T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Oggi alle 18:25giucam61
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 16
No, era meglio quello vecchio
52% / 17
I postatori più attivi della settimana
73 Messaggi - 25%
63 Messaggi - 21%
45 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 4%
I postatori più attivi del mese
271 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
107 Messaggi - 9%
78 Messaggi - 6%
75 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 80 utenti in linea :: 9 Registrati, 0 Nascosti e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aunktintaun, biiotechano, enrico massa, ginogino65, giucam61, ideafolle, kalium, Masterix, Sistox

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1513
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: NXT

il Ven 3 Feb 2012 - 21:03
@fritznet ha scritto:Interessante, avevo notato anche io che con i pannelli in compensato, forzandoli a mano alle estremità, il suono sembrava migliorare, si attenuavano le risonanze più fastidiose, anche se i pannelli essendo abbastanza piccoli si potevano flettere di poco.
Secondo te a cosa è dovuto il miglioramento?
Stavo pensando che un pannello forzato fino a formare una curva emette più in modo pistonico che distribuito, magari (anzi sicuramente) mi sfugge qualcosa.

Aumenta la rigidità sull'asse perpendicolare alla curva, pensavo anch'io che smorzasse troppo ed invece si sentono proprio fisicamente le oscillazioni scoordinate quando emette frequenze molto basse.
Ed e' proprio qui la grossa differenza che ho riscontrato rispetto ad altri materiali, la capacita' di scendere in basso senza fatica e con bassa potenza
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: NXT

il Ven 3 Feb 2012 - 21:21
@fritznet ha scritto:Interessante, avevo notato anche io che con i pannelli in compensato, forzandoli a mano alle estremità, il suono sembrava migliorare,

se li spingete/premete, semplicemente i NXT aumentano i bassi, ma perdono in gamma alta. probabilmente cosi riescono a "spingere" di piu, ma perdono in estensione.
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1513
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: NXT

il Ven 3 Feb 2012 - 21:56
@tino84 ha scritto:
@fritznet ha scritto:Interessante, avevo notato anche io che con i pannelli in compensato, forzandoli a mano alle estremità, il suono sembrava migliorare,

se li spingete/premete, semplicemente i NXT aumentano i bassi, ma perdono in gamma alta. probabilmente cosi riescono a "spingere" di piu, ma perdono in estensione.

Con i miei non succede, puoi schiacciarli o fletterli ma il suono praticamente non cambia
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Ven 3 Feb 2012 - 23:34
@sportyerre ha scritto:
@tino84 ha scritto:
@fritznet ha scritto:Interessante, avevo notato anche io che con i pannelli in compensato, forzandoli a mano alle estremità, il suono sembrava migliorare,

se li spingete/premete, semplicemente i NXT aumentano i bassi, ma perdono in gamma alta. probabilmente cosi riescono a "spingere" di piu, ma perdono in estensione.

Con i miei non succede, puoi schiacciarli o fletterli ma il suono praticamente non cambia




Riflettevo in questi giorni sul fatto che essendo lo spider dei monacor ( se ho capito bene anche i visaton sono costruiti allo stesso modo) in pratica il semiguscio superiore, ed eseendo questo molto rigido, consente un'escursione del gruppo mobile di pochi decimi di mm (forse meno, ma non so come misurarla).

Mi chiedevo se fosse questo a limitare l'emissione in gamma bassa, visto che non ho ancora avuto tempo per provare con il pannello più grande.

Forse il foglio in pp rende meglio i bassi perchè pur essendo curvato ha una elasticità che gli consente oscillazioni (distribuite) con maggiore escursione?
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: NXT

il Sab 4 Feb 2012 - 9:42
@sportyerre ha scritto:
Con i miei non succede, puoi schiacciarli o fletterli ma il suono praticamente non cambia

dimentico sempre che qui tutti e 3 abbiamo modelli diversi di exciter Laughing Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Sab 4 Feb 2012 - 10:19
@tino84 ha scritto:
@sportyerre ha scritto:
Con i miei non succede, puoi schiacciarli o fletterli ma il suono praticamente non cambia

dimentico sempre che qui tutti e 3 abbiamo modelli diversi di exciter Laughing Laughing

Giusto per semplificare le cose Hehe


Piccola divagazione, pensando ai diffusori DML e non solo, ci sarà un modo per vedere le vibrazioni su di un pannello?
Naturalmente un modo tecnologicamente ed economicamente abbordabile, quindi niente interferometria laser Hehe
Ci penso da un pò, sul video relativo agli studi di E.F.F. Chladni si usa ancora il metodo inventato da lui, ovvero uno strato di sabbia finissima steso in modo uniforme sul pannello, questa una volta che il pannello ha iniziato a vibrare si distribuisce, muovendosi dalle zone di massima vibrazione verso le zone virtualmente ferme, dette punti nodali.
A parte che il metodo della sabbia potrebbe essere un buon viatico per un divorzio, assieme agli esperimenti con i pannelli, possibile che in duecento anni a nessuno sia venuto in mente qualcosa di più comodo?
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 9:21
fritznet, su audiocircle qualcuno ha sollevato ail dubbio che i monacor dovessero seguire le istruzioni di montaggio dei clark, quindi orizzontalmente.

http://www.clarksynthesis.com/lib/pdf/product/Transducers_InstallationGuide.pdf

che ne pensi?

si trovano le istruzioni di montaggio di altri exciters in rete?
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 10:51
@fritznet ha scritto:Piccola divagazione, pensando ai diffusori DML e non solo, ci sarà un modo per vedere le vibrazioni su di un pannello?
Naturalmente un modo tecnologicamente ed economicamente abbordabile, quindi niente interferometria laser Hehe
Ci penso da un pò, sul video relativo agli studi di E.F.F. Chladni si usa ancora il metodo inventato da lui, ovvero uno strato di sabbia finissima steso in modo uniforme sul pannello, questa una volta che il pannello ha iniziato a vibrare si distribuisce, muovendosi dalle zone di massima vibrazione verso le zone virtualmente ferme, dette punti nodali.
A parte che il metodo della sabbia potrebbe essere un buon viatico per un divorzio, assieme agli esperimenti con i pannelli, possibile che in duecento anni a nessuno sia venuto in mente qualcosa di più comodo?

Usare la cipria invece della sabbia? Hehe Hehe Hehe

Scherzi a parte, le alternative che mi vengono in mente sono:

1) tracciare un reticolo sul pannello e illuminarlo con uno stroboscopio, anche se mi sembra che le frequenze degli stroboscopi siano piuttosto bassine (ben sotto i 20KHz, però si potrebbe forse rimediare ingegnandosi).

2) Accelerometri fissati sul pannello per rilevare i movimenti. Oltre a non sapere se ne esistano di adatti a funzionare a frequenze nel campo audio, così si modificherebbe anche la risposta del pannello.

Però non capisco proprio cosa di trattenga dal costruirti un interferomentro laser Laughing Laughing Laughing

http://www.metacafe.com/watch/1381543/laser_interferometer_homemade_for_20/
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 15:03
@Switters ha scritto:
@fritznet ha scritto:Piccola divagazione, pensando ai diffusori DML e non solo, ci sarà un modo per vedere le vibrazioni su di un pannello?
Naturalmente un modo tecnologicamente ed economicamente abbordabile, quindi niente interferometria laser Hehe
Ci penso da un pò, sul video relativo agli studi di E.F.F. Chladni si usa ancora il metodo inventato da lui, ovvero uno strato di sabbia finissima steso in modo uniforme sul pannello, questa una volta che il pannello ha iniziato a vibrare si distribuisce, muovendosi dalle zone di massima vibrazione verso le zone virtualmente ferme, dette punti nodali.
A parte che il metodo della sabbia potrebbe essere un buon viatico per un divorzio, assieme agli esperimenti con i pannelli, possibile che in duecento anni a nessuno sia venuto in mente qualcosa di più comodo?

Usare la cipria invece della sabbia? Hehe Hehe Hehe

Scherzi a parte, le alternative che mi vengono in mente sono:

1) tracciare un reticolo sul pannello e illuminarlo con uno stroboscopio, anche se mi sembra che le frequenze degli stroboscopi siano piuttosto bassine (ben sotto i 20KHz, però si potrebbe forse rimediare ingegnandosi).

2) Accelerometri fissati sul pannello per rilevare i movimenti. Oltre a non sapere se ne esistano di adatti a funzionare a frequenze nel campo audio, così si modificherebbe anche la risposta del pannello.

Però non capisco proprio cosa di trattenga dal costruirti un interferomentro laser Laughing Laughing Laughing

http://www.metacafe.com/watch/1381543/laser_interferometer_homemade_for_20/

Al primo metodo ho pensato, pensando all'effetto dei tessuti a quadretti visti in tv Laughing
Già c'è un'alterazione del pannello incollandoci i fogli, ma potrebbe andare.

Mi manca solo l'interferometro, già mi sono assemblato un gaussmetro per i Tw a nastro Hehe

Ottima segnalazione comunque Wink
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 15:10
@tino84 ha scritto:fritznet, su audiocircle qualcuno ha sollevato ail dubbio che i monacor dovessero seguire le istruzioni di montaggio dei clark, quindi orizzontalmente.

http://www.clarksynthesis.com/lib/pdf/product/Transducers_InstallationGuide.pdf

che ne pensi?

si trovano le istruzioni di montaggio di altri exciters in rete?

Ma , non so il Clark è specifico per essere usato sui mobili, immagino che venga consigliato il montaggio orizzontale per massimizzare la produzione di vibrazioni (se lo monti verticale sul fianco di un armadio ad esempio, visto che il fianco scarica parte del peso a terra, il pannello vibrerà poco). Sui monacor le istruzioni se ricordo bene (non ho qui con me il foglietto) lo mostrano montato in verticale.
Non è che qualcuno si è confuso col modello grande della monacor il bass shaker? Quello nasce per far vibrare il divano, come il clark.
Ora vado aleggere. Very Happy Hello
tino84
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 15:17
pensavo anche io alla differenza fra clarck e monacor (infatti su audiocircle ho sollevato il dubbio che fosse per quello che il clarck è montato orizzontale), ma si sa mai che avevi già fatto esperimenti in questo senso Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 15:51
@tino84 ha scritto:pensavo anche io alla differenza fra clarck e monacor (infatti su audiocircle ho sollevato il dubbio che fosse per quello che il clarck è montato orizzontale), ma si sa mai che avevi già fatto esperimenti in questo senso Laughing


Magari Tino, magari....

Quello che penso ora se va bene lo metto in pratica entro la fine del mese, a volte di più Laughing
Quello che sto facendo adesso di solito è roba pensata qualche mese prima, dovrei disciplinarmi di più, ma visto che il DIY per me è un pò (come dice il mio primogenito) come se fosse il mio lego Laughing , cerco di mantenere anche l'aspetto ludico, mica è un lavoro.

In realtà una prova molto volante, appoggiando il mon. su una scrivania, senza la flangia mettendo un pò di biadesivo, l'ho fatta, ma non era una prova neanche semiseria, la scrivania era completamente ingombra di robe le più disparate.
Il suono era interessante però... Mmm

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 15:56
@fritznet ha scritto:Al primo metodo ho pensato, pensando all'effetto dei tessuti a quadretti visti in tv Laughing
Già c'è un'alterazione del pannello incollandoci i fogli, ma potrebbe andare.

Il reticolo puoi disegnarlo direttamente sul pannello, senza incollare fogli.
Il problema potrebbe essere lo stroboscopio, non so se la frequenza di "illluminazione" debba essere più alta di quelle audio per poter osservare il movimento del pannello. Ammesso che questi movimenti siano visibili ad occhio nudo.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 16:02
@Switters ha scritto:
@fritznet ha scritto:Al primo metodo ho pensato, pensando all'effetto dei tessuti a quadretti visti in tv Laughing
Già c'è un'alterazione del pannello incollandoci i fogli, ma potrebbe andare.

Il reticolo puoi disegnarlo direttamente sul pannello, senza incollare fogli.
Il problema potrebbe essere lo stroboscopio, non so se la frequenza di "illluminazione" debba essere più alta di quelle audio per poter osservare il movimento del pannello. Ammesso che questi movimenti siano visibili ad occhio nudo.

DIpende dal materiale, sul polistirene estruso non è possibile disegnare dirrettamente nulla.
Più che un vero effetto stroboscopico (che credo andrebbe fatto con luci che commutano ad alta frequenza, i 50 Hz di rete sono pochini) pensavo di sfruttare l'effetto del bianco che "spara" ripreso con la telecamera, non so se questo fenomeno ha a che fare/deriva dall'effetto stroboscopico, è un campo, quello video, dove se possibile sono ancora più ignorante, approfondirò... Laughing
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 16:51
@fritznet ha scritto:DIpende dal materiale, sul polistirene estruso non è possibile disegnare dirrettamente nulla.
Più che un vero effetto stroboscopico (che credo andrebbe fatto con luci che commutano ad alta frequenza, i 50 Hz di rete sono pochini) pensavo di sfruttare l'effetto del bianco che "spara" ripreso con la telecamera, non so se questo fenomeno ha a che fare/deriva dall'effetto stroboscopico, è un campo, quello video, dove se possibile sono ancora più ignorante, approfondirò... Laughing

Neanche con pennarelli indelebili ?

A livello industriale si usano luci stroboscopiche, però quelle che ho trovato finora arrivano a 40000 commutazioni al minuto, circa 670 Hz. Ma ingegnandosi ci si può costruire uno stroboscopio con una luce fissa e un disco di cartone con fessure, fatto girare da un motorino elettrico. Con un potenziometro si potrebbe addirittura variare la frequenza delle commutazioni Smile
Su diyaudio ho trovato un post dove veniva suggerito di usare uno stroboscopio per, se ben ricordo, osservare il breakup dei coni degli altoparlanti.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8852
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi

Re: NXT

il Lun 6 Feb 2012 - 16:58
@Switters ha scritto:

Neanche con pennarelli indelebili ?

A livello industriale si usano luci stroboscopiche, però quelle che ho trovato finora arrivano a 40000 commutazioni al minuto, circa 670 Hz. Ma ingegnandosi ci si può costruire uno stroboscopio con una luce fissa e un disco di cartone con fessure, fatto girare da un motorino elettrico. Con un potenziometro si potrebbe addirittura variare la frequenza delle commutazioni Smile
Su diyaudio ho trovato un post dove veniva suggerito di usare uno stroboscopio per, se ben ricordo, osservare il breakup dei coni degli altoparlanti.

Più che altro mi sono convinto che per avere un reticolo ben fatto ci voglia qualcosa di fatto al pc e stampato.

L'argomento meriterebbe un approfondimento perchè credo che possa interessare anche altri.
In questi giorni pensavo proprio anche alla possibilità di usare un eventuale metodo, se funzionale, semplice ed economico, anche per osservare i breakup dei coni, vedo che non sono l'unico pazzo Laughing

-------

http://www.tforumhifi.com/viewtopic.forum?t=24284
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum