T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818595 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


primo impianto

Condividi

descriptionprimo impianto

more_horiz
sto per acquistare un impianto composto da:

- lettore JVC XV-N452S
- Sonic Impact T-Amp 2 Gen
- diffusori Wharfedale Crystal CR2-10

Utilizzerei quest'impianto per ascoltare quasi esclusivamente musica barocca in una stanza 4X.3,5. E' un acquisto al buio nel senso che non ha mai sentito un t-amp e che questa sarebbe la mia prima esperienza di hi-fi Shocked. I miei dubbi riguardano soprattutto la potenza del t-amp, che da quanto ho letto potrebbe andare in crisi con la dinamica della musica classica, e i diffusori, visto che in questo forum per gli impianti entry level ho sempre visto consigliare le indiana line e mai le wharfedale.

Che ne pensate?
Grazie

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
sto per acquistare un impianto composto da:

- lettore JVC XV-N452S
- Sonic Impact T-Amp 2 Gen
- diffusori Wharfedale Crystal CR2-10

Utilizzerei quest'impianto per ascoltare quasi esclusivamente musica barocca in una stanza 4X.3,5. E' un acquisto al buio nel senso che non ha mai sentito un t-amp e che questa sarebbe la mia prima esperienza di hi-fi Shocked. I miei dubbi riguardano soprattutto la potenza del t-amp, che da quanto ho letto potrebbe andare in crisi con la dinamica della musica classica, e i diffusori, visto che in questo forum per gli impianti entry level ho sempre visto consigliare le indiana line e mai le wharfedale.

Che ne pensate?
Grazie


Penso che puoi spendere molto meglio i tuoi soldi. Va bene che la stanza è abbastanza piccola, ma con un impianto del genere raggiungerai volumi molto moderati anche con il potenziometro sparato a palla. Le casse che citi hanno una sensibilità di soli 86db ed il t-amp2 non è certo il massimo per diffusori del genere.

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
alla fine ho scelto le Indiana Line Nano. Se entry level deve essere, che entry level sia. Pacco arrivato questo pomeriggio, 238 euro compresa spedizione. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla quantità di volume del t-amp: mi aspettavo molto peggio.
A ore 10 il livello di volume è già soddisfacente, a ore 12 è addirittura eccessivo e l'ascolto diventa faticoso. L'ho messo in rodaggio col volume a ore 9, alle prese con un cd di bach. Domanda: quante ore di rodaggio mi consigliate di fare e a che volume?

ciao grazie

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
alla fine ho scelto le Indiana Line Nano. Se entry level deve essere, che entry level sia. Pacco arrivato questo pomeriggio, 238 euro compresa spedizione. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla quantità di volume del t-amp: mi aspettavo molto peggio.
A ore 10 il livello di volume è già soddisfacente, a ore 12 è addirittura eccessivo e l'ascolto diventa faticoso. L'ho messo in rodaggio col volume a ore 9, alle prese con un cd di bach. Domanda: quante ore di rodaggio mi consigliate di fare e a che volume?

ciao grazie


Anche io avrei fatto scelte diverse con quei soldi!!! Wink ...Cmq sono contento che sei soddisfatto!!! Ok per il rodaggio diciamo che tra t-amp e diffusori almeno un 30ina di ore.

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
scusate se insisto, ho fatto una ricerca sul forum per la questione del rodaggio, ma non sono riuscito a chiarirmi le idee. Potreste suggerirmi una specie di "tabella di marcia"? Una cosa dell tipo "10 ore di musica X col volume a ore 9, 10 ore di musica Y col volume a ore 12" ecc. A proposito, il rodaggio si fa anche col volume oltre ore 12? Scusate ancora ma non vorrei fare danni Shocked grazie ancora

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
scusate se insisto, ho fatto una ricerca sul forum per la questione del rodaggio, ma non sono riuscito a chiarirmi le idee. Potreste suggerirmi una specie di "tabella di marcia"? Una cosa dell tipo "10 ore di musica X col volume a ore 9, 10 ore di musica Y col volume a ore 12" ecc. A proposito, il rodaggio si fa anche col volume oltre ore 12? Scusate ancora ma non vorrei fare danni Shocked grazie ancora


Non esiste una regola perché i difusori non sono uguali,diciamo che devi rodarli almeno 50-60 ore per sentire un miglioramento del suono,altre volte di più.Comunque dopo 100 ore il rodaggio e quasi finito.Non andare oltre ore12,io ho rodato le Dynamite 8 col volume ale ore 10-11 e dopo 70 ore ho sentito un miglioramento.

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
scusate se insisto, ho fatto una ricerca sul forum per la questione del rodaggio, ma non sono riuscito a chiarirmi le idee. Potreste suggerirmi una specie di "tabella di marcia"? Una cosa dell tipo "10 ore di musica X col volume a ore 9, 10 ore di musica Y col volume a ore 12" ecc. A proposito, il rodaggio si fa anche col volume oltre ore 12? Scusate ancora ma non vorrei fare danni Shocked grazie ancora


ma che te frega :-D
ascolta quello che ti piace e non pensare al rodaggio

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@merkutio ha scritto:
@ikigen ha scritto:
scusate se insisto, ho fatto una ricerca sul forum per la questione del rodaggio, ma non sono riuscito a chiarirmi le idee. Potreste suggerirmi una specie di "tabella di marcia"? Una cosa dell tipo "10 ore di musica X col volume a ore 9, 10 ore di musica Y col volume a ore 12" ecc. A proposito, il rodaggio si fa anche col volume oltre ore 12? Scusate ancora ma non vorrei fare danni Shocked grazie ancora


ma che te frega :-D
ascolta quello che ti piace e non pensare al rodaggio


Infatti! Ok

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
Io ho sempre pensato che il rodaggio lo si fa almeno per l'80% alle proprie orecchie e,almeno per me,ci vuole un mese circa di ascolti per entrare in piena confidenza col nuovo suono.
L'importante è ascoltare la musica che piace al volume che piace per quanto ci pare Wink

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
grazie a tutti per i consigli! Smile
un'ultima cosa: i bassi sono tragicamente assenti. Sapevo che dal t-amp non si possono aspettare bassi miracolosi, e che le Nano in questo senso non aiutano, ma posso sperare
in un miglioramento sostanziale man mano che prosegue il rodaggio, o devo mettermi il cuore in pace sin da subito? Muble

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
la 2a che hai detto Wink

il tuo cuore potrebbe pacificarsi più velocemente accattandosi un sub attivo Cool

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
argh Shocked

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
scusate se insisto, ho fatto una ricerca sul forum per la questione del rodaggio, ma non sono riuscito a chiarirmi le idee. Potreste suggerirmi una specie di "tabella di marcia"? Una cosa dell tipo "10 ore di musica X col volume a ore 9, 10 ore di musica Y col volume a ore 12" ecc. A proposito, il rodaggio si fa anche col volume oltre ore 12? Scusate ancora ma non vorrei fare danni Shocked grazie ancora


Come ti è stato già detto, non farti troppi problemi, fai suonare il tutto e basta. Non sentirai comunque enormi cambiamenti e se il suono del tuo impianto ti piace oggi, ti piacerà anche alla fine del rodaggio. Per lo stesso motivo posso assicurarti di non aver mai sentito una porcata mal suonante diventare un buon prodotto dopo il rodaggio. Vai tranquillo e divertiti!
P.S.:complimenti per gli acquisti e benvenuto in questo mondo! Wink

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
qualche considerazione...col jazz e la fusion se la cava bene, il suono del contrabbasso e del basso elettrico è credibile anche se sempre molto discreto, comunque si riesce ad ottenere un certo equilibrio con gli altri strumenti. Tra l'altro molto belli i suoni di sax e tromba! La tragedia è con la musica classica, il contrabbasso e il violoncello in orchestra sono inesistenti, è stato incredibile ascoltare il concerto per tre clavicembali di bach e sentire alcune linee di contrabbasso sparire completamente. Ho dovuto ascoltare il cd da un'altra parte per vedere se ero io a ricordare male Shocked Tra l'altro il basso e il cello spuntano fuori come per magia quando suonano nella parte del registro grave sulla quale l'impianto riesce a lavorare, cioè si sentono a singhiozzo.
Insomma se ascoltassi jazz e rock non ci sarebbe problema, ma io ascolto quasi esclusivamente musica classica. Sad
E ora che faccio? scratch
Pensate che un eventuale upgrade (Fenice 20??) verrebbe comunque segato dalle malefiche Nano? Oppure come mi consigliava qualcuno prendere un woofer attivo ?(ma ne esistono a prezzi umani?).
Abbiate pazienza...Goodbye

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:

E ora che faccio? scratch
Pensate che un eventuale upgrade (Fenice 20??) verrebbe comunque segato dalle malefiche Nano? Oppure come mi consigliava qualcuno prendere un woofer attivo ?(ma ne esistono a prezzi umani?).
Abbiate pazienza...Goodbye

la fretta è spesso cattiva consigliera Shocked Hehe

Purtroppo hai scoperto subito il perché certi prodotti non vengono consigliati specialmente per l'ascolto di certa musica.
Molti pensano che la musica classica sia più "facile" per l'impianto della musica rock.... ma quando ci si mette la musica classica è cattiva con moltissimi diffusori.

Il basso? Come ti è stato detto sia per l'ampli che per i diffusori puoi scordartelo.

Soluzione? Vuoi quella drastica o quella soft?... e comunque .... sei disposto a spendere ancora? Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
Abbiate pazienza...Goodbye


Con quale criterio hai scelto questi componenti?
Se si parte da zero l'impianto va concepito
SEMPRE attorno al diffusore. Hai scelto un
satellite da ht per uso hifi.
Aggiungendo poco di più potevi
acquistare una coppia di piccole torri.
(Indiana Line, Wharfedale...) con
risultati ben diversi.

Come mai pensi che il Fenice 20 possa
risolvere tutti i problemi?

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
qualche considerazione...col jazz e la fusion se la cava bene, il suono del contrabbasso e del basso elettrico è credibile anche se sempre molto discreto, comunque si riesce ad ottenere un certo equilibrio con gli altri strumenti. Tra l'altro molto belli i suoni di sax e tromba! La tragedia è con la musica classica, il contrabbasso e il violoncello in orchestra sono inesistenti, è stato incredibile ascoltare il concerto per tre clavicembali di bach e sentire alcune linee di contrabbasso sparire completamente. Ho dovuto ascoltare il cd da un'altra parte per vedere se ero io a ricordare male Shocked Tra l'altro il basso e il cello spuntano fuori come per magia quando suonano nella parte del registro grave sulla quale l'impianto riesce a lavorare, cioè si sentono a singhiozzo.
Insomma se ascoltassi jazz e rock non ci sarebbe problema, ma io ascolto quasi esclusivamente musica classica. Sad
E ora che faccio? scratch
Pensate che un eventuale upgrade (Fenice 20??) verrebbe comunque segato dalle malefiche Nano? Oppure come mi consigliava qualcuno prendere un woofer attivo ?(ma ne esistono a prezzi umani?).
Abbiate pazienza...Goodbye



Io se fossi in te visto che sei una amante di susica classica farei una bella cosa:
metti in vendita le nano è prenditi due torri economiche tipo le Proson event 6 oppure io ho le behringer b2030 e mi trovo benissimo hanno bassi da vendere !!!!

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
ho letto qua l'entusiasta recensione di Silverblack delle Proson Conquest 6030 abbinate al t-amp (tra l'altro se non ho capito male è il t-amp originale non il 2). Da quanto ho capito se accoppiato a buoni diffusori il t-amp può fornire prestazioni eccellenti e scendere anche molto nella gamma bassa. Non ho capito una cosa però: le proson costano circa 250 euro o molto di più? Muble Ho fatto una ricerca su google ma non ho trovato niente.
Altre domande: sono adatte a suonare in un ambiente di 20 mq?
Sono adatte alla musica classica? Per quest'ultima domanda però credo che ci voglia una precisazione. Io ascolto soprattutto musica barocca, quindi niente orchestre sinfoniche moderne, enormi e "dense", ma orchestre da camera, piccole e agili. Tra l'altro le orchestre barocche suonano a un diapason di 415 o 392 hz, quindi un semitono o un tono sotto le orchestre moderne. Non se quest'ultimo dato sia significativo per le valutazioni dei diffusori, ma nel dubbio lo dico Oki
Vi ringrazio ancora per la vostra pazienza e disponibilità.

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
ho letto qua l'entusiasta recensione di Silverblack delle Proson Conquest 6030 abbinate al t-amp (tra l'altro se non ho capito male è il t-amp originale non il 2). Da quanto ho capito se accoppiato a buoni diffusori il t-amp può fornire prestazioni eccellenti e scendere anche molto nella gamma bassa. Non ho capito una cosa però: le proson costano circa 250 euro o molto di più? Muble Ho fatto una ricerca su google ma non ho trovato niente.
Altre domande: sono adatte a suonare in un ambiente di 20 mq?
Sono adatte alla musica classica? Per quest'ultima domanda però credo che ci voglia una precisazione. Io ascolto soprattutto musica barocca, quindi niente orchestre sinfoniche moderne, enormi e "dense", ma orchestre da camera, piccole e agili. Tra l'altro le orchestre barocche suonano a un diapason di 415 o 392 hz, quindi un semitono o un tono sotto le orchestre moderne. Non se quest'ultimo dato sia significativo per le valutazioni dei diffusori, ma nel dubbio lo dico Oki
Vi ringrazio ancora per la vostra pazienza e disponibilità.


Le Conquest 6030 non le trovi più e comunque, se anche le trovassi, costerebbero ben altre cifre. Prima di tutto devi decidere se vuoi un diffusore da libreria o uno da pavimento e quanto sei disposto a spendere. Le Nano sono un prodotto troppo economico e con una finalità diversa da quella per la quale tu volevi destinarle. Se ricordi, all'inizio di questo thread, io ti avevo sconsigliato di spendere i tuoi soldi per l'acquisto dei componenti che citavi e così avevano fatto anche altri forumer, soprattutto per l'accoppiata T-Amp2 + casse a bassa sensibilità. Tu hai preso le Nano che hanno una sensibilità un pò più alta ma viste le dimensioni lillipuziane del woofer è normale che siano totalmente prive di bassi e che alcune frequenze scompaiano del tutto. Se poi sommi questo al fatto che il T-Amp è fisiologicamente carente dell'estremo basso, a causa della presenza di un filtro passabasso...la frittata è fatta!
Quanto puoi spendere per le casse? Questo è il punto fondamentale, altrimenti potremmo consigliarti qualsiasi cosa. Personalmente ti consiglierei le Klipsch Rf83, ma costano 2'300.00 euro, non credo ti interessino Very Happy
Scherzi a parte, per far suonare bene i 6 watt del t-Amp ci vogliono casse di discreta qualità, per cui è fondamentale conoscere il tuo tetto massimo di spesa, a meno che tu non prenda in esame la possibilità di disfarti anche del T-Amp, in quel caso le cose cambierebbero profondamente.

Non preoccuparti, la tua fretta è il sintomo di una sana voglia di entrare in questo mondo, almeno, io così l'ho letta, ed all'inizio tutti possiamo sbagliare, in fondo, al massimo, hai buttato pochi spiccioli ed hai acquisito esperienza! Oki

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@Patrick ha scritto:

Le Conquest 6030 non le trovi più e comunque, se anche le trovassi, costerebbero ben altre cifre. Prima di tutto devi decidere se vuoi un diffusore da libreria o uno da pavimento e quanto sei disposto a spendere. Le Nano sono un prodotto troppo economico e con una finalità diversa da quella per la quale tu volevi destinarle. Se ricordi, all'inizio di questo thread, io ti avevo sconsigliato di spendere i tuoi soldi per l'acquisto dei componenti che citavi e così avevano fatto anche altri forumer, soprattutto per l'accoppiata T-Amp2 + casse a bassa sensibilità. Tu hai preso le Nano che hanno una sensibilità un pò più alta ma viste le dimensioni lillipuziane del woofer è normale che siano totalmente prive di bassi e che alcune frequenze scompaiano del tutto. Se poi sommi questo al fatto che il T-Amp è fisiologicamente carente dell'estremo basso, a causa della presenza di un filtro passabasso...la frittata è fatta!
Quanto puoi spendere per le casse? Questo è il punto fondamentale, altrimenti potremmo consigliarti qualsiasi cosa. Personalmente ti consiglierei le Klipsch Rf83, ma costano 2'300.00 euro, non credo ti interessino Very Happy
Scherzi a parte, per far suonare bene i 6 watt del t-Amp ci vogliono casse di discreta qualità, per cui è fondamentale conoscere il tuo tetto massimo di spesa, a meno che tu non prenda in esame la possibilità di disfarti anche del T-Amp, in quel caso le cose cambierebbero profondamente.

Non preoccuparti, la tua fretta è il sintomo di una sana voglia di entrare in questo mondo, almeno, io così l'ho letta, ed all'inizio tutti possiamo sbagliare, in fondo, al massimo, hai buttato pochi spiccioli ed hai acquisito esperienza! Oki


come budget potrei mettere 350 euro, e vorrei provare a tenere il t-amp. Da libreria o da pavimento, dal punto di vista tecnico (cioè vantaggi/svantaggi sonori) non ne ho idea, se ti riferisci alla questione dell'ingombro due belle torri in camera non darebbero nessun problema.
Una curiosità, hai detto che le Conquest 6030 non si trovano più, ma dei diffusori dalle stesse caratteristiche e con lo stesso rapporto qualità/prezzo quanto verrebbero a costare?
grazie

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:


come budget potrei mettere 350 euro, e vorrei provare a tenere il t-amp. Da libreria o da pavimento, dal punto di vista tecnico (cioè vantaggi/svantaggi sonori) non ne ho idea, se ti riferisci alla questione dell'ingombro due belle torri in camera non darebbero nessun problema.
Una curiosità, hai detto che le Conquest 6030 non si trovano più, ma dei diffusori dalle stesse caratteristiche e con lo stesso rapporto qualità/prezzo quanto verrebbero a costare?
grazie


Di simile alle Proson non saprei, non le ho mai ascoltate. Con quel budget, da pavimento, potresti optare per (scrivo solo modelli che ho avuto modo di provare personalmente):

1) Klipsch F1 350 euro circa
2) Wharfedale Vardus VR-400 300 euro circa
3) Infinity Primus 250 300 euro circa

I diffusori sono nel mio ordine di preferenze, con le Klipsch due spanne avanti. Se ti fai un giro per centri commerciali dovresti anche trovarle facilmente (queste o modelli molto simili, almeno ti fai un'idea).
C'è sul forum chi dice meraviglie in rapporto al prezzo delle Indiana Line Tesi 504, che costano intorno ai 330 euro.

Altro non conosco e quindi altro non ti consiglio. Very Happy

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
con 350€ prenderei le indiana line tesi 504
che potrai usare con t-amp
poi un domani , dopo aver affinato l'orecchio, puoi fare l'upgrade dell'ampli

edit: anche klipsch f1 soprattutto se ascolti rock

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
ok grazie Ok

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@ikigen ha scritto:
ok grazie Ok


hifi prestige vende le klipsch f1 a 279€
prendile al volo

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
@merkutio ha scritto:
@ikigen ha scritto:
ok grazie Ok


hifi prestige vende le klipsch f1 a 279€
prendile al volo


grazie per la segnalazione, ma ho deciso di mettere da parte 1000/1200 euro per un impianto nuovo. Prendendo le f1 e attaccandole al t-amp ho paura di ottenere ancora una volta risultati poco soddisfacenti. Spulciando il forum ho letto un gran bene dell'accoppiata TA-10.2 - klipsch F-3. Comunque sta volta c'è tutto il tempo per fare degli acquisti oculati, senza fretta, seguendo i vostri consigli. Fra qualche mese posterò la discussione nella sezione apposita per iniziare a fare i dovuti ragionamenti in merito Very Happy

descriptionRe: primo impianto

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum