T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 0:45 Da Giuanniello

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:34 Da lello64

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ven 9 Dic 2016 - 21:26 Da mrcrowley

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
p.cristallini
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769661 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 46 utenti in linea :: 4 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Asborno, Easlay, SGH, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Mer 28 Lug 2010 - 12:36

Reuters Italia ha scritto:ROMA 28 luglio (Reuters) - La società italiana degli autori ed editori (Siae) e YouTube hanno sottoscritto un contratto di licenza per la musica in streaming nei video in Italia trasmessi dal sito di proprietà di Google (GOOG.O: Quotazione), che non comporterà comunque alcun pagamento da parte degli utenti.

Lo riferiscono oggi un comunicato e rappresentanti delle due parti.

La licenza dura tre anni, fino al 31 dicembre 2012, e prevede il pagamento di compositori ed editori musicali rappresentanti da Siae per l'utilizzo della loro musica nei video di YouTube.

Il valore economico dell'accordo non è stato svelato.

"E' un'informazione riservata", ha detto una portavoce di Google a Reuters. "Ma comunque l'accordo non avrà ricaduta sugli utenti".

"Per YouTube il valore dell'accordo è quello di rispettare i diritti degli autori. Chi è il proprietario dei diritti della musica di un video su YouTube riceverà un compenso", ha aggiunto la portavoce.

Per Google, però, l'accordo rappresenta anche "un driver per collaborazioni future con case discografiche", ha detto la portavoce.

In particolare, ha detto successivamente una rappresentante di Google, l'accordo annunciato oggi consentirà di avviare anche in Italia l'inserimento di spazi pubblicitari all'interno di video, generando ricavi sia per il sito che per i partner. Continua...

http://it.reuters.com/article/italianNews/idITMIE66R06F20100728

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  nd1967 il Mer 28 Lug 2010 - 12:46



La SIAE è una ladra..... a prescindere.
Punto e a capo.

Dal link
http://www.seicorde.eu/dblog/articolo.asp?articolo=264

Solita domanda... ma i soldi dove vanno a finire?
di Goran Kuzminac

Tenuto conto che il mio guadagno di SIAE annuo, non supera i tremila euro annui, dopo una ventina di dischi, e trentaquattro anni di carriera ininnterrotta... la domanda ingenua e': Ma a chi vanno a finire questi soldi, visto che i musicisti non guadagnano nulla??
PS. Nemmeno sapevo esistesse la "SCF" !!!

---------------------

ROMA - Bar e ristoranti, chiese e palestre, devono fare attenzione: ogni volta che nelle loro sale accendono una radio e questa radio trasmette musica, il gestore dell'esercizio deve pagare i diritti ai discografici. Lo ha stabilito il Tribunale di Milano che ha condannato il gestore di un bar per aver diffuso nel locale musica attraverso una radio senza aver corrisposto i compensi dovuti per legge ad artisti e produttori discografici attraverso Scf, il consorzio che rappresenta le etichette (sia major che indipendenti) nella gestione dei diritti discografici.

La battaglia tra i produttori di dischi e commercianti è iniziata da quando la Scf ha deciso di entrare in campo per riscuotere quelli che vengono definiti "diritti connessi", ovvero i diritti che competono alle aziende produttrici di dischi per l'uso dei loro supporti, diritti che fino a qualche anno fa non venivano riscossi. Gli esercenti hanno immediatamente protestato, soprattutto perché molti di loro per la musica che usano nei loro esercizi già pagano i diritti d'autore alla Siae e non capiscono perché versare un altro compenso alle case discografiche.

In realtà c'è una legge del 1941 che stabilisce che i "diritti connessi" vadano pagati a seconda dell'ampiezza del locale e la Scf si è limitata a richiederne l'applicazione. C'è chi si è opposto al pagamento, come Confesercenti, Cna, Confartigianato, altre associazioni di categoria hanno invece trovato con la Scf degli accordi riuscendo anche a guadagnare degli sconti rispetto alle tariffe (tra i 70 e i 600 euro all'anno) richieste. Nel 2009 sono stati oltre 20.000 i bar e i ristoranti, più di 15.000 alberghi e altrettanti esercizi della grande distribuzione organizzata, 5.000 negozi di abbigliamento, che hanno aderito alle proposte della Scf, cercando di restare in linea con gli accordi che in questi anni ha già raggiunto con le organizzazioni di categoria come la Confcommercio, la Fipe, la Federdistribuzione, la Federalberghi, la Federmoda e la Confcooperative.

La Scf è andata avanti per la sua strada, chiedendo i soldi anche alle chiese e agli oratori, trovando un accordo con la Cei e ottenendo il pagamento dei diritti connessi da oltre 3000 parrocchie italiane, e sta allargando ancora il campo del suo intervento, convinta che la musica d'ambiente, anche se trasmessa da una radio accesa nel locale, sia un modo non solo di intrattenere i clienti ma di attrarne addirittura di nuovi, "con evidenti benefici in ambito commerciale ed economico", come sottolinea in un comunicato. Attualmente la Scf da bar, ristoranti, alberghi raccoglie poco più di 17 milioni di euro all'anno, ma i controlli non hanno ancora raggiunto tutte le realtà imprenditoriali.

Il Tribunale di Milano ha imposto al gestore del bar milanese il pagamento della tariffa annuale dovuta alla Scf, poco meno di settanta euro, considerandola di particolare favore. Ma ai settanta euro se ne sono aggiunti però ben 2.400 di pagamento delle spese processuali.

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Mer 28 Lug 2010 - 12:47

@nd1967 ha scritto:

La SIAE è una ladra..... a prescindere.
Punto e a capo.

Infatti appena sento che qualcuno pagherà soldi alla SIAE mi viene male... Sick

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  schwantz34 il Mer 28 Lug 2010 - 12:48

la siae è quello che è ...giustissimo ...certo che sentire poi che c'e' gente che non ha manco 1 cd ma TB di musica ...beh ...insomma ... Smile

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  nd1967 il Mer 28 Lug 2010 - 13:05

@schwantz34 ha scritto:la siae è quello che è ...giustissimo ...certo che sentire poi che c'e' gente che non ha manco 1 cd ma TB di musica ...beh ...insomma ... Smile

Sono due questioni diverse....
La SIAE alla fine fa una lotta alla pirateria ridicola....
Solo togliendo i suoi balzelli risparmieremmo 4-5 euro a CD.
Balzelli che paghiamo anche su HD, CD-R, DVD-R qualsiasi uso ne facciamo.

Direi che è la Siae che aiuta a spingere verso la pirateria....

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  schwantz34 il Mer 28 Lug 2010 - 14:01

@nd1967 ha scritto:


Direi che è la Siae che aiuta a spingere verso la pirateria....

dai ora non usiamo la foglia di fico ... Smile , io se compro all'estero la siae non la pago ...
suvvia siamo seri ...

restano pero' quelli che non hanno manco un cd ( neppure usato ) e TB di file musicali...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Mer 28 Lug 2010 - 14:16

@schwantz34 ha scritto:restano pero' quelli che non hanno manco un cd ( neppure usato ) e TB di file musicali...

...TB legali? Rolling Eyes


_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  schwantz34 il Mer 28 Lug 2010 - 14:19

@Silver Black ha scritto:

...TB legali? Rolling Eyes


AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHHAHAAHAHAHAHAHA ! Lol eyes shut Lol eyes shut Lol eyes shut

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Stentor il Mer 28 Lug 2010 - 15:59

@nd1967 ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:la siae è quello che è ...giustissimo ...certo che sentire poi che c'e' gente che non ha manco 1 cd ma TB di musica ...beh ...insomma ... Smile

Sono due questioni diverse....
La SIAE alla fine fa una lotta alla pirateria ridicola....
Solo togliendo i suoi balzelli risparmieremmo 4-5 euro a CD.
Balzelli che paghiamo anche su HD, CD-R, DVD-R qualsiasi uso ne facciamo.

Direi che è la Siae che aiuta a spingere verso la pirateria....

Quoto al 100%, La siae serve solo a se stessa e oggi, dopo l'ultima reaglia da parte del governo è ancora più ricca: ogni pc prodotto deve pagare un dazio alla siae anche se privo di masterizzatore!!!
Complimenti Don't know Di sicuro la sua presenza aggrava il problema della pirateria. Comunque di appassionati di musica con TB di file e senza un CD non ne ho mai conosciuti!

Ciao, Ivano

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  STIVI il Dom 20 Mar 2011 - 20:33

siae sanguisughe

STIVI
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 03.02.11
Numero di messaggi : 11
Località : PN
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  aschenaz il Dom 20 Mar 2011 - 21:14

@STIVI ha scritto:siae sanguisughe
Non me ne parlare: proprio in questi giorni devo pagare 170 eurazzi per la festa
di diciottesimo di mia figlia! Una tangente bella e buona! Mad

aschenaz
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.11.10
Numero di messaggi : 566
Località : Reggio Calabria
Impianto : ...
lettore Philips DVP3520
dac SMSL dir9001pcm1793opa2134
ampli SMSL SA36 TA2020/TA2024
diffusori 2 Pi Tower autocostruiti



Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  lsdmaster il Dom 20 Mar 2011 - 22:40

La SIAE è da abolire. Poi casomai si può fare la lotta alla pirateria... io finché c'è gentaglia come quella non riuscirò mai a disapprovare l'operato dei pirati. Cool

lsdmaster
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.11.10
Numero di messaggi : 292
Località : Pescara
Occupazione/Hobby : Studente / scrittore a tempo perso
Provincia (Città) : se ci penso, triste
Impianto :
Spoiler:
DIR9001+4XTDA1543
Scythe SDAR-2000
Klipsch F-1
Tappeto Hampen


http://radioatashi.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Abulafia il Dom 20 Mar 2011 - 23:06

@Stentor ha scritto: Comunque di appassionati di musica con TB di file e senza un CD non ne ho mai conosciuti!

Ciao, Ivano

Sei perdonato solo per la veneranda età Laughing
Comunque anche in quel caso tifo per i pirati. Ironic
Compro i cd (a prezzi più che bassi, come dicevo nell'altro thread) per feticismo, non certo perché credo che aiutino la musica o i musicisti in qualche modo.
E per anni ho avuto solo mp3 a quintalate.
Un ulteriore thread mi sono proclamato acquirente, da due settimane, di un hd da 2Tb: a distanza di 15 giorni dall'acquisto sono liberi 700Gb.
Ci risentiamo fra un mese per un nuovo hd da comprare Wink

Abulafia
Giovane Saggio Polemico del Forum
Giovane Saggio Polemico del Forum

Data d'iscrizione : 26.03.08
Numero di messaggi : 2653
Località : Sora (frosinone)
Occupazione/Hobby : Praticante Avvocato abilitato al patrocinio® / Lettura (Libri&Fumetti), Pc, Musica, Fantascienza
Provincia (Città) : E sempre allegri bisogna stare / che il nostro piangere fa male al re
Impianto :
Spoiler:
Giradischi Technics SL-BD22
Preamplificatore TCC TC-754
Amplificatore Sonic Impact T-Amp Prima Versione
Diffusori Indiana Line HC504


http://psogos.splinder.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  alessi89 il Dom 20 Mar 2011 - 23:38

@Abulafia ha scritto:
@Stentor ha scritto: Comunque di appassionati di musica con TB di file e senza un CD non ne ho mai conosciuti!

Ciao, Ivano

Sei perdonato solo per la veneranda età Laughing
Comunque anche in quel caso tifo per i pirati. Ironic
Compro i cd (a prezzi più che bassi, come dicevo nell'altro thread) per feticismo, non certo perché credo che aiutino la musica o i musicisti in qualche modo.
E per anni ho avuto solo mp3 a quintalate.
Un ulteriore thread mi sono proclamato acquirente, da due settimane, di un hd da 2Tb: a distanza di 15 giorni dall'acquisto sono liberi 700Gb.
Ci risentiamo fra un mese per un nuovo hd da comprare Wink

Ti quoto alla grande....preferisco comprare per qualità di registrazione, piuttosto che mosso da un moralismo ingiustificato

alessi89
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.12.10
Numero di messaggi : 575
Località : latina
Provincia (Città) : boo

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  andreac il Lun 21 Mar 2011 - 10:34

@Abulafia ha scritto:
Compro i cd (a prezzi più che bassi, come dicevo nell'altro thread) per feticismo, non certo perché credo che aiutino la musica o i musicisti in qualche modo.

Io li compro perche' credo in un principio fondamentale: Chi lavora deve essere pagato.
Se poi non mi sta bene il prezzo, il discorso e' differente e la risposta non puo' essere la pirateria (imho).
Smile

andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1040
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Menestrello il Lun 21 Mar 2011 - 11:29

Quando ero studente compravo le cassettine dal famoso cassettaro all'uscita della mensa universitaria Hehe

Non c'avevo una lira: o le cassettine o nulla. Don't know
La lotta alla pirateria di quei tempi ha portato alla scomparsa del cassettaro; non so se gli fecero una qualche multa o fu in qualche modo 'avvisato' Shocked fatto sta che sparì e non lo vidi più con le sue belle cassettine con tanto di copertina farlocca Hehe
Certo non ha risolto il problema (dal punto di vista SIAE): non avevo una lira prima, non l'ho avuta dopo.
Invece che comprarli dal cassettaro li copiavo dagli amici e risparmiavo pure Glasses
Quando ho finito gli studi e ho iniziato a lavorare, ho iniziato a comprare CD e ne ho accumulati diverse centinaia.

Ora con moglie e figli... Holy diciamo che compro CD molto raramente.

Tutto questo per dire che secondo me la questione dei pirati è semplicemente ridicola. Chi vende dischi piratati per guadagnarci sopra è legittimo venga perseguito.
Iniziare a rincorrere chi si copia qualche mp3 o cd con la speranza di aumentare gli incassi... è una emerita stupidaggine Punishment

Menestrello
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.11
Numero di messaggi : 3131
Località : Empoli
Occupazione/Hobby : Vado a scquola
Provincia (Città) : molesto
Impianto : bacato

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  andreac il Lun 21 Mar 2011 - 11:33

@Menestrello ha scritto:
Chi vende dischi piratati per guadagnarci sopra è legittimo venga perseguito.

Si potrebbe obiettare che anche la mancata spesa e' un guadagno Wink

andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1040
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Lun 21 Mar 2011 - 11:44

@andreac ha scritto:
@Menestrello ha scritto:
Chi vende dischi piratati per guadagnarci sopra è legittimo venga perseguito.

Si potrebbe obiettare che anche la mancata spesa e' un guadagno Wink

Ma non un "profitto".

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Menestrello il Lun 21 Mar 2011 - 11:46

@andreac ha scritto:
@Menestrello ha scritto:
Chi vende dischi piratati per guadagnarci sopra è legittimo venga perseguito.

Si potrebbe obiettare che anche la mancata spesa e' un guadagno Wink

Io non potevo spendere, a prescindere dalla presenza o meno del cassettaro, quindi l'intervento della SIAE (anche se non credo che nel caso specifico sia stata lei quanto piuttosto forze dell'ordine, ma l'esempio è utile per il ragionamento) non ha cambiato la realtà dei fatti.

Piuttosto credo che le politiche commerciali migliori siano quelle che mettono a disposizione del cliente ampia libertà di scelta. Vuoi ascoltare la musica? ascoltala pure, non ti chiedo nulla e non ti rompo le scatole. Tanto so che SE puoi spendere, spenderai per acquistare quello che ti piace.
E SE posso spendere, perché cercare mp3 sul mulo, tenere acceso ore il PC (che consuma corrente), rischiare di beccarmi schifezze, virus, trojan (pardon, escort Laughing ) quando con pochissima spesa e gran comodità li compro?
Chi ha soldi, perché lavora, non ha tutta questa voglia di copiare qua e la dischi; se può comprasi un bel CD, fatto bene, con materiale informativo all'interno, perché scaricare un asettivo file da internet? C'è una bella differenza no?

Menestrello
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.11
Numero di messaggi : 3131
Località : Empoli
Occupazione/Hobby : Vado a scquola
Provincia (Città) : molesto
Impianto : bacato

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  andreac il Lun 21 Mar 2011 - 12:16

@Menestrello ha scritto:Chi ha soldi, perché lavora, non ha tutta questa voglia di copiare qua e la dischi; se può comprasi un bel CD, fatto bene, con materiale informativo all'interno, perché scaricare un asettivo file da internet? C'è una bella differenza no?

Sicuramente c'e' differenza ma, per esperienza personale, vedo che anche chi potrebbe comprare se puo' evitare la spesa prende e scarica o copia, a cuor leggero. Don't know

andreac
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.09.09
Numero di messaggi : 1040
Occupazione/Hobby : Tecnico aeronautico / motociclismo, basket

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Lun 21 Mar 2011 - 12:39

@andreac ha scritto:
@Menestrello ha scritto:Chi ha soldi, perché lavora, non ha tutta questa voglia di copiare qua e la dischi; se può comprasi un bel CD, fatto bene, con materiale informativo all'interno, perché scaricare un asettivo file da internet? C'è una bella differenza no?

Sicuramente c'e' differenza ma, per esperienza personale, vedo che anche chi potrebbe comprare se puo' evitare la spesa prende e scarica o copia, a cuor leggero. Don't know

Questo avviene anche per i software per PC e, in quanto parte in causa (sviluppatore, non pirata!), mi dà molto fastidio (non ci sono diritti SIAE per le software-house!). Spesso inventiamo dei sistemi anticopia o di protezione della licenza per legarla al vero acquirente, ma spesso questi metodi sono antipatici e sopratutto inefficaci.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Abulafia il Lun 21 Mar 2011 - 12:41

@andreac ha scritto:
@Menestrello ha scritto:Chi ha soldi, perché lavora, non ha tutta questa voglia di copiare qua e la dischi; se può comprasi un bel CD, fatto bene, con materiale informativo all'interno, perché scaricare un asettivo file da internet? C'è una bella differenza no?

Sicuramente c'e' differenza ma, per esperienza personale, vedo che anche chi potrebbe comprare se puo' evitare la spesa prende e scarica o copia, a cuor leggero. Don't know

Sempre io.
E continuo a non ritenermi colpevole, a cuore leggerissimo.
Anche perché non mi pare che né Fripp, né Gabriel stiano mendicando all'angolo di una strada di Londra... e dubito che solo io scarichi roba loro.
I musicisti hanno scelto la comodità delle agenzie per la promozione, organizzazione e quant'altro. Questo porta pochi soldi a loro e tanti soldi fuori di tasca a noi. Che non corrispondono al lavoro di nessuno che mi interessi. Io voglio pagare per la musica, per il supporto fisico, per il trasporto, per il disegnatore delle copertine, e per far campare dignitosamente l'artista che si ritiene tale. Tutto il resto sono problemi di chi vuole fare musica.
E ladrocinio da parte di chi li sfrutta: come far pagare i .wav una cifra e gli .mp3 un'altra.
Mi spiace ma se trovo un canale alternativo, lo uso.
Ed è rubare solo formalmente, non sostanzialmente. Le leggi non sono immutabili nei secoli e poste da un dio superiore. Sono un accordo fra i vari appartenenti ad una società. Se l'accordo salta, mi sento sostanzialmente libero di violare la regola. A cuor leggero.

Potrei decidere di cambiare idea se solo il sistema dei diritti avesse un qualche senso logico e giuridico, e non solo un'accozzaglia di regole atte a preservare privilegi, e non diritti. Anzi i diritti li viola apertamente.
Primo fra tutti il diritto di proprietà.
Se compro una sedia ne sono proprietario. Posso farci quello che voglio. Posso smontarla, vedere come è fatta, comprare il materiale e costruirmela uguale. Posso solo smontarla e utilizzare i pezzi per altri usi.
Posso prendere la sedia originale e farci sedere chi voglio io.
Posso prendere la sedia, metterla in piazza e farci sedere chi vuole, anche lì.
Se compro della musica per assurde leggi non posso farci nulla. Non posso copiarla (e perché?), non posso "romperla" e riutilizzarla a miei fini (e perché?), non posso farla ascoltare ad altri a casa mia (anche questa è una violazione, benché a nessuno interessi visto che nessuno può controllarci in luoghi privati), non posso farla sentire in piazza (e per quale motivo? E' MIA. L'ho pagata).
La scusa dello scopro di lucro non regge. Copiarla per rivenderla è lucro. Mettere la musica in un bar è uso normale. Che attiri gente o meno non deve essere più un problema di chi ha composto la musica.
Ma vi sembrerebbe normale che se in un bar metto degli sgabelli comodi arriva il designer a chiedermi una percentuale sugli incassi? Ma che *puttanata* sarebbe mai?
Al di là di tutto quello che si può pensare la proprietà intellettuale così intesa è una violazione palese del diritto di proprietà. Non c'entra nulla la condivisione, l'anticapitalismo o chissà quale altro richiamo bolscevico: a tutela dei miei diritti di ascoltatore dovrebbero esserci le caratteristiche del diritto base del capitalismo, cioè quello di proprietà.
Tutto questo senza citare gli assurdi limiti temporali della proprietà intellettuale, che per salvare la Disney e Topolino sono stati allungati a dismisura oltre ogni limite.
Posso sopportare che il diritto duri quanto la vita dell'inventore (o un tempo equivalente prefissato nel caso i diritti non appartengano a persona fisica), ma che ci debbano campare sopra per 50-60-70 o 100 anni anche gli eredi e gli eredi degli eredi è ridicolo.

Fra l'altro è fuori di dubbio che la stragrande maggioranza dei musicisti, tranne quelli di gran fama, guadagni con i concerti live (che sono contento di pagare, quando capita) e non con la vendita di dischi.
Quindi anche a livello etico mi sento più che a cuor leggero.

Abulafia
Giovane Saggio Polemico del Forum
Giovane Saggio Polemico del Forum

Data d'iscrizione : 26.03.08
Numero di messaggi : 2653
Località : Sora (frosinone)
Occupazione/Hobby : Praticante Avvocato abilitato al patrocinio® / Lettura (Libri&Fumetti), Pc, Musica, Fantascienza
Provincia (Città) : E sempre allegri bisogna stare / che il nostro piangere fa male al re
Impianto :
Spoiler:
Giradischi Technics SL-BD22
Preamplificatore TCC TC-754
Amplificatore Sonic Impact T-Amp Prima Versione
Diffusori Indiana Line HC504


http://psogos.splinder.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Lun 21 Mar 2011 - 16:13

@Abulafia ha scritto:
@andreac ha scritto:
@Menestrello ha scritto:Chi ha soldi, perché lavora, non ha tutta questa voglia di copiare qua e la dischi; se può comprasi un bel CD, fatto bene, con materiale informativo all'interno, perché scaricare un asettivo file da internet? C'è una bella differenza no?

Sicuramente c'e' differenza ma, per esperienza personale, vedo che anche chi potrebbe comprare se puo' evitare la spesa prende e scarica o copia, a cuor leggero. Don't know

Sempre io.

Gran bell'intervento, argomentato e pieno di spunti di riflessione! Oki
Me lo sono salvato. Devo pagarti i diritti d'autore??? Mmm Laughing

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Abulafia il Lun 21 Mar 2011 - 17:14

@Silver Black ha scritto:

Gran bell'intervento, argomentato e pieno di spunti di riflessione! Oki
Me lo sono salvato. Devo pagarti i diritti d'autore??? Mmm Laughing

Grazie mille Embarassed
Puoi comodamente versare 10 centesimi a riga sul numero Postepay che ti manderò in privato.
Ovviamente di quei 10 centesimi provvederò a versarne 9 all'Accademia della Crusca, in quanto il mio intervento è stato scritto in italiano, lingua assolutamente non inventata da me e per la quale sento il dovere di remunerare gli eredi di Dante, Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Guicciardini, Ariosto, Manzoni e affini.

Abulafia
Giovane Saggio Polemico del Forum
Giovane Saggio Polemico del Forum

Data d'iscrizione : 26.03.08
Numero di messaggi : 2653
Località : Sora (frosinone)
Occupazione/Hobby : Praticante Avvocato abilitato al patrocinio® / Lettura (Libri&Fumetti), Pc, Musica, Fantascienza
Provincia (Città) : E sempre allegri bisogna stare / che il nostro piangere fa male al re
Impianto :
Spoiler:
Giradischi Technics SL-BD22
Preamplificatore TCC TC-754
Amplificatore Sonic Impact T-Amp Prima Versione
Diffusori Indiana Line HC504


http://psogos.splinder.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: YouTube pagherà licenza a Siae per diritti streaming

Messaggio  Silver Black il Lun 21 Mar 2011 - 17:23

@Abulafia ha scritto:
@Silver Black ha scritto:

Gran bell'intervento, argomentato e pieno di spunti di riflessione! Oki
Me lo sono salvato. Devo pagarti i diritti d'autore??? Mmm Laughing

Grazie mille Embarassed
Puoi comodamente versare 10 centesimi a riga sul numero Postepay che ti manderò in privato.
Ovviamente di quei 10 centesimi provvederò a versarne 9 all'Accademia della Crusca, in quanto il mio intervento è stato scritto in italiano, lingua assolutamente non inventata da me e per la quale sento il dovere di remunerare gli eredi di Dante, Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Guicciardini, Ariosto, Manzoni e affini.

Laughing Laughing Laughing

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum