno quella l'hai notata?
...e figuriamoci il resto!

Ma

Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Radiofaro il Lun 23 Ago 2010 - 12:33

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@Patrick ha scritto:Il suo errore più grande è stato quello di pensare di promuovere, o almeno di far conoscere, i suoi (???) prodotti iscrivendosi a questo forum.
L'affaire Cocaine-Hallyster-Intimidation e Nero-Dynavox & co. resta marchiato indelebilmente tra le pagine del forum. Per non parlare degli Yaqin-Tubetone...a 3000 euro!!!

E' vero ma almeno la sua faccia ce l'ha messa, non si è incappucciato fingendosi un "fervente appassionato".
Con me, ripeto, è stato molto corretto e tutto si è svolto senza inconvenienti.
Lo stile è quello che è, può piacere o no, ma io guardo i fatti.
Invito tutti a considerare l'oggetto in se, senza allargarsi ad altri fattori.

e non parliamo dei messaggi in privato,
fingendosi amico, adulandoti e complimentandosi per poi offrirti il suo aiuto per migliorare l'impianto......
ma per favore!!! gente del genere va solo evitata!
a te non so quanto ha dato per far si che tu lo difenda in tal modo... ma io me ne vergognerei!!! altro che "c'ha messo la faccia".....

Radiofaro
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.02.09
Numero di messaggi : 2149
Località : Puglia
Impianto : Denon PMA 1500 AE, sorgente CDP 1500 AE, diffusori Proson 6020 mk2 (Ciarizzate), cavi di potenza: Dustùtz cable; cavi segnale: byVicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 12:37

@debenedetti ha scritto:Le pratiche commerciali sostenute da questa fantomatica società con l'aiuto di qualche ingenuo appassionato hanno a che fare con vecchi espedienti del commercio levantino.

Forse non ci siamo capiti.
L'Ernestolo l'ho chiesto io alla OpenItem per una recensione perchè, da appassionato, ero curioso di provarlo. Non c'è alcun inciucio, anzi le chiedo a questo punto di dimostrare con i fatti quello che ha insinuato.

@debenedetti ha scritto:E purtroppo mi fa specie che siano comparse su un forum di appassionati per sfruttarne le debolezze (non di tutti, ovviamente). Mi immagino il realismo da gioco delle tre tavolette che anima l'iniziativa: tra tanti che ci faranno le pulci ce ne sarà sempre qualcuno che abbocca con il gelato a 18 euro. Devono campà? Beh se per quello anch'io ma evito di fregare il mio prossimo...

Il T-Forum si interessa di Affordable Hi Fi, ha un settore dedicato al chip Tripath TA 2024, l'Ernestolo è una novità del mercato che si inserisce esattamente in questa logica, o sbaglio?
Quali sarebbero le debolezze degli appassionati?
La stragrande maggioranza degli interventi sono finora stati a sfavore dell'oggetto recensito (con continue frecciate alla mia persona), solo pochissimi sono i dubbiosi (non dico i favorevoli che non ce ne sono).
Adesso le accuse di prezzo eccessivo cominciano, giustamente, a rientrare.
Consideri la mia rece semplicemente come la modesta disamina di un semplice appassionato e vedrà che il suo punto di vista cambierà.


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 12:47, modificato 1 volta

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 12:44

NicoRF ha scritto:
a te non so quanto ha dato per far si che tu lo difenda in tal modo... ma io me ne vergognerei!!! altro che "c'ha messo la faccia".....

Questa è una calunnia bella e buona.
Puoi dimostrare quanto hai detto?
Dimostralo!
L'Ernestolo che ho recensito verrà restituito al legittimo mittente in occasione delle giornate del Top Audio.
Inoltre la recensione è stata fatta a titolo completamente gratuito.
Difendo la causa per puro amore di verità, per nessun altro motivo.
E io dovrei vergognarmi?
Vergognati tu piuttosto per quello che hai insinuato!

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  dude il Lun 23 Ago 2010 - 12:57

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Non sono un tecnico
Non l'avrei mai sospettato, non sei un tecnico? Avrei giurato il contrario leggendo questo brillante passo della tua recensione:

"E' presente una specie di sibilo, udibile dai diffusori, a preamplificatore spento ma finale acceso, disturbo che sparisce lasciando il posto al normale rumore di fondo quando viene messo in tensione il preamplificatore o spento il finale."

Il sibilo proveniente dai diffusori sparisce spegnendo il finale, hai fatto bene a scriverlo, è una brillante soluzione per un ascolto privo di sibili indesiderati dai diffusori, chi l'avrebbe mai detto, spegnere il finale, geniale Laughing Laughing Laughing

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 13:09

@debenedetti ha scritto:Joy poteva fare meglio, molto meglio, ma i motivi che lo hanno spinto a vendere i suoi Ceramic Speaker a quel prezzo sono altri rispetto allo sfruttamento obliquo della passione altrui.

Lo vede come siamo diversi.
Io mai mi permetterei di giudicare un prodotto senza conoscerlo.
Ecco perchè rispetto e gradisco il suo racconto sui Ceramic Speakers anche se intuisco, dalle sue parole, che il prodotto sia perfettibile nel rapporto qualità/prezzo.
Se non è congruo sarà comunque è uno svantaggio per il cliente, politica o non politica, parole o non parole.
Faccia una cosa concreta: si munisca di un Ernestolo, lo provi e poi facciamo un confronto delle due disamine.
Del prezzo abbiamo già parlato.
Ad un prodotto (MiuAudio) venduto in oriente a 125 euro aggiunga:

1) Dazio (6,7%)
2) Trasporto Cina - Italia (6 euro)
3) Certificati (15 euro)
4) Garanzia (18%)
5) Spedizione al cliente, compresa nel prezzo, (circa 9 euro)
6) IVA (20%)

... e tragga lei le conclusioni.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 13:15

@dude ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Non sono un tecnico
Non l'avrei mai sospettato, non sei un tecnico? Avrei giurato il contrario leggendo questo brillante passo della tua recensione:

Ciao!
Sai che iniziavo a preoccuparmi perchè non eri ancora intervenuto?
Mi mancavi... Kiss
Ma poi finalmente hai fatto luce con il tuo imprescindibile contributo.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Patrick il Lun 23 Ago 2010 - 13:22

@Alfredo Di Pietro ha scritto:La recensione è completamente gratuita.
Difendo la causa per puro amore di verità, per nessun altro motivo.

Personalmente, e te lo dico con assoluta sincerità, non ho mai avuto dubbi sulla tua onestà e sulla tua buona fede. Quello che ti contesto è, a mio modo vedere, l'eccessivo entusiasmo che ti fa vedere tutto rosa. Capisco anche che tu possa trovare inopportuno parlare male di un'azienda che con grande cortesia ti fornisce (in prova) i suoi prodotti. Stai iniziando adesso a proporre recensioni on line, per ora c'è Openitem che ti spedisce i suoi amplificatori e ti stai accontentando, sicuramente speri che in futuro siano nomi più importanti a farsi recensire da te, e te lo auguro anche, ma ti prego di ricordare che la fama di un recensore è direttamente proporzionale alla fiducia che ripone in lui il lettore, possibile acquirente. Se tu mi parli bene del Nero Nano o delle Cocaine ed io, incoraggiato dalla tua recensione positiva, compro questi prodotti e poi scopro che il Nano è il rebranded di un prodotto che trovo su Ebay italiano a 44 euro e su quello tedesco a 34 e che le Cocaine le vende Gbc che ho sotto casa con un altro marchio ad 1/5 1/6 del prezzo richiesto da Openitem, la tua carriera di recensore è già finita. Ti sei giocato la faccia esattamente come Openitem.
A me è stato chiesto un paio di anni fa, di fare l'endorser on line per un marchio di chitarre sedicenti tedesche, a patto di eseguire qualche recensione on line e magari qualche video dimostrativo. Ci avrei guadagnato semplicemente un discreto sconto sulle chitarre ordinate per le prove. La cosa mi intrigava, me ne hanno spedite due, una acustica ed una elettrica. Le ho pagate. Chitarrine carine, discretamente suonanti ad un prezzo accettabile. Purtroppo le ho trovate identiche, no branded, su Alibaba.com ad 1/4 1/5 del prezzo. Ho rifiutato l'offerta ed ho mantenuto intatto il mio nome e la mia faccia. Con questo non voglio portarmi ad esempio da seguire, ci mancherebbe altro, non mi permetterei mai, anche perchè per me la chitarra è il lavoro, non un hobby, semplicemente ti consiglio di fare ricerche più approfondite quando devi recensire un prodotto. Una recensione, più o meno positiva, è sempre una sponsorizzazione.
Con questo ti rinnovo la mia simpatia.

Patrick Fisichella

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 13:28

@Patrick ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:La recensione è completamente gratuita.
Difendo la causa per puro amore di verità, per nessun altro motivo.

Personalmente, e te lo dico con assoluta sincerità, non ho mai avuto dubbi sulla tua onestà e sulla tua buona fede. Quello che ti contesto è, a mio modo vedere, l'eccessivo entusiasmo che ti fa vedere tutto rosa. Capisco anche che tu possa trovare inopportuno parlare male di un'azienda che con grande cortesia ti fornisce (in prova) i suoi prodotti. Stai iniziando adesso a proporre recensioni on line, per ora c'è Openitem che ti spedisce i suoi amplificatori e ti stai accontentando, sicuramente speri che in futuro siano nomi più importanti a farsi recensire da te, e te lo auguro anche, ma ti prego di ricordare che la fama di un recensore è direttamente proporzionale alla fiducia che ripone in lui il lettore, possibile acquirente.Con questo ti rinnovo la mia simpatia.

Patrick Fisichella

Un intervento semplicemente perfetto Patrick!
Cos'altro dirti... hai capito tutto!
Comunque (ne avevamo già parlato) il prezzo dell'oggetto che ho provato mi sembra congruo.

Con simpatia

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  lello64 il Lun 23 Ago 2010 - 13:29

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@lello64 ha scritto:con questo ragionamento le recensioni delle riviste dovrebbero prendere comodamente le foto in alta risoluzione fornite dal produttore/distributore e pubblicare quelle ... ma per fortuna c'è chi vuol vederci chiaro nelle cose e non si fida come te Smile

In ogni caso non avrei potuto vederci chiaro.
Non sono un tecnico come per esempio lo è Maurizio per cui non avrei potuto fare un'analisi circuitale.
Anche sulle riviste più accreditate praticamente nessuno le fa (quanti le comprenderebbero?) e pochissimi pubblicano le misure.
Le immagini per una mera pruderie fotografica? (comunque ci sono e sono quelle giuste).

pochissimi pubblicano le misure? ma che riviste leggi scusa?

immagini per una pruderia fotografica? no!! immagini che consentono di fare realizzare al consumatore, una volta affiancate ad altre, che quel bene è identico ad un altro. questo magari gli fa capire:

a) che non è ingegneria nostrana
b) che costa assai

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5708
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  dude il Lun 23 Ago 2010 - 13:31

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@dude ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Non sono un tecnico
Non l'avrei mai sospettato, non sei un tecnico? Avrei giurato il contrario leggendo questo brillante passo della tua recensione:

Ciao!
Sai che iniziavo a preoccuparmi perchè non eri ancora intervenuto?
Mi mancavi... Kiss
Ma poi finalmente hai fatto luce con il tuo imprescindibile contributo.
Non ti senti ridicolo a giocare al recensore? Non hai la minima capacità di discernere fra li bene e il male. Leggendoti pare che Fenice e Carota siano i migliori ampli del mondo, frequenti personaggi discutibili con cui condividi lo stile e le capacità critiche, perché non ci delizi con qualche affermazione del tipo Il mio riferimento Fenice 20 suona meglio di impianti Audio Note da 40.000 euro?
Non ti sei accorto che non hai nessuna credibilità? E vai solo peggiorando Very Happy
Continua a spargere i link dei tuoi capolavori, prima o poi qualcuno ingannato dai tuoi entusiasmi ti chiederà conto delle baggianate che scrivi.

dude
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 01.06.09
Numero di messaggi : 1275
Località :
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  lello64 il Lun 23 Ago 2010 - 13:31

@Alfredo Di Pietro ha scritto:

E' vero ma almeno la sua faccia ce l'ha messa, non si è incappucciato fingendosi un "fervente appassionato".


perchè non ti guardi come ha esordito nel forum il personaggio di cui parli? ti stai sbagliando Alfredo, si è incappucciato eccome ....

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5708
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  lello64 il Lun 23 Ago 2010 - 13:33

@dude ha scritto:Non ti sei accorto che non hai nessuna credibilità? E vai solo peggiorando Very Happy
Continua a spargere i link dei tuoi capolavori, prima o poi qualcuno ingannato dai tuoi entusiasmi ti chiederà conto delle baggianate che scrivi.

dude .... tanto se dice una cazzata poi scrive : non batate alle cazzate che ho sparato e tutto va a posto

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5708
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 23 Ago 2010 - 13:39

@lello64 ha scritto:pochissimi pubblicano le misure? ma che riviste leggi scusa?

Quali? Io conosco solo Audioreview che nel campo Audio pubblica le misure complete a cura di due tecnici egregi come Montanucci e Matarazzo.

@lello64 ha scritto:immagini per una pruderia fotografica? no!! immagini che consentono di fare realizzare al consumatore, una volta affiancate ad altre, che quel bene è identico ad un altro. questo magari gli fa capire:

a) che non è ingegneria nostrana
b) che costa assai

Il consumatore potrebbe realizzarlo se metti a confronto diretto due prodotti e comunque ci sono le foto delle due PCB in alta risoluzione, cosicchè chi sia in grado di apprezzare, apprezzi.

a) E' stato detto con chiarezza che si tratta di un prodotto cinese

b) Non è vero (vedi gli altri interventi)

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Carot One Ernestolo

Messaggio  Barone Rosso il Lun 23 Ago 2010 - 13:41

@dude ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@dude ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:
Non sono un tecnico
Non l'avrei mai sospettato, non sei un tecnico? Avrei giurato il contrario leggendo questo brillante passo della tua recensione:

Ciao!
Sai che iniziavo a preoccuparmi perchè non eri ancora intervenuto?
Mi mancavi... Kiss
Ma poi finalmente hai fatto luce con il tuo imprescindibile contributo.
Non ti senti ridicolo a giocare al recensore? Non hai la minima capacità di discernere fra li bene e il male. Leggendoti pare che Fenice e Carota siano i migliori ampli del mondo, frequenti personaggi discutibili con cui condividi lo stile e le capacità critiche, perché non ci delizi con qualche affermazione del tipo Il mio riferimento Fenice 20 suona meglio di impianti Audio Note da 40.000 euro?
Non ti sei accorto che non hai nessuna credibilità? E vai solo peggiorando Very Happy
Continua a spargere i link dei tuoi capolavori, prima o poi qualcuno ingannato dai tuoi entusiasmi ti chiederà conto delle baggianate che scrivi.

Niente insulti.
Fino a questo momento il topic era funzionato bene. E le critiche erano state poste in modo educato e costruttivo.

Inoltre ti ricordo che ... le recensioni di prodotti audio possono essere fatte da chiunque le voglia fare, non esiste nessuna legge che impedisce ad Alfredo di Pietro di scrivere quello che vuole sul suo sito.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum